Sei sulla pagina 1di 15

Ricette Finger Food

RICETTARIO

IN PDF A CURA DI LAURA BENEDUCE.

OGNI RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DEI CONTENUTI E ASSOLUTAMENTE


VIETATA.

POLPETTE DI ZUCCHINE E PORRO

Le polpette di zucchine e porro sono un simpatico finger food ideali per


un aperitivo, oppure possono essere di accompagnamento per un antipasto.

INGREDIENTI:
2 zucchine grandi
4 fettine di pane raffermo, solo la mollica
2 uova
Parmigiano grattugiato q.b.
Pangrattato q.b.
Olio evo, sale e pepe q.b.
Farina per infarinare
Iniziamo con le zucchine, ma prima mettiamo a bagno il pane raffermo.
Laviamole e tagliamole a cubetti. Puliamo e tagliamo a rondelle anche il
porro. Facciamo riscaldare un filo dolio in una padella e tuffiamo i
cubetti di zucchine e le rondelle di porro. Saliamo, volendo possiamo
aggiungere anche un pizzico di pepe, mescoliamo e lasciamo insaporire per
qualche minuto. Non necessario cuocerli del tutto un p perch comunque
passeranno anche in forno e un p perch questi due ingredienti (zucchine
e
porro)
non
necessitano
di
tempi
lunghi
di
cottura.
Riprendiamo il pane e strizziamolo eliminando tutta lacqua in eccesso.
Poniamolo in una ciotola e aggiungiamo le uova sbattute, il parmigiano
grattugiato, un pizzico di sale, le zucchine e i porri. Se vi doveste
accorgere che il composto troppo umido, aggiungete pangrattato quanto
basta. Impastiamo energicamente, proprio come si fa per le polpette di
carne. Raggiunta la consistenza giusta iniziamo a formare le nostre
polpette di zucchine e porro. Passiamole nella farina e disponiamole su
di una placca da forno, precedentemente rivestita con carta da forno.
Irroriamo le nostre polpette con un filo dolio ed inforniamo a 180 per
circa 20 minuti o comunque fino a doratura, dipende sia dal forno che
dalle dimensioni delle polpette. Rigiriamole a met cottura. Sforniamo,
lasciamo intiepidire evoil! Pi semplice di cos!
P.S. Queste polpette di zucchine e porro sono fantastiche se accompagnate
da verdure fresche come ad esempio pomodorini, carote e cos via.
Inoltre, se preferite, potete friggerle in abbondante olio bollente.

STRACCETTI DI POLLO CROCCANTI ALLO YOGURT

Gli straccetti di pollo croccanti allo yogurt sono semplici da preparare


e sono davvero carini da presentare. Ovvio che anche il gusto
delizioso, tutto merito dello yogurt e della speciale panatura.

INGREDIENTI:
5 fettine di petto di pollo
2 vasetti di yogurt bianco
3 pacchetti di crackers
Zenzero q.b.
Olio evo e sale q.b.
Stendiamo le nostre fettine di petto di pollo su un tagliere e ricaviamo
tanti straccetti oppure bocconcini, come preferite. Mettiamo il pollo in
una ciotola e condiamo con lo yogurt, mescoliamo con cura. Lo yogurt
render tenera e succosa la carne, quindi abbiate cura che gli straccetti
di pollo siano ben immersi nel condimento. Aggiungiamo lo zenzero
grattugiato e il sale. Mescoliamo ancora e copriamo con pellicola
trasparente. Poniamo la ciotola in frigo e lasciamo marinare almeno
unoretta.
Nel frattempo mettiamo i crackers in un sacchetto per alimenti e iniziamo
a sbriciolarli con le mani oppure con laiuto di un mattarello. Versiamo
le briciole ottenute in un piatto. Se volete potete anche aromatizzare
questa panatura con unerba aromatica a vostra scelta, come ad esempio
lorigano oppure il timo.Trascorso il tempo della marinatura, preleviamo
la ciotola dal frigo e uno ad uno passiamo gli straccetti di pollo
direttamente nei crackers sbriciolati. Adagiamoli su una teglia rivestita
con carta da forno, volendo magari anche infilzati negli spiedini.
Versiamo giusto un filo dolio ed inforniamo a 180 per circa 10/12
minuti. Sforniamo, non ci resta che servire i nostri straccetti di pollo
croccanti allo yogurt evoil! Pi semplice di cos!
P.S. Volendo potete sostituire i crackers con altri biscotti salati tipo
Ritz.
Questi straccetti di pollo croccanti allo yogurt sono fantastici appena
sfornati, ma si possono tranquillamente gustare anche a temperatura
ambiente.

