Sei sulla pagina 1di 19

Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Direzione Generale per l'organizzazione, gli affari generali, l'innovazione,


il bilancio ed il personale

Servizio II - Bilancio e programmazione

L’analisi del personale


del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
a cura del controllo di gestione
(Rilevazione al I semestre 2010)

Luglio 2010
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Indice

Introduzione ................................................................................................................................3

1. La distribuzione del personale per Amministrazioni Centrali, istituti e


organi periferici ..........................................................................................................................4

2. La distribuzione del personale a livello territoriale .................................................5

3. Analisi del personale per area e fascia retributiva..................................................7

4. Il personale comandato e distaccato............................................................................8

2
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Introduzione

Il presente documento si propone di fornire i primi risultati delle attività


riguardanti il controllo di gestione, con particolare riferimento alle evidenze
emerse a seguito della costruzione e dell’aggiornamento dell’anagrafica del
personale.

L’obiettivo del lavoro è quello di fornire una quadro completo della


distribuzione del personale che presta servizio nel Ministero per i Beni e le
Attività Culturali in relazione alla:

 struttura organizzativa dell’Amministrazione;


 aree territoriali e singole realtà regionali;
 area e fascia retributiva dei dipendenti.

L’analisi è propedeutica alle successive attività del controllo di gestione, che


andranno a individuare il costo medio del personale per centro di costo per
giungere a misurare il costo di funzionamento dell’intera struttura del Ministero
per i Beni e le Attività Culturali.

La base dati utilizzata proviene dalla piattaforma applicativa DS TAXI, software


messo a disposizione dal RTI Telecom Italia-Value Team nell’ambito dell’atto
esecutivo firmato dall’Amministrazione e successivamente alimentato con le
informazioni inserite dai responsabili dei differenti centri di costo del Ministero
per i Beni e le Attività Culturali. I dati di seguito esposti si riferiscono a
un’estrazione eseguita in data 30 giugno 2010 e sono soggetti a modifiche e
aggiornamenti in ragione degli inserimenti effettuati dagli utenti
dell’applicativo.

Il documento presenta un allegato statistico, che per ciascuna regione


individua i differenti centri di costo e il relativo personale distinti per posizione
qualifica.

3
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

1. La distribuzione del personale per Amministrazioni


Centrali, istituti e organi periferici

L’analisi dei dati relativi all’anagrafica del personale predisposta


nell’ambito del controllo di gestione mostrano come la gran parte del
personale (68,5% del totale) presti servizio presso gli organi periferici
(14.131 unità). La restante parte del personale è ripartita tra:

 gli istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale1 per il 25,0% del
totale (5.164 unità);
 le Amministrazioni Centrali (Uffici di diretta collaborazione del Ministro,
Segretariato generale e Direzioni generali) per il 5,4% del totale (1.123
unità);
 comandati verso altre Amministrazioni per l’1,1% del totale (224 unità).

L’analisi di seguito esposta prende a riferimento solamente il


personale che presta servizio nel Ministero per i Beni e le Attività
Culturali (20.418 unità), con l’esclusione del personale comandato verso
altre Amministrazioni (224 unità).

Grafico 1 – Distribuzione del personale per Direzione Generale, istituti e organi periferici (n.)

Co mandati verso altre


A mministraziuo ni Amministrazio ni; 224
Centrali; 1.123

Istituti centrali,
nazio nali e do tati di
auto no mia speciale ;
5.164

Organi periferici; 14.131

Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

1
Sono considerati istituti centrali l’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione, l’Istituto centrale per il
catalogo unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche, l’Opificio delle pietre dure, l’Istituto
centrale per la demoetnoantropologia, l’Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e
librario, l’Istituto centrale per gli archivi e l’Istituto centrale per i beni sonori ed audiovisivi. Sono Istituti nazionali: la
Soprintendenza al Museo nazionale preistorico ed etnografico L. Pigorini, il Museo nazionale d’arte orientale, la
Soprintendenza alla Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea, l’Istituto nazionale per la grafica. Sono
Istituti dotati di autonomia speciale: la Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei, la
Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Roma, la Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico
ed etnoantropologico e per il polo museale della città di Venezia e dei comuni della Gronda lagunare, la
Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della città di
Napoli, la Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della
città di Roma, la Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale
della città di Firenze, l’Istituto superiore per la conservazione ed il restauro, la Biblioteca nazionale centrale di Roma, la
Biblioteca nazionale centrale di Firenze, il Centro per il libro e la lettura, l’Archivio centrale dello Stato.

4
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Per quanto riguarda gli organi periferici, la maggiore quota di


personale appartiene alle soprintendenze (9.072 unità, pari al 64,2%
del totale), cui seguono con quote più contenute gli Archivi di Stato (2.458
unità, pari al 17,4% del totale), le biblioteche statali (1.752 unità, pari al
12,4% del totale), le Direzioni Regionali (505 unità, pari al 3,6% del totale) e
le soprintendenze archivistiche (344 unità, pari al 2,4% del totale)

Con riferimento agli istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia


speciale, l’analisi della ripartizione del personale mostra una
significativa concentrazione negli istituti dotati di autonomia speciale
(4.393 unità, pari all’85,1% del totale), cui seguono gli istituti centrali
(417 unità, pari all’8,1% del totale) e quelli nazionali (354 unità, pari al 6,9%
del totale).

Grafico 2 – Distribuzione del personale appartenente agli agli organi periferici e agli istituti
centrali, nazionali, dotati di autonomia speciale (n.)
Organi periferici Istituti centrali, nazionali e dotati di autonom ia speciale
Direzioni Regio nali; So printendenze Istituti nazionali; 354
505 archivistiche; 344
Istituti centrali; 417
B iblioteche Statali;
1.752

So printendenze; 9.072

Archivi di Stato ; 2.458

Istituti dotati di
autonomia speciale;
4.393

Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

2. La distribuzione del personale a livello territoriale

La ripartizione del personale a livello territoriale rileva una maggiore


concentrazione nelle regioni del Centro Italia (8.214 unità, pari al
40,2% del totale) e del Mezzogiorno (8.060 unità, pari al 39,5% del
totale), che complessivamente raggruppano il 79,7% del personale. Alle
regioni del Nord corrisponde una quota pari al 20,3% del personale (4.144
unità).

