Sei sulla pagina 1di 18

NEWSLETTER

Saldatura Flash
Sommario
NEXTOWER: il progetto finanziato dall’Unione
Europea nell’ambito di Horizon 2020
pag. 1

Il Seminario: La teoria per il saldatore


pag. 2

Lavora con noi: Scopri le posizioni aperte


e invia la tua candidatura!
pag. 3

La valutazione dell’integrità dei componenti


mediante l’uso di tecniche non distruttive
computerizzate di rilevazione e simulazione
pag. 4

Industria 4.0 e fabbricazione mediante


saldatura: Le nuove figure professionali per i
processi robotizzati
pag. 9

Rivista Italiana della Saldatura: è in uscita il


numero 1/2018
pag. 11

NEXTOWER: il progetto finanziato dall’Unione Europea


nell’ambito di Horizon 2020
Il contributo di IIS quale membro del consorzio CALEF

N
elle giornate del 6 e 7 febbra- PRODUCTION. Il progetto che vede stazionale dell’impianto è correlato
io si è tenuto ad Almeria (Spa- coinvolte 18 società europee, coordi- ai limiti di temperatura massima e ai
gna) il meeting del 12° mese nate da ENEA, ha lo scopo di svilup- cicli termici sopportabili dai materia-
del progetto Nextower, cofinanziato pare e verificare una serie di materiali li impiegati per i diversi componenti
dalla Commissione Europea nell’am- innovativi per aumentare le prestazio- dell’impianto, nonché alla compatibi-
bito del programma Horizon 2020 - ni dei sistemi ad energia solare con- lità e resistenza a fenomeni corrosi-
NANOTECHNOLOGIES, ADVANCED centrata a ricevitore centrale(CSP). vi degli stessi nei confronti dei fluidi
MATERIALS, BIOTECHNOLOGY AND In particolare l’ottimizzazione pre- di processo (in questo caso piombo
www.orbitalum.com

Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018

www.iis.it
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 2

fuso). Il progetto che sarà sviluppato de Almeria), sito nel quale si svolto il l’ottimizzazione dei parametri del
nell’arco di tra anni, si concretizzerà meeting di condivisione delle attivi- processo di saldatura ed esecuzio-
con la realizzazione dell’impianto tà condotte. L’IIS, quale membro del ne di prove meccaniche e chimiche
pilota SOLEAD presso il sito speri- consorzio CALEF, partecipa portando sulle giunzioni e depositi realizzati.
mentale di Almeria (Plataforma Solar il contributo dei risultati delle attivi-
tà di studio delle problematiche di di Stefano Pinca
saldatura ed esecuzione di riporti di Research & Development Dept
placcatura relativi ai materiali inno-
vativi sviluppati per il progetto, me-
diate attività di sperimentazione per

La teoria per il saldatore


Il Seminario organizzato da ESSEBI WELDING,
con la collaborazione dell’ IIS, che aiuterà gli
addetti ai lavori a crescere ed imparare nuove
tecniche e nuove procedure
Lo scopo del seminario sarà di for- nondimeno utilizzare un linguag-
nire gli strumenti primari adeguati gio tecnico corretto ed appropria-
Il Gruppo IIS ed il Centro Inox, sono da al saldatore per poter gestire, inter- to afferendo ai corretti riferimenti
sempre partners per la diffusione delle pretare ed utilizzare documenti ed normativi applicabili. Risulta quindi
conoscenze tecniche a favore dell’in- informazioni che giungono in pro- un’ottima occasione per aumentare
dustria, nell’organizzazione di seminari duzione. Questi potranno essere un la propria conoscenza tecnica in un
tecnici, corsi di formazione e convegni utile strumento di comunicazione settore dove, sempre più spinta è la
scientifici. Da oggi collaboreranno in tra la produzione e l’ufficio tecnico. richiesta di specializzazione. L’even-
modo ancora più stretto. La chiave di lettura degli argo- to si terrà a Verona, presso l’ISTITU-
CENTRO INOX è una associazione che menti trattati nel seminario sarà TO SALESIANO SAN ZENO, Centro
offre servizi di consulenza, formazione prettamente rivolta all’attività di di Formazione IIS, che si trova in Via
e informazione a molte realtà operanti produzione. Tutto questo per dare Don Giovanni Minzoni n° 50 presso
nel mondo degli acciai inossidabili, in un profilo tecnico adeguato alla fi- la SALA VERDE del padiglione setto-
particolare nei settori alimentare, far- gura del saldatore al quale sempre re meccanica e automotive. A tutti
maceutico, domestico, ecc. più spesso sono richieste capaci- i partecipanti verrà rilasciato un at-
In virtù della nuova collaborazione i tà di interpretazione dei disegni, testato di partecipazione, utile da
servizi caratteristici del Gruppo IIS, fo- delle quotature dei giunti saldati, aggiungere sul proprio Curriculum.
calizzati al mondo della saldatura, po- al distinguere un’imperfezione ed Prenotazione obbligatoria con l’ac-
tranno raggiungere anche le aziende eventualmente segnalare eventuali quisto del biglietto online: Link
associate a Centro Inox. Queste azien- anomalie alle figure responsabili e
de, a vario titolo impegnate nell’utiliz-
zo o nella fabbricazione di componenti
realizzati in acciaio inossidabile, po-
tranno così avvalersi di condizioni par-
ticolari di accesso ai servizi del Gruppo
IIS.

