Sei sulla pagina 1di 41

Autore : Fabio Mc Steel

Titolo : Tutto farei per te

Tutto farei per te


Cambierei religione o ateo diventerei
Tutto farei per te
Cambierei opinione su ogni questione parlandone insieme
Ti asseconderei come unica ragione
Tutto farei per te
Cambierei tutte le mie abitudini
Facendole conciliare con le tue
Tutto farei per te
Cambierei movimento politico
O diventerei apartitico
Tutto farei per te
Cambierei anche la stagione mancante
Inventerei una festa quotidiana per noi soli o con gli amici
Tutto farei per te
Cambierei professione
Tutto farei per te
Usando sempre lintelletto, il cuore, lanima, e la coscenza
Tutto farei per te

Perch anche tu faresti qualsiasi cosa per me.


Il segreto di un amore eterno
Sta nel evitare di perdere lungo il cammino il senso della coppia

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Superba la notte

Mi sento in pace e sereno


Riappari, esisti, scompari,
ed adesso finalmente percepisco a notte fonda sottile armonia
che mi circonda
superba la notte, piena di suggestioni dovute
al suo gigantesco manto nero che copre intere localit
e ad un cielo mutevole da contemplare per lasciarti trasportare
io sono soprannominato lupo solitario
la gente si occupa delle proprie faccende
chi dorme, chi lavora, chi si diverte, e chi rimane in sospeso
come in certi momenti di pura quiete
notte esclusiva mi attraversi
mi scavi nel profondo
nel intimo introspettivo
dove mi riscopro ancora fragile
come un filo derba esile
mi ritrovo a mezza et
a chiedermi cosa succeder di quello che ignoro

di un passato concatenato ad un presente


di un avvenire che tarda a far sviluppare i miei progetti concreti
di tutto questo reimpostare la mia vita ciclicamente
posso solamente viverla con la consapevolezza
di non morire nel mio percepire me stesso ed il resto del mondo
a volte saturo, a volte stremato dagli eventi
vado a coricarmi
rivolgendo una preghiera universale
ascoltando una canzone
leggendo qualche pagina di un libro
e in conclusione penso che anchio sono meritevole di trovare lamore.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Taglia con me

Non costruirti castelli in aria


Non farcire con me parole di bign
Non illuderti mai
Perch mai mi avrai
Taglia con me che non ce n per te
Sono in contrapposizione
E non ho la tua stessa predisposizione
Ma tu non sai cosa ti perdi a perdere me
Ho pure immaginato la mia vita con te
Ho incassato il tuo rifiuto
Lho travasato dal cuore appassionato a quello raffreddato con un imbuto
Tu non sai quante donne mi vorrebbero al loro cospetto
E non soltanto per occasionale sesso
Buona fortuna ti dico
E sii felicemente bella
O stella splendente in mezzo a chi mente.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Non sar inutile

Non sar di certo la mia ultima canzone


Avverr sorprendendoci nel tempo in cui si avverer
Il sogno che ti ho trasmesso esprimendoti la verit
di volare in alto oltre le apparenze e le distanze
Di non accontentarti delle maschere che porterai e di quelle che
incontrerai
Fai il tuo salto di qualit
IO SONO ME STESSO
E non passer di moda
Uno che da solo lotta contro un sistema Statale mafioso
Hanno attentato alla mia persona quantitativamente ho perso il conto
E mi rendo conto che potranno distruggermi
Ma i miei passi,
per liberarmi e liberare i miei simili
li ho compiuti
e tutto quanto per difendere gli scomodi lo rifarei
e se dovessero uccidermi
non stato inutile vivere, non stato inutile morire
e poi so che rinascerei con altre sembianze.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Le parole taciute