Con riferimento agli organi periferici, a prevalere è il Mezzogiorno che


detiene la quota più elevata, pari al 46,1% del totale (6.517 unità), cui
segue il Nord (28,1% del totale, 3.965 unità) e il Centro (25,8% del totale,
3.649 unità). Per gli istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia
speciale si registra una prevalenza del personale attiva nel Centro
Italia (Lazio, 2.413 unità), cui seguono il Mezzogiorno (Campania, 1.543
unità) e infine il Nord (Veneto 179 unità).

5
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Grafico 3 – Distribuzione del personale per regione e area territoriale (n.)

Lombardia 897
Veneto 704 179
Emilia Romagna 851
Piemonte 703
Liguria 437

Friuli Venezia Giulia 343


Trentino Alto Adige 19
Piemonte e Valle d'Aosta 11
Totale nord 3.965 179

Lazio 1.536 2.413 1.123


Toscana 1.145 1.029

Umbria 514
Marche 454
Totale centro 3.649 3.442 1.123

Campania 2.048 1.543

Calabria 955
Puglia 889
Sardegna 755
Basilicata 647

Abruzzo 632

Molise 301
Sicilia 290

Totale Mezzogiorno 6.517 1.543

0 1.000 2.000 3.000 4.000 5.000 6.000 7.000 8.000 9.000

Organi periferici Istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale Amministrazioni Centrali

Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

La distribuzione del personale per tipologia di istituto sottolinea la


prevalenza delle unità allocate presso le soprintendenze (9.072 a
livello nazionale). Tra le diverse regioni a prevalere sono la Campania (1.437
unità) e il Lazio (1.028 unità), mentre su valori più contenuti si attestano
Toscana, Calabria e Lombardia, che presentano un numero di unità di
personale pari rispettivamente a 724, 642 e 566.

Sempre con riferimento agli organi periferici, significativo risulta il


complesso del personale attivo presso gli Archivi di Stato (2.458 a
livello nazionale), con il prevalere del Mezzogiorno (1.217 unità) per la
rilevante presenza di unità presenti in Puglia (235) e in Campania (207). Per
quanto riguarda il Nord, le unità di personale complessive risultano 708,
mentre al Centro si rileva il valore più contenuto, pari a 533 unità.

6
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Non meno significativa appare la numerosità degli istituti dotati di


autonomia speciale2 (4.395 unità a livello nazionale), mentre più
contenuta risulta il personale degli istituti centrali (417 unità) e nazionali (354
unità).

Grafico 4 – Distribuzione del personale per Amministrazioni Centrali, istituti, organi periferici e
regione (n.)
Organi periferici Istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale
Amministrazioni
Biblioteche Direzioni Soprintendenze Istituti dotati di Totale
Soprintendenze Archivi di Stato Istituti centrali Istituti nazionali Centrali
Statali Regionali archivistiche autonomia speciale

Lombardia 566 134 153 32 12 - - - - 897


Veneto 386 152 130 25 11 179 - - - 883
Emilia Romagna 534 154 111 41 11 - - - - 851
Piemonte 428 125 107 43 - - - - - 703
Liguria 262 75 61 29 10 - - - - 437
Friuli Venezia Giulia 208 54 55 19 7 - - - - 342
Trentino Alto Adige - 14 - - 5 - - - - 19
Piemonte e Valle d'Aosta - - - - 11 - - - - 11
Totale Nord 2.384 708 617 189 67 179 - - - 4.143
Lazio 1.028 161 312 19 16 1.749 310 354 1.123 5.072
Toscana 724 210 155 33 23 922 107 - - 2.175
Umbria 352 95 - 35 32 - - - - 514
Marche 342 67 9 26 10 - - - - 454
Totale Centro 2.446 533 476 113 81 2.671 417 354 1.123 8.215
Campania 1.437 207 332 38 34 1.543 - - - 3.591
Calabria 642 193 91 20 9 - - - - 955
Puglia 524 235 72 32 26 - - - - 889
Sardegna 545 63 101 24 22 - - - - 755
Basilicata 498 53 63 25 8 - - - - 647
Abruzzo 431 123 - 45 33 - - - - 632
Molise 165 79 - 19 38 - - - - 301
Sicilia - 264 - - 26 - - - - 290
Totale Mezzogiorno 4.242 1.217 659 203 196 1.543 - - - 8.060

Totale nazionale 9.072 2.458 1.752 505 344 4.393 417 354 1.123 20.418

Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

3. Analisi del personale per area e fascia retributiva

La gran parte del personale appartiene all’area B (13.885 unità, pari al


68,0% del totale) e in misura minore all’area C (5.173 unità, pari al
25,3% del totale), che complessivamente rappresentano una quota
pari 93,3% del totale.

L’area B rappresenta la posizione prevalente per la quasi totalità degli


istituti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con le quote più
elevate riscontrate per gli Istituti dotati di autonomia speciale (80,5%), gli
istituti nazionali (70,3%) e le soprintendenze (70,2%). Unica eccezione è
rappresentata dalle soprintendenze archivistiche dove a prevalere sono i
dipendenti dell’area C, che rappresentano il 52,6% del totale.

Per quanto riguarda le posizioni di livello dirigenziale si rileva una


quota complessiva pari all’1,0% del totale. La maggiore concentrazione
dei dirigenti si riscontra negli organi periferici, dove sono allocati il 60,9% del
totale dei dirigenti (120 unità), cui seguono le Amministrazioni Centrali
(28,9%, 57 unità) e infine gli istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia
speciale (10,2%, 20 unità).

7
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Grafico 5 – Distribuzione del personale per area retributiva (n.)


A B C D n.d. Totale
Amministrazioni Centrali 59 653 322 57 32 1.123
Organi periferici 862 9.230 3.888 120 31 14.131
Soprintendenze 512 6.365 2.111 60 24 9.072
Archivi di Stato 209 1.417 817 15 - 2.458
Biblioteche Statali 98 1.073 562 15 4 1.752
Direzioni Regionali 19 250 217 17 2 505
Soprintendenze archivistiche 24 125 181 13 1 344
Istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale 173 4.002 963 20 6 5.164
Istituti dotati di autonomia speciale 150 3.537 690 10 6 4.393
Istituti centrali 14 216 181 6 - 417
Istituti nazionali 9 249 92 4 - 354
Totale 1.094 13.885 5.173 197 69 20.418
Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

In linea con quanto precedentemente evidenziato, la fascia retributiva


prevalente è rappresentata dalla posizione economica BF3 (6.692
unità, pari al 32,8% del totale). Tale qualifica detiene la quota prevalente
per tutti gli istituti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con percentuali
comprese tra il 38,8% degli istituti dotati di autonomia speciale e il 26,9%
degli istituti centrali.

