Sei sulla pagina 1di 4

PERCHE’ LA LEGGE DI ATTRAZIONE NON FUNZIONA PER IL 95% DELLE

PERSONE

scritto da Dorian Vallet tradotto dal francese

In realtà la Legge di Attrazione funziona per il 100% delle persone, ma sono in pochissimi a saperla
utilizzare consapevolmente, e ancora in meno riescono a metterla al loro servizio per ottenere ciò che
vogliono dalla vita. Questo 95% di cui parlo (e penso di essere ottimista), rappresenta la percentuale
di persone che falliscono nell’applicare la Legge di Attrazione semplicemente perché non possiedono
le chiavi giuste.

Eppure la Legge di Attrazione vi consente di ottenere assolutamente tutto ciò che desiderate a partire
dal momento in cui rispettate il principio chiave enunciato da Napoleon Hill : “Tutto ciò che lo Spirito
può concepire e può credere, lo può anche realizzare.”

Naturalmente, se non avete familiarità con la Legge di Attrazione avrete delle obiezioni da fare.
Probabilmente vi rendete conto che la vostra esistenza non è proprio perfetta in ogni settore e forse
addirittura detestate certi aspetti della vostra vita. Ora, avete mai voluto che questi aspetti
apparissero e si materializzassero? Penso di no. Ciononostante lo spirito umano è difficile da domare,
ed è per questo che molte persone non riescono ad applicare consapevolmente questa legge.

Supponiamo che il vostro desiderio sia di guadagnare € 10.000 al mese. Se è questo ciò che
desiderate, vi focalizzerete sul fatto di guadagnare € 10.000 al mese. Tuttavia ciò non basta. Alcuni si
focalizzano su questo genere di pensieri, si focalizzano, si focalizzano, si focalizzano più che possono,
ci pensano non appena possono, o piuttosto non appena pensano di pensarci : “Voglio guadagnare €
10.000 al mese, voglio guadagnare € 10.000 al mese, voglio guadagnare € 10.000 al mese...”.
Questa è la prima parte dell’equazione : la concezione del desiderio.

Ma il vostro spirito crede veramente che ciò sia possibile? Pensate davvero di essere in grado di
guadagnare € 10.000 al mese? Se rispondete “sì” e pensate che questo sia possibile e di esserne
capaci e la cosa vi rende gioiosi, allora vi sentite bene. Se rispondete “no” oppure “non so”, ecco che
tutto si guasta, perché avete dei dubbi o delle paure legate a quell’obiettivo, e allora non vi sentite
più bene.

Sono proprio i dubbi e le paure che fanno sì che non utilizziate correttamente la Legge di Attrazione e
che quest’ultima non possa funzionare per voi. Perché la seconda parte dell’equazione è credere che
la cosa sia possibile per voi. CREDERE !!

Facciamo un esempio. Supponiamo che desideriate una casa stupenda nel pieno centro di Parigi con
vista sulla Tour Eiffel, perciò vi focalizzerete su : “Io voglio questa casa stupenda, io voglio questa
casa stupenda, io voglio questa casa stupenda...”, ma come vi sentite veramente quando ci pensate?
Ecco i motivi per i quali può succedere che non vi sentiate poi così bene :

 perché avete dei dubbi : la cosa vi sembra un po’ troppo ambiziosa e sotto sotto pensate che
non la otterrete mai;

 perché avete paura : i cambiamenti conseguenti a questo cambio di domicilio scatenerebbero


nella vostra vita ulteriori cambiamenti che non vi sentite pronti ad accettare.

Perciò avete dei dubbi e/o delle paure collegate all’obiettivo che vi siete prefissati.
Oltre alla paura e al dubbio ci sono altri elementi che possono incrinare la Legge di Attrazione, ma
adesso che ne conoscete il funzionamento li riconoscerete.

Ma smettiamola di vedere il problema e interessiamoci adesso alla soluzione.


LA DIFFERENZA TRA LE PERSONE CHE PADRONEGGIANO LA LEGGE DI ATTRAZIONE... E LE
ALTRE

La differenza tra le persone che padroneggiano la Legge di Attrazione e le altre è la fede! Sì, avete
letto bene : LA FEDE.

La cosa appare evidente quando la si guarda da vicino. Quello che padroneggia la legge pensa che
per lui tutto sia possibile e quindi non frappone nessuna barriera. Non è questo il caso per la grande
maggioranza della gente. Non credo di sbagliare dicendo che voi non pensate di essere oggi capaci di
ottenere uno stipendio di € 100.000 al mese. Tuttavia ciò è possibile. Prendiamo ad esempio Bill
Gates. All’inizio della sua carriera pensava che sarebbe diventato miliardario? Assolutamente no! Ha
cominciato con il dirsi che poteva guadagnare $ 5.000, poi $ 10.000, poi $ 100.000, ecc. E’ una cosa
che si fà in maniera progressiva. Lui sapeva che poteva ottenere $ 5.000 al mese, e quando ci è
arrivato ha potuto constatare di poter arrivare a $ 10.000, per ritrovarsi alla fine miliardario.