Seguici anche su:


Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 3

LAVORA
con noi

Scopri le posizioni aperte


e invia la tua candidatura!
Ispettore CND Senior - Codice: 0032018
IIS SERVICE società del Gruppo Istituto Italiano della Saldatura ricerca un ispettore CND esperto da inserire nel suo
reparto di controlli non distruttivi per attività di ispezione e controlli da effettuarsi principalmente in impianti chimici
e petrolchimici, centrali trasformazione energia e strutture civili o industriali dislocate su tutto il territorio nazionale e
talvolta anche all’estero. La posizione richiede estrema disponibilità a continue trasferte tipicamente di durata medio –
breve e in siti sempre differenti e attitudine all’approfondimento.

Consulta la scheda >

Ingegnere della Metallurgia e dei Processi di Danneggiamento - Codice: 0022018


IIS SERVICE società del Gruppo Istituto Italiano della Saldatura ricerca un Ingegnere della Metallurgia e dei Processi
di Danneggiamento, per attività di consulenza ed assistenza tecnica nell’impiantistica, tipicamente impianti chimici e
petrolchimici e centrali trasformazione energia, dissalazione.

Consulta la scheda >

Welding Engineer - Codice: 0012018


IIS SERVICE società del Gruppo Istituto Italiano della Saldatura ricerca un Welding Engineer per svolgere attività di
assistenza tecnica ed ispezione nel settore della fabbricazione e riparazione di apparecchiature e sistemi di tubazione
in pressione.

Consulta la scheda >

La Direzione Risorse Umane valuterà direttamente ogni candidatura ricevuta. Solo i Candidati prescelti per sostenere
un incontro conoscitivo verranno contattati.
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 4

La valutazione dell’integrità dei componenti


mediante l’uso di tecniche non distruttive
computerizzate di rilevazione e simulazione
Il Seminario si rivolge particolarmente ai gestori di impianti e strutture in
servizio, agli organi di controllo, ai progettisti coinvolti nel mondo
dell’”Asset Integrity”.
I progressi tecnologici consentiti dalla zialità reali di queste nuove tecniche e diagnosi e di valutazione delle difet-
digitalizzazione hanno messo a di- nelle valutazioni della loro applicabi- tosità generate in fabbricazione o in
sposizione tecniche di indagine sem- lità in campo, ha sviluppato approcci servizio. Il seminario è in programma
pre più evolute che permettono di ingegneristici alla valutazione di inte- il 28 febbraio 2018, presso l’Ufficio
migliorare l’accuratezza di rilevazione grità dei componenti industriali, pun- Regionale IIS di Modena. A pagina 5
e il dimensionamento delle eventuali tando sulla sinergia tra la rilevazione della newsletter, oppure sul sito IIS
difettosità presenti nei componenti, e caratterizzazione delle anomalie nella sezione “Manifestazioni Tecni-
nelle fasi di collaudo o durante il ser- e la loro valutazione di accettabilità che”, è possibile consultare il pro-
vizio, in modo da affinare le valuta- mediante le più moderne tecniche di gramma e la scheda d’iscrizione.
zioni di affidabilità ed incrementare, calcolo. La simulazione dei controlli
in ultima analisi, i livelli di sicurezza. non distruttivi è un’ulteriore, impor- Info: manifestazioni@iis.it
L’Istituto Italiano della Saldatura, all’a- tantissimo tassello in questo percor-
vanguardia nella verifica delle poten- so di miglioramento delle capacità di