Per quanto riguarda la qualifica dirigenziale a prevalere è la II Fascia


(166 unità, pari allo 0,8% del totale) rispetto alla I Fascia (31 unità,
pari allo 0,2%). I dirigenti di I Fascia sono distribuiti fra le Direzioni Regionali
(54,8% del totale, 17 unità) e le Amministrazioni Centrali (45,2% del totale,
14 unità), mentre i Dirigenti di II Fascia si concentrano nelle soprintendenze
(36,1% del totale, 60 unità) e nelle Ammi9nistrazioni Centrali (25,9% del
totale, 43 unità).
Grafico 6 – Distribuzione del personale per fasce retributive (n.)
Organi periferici Istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale
Amministrazioni
Biblioteche Direzioni Soprintendenze Istituti dotati di Totale
Centrali Soprintendenze Archivi di Stato Istituti centrali Istituti nazionali
Statali Regionali archivistiche autonomia speciale
AF1 14 73 49 26 8 5 23 - 2 200
AF2 44 375 141 70 11 15 125 14 7 802
AF3 1 64 19 2 - 4 2 - - 92
BF1 86 1.640 345 188 31 30 945 36 48 3.349
BF2 98 1.412 279 204 45 13 717 23 73 2.864
BF3 409 2.807 694 636 143 72 1.707 112 112 6.692
BF4 60 506 99 45 31 10 168 45 16 980
CF1 25 175 47 25 30 11 30 3 4 350
CF2 21 512 100 54 17 33 62 12 8 819
CF3 65 445 219 100 52 38 123 37 20 1.099
CF4 135 510 176 185 79 39 245 81 37 1.487
CF5 76 469 275 198 39 60 230 48 23 1.418
D1 14 - - - 17 - - - - 31
D2 43 60 15 15 - 13 10 6 4 166
n.d. 32 24 - 4 2 1 6 - - 69
Totale 1.123 9.072 2.458 1.752 505 344 4.393 417 354 20.418
Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

4. Il personale comandato e distaccato

Rispetto al complesso del personale preso in esame, una quota pari al


9,7% del totale, corrisponde a personale cosiddetto comandato e
distaccato (2.181 unità). La gran parte è costituita da personale che presta
servizio nel Ministero per i Beni e le Attività Culturali e appartiene ad altra
struttura del Ministero stesso (1.511 unità, pari al 6,7% del totale). La restante
quota è distribuita come segue:

8
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

 per il 2,0% del totale (pari a 446 unità) è rappresentata da personale che
presta servizio nel Ministero per i Beni e le Attività Culturali e appartiene ad
altre Amministrazioni;
 per l’1,0% (pari a 224 unità) è costituita da personale appartenente al
Ministero per i beni e le Attività Culturali che presta servizio in altre
Amministrazioni.

Grafico 7 – Riepilogo del personale comandato e distaccato (%)

Personale che presta


servizio nel MiBAC e
appartiene ad altra
struttura del MiBA ;
6,7%

Personale MiBAC; Altro;


9,7% Personale che presta
90,3%
servizio nel MiBAC e
appartiene ad altre
Amministrazioni;
2,0%

Personale appartenente
al MIBAC che presta
servizio in altre
Amministrazioni; 1,0%

Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Il Personale che presta servizio nel Ministero per i Beni e le Attività Culturali e
appartiene ad altra struttura del Ministero stesso (distaccato) oppure ad altre
Amministrazioni (comandato “in”) è allocata prevalentemente presso gli organi
periferici (rispettivamente 1.111 unità e 331 unità), in particolar modo nelle
soprintendenze (rispettivamente 485 unità e 176 unità) e negli archivi di stato
(rispettivamente 248 unità e 75 unità).

La gran parte del personale del Ministero che presta servizio in altre
Amministrazioni (comandato “out”) appartiene agli organi periferici (149 unità)
e per un numero contenuto alle Amministrazioni Centrali (53 unità) e agli
istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale (18 unità).
Grafico 8 – Riepilogo(*) comandati e distaccati (n.)
Personale che presta servizio nel Personale appartenente al
Personale che presta servizio
MiBAC e appartiene ad altra MIBAC che presta servizio in
nel MiBAC e appartiene ad altre
struttura del MiBAC (Distaccati altre Amministrazioni
Amministrazioni (Comandati in)
in) (Comandati out)

Direzioni Generali 204 59 53


Organi periferici 1.111 331 149
Soprintendenze 485 176 72
Archivi di Stato 248 75 52
Biblioteche Statali 118 29 16
Direzioni regionali 211 42 4
Soprintendenze archivistiche 49 9 5
Istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale 196 56 18
Istituti dotati di autonomia speciale 166 46 12
Istituti centrali 25 9 6
Istituti nazionali 5 1
n.d. - - 4
Totale 1.511 446 224
(*) L’attribuzione dei distaccati in e dei comandati in è rilavata sulla base delle strutture di distacco, mentre per i comandati out si
considerano le strutture di appartenenza.
Fonte: Elaborazioni su dati controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

9
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Allegato statistico

10
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Regione Abruzzo
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DE L AQUILA 2 9 7 4 2 4 4 8 6 1 47
ARCHIVIO DI STATO DI CHIETI 1 6 1 2 1 2 13
ARCHIVIO DI STATO DI PESCARA 2 5 2 4 1 1 3 3 1 22
ARCHIVIO DI STATO DI TERAMO 8 9 8 2 5 1 3 5 41
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE ABRUZZO 1 4 8 13 4 1 2 3 3 5 1 45
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DELL ABRUZZO 5 3 17 19 12 31 12 8 22 1 130
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELL ABRUZZO 6 12 17 41 12 10 11 10 13 1 2 135
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DELL ABRUZZO 1 1 20 29 20 16 2 16 12 11 37 1 166
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER L ABRUZZO 1 1 2 6 1 2 4 9 5 2 33
Totale 1 17 1 63 91 121 48 12 73 61 44 93 1 4 2 632

