Sei sulla pagina 1di 33

i

h
c
o
i
g
50
r le
pe

e
t
s
f e no
di

n
a
e
l
p
com

sommario

la prima festa di compleanno


Giochi 1 - 5

p. 1

Feste di compleanno in casa


Giochi 6 - 29

p. 7

Feste di compleanno all'aperto p. 19


Giochi 30 - 50

Testi e giochi: Marzia Rubega


Coordinamento editoriale: Sarah Pozzoli
Art director: Enzo Provvido
Grafica: Valentina Longoni

a
m
i
r
p
la

a
t
s
fe

di

o
n
n
a
e
l
p
com
1

50 giochi per le feste di compleanno la prima festa

o
t
n
e
m
o
m
l
i
o
t
a
v
i
r
r
[ea
per il
vostro

pargoletto

a
m
i
r
p
.
.
.
a
n
i
l
e
d
n
ca
che
!
e
n
o
i
z
o
em
di soffiare
s u ll a s u a

50 giochi per le feste di compleanno la prima festa

Una festa quasi d'obbligo per celebrare il primo compleanno del


vostro bambino ma non c' bisogno di strafare: ancora piccolo e
la confusione lo potrebbe innervosire.
Perch allora non organizzare una merenda in casa con i parenti pi cari e qualche dolcissimo amichetto?
Quasi sicuramente il festeggiato la torta non l'assagger neppure ma avr tantissima voglia
di cimentarsi nel tentativo di spegnere la candelina (questo, s, divertimento ...
Da ripetere almeno tre-quattro volte per avere tante foto!).

Buon
O
M
I
R
P
!
o
n
n
a
e
l
p
Com
3

50 giochi per le feste di compleanno la prima festa

c
o
gla festa

Ecco qualche idea


da proporre durante

Canzoncine animate

io

Non mai troppo presto per un po' di musica ... un buon modo per coinvolgere tutti i presenti, un
po' come accade al nido dove cantare un'attivit quotidiana anche per i pi piccoli. Ai bimbi, infatti, le canzoncine
piacciono tanto anche se non riescono a ripetere bene tutte le parole. E se il testo si accompagna a semplici
movimenti che mimano alcune parole, il divertimento garantito. Attenzione, per, a proporre qualcosa di
abbastanza facile da imitare per i piccoli di questa fascia di et.
Provate con queste famosissime canzoncine, magari in versione ridotta.

Palloncino blu
Palloncino blu, su, su, su,
Nel cielo se ne va su, su, su,
E canticchiando fa trallero lero l
E canticchiando fa trallero lero l
Incontra una farfalla, le dice buona sera
Incontra una cornacchia
Mamma mia che nera
Incontra un passerotto
Che non sa volare
Attaccati al mio filo se da mamma
vuoi tornare
Attaccati al mio filo se da mamma
vuoi tornare
Palloncino blu, blu, blu, blu,
Nel cielo se ne va su, su, su,
E canticchiando fa trallero lero l

E canticchiando fa trallero lero l


Palloncino blu, blu, blu, blu,
Nel mare se ne va gi, gi, gi
E canticchiando fa trallero lero l
E canticchiando fa trallero lero l
Incontra un pesciolino gli dice buona sera
Incontra una balena, mamma che nera
Incontra un polipetto che non sa nuotare
Attaccati al mio filo se da mamma
vuoi tornare
Attaccati al mio filo se da mamma
vuoi tornare
Palloncino blu, blu, blu, blu,
Nel mare se ne va gi, gi, gi
E canticchiando fa trallero lero l
E canticchiando fa trallero lero l.

50 giochi per le feste di compleanno la prima festa


Farfallina
Farfallina bella e bianca
vola vola e mai si stanca
Vola qua e vola l.
E poi si posa sopra un fiore
E poi si posa sopra un fior.
Ecco ecco l'ho trovato
tutto bello e profumato
vola qua e vola l.
E poi si posa sopra un fiore
E poi si posa sopra un fior.

GiroGiroTondo

un vecchio "classicone" ma sempre amatissimo dai bimbi di questa


fascia di et, quindi non sottovalutatelo! E poi, il girotondo un ottimo gioco
di motricit che permette ai piccoli di esercitare equilibrio e coordinazione. Ne esistono tante
versioni, la pi famosa la filastrocca "Giro girotondo, casca il mondo,
casca la terra, tutti gi per terra!" ma ce ne sono tantissime altre (provate a cercare con Google e resterete stupiti).

Scatole e scatoloni

Ricordate che in questa fascia d'et ogni oggetto d'uso quotidiano pu


rappresentare una grande scoperta e un gioco fantastico. Ecco, per esempio, che
bastano dei comuni scatoloni di cartone marrone per entusiasmare i vostri invitati.
Potete procurarvi delle scatole nuove (meglio, altrimenti, controllate che siano a posto) in un qualsiasi
negozio di bricolage per pochi euro.
Montatele, lasciandole aperte e appoggiatele in modo stabile al pavimento, anche in senso laterale se
temete che i bimbi si facciano male. A questo punto, invitate i piccoli a entrarci come in una casetta, a
strisciarci dentro (forse non tutti gli invitati camminano ancora bene) e a esplorare ... in santa pace, sotto
la vostra supervisione. Il divertimento assicurato!

50 giochi per le feste di compleanno la prima festa

La tenda-tana

Sorprendete i vostri piccoli invitati con una bella tenda in un angolo della stanza adibita alla festa.
Ricordate che i piccoli amano tutti i tipi di "tane" e questa potrebbe anche essere la zona dove sedersi insieme a sfogliare
insieme un bel librone illustrato. Prendete un vecchio lenzuolo e dello spago resistente che potete usare
per appendere una parte al soffitto e poi legarla, stile tettoia, a eventuali mobili nelle vicinanze (le sbarre del lettino, poltrone,
mobiletti di legno). Per un lavoro ben rifinito, applicate al lenzuolo-tettoia, nastri colorati e qualche campanellino.
Se vi sembra troppo complicato, ma l'idea vi piace, potete ricorrere alle mini tende da campeggio
che si montano con un movimento della mano ... Comodo!

Stop dancing

I piccoli intorno all'anno si stancano facilmente, amano le routine e il caos potrebbe


infastidirli un po'. Per ogni evenienza, predisponete una zona tranquilla, dove chi stanco - o sta
per piangere - possa rilassarsi da solo o con la mamma. Lasciate lo spazio libero (meglio un angolo "protetto"),
mettete tanti cuscini e, magari, un tappeto morbido, adatto a rotolarsi e stiracchiarsi.
Create anche un'area, altrettanto comoda, con un cestino di giochi scelti (e ben lavati) per i pi piccoli che non sanno ancora
camminare e preferiscono stare seduti esplorando con le manine.

i
h
c
gio

o
n
n
a
e
l
p
m
di co

in casa
7

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

i
n
i
b
m
a
b
ai

piace

e
r
a
c
gio e
i
s
r
i
t
r
e
div

in s ie m e ,

a
n
i
c
n
o
z
n
a
c
a
l
cantare
di
buon

o
n
n
a
e
l
p
m
co

le
e
r
e
n
g
e
p
s
hetto
c
i
m
a
l'
e
r
a
d
e guar

e
n
i
l
e
d
n
ca
8

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

Una festa in casa? No, non una pazzia. A patto di investire un po' di tempo a predisporre
l'ambiente domestico per accogliere i piccoli ospiti e a liberare la fantasia. Gi, in fondo per un festeggiamento ben riuscito non c' neppure bisogno di ricorrere a maghi, animatori, clown... Bastano spirito organizzativo, pazienza e volont (tanta!) per intrattenere in modo
adeguato gli invitati. fondamentale "adattare" e pensare a ogni tipo di iniziativa - dai giochi, alla merenda,
ai regalini per gli ospiti - in base all'et del festeggiato e dei suoi amici.