 Prodotti/Servizi forniti:


La valutazione dell’integrità dei componenti
___________________________________________________________
mediante l’uso di tecniche non distruttive computerizzate
di rilevazione e simulazione. Principali segmenti di mercato in cui la Società opera (es. automotive,
oil & gas, infrastrutture ecc.):
Modena, 28 febbraio 2018
___________________________________________________________

 Come è venuto a conoscenza dello svolgimento di questo seminario?

DATI DEL PARTECIPANTE ____________________________________________________________


Cognome e Nome:

_________________________________________________________________
TIPO DI ISCRIZIONE

Ruolo in azienda: □ Pago la quota intera


(€ 130 + IVA 22%)
_________________________________________________________________
□ Pago la quota per i membri della Community IIS (Liv. Standard)
Email: Tel./Cell. (€ 104 + IVA 22%)
Codice Cliente: ___________________________________
______________________________________ _________________________
□ Pago la quota per i membri della Community IIS (Liv. Premium)
(€ 65 + IVA 22%)
Codice Cliente: ___________________________________
DATI DELL’AZIENDA E PER LA FATTURAZIONE
Dati per l’ottenimento dei CFP per Ingegneri (solo per gli interessati):
Ragione sociale:
Ordine di Appartenenza (PROV): _________________________
__________________________________________________________________
Num. iscrizione all’Ordine e sezione: _________________________
P.IVA e c.f.________________________________________________________ Codice Fiscale dell’Ingegnere: _________________________

Indirizzo: Data: Firma



_________________________________________________________________ 
Città, prov., CAP: _____________________ ___________________________
_________________________________________________________________

Informativa ai sensi del D. Lgs.196/2003



 
 
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 5




 






 

     


      
       
     
   

 
       
 
 
 
       
      

     
      
     
      
       
 
   
      

    
      
      
 
 
     Per formalizzare l’iscrizione, compilare la scheda
 allegata ed inviarla alla Segreteria Organizzativa
 Manifestazioni Tecniche IIS all’indirizzo
 manifestazioni@iis.it (o via fax al numero
 0108367780), unitamente alla copia del bonifico
della quota di iscrizione, in caso di pagamento a
 mezzo bonifico bancario.

La quota di partecipazione al seminario è di € 
130,00 + IVA 22%; la quota per gli iscritti alla □ Bonifico bancario intestato a Istituto Italiano
COMMUNITY IIS 2018 Liv. Standard è scontata della Saldatura c/o Banca Passadore Spa
del 20%; la quota per gli iscritti alla 
COMMUNITY IIS 2018 Liv. Premium è scontata (causale Seminario 28.02.2018)
del 50%. □ Assegno Bancario intestato a Istituto Italiano
della Saldatura
La quota comprende la chiavetta USB con il Eventuali informazioni possono essere richieste al
materiale di supporto al seminario, l’attestato di numero 010 8341373 (Ivana Limardo).
partecipazione nominativo valido ai fini del      
mantenimento della certificazione a Figura 
Professionale secondo i regolamenti IIS CERT      
applicabili, il coffee break e il pranzo. 
INDUSTRY 4.0
IL FUTURO È ARRIVATO!
VIENI AD A&T 2018