Regione Basilicata
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI MATERA 3 3 2 8 1 3 3 1 5 29
ARCHIVIO DI STATO DI POTENZA 1 1 4 4 7 1 2 3 1 24
Biblioteche Statali BIBLIOTECA NAZIONALE DI POTENZA 4 6 12 13 1 2 10 10 5 63
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA BASILICATA 4 3 5 2 10 1 25
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DELLA BASILICATA 1 14 4 5 23 4 28 11 2 11 103
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELLA BASILICATA 8 17 64 36 88 11 1 43 23 7 4 1 1 304
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DELLA BASILICATA 2 16 8 25 2 1 8 12 9 7 1 91
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA BASILICATA 2 1 2 1 2 8
Totale 6 34 18 97 70 171 17 4 87 72 34 33 1 2 1 647

Regione Calabria
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI CATANZARO 2 8 3 10 1 8 4 2 38
ARCHIVIO DI STATO DI COSENZA 8 6 4 33 5 21 4 16 97
ARCHIVIO DI STATO DI REGGIO CALABRIA 6 2 14 2 3 5 5 9 46
ARCHIVIO DI STATO DI VIBO VALENTIA 2 1 1 4 1 2 1 12
Biblioteche Statali BIBLIOTECA NAZIONALE DI COSENZA 6 8 8 26 2 4 8 14 15 91
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA CALABRIA 8 1 1 3 2 4 1 20
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI COSENZA, CATANZARO E CROTONE 8 5 7 32 15 7 23 7 8 112
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI REGGIO CALABRIA E VIBO VALENTIA 1 1 3 13 1 1 2 2 3 1 28
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELLA CALABRIA 1 41 1 57 38 153 26 3 15 20 14 17 1 387
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DELLA CALABRIA 4 14 18 30 10 2 16 12 2 6 1 115
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA CALABRIA 2 1 2 2 2 9
Totale 3 75 2 102 82 325 58 11 57 109 44 83 1 3 955
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Campania
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI AVELLINO 1 5 2 2 8 1 7 6 5 37
ARCHIVIO DI STATO DI BENEVENTO 5 6 2 20 3 1 4 3 1 45
ARCHIVIO DI STATO DI CASERTA 1 1 9 2 1 3 17
ARCHIVIO DI STATO DI NAPOLI 7 10 5 27 1 1 5 4 14 1 75
ARCHIVIO DI STATO DI SALERNO 4 1 6 8 2 2 2 7 1 33
Biblioteche Statali BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DEI GIROLAMINI 2 2 4
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DELLA BADIA DI CAVA 1 1
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI MONTEVERGINE 1 1 1 3 2 8
BIBLIOTECA NAZIONALE DI NAPOLI - VITTORIO EMANUELE III 1 7 30 27 89 13 2 4 22 28 51 1 275
BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI NAPOLI 1 5 2 19 1 2 10 4 44
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA CAMPANIA 1 5 10 2 3 12 4 1 38
Istituti dotati di autonomia speciale SOPR SPEC. PER IL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO ED ENTNOANTPOLOGICO POLO MUSEALE CITTA DI13NAPOLI 122 121 189 6 3 3 12 20 29 1 519
SOPR SPEC. PERI BENI ARCHEOLOGICI DI NAPOLI E POMPEI 1 57 154 208 437 55 3 18 22 34 33 2 1.024
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI SALERNO ED AVELLINO 14 29 25 46 12 8 17 20 22 5 1 199
SOPR PER I BENI ARCH, PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PER NAPOLI E PROVINCIA 6 13 50 57 98 10 2 9 4 29 13 1 1 293
SOPR PER I BENI ARCH, PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI CASERTA E BENEVENTO
1 32 74 52 138 19 2 8 11 10 18 1 366
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DI SALERNO, AVELLINO, BENEVENTO E CASERTA 34 90 99 183 23 2 14 22 17 12 1 12 509
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI SALERNO ED AVELLINO 14 14 21 2 2 5 7 4 1 70
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA CAMPANIA 4 3 11 1 2 4 8 1 34
Totale 11 183 14 597 621 1.316 151 25 82 147 209 210 1 9 15 3.591

Regione Emilia Romagna


Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI BOLOGNA 2 1 6 3 17 2 3 2 2 6 1 45
ARCHIVIO DI STATO DI FERRARA 3 1 1 2 2 1 1 11
ARCHIVIO DI STATO DI FORLI 2 7 1 1 1 2 14
ARCHIVIO DI STATO DI MODENA 3 1 6 7 2 1 2 1 1 24
ARCHIVIO DI STATO DI PARMA 1 2 3 1 10 2 19
ARCHIVIO DI STATO DI PIACENZA 4 2 5 1 1 1 14
ARCHIVIO DI STATO DI RAVENNA 1 1 2 2 1 1 1 1 10
ARCHIVIO DI STATO DI REGGIO EMILIA 1 1 1 1 1 1 2 8
ARCHIVIO DI STATO DI RIMINI 3 1 1 1 1 2 9
Biblioteche Statali BIBLIOTECA ESTENSE UNIVERSITARIA DI MODENA 1 6 7 24 1 5 2 6 1 53
BIBLIOTECA PALATINA DI PARMA 1 1 7 1 19 1 2 1 5 1 1 40
BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI BOLOGNA 1 4 1 2 7 2 1 18
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELL EMILIA ROMAGNA 1 3 6 9 2 5 2 2 9 1 1 41
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI BOLOGNA, MODENA E REGGIO EMILIA 1 1 2 8 8 4 7 6 4 7 2 1 51
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI PARMA E PIACENZA 1 2 1 2 8 3 1 1 3 1 23
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI RAVENNA, FERRARA, FORLI -CESENA E RIMINI 2 41 32 29 4 5 2 5 7 1 1 129
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELL EMILIA ROMAGNA 1 21 18 37 7 7 6 4 5 6 1 113
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI BO, FE, FC, RA, RN 1 34 18 26 4 2 6 6 7 1 1 106
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI MODENA E REGGIO EMILIA 1 2 10 11 18 6 2 3 2 1 56
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI PARMA E PIACENZA 1 4 9 18 11 4 1 2 4 2 56
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER L EMILIA ROMAGNA 1 1 2 3 2 1 1 11
Totale 12 17 2 162 136 243 44 37 29 39 72 43 1 11 3 851