Vale sempre la regola di sgombrare per bene la zona, la stanza, o le parti dell'abitazione dove i
bambini potranno giocare e fare merenda senza che a voi venga un tuffo al cuore ogni due secondi...
Niente preziosi cimeli in circolazione o arredi che potrebbero rappresentare un grande pericolo
per tutti.
Per il resto, non riducetevi all'ultimo minuto con i preparativi, pianificate
una sorta di scaletta con le attivit della giornata. E per evitare momenti morti,
tra un gioco e l'altro - o nel caso in cui a un certo punto nessuno abbia voglia di impegnarsi troppo - tenete
pronta una compilation di canzoncine, brani rilassanti e vivaci, pezzi per scatenarsi.

La musica sempre un'ottima alleata. Altrettanto buoni complici sono un sorriso radioso, la
voglia di divertirsi insieme anche da parte della mamma/pap animatori e una scorta di
giochi super simpatici adatti ai bambini presenti.

Buon
!
o
n
n
a
e
l
p
m
o
C
9

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

Ecco tante idee di


per una festa di
in casa per ogni

i
c
h
g compleanno

.
due tre anni

io

fascia d'et

Un rotolone aquilone

Se festeggiate la seconda candelina del vostro pargolo e, quindi, tutti i suoi amichetti hanno pi o meno la stessa et, non
"strafate". Ricordate che ai piccoli, maschi e femmine di questa fascia, piacciono attivit che a noi
sembrano fin troppo semplici. il caso del gioco (ottimo anche per lo sviluppo psicomotorio) con i rotoloni di
carta igienica, molto gettonato ai nidi. Proponetelo per la festa con una bella musica in sottofondo. Liberate una zona centrale
di una stanza, mettete a disposizione tanti rotoli morbidi, magari di colori diversi, e invitate i bimbi a "srotorarli" a ritmo
delle note. Ecco, una coda di gatto, un aquilone, una piccola mummia, le strisce della strada... Incoraggiate i bimbi a
sperimentare, e a muoversi liberamente per tutta la durata del brano. Alla fine, provate a
chiedere cosa hanno fatto e offrite a tutti un regalino.

La valigia dei rumori

Procuratevi una valigia abbastanza grande da poterla aprire di fronte agli invitati seduti (in fila davanti a voi) senza che loro
vedano cosa fate. Al suo interno, riponete una selezione di oggetti adatti a produrre rumori o suoni riconoscibili dai bimbi che
dovranno indovinarli. Cucchiai, bicchieri, coperchi da cucina, pentoline, clacson, campanellini, una sveglia... Insomma, ingegnatavi con quello che trovate in casa. Naturalmente,
anche strumenti musicali o animali di stoffa che emettono versi vanno benone. Ricordate, per, che i piccoli ospiti non devono
assolutamente sbirciare mentre voi "trafficate" dietro la valigia. Scopo del gioco - molto amato da maschi e femmine degli ultimi 2 anni di nido - infatti identificare il rumore (e quindi, l'oggetto) prodotto dall'adulto.
Se siete genitori tecno e ben equipaggiati, potete sostituire il tutto con una versione pi digitale: una raccolta di suoni registrati che farete ascoltare, uno per volta, con un lettore. Ma certo la valigia ha tutto un altro fascino e si presta per catalizzare
l'attenzione soprattutto giocando con un p di teatralit (guardate sempre negli occhi tutti i bimbi e
modulate bene la voce), proprio come fanno le educatrici al nido e gli animatori.

10

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

Gourmet bendati

Ecco un gioco molto divertente per coinvolgere un gruppo di bambini, anche un p agitati, e convincerli a sedere in cerchio.
Bendate gli ospiti, fornite a tutti un cucchiaino (se nessuno si oppone anche un bavaglio!) e invitateli
ad assaggiare il contenuto delle ciotoline che avete preparato in precedenza. Ovviamente,
fate girare una scodellina per volta, 7-8 "degustazioni" a sorpresa dovrebbero bastare... Quanto ai cibi
misteriosi, liberate la fantasia tenendo sempre ben presente l'et dei festaioli ed eventuali esigenze dei singoli. Informatevi
su allergie, scuole di pensiero famigliari e, se avete dubbi chiedete ai genitori, prima di scatenare incidenti diplomatici.
Provate a mettere insieme sapori e consistenze diverse, per esempio, budini di vari gusti, gelato,
mousse di mela o pera, marmellata, yougurt, miele, biscottini, formaggio tipo
jocca... A ogni giro d'assaggio, vince il bimbo che indovina (senza mai sbirciare) di cosa si tratta. Una possibile,
e altrettanto piacevole, variante quella di riconoscere gli odori: selezionate alimenti e oggetti (tipo una
saponetta) diversi e metteteli (uno alla volta) sotto il naso degli ospiti...
Per eventuali repliche di feste per fratellino/sorellina pi grandi, non dimenticate questo gioco: basta "aumentare" la
difficolt degli ingredienti base per renderlo divertente e adatto a tutti i bimbi in et prescolare (fino a 5 anni).

Telo mangia tutto

Questo gioco diverte tutti i cuccioli di questa fascia di et a patto di non prolungarlo troppo
(con il rischio di annoiarli). L'idea semplice: i bimbi in cerchio devono tenere ben saldo con le manine un pezzo di telo
(l'ideale un lenzuolo tagliato stile paracadute o ombrello) con un buco al centro. Appoggiate 4-5 animaletti di plastica
leggera - quelli del bagnetto, tipo papera e ranocchio vanno benissimo - sui bordi pi esterni del lenzuolo-tondo e, al via,
invitate i pargoli a scuoterlo forte in modo da far cadere il pupazzetto nel buco. Il gioco termina quando
l'ultimo pupazzetto scomparso. Per renderlo pi dinamico (e un pelino pi difficile), stabilite un
tempo massimo a ritmo di musica e indicate, ogni volta, ai partecipanti a quale bestiolina tocca cadere.

10

Scatola cieca

Con questo gioco - che richiede un minimo di preparazione - sarete nominata "animatrice
dell'anno"... Procuratevi una classica scatola di cartone marrone (45-50 cm di lato),
e fate dei fori circolari su entrambi i lati pi lunghi. Per la dimensione, tenete presente che
i bambini devono poterci infilare la mano e un pezzo di braccio per "frugare" all'interno. Una
volta ultimata la scatola, - se siete particolarmente creative, potete anche decorarla - mettete
all'interno una raccolta di oggetti disparati. Che, ovviamente, devono appartenere al mondo noto ai piccoli. Scopo del
gioco infatti indovinare di cosa si tratta, solo toccando quello che si afferra.
A turno, ogni bambino pu infilare le mani nel buco che preferisce per circa 30 secondi prima di dare una risposta. Poi tirate
fuori insieme l'oggetto misterioso e... un nastrino rosso per chi ha indovinato. Anche in questo caso, se
riempite lo scatolone cieco di "cose difficili", potete tranquillamente proporlo anche a bimbi pi grandicelli.

