Sei sulla pagina 1di 2

Il campo elettrico E la forza per unit di carica che si esercita su una carica di prova

positiva Q quando posta in P E=F/Q


Il campo elettrico creato nel punto P dalla carica puntiforme Q posta in O un vettore E che:
-ha modulo E=1/4x Q/r
- diretto lungo la direzione OP
-il verso uscente da O se Q positiva, diretto verso O se Q negativa
la tangente alla linea di forza in ogni suo punto P ha la stessa direzione del campo elettrico
in P
il flusso del campo vettoriale uniforme Z, attraverso la superficie piana S, di vettore area A
(Z)= ZA= ZAcos
dove langolo fra il campo e la normale alla superficie
(E)= E A
il flusso (E) del campo elettrico attraverso una superficie chiusa
(E)= Q /
dove Q la carica totale racchiusa dalla superficie S e la costante dielettrica del mezzo
il teorema di Gauss equivalente alla legge di Coulomb
il campo allesterno di un guscio sferico su cui distribuita una carica Q uguale al campo
di una carica puntiforme Q posta nel centro del guscio sferico
il campo allinterno di un guscio sferico su cui distribuito una carica uniforme Q nullo
E=0
=Q/L
=Q/A
E=/2
il campo di una lamina indefinitamente estesa con densit di carica superficiale uniforme ha:
-modulo indipendente dalla distanza dalla lamina
-direzione perpendicolare alla lamina
-verso uscente dalla lamina se la carica positiva, entrante se negativa
una forza detta conservativa se il lavoro compiuto dalla forza di Coulomb su una carica
che si sposta da un punto A a un punto B non dipende dalla traiettoria ma solo dalla
posizione di A e B
il lavoro che la forza di Coulomb compie su una carica che si sposta da A a B uguale alla
variazione di energia potenziale elettrica fra i due punti:
L =U -U
lenergia potenziale elettrica una propriet del sistema di cariche che interagiscono fra loro
F =-Gm1m2/r F=k Q1Q2/r
lenergia potenziale elettrica di un sitema costituito da due cariche puntiformi Q1 e Q2 poste
a distanza r nel vuoto U(r)=k Q1Q2/r
il potenziale elettrico Vp in un punto P dovuto a una distribuzione di cariche il rapporto
Vp=Up/Q
dove Up lenergia potenziale dellinterazione fra una carica di prova positiva Q e la
distribuzione di cariche .
lunit di misura del potenziale elettrico juole/coulomb ed chiamata volt (V)
il potenziale elettrico una grandezza scalare mentre il campo elettrico ha natura vettoriale
la differenza di potenziale elettrico tra i punti B e A e lopposto del lavoro per unit di carica
fatto dalla forza elettrica su una carica di prova positiva lungo lo spostamento da A a B:
V=-L /Q
il potenziale elettrico di un punto nel vuoto a distanza r dalla carica Q
V(r)=kQ/r
una superficie equipotenziale il luogo dei punti dello spazio in cui il potenziale assume lo
stesso valore.
in tutti i punti di una superficie equipotenziale il campo elettrico perpendicolare alla
superficie.