POLPETTE DI MELANZANE

Le polpette di melanzane sono molto saporite, semplici da preparare e, in


base alla forma che deciderete, possono essere dei simpatici finger food
da servire in un buffet, per un aperitivo oppure come antipasto.

INGREDIENTI:
4 melanzane di medie dimensioni
2 uova
5/6 fettine di pane (solo la mollica)
Parmigiano grattugiato q.b.
Pangrattato q.b.
Olio evo e sale q.b.
Pesto facoltativo
La prima cosa da fare per preparare le polpette di melanzane cuocere le
melanzane! Ci sono diverse opzioni: se volete qualcosa di pi saporito e
dal gusto pi corposo potete decidere di prepararle nel tradizionale
metodo a funghetto, in bianco per. Se invece volete un gusto pi
delicato e un p pi leggero, dividete le melanzane a met e cuocetele in
forno, giusto con un filo dolio, fin quando la polpa non risulter
morbida. Non rinunciate alla buccia che, a mio avviso, davvero molto
buona!
Pronte le melanzane (se le avete cotte al forno, sminuzzatele
grossolanamente con un coltello) possiamo procedere proprio come si fa
per le polpette tradizionali. In una ciotola mescoliamo insieme tutti gli
ingredienti (occhio se utilizzate pane raffermo abbiate cura di tenerlo
in ammollo in acqua per un p prima dellutilizzo). Dobbiamo ottenere una
consistenza abbastanza omogenea, se dovessimo accorgerci che limpasto
troppo morbido possiamo aggiungere del pangrattato. Se preferite potete
sostituire il parmigiano grattugiato con una bella manciata di pecorino
grattugiato.
Con laiuto di un p di farina formiamo ora le polpette e tuffiamole,
poche alla volta, in abbondante olio bollente (non necessario che
galleggino). Altro metodo di cottura anche al forno, otterrete
ovviamente delle polpette di melanzane pi leggere. Sono ottime ancora
calde, ma potete anche servirle a temperatura ambiente evoil! Pi
semplice di cos!

PIZZA DI PANE CON ZUCCHINE E FORMAGGIO

La pizza
richiede
semplice
antipasto

di pane con zucchine e formaggio un piatto saporito e che


poco tempo di preparazione epoco lavoro! E una ricetta
e veloce e comunque molto buona. E ottima servita come
o come finger food.

INGREDIENTI:
1 confezione di pancarr ( in base alla teglia che utilizzerete)
2 zucchine
1 provoletta affumicata (oppure altro tipo di formaggio a vostra scelta)
1 spicchio daglio
Olio evo e sale q.b.
Pepe (facoltativo)
Iniziamo con le zucchine. Laviamole accuratamente sotto acqua corrente e
tagliamole a rondelle. Facciamo soffriggere laglio nellolio doliva e
tuffiamo le nostre rondelle di zucchine. Lasciamole insaporire per
qualche minuto. Nel frattempo rivestiamo una teglia con carta da forno e
adagiamo le fettine di pancarr (a cui avremo precedentemente tagliato la
crosta) in modo da ricoprire come meglio possibile tutta la superficie
della teglia stessa. Con laiuto di un pennello da cucina, cospargiamo la
superficie con lolio doliva. Passiamole sotto il grill del forno per
4/5 minuti.Saliamo le zucchine (volendo a questo punto possiamo
aggiungere anche un p di pepe), spegniamo il fuoco ed estraiamo la
teglia dal forno. Condiamo la nostra pizza con le zucchine e con la
provoletta tagliata a dadini. Inforniamo a 180 per circa 15/20 minuti
evoil! Pi semplice di cos!
P.S. Potete tranquillamente sostituire la provoletta con un altro tipo di
formaggio, ma non utilizzate provola fresca o mozzarella. I loro liquidi
andrebbero ad alterare la consistenza del pancarr. Anche questultimo
pu essere sostituito con del semplice pane bianco per tramezzini,
eviterete cos di tagliar via la crosta. Ma la consistenza leggermente
diversa. Questa pizza di pane con zucchine e formaggio davvero ottima
se servita per un aperitivo, tagliatela a triangolini e accompagnatela
con un buon Martini!

POLPETTE DI RICOTTA AL CARTOCCIO CON POMODORINI

Le polpette di ricotta al cartoccio sono un simpatico antipasto o un


finger food davvero gustoso. Preparo spesso le polpette di ricotta,
soprattutto quando devo allestire un buffet, si possono abbinare con
molti altri ingredienti.