18, 19, 20 APRILE 2018


OVAL LINGOTTO FIERE, TORINO

La Fiera dedicata a Robotica,


Prove e Misure, Tecnologie Innovative

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI DELLA FIERA


WWW.AETEVENT.COM
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 7

Infrastrutture: anche agli occhi degli investitori priva-


ti, in particolare fondi sovrani e fondi
12 paesi del bacino del Mediterraneo si
sono riuniti per la prima volta per av-
Salini, visione a lungo pensione, che sarebbero interessati ad
investire in opere strategiche anche
viare un dialogo sul settore e le sue pro-
spettive di sviluppo nella regione. L’in-
termine per stimolare nel nostro Paese, ma sono alla ricerca
di assets che garantiscano rendimen-
contro, tenutosi a Milano, ha avviato
un processo di cooperazione orientato
gli investimenti ti costanti, a fronte di una prospettiva
certa di medio lungo periodo. “Come
a un ulteriore sviluppo infrastrutturale
in un’area di crescente rilievo strategi-
imprenditore – ha proseguito Salini - co ai fini della sicurezza degli approv-
Milano, 10 febbraio 2018 – Una visio- auspico un sistema regolatorio al servi- vigionamenti nonché del fondamentale
ne a lungo termine per le infrastruttu- zio del project delivery che punti su tre ruolo del gas per la decarbonizzazione
re e un sistema regolatorio al servizio driver prioritari. Il primo è quello della
di trasparenza e redditività del settore, semplificazione del sistema, a tutela de-
per cavalcare la ripresa anche in Italia. gli obiettivi di performance, oltre che
Questa la formula per stimolare la cre- alla regolamentazione dei comporta-
scita economica e l’innovazione nel set- menti. Il secondo è quello di una chiara
tore infrastrutturale espressa da Pietro definizione delle responsabilità, in par-
Salini, Amministratore Delegato Salini ticolare in relazione alla ripartizione di
Impregilo, durante il 24esimo Congres- ruoli e competenze tra enti locali e go-
so Assiom Forex svoltosi a Verona il 10 verno centrale. Terzo punto, le garanzie
febbraio. “Guardo ai segnali di ripresa sui tempi, per snellire e rendere certe
a livello globale - ha dichiarato Salini nei tempi le procedure autorizzative, e la competitività dei sistemi energeti-
- con una grande speranza: che questa a tutela di cliente, dell’impresa esecu- ci. “Gli operatori di infrastrutture gas
ripresa possa essere agganciata anche trice e del territorio”. Le infrastrutture dell’area mediterranea – hanno dichia-
dal nostro paese, grazie ad una nuova di trasporto, energetiche e ICT, sono rato congiuntamente le società – hanno
visione di medio e lungo periodo, che un fattore abilitante per l’economia e gettato le basi per l’avvio di una coo-
permetta al sistema economico di ini- la struttura attorno a cui si sviluppa il perazione per promuovere lo sviluppo
ziare di nuovo a crescere in modo robu- sistema paese. Per questo le infrastrut- del settore delle infrastrutture del gas
sto. Questa nuova visione deve accom- ture sono centrali nell’Agenda Globale nella regione”. Insieme a Snam, che ha
pagnare i risultati raggiunti dalla nostra dello sviluppo sostenibile, che tratta al aperto i lavori con un intervento del
economia negli ultimi anni, anche gra- Goal # 9 proprio della costruzione di Presidente Carlo Malacarne, hanno
zie alla competenza e alla leadership resilient infrastructure. partecipato anche rappresentanti delle
di una classe imprenditoriale che ha www.salini-impregilo.com aziende di trasporto gas DEFA (Cipro),
saputo trovare strade per continuare a DESFA (Grecia), EMPL-METRAGAZ
crescere, anche all’estero, e a un siste- (Marocco), Enagas (Spagna), GRTgaz
ma bancario che ha saputo rifondarsi
Al via cooperazione
(Francia), INGL (Israele), Jordanian
per accompagnare le imprese in questo Egyptian Fajr (Giordania), Plinacro
percorso di crescita”. “E’ necessario
tra operatori di
(Croazia), Plinovodi (Slovenia), REN
poter operare all’interno di un contesto (Portogallo), The Energy and Water
in cui ad una visione programmatica a
infrastrutture gas
Agency - Government of Malta (Malta).
lungo termine si associ anche un qua-
dro normativo stabile e prevedibile, per www.snam.it
favorire le previsioni di remunerazione
del capitale investito”, ha commentato
del Mediterraneo
Salini. Una prospettiva che renderebbe Milano, 7 febbraio 2018 - Gli operato-
il settore delle infrastrutture attraente ri di infrastrutture del gas naturale di

Scopri la piattaforma e-commerce IIS!!


