Sei sulla pagina 1di 2

Spiritualit cristiana e dieta

di Valentina Roselli

rare per migliaia di anni?


Il cristianesimo da sempre ha adottato la die
ta vegetariana?
Dalle origini fino al Medio Evo era prassi diffu
sa e accettata. Moltissimi santi e ordini mona
O i Guidalberto Bormolini, ci che colpisce su
bito, oltre la sua barba che ricorda molto pi
un guru indiano che non un sacerdote occi
stici avevano adottato la regola vegetariana. In
seguito, nel mondo ecclesiastico, si ebbero del
le divergenze in tal senso tra ordini monastici
dentale, il suo vivere in modo cos vero e co e clero secola-
erente lo spirito cristiano. nonostante la sua vi re. Le crona-
cinanza a pratiche e filosofie d'origine orienta che narrano
le e la sua convinzione dell'importanza di una che nel 1368
dieta appropriata per intraprendere un cammi papa Urbano V
no spirituale. proib ai mona-
Cosa pu dirci del legame tra vita spirituale ci certosini la
e alimentazione? dieta vegeta-
Per chi vuole iniziare un percorso spirituale, la riana, i monaci
pratica fondamentale da apprendere quella ultracentenari,
della meditazione, una forma di preghiera mol reagirono rag-
to intensa che coinvolge tutti e tre livelli del giungendo il
l'essere umano: fisico, psichico e spirituale. Da pontefice ad
qui, importane che anche il primo sia prepa Avignone dopo
rato in modo adeguato. La meditazione non una lunga mar-
esclusivo patrimonio della religione indiana ma
cia per convin-
fa parte anche della tradizione cristiana, dovesi
cerlo della va-
ha la consapevolezza che ogni cibo esercita una
lidit della loro
influenza fisico-mentale sulla natura dell'uomo. s c e l t a .
Certi cibi sono dannosi per il raggiungimento
Evidentemente
dell'equilibrio, primo tra tutti la carne, ma non
la mancanza di
solo quest'ultima.
carne non ave-
Ad esempio possono risultare molto pesanti an
va certo inde-
che aglio, funghi. cipolla, uova. bolito il loro fi-
In che modo la carne e altri cibi possono osta s i c o .
colare la pratica spirituale? L'importanza del vegetarianesimo nella tradi
In tre modi: la carne in particolare eccita il si zione cristiana ribadita anche dallo scisma tra
stema endocrino, ossia quelle ghiandole che re chiesa d'oriente e occidente. Infatti nella prima,
golano gli istinti naturali della mente, che se so il monachesimo ha optato per il vegetarianesi
vraeccitate non permettono la calma necessa mo, nella seconda non ha eliminato la carne
ria alla meditazione. Secondariamente certi ali dalla sua mensa, un contrasto importante che
menti sviluppano l'attenzione della persona pi ha accelerato purtroppo la divisone.
verso ci che la circonda che non verso se stes Personalmente qual la sua testimonianza
sa, condizione fondamentale per una sana pra in merito?
tica spirituale. Terza motivazione: ottenebrano Ho scelto di essere vegetariano a quattordici Guidalberto Bormolini,falegname a quattor
le facolt del corpo spirituale che non pi in anni, agli albori del mio cammino spirituale, e dici anni, diventa sacerdote e studioso di
grado di svolgere a pieno le sue funzioni. da allora non ho mai avuto ripensamenti. Antropologia Teologica alla Pontificia
Ma si hanno prove scientifiche di quanto ha Anche i pi scettici che su mio consiglio han Universit Gregoriana.
appena affermato? no deciso di eliminare alcuni alimenti a favore
No, ma sono considerazioni convalidate da una di una maggiore spiritualit non si sono mai Guidalberto ha recuperato i valori del cristia
pratica millenaria che a volte vale pi di qual pentiti. Ho visto alcune persone malate di tu nesimo primitivo anche nella dieta. Tra i suoi
siasi prova scientifica. more che.grazie ad una giusta alimentazione, obiettivi quello di dimostrare che esiste il ve
Quale prassi dannosa o inutile potrebbe mai du- hanno ritardato lo sviluppo della malattia. getarianesimo nella tradizione cristiana.
Alla tavola di Pitagora
di Giuliana Roda