Quello che non ti ho detto


che ti stimo e ti apprezzo
Sei la migliore delle creature che mi sia mai capitata
Non amo che te
Guardarti vivere o condividere le ore insieme
Per me sa gi di felicit
Noi ci comprendiamo con poche parole
Vorrei aver camminato con le tue stesse suole
vorrei aver sentito da sempre il tuo profumo addosso al mio
come quando mi abbracci intensamente
e vorrei fosse tra di noi gi lintimit
o un momento prolungato che non svanir
esprimiti come tu sai fare nel migliore dei modi
canta e balla e non permettere al mondo feroce
di uccidere i tuoi sogni o bisogni
piu della mia vita esisti tu
voglio averti accanto al mio risveglio
e durante larco del giorno

soli o in mezzo alla gente per me fa niente


mi basta stare con te
finch la nostra andata, meta, o ritorno,
spero che il destino fino allultimo respiro
ci terr vicino.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Cose da non dire

Mi immergo sempre nella vita


Sono un umile poeta in cerca del suo pianeta
Che dice ai saccenti
Non siete in grado neppure di lavarvi i denti
Strisciate da fare schifo come serpenti
Il dottore della mente cerca di stanare di debellare
Un male inesistente ed il primo svitato fuorviato
Che giudica un pensiero originale etichettandolo come malattia mentale
Non insegnatemi a vivere che a vivere ci penso io
E alle soglie dei quaranta sono stato svezzato e vaccinato
E di esperienza ne ho tanta relativamente al mio vissuto personale
Ho visto succedere di tutto
E pure i Capi di Stato in determinate situazioni ci rimanevano di sasso
E pure i Capi di Stato in determinate situazioni
Complottavano contro altre popolazioni
E pure i Capi di Stato in determinate situazioni
Investivano soldi sia puliti che sporchi per alimentare il narcotraffico, la
malavita e le guerre incivili

Ma anche allinterno di ogni Nazione vi sono delle spaccature che


dipendono dal potere ed economico a prevalere sul popolo.

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Atto daccusa, sfogo, rivincita personale

Chiedimi scusa mondo crudele


Per tutte le volte che mi hai voltato le spalle
Chiedimi scusa mondo ignorante
Per tutte le volte che mi hai offeso
Chiedimi scusa mondo idiota
Per tutte le volte che mi hai schernito
Chiedimi scusa mondo infame
Per tutte le volte che mi hai calunniato
Chiedimi scusa mondo indifferente
Per tutte le volte che hai protetto lomert
Chiedimi scusa mondo violento
Per tutte le volte che mi hai maltrattato o abusato
Chiedimi scusa mondo Statale
Per tutte le volte che con la vostra mafia cruenta mi avete fatto
sprofondare
E mi avete costretto a sopravvivere come una bestia in cattivit
Sono io a chiedervelo a squarciagola o in un silenzio di dissenso
Doltre tomba
Sono io il solo ad essere stato a lungo termine emarginato

Ed auto esiliato in quattro mura a monologare sui disparati temi della mia
disavventura
Sono io il solo a sapere quanto sono valse le mie lacrime
E miliardi di arrabbiature
Sono io il solo a sapere quanto sono valse le mie battaglie
Per costruire un futuro sostenibile
Sono il solo Dio di me stesso
E ricordati che anche i miei 38 anni pesano o si soppesano
E che la libert la si conquista per assurdo perdendo la via del ritorno
E ritrovandola dopo aver sperimentato la soluzione da prendere
Ad un quesito
Che poneva il dubbio iniziale di tutto quel caos in stand by totale
Quella stessa che ci ha spinto ad osare
A partire lasciando al passato il suo posto privilegiato
Ti rammento che a me stesso ogni tanto la lezione me la ripeto
Perch serve a ricordare per continuare senza dover inciampare nello
stesso errore : avere dato troppo amore a chi senso dellumanit non ne
ha !