Acquistabili ora anche online:
▶▶ Iscrizione alla COMMUNITY IIS tipologie:
Student, Personal e Professional
▶▶ Pubblicazioni e Materiale Didattico
▶▶ Iscrizioni alle Manifestazioni Tecniche
▶▶ Abbonamento alla Rivista Italiana della Saldatura
Spese di spedizione gratuite
Macchine utensili a asportazione e deformazione,
robot, automazione, digital manufacturing,
tecnologie ausiliarie, tecnologie abilitanti.
Metal cutting and metal forming machines,
robots, automation, digital manufacturing,
auxiliary technologies, enabling technologies.
9 - 13/10/2018

bimu.it

UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE


Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 9

Industria 4.0 e fabbricazione mediante saldatura:


Le nuove figure professionali per i processi robotizzati
Il Seminario a partecipazione gratuita in programma a Modena il 9 marzo 2018
Le condizioni di accessibilità delle professionale. Durante il seminario
giunzioni da realizzare verranno descritte le modalità di ac-
▶▶ le sequenze di saldatura più adat- cesso e i percorsi di formazione pre-
te a contenere le deformazioni dei visti per queste nuove figure, percorsi
pezzi che si avvalgono degli incentivi fiscali
previsti dal Piano Industria 4.0 con il
▶▶ l’utilizzo di dispositivi di assiemag- riconoscimento di un credito d’impo-
gio versatili e precisi
sta pari al 50% delle spese sostenute
▶▶ l’opportuno utilizzo della senso- per la formazione del personale di-
ristica pendente. A pagina 10, o sul sito IIS
▶▶ le eventuali variazioni da apporta- nella sezione “Manifestazioni Tecni-
re alle fasi precedenti e successive che”, è possibile trovare la scheda d’i-
Le esigenze di produttività, qualità e alla saldatura (es. preparazioni dei scrizione. Per ragioni organizzative, le
sicurezza nella fabbricazione dei pro- pezzi, controlli) iscrizioni dovranno pervenire entro il
dotti saldati stanno spingendo un nu- sono solo alcuni dei molteplici aspet- 6 marzo 2018. Eventuali informazioni
mero crescente dia fabbricanti verso ti che debbono essere considerati possono essere richieste allla Segre-
l’impiego di impianti di saldatura ad nel processo di re-ingegnerizzazio- teria Organizzativa Manifestazioni
alto livello di automazione, spesso ro- ne, senza perdere di vista i requisiti Tecniche IIS al numero 010 8341373
botizzati. I fabbricanti devono dispor- e le prestazioni che i giunti debbo- (Ivana Limardo).
re di strumenti tecnici e gestionali no soddisfare. L’esperto di robotica
atti a sfruttare nel modo più efficien- e l’esperto di saldatura, da soli, non SAVE The DATE
te le opportunità offerte dal mondo possono affrontare e risolvere que- Modena, 9 marzo 2018
della robotica, non solo individuan- ste criticità. Occorre una figura che Ufficio Regionale IIS
do le attrezzature più appropriate, racchiuda entrambe queste compe- V.le Virgilio, 58/C c/o MB Center.
ma anche considerando gli aspetti tenze e sensibilità. Tale esigenza, a La partecipazione è gratuita,
di re-ingegnerizzazione del prodot- livello internazionale, ha portato previa iscrizione.
to, richiesti dalle nuove modalità di alla elaborazione di un percorso di info: manifestazioni@iis.it
fabbricazione, garantendo un ap- formazione e qualificazione dedi-
proccio integrato con la produzione. cato proprio a questa nuova figura

