Sei sulla pagina 1di 4

Analisi dei carichi

La pavimentazione viene realizzata con un assito costituito da tavoloni di legno di seconda


categoria non resinoso con γ=600 kg/mc, σamm=117 kg/cmq, τamm=15 kg/cmq, E=100.000
kg/cmq, su cui viene riportato uno strato di usura in legno del peso di 25 kg/mq.
L'assito poggia su travicelli in legno con γ=600 kg/mc, σamm=117 kg/cmq, τamm=15 kg/cmq,
E=100.000 kg/cmq posti ad interasse di 1,04 m, che a loro volta riportano i carichi sulle
travi principali.
Le travi principali di luce 4,63 m, in legno non resinoso di seconda categoria con γ=600
kg/mc, σamm=117 kg/cmq, τamm=9 kg/cmq, E=100.000 kg/cmq poste ad interasse 2,51 m,
poggiano sui muri perimetrali larghi 0,38 m per tutto lo spessore della muratura.

Assito
- Tavoloni in legno di dimensioni 20x3 cm con γ=600 kg/mc
600x0,03= 18,00 kg/mq
- Pavimento in legno 25,00 "
- Sovraccarico accidentale per locali destinati a civile abitazione 200,00 "
Totale carichi assito 243,00 kg/mq
che si arrotonda a 245,00 kg/mq

Travicelli
- Elementi in legno di dimensioni 9x14 cm con γ=600 kg/mc
posti ad interasse 1,04 m
600x0,09x0,14= 7,56 kg/m
- Carico trasmesso dall'assito su un travicello intermedio calcolando
una zona di influenza pari all'interasse fra i travicelli
245x1x1,04 254,80 kg/m
Totale carichi travicelli 262,36 kg/m
che si arrotonda a 265,00 kg/m

Travi
- Travi in legno di dimensioni 22x30 cm γ=800 kg/mc
poste ad interasse 2,51 m
600x0,22x0,30= 39,60 kg/m
- Carico trasmesso dai travicelli sulla trave centrale calcolando
una zona di influenza pari all'interasse fra le travi
265x1x2,51 665,15 kg/m
Totale carichi sulla trave 704,75 kg/m
che si arrotonda a 705,00 kg/m

Verifiche di resistenza
Lo schema di calcolo per l'assito, i travicelli e le travi principali è quello di trave su due
appoggi, certamente più oneroso della situazione reale, a tutto vantaggio della sicurezza.

Assito
Le reazioni di appoggio valgono
q * l 245*1, 04
VA = VB = = = 127, 40 kg
2 2
-----------------------------
Ing. Gianfranco Minniti – Esercitazioni di Costruzioni – Solaio in legno 1
Il momento massimo, in mezzeria vale
q * l 2 245*1, 042
M max = = = 33,12 kgm
8 8
Si ha quindi che
M M 3312
σ max = ± = 2
= = 12, 42 kg cmq < σ amm
W b*h 100 * 42
6 6
Agli appoggi si ha
3T 127, 40
τ max = = 1, 5 = 0, 48 kg / cmq < τ amm .
2A 100 * 4
La freccia massima di inflessione è
5 q *l4 5 2, 45*1044 l 104
f max = = 3
= 0,17 cm ≤ = = 0,34 cm
384 E * J 384 100 * 3 300 300
100000 *
12

Travicelli
Le reazioni di appoggio valgono
q * l 265 * 2,51
VA = VB = = = 332,58 kg
2 2
Il momento massimo, in mezzeria vale
q * l 2 265 * 2,512
M max = = = 208, 69 kgm
8 8
Si ha quindi che
M M 20869
σ max = ± = 2
= = 70,98 kg cmq < σ amm
W b*h 9*142
6 6
Agli appoggi si ha
3T 332,58
τ max = = 1, 5 = 3,95 kg / cmq < τ amm
2A 9*14
La freccia massima di inflessione è
5 q *l4 5 2, 65 * 2514 l 251
f max = = 3
= 0, 67 cm < = = 0,83 cm
384 E * J 384 9*14 300 300
100000 *
12

Travi
Le reazioni di appoggio valgono
q * l 705 * 4, 63
VA = VB = = = 1632, 08 kg
2 2
Il momento massimo, in mezzeria vale
q * l 2 705 * 4, 632
M max = = = 1889,13 kgm
8 8
Si ha quindi che
M M 188913
σ max = ± = 2
= = 57, 25 kg cmq < σ amm
W b*h 22 * 302
6 6
Agli appoggi si ha
-----------------------------
Ing. Gianfranco Minniti – Esercitazioni di Costruzioni – Solaio in legno 2
3T 1632, 08
τ max =
= 1,5 = 3, 71 kg / cmq < τ amm
2A 22 * 30
La freccia massima di inflessione è
5 q *l4 5 7, 05 * 4634 l 463
f max = = 3
= 0,85 cm < = = 0,93cm
384 E * J 384 22 * 30 300 500
100000 *
12

-----------------------------
Ing. Gianfranco Minniti – Esercitazioni di Costruzioni – Solaio in legno 3