Sei sulla pagina 1di 166
a EDIZIONI INDICE LIVELLO ELEM! Q) La mia casa 7 &! La mia famiglia pag. 13 ;) I miei abiti, i miei giocattoli .. pag. 19 Gi rT i gatto pag. 25 pag. 31 ae mia scuola pag. 37 a 11 mio sport preferito pag. 43 La mia cited pag. 49 / Le stagioni pag. 55 10, Una visita al museo pag. 61 {1 1 mio migliore amico pag. 67 (12) Prima lettera .. 73 13. Invito in Italia .. 77 14, Scrivi una lettera al tuo amico italiano (alla tua amice italiana) spiegandogli / le perché non gli /ie hai scritto prima . 81 15. Hl tuo amico italiano ti manda un regalo e tu gli rispondi ringraziandolo . 85 PEABO Bee 8 8 0 1) Un viaggio .. . OL 2. Il mio mestiere pag. 95 Un incidente ... pag. 99 @ Televisione 0 cinema’ pag. 103 Il temporale . 107 6, Il circo UL 7. Se fossi ricco .. 1S e Descrivi un ambiente 119 9. Una passeggiata . 123 10. La mia infancia . 127 11. I mio compleanno . 131 12. Natal . 135 13. Una giomnata in montagna . 139 14. Il mio fratellino € malato pag. 143 15, Come trascorro le mie giornate . 147 16. L'inverno 151 17. Primo giomo di scuola.. . 155 18, La lezione che preferisco .. . 159 19, Una giornata caldissima . 162 20. Fine deli’anno scolastico .. . 166 "L'ARTE DELLO SCRIVERE" Livello Elementare - Intermedio é il primo libro di una trilogia di manuali che si propongono di incoraggiare lo studente nella pro- duzione scritta. E non solo: la presentazione analitica dei temi e le domande che li corredano, da una parte arricchiscono il vocabolario del lettore, e dall'altra costituiscono lo stimolo ideale per una conversazione in classe, e, di conseguenza, per una produzione orale. Particolarmente originali sono le situazioni proposte a conclusione di ogni unita, formulate sulla base dei criteri pitt recenti della glottodidattica e atte a soddisfare le sempre pitt crescenti esigenze degli esami di certificazione. Conoscendo il successo conseguito nell'ambito della lingua francese e avendo per anni approfondito i problemi e le necessita nel nostro campo, riteniamo come certo di aver portato pienamente a termine il nostro scopo. T.Z. Hanno collaborato alla traduzione ¢ alla cura dell'Edizione Italiana Virginia Dolcimascolo Carlo Speyer Prefazione E’pit' piacevole parlare che scrivere perché la composizione di un testo non é libera ma, al contrario, deve attenersi ad un tema preciso: il soggetto. Detto in altre parole, vere bene non é un dono ma implica la conoscenza di un sistema di regole prestabilite: dipende inoltre dalla loro corretta applicazione. Lo scopo che si propone il testo '"L' Arte dello Scrivere" della serie "pili italiano" é, in breve, non solo di familiarizzare i nostri giovani allievi con le regole della lingua scritta, ma anche di aiutarli a mettere per iscritto le loro idee. Sulla base di tali premesse, sara da noi fornito il materiale necessario, quale: * Modelli di composizione, che potranno servire da guida per temi analoghi. * Vocabolario ricco e variato, relativo al tema proposto. * Idee direttrici che serviranno all’allievo da guida nell’elaborazione del testo. * Argomenti che I’allievo dovra svolgere in base ai temi gia sviluppati dall’Autore. * Schemi di composizione che si propongono di abituare gli allievi alla struttura della lingua scritta. * Direttive che permettano di capire le tecniche dei vari aspetti della composizione (descrizione, analisi caratteriale, dialogo, corrispondenza, narrazione, sintesi...) Qualora la presente "Serie" offra un ausilio efficace ai nostri allievi, avremo certamente raggiunto il nostro scopo. D.B. La mia casa @ grande. E' un appartamento in un palazzo di sei piani. Io abito al terz0 piano, is pud salire con I'ascensore 0 con le seal. A casa mia ci sono due camere da letto: una grande per i miei genitori e un‘altra pid piccola per me La sala da pranzo & ampia e luminosa; ha delle grandi finestre. Tutt'intorno al tavolo che & rotondo, ci sono sei sedie. Nella grande credenza la mamma mette i piatti di porcellana ed i bicchieri di cristallo. Nei cassetti mette la sua argenteria. Il salotto @ pid’ piccolo ec’? una libreria e un bar. Il divano @ grande e comodo, ma si sporca facilmente: & bianco. La aucina non é@ molto grande, ma c’é posto anche per mangiare. Ha tutte le comodita modeme: una cucina elettrica ed un frigorifero con congelatore. La mamma ha molti pensili da cucina, ma sono insufficienti: ha veramente molte cose! Sopra il lavello sono appese le padelle € le pentole. CC® anche un piccolo bagno con la vasea da bagno ¢ la lavatrice