INGREDIENTI:
200g di ricotta
1 uovo
40g di parmigiano grattugiato
3/4 fettine di pane (solo la mollica)
150/200g di pomodorini
15/18 capperi
Timo q.b. (oppure altra erba aromatica a vostra scelta)
Olio evo, sale e pepe q.b.
Iniziamo a lavorare in una ciotola la ricotta con una forchetta per
ammorbidirla, aggiungiamo il parmigiano grattugiato e continuiamo a
mescolare. In un cutter tritiamo le fettine di pane (solo la mollica) e
aggiungiamo le briciole ottenute alla ricotta. Mescoliamo. Aggiungiamo
ora luovo, il sale, il pepe e il timo. Amalgamiamo con cura tutti gli
ingredienti. Con laiuto di un p di farina cosparsa sulle mani (oppure,
per evitare che il composto si attacchi, potrete anche solo inumidire le
mani con acqua), iniziamo a dare forma alle nostre polpette. Laviamo
accuratamente i pomodorini e dividiamoli a met o in quarti (dipende
dalla grandezza) e dissaliamo i capperi sotto acqua corrente. Disponiamo
su di una teglia un foglio di carta da forno e distribuiamo allinterno
le polpette, i pomodorini e i capperi. Condiamo con lolio evo e un altro
pizzico di sale e di pepe. Volendo potete aggiungere anche altro timo.
Chiudiamo il cartoccio a m di pacchetto, aiutandoci con degli stecchini
di legno. Inforniamo a 180 per 25/30 minuti. Sforniamo e serviamo
direttamente nel cartoccio. Le nostre polpette di ricotta al cartoccio
sono prontevoil! Pi semplice di cos!

ROTOLINI SALMONE E RUCOLA

I rotolini salmone e rucola sono un simpatico antipasto o finger food.


Semplici da preparare, stupiranno i vostri commensali per il loro gusto e
profumo. Lintensit del sapore della rucola unita al gusto del salmone
rendono questa ricetta davvero stuzzicante.

INGREDIENTI:
2 fettine di pane per tramezzini (di quelle lunghe senza crosta)
8/10 fettine di salmone affumicato
1 mazzetto di rucola
Burro q.b.
1 limone, la buccia
Disponiamo sul piano di lavoro della carta forno. Stendiamo le fettine di
salmone allineandole e formando una sorta di rettangolo in grado di
contenere le fettine di pane per tramezzini. Adagiamo ora appunto le
fettine di pane una sopra allaltra affiancate e spennelliamo il primo
lato con il burro fuso, rigiriamole e spennelliamo anche laltro lato con
il burro. Distribuiamo ora la rucola spezzettata in modo da ricoprirle
completamente e cospargiamo il tutto con la buccia di limone grattugiata.
Arrotoliamo aiutandoci con la carta forno, compattiamo tra le mani il
rotolo ottenuto e riponiamolo in frigo a riposare per almeno 2 ore.
Togliamo dal frigo e tagliamo le fettine, disponiamo su di un bel piatto
da portata. I nostri rotolini salmone e rucola sono prontivoil! Pi
semplice di cos!
P.S. Volendo potete aggiungere, oltre alla scorza di limone, anche dei
capperi per intensificare il sapore. Per la quantit di fettine di
salmone, regolatevi in base alla grandezza delle stesse, partendo dal
fatto che devono essere sufficienti a rivestire completamente le
fettine di pane per tramezzini distese sul piano di lavoro.

VENTAGLI DI PASTA SFOGLIA CON POMODORINI SECCHI

Questi ventagli di pasta sfoglia con pomodorini secchi sono semplici e


veloci da preparare, sono ideali da servire per laperitivo come finger
food. Li preparerete molto spesso e potrete sbizzarrirvi con i ripieni
che pi vi piacciono.

INGREDIENTI:
1 rotolo di pasta sfoglia (meglio se rettangolare)
10/12 circa pomodorini secchi
1 uovo
Rosmarino q.b.
Iniziamo con lo stendere la pasta sfoglia sul piano di lavoro. Se
disponete di quella tonda non preoccupatevi, baster ritagliare le parti
in eccesso prima di tagliare i nostri ventagli di pasta sfoglia.
Su
di
un
tagliere,
con
laiuto
di
un
coltello,
sminuzziamo
grossolanamente i pomodorini secchi e disponiamoli qua e l sulla nostra
pasta sfoglia. Condiamo con una manciata di rosmarino ed iniziamo ad
arrotolare. Dobbiamo partire dai due lati esterni fino a farli
congiungere al centro, creando cos la classica forma dei ventagli.
Ottenuto un bel rotolo, compattiamolo con le mani ed iniziamo a tagliarlo
a fettine regolari, non troppo spesse. Disponiamole su di una placca
rivestita con carta da forno e spennelliamo la superficie con un uovo
leggermente sbattuto. Inforniamo a 180 per circa 15 minuti. Sforniamo,
lasciamo intiepidire evoil! Pi semplice di cos!

