Sei sulla pagina 1di 1

Pasta frolla senza burro

Farina 00 430 g
Olio di oliva extravergine 100 g
Uova (2 uova intere più 1 tuorlo) 130 g
Zucchero a velo 150 g
Fecola di patate 150 g
Lievito chimico in polvere per dolci 5 g
Acqua 20 g

Per preparare la pasta frolla senza burro, per prima cosa versate le uova intere e il tuorlo in una
ciotola capiente (1) e sbattete a mano con una frusta, poi aggiungete l’acqua (2) e l’olio
extravergine di oliva a filo, senza smettere di mescolare (3).

Versate lo zucchero a velo a pioggia (4) e incorporatelo mescolando energicamente con la frusta (5).
Sempre nella stessa ciotola, setacciate la farina (6),

la fecola di patate (7) e il lievito chimico per dolci (8); impastate a mano per raccogliere tutti gli
ingredienti (9).

A questo punto trasferite l’impasto su una spianatoia e continuate a lavorare vigorosamente con le
mani (10), fino a che non avrete ottenuto un panetto liscio e compatto (11). Dopodiché avvolgetelo
nella pellicola trasparente (12) e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore. La vostra pasta
frolla senza burro è pronta per essere utilizzata! Potete realizzare dei biscotti o una crostata ad
esempio!

La pasta frolla senza burro può essere conservata in frigorifero avvolta nella pellicola per 2 o 3
giorni oppure potete congelarla per circa 1 mese.

Potete preparare la pasta frolla la sera prima e lasciarla riposare in frigorifero per tutta la notte.