Costruzioni in acciaio
nel mondo

The Shard il grattacielo più alto dell’Unione Euro-


pea, il secondo in Europa e il 45esimo
di acciaio inossidabile. Una delle pri-
orità per la costruzione di The Shard
London Bridge al mondo. Un progetto tra i più ambi-
ziosi firmati dall’architetto italiano
è stata la ricerca del materiale da uti-
lizzare per le facciate esterne, ossia il
Renzo Piano, la cui forma della pianta vetro. Una ditta olandese ha realizzato
Lo Shard London Bridge è un gratta- è quella di una piramide non regolare, 11 mila pannelli ad alta tecnologia, pri-
cielo di 87 piani dei quali 72 abitabili, piuttosto sottile. Le facciate sono com- vi di ferro e dalla massima limpidezza,
costruito nel quartiere di Southwark a poste da ben 11.000 pannelli in vetro e che sono sovrapposti in tripli strati con
Londra: con un’altezza di 306 metri, è la struttura presenta un’ampio utilizzo lamelle inserite all’interno per ottenere
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 10

Il Seminario è gratuito! Compila il modulo e invialo a manifestazioni@iis.it

MODULO DI ADESIONE
Le esigenze di produttività, qualità e sicurezza nella fabbricazione Modena, 9 marzo 2018
dei prodotti saldati stanno spingendo un numero crescente di
fabbricanti verso l’impiego di impianti di saldatura ad alto livello di da compilare e inviare a manifestazioni@iis.it entro il 6 marzo 2018

automazione, spesso robotizzati. Cognome e Nome:


I fabbricanti devono disporre di strumenti tecnici e gestionali atti a
sfruttare nel modo più efficiente le opportunità offerte dal mondo _______________________________________________________________________________
della robotica, non solo individuando le attrezzature più appropriate, Ruolo in azienda:
ma anche considerando gli aspetti di re-ingegnerizzazione del _______________________________________________________________________________
prodotto, richiesti dalle nuove modalità di fabbricazione, garantendo Email e tel.:
un approccio integrato con la produzione. _______________________________________________________________________________
Come è venuto a conoscenza dello svolgimento di questo incontro?
• Le condizioni di accessibilità delle giunzioni da realizzare
_______________________________________________________________________________
• le sequenze di saldatura più adatte a contenere le deformazioni
dei pezzi Ragione sociale:
• l’utilizzo di dispositivi di assiemaggio affidabili, versatili e precisi
_______________________________________________________________________________
• l’opportuno utilizzo della sensoristica
• l’integrazione tra i vari asset di saldatura
• le necessità di variazioni da apportare alle fasi precedenti e P.IVA/c.f.________________________________________________________________
successive alla saldatura (es. preparazioni dei pezzi, controlli,
Indirizzo:
ecc..)
_______________________________________________________________________________
sono solo alcuni dei molteplici aspetti che debbono essere
Città:
considerati nel processo di re-ingegnerizzazione, senza perdere di _______________________________________________________________________________
vista i requisiti e le prestazioni che i giunti debbono soddisfare.
Prov.: ________ Cap: __________________ Tel/Cell. _________________________________
L’esperto di robotica o l’esperto di saldatura, da soli, non possono
affrontare e risolvere queste criticità. Occorre una figura che Prodotti/Servizi forniti:
racchiuda entrambe queste competenze e sensibilità. Tale esigenza,
_______________________________________________________________________________
a livello internazionale, ha portato alla elaborazione di un percorso di
formazione e qualificazione dedicato proprio a questa nuova figura Principali segmenti di mercato in cui la Società opera (es. automotive, oil & gas,
professionale. infrastrutture ecc.):
Durante il seminario verranno descritte le modalità di accesso e i _______________________________________________________________________________
percorsi di formazione previsti per queste nuove figure, percorsi che
si avvalgono degli incentivi fiscali previsti dal Piano Industria 4.0 con
Firma
il riconoscimento di un credito d’imposta pari al 50% delle spese
sostenute per la formazione del personale dipendente.
______________________________

riparo dal sole e oscuramento. La totale traspa-


renza contribuisce alla teatralità, alla magnifi-
cenza dell’edificio: dall’interno il visitatore può
osservare l’intera città dall’alto e dall’esterno i
cristalli inclinati riprendono le variazioni croma-
tiche del cielo, riflettono e partecipano alla mobi-
lità della città, cambiano colore a seconda delle
condizioni atmosferiche, e di notte, inoltre, il ve-
tro riflette e diffonde le luci della capitale e illu-
mina con le proprie. Infatti, all’interno del gratta-
cielo, concepito da Piano come una vera e propria
“città verticale” si trovano differenti realtà: l’area
destinata agli uffici occupa la parte più bassa, dal
2° al 28° piano; dal 31° al 33° si trovano numerosi
ristoranti; dal 34° al 52° piano il lussuoso albergo
Shangri-là e una SPA; dal 53° al 65° le esclusive
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 11