CARAMELLE DI SFOGLIA CON FUNGHI E SPECK

Ecco un nuovo modo per presentare un simpatico stuzzichino, le caramelle


di sfoglia funghi e speck!

INGREDIENTI:
1 rotolo di pasta sfoglia
1 vaschetta di funghi misti
10 fettine di speck
Scamorza tagliata a dadini
1 uovo
1 spicchio daglio
Olio evo e sale q.b.
Iniziamo con il preparare i funghi, base dei nostri stuzzichini. In una
padella facciamo soffriggere lo spicchio daglio nellolio doliva, non
appena sar imbiondito eliminiamolo (per questa ricetta non ci serve un
forte sapore di aglio) e aggiungiamo il misto di funghi. Potete anche
optare per altri tipi di funghi, tipo gli champignon oppure potete donare
un carattere pi deciso e un gusto pi intenso aggiungendo alla base di
funghi una manciata di porcini. Saliamo i funghi e lasciamoli cuocere per
qualche minuto. Spegniamo e lasciamo intiepidire. Nel frattempo
srotoliamo la pasta sfoglia e tagliamola in 10 quadratini (pi o meno
questo il numero che otterrete). Prepariamo una teglia rivestita con
carta da forno e in una ciotolina iniziamo a rompere luovo. Bene,
tutto pronto! Adagiamo le fettine di speck in ogni quadratino, mettiamo
un cucchiaio di funghi e un pezzettino di scamorza. Arrotoliamo e diamo
la forma di una caramella a ciascun quadrato di pasta sfoglia,
pressandola leggermente ai lati per evitare la fuoriuscita degli
ingredienti. Sistemiamo le nostre caramelle di sfoglia nella teglia e,
con laiuto di un pennello da cucina, spennelliamo la superficie con
luovo leggermente sbattuto. Inforniamo a 180 per 25 minuti circa.
Sforniamo lasciamo riposare evoil! Pi semplice di cos!
P.S. Se non volete utilizzare la scamorza potete sostituirla anche con
dei semplici pezzettoni di parmigiano, il gusto garantito!

10

FRITTATA AL FORNO CON ZUCCHINE E MORTADELLA

Questa frittata al forno molto semplice da preparare, non prevede


laggiunta di olio e la cottura la rende davvero molto leggera. Tagliata
a tocchetti un finger food davvero squisito!

INGREDIENTI :
6 uova
2 zucchine di medie dimensioni
1 fettina di mortadella tagliata a cubetti
2 fettine di formaggio a pasta filata tagliate a cubetti
1 spicchio daglio ( servir per la cottura delle zucchine)
Olio evo e sale q.b.
Pepe facoltativo
Iniziamo la preparazione della frittata al forno dal suo ripieno.
Prendiamo una larga padella antiaderente e facciamo soffriggere lo
spicchio daglio nellolio doliva. Nel frattempo laviamo e tagliamo a
dadini le zucchine e cuociamole nella padella. Saliamo. Non dimenticate
di eliminare laglio a fine cottura! Volendo rendere questa ricetta
ancora pi leggera, le zucchine potrete anche aggiungerle crude alle uova
prima di infornare. In una ciotola rompiamo le uova e saliamole
leggermente. Con una forchetta o una piccola frusta sbattiamo le uova
abbastanza da renderle spumose, questo ci far avere una frittata pi
alta. Aggiungiamo ora il formaggio, la mortadella e le zucchine. Non
dobbiamo aggiungere altro condimento, c gi quello delle zucchine. Se
invece avete deciso di utilizzare zucchine crude aggiungete giusto un
filo dolio doliva. Come ultimo tocco,a questo punto, potete aggiungere
un p di pepe macinato. Versiamo il composto in una teglia da forno
antiaderente e cuociamo a 180 per circa 30 minuti. Sforniamo. La
frittata al forno zucchine e mortadella pronta, serviamo evoil! Pi
semplice di cos!

11

CANNOLI DI PASTA SFOGLIA CON SALAME MELANZANE E FORMAGGIO

Cannoli di sfoglia, unidea semplice e veloce per servire un gustoso


finger food per arricchire un delizioso buffet.