Autore : Fabio Mc Steel


Titolo : Finch
Finch c uno scorcio di tempo da vivere da raccontare ad un nostro
simile
di una vita che si presenta imprevedibile
siamo sempre tra la vita e la morte
appesi tra pensieri che spaziano
tra strade da prendere per scelta personale
tra strade da prendere anche se fanno male
tra strade in salita dove si fa fatica
tra strade da guidare mentre piove a dirotto e ti manca la visuale
tra strade da guidare mentre nevica e si rischia di sbandare
tra strade da guidare mentre il sole cocente
tra strade in pianura dove si puo sostenere landatura
tra strade in discesa dove si puo rotolare da finire anche male
tra strade a senso unico
tra strade a vicolo cieco
tra strade dove ti fermi con lauto guasta
tra strade come via duscita da un ingorgo
tra strade parallele che ogni tanto sincrociano
tra scorciatoie
tra chi si avventura sempre in quelle nuove

tra strade trafficate


tra strade malfamate
tra strade in contromano
tra strade dove non importa se vai lontano
limportante finch hai benzina
ed un buon motore
tu vai rispettando i limiti consentiti
tu vai finch c un motivo a dare un senso
al tuo viaggio personale.
lascia un impronta di te al mondo che troverai attorno
concediti di lasciarti conoscere, e imparerai ad apprendere
non nascondere mai i sentimenti che hai
non scappare di fronte alle difficolt
lesperienza si basa su concetti sia teorici che pratici
compreso un errore, chiedi scusa,
rimedia
e non riproporre la sua ripetizione
questo un piccolo traguardo da raggiungere
e lo potrebbe fare umanamente con un po di volont
un po chiunque, io non ne sono esente per niente
Finch posso vedere, sentire, cogliere,
ancora terre incontaminate dal male

mi accorgo di essere un granello di un puntino


tra miliardi di persone a me che forse qualcuna di esse mi somiglier
e valuter come preziosa questa mia poesia in prosa.

Titolo : Giramondo
Autore : Fabio Mc Steel

Cara madre acquisita dal fato,


ringrazio Dio di averti incontrato...
vicino o distante
rimani importante
mi piacerebbe scrivere la tua biografia in perfetta sintonia
e con il tuo consenso condividerla con il resto del mondo
tu che conosci a memoria tutti i luoghi del mappamondo
tu che hai studiato la teoria e poi l'hai applicata
divenendo la migliore delle guide turistiche immortalata
possiedi un bagaglio culturale eccelso
e lo hai tramandato a molti viaggiatori
che hanno assaporato le diverse escursioni
finendo col divenire dei veri intenditori
sui quali ha prevalso il tuo temperamento
perch tu sei speciale niente ti potr mai fermare...
lo stile che ti contraddistingue
sei una leggenda vivente, te lo direi in tutte le lingue.
Ogni volta che siamo insieme, mi sai dare, mi sai emozionare !

Titolo:La vera personalit


Autore : Fabio Mc Steel

La vera personalita' emerge quando ci relazioniamo..ma soprattutto


quando litighiamo.Io dico quello che penso e faccio sempre quello in cui
credo ; sono un uomo vero, forse uno qualunque tra miliardi di
persone...ma non mi sono mai nascosto dietro ad un 'alibi od a un dito.

Titolo : Futura umanit


Autore : Fabio Mc Steel
Accudiamo il neonato
educhiamo con moderazione, e alleviamo alla spensieratezza il bambino
insegnamo in maniera aperta e stimolante, la cultura di base e le regole
della civilt all'adolescente
se sei padre o madre od un altro parente,
non importa a chi egli o ella si rivolga,
fai in modo di essere una figura di riferimento,
fai in modo di essere presente....
raggiunta l'et della maturit
qualsiasi strada un figlio prender sostienilo
e se in difficolt economiche mantienilo
e se nessuno lo vuole, tu dagli ancora piu' amore
incrementer automaticamente il rapporto reciproco
e contemporaneamente salir anche il livello
della vostra autostima....
e di rimando riceverai nel momento del bisogno
un figlio che ti aiuter anche a realizzare un sogno !