11

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

.
tre cinque anni

11

Il tesoro nel palloncino

Per rompere il ghiaccio all'inizio della festa o per concluderla in caotica allegria, ecco un semplice gioco che
entusiasma i bambini (maschi e femmine!) perch li mette alla prova in vista di una
ricompensa. Scegliete tanti regalini, dalle dimensioni minute, in modo da poterli inserire dentro i
classici palloncini colorati di gomma. Una volta completata l'operazione, disponete i palloncini, un p ovunque
ma abbastanza in alto, nella stanza dove accoglierete gli ospiti. Scopo finale bucarli per
impossessarsi dei piccoli doni contenuti all'interno. In base all'et degli invitati (anche
6 mesi fanno la differenza in questi casi), potete dividerli in due squadre e munirli di forchetta di legno - sempre sotto
supervisione - di un cucchiaio o di un oggetto che ritenete adatto (e non pericoloso).

12

Mostrone a sorpresa

Bastano matite, fogli (tipici A4) e pennarelli per fare qualche


risata. quello che in genere accade con questa classica attivit adatta a un piccolo gruppo di 4
bimbi in cerchio. Il numero legato a quello che bisogna fare: ogni bambino inizia a disegnare una testa (di persona, animale,
pura fantasia), poi piega il foglio in orizzontale lasciando fuori solo il principio del collo e lo passa all'amico di fianco. Che a sua
volta ha consegnato il disegno piegato a chi gli sta vicino. Si va avanti in questo modo, per il corpo, le gambe e i piedi - per un
totale di 4 passaggi - sempre solo con il segno che indica dove attaccare la parte del corpo interessata. All'ultimo giro, si
aprono tutti i disegni per scoprire i mostroni a sorpresa... Nessun vincitore ma le "opere a 8
mani" sono sempre originali e divertenti!

13

Cosa manca?

Ecco un vecchio gioco - che stimola le capacit mnemoniche - molto popolare, una volta,
alle materne e alle feste: ve lo ricordate? Prendete un vassoio e appoggiate sopra una quindicina di
oggetti che avete selezionato, tra quelli pi comuni e altri insoliti. Mostrate la raccolta ai bimbi per circa 5 minuti (se il
gruppo sui 3 anni, altrimenti, per bimbi tra i 4 e i 5 anni, riducete a 3 minuti). Poi, uscite dalla stanza con il vassoio,
togliete un oggetto, e chiedete ai bimbi in cerchio cosa manca. Continuate cos fino a quando non ci saranno pi oggetti:
per rendere la gara pi eccitante, a ogni giro, premiate l'ospite che individua
cosa manca con un piccolo dono.

12

14

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

Fai la mossa!

Ballare piace a tutti i bambini, anche se spesso considerata un'attivit solo da


femminucce. La stessa idea piuttosto diffusa per il gioco del "far finta" con pentoline e oggetti da cucina
che invece al nido e alla materna diverte anche i maschietti. In questa fascia di et, non ci sono ancora
divisioni e preferenze assolute verso i giochi, quindi, non crucciatevi troppo per la "scaletta" della festa. In ogni caso, se
temete che sopraggiunga la noia con la musica, proponete queste danze a un gruppo di bambine
(e, se ci sono, intrattenete i maschietti con un altro gioco). Scegliete dei pezzi che facciano venire voglia di fare 4 salti,
accendete il lettore e... iniziate a ballare, dopo un paio di minuti per "scaldarsi", fate un passo (niente Bolshoi,
please!) o un gesto divertente e invitate il gruppo a ripetere il movimento. Date una pacca sulla
spalla o indicate in modo molto plateale la prossima "coreografa" che a sua volta dovr inventare una mossa e poi passare il
turno. Alla fine, dopo che tutti si sono cimentati, fate ripetere l'intera sequenza: chi se la ricorda
senza errori, vince il titolo di Miss ballerina e un regalino!

15

Pallina-polmoni...

Se preferite evitare tutti i giochi con la palla per non correre rischi con gli amici-pestiferi del vostro pargolo, provate con
questa "innocua" sfida che piacer tantissimo a tutti i bimbi (ma anche le femmine non disdegnano). Preparate tante
(quante i presenti) mini palline di carta leggera, o procuratevi quelle da ping pong
(altrettanto piuma), e date ai partecipanti una cannuccia un po' larga. Stabilite una riga di
partenza e una di arrivo: ogni giocatore deve soffiare la sua pallina fino al traguardo, possibilmente procedendo
in linea retta anche se sar molto difficile. Nel caso in cui i bambini fossero troppi per gareggiare tutti insieme, divideteli
in squadre e create una sorta di mini torneo con un bel premio in palio. Ah, tenete presente che questa
competizione all'ultimo soffio pu tornare utile e divertire anche bimbi pi grandi.

16
17

Indovina indovinello

Nascondete in una scatola di cartone tanti oggetti: una mela, dei ramoscelli, una candela,
una spazzola. I bambini, uno dopo l'altro, dovranno - senza guardare - mettere la
mano nel cartone, afferrare un oggetto e dire di che cosa si tratta.

Da un'isola all'altra

Formate due squadre di marinai e date a ciascuna squadra cinque cuscini. Il capo della
squadra deve gettare per terra, uno dopo l'altro, i cuscini e formare una specie di percorso
per arrivare fino alla terraferma. A questo punto, si salta! Saltellando in fila sui cuscini i marinai
dovranno mettersi in salvo cercando di non cadere in "acqua". Chi cade, dovr ripetere il
percorso da zero. Vince la squadra che per prima porta tutti i suoi marinai sulla terraferma.

13

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

18

.
SEI OTTO anni

La danza delle carte

Questo gioco l'ideale per rompere il ghiaccio tra gli invitati all'inizio della festa, soprattutto nel caso dei pi piccoli che
potrebbero avere improvvisi attacchi di timidezza (ehm, maschi, femmine, amichetti non identificati...). Allora, mettete
in cerchio un numero di sedie sufficienti per i presenti e consegnate a tutti un carta da gioco. Scegliete anche
una compilation musicale adatta a rallegrare l'atmosfera. A questo punto, a voi tocca
estrarre una carta dal mazzo e mostrarla: il giocatore che ne ha una tra le mani dello stesso segno, non importa il numero,
deve spostarsi sulla sedia alla sua destra. E se il posto occupato, il concorrente obbligato e sedersi sulle ginocchia
dell'amico vicino e chi sta sotto non pu muoversi anche qualora esca una carta col segno giusto... Cos si formano
lunghe, e traballanti, file di bambini in equilibrio! Vince chi riesce per primo a completare tutto il
giro delle sedie tornando ad accomodarsi al suo posto iniziale.

19

il memo-bicchierino

Raccogliete una decina di coppie di oggetti identici, abbastanza piccoli da poterli nascondere sotto un bicchierino di carta
capovolto. Qualche idea? Due bottoni, due monete, due zollette di zucchero, due
smarties, due pezzi di mela, due soldatini... E, naturalmente, mettete ogni singolo pezzo sotto un bicchiere
mentre i bambini guardano. Con un'aria da grande prestigiatore, iniziate poi a spostare i bicchieri in modo
piuttosto veloce (ed elegante, se vi riesce). A questo punto, ogni ragazzino, a turno, deve provare ad alzare due bicchieri
cercando gli oggetti uguali. Quando li trova, pu tenerli (e mangiarli se sono commestibili!) rimettendo, per, in campo i
bicchieri vuoti, altrimenti la sfida diventa troppo facile. Vince, alla fine, questo classico gioco di memoria chi ha individuato pi
coppie. Se gli invitati sono nella fase in cui non aprono bocca con i compagni dell'altro sesso, formate due squadre, maschi e
femmine, ed eleggete un "capitano/a" che parli a nome di tutti a ogni valzer dei bicchierini.

20

cane, gatto o elefante?

