Sei sulla pagina 1di 2
Inviluppi Linviuppo "Envelope" 0 "EG" Envelope Generator o “Glide (http:iwww.sintetizzatore.com/index.php/glossariotglide)" emette una variazione di tensione nel tempo dal momento in cui viene attivato, di solito Fattivazione & legata alla pressione ai un tasto. Per semplificare Tesposizione sia del'uso che delle diverse possibilté di progettazione renderemo in considerazione una impostazione classica di inviluppo (ADSR (hitp:/Anmwsintetizzatore.comiindex.php/glassario#tadsr)) applicata alfamplificazione (il_~—=svolume~=—di_—=Ssuscita). + ADSR. (hitpiliwww.sintetizzatore.com/index.php/glossariotadst) sta per Attack, Decay, Sustain, Release (attacco, decadimento, sostegno, riascio). Dal momento in cui premiamo un tasto il volume erescera in un tempo determinato dalla posizione del controllo attack (pid @ alto il valore pid tempo impiegherd ad arrvare alla massima tensione) ©, sempre ‘© Stama tenendo il tasto premuto, il volume decrescera in un tempo determinato dal controllo decay fino a un livello definito dal controllo sustain, quando si rilascera il tasto il volume si abbassera con una velocita determinata dal contrallo release. Dei 4 parametri che compongono TADSR (hitp:/www-sintetizzatore.com/index.phpiglossariotfadst) tre sono temporall (regolano quanto dura un certo evento) ¢ uno, il sustain, definisce un lve di tensione, LLinvituppo parte ogni volta che gli arriva un impulso "gate" generando la variazione di tensione programmata, questo impulso pud essere dato dalla tastiera, da un LFO, da un sequencer e in alcuni sintetizzatori da un segnale audio estemo. A volte @ disponibile un controllo che inverte i valori della tensione generata ¢ di solito @ definito semplicemente "Invert" come pud essere presente un controllo “Key follow” che permette di variare la velocita dellinviluppo in base allaltezza della nota premuta sulla tastiora (Roland serie JX). LLinviluppo ha caratterizzato il suono del sintetizzatore sin dalla sua nascita distinguendolo da altri srumenti elettric. Se pensiamo al tipo di suono che pud emettere lun sintetizzatore senza inviluppo infatti ci si accorge che potrebbe ricordare un organo; quando si preme un tasto il suono esce istantaneamente al massimo del volume, quando lo si rilascia il suono viene subito arrostato. Le applicazioni delinviluppo sono infinite, permettono di generare suoni pid naturali simulando per esempio il crescendo degli archi, il pizzicato di uno strumento a corde o il suono di una campana, Come ogni circuit di controllo pud essere applicato ai vari moduli di generazione e modifica del suono. Applicato alla frequenza di un oscillatore potra creare glissati pi o meno complessi, usato per pilotare i cutoff (hiipAwww.sintetizzatore.comlindex phpiglossario#cutoff) del filtro simulera il decadimento di armoniche tipico ai tanti strumenti acustici, Una applicazione particolarmente interessante & 'assegnazione alla frequenza del LFO (hitpiwww.sintetizzatore.comvindex.phpiglossariotfo) che cambiera velocita in base alle impostazioni delfinviluppo (vedi Yamaha 30), Esistono vari tipi di inviluppo dai semplicissimi AR al complessi DAD1D2SR1R2 il primo ha soltanto i controlli di attacco e rilascio secondo dispone di un rtardo iniziale (Delay), il solte tempo di attacco, due stadi di decadimento, il sostegno, due stadi di tilascio. II comune DSR (http:/www.sintetizzatore.convindex phpiglossario#adsr) ha as OOEPFER rh comunque avuto un grande sucesso anche nel sintetizzatori modemi perché attraverso 4 soli parametti é possibile ottenere motte combinazioni velacemente e intultivamente. Controlli riguardanti le connessioni ad altri moduli o ad apparecchi esterni 1 controllo “amount stabilisce quanto Tinviluppo debba influire su altri moduli come VCO, VCF (hitpww.sintetizzatore.com/index.phplglossarioftct) 0 VCA In alcuni sintetzzatori moto complessi (Doepfer A100) ogni parametro del generatore di inviuppo pub essere modifcato a sua volta da un altro cicuto di controll, se per esempio si applica la tensione generata dalla tastiera al controll di rlascio pid si suonano note alte pit: lungo sara il ilascio del suono. In mot sintetizzatori normalizzati esiste anche la possibiita di decidere da quale fonte finvluppo