S e in un giorno d'estate di pi di 2500 anni fa


vi fosse capitato di aggirarvi per Crotone o
Sibari e di essere invitato a pranzo da un seguace
vano essere vissuti in piena consapevolezza che
ogni atto fisico pu contribuire all'evoluzione
spirituale o frenarla.
Quindi il cibo dei filosofi, cio di chi ama la
sapienza, di chi mira alla propria evoluzione spi
rituale, non deve avere a che fare con la morte
di Pitagora, probabilmente vi sareste trovati nel In sintesi, dalle osservazioni sparse nei testi pi e la decomposizione, la violenza, l'ingiustizia.
piatto... lattuga, tanta lattuga. Sapete perch? tagorici, si ricava che: Mangiare carne pu voler dire mangiare la for
Perch attenua l'impulso sessuale, che si ac .gli errori di alimentazione sono la causa princi ma esteriore che ha preso l'anima di un con
cende durante la stagione estiva, ma che de pale dei mali che affliggono l'uomo: errori di giunto e interromperne l'evoluzione. Mangiare
leterio assecondare quando fa troppo caldo: fa qualit, di quantit, di combinazione, di carne equivale ad accondiscendere all'uccisio
perdere troppa energia al corpo. preparazione; ne degli animali, un atto di violenza e di ingiu
E' proprio un consiglio di Pitagora, quello del atto di sapienza osservare e conoscere di qua stizia, non necessario per la nostra soprawi
teorema e dei numeri, della tavola pitagorica, li cibi usufruire, in quale quantit, in che modo venza perch la Madre Terra ci ha fornito tutto
dell'armonia delle sfere e della musica. E' ormai somministrarli; quello che ci serve. Qualcuno potrebbe dire
risaputo che gli ambiti in cui spazi la sapienza la sanit fisica legata alla sanit dell'anima. che i primi uomini a mangiare carne furono sol
di Pitagora sono vari, avendo il pitagorismo pro Gli alimenti sbagliati o mal somministrati tur lecitati dalla fame ... Ma voi uomini d'oggi, da
dotto una visione olistica dell'universo e del bano: quale follia e da quale assillo siete spronati ad
l'uomo, forse raccogliendo le pi antiche tradi -il corpo, perch causano malattie e disturbi; avere sete di sangue, voi che disponete del ne
zioni sapienziali, da quelle egiziane e caldee, a -la mente, perch ottundono l'intelligenza; cessario con tale sovrabbondanza? Perch ca
quella di Zarathustra, fino agli ind, ai Traci, ai -lo spirito, perch distolgono dall'elevazione spi- lunniate la Terra come se non fosse in grado di
Druidi. rituale, diminuiscono la capacit di intuizione dei nutrirvi? ... Che crudelt! E' terribile infatti ve
Secondo la sua visione le nostre anime sono misteri dell'universo. dere imbandite le mense dei ricchi, che usano i
frammenti di uno ipirito onnipotente che dif cuochi come acconciatori di cadaveri; ma an
fuso per tutto il mondo a cui possiamo ricon cora pi terribile vedere quando esse vengo
giungerci attraverso un'evoluzione che si com no sparecchiate: perch gli avanzi sono pi ab
pie in varie vite, in forme diverse, e che ci por bondanti di quanto stato consumato. Queste
ta a liberarci progressivamente della materia creature sono dunque morte inutilmente
e a tornare ad essere simili agli dei. Questa scrive Plutarco, che riecheggia in pi pun
crescita spirituale pu essere accelerata ti la tradizione pitagorica. Ed Pitagora
in modo consapevole per mezzo del te- stesso a ricordarci dai versi di Ovidio:
nore di vita pitagorico (bis pitagori- Vi sono cereali, vi sono frutti che col
ks). Esso si basa su quattro pilastri: loro peso piegano i rami e turgidi
educazione, amore, forza d'animo, grappoli sui tralci; vi sono erbe sa
temperanza. Il regime alimentare, ov- porite, nonch quelle che al fuoco
viamente, un aspetto fondamenta- possono rendersi gradevoli e tene
le di una buona educazione. Pitagora re.. prodiga la terra vi somministra
-ci informa Giamblico- voleva con- tesori e gustosi alimenti, e vi offre
durre gli uomini alla virt, prenden- vivande ottenute senza uccisione e
do le mosse dall'alimentazione. sangue. (Metamorfosi, XV,75-85).
Il fatto che'l'anima ha bisogno del Ecco allora i consigli di Pitagora:
corpo per esprimersi, di uno stru bere soprattutto acqua pura, usare
mento per agire, quindi perfeziona liberamente di tutto ci che ve
mento del corpo ed evoluzione del getale, fresco, tenero, che esige po
l'anima camminano di pari passo. co o per nulla preparazione (foglie,
Per questo nel regime pitagorico radici, semi, fiori, frutti).
centrale l'igiene di vita. Nulla deve In altre parole nutrirsi di vita e non
essere lasciato al caso. Bere, man di morte.
giare, vestirsi, lavorare, dormire, Ritrovare quanto pi possibile il col
esercizio fisico, rapporti sessuali de- legamento con quella mitica Et
dell'Oro in cui gli uomini vivevano
in armonia con la natura, senza do
lori e malattie, ed erano un po' pi
ottreTutto marzo-aprile 2004 vicini agli di immortali,