Sfoggio di abilit manuale e spirito di competizione, in genere, mettono d'accordo


e divertono maschi e femmine in questa fascia d'et. In un cestino, infilate dei foglietti dove avrete scritto nomi
di animali (non troppo complicati!) che i ragazzini potranno pescare. Ogni invitato, infatti, una volta preso il suo pezzetto di
carta, senza farlo vedere agli amici, dovr realizzare l'animale indicato con il pongo (il did o quello che preferite). Stabilite un
tempo massimo di 5-8 minuti per il lavoro e poi, a turno, invitate i giovani scultori a mostrare la loro opera ai compagni che
devono identificarla. Per aiutare gli amici, l'autore pu rispondere a delle domande: attenzione, non imbrogliamo,
solo una a testa! Un'ultima cosa, se avete tempo, e siete delle "puriste", al posto dei vari tipi di pongo, potete
preparare voi la pasta di sale, vi lasciamo la nostra ricetta.

14

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

21

pasta di sale

1. 200 ml o una tazza di acqua


2. 125 gr farina o una tazza farina
3. 150 gr sale o mezza tazza sale (per miglior
impasto si pu frullare il sale per farlo
diventare tipo zucchero a velo)
4. 2 cucchiai di bicarbonato
5. 2 cucchiai di olio da cucina
6. qualche goccia colorante per alimenti
7. una goccia essenza vaniglia

Ora lasciate spazio all'immaginazione e con l'aiuto delle altre mamme create animaletti, ciotoline, fate
l'impronta del piedino del bimbo oppure della manina. Non necessario cuocere in forno la pasta di sale, potete lasciarla
asciugare e seccare all'aria. Attenzione con i bimbi piccoli: tendono a mettere tutto in
bocca e ad assaggiare la pasta.

22

Parole nel cappello

Prendete tanti foglietti, distribuitene una decina a ogni giocatore e invitateli a scrivere una
parola su ciascun biglietto, e poi a metterli, ripiegati, in un cappello. Se non l'avete, pu andare
bene anche un cestino (o il porta-pane).
A coppie o a squadre, il membro di ogni gruppo, per una tornata di un minuto, deve pescare
dal cappello e inventare frasi che riguardano la parola estratta senza mai nominarla. Pu
ricorrere anche a rumori e gesti per aiutare i compagni di squadra
a indovinare di che parola si tratta. Scopo del gioco far azzeccare, nei sessanta secondi previsti,
quante pi parole possibili, prima di passare il cappello agli avversari. Se i membri della squadra di appartenenza non
riescono a capire un termine, il "capitano" deve rimettere a posto il pezzetto di carta tenendo la bocca ben chiusa. E
nel caso in cui nella foga della gara, dovesse pronunciare la parola scritta mentre tenta di spiegarla, il turno passa subito
all'altro gruppo. Quando il cappello vuoto, si contano i bigliettini di ogni squadra: si aggiudica la
vittoria chi ne ha di pi.

15

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

23

Centro segreto

Per questo gioco, che potrebbe risultare pi gradito ai maschietti, servono due barattoli, tipo quelli in
metallo del caff, e una ventina di sassolini. Dividete i presenti in squadre e consegnate a ognuna lo stesso numero di sassi.
In modo perfettamente speculare, disponete i contenitori e stabilite il punto per effettuare
i lanci, alla stessa distanza per ogni gruppo. Che dovr provare a fare centro, a turno tra i compagni, voltando le spalle agli
avversari. Durante i tiri, l'altra squadra, che ovviamente non pu assolutamente sbirciare, deve cercare di contare quanti sono
i reali centri. Quanti sassi sono finiti nel barattolo? Ci vogliono silenzio e concentrazione per capirlo!
Alla fine, vince, quindi, la squadra che riporta correttamente il numero di lanci
fortunati dell'altra (e non chi fa pi centri).

24

Stop dancing

Finch c' la musica, si balla. Ma quando la musica si ferma, bisogna stare zitti e
immobili, senza tremare. E' un gioco ad eliminazione. Chi si muove, viene eliminato.

25

.
OTTO DIECI anni

Attenti alla coda

sempre una buona idea per una festa inserire nella scaletta della giornata anche un gioco di movimento, abbastanza
semplice, ma adatto per "sfogarsi". Potrebbe tornare utilissimo se gli invitati mostrano una certa insofferenza verso
le attivit, molto pi complesse, che avete proposto. O forse sono solo stanchi di stare seduti... Provate con questo classico:
occorre dello spago o dei nastri, abbastanza lunghi da penzolare, che fisserete in vita ai presenti per creare le code. In alternativa,
usate della carta crespa per confezionare le code. Scopo del gioco, a ritmo di musica, quello di impadronirsi delle code degli altri
staccandole solo con i piedi e senza mai perdere la propria. anche possibile giocare a coppie, cos uno dei due,
copre le spalle all'altro mentre cerca di appropriarsi delle code. Chi ne ha di pi quando termina la musica, dichiarato "Re delle
code".

16

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

26

Grande quiz

A coppie o a gruppi, proponete ai vostri ospiti una gara basata su una serie di domande, assolutamente
variegate, da estrarre a sorte. Il quiz una specie di versione casalinga del classico Trivial Pursuit. Ma in questo caso, preparate
voi prima della festa una ventina di cartoncini che tocchino argomenti noti a tutti i compagni di vostro figlio: cartoni
animati, animali, personaggi di libri e/o videogiochi... Se avete voglia di impegnarvi ancora di pi per
la preparazione, potete aggiungere un numero (da uno a 6) sul retro di ogni bigliettino ripiegato e poi far lanciare un dado a turno
a ogni squadra. Tenete da parte qualche domanda, nel caso in cui sia necessario uno spareggio per acclamare i vincitori tra i
gruppi: i ragazzini potrebbero stupirvi. Ah, ricordate di munirvi di una sveglia (se fa tic tac pi divertente!) o
di un cronometro per controllare il minuto concesso per la risposta. Se allo scadere del tempo, il capogruppo non si pronuncia,
tocca agli avversari rispondere allo stesso interrogativo.

27

Il gioco dei proverbi

Ecco una sfida per i pi grandi che mette insieme l'aspetto divertente della capacit di mimare parole e concetti
con comprensione e fantasia. In questa versione, infatti, ogni squadra (o coppia) deve mimare i proverbi estratti a
sorte da un cestino. Preparate una decina di foglietti e scrivete quelli pi comuni (e comprensibili dai presenti), tipo: "Rosso
di sera, bel tempo si spera", "Cane che abbaia non morde", "Chi dorme non piglia pesci"...
A questo punto, ogni gruppo deve rappresentare il proverbio pescato mentre gli altri
partecipanti si sforzano di indovinare. Per rendere la gara pi emozionante, stabilite un tempo per ogni
tornata (3-4 minuti). Naturalmente, si qualifica al primo posto la coppia o la squadra che indovina pi proverbi.

28

Caccia al tesoro
tra le mura di casa

Il grosso del lavoro tocca a voi: dovete creare le tracce che porteranno al tesoro. Che pu essere un
regalo incartato, una scatola misteriosa, un sacchetto di monete di cioccolato, nascosto dai pirati...
Decidete che atmosfera potrebbe entusiasmare di pi gli invitati - bottino dei corsari?
Tesoro del bosco? O dell'antico Faraone? Pensateci e poi cercate di
scrivere indicazioni misteriose e, possibilmente, spiritose. Un buon sistema quello di procedere a
ritroso: per prima cosa, decidete dove nascondere il tesoro, per esempio nella lavatrice piena di bucato,
potete inventarvi una traccia, tipo: "Se non ci fosse, la mamma sarebbe molto pi stanca e voi
sporchi!", e poi nascondete questo biglietto nel barattolo dello zucchero e scrivete una traccia che porti l ("Mi sciolgo
volentieri nelle bevande calde")... Mettete insieme almeno una decina di tracce (a seconda della difficolt, e
dell'et dei ragazzini) e, considerate anche i vasi delle piante in balcone come nascondiglio. Tenete l'ultimo fogliettino con le
istruzioni e consegnatelo ai giocatori che potranno tuffarsi nella ricerca a coppie o divisi in squadra. Pronti? Via...