Ecco un nuovo principio chiave che dovete tenere a mente : “Vai tanto lontano fin dove riesci ad
arrivare con lo sguardo, e quando ci sarai, allora vedrai più lontano ancora.”

LA LEGGE DI ATTRAZIONE FUNZIONA SEMPRE

All’inizio dell’articolo vi ho detto che la Legge di Attrazione funziona per il 100% delle persone e per il
100% del tempo. In verità quello che succede è che quando emettete dei pensieri di dubbio o di
paura (o anche di rabbia), il cervello emana delle frequenze vibratorie legate a quel genere di
emozioni. Questo significa che se voi non credete veramente che il vostro obiettivo possa realizzarsi,
allora otterrete l’effetto opposto.

Un semplice esempio, supponete di dirvi : “Non voglio perdere l’autobus, non voglio perdere
l’autobus, non voglio perdere l’autobus...”, e perdete l’autobus! Perché? Perché avete avuto paura di
perdere l’autobus ed è esattamente ciò che il vostro cervello ha emesso. Supponete di dirvi : “Sarò
bocciato all’esame, sarò bocciato all’esame, sarò bocciato all’esame...”, e la materia che vi chiedono è
l’unica che non avevate ripassato. Logico...
L’Universo non fà altro che rispondere alla vostra richiesta. Se la vostra richiesta non è ben
formulata, non biasimate l’Universo.

So già che alcuni mi diranno che ha volte hanno pensato di perdere l’autobus e invece lo hanno
preso. Vi preciso che la Legge di Attrazione risponde ai vostri pensieri più frequenti e alle frequenze
vibratorie che emettete più spesso.

Quindi ecco un semplice consiglio : prendete l’abitudine di pensare nel migliore dei modi fin da oggi,
vale a dire POSITIVAMENTE!

COME APPLICARE CORRETTAMENTE LA LEGGE DI ATTRAZIONE IN


MODO CONSAPEVOLE

Eccoci ad una tappa molto importante. Se avete afferrato il significato dell’articolo precedente, questo
vi farà passare davvero ad una velocità superiore in merito alla Legge di Attrazione.

Nell’articolo “Possiamo imparare ad essere felici”, vi ho parlato dei diversi stadi di competenza
quando imparate qualche cosa. Ve li ricordo :

 L’incompetenza inconsapevole : quando non sapete di non sapere.


 L’incompetenza consapevole : quando sapete di non sapere. Potete allora cominciare a fare
delle ricerche e ad imparare.

 La competenza consapevole : voi sapete, ma dovete essere consapevoli di ciò che fate (quando
da piccoli avete imparato ad allacciarvi le scarpe, le prime volte avete dovuto rifletterci
intensamente per riuscirci).

 La competenza inconsapevole : voi sapete, ed è un sapere ben radicato dentro di voi, avete
sviluppato tutte le connessioni neuronali necessarie per agire nel modo appropriato senza
neanche rifletterci (oggi per riuscire ad allacciarvi le scarpe ci riflettete sopra?).

Bene. A questo punto l’obiettivo è che la Legge di Attrazione diventi per voi una competenza
inconsapevole e che possiate così applicarla in modo naturale.

La Legge di Attrazione è un dato di fatto scientificamente riconosciuto e voi non potete sfuggire a
questa legge. E’ sufficiente credere in ciò che pensate e sviluppare un ardente desiderio legato al
potere delle emozioni. Tuttavia può succedere che abbiate dei problemi nell’applicarla ed ecco
qualche possibile spiegazione :

 Vi manca la fede, magari perché siete troppo ambiziosi : i vostri sogni sono troppo in alto e voi
pensate che sia fiato sprecato cercare di realizzarli perché non ce la farete mai. Dovete essere
ragionevoli. Se l’obiettivo è troppo irraggiungibile, farete fatica a credere che si possa
realizzare. Il giorno in cui padroneggerete pienamente la Legge di Attrazione potrete
permettervi ogni cosa. Ma per il momento procedete gradualmente.

 Siete troppo negativi : per tutta la vita avete nutrito la mente di concetti negativi e in ogni
situazione fate una fatica enorme a vedere il lato positivo delle cose.

 Siete troppo pressati : dare una scadenza temporale al vostro obiettivo è rischioso. Avere una
scadenza è una buona cosa per la produttività. Ma riguardo alla Legge di Attrazione, la cosa si
fà più sottile. In effetti l’Universo generalmente vi dà quello che chiedete nel momento più
giusto per voi. E questo a volte può richiedere un po’ più di tempo del previsto.

 Avete dei blocchi psicologici : alcune persone si trascinano nel subconscio bagagli pesanti da
portare, e questo può essere dannoso, perché il cervello emette delle vibrazioni anche per ciò
che è immagazzinato nel subconscio. In questo caso spetta a voi fare un lavoro su voi stessi
per liberarvi dai vostri demoni.

