Sei sulla pagina 1di 2

ESAME DI RAGIONERIA CORSO MAGISTRALE

PARTE I

1. Si indichi quali dei seguenti conti vengono accesi nei rispettivi sistemi
contabili:

Patrimonio Patrimonio Patrimonio Reddito


classico corrente americano
Merci c/ rim.iniziali
Variazioni rim.prodotti
Lavorazioni prodotti
Ricavi di prodotti per uso
interno
Costo d’acquisto merci
Ammanchi di merci
Ricavi di vendita prodotti
Utile su vendita merci
Profitti di realizzo impianti

2. L’impianto industriale 2X svolge la contabilità analitica con periodicità


semestrale. Si mostrino le scritture contabili effettuate nell’esercizio 20X0
in detta contabilità relative alle seguenti operazioni: a) ammortamenti
semestrali di impianti e macchinari per €30.000 (nella contabilità
generale gli ammortamenti annui di detti elementi ammontano a €3.000);
b) costi semestrali del personale TFR per €40.000; c) rese di prodotti
venduti per €1.500 (costo industriale dei prodotti resi: €850). Si mostri
infine la modalità di chiusura dei conti utilizzati nelle scritture precedenti.
3. Si descrivano le linee fondamentali dei metodi parziali di rivalutazione
monetaria e gli effetti conseguenti alla loro applicazione. Si mostrino
inoltre le relative scritture contabili.
4. Si mostri come vengono rilevate le differenze cambi nella contabilità
monomonetaria esemplificando distintamente il caso di differenze
realizzate e non realizzate. Si mostri inoltre come vengono determinate e
rappresentate contabilmente le differenze cambi nella contabilità
plurimonetaria.

II PARTE

5. Si descriva sinteticamente il processo di armonizzazione contabile che ha


interessato l’Unione Europea negli ultimi anni. In particolare, si evidenzi
l’ambito di applicazione dei principi contabili internazionali secondo la
normativa comunitaria e le scelte operate dal legislatore italiano. Si
indichi, in particolare, la disciplina alla quale sono sottoposte le società
non quotate in borsa.
6. Il 30 settembre 2014 la società Beta assegna al suo amministratore
delegato e al direttore generale 120.000 opzioni ciascuna, aventi le
seguenti caratteristiche:
 Titolo sottostante azioni Beta
 Prezzo di esercizio delle opzioni €12
 Prezzo di mercato delle azioni Beta 30/09/2014: €12
 Data di maturazione: 30 settembre 2018
 Data di scadenza: 30 settembre 2020
 Fair value di un’opzione al momento dell’emissione: €1,45

Si risponda ai seguenti quesiti:

a) Immaginando di applicare le disposizioni previste dall’IFRS 2, quali


conseguenze ha l’emissione delle stock option sul bilancio del 2014 di
Beta?
b) Qual è il costo del relativo alle stock opition che sarà contabilizzato nel
bilancio 2015 della Beta SpA, in applicazione dell’IFRS 2?
c) Il 28 febbraio 2017 l’amministratore delegato è costretto a dimettersi in
seguito ad un’operazione di acquisizione rivelatasi fallimentare. Quali
sono le probabili conseguenze di tale evento sul bilancio di Beta?