17

50 giochi per le feste di compleanno Giochi in casa

29

Se fosse... cosa sarebbe?

Si perde nel baule della memoria questo gioco tradizionale, molto popolare alle feste di un tempo, che
pu ancora divertire un gruppo di amici. A tutti gli invitati, chiedete di fare una conta per stabilire a chi tocca iniziare. Il primo
giocatore pu decidere da solo, o con la vostra complicit, un personaggio famoso che gli altri dovranno indovinare. Una possibile
alternativa - che aggiunge brio al gioco - quella di sorteggiare un bigliettino con un nome tra quelli che avrete preparato in
precedenza. A questo punto, i ragazzini possono fare delle domande al compagno con il biglietto per capire di chi si tratta.
Per esempio, nel caso del sorteggio di Cleopatra: "Se fosse una parte del corpo?","il naso", "se fosse un animale? "il serpente",
"se fosse una costruzione? "una piramide". Chi indovina si mette al centro e decide, o pesca, un
nuovo nome. Naturalmente, anche possibile giocare a coppie o a squadre se i concorrenti lo trovano pi entusiasmante!

18

i
h
c
gio

o
n
n
a
e
l
p
m
di co

o
t
r
e
p
a
'
l
l
a
19

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

,
e
l
so

Un bel

un gruppo

i
n
g
a
p
di c o m
a
t
n
a
t
,
a
e tant
v o g li a
di

r
e
a
c
i
g o
...
e
m
e
i
s
in

e
divertirsi
r un
e
p
le
a
e
d
i
a
t
t
ice
E " q u e s t a la r

o
n
n
a
e
l
comp

e
l
a
i
spec

davvero-

20

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

In giardino, nel cortile di casa (o in terrazzo) e perfino nei parchi cittadini. Le


feste di compleanno all'aperto sono diventate una alternativa sempre pi diffusa e
gettonata. Perch lo spazio esterno permette di coinvolgere pi facilmente tanti amici e non pone
troppi "freni" al divertimento.

Naturalmente, per una buona riuscita della festa, occorre un minimo di preparazione e un po' di
spirito organizzativo. Un'occasione di incontro e gioco, pur se all'esterno, non dovrebbe mai
trasformarsi in puro caos, con il rischio che i pi piccoli si facciano male. Quindi, pensate bene
al luogo prescelto e controllate anche eventuali pericoli, piccoli e
grandi (il cortile ha una rampa per il garage? La ringhiera del terrazzo abbastanza alta? In giardino c'
un roseto pieno di spine?).

Ultimi dettagli: scegliete merenda, torta, cibarie varie e rinfreschi adeguati


all'et dei bambini. E cercate di decidere prima una scaletta di massima dei giochi pi adatti per
tutti i presenti. Preparate tutto l'occorrente per le attivit e scegliete tanti piccoli doni per
premiare i partecipanti. Per i pi grandi, potete anche creare delle coccarde colorate per i vincitori. E,
infine, per tutti, non dimenticate un simpatico omaggio-ricordino della festa. Buon compleanno!

Buon
!
o
n
n
a
e
l
p
m
Co
21

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

i
c
h
g per ogni et

Ecco una sezione di


per una festa all'aperto

.
due tre anni

30

io

La corsa dei bicchierini

Se il pargolo spegne la sua seconda candelina e questa la sua prima festa


con gli amichetti (pi o meno della stessa et o pi "giovani"), cercate di proporre
giochi semplici e "immediati". Quello che a voi pu sembrare banale, diverte
invece i bimbi di questa fascia di et. Che si mettono alla prova e scoprono nuove abilit
attraverso il movimento. Ricordatelo sempre. Ecco, allora, che bastano acqua e bicchierini di carta colorati per
organizzare una gara emozionante. Stabilite una linea di partenza e un traguardo, chiedete ai piccoli ospiti di
disporsi lungo la riga e consegnate a ognuno un bicchierino con dentro la stessa quantit d'acqua (per evitare possibili
discussioni, segnate prima i bicchierini con un pennarello). Al via, tutti i concorrenti devono raggiungere velocemente il
traguardo cercando di non rovesciare neppure una goccia. Per rendere la sfida pi eccitante, potete fissare un tempo per
ogni corsa, tipo 25-30 secondi, e poi ripeterla, definendo una classifica. Alla fine della gara, offrite un piccolo dono a tutti
i partecipanti, anche a chi ha rovesciato tutta l'acqua! Una possibile variante per i pi grandicelli quella di cambiare ogni
manche, dalla pi semplice alla pi difficile: la prima camminando in fretta, poi con le braccia alzate, con un piede solo...

31

All'ultimo chicco...

Ecco un altro semplice gioco, perfetto per i pi piccoli, che non annoia mai neppure i pi grandi! una variante
festaiola della classica attivit dei travasi, gettonatissima per tutta l'et prescolare. Procuratevi un numero
adeguato di teglie di alluminio di misure diverse (quelle del supermercato), bicchierini di carta, cucchiaini e
consegnate un uguale set di contenitori a ogni bimbo. A questo punto, date a tutti anche la stessa quantit di materiale da
travasare in un tempo prefissato - pasta, semi (tipo quelli di girasole), riso o, se l'idea vi sembra pi divertente con il
caldo, semplicemente una bottiglia di acqua. Adottate il vostro migliore stile clownesco, munitevi di cronometro e... 1, 2, 3, via!
In circa 5 minuti, tutti i giocatori devono riuscire a travasare il materiale (pasta, riso, acqua, quello che avete scelto, insomma) in
tutti i loro recipienti senza lasciarne neanche uno completamente vuoto. In questo caso, non c' un vero vincitore, gratificate
l'impegno di tutti, con un regalino.

22

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

32

Girotondo, chi e' via dal mondo?

Per rompere il ghiaccio e coinvolgere subito i pi piccoli, proponete questa divertente versione del classico girotondo amatissimo dai bimbi tra i 2-3 anni in tutte le sue infinite varianti. Chiedete di formare un cerchio con un
bimbo in centro - la prima volta mettetevi accanto a lui/lei - che guarda gli amichetti e poi chiude gli occhi (o li copre
con le manine) senza sbirciare. Uno dei compagni in cerchio deve nascondersi mentre
gli altri girano e cantano questa filastrocca:

Chi ? Chi non ? Che fuggito dal giardino del re?


Chi ? Chi non ? Indovinare tocca a te.
Chi ? Chi non ? Che fuggito dal giardino del re?
Chi ? Chi ? Chi ? Indovinare tocca a te!
A questo punto, il bimbo in mezzo, deve aprire gli occhi, guardarsi bene intorno e individuare
velocemente chi manca. L'amichetto scomparso rientra e si mette in mezzo al cerchio e il girotondo
ricomincia fino a quando tutti i presenti hanno provato a indovinare.