 Siete sulla pista sbagliata rispetto a ciò che volete veramente. Questo è un argomento che
potrei approfondire a lungo. L’esempio più eclatante è di voler guadagnare dei milioni senza
neanche sapere il perché. E’ così per certe persone, e in questo caso ci sono per forza dei freni
perché si tratta di un desiderio che non è un vero desiderio. Il denaro non è un fine in sé.

...a partire da oggi riuscirete ad applicare la Legge di Attrazione.

Ora dirò una cosa brutale. Attenzione, pronti? Stiamo per riprogrammare il cervello!

Lo so, fa già venire il mal di testa, ma è una condizione indispensabile per progredire. E non è per
nulla negativa. Al contrario, vi permetterà di espandere il vostro modo di pensare e di applicare al
meglio la Legge di Attrazione nella vostra vita.

Questo avviene tramite un semplice esercizio.

La mente è costituita da una bolla positiva e una bolla negativa che nutriamo ogni giorno. Lo scopo
del gioco è di avere una bolla positiva più grossa di quella negativa, fino a che quest’ultima sembri
insignificante. In questo modo sarete capaci di vedere l’aspetto positivo in ogni situazione. So che ciò
che ho detto può sembrare poco originale, ma è la chiave più importante che possiate apprendere
nella vostra vita! E’ proprio questo che renderà la vostra esistenza più dolce, più vera, più gradevole
e che vi aprirà le porte del successo. Proprio così, perché vi ricordo che attirate ciò a cui pensate più
spesso. Quindi, se pensate positivamente la maggior parte del tempo e provate sentimenti positivi
molto spesso, ne attirerete ancora di più. Ed è una cosa irreversibile! Quando la bolla positiva
raggiunge una certa misura, non tornerete più indietro!

Non vi darò una cinquantina di tecniche per arrivarci..., sappiate che già da ora siete
consapevolmente competenti. Ciò significa che sapete già quello che dovete fare, ma per riuscirci
dovete prestarci più attenzione. Se non è una cosa a cui siete abituati, dovete sforzarvi di pensare
positivamente. Perciò, ogni volta che emerge un pensiero negativo, oplà, trasformate il pensiero,
riorientate il cervello per pensare a qualcosa di positivo. Meglio ancora, sforzatevi di vedere il lato
positivo nella cosa negativa alla quale stavate pensando.

Impegnatevi seriamente a fare questo esercizio ogni giorno e per tutto il tempo necessario. Il
risultato si farà vedere prima di quanto non pensiate. La vostra bolla positiva crescerà e voi sarete
cambiati. E’ a partire da quel momento che riuscirete ad applicare inconsapevolmente la Legge di
Attrazione. Riconoscete che il gioco vale la candela. All’inizio viene richiesto qualche sforzo. A dirla
tutta, più oggi avete la tendenza ad essere negativi, più l’esercizio vi risulterà difficile, ma è
comunque alla portata di tutti noi.

Con questo esercizio semplicemente diventerete inconsapevolmente competenti nell’attirare ogni cosa
buona nella vostra vita. Essere positivi è una tappa essenziale, perché se vi focalizzate su degli
obiettivi che vi stanno a cuore mentre la vostra bolla negativa è ancora enorme, quest’ultima avrà
un’influenza terribile su di voi e sulle vostre vibrazioni.

A questo punto siete in grado di realizzare i vostri sogni, ma ecco in sintesi le regole che dovete
rispettare :

 Diventate una persona positiva in ogni situazione.

 Credete nella futura realizzazione del vostro obiettivo : non siate troppo ambiziosi se la vostra
fede non è totale.

 Non datevi delle scadenze di tempo. Vi darò un esempio che riguarda la mia vita. Ad oggi ho
certi sogni che non posso realizzare con la Legge di Attrazione perché, dentro di me, so che
prima ho altre cose da realizzare e che non è ancora il momento giusto. Questi elementi fanno
sì che mi sia impossibile manifestare attualmente i miei desideri, ma so che si realizzeranno da
qui a qualche mese perché allora sarò pronto.

 Fate un lavoro su voi stessi se necessario, in modo da capire quello che volete davvero e in
modo da mettere a nudo eventuali blocchi.

 Agite! Il pensiero è un elemento indispensabile ma l’azione è quella che fà la differenza fra


coloro che parlano e coloro che agiscono.

Allora, adesso siete pronti ad applicare la Legge di Attrazione correttamente e in modo


inconsapevole?

Fonte :
https://www.plateforme-bienetre.fr/pourquoi-la-loi-de-l-attraction-ne-fonctionne-pas/
https://www.plateforme-bienetre.fr/comment-appliquer-correctement-la-loi-de-l-attraction-de-facon-
inconsciente/

Interessi correlati