Titolo : A quel fallito di mio padre


Autore : Fabio Mc Steel
Me l'hai cucinata innumerevoli volte,
la tua frittata di giri di parole
di chi sapientemente ti rivolta la realt
ma con caparbiet
te l'ho restituita con una focaccia farcita
di me ragionevole che sei un invertebrato
di me che ti ho annullato
piu' volte la tua ipocrisia
che metteva regole sulla vita mia
e condannavi i miei sbagli
quando tu mentivi a te stesso e agli altri
prima di bacchettare
prima di emettere sentenze
guardati dal correre senza commettere scemenze
sono qui per dirti che sei ripugnante
da fare schifo ad un cesso tu stesso
risplendi solamente nelle fognature
vomito al solo pensiero che esisti
e sai dare unicamente fregature.

Titolo: Siamo noi quel rifiuto urbano


Autore : Fabio Mc Steel
Siamo noi quel rifiuto urbano
mentre lottiamo
per fare valere i valori che altri non hanno
siamo noi quel rifiuto urbano
che se solo osiamo a tenere testa a certi elementi
elementi arroganti , prepotenti o arrivisti,
ci creano il vuoto attorno da ignoranti perbenisti
poi ci ostacolano,
ci delimitano i passi della libert nella nostra Patria di appartenenza
E VIOLANO DI PROPOSITO I NOSTRI DIRITTI UMANI
Siamo noi quei rifiuti urbani
che nessuno vuole frequentare
perch non ci sappiamo adattare
ad un sistema di cose che pretende di conformare
l'indole personale
Siamo noi quel rifiuto urbano
mentre andiamo contro corrente
a quanti ci vogliono imporre di condurre una vita
di sole consuetudini,
io di tutto questo marasma di merda me ne frego,
nuoto, schivando i vostri mulinelli,
e non annego.

Titolo : Sole di marzo


Autore : Fabio Mc Steel
Sole di marzo
timida rinnovata vitalit dal cupo inverno nella mia abitazione
Esco di casa e passeggio nella natura
E il cielo limpido, le piante iniziano a germogliare,
e odo il canto melodico degli uccellini
Le lucertole sono uscite allo scoperto e sono mezze intontite
Ciclisti e motociclisti hanno ripreso a circolare
Ed un turbinio variegato di colori e di tute
fai luce ma poco calore
dai energia a sufficienza
per alimentare la mia linfa corporale
ne traggo un beneficio generale
e gratuitamente mi dai voglia di esistere !

Titolo : Il comico demenziale


Autore : Fabio Mc Steel
Per il comico cinico che avvalendosi di una verve disforvica, io sarei una
barzelletta vivente, e a mio parere e' piu'grottesco lui al pari di quanto
cinismo risiede nella gente che difende la crudelta'

Titolo : Depravato, criminale, e spietato !


Autore : Fabio Mc Steel

In societ sei un uomo lodato, ammirato e rispettato


ma sussiste un fardello che non si lava dal tuo mantello
in pubblico ti atteggi da supereroe di ogni situazione
e quando sei in un contesto nel quale
niente e nessuno ti possa giudicare
o fermare i tuoi impulsi istintivi irrazionali
da pazzoide con manie intenzionali
e usi le tue vittime di ogni et o etnia del sesso opposto
per sottometterle alle tue brutalit
aggredendole dapprima verbalmente
successivamente anche fisicamente
e se queste donne riesco a divincolarsi od allontanarsi
trovi il sistema per annientarle drogandole
fai perder loro la ragione
le metti nella condizione
di essere prede delle frustrazioni sessuali
al termine del tuo stato eccitatorio
te ne ritorni a fare il galantuomo
se qualcuna tenta di denunciarti
sei un soggetto da fare rigetto anche alla magistratura
ma anche li godi della tua copertura....

Poesia dal titolo Calore umano


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Un essere umano privo di calore umano
porta dentro di s il peggiore del degrado !

16 marzo alle ore 18:31


Poesia dal titolo Non niente
Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