INGREDIENTI :

2 rotoli di pasta sfoglia


15 fettine di salame milanese
15 cubetti formaggio
Melanzane a funghetto q.b.
1 uovo
Preparate le melanzane nel classico modo a funghetto, in bianco. Pronte
le melanzane, non dovremmo far altro che assemblare tutti gli
ingredienti. Muniamoci di un coppapasta delle dimensioni pi o meno
simili a quelle delle fettine di salame milanese. Di questa grandezza e
con 2 rotoli di pasta sfoglia riuscirete ad ottenere circa 15 cannoli di
sfoglia.
Tagliamo la pasta sfoglia e adagiamo su ogni cerchio ottenuto una fettina
di salame. Farciamo con un cubetto di formaggio e una piccola quantit di
melanzane. Dovremmo fare in modo che non fuoriesca il ripieno.
Arrotoliamo la pasta sfoglia a m di cannolo. Rivestiamo una placca con
carta da forno e in una ciotolina rompiamo luovo sbattendolo
leggermente. Con un pennello cospargiamo i cannoli di uovo e sigilliamo
la parte inferiore, dove capiter la chiusura. Mettiamo sulla placca e
inforniamo a 180 per circa 20/25 minuti, ma dipende dal forno. Sforniamo
evoil! Pi semplice di cos!
P.S. Potete sostituire il formaggio con della provola affumicata magari,
ma vi sconsiglio la mozzarella che tenderebbe a inumidire troppo la base
di sfoglia.

12

WURSTEL IN AGRODOLCE

I wurstel in agrodolce sono un antipasto chic o un simpatico finger food,


perfetto se volete stupire i vostri ospiti con semplicit.

INGREDIENTI :
2
2
2
2

confezioni di mini wurstel


cucchiaini di miele
cucchiai di salsa di soia
cucchiai di olio evo

In una ciotolina creiamo la marinata per i nostri wurstel in agrodolce.


Quindi inseriamo i due cucchiai di salsa di soia, i due cucchiai di olio
evo ed infine i due cucchiaini di miele. Vi do un consiglio, ungete il
cucchiaino
per
il
miele,
cos
scivoler
gi
pi
facilmente!
Mescoliamo con cura, deve essere tutto perfettamente amalgamato,
importante. Potete aiutarvi con una frusta o semplicemente con una
forchetta. Ora disponiamo i nostri wurstel in un piccolo tegame e
cospargiamoli bene bene con la nostra marinata, devono essere tutti ben
conditi, ma comunque potrete rigirarli di tanto in tanto una volta in
forno.
Inforniamo a 220 per circa 30/35 minuti evoil! Pi semplice di cos!
P.S. Se non vi piace lidea dei wurstel, potete tranquillamente
sostituirli con delle piccole salsicce o delle salsicce normali fatte a
pezzi, ma controllatene bene la cottura!

13

RUSTICO CON SPINACI

Questa ricetta molto gustosa, semplice da preparare e davvero ricca!


Tagliate il rustico a quadratini ed impreziosite i vostri buffet!

INGREDIENTI :
2 Confezioni di pasta sfoglia
6 uova
300g di spinaci (anche surgelati)
2 fettine di pancetta tagliate a cubetti
2 grosse fette di formaggio (a vostra scelta)
Olio e sale q.b.
Iniziamo subito con gli spinaci. Possiamo utilizzare anche gli spinaci
surgelati. Mettiamoli in una padella dove avremo fatto precedentemente
scaldare lolio con uno spicchio daglio. Saliamo e lasciamo insaporire.
Prendiamo una grossa ciotola e sbattiamo bene bene le nostre sei uova,
aggiungiamo un pizzico di sale. A questo punto versiamo allinterno della
ciotola gli spinaci, intiepiditi ed eventualmente privati del liquido in
eccesso. Mescoliamo. Aggiungiamo la pancetta, il formaggio ed il
parmigiano grattugiato. Se preferite potete sostituire il formaggio con
della provola. Prendiamo la nostra teglia e rivestiamola con la pasta
sfoglia, versiamo il composto allinterno e ricopriamo con altra pasta
sfoglia. Volendo con la pasta sfoglia avanzata potete creare dei disegni
sulla superficie del rustico: roselline, nomi, cuoricini fatti col
tagliapasta ecc. ecc. Insomma libero sfogo alla fantasia! Spennelliamo la
superficie con uovo leggermente sbattuto e subito in forno. Temperatura
180 per circa 45 minuti ( in base al vostro forno e comunque fino a
completa doratura della sfoglia) evoil! Pi semplice di cos!

14

Spero che vi sia piaciuto questo ricettario. Venite a scoprire tutte le


altre ricette sul mio blog http://blog.giallozafferano.it/oya/
E per rimanere sempre in contatto,
https://www.facebook.com/oyablog

seguitemi

Grazie a tutti eal prossimo ricettario!

15

anche

su

Facebook