Sei sulla pagina 1di 4

ISTRUZIONI RICEVITORE 2 CH AD AUTOAPPRENDIMENTO (4790179)

Adatto per radiocomandi tipo Clack oppure 53200 a 433 MHz

• Generalità:
Il ricevitore a 2 canali permette di attivare a distanza due diversi relè tramite uno o più
radiocomandi.
Il ricevitore è in grado di funzionare in alternativa con radiocomandi del tipo 53200 (con
durata del bit compresa fra 910 µs e 2 ms) o con radiocomandi del tipo Clack.
La scelta fra uno dei due tipi di radiocomando avviene con la prima memorizzazione e
può essere modificata solo con un reset generale del sistema.

NB: se inizialmente si memorizza un radiocomando del tipo Clack, tutti gli altri
radiocomandi dovranno essere del tipo analogo e viceversa nel caso di un
radiocomando tipo 53200.
Radiocomandi di diverso tipo non vengono gestiti contemporaneamente.

Ogni relè può essere attivato secondo tre diverse modalità di funzionamento (a impulsi,
passo-passo, a tempo).
La durata della modalità a tempo, può essere impostata separatamente per ogni relè e
può variare da 3 a 120 secondi oppure da 3 a 120 minuti, secondo il settaggio del jumper
adibito a tale funzione.
L1 L2 S P
• Connessioni e controlli:
RL1 = morsetto contatto del relè 1 JP1 JP2
RL2 = morsetto contatto del relè 2

M01 = morsetto di alimentazione


M02 = morsetto antenna ricevente

JP1 = jumper alimentazione 12/24V


JP2 = jumper impostazione tempi

P = pulsante programmazione
S = pulsante selezione funzioni

L1 = indicatore LED funzioni canale 1


L2 = indicatore LED funzioni canale 2 RL1 RL2 M01 M02
-/+
(cc)

La scelta delle impostazioni delle varie modalità di funzionamento di ogni canale, può
essere effettuata indipendentemente dalla memorizzazione dei radiocomandi che può
avvenire anche in un secondo tempo.
Per sfruttare al meglio tutte le potenzialità offerte da questo ricevitore, seguire
scrupolosamente le istruzioni per le diverse operazioni come indicato di seguito:
Importante: prima di alimentare il ricevitore assicurarsi che il jumper “JP1” sia
posizionato correttamente per le tensioni 12V o 24V.
Il ricevitore può funzionare con le due tensioni in “ca” o “cc”, Ma solamente nel
caso di corrente continua “cc” sarà necessario rispettare la polarità +/- indicata
nella figura. Comunque l’inversione accidentale della polarità non crea nessun
danno al ricevitore.

• Selezione:
Per selezione, si intende l’impostazione della modalità di funzionamento di ogni singolo
relè.
1. dalla condizione di funzionamento normale, premere il pulsante “S”; inizia a
lampeggiare il LED “L1” relativo al relè “RL1”
2. Premendo ripetutamente il pulsante “P” si seleziona una delle seguenti modalità di
funzionamento:
1) Ad impulsi: il relè resta attivo fino a quando viene premuto il tasto del
radiocomando.
2) Passo-passo: una pressione del tasto del radiocomando eccita il relè; una
seconda pressione lo diseccita.
3) A tempo: Il relè resta eccitato per il tempo impostato.

Le diverse modalità verranno visualizzate ed identificate tramite i LED relativi ad


ogni relè nel seguente modo:

1 lampeggio Modalità ad impulsi ⊗ ⊗


2 lampeggi Modalità passo-passo ⊗ ⊗ ⊗ ⊗
3 lampeggi Modalità a tempo ⊗ ⊗ ⊗ ⊗ ⊗ ⊗

3. Dopo aver scelto la modalità di funzionamento sul relativo relè, premere nuovamente
il tasto “S” per passare al relè successivo.
4. Ripetere l’operazione dal punto 2. La memorizzazione delle modalità avviene
automaticamente. Per uscire dalla selezione, premere il tasto “S” fino a raggiungere
l’ultimo relè, oppure attendere 30 secondi.