12
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Friuli Venezia Giulia


Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI GORIZIA 1 3 1 1 1 1 8
ARCHIVIO DI STATO DI PORDENONE 2 2 3 2 1 2 12
ARCHIVIO DI STATO DI TRIESTE 2 2 3 7 1 1 2 1 19
ARCHIVIO DI STATO DI UDINE 1 1 4 5 4 15
Biblioteche Statali BIBLIOTECA STATALE DI TRIESTE 2 8 4 5 1 3 1 24
BIBLIOTECA STATALE ISONTINA DI GORIZIA 2 4 3 11 2 1 2 1 5 31
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 1 2 5 1 1 2 1 3 2 1 19
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 1 6 7 17 8 1 4 4 5 4 1 58
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 1 1 43 5 23 6 6 2 2 2 1 92
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 4 13 29 1 6 4 57
SOPR SPEC. PER IL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO ED ENTNOANTPOLOGICO POLO MUSEALE CITTA DI VENEZIA 1 1
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER IL FRIULI VENEZIA GIULIA 1 1 1 1 2 1 7
Totale 3 7 2 75 42 100 19 11 17 22 14 25 1 5 343

13
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Lazio
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI FROSINONE 2 1 2 8 1 1 3 5 23
ARCHIVIO DI STATO DI LATINA 2 3 3 6 2 1 17
ARCHIVIO DI STATO DI RIETI 5 1 6 5 3 1 1 4 1 27
ARCHIVIO DI STATO DI ROMA 3 8 7 24 2 2 1 9 18 1 75
ARCHIVIO DI STATO DI VITERBO 1 6 1 6 1 3 1 19
Biblioteche Statali BIBLIOTECA ALESSANDRINA DI ROMA 3 1 5 9 23 1 2 7 3 1 55
BIBLIOTECA ANGELICA DI ROMA 2 5 12 1 1 1 1 6 29
BIBLIOTECA CASANATENSE DI ROMA 1 1 5 8 1 1 6 10 33
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI CASAMARI 3 1 3 7
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI FARFA 1 1
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI GROTTAFERRATA 1 5 2 2 1 2 13
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI MONTECASSINO 1 1
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI SANTA SCOLASTICA 1 1 1 2 1 1 7
BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI TRISULTI 3 3
BIBLIOTECA DI ARCHEOLOGIA E STORIA DELL ARTE DI ROMA 1 4 29 2 1 1 6 3 6 1 54
BIBLIOTECA DI STORIA MODERNA DI ROMA 2 5 2 24 1 1 3 4 9 1 52
BIBLIOTECA MEDICA STATALE DI ROMA 1 1 8 1 1 1 13
BIBLIOTECA STATALE A.BALDINI DI ROMA 1 2 9 3 4 2 21
BIBLIOTECA VALLICELLIANA DI ROMA 1 1 1 7 1 1 8 2 1 23
Amministrazioni Centrali D.G. per gli archivi 5 1 5 4 38 1 2 9 13 16 1 3 98
D.G. per il cinema 2 5 5 7 28 5 2 2 3 9 1 1 2 72
D.G. per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanea 6 18 24 78 9 4 2 11 33 17 1 5 208
D.G. per la valorizzazione del patrimonio culturale 3 2 13 2 7 2 2 5 2 1 2 41
D.G. per le antichità 2 1 2 5 33 4 1 2 4 10 10 1 3 78
D.G. per le biblioteche, gli istituti culturali ed il diritto d'autore 3 3 8 5 28 13 3 3 10 11 1 3 4 95
D.G. per lo spettacolo dal vivo 1 4 2 22 4 1 2 4 9 2 3 54
D.G. per l'organizzaizone, gli affari generali, l'innovazione, il bilancio ed il personale 4 14 25 33 115 11 7 6 19 25 7 1 5 3 275
Gabinetto 2 9 13 9 30 10 3 7 11 5 5 2 25 131
Segretariato Generale 1 3 7 24 1 3 10 5 2 15 71
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DEL LAZIO 4 1 1 3 7 1 2 19
Istituti centrali ISTITUTO CENTRALE PER GLI ARCHIVI 1 1 2 1 1 6
ISTITUTO CENTRALE PER I BENI SONORI ED AUDIOVISIVI 1 8 1 13 4 1 2 3 6 2 1 42
ISTITUTO CENTRALE PER IL CATALOGO E LA DOCUMENTAZIONE 1 4 4 21 10 3 5 15 10 1 74
ISTITUTO CENTRALE PER IL CATALOGO UNICO DELLE BIBLIOTECHE ITALIANE E INFO BIBLIOGRAFICHE 1 1 4 15 1 4 20 17 1 64
ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO E LA CONSERVAZIONE DEL PATRIMONIO ARCHIVISTICO E LIBRARIO5 3 6 11 21 1 3 11 8 13 82
ISTITUTO CENTRALE PER LA DEMOENTNOANTPLOGIA 5 5 3 19 2 4 3 1 42
Istituti dotati di autonomia speciale ARCHIVIO CENTRALE DELLO STATO 2 3 17 7 59 11 4 3 14 14 19 1 154
BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI ROMA 5 7 32 22 86 15 2 9 23 29 36 1 267
CENTRO PER IL LIBRO E LA LETTURA 1 3 4 7 1 2 2 8 2 1 31
ISTITUTO SUPERIORE PER LA CONSERVAZIONE ED IL RESTAURO 6 1 1 6 15 41 13 1 12 14 40 26 1 177
SOPR SPEC. PER I BENI ARCHEOLOGICI DI ROMA 4 9 236 95 277 34 7 7 18 21 29 1 2 740
SOPR SPEC. PER IL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO ED ENTNOANTPOLOGICO POLO MUSEALE CITTA 2 DI10ROMA 93 57 149 15 4 2 6 20 20 1 1 380
Istituti nazionali ISTITUTO NAZ. PER LA GRAFICA 1 5 14 15 18 6 3 9 8 9 1 89
MUSEO NAZIONALE ARTE ORIENTALE 1 5 14 22 1 1 1 1 11 5 1 63
SOPR AL MUSEO NAZIONALE PREISTORICO ED ETNOGRAFICO PIGORINI 1 1 8 8 21 2 2 5 6 6 1 61
SOPR ALLA GALLERIA NAZIONALE D ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA 21 36 51 7 3 2 5 12 3 1 141
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PER IL COMUNE DI ROMA 7 14 21 2 3 2 6 1 10 2 11 12 91
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI ROMA, FROSINONE, LATINA, RIETI E VITERBO 8 37 49 68 22 1 16 5 15 14 2 237
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DEL LAZIO 1 12 80 54 112 15 3 13 8 11 11 1 321
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELL ETRURIA MERIDIONALE 1 8 62 84 104 35 6 12 9 18 1 340
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DEL LAZIO 1 2 2 13 1 2 11 6 1 39
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER IL LAZIO 1 3 1 1 1 1 7 1 16
Totale 56 150 29 765 625 1.709 294 63 125 240 481 414 15 67 39 5.072