33

Regina reginella

un vecchio gioco un po' dimenticato ma gradito ai bambini che lo conoscono perch divertente e
non ha grandi regole. Voi lo conoscete? Provate a proporlo ai piccoli invitati, perfetto per una festa
all'aperto. Tracciate una linea per terra e chiedete ai bimbi di stare fermi
l, al lato opposto si mette la Regina - per sceglierla fate una conta - e aiutatela
se la prima volta che gioca. A turno, ogni bimbo deve intonare:

Regina, reginella,
quanti passi devo fare per arrivare
al tuo castello bello bello?
E la Regina pu rispondere indicando un numero di passi associato a un animale (che va imitato), come
preferisce, per esempio: "Devi fare 4 passi da formica!", "Devi fare un passo da elefante!", "Devi fare 4 passi da
canguro!". In teoria, non dovrebbe privilegiare nessuno: voi date suggerimenti affinch tutti possano cimentarsi nei
passi pi divertenti ma non intervenite troppo e lasciateli liberi. Il bambino che raggiunge per primo
la Regina, prende il suo posto. Alla fine, se volete, premiate tutti, anche chi arrivato ultimo, con
un piccolo omaggio: i bimbi di questa fascia di et si accontentano di poco ma sono molto sensibili alle gratificazioni,
soprattutto se si misurano con un'esperienza nuova.

23

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

34

La danza del serpente

Ve lo ricordate? Ecco un altro grande classico, perfetto per far cantare


e divertire i bimbi in una piacevole situazione all'aperto. Invitate tutti gli ospiti a
formare un cerchio senza darsi le mani e intonate con loro la filastrocca (se non l'hanno
mai sentita, ripetetela insieme un po' di volte).

Questa la storia del serpente


che viene gi dal monte per ritrovare
la sua coda che aveva perso un d.
Ma guarda un po' sei proprio tu

quel pezzettin del mio codin?

S!

No!

Mentre tutti cantano, un bambino - il Serpente della canzoncina - si aggira tra gli altri, si ferma davanti un compagno e
recita la seconda parte (Ma guarda un po' sei proprio tu quel pezzettin del mio codin?).
Il prescelto pu rispondere, come vuole, in modo positivo o negativo: se acconsente, deve mettere le sue mani sulle spalle
del Serpente, altrimenti il bimbo-rettile continua la ricerca della suo "pezzettin". Il gioco finisce quando la coda completa!

35

.
tre cinque anni
Chi cerca, trova

Ai bambini piacciono sempre le "ricerche": questa versione pi veloce per voi da preparare rispetto alla classica Caccia
al tesoro e va benissimo anche per i bimbi in questa fascia di et. Selezionate una decina di coppie di oggetti comuni, noti
ai bambini (non troppo piccoli visto che siete all'aperto), tipo due tovaglioli di carta colorati, due cucchiaini da caff, due
automobiline... Nascondetene uno per ogni coppia nello spazio intorno a dove avr
luogo la festa prima dell'arrivo degli invitati (se l'area molto grande, tipo parco, state in una
zona circoscritta e comunicatelo a tutti i presenti). Al momento del gioco, chiedete a tutti di aprire bene gli occhi, sedere in
cerchio, e mostrate gli oggetti uguali a quelli nascosti che avrete gi disposto su un vassoio (o in una scatola) per circa 30
secondi. A questo punto, invitate i bimbi a cercare gli oggetti uguali che avete nascosto
per formare la coppia: chi ne trova di pi, vince! Ma voi offrite lo stesso a tutti un piccolo dono per l'impegno.

24

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

L'arca di Noe'

36
37

Se i bimbi vi sembrano troppo "scalmanati" o volete, comunque, creare un'atmosfera


rilassata e divertente, all'inizio o alla fine della festa, proponete questo gioco "tranquillo"
che piace sempre a tutti. Chiedete ai presenti di sedere in cerchio, voi mettetevi
in mezzo e dite il nome di un animale: il primo bambino a cui tocca
dovr fare il verso e un movimento a scelta che lo rappresenti.
Il compagno successivo deve ripetere la sequenza (verso e movimento)
e aggiungerne una nuova in base a quale animale stato nominato. Il giro prosegue aumentando il
numero degli animali e la lista fino ad arrivare al primo bimbo: chi sbaglia e ne salta uno, ricomincia da capo!

Baby Bowling

Procuratevi una ventina di lattine vuote (tipo quelle delle bibite gassate) e tante palline da ping
pong leggere. Dividete i bambini in due squadre e fateli disporre su una riga, opposta al "bersaglio" una bella
piramide (o quello che preferite!) di lattine. A turno, ogni squadra deve cercare di colpire la piramide e far
cadere il maggior numero di lattine (ogni lattina caduta corrisponde a un punto). Attenzione, tutti i
giocatori dello stesso "team", devono provare: se sono troppi o qualcuno insiste per tirare sempre (e solo lui!), fate una bella
conta. Alla fine, vince il gruppo che nell'arco di 10 manche (o di pi se il gioco piace) ha totalizzato pi punti, ottenuti
contando ogni singola lattina colpita.

38

Bruco mangia bruco

Questo gioco (pi adatto ai bimbi intorno ai 5 anni) contribuisce a creare una simpatica confusione
soprattutto se il gruppo molto numeroso. Occorre formare due file indiane di bambini, i
bruchi appunto, che devono stare vicini senza toccarsi. Il capofila di ogni bruco (se i partecipanti sono tanti, formatene
pi di due) pu muoversi come preferisce, camminare, andare indietro, a zig-zag, correre, senza
"perdere" mai i compagni. La squadra avversaria deve infatti cercare di infilarsi in mezzo ai componenti dell'altro bruco
e inglobarlo... Alla scadenza del tempo, fissate 3-4 minuti per ogni turno, vince il bruco pi lungo.

39

Scoppia il palloncino!

I classici palloncini colorati sono un alleato perfetto per ogni occasione: si prestano per inventare tantissimi giochi e
sono amati dai bimbi di tutte le et, anche all'ultimo anno della materna. Lanciate una bella gara "tutticontro- tutti": date a ogni presente un palloncino con un cordino da legare alla caviglia e, al via, invitateli a far scoppiare
quelli degli altri. Ma solo con i piedi e senza mai toccare i compagni con le mani. Stabilite una durata per la sfida, massimo
4-5 minuti, e nominate il vincitore (o vincitori): chi riuscito a conservare intatto il suo
palloncino, scoppiando il maggior numero di quelli degli altri. Se vi pare che lo "scontro globale" possa andare un tantino
fuori controllo, proponete la variante a coppie (adatta anche ai pi piccoli, intorno ai 3-4 anni). Consegnate un palloncino a un
bimbo per coppia e date un tempo di circa 25-30 secondi in cui i due avversari devono agire in difesa e in attacco (chi ha il
palloncino cerca di impedire al compagno di scoppiarlo). Stabilite una gara in dieci manche e, a ognuna, fate cambiare i ruoli.

25

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

.
sei otto anni

40

Strappa il fazzoletto!

Invitate i bambini a formare delle coppie e consegnate un fazzoletto, o un pezzo di stoffa, a uno dei due giocatori
che dovr attaccarlo alla cintura. Scopo del gioco impossessarsi del fazzoletto
dell'avversario senza toccarlo in circa 30 secondi. Create un po' di suspense e cronometrate la sfida per
renderla pi eccitante. Alla scadenza del tempo, fare cambiare i ruoli, in difesa e in attacco e tenete il punteggio di ogni
partita. Questo gioco - che stimola attenzione e riflessi - si presta a numerose varianti: se i vostri ospiti hanno intorno agli
8 anni, proponete una versione pi difficile con due fazzoletti (uno per ogni bimbo della coppia).