...è in uscita il
numero 1/2018
Gli articoli
• Proprietà meccaniche di tubi saldati in acciaio X80 ad alto tenore di niobio
per il progetto “Second West-to-East Gas Transmission Pipeline”
• Il processo di giunzione ibrido RSW-incollaggio: caratterizzazione
della morfologia dei giunti e del loro comportamento a fatica
• Recenti sviluppi nel processo di saldatura a filo continuo con protezione gassosa
(GMAW): loro ripercussioni nella normativa internazionale sulla fabbricazione
• In Line Inspection di oleodotti: l’interpretazione dei risultati
per la valutazione di affidabilità
• Il volo El Al 1862
• Ha compiuto ottant’anni il Golden Gate Bridge. Il ponte “that couldn’t be built”
• Saldare con laser in fibra: un’unica tecnologia per infinite applicazioni

Segui la breve video presentazione sulla TV Me


a cura di Michele Murgia - Redattore Capo

residenze; dal 68° al 72° le gallerie pa- sto tipo, e vi sono aperture di servizio in base al sole per evitare dispersione
noramiche che offrono una vista moz- che permettono a dei bracci meccanici di calore; parte del fabbisogno energe-
zafiato sulla città. Per permettere un ra- di pulire l’esterno o procedere ad inter- tico è coperto tramite l’utilizzo di fonti
pido spostamento, vi sono 44 ascensori venti di manutenzione della facciata. naturali: l’energia solare e quella eoli-
collocati nel nucleo centrale, che a con- A dispetto di tutto ciò, sono presenti ca; è presente un sistema di recupero
trasto con l’apparente fragilità del vetro soltanto una quarantina di posti auto, dell’acqua piovana e della neve; gli ul-
esterno, è composto di calcestruzzo e proprio per sottolineare il luogo dove è timi quindici piani sono utilizzati come
cemento armato. La struttura portante nata (dalle ceneri di una stazione), per radiatore, mentre l’energia del vento è
è completata da una serie di elementi enfatizzare e sfruttare la vicinanza e utilizzata per raffreddare gli ambienti,
posti uno sopra l’altro: le fondamenta la connessione con una delle stazioni rendendo superfluo il ricorso all’aria
sono in cemento armato, gli uffici sono più grandi di Londra, la London Brid- condizionata; è dotato di una produzio-
contornati da una cornice d’acciaio, le ge Station. A riprova dell’attenzione di ne combinata di calore ed energia, che
stanze dell’hotel da una cornice di ce- Piano per la natura e l’ecosostenibilità, opera con gas naturale proveniente dal-
mento, e un’altra cornice d’acciaio per The Shard è stato concepito e realizzato la rete nazionale, il combustibile viene
gli ultimi piani composti da gallerie secondo criteri di efficienza energetica: convertito in elettricità e il calore viene
panoramiche e punti di osservazione. la tecnologia innovativa utilizzata nella recuperato dal motore per fornire ac-
Questa sovrapposizione di elementi in progettazione di questo grattacielo fa sì qua calda all’edificio. Tra l’altro, Il 20%
cemento e acciaio non è solo una scelta che lo stesso garantisca un risparmio dell’acciaio utilizzato per la sua costru-
stilistica, ma compensa le oscillazioni energetico superiore del 35% rispetto zione proviene dal riciclo e il 95% dei
del grattacielo conferendogli maggiore ad altri edifici simili. Questo risultato materiali derivanti dalle opere di rea-
stabilità. Tra le “fratture” in cui si arti- dipende oltre che dai sofisticati mate- lizzazione del grattacielo è stata a sua
cola il volume vi sono ritagliati giardi- riali utilizzati, da numerosi accorgi- volta differenziato e riciclato.
ni d’inverno ventilati naturalmente che menti: la particolare facciata in vetro
offrono a uffici e residenze uno spazio utilizza un sistema di controllo automa- www.blog.inoxstyle.com
vitale spesso negato in edifici di que- tico delle persiane che si autoregolano www.viaggioineuropa.it
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 12
COMMUNITY IIS 2018
Gruppo Istituto Italiano della Saldatura