14
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Liguria
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI GENOVA 2 2 4 8 9 2 1 1 2 3 1 35
ARCHIVIO DI STATO DI IMPERIA 2 1 5 5 1 14
ARCHIVIO DI STATO DI LA SPEZIA 2 3 5 1 11
ARCHIVIO DI STATO DI SAVONA 1 3 2 5 1 1 2 15
Biblioteche Statali BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI GENOVA 3 1 1 6 26 2 2 4 7 3 4 1 1 61
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA LIGURIA 2 1 2 4 4 1 1 1 6 4 2 1 29
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DELLA LIGURIA 3 10 14 37 2 6 4 7 9 1 1 94
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELLA LIGURIA 1 4 16 16 21 9 2 2 6 3 9 1 90
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DELLA LIGURIA 1 16 11 27 4 1 9 6 2 1 78
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA LIGURIA 1 1 2 2 1 1 1 1 10
Totale 10 16 1 58 66 141 21 14 14 39 26 23 1 6 1 437

Regione Lombardia
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI BERGAMO 2 2 6 2 2 1 15
ARCHIVIO DI STATO DI BRESCIA 4 5 3 1 1 14
ARCHIVIO DI STATO DI COMO 2 4 1 1 8
ARCHIVIO DI STATO DI CREMONA 1 2 4 2 1 2 12
ARCHIVIO DI STATO DI MANTOVA 3 3 10 2 1 1 20
ARCHIVIO DI STATO DI MILANO 1 2 11 2 7 1 2 1 2 5 2 1 37
ARCHIVIO DI STATO DI PAVIA 1 1 1 2 1 1 3 1 11
ARCHIVIO DI STATO DI SONDRIO 1 3 2 2 8
ARCHIVIO DI STATO DI VARESE 2 4 2 1 9
Biblioteche Statali BIBLIOTECA BRAIDENSE DI MILANO 3 10 9 26 2 3 3 8 15 1 80
BIBLIOTECA STATALE DI CREMONA 2 6 14 1 2 3 1 2 31
BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI PAVIA 1 4 4 11 11 2 1 5 3 42
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA LOMBARDIA 3 5 8 2 3 1 4 3 2 1 32
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI BRESCIA, CREMONA E MANTOVA 1 17 8 13 3 3 2 4 5 2 1 59
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI MI, BG, CO, LC, LO, MONZA, PV, SO, VA 3 8 9 28 3 5 3 4 11 4 2 1 81
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELLA LOMBARDIA 1 3 38 22 40 5 5 2 3 5 11 1 136
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI MANTOVA, BRESCIA E CREMONA 4 28 11 69 4 1 3 4 2 126
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI MI, BG, CO, LC, LO, MONZA, PV, SO, 1VA 3 53 24 57 4 4 1 10 5 1 1 164
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA LOMBARDIA 1 2 3 2 2 1 1 12
Totale 7 26 4 190 129 304 28 31 23 30 64 49 1 9 2 897

Regione Marche
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI ANCONA 1 2 1 4 1 4 13
ARCHIVIO DI STATO DI ASCOLI PICENO 1 1 4 1 1 1 1 10
ARCHIVIO DI STATO DI FERMO 1 2 1 1 5
ARCHIVIO DI STATO DI MACERATA 1 1 1 1 1 1 4 3 13
ARCHIVIO DI STATO DI PESARO 2 1 5 3 7 2 1 1 2 1 1 26
Biblioteche Statali BIBLIOTECA STATALE DI MACERATA 2 4 2 1 9
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLE MARCHE 1 3 9 5 2 2 1 2 1 26
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DELLE MARCHE 1 2 5 9 15 1 3 1 7 2 1 47
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELLE MARCHE 1 4 24 21 71 4 3 3 2 2 7 1 143
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DELLE MARCHE 1 1 40 41 52 4 4 6 3 152
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LE MARCHE 1 1 1 1 1 1 1 2 1 10
Totale 6 11 1 80 81 166 18 8 12 12 28 26 1 3 1 454

15
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Molise
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI CAMPOBASSO 3 2 9 2 1 5 16 5 6 49
ARCHIVIO DI STATO DI ISERNIA 4 6 9 4 5 2 30
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DEL MOLISE 1 5 2 4 4 2 1 19
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DEL MOLISE 1 5 11 2 31 3 2 5 1 61
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DEL MOLISE 5 10 26 2 2 25 8 4 1 83
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DEL MOLISE 1 2 1 2 1 9 2 3 21
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER IL MOLISE 1 1 5 2 20 3 1 4 1 38
Totale 4 8 24 63 10 6 99 40 20 23 1 3 301

Regione Piemonte
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI ALESSANDRIA 2 3 5 1 2 13
ARCHIVIO DI STATO DI ASTI 1 3 4 1 1 10
ARCHIVIO DI STATO DI BIELLA 1 1 2 1 1 1 7
ARCHIVIO DI STATO DI CUNEO 1 2 2 1 1 7
ARCHIVIO DI STATO DI NOVARA 2 3 4 1 10
ARCHIVIO DI STATO DI TORINO 3 16 5 24 1 1 1 2 5 1 59
ARCHIVIO DI STATO DI VERBANIA 1 1 1 1 1 1 6
ARCHIVIO DI STATO DI VERCELLI 2 2 3 2 2 1 1 13
Biblioteche Statali BIBLIOTECA NAZIONALE DI TORINO 1 5 9 10 40 1 1 2 10 3 1 83
BIBLIOTECA REALE DI TORINO 1 4 1 15 1 2 24
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DEL PIEMONTE 4 4 20 3 3 1 3 3 1 1 43
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI NOVARA, ALESSANDRIA E VERBANO-CUSIO-OSSOLA 1 5 2 4 1 13
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI TORINO, ASTI, CUNEO, BIELLA E VERCELLI 1 3 56 18 61 4 10 2 7 10 3 1 176
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DEL PIEMONTE E DEL MUSEO ANTICHITA EGIZIE 4 3 17 15 37 4 6 2 2 7 5 1 103
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DEL PIEMONTE 1 28 32 41 9 7 2 2 8 4 2 136
Totale 8 22 146 100 259 24 36 11 19 44 26 1 7 703