Nota per la modalità a tempo: il tempo preimpostato è di 30 secondi, ma può essere


modificato a piacimento come segue:
dopo aver selezionato la modalità a tempo ed il LED emette 3 lampeggi in sequenza,
premere e mantenere premuto il tasto “S” per oltre 3 secondi; il LED inizierà a
lampeggiare con un impulso ogni secondo.
Contare il numero dei lampeggi che corrispondono ai secondi di funzionamento
impostati. Quando si è raggiunto il tempo richiesto, rilasciare il tasto ed il tempo sarà
memorizzato.
Il conteggio può essere effettuato da un minimo di 3 secondi fino ad un massimo di 120
secondi.
Inserendo il jumper “JP2” nella posizione P3, tutti i tempi programmati verranno
moltiplicati per 60 in modo da trasformare i secondi in minuti ottenendo così ritardi da un
minimo di 3 minuti ad un massimo di 120 minuti.
Premendo il tasto “S” in qualsiasi altra situazione (in qualunque modalità selezionata
compresa quella a tempo) per meno di 3 secondi, si passa al relè successivo fino ad
esaurimento dei canali, oppure dopo 30 secondi si torna al funzionamento normale.
• Memorizzazione codici (autoapprendimento):
Per autoapprendimento si intende la memorizzazione del canale di un radiocomando con
la sua associazione ad un relè. Procedere come indicato:
1. Dalla condizione di normale funzionamento, premere il pulsante “P”; inizierà a
lampeggiare il LED del relativo relè in modo lento e continuato.
2. Scegliere un radiocomando tra i due tipi “Clack o 53200” (se si decide di utilizzare uno
di questi due tipi, sarà necessario continuare ad usarne altri dello stesso tipo). Per
cambiare tipo, sarà necessario cancellare tutta la memoria con un reset generale
prima di inserire nuovi codici.
3. Premere il tasto del radiocomando per memorizzare il codice sul relativo canale; un
lampeggio prolungato, indica l’avvenuta memorizzazione.
4. Con una pressione ulteriore del tasto “P”, si passa al successivo relè e così via fino
all’ultimo canale.
5. Premere ancora una volta “P” per uscire dalla modalità di programmazione oppure
attendere 30 secondi.

• Cancellazione dei codici:


Per cancellare il tasto di un radiocomando portarsi in modalità di autoapprendimento
premendo il tasto “P” e successivamente il tasto “S”; il lampeggio cambia da singolo a
doppio.
Premere quindi il tasto del radiocomando da cancellare; un lampeggio prolungato indica
l’avvenuta cancellazione. Verrà cancellato solo quel tasto di quel radiocomando.
Per posizionarsi su un relè specifico, premere ripetutamente il tasto “P”.
Terminata la cancellazione, è possibile tornare alla modalità di apprendimento con una
pressione ulteriore del tasto “S”.

• Reset generale:
Per effettuare il reset generale del sistema, togliere e ridare alimentazione tenendo
premuto il tasto “P”; dopo cinque lampeggi, vi sarà un lampeggio prolungato che indica
l’avvenuto reset.
Questa operazione elimina dalla memoria del ricevitore tutti i codici di tutti i
radiocomandi consentendo di cambiare il tipo di trasmettitore scelto tra “Clack o 53200”.
Tutte le impostazioni delle varie modalità di funzionamento e riporta le impostazioni di
tempo a 30 secondi (solo per la modalità a tempo ed in funzione della presenza o meno
del ponticello “JP2”). Vedere la figura per la configurazione dei jumper.
• Caratteristiche principali del ricevitore:
• Alimentazione: 12Vcc/ca oppure 24Vcc/ca (importante: vedere jumper JP1)
• Assorbimento a 12V: 19 mA min. – 86 mA max
• Assorbimanto a 24V: 37 mA min. – 105 mA max
• Frequenza di funzionamento: 433,92 MHz
• Tipi di codici memorizzabili: Clack oppure 53200
• Lunghezza consentita dei bit: compresa tra 910 µs e 2 ms
• Memoria codici: 49 codici
• Contatti dei relè: 2 relè da 5 A - 230 V
• Connessioni: tramite morsetti a vite
• Dimensioni della scheda: 66 x 47 x 15mm
• Dimensioni del contenitore: 82 x 66x 29mm (staffa di fissaggio esclusa)

• Composizione della confezione:


• 1 x ricevitore ad autoapprendimento con spezzone di filo per antenna
• 1 x scatola in plastica antiurto di colore grigio per montaggio esterno
• 1 x manuale di istruzioni

Cod. 4790179
2 canali

Prodotto distribuito da Sice & C. S.p.A.


Via A. Vespucci 8/10 – 20068 Peschiera Borromeo – Milano
Tel. +39 02 45485312 – fax. +39 02 45485315
E-mail: http//www.siceelectronics.it

Il contenuto del presente manuale, può subire variazioni dovute a migliorie tecniche
senza obbligo di preavviso.

Grazie per aver scelto la qualità Sice.