41

Che ore sono signor Lupo?

Ecco un gioco classico - tuttavia non arcinoto - perfetto per un bel gruppone di bambini in questa fascia di et che coniuga
attenzione, riflessi e movimento. Proponete a tutti una conta per stabilire chi sar il primo Lupo. Il prescelto
deve voltare le spalle a tutti i compagni che andranno sulla linea di partenza (per
tracciarla, usate, in base alla comodit, corda, bastoncini, o gessetto), dalla parte opposta. Al via, i bambini fanno un passo
avanti e dicono "Che ore sono Signor Lupo?" e lui pu dire un'ora qualsiasi tra l'una e le 12: se dichiara che sono
le 6, tutti dovranno fare 6 passi. Ma a sorpresa, il lupo pu anche rispondere " vicino a lui. Per salvarsi, occorre scappare
dietro la riga di partenza, chi viene catturato, invece, si trasforma nel nuovo Lupo.

42

Prendi la molletta

Procuratevi tante mollette da bucato di tutti i colori, e un gessetto (o dello spago) per tracciare per terra dei
cerchi di circa un metro e mezzo di diametro. Invitate i bimbi a formare delle coppie e a occupare insieme
un cerchio. A questo punto, assegnate a un giocatore di ogni coppia 2-3 mollette che potr attaccare
dove preferisce sui suoi abiti. Al via, lo sfidante dovr cercare di impadronirsi delle mollette
del compagno senza toccarlo e uscire dallo spazio delimitato. Stabilite un tempo di circa 1-2 minuti per
manche e poi fate scambiare i ruoli. possibile complicare la sfida con un maggior numero di mollette in dotazione e chiedendo
ai bambini di impossessarsi solo di quelle di un certo colore.

26

43

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

La bomba

Ecco un semplice gioco con la palla che diverte tutti i bambini per il suo ritmo veloce e la componente
"chiamata a sorpresa". Chiedete ai partecipanti di formare un cerchio, in piedi, lasciando un po' di spazio tra loro.
Consegnate a un invitato (meglio, magari, fare una conta per non creare "favoritismi"!) la palla,
"la bomba", appunto, e ditegli di chiamare velocemente per nome un compagno e tirargli la
palla. Se il prescelto riesce ad afferrare al volo la bomba, a sua volta, deve nominare qualcun altro e lanciarla di
nuovo. Chi non la prende, viene eliminato: alla fine, vince, l'ultimo superstite del cerchio.

44

La corsa delle patate

Dividete i bambini in due squadre e date a tutti una piccola patata (cruda!) e un cucchiaio
che possa contenerla. Definite una linea di partenza e un traguardo: al via, ogni gruppo dovr correre reggendo il
cucchiaio con la patata senza farla cadere. Quando questo accade, il responsabile dovr tornare indietro e ripetere
il tragitto dall'inizio. Per rendere la sfida pi eccitante, fissate un tempo, (un paio di minuti per ogni corsa), e
cronometrate, in modo un po' plateale con un orologio o una sveglia. Se volete, potete anche accompagnare la gara con un po'
di musica allegra e ben ritmata. Al termine di ogni round, vince la squadra che riuscita a portare
dall'altra parte il maggior numero di patate. Tenete il conto su un foglio ed eleggete, alla fine, il miglior
record, il gruppo Super Patata!

45

.
otto dieci anni
Vero o falso di corsa

Movimento, riflessi e attenzione sono le caratteristiche di questo gioco abbastanza impegnativo che far divertire tutti i ragazzini
di questa fascia di et. Chiedete di formare due squadre (o proponete una conta nel caso di discussioni) con lo stesso
numero di giocatori a fateli allineare uno di fronte all'altro a una distanza di circa mezzo metro. Assegnate un nome ai
due gruppi, tipo cani e gatti e dietro a loro (a circa 5 metri), tracciate una riga per terra che sar il rifugio. A questo
punto, mettetevi nel mezzo e fate delle affermazioni ad alta voce, in modo un po' plateale. Se quello che avete detto
vero, i cani si lanciano all'inseguimento dei gatti che devono correre nel rifugio per non farsi prendere. Quando invece la frase
falsa, i gatti inseguono i cani. Per esempio: "I pulcini nascono dalle uova", vera, quindi i cani corrono. Ricordate di adattare
il livello di difficolt delle affermazioni all'et dei partecipanti. I ragazzini catturati vanno
ad aggiungersi alla squadra rivale. E quando capita che i giocatori non capiscano bene se la frase vera o falsa e si gettano nella
mischia, voi rimanete neutrale fino al momento in cui torna la calma, poi spiegate. Alla fine, vince il gruppo che si "ingrossato" di
pi e ha guadagnato il maggior numero di partecipanti.

27

46

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

Ping-pong staffetta

Create 2 squadre, tracciate una riga di partenza e un traguardo, alla stessa distanza
(un paio di metri), di fronte a ogni gruppo dalla parte opposta. Fornite a tutti una cannuccia e date al primo
bambino di ogni fila (squadra) una pallina da ping-pong. Al vostro via, il bambino con la cannuccia deve
mettersi in ginocchio e soffiare la pallina fino al suo compagno in piedi sul lato opposto che dovr prenderla e consegnarla
di corsa al secondo della fila. E cos, stile staffetta, il gioco procede: il secondo bimbo inizia a soffiare la pallina e
la consegna a quello in "postazione" che a sua volta corre e la d al terzo concorrente. Tutti i giocatori della stessa squadra,
devono cimentarsi a turno: il gruppo che finisce il giro per primo ha vinto la partita.

?47

Indovina l'animale e... corri!

Ecco un gioco molto divertente per i pi grandi (intorno ai 10 anni) che unisce spirito di competizione,
intuito, riflessi, conoscenze del mondo animale e velocit... Pi di cos! Chiedete ai ragazzini
di formare 2 gruppi dello stesso numero (se non si mettono d'accordo e l'operazione si tira per le lunghe, ricorrete a una
classica conta). A ogni squadra consegnate carta e penna e invitateli a scegliere un animale segreto e a inventare
una decina di indovinelli-indizi. Spiegate che occorre iniziare con una traccia molto generica e, mano mano, sempre
pi dettagliata. Se, per esempio, l'animale scelto la civetta, il primo indovinello potrebbe essere una cosa tipo: "Sono
piccola e volo", e poi "Mi piace stare tra boschi e collina" fino a informazioni pi precise come "Ho grandi occhi gialli e amo
la notte". Per il primo round, potete aiutare voi le squadre in modo che il meccanismo sia ben chiaro. Una volta conclusa la
preparazione dei "quiz", i due gruppi devono mettersi in riga uno di fronte all'altro: in mezzo segnate una linea per terra con una
corda, bastoncini o disegnatela con un gessetto. Dietro a ogni squadra, a una distanza di circa 4-5 metri (gi, per questo gioco
ci vuole spazio!), tracciate un'altra riga che delimita la loro "tana". A questo punto, a turno, un portavoce di ogni squadra (che
pu cambiare ogni volta) propone un indovinello. La squadra A dice il suo e la B tenta di capire di cosa si tratta in un tempo
definito e cronometrato da voi (intorno a 1 minuto per consultarsi e rispondere). Si va avanti cos fino a quando un gruppo d
la risposta giusta: quello il cui animale stato indovinato deve correre verso la sua "tana", mentre
gli avversari cercheranno di prenderli. Per ogni ragazzino catturato, la squadra avversaria guadagna un punto.