Scopri i privilegi
e le condizioni vantaggiose
di accesso ai servizi del Gruppo IIS
a cui possono aderire
solo i membri!
Perché iscriversi alla COMMUNITY IIS 2018?
L’Istituto Italiano della Saldatura è il riferimento
nazionale per la saldatura e le tecnologie correlate.
Partecipare alla COMMUNITY IIS significa condividere
i valori fondanti dell’IIS ed entrare a fare parte di una
community tecnica.
Gli iscritti alla COMMUNITY IIS possono usufruire di
condizioni vantaggiose sui servizi erogati del Gruppo
IIS. Per citarne alcune ad esempio:
• Sconto sulla partecipazione ad eventi tecnici
• Sconto sul Calendario Corsi 2018
• Sconto sulle attività di Formazione e Qualificazione
dei saldatori svolte presso le scuole IIS
• Download gratuito articoli della
Rivista Italiana della Saldatura
• Sconto sulle pubblicazioni IIS
• Sconto sulle attività pubblicitarie:
Rivista Italiana della Saldatura e media IIS
Scegli il livello di adesione
COMMUNITY IIS prevede 5 tipologie di adesione con
diversi livelli corrispondenti ad una serie definita di
privilegi consultabili sul sito IIS nella sezione dedicata
(www.iis.it/community-iis):
• “Student”: studenti universitari o iscritti all’ultimo
anno di scuola media superiore
• “Personal”: persone fisiche
• “Professional”: per liberi professionisti
• “Welding Prod”: per produttori di macchine,
consumabili per saldatura, impianti di saldatura
• “Industrial”: per fabbricanti, utilizzatori, produttori,

Info: community@iis.it imprese, aziende e società di progettazione operanti


nel mondo della saldatura.

Come posso iscrivermi alla COMMUNITY IIS 2018?


Consulta la sezione dedicata sul sito IIS (www.iis.it/community-iis).
Puoi iscriverti on-line: compilando il “form di iscrizione”,
oppure compilando e inviando a: community@iis.it la scheda disponibile sul sito.
New: per le tipologie Student, Personal e Professional
possibilità di iscrizione tramite IIS STORE (https://store.iis.it/).

Gruppo Istituto Italiano della Saldatura - Lungobisagno Istria, 15 - 16141 GENOVA - Tel.: +39 0108341.1 - Fax: +39 010 8367.780 - iis@iis.it
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 14
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 15
Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018 - pag. 16
”Sentire” la saldatura

feelweld@iis.it

Giovedì 31 Maggio 2018


Sede UCIMU - Area Metropolitana di Milano
Viale Fulvio Testi, 128 Cinisello Balsamo
Temi del Convegno:
Applicazioni robotizzate per la produzione o il controllo di manufatti e componenti industriali, di vari
materiali, realizzati mediante processi di saldatura; simulazioni, soluzioni tecnologiche avanzate,
integrate e innovative per il miglioramento della qualità produttiva, della produttività e delle condizioni
di lavoro nei diversi settori industriali.

Con il Patrocinio di Organizzato da Media partners


TALIANA PRESSURE
NE I EQ
ZIO UI
IA
C

PM
SO

EN
AS

UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE


FOUN
DED 2014
Gruppo Istituto Italiano della Saldatura

Editore
Istituto Italiano della Saldatura
Lungobisagno Istria, 15
16141 Genova

Newsletter Saldatura Flash n° 3 del 16 Febbraio 2018


Supplemento al n. 1/2018 della Rivista Italiana della Saldatura

Direttore Responsabile
Sergio Scanavino
Redattore Capo della Rivista Italiana della Saldatura
Michele Murgia
Direttore Redazione e Servizi della Newsletter
Giancarlo Canale
Progetto Grafico
Redazione e Impaginazione
Cinzia Presti
Riprese video e montaggio
Stefano Bianchi

media@iis.it