Regione Piemonte e Valle d’Aosta


Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER IL PIEMONTE E LA VALLE D AOSTA 1 1 2 1 1 1 3 1 11
Totale 1 1 2 1 1 1 3 1 11

Regione Puglia
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI BARI 7 7 2 19 14 11 5 16 1 82
ARCHIVIO DI STATO DI BRINDISI 3 5 3 9 1 1 8 1 7 38
ARCHIVIO DI STATO DI FOGGIA 2 5 1 9 8 1 1 3 4 6 40
ARCHIVIO DI STATO DI LECCE 2 4 2 4 13 2 15 42
ARCHIVIO DI STATO DI TARANTO 5 4 7 5 4 2 6 33
Biblioteche Statali BIBLIOTECA NAZIONALE DI BARI 5 1 11 13 14 3 2 11 11 1 72
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA PUGLIA 1 13 2 1 1 6 7 1 32
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI BARI, BARLETTA-ANDRIA-TRANI E FOGGIA 2 7 14 19 38 4 4 11 3 5 5 1 113
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI LECCE, BRINDISI E TARANTO 6 2 1 8 20 3 2 2 1 5 2 52
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELLA PUGLIA 2 16 1 38 73 92 18 1 11 6 14 22 1 295
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DELLA PUGLIA 2 5 3 11 10 14 4 7 7 1 64
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA PUGLIA 2 6 1 5 1 6 4 1 26
Totale 24 60 1 88 138 239 53 11 35 57 68 108 1 6 889

16
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Sardegna
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI CAGLIARI 3 3 1 13 1 5 9 35
ARCHIVIO DI STATO DI NUORO 2 1 3
ARCHIVIO DI STATO DI ORISTANO 2 2 4 1 9
ARCHIVIO DI STATO DI SASSARI 1 2 2 6 1 1 1 1 1 16
Biblioteche Statali BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI CAGLIARI 2 4 9 12 24 5 1 2 5 1 65
BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI SASSARI 5 2 7 9 1 3 2 7 36
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA SARDEGNA 3 1 4 1 4 1 3 4 2 1 24
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI CAGLIARI E ORISTANO8 14 10 46 2 4 3 8 6 2 1 104
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI SASSARI E NUORO 1 13 25 13 21 2 4 2 6 9 1 97
SOPR PER I BENI ARCH, PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI CAGLIARI E ORISTANO 1 1
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI PROVINCE DI CAGLIARI E ORISTANO 3 20 23 24 41 8 1 6 6 3 7 1 143
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI PROVINCE DI SASSARI E NUORO 1 21 54 24 36 16 2 18 12 3 12 1 200
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA SARDEGNA 1 2 1 5 3 1 9 22
Totale 8 74 3 141 101 204 37 16 33 52 30 51 1 3 1 755

Regione Sicilia
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI AGRIGENTO 1 1 21 6 6 3 2 1 41
ARCHIVIO DI STATO DI CALTANNISSETTA 2 3 2 8 1 16
ARCHIVIO DI STATO DI CATANIA 4 3 6 11 2 1 2 2 3 34
ARCHIVIO DI STATO DI ENNA 3 4 7
ARCHIVIO DI STATO DI MESSINA 1 3 4 9 2 2 2 2 2 27
ARCHIVIO DI STATO DI PALERMO 1 2 14 11 23 2 1 2 4 6 1 67
ARCHIVIO DI STATO DI RAGUSA 4 2 5 2 2 15
ARCHIVIO DI STATO DI SIRACUSA 3 1 5 12 6 3 30
ARCHIVIO DI STATO DI TRAPANI 1 10 4 6 2 2 1 1 27
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA SICILIA 2 3 1 11 3 2 2 2 26
Totale 3 9 9 59 44 95 14 4 9 15 13 15 1 290

17
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Toscana
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI AREZZO 5 4 1 1 2 13
ARCHIVIO DI STATO DI FIRENZE 1 14 2 22 2 1 5 4 8 1 60
ARCHIVIO DI STATO DI GROSSETO 2 1 6 3 2 2 16
ARCHIVIO DI STATO DI LIVORNO 1 1 3 1 3 1 6 16
ARCHIVIO DI STATO DI LUCCA 3 3 1 5 3 1 1 4 1 22
ARCHIVIO DI STATO DI MASSA 1 1 2 5 8 1 1 19
ARCHIVIO DI STATO DI PISA 1 1 2 2 3 1 4 3 3 20
ARCHIVIO DI STATO DI PISTOIA 2 2 1 7 1 1 2 16
ARCHIVIO DI STATO DI PRATO 1 1 1 3 1 7
ARCHIVIO DI STATO DI SIENA 5 3 9 1 1 2 21
Biblioteche Statali BIBLIOTECA MARUCELLIANA DI FIRENZE 4 5 5 20 2 1 8 1 46
BIBLIOTECA MEDICEA LAURENZIANA DI FIRENZE 1 6 2 11 2 1 1 1 1 26
BIBLIOTECA RICCARDIANA DI FIRENZE 2 2 5 2 1 1 13
BIBLIOTECA STATALE DI LUCCA 3 6 3 7 1 2 1 1 1 25
BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI PISA 3 1 5 21 2 4 4 5 45
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELLA TOSCANA 1 4 3 3 10 1 2 7 1 1 33
Istituti centrali OPIFICIO DELLE PIETRE DURE 1 15 5 32 8 4 13 26 2 1 107
Istituti dotati di autonomia speciale BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI FIRENZE 3 16 19 15 86 8 2 2 6 23 16 1 197
SOPR SPEC. PER IL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO ED ENTNOANTPOLOGICO POLO MUSEALE CITTA DI 8FIRENZE201 148 310 8 3 3 3 24 16 1 725
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI SIENA E GROSSETO 3 1 1 1 10 2 3 5 1 2 2 1 1 33
SOPR PER I BENI ARCH, PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DI AREZZO 5 17 14 24 2 1 10 5 1 2 1 82
SOPR PER I BENI ARCH, PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI FIRENZE, PISTOIA E1 PRATO
9 20 8 32 5 4 2 1 17 4 1 104
SOPR PER I BENI ARCH, PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI LUCCA E MASSA CARRARA
1 19 13 14 3 5 1 2 3 4 65
SOPR PER I BENI ARCH, PAESAG, STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI PISA E LIVORNO 1 3 19 32 33 5 2 4 4 11 8 122
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELLA TOSCANA 70 41 61 18 5 8 15 16 9 1 244
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI SIENA E GROSSETO 3 15 16 27 1 1 6 4 1 74
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER LA TOSCANA 1 3 3 1 3 4 7 1 23
Totale 10 74 1 461 330 776 73 29 52 69 178 106 1 12 2 2.174

