Sei sulla pagina 1di 3

Storia del 900

LEZIONE 1:

- Contesto storico 900: eventi sociali, politici, bellici. Artisti strettamente collegati a situazione
sociale nei confronti della societ che li circonda, a eventi negativi e crisi economiche. Tanti
cambiamenti e atteggiamenti di ricerca reazioni di contrapposizione nel confronto del pubblico e
violenta rezione a situazione. Fino a prima i fondamenti gli stessi cambia solo interpretazione,
ma impianto tonale uguale per beethoven, mahler o bach cambia solo interpretazione stilistica.

- Nel 900 questo linguaggio spesso sovvertito, annullato, contaminato non esiste solo l'atonalita
ma altre variabili, mescolare tonalita e modalit (greci, musica folcloristica, indiana, uso di
pentatoniche, esatonali). Si rinnova una scrittura un pensiero con materiale arcaico o antico. Nel
900 lo stesso Stravinski va a cercare elementi nei greci o nell'antichit, per andare avanti non
solo distruggere ma una ricerca indietro. In europa chi tende a mantenere e integrare nuovi
modi di scrittura e chi a distruggere. TRE GRANDI preoccupanti presenze Germania NAZISMO,
Italia FASCIMO, STALINISMO. Atteggiamenti diversi nelle arti dando ferme indicazioni su come
dovessero o no comportarsi le arti, alcune pi sotto osservazione perch il partito ne valuta la
funzione per la propaganda Stalin con immagini gioca per la propaganda, i regimi colgono
occasione per piegare espressione delle arti per l'ideologia e le campagne elettorali, per i propri
ideali.

- Cambi repentini di vivere la vita e l'arte, si pensi a sviluppo tecnologia, cambiata cosi
velocemente nel corso del secolo, eventi bellici che portano a ricerche di vario genere modifiche
tecnologiche che hanno ricaduta nella vita civile (internet, gps) nate per scopi militari
inizialmente tutte le scoperte.

- Cambiamenti che hanno avuto influenza nella composizione stessa della musica, discipline
hanno avuto bisogno di questo sviluppo tecnologico per potersi creare. Pensiamo a musica
elettronica. COLONNE SONORE da suonare sotto lo schermo a lo scrivere colonna sonora che va
a inserirsi nelle immagini, repertorio che coinvolger tanti musicisti, tanti legheranno quasta
attivit a loro capacit di comporre. Come per l'opera se si era all'altezza faceva guadagnare,
scrivere opere vendeva allo stesso modo anche le colonne sonore molto in voga.

- Due guerre mondiali cambiano velocemente ambiente e arti che hanno sempre pi esigenza di
adeguarsi o adeguare il pubblico, avanguardia nei confronti del pubblico di farlo pensare di
portarlo alla realta cosa che non fa il partito, il regime, artisti con loro opere anche forti hanno
cercato di far capire cosa stesse succedendo.

- Nuovi movimenti, avanguardie giustificano con nuovi linguaggi (ereditati da secoli precedenti)
partono da waghner da nuova concezione armonica e destrutturazione del melodramma
800esco, le arie, i recitativi, gli atti le scene.

- Compositori che non solo fanno musica ma scriveranno anche testi, che spiegano la loro
musica, (shumann scriveva in una rivista, componeva) il disprezzo per la tradizione e pigrizia
mentale, musicisti di sentirsi avanti all'avanguardia che pu suscitare problemi o scalpore mentre
loro volevano dire qualcosa, di diverso, pi facile piacere al pubblico, pi difficile andare contro.

- La gente non capisce la musica e dice "brutto" perch non viene compresa. Il pubblico continua
a volere certa musica.

- LA tradizione mai sopraffatta musicisti che non usano liguaggi radicali (stravinski avuto
tendenza a riutilizzare lignuaggi pi semplici quindi non si allontana sempre dal pubblico)

- Avanguardia provoca reazioni del pubblico nei primi decenni del 900 (lanci di oggetti,
aggressioni nelle performance futuriste)

- Performance futuriste a milano succedeva di tutto (poeti, artisti ecc) e li si portavano di tutto da
lanciare addosso o qualche arma per sparare in aria, atteggiamenti di rifiuto di carattere politico

- INTONA RUMORI: LUigi Rossolo, alcuni funzionavano con rotanti o manovella, creavano rumori
per intonati. Ululatori, frusciatori, insomma creavano rumori, creavano partiture miste con
orchestra tradizionale e questi strumenti oppure tutto con questi strumenti. Questi musicisti
vestiti tutti seguendo corrente FUTURISTA.

- Manifesti sulla cucina, sulla moda, sulla musica dando indicazioni.

- LUIGI RUSSOLO L'arte dei Rumori (1916) manifesto dove da indicazioni per questi strumenti
(Balilla Pratella : musica) Siamo nel mezzo della prima guerra mondiale, esaltano rumori cannoni,
esplosioni ecc..

- Primi esempi di strumenti extramusicali da Beethoven con rumori di cannone.

- Individuo sempre pi solo, espressa da impressionismo. Arti figurative rifiuto di arte classica, di
rappresentazione tramandata anche dalla classica, in ambito pittorico FAUVE primitivo, barbaro,
avr ripercussioni nella musica Stravinski la barvarict di determiate composizioni. Attaggiamenti
che tendo a destrutturare l'immagine. RIcerca di spazio che viene ridotto a poche forme
geometriche (cubismo).

- 1909 Marinetti pubblicato manifesto futurista. Gli italiani futuristi pubblicano i loro manifesti a
Parigi (era al centro del mondo, punto di riferimento tutto cio che avveniva li veniva poi
conosciuto da tutto il mondo, era il posto dove farsi conoscere, come Milano nel piccolo per
l'Italia) stesso debussy ascolta orchestra russa diretta da Corsakov, a Parigi passano tutti artisti e
vi si insediano molti i musicisti provenienti da altre realta si fermeranno a Parigi.

- In letteratura assenza di sintassi (proposta da ) come per la musica rompere strutture musicali,

- ERIC SATIE (EMBRYONS DESSECHES: D'HOLOTHURIE atteggiamneti fine ottocento poco


amichevoli verso il pubblico (embrioni essiccati) non per pubblico borghese per l'epoca. Un falso
perch dice che prende in prestito una mazurca di shubert (lui non ha mai scritto una mazurva)
invece lui traspone Shubert mette quindi alla gogna il ceppo della tradizione concertistica,
patrimonio e repertorio consolidato (sorta di autoritas medievale da non mettere in dubbio).
Spesso ci si scaglia contro PUBBLICO, TRADIZIONE (concertistica).

- SONATINE BUREAUCRATIQUE (SATIE) anche in questo caso drammatizzazione, questo


impiegato che va a sua scrivania ondeggiando, e ci racconta la sua vita i suoi pensieri, fondata
sulla concentrazione massima di sonatina di clementi in 3 movimenti rinchiusa in uno solo,
tonalita trasposta, percepiamo tutti i tratti di quella composizione ed modo per criticare il
salotto, la consuetudine di far studiare a rampolli, a borghesia e lo fanno con la PARODIA
(trasportare convertire da un genere a un altro, da DRAMMATICO a RIDICOLO)