e, per finire, abbiamo anche un piccolo ingresso dove cé il telefono. “palazzo: nohuxcroa, block of 3ts/apartment building, maison & appartements, Etagenfiaus. v plano: ope ‘6p0906, floor, étage, stockwerk, /ampio: euptixwpoc, spacious! roomy, ample/ large, gerdumig. Tuminose: puree, rah, luminew “argent zaorHKd, silverware, argentérie, Silberzeu eug. y comodo: dvetoc, comfortable, comfortable, bequer/ komfortabel. ‘ycomodita: avéasic, conforts/ convieniences, comforts, for: yy, ge vit wuycio, raat rete, rank. ly congelatore: xarayixtng, freezer, congélateur, Gefrierschrank. cupboard unt, amor culsine/armoir hu, ctor + insuffciente: avenapxic, insuficient, refs, iit paying, Ktchensnk, “évier, AusguB. appendere: xpeyti, to hang, accrocher, hingen. ./pentola: katodpéha, pot, cacherole, Topf. }/vasca da hagno: uraviépa, (bath) tub, balgnoire, Badewanne. ~'ingresso: OA, (entrance) hall, entrée, Flu/ Korridor. Me entree go kits * Appartamento di due camere: La mia casa € comoda. Casa a pili piani. Abbiamo il riscaldamento elettrico/a gas. Una casa in periferia con giardino. La mia camera da sul cortile. Costruire una casa. Abito al pianterreno. * Parti di una casa: 1 muri le scale la facciata Tascensore il baleone il pianerottolo il tetto il soffitto la terrazza il pavimento * Stanze: ingresso. sala da pranzo soggioro camera da letto bagno corridoio ~ salotto cucina la veranda il caminetto la porta-finestra la porta la finestra studio gabinetto sgabuzzino Mobili e apparechi elettrici: Il tavolo La sedia La poltrona Il divano La libreria Ageettivi: Pulito Chiaro Comodo Moderno, Alto L'ambiente: Il viale La campagna La montagna La collina Il mare II pianoforte La radio Il televisore Il telefono L'aspirapolvere Sporco Scuro, Scomodo. Antico: Basso. Stretto. Tl paesaggio La strada La citta Il villaggio Il parco L’attaccapanni Il frigorifero La cucina elettrica La lavatrice La macchina da cucire Umido |, » Secco Gradevole Sgradevole Bello Brutto Tranquillo Rumoroso, Lungo Corto Vuoto Pieno Il fiume Il vicinato Il campo La foresta Il giardino pubblico * * * Pirie Uae Che tipo di casa hai ? Dove si trova ? Tn citta’? Vicino ad un parco ? Di che materiale sono fatti i muri.il tetto...? Quali sono le stanze della tua casa ? Quante stanze ci sono ? Descrivi il tuo giardino o la tua terrazza. Hai la tua camera oppure la dividi con un fratello o con una sorella ? Ti piace la tua casa cosi com’é oppure vorresti cambiare qualcosa ? (Descrivi ogni stanza, i colori, i mobili, il numero delle porte, ecc.) I. Le abitazioni attraverso i secoli : Il. Come dev'essere, secondo te, la casa perfetta ? €s.: comoda. TIL. Che cos’? alas idbicchiere Md Dato Ye salem Ja tnea if vasso’.o Ao4 fo TOUune. "1 prepay LJ] mio appartamento Cognome: . Data: Nome:... Corso:, La mia famiglia @ composta da quattro persone: Mio padre, mia madre {i} mio fraeting ed io. Mia madre si chiama Anna; @ bella e dolce. He{deiJunghi capelli castani, lisei Mio padre si chiama Giovanni; @ alto e severo. Ho molta paura quando si arrabbia. Ha barba e capelli biondi, Il mio fratellino si chiama Michele. E’ molto piccolo: € un neonato. Dorme tutta la giornata nella sua culla e qualche volta sorride. Ho due Zii che sono i due fratelli di mio padre e una zia che @ la sorella di mia madre. Mio cugino Pietro & un tipo buffo: ha i capelli rossi color carota! Mia cugina Giulia & grande; ha diciassette anni, Ha i capelli lunghi, morbidi e ondulati. Ho anche due nonni. II priffio & grasso ed ha i baffi; & quasi_calvo. Tl secondo & magro e fuma la pipa. Halge)paeli grigi e ricci. Voglio molto bene a mia nonna. E' bella, ha i capelli bianchi e porta@egli>occhiali rotondi. E molto gentile e fadeDbuoni dolci... Voi che ne dite,non ho tutte le ragioni di voler bene a mia nonna? dolce: yAuxde, sweet, doux, sik. i Yeastano: kastavéc, brown’ chestnut, chatain, braun, liscio:iotog (yta ta pad), Staght ese, at. arrabbiarsi: Bujiovu, to get angry, se ficher, ich ager. 4 biondo: Eaves, blond’ fair-haired, blond, blond. aneonato: veoyévvn to new-born, nouveau-né, neugeboren. culla: Kouvia popod, cradle, |" berceau, Wiege. sorridere: yalioyehd, to smile, sourire,lécheln, butfo: aoteioc, drollfunny- looking, drdle, lichetich, morbido: ahaKéc, soft, soupl, weich, ondulato: kuyariatée, wavy, ondulé, welig. baffi: uouoraxl, moustache, moustaches, Schnurtbart. ee ahaxpdc, bold, chawe, kh riccio: xatoapéc, curty/curled, frisé, kraus _-occhial: Yuaht, glasses! spectacles, lunettes, Brille