Regione Trentino Alto Adige


Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI BOLZANO 1 1 1 1 4
ARCHIVIO DI STATO DI TRENTO 1 1 2 2 2 2 10
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER IL TRENTINO ALTO ADIGE 1 1 3 5
Totale 1 3 3 6 2 2 1 1 19

Regione Umbria
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI PERUGIA 2 1 3 10 17 4 3 12 8 7 1 68
ARCHIVIO DI STATO DI TERNI 1 4 4 4 3 2 5 3 1 27
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DELL UMBRIA 1 2 9 4 3 5 5 5 1 35
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DELL UMBRIA 1 2 14 7 26 7 2 18 9 4 4 1 95
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DELL UMBRIA 6 1 33 30 53 11 5 4 5 11 1 160
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT DELL UMBRIA 4 1 12 5 46 3 4 4 6 7 4 1 97
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER L UMBRIA 3 2 1 4 1 1 2 5 5 7 1 32
Totale 17 5 69 59 159 33 10 34 46 37 39 1 5 514

18
Controllo di gestione Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Regione Veneto
Qualifica economica
Centri di costo Descrizione centri di costo Totale
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d.
Archivi di Stato ARCHIVIO DI STATO DI BELLUNO 3 1 2 4 1 11
ARCHIVIO DI STATO DI PADOVA 1 5 4 5 2 1 1 19
ARCHIVIO DI STATO DI ROVIGO 1 4 2 3 1 1 1 1 14
ARCHIVIO DI STATO DI TREVISO 1 4 7 1 1 14
ARCHIVIO DI STATO DI VENEZIA 2 3 10 7 11 6 1 2 6 6 1 55
ARCHIVIO DI STATO DI VERONA 2 3 2 3 7 1 2 1 1 22
ARCHIVIO DI STATO DI VICENZA 1 2 7 2 1 2 2 17
Biblioteche Statali BIBLIOTECA DEL MONUMENTO NAZIONALE DI SANTA GIUSTINA 1 1 2
BIBLIOTECA MARCIANA DI VENEZIA 1 4 12 11 31 1 4 11 6 1 82
BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI PADOVA 1 1 3 12 15 1 1 3 5 4 46
Direzioni Regionali DIREZIONE REGIONALE DEL VENETO 3 4 7 1 2 1 5 1 1 25
Istituti dotati di autonomia speciale SOPR SPEC. PER IL PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO ED ENTNOANTPOLOGICO POLO MUSEALE CITTA DI VENEZIA 1 62 25 66 2 1 1 3 12 4 1 1 179
Soprintendenze SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG DI VENEZIA E LAGUNA 1 1 5 20 4 2 2 5 8 7 1 56
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI VENEZIA, BELLUNO, PADOVA E TREVISO 1 1 28 6 28 4 3 3 8 6 1 1 90
SOPR PER I BENI ARCH E PAESAG PROVINCE DI VERONA, ROVIGO E VICENZA 2 1 7 5 16 2 2 1 2 5 3 46
SOPR PER I BENI ARCHEOLOGICI DEL VENETO 32 24 51 8 6 1 2 8 4 1 137
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI VENEZIA, BELLUNO, PADOVA E TREVISO 3 1 6 2 3 4 2 1 22
SOPR PER I BENI STORICI, ARTISTICI ED ENTNOANT PROVINCE DI VERONA, ROVIGO E VICENZA 1 3 5 12 1 3 2 3 4 1 35
Soprintendenze archivistiche SOPR ARCHIVISTICA PER IL VENETO 1 1 2 2 1 1 1 1 1 11
Totale 15 16 4 185 121 293 36 22 24 28 79 48 1 9 2 883

Totale Ministero per i Beni e le Attività Culturali


Qualifica economica
AF1 AF2 AF3 BF1 BF2 BF3 BF4 CF1 CF2 CF3 CF4 CF5 D1 D2 n.d. Totale
Amministrazioni Centrali 14 44 1 86 98 409 60 25 21 65 135 76 14 43 32 1.123
Istituti centrali, nazionali e dotati di autonomia speciale 25 146 2 1.029 813 1.931 229 37 82 180 363 301 20 6 5.164
Istituti centrali 14 36 23 112 45 3 12 37 81 48 6 417
Istituti dotati di autonomia speciale 23 125 2 945 717 1.707 168 30 62 123 245 230 10 6 4.393
Istituti nazionali 2 7 48 73 112 16 4 8 20 37 23 4 354
Organi periferici 161 612 89 2.234 1.953 4.352 691 288 716 854 989 1.041 17 103 31 14.131
Archivi di Stato 49 141 19 345 279 694 99 47 100 219 176 275 15 2.458
Biblioteche Statali 26 70 2 188 204 636 45 25 54 100 185 198 15 4 1.752
Direzioni Regionali 8 11 31 45 143 31 30 17 52 79 39 17 2 505
Soprintendenze 73 375 64 1.640 1.412 2.807 506 175 512 445 510 469 60 24 9.072
Soprintendenze archivistiche 5 15 4 30 13 72 10 11 33 38 39 60 13 1 344
Totale 200 802 92 3.349 2.864 6.692 980 350 819 1.099 1.487 1.418 31 166 69 20.418

19