48

Palla prigioniera

Se c' abbastanza spazio a disposizione, un campo rettangolare di circa 15 x 8 metri, proponete questo intramontabile
gioco di palla a squadre. perfetto anche per i ragazzini pi grandi (9-10 anni) perch richiede una certa
abilit e forza (spesso considerato da maschiacci ma anche le ragazzine si divertono!). Avete in mente le regole?
Per prima cosa, il campo diviso a met, con una squadra di numero pari su ogni lato. Dietro alla parte che ospita i
giocatori, ci sono due zone pi piccole (sempre rettangolari), le prigioni, dove finiscono i componenti "prigionieri" del
team avversario. Ci si pu muovere solo in orizzontale nella propria zona di gioco e, a turno, ogni giocatore deve colpire un
avversario con la palla (non vale sulla testa o sui piedi). Durante il lancio, occorre fare attenzione a non superare il confine con piedi e
braccia, altrimenti il tiro nullo. Il ragazzino colpito "correttamente" diventa prigioniero e si sposta
nella prigione, posta dietro il team rivale. A questo punto, se per caso gli arriva la palla, pu tirarla su un antagonista e liberarsi.
Scopo della partita catturare il maggior numero possibile di membri dell'altra squadra. Se
si fissa un tempo massimo di gioco, vince chi ha pi giocatori ancora liberi alla scadenza stabilita.

28

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto

49

Ruba Bandiera

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10

Questo un grande classico che richiede velocit e riflessi, ideale per sfogarsi
all'aperto. Dividete i ragazzini in 2 squadre (dello stesso numero) e chiedete a tutti di di
mettersi in riga uno di fronte all'altro. A ogni giocatore corrisponde un numero,
tipo da 1 a 10, in base ai componenti delle due squadre (ovviamente, in ogni squadra c' un numero 1,
2, 3, 4 e cos via). L'area di gioco un quadratone diviso a met da una linea (tracciatela col gessetto),
dove sta fermo chi tiene in mano la bandiera, una sorta di arbitro. Quando dice un numero, i due rivali che ce l'hanno,
devono correre e afferrare la bandiera senza mettere i piedi sulla linea e portarla
alla squadra di appartenenza. Se lo sfidante che non ha preso la bandiera tocca l'altro, guadagna, comunque, un punto. Una
possibile variante, per complicare un po' la gara, quella di creare una base circolare dietro a ogni gruppo dove obbligatorio
correre con la bandiera (sempre senza farsi toccare dall'avversario) per aggiudicarsi il round.

50

Caccia "all'indovinello"

Questa caccia al tesoro adatta a bambini della scuola primaria. E' pensata per due
squadre, ma possibile aumentare il numero moltiplicando prove e indovinelli. Si pu organizzare in casa o in
un giardino.
Requisiti: All'incirca una decina di bambini e almeno una mamma (o un pap o un fratello maggiore) che li aiuti in ogni
squadra, tenendo i bigliettini delle prove da superare, oltre al "direttore di gioco" (un adulto).
Materiale: occorre una benda per gli occhi, pennarelli ed etichette adesive bianche, fogli di carta e penne.
Preparazione del gioco: Preparare i bigliettini con gli indovinelli e numerarli da 1 a 5 (meglio fare tutto al computer e stampare in due copie: per il capo squadra e per il direttore di gioco). Poi preparare i bigliettini con le prove da superare e
numerarli da 1 a 5. Quindi nascondere i bigliettini con le prove da superare nei posti indicati dagli indovinelli.
Disegnare (oppure stampare da Internet) due mappe del tesoro (una per ogni squadra) indicando i punti che possono rimandare facilmente ai nascondigli: pu essere quella di una casa, o di una stanza o anche del giardino, per far capire dove nascosto
il primo biglietto.

29

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto


Attenzione: mentre gli indovinelli con i luoghi dove sono nascosti i bigliettini devono essere diversi per le due squadre, le
prove devono essere le stesse. Per formare le squadre due bambini, un maschio e una femmina, dovranno scegliere il proprio
gruppo bendati: i primi cinque compagni che toccheranno saranno in squadra con loro. Poi i bambini avranno due minuti di
tempo per scegliere il nome della propria squadra. Una volta scelto il nome, il direttore di gioco e le mamme lo scriveranno con
i pennarelli su alcune etichette adesive bianche che verranno attaccate sulle magliette dei bambini.
Svolgimento: la caccia al tesoro consister nel rispondere correttamente ad alcuni indovinelli* che a loro volta inviteranno a cercare dove nascosto un biglietto che indicher una prova da superare. In totale sono cinque tappe, per la durata di
circa mezz'ora abbondante, ma si pu anche aumentare il livello di gioco.
1ma prova
Si consegna a ogni squadra una mappa del tesoro che indica il posto A, dove nascosto il bigliettino con la prova n. 1:
LA POESIA A MEMORIA
I bambini devono leggere e imparare a memoria in un minuto il verso di una poesia (ad esempio "La nebbia agli irti colli piovviginando sale e sotto il maestrale urla e biancheggia il mare" oppure "Passata la tempesta, odo augelli far festa e la gallina tornata in su la via che ripete il suo verso") per poi ripeterla tutti insieme correttamente al direttore di gioco. La prova si considera
superata se tutti ripetono la poesia correttamente.
2 A prova
Appena la squadra ha trovato il biglietto nel posto A e superato la prova n. 1, indicata dal biglietto nascosto, il capo-squadra
consegna loro il secondo biglietto (cio l'indovinello 2), che indica il posto B, dove si nasconde il bigliettino con l'indicazione
della prova n. 2:
i bambini dovranno restare TUTTI IN SILENZIO PER 1 MINUTO - senza ridere n parlare - dentro una stanza buia
oppure in un angolo del giardino, insieme al capo-squadra, che decreter quando la prova sar superata.
3 A prova
Trovato il biglietto n. 2 e superata la prova, il capo-squadra consegna il biglietto dell'indovinello n. 3, che, se risolto, contiene le
indicazioni per trovare il biglietto nascosto con l'indicazione della prova n. 3:
scrivere su un foglio almeno VENTI PAROLE CHE INIZIANO PER LA STESSA LETTERA
4 A prova:
trovato il biglietto n. 3 e superata la prova, il capo-squadra consegna il biglietto dell'indovinello n. 4, che risolto, contiene le
indicazioni per trovare il biglietto nasco
Esempi per gli indovinelli (da adattare poi al tipo di casa o di spazio che si sceglie per la caccia al tesoro):
- Forse piove o forse no, ma con quello mi riparer (l'ombrello)
- C' chi lo usa e chi no, ma nel bagno lo trover (il sapone)
*

30

50 giochi per le feste di compleanno Giochi all'aperto


-

Se son stanco mi riposa, se son sveglio ci salto sopra! (il materasso)


Servono per cucinare e son sempre da riempire (le pentole)
Non uno strumento eppure suona se uno vien dentro... (il citofono)
Sali e scendi che fatica, ma senza la casa non sarebbe finita (la scala)
Sopra quella la capra canta... (una panchina)
Se il giardino recintato, forse un lucchetto l'avr serrato? (il cancelletto di un giardino o parchetto)
Avanti e indietro lei va, sempre una coda accanto a lei sta (l'altalena)
Dentro buia e piena di insetti, ma se cerchi ha anche i biglietti... (la siepe)

Il tesoro:
L'ultimo indovinello indica il luogo dove si nasconde il tesoro.... che consister in un sacchettino pieno di caramelle o di monete
di cioccolata. Oppure si possono introdurre piccoli regalini. Per chi perde, il premio di consolazione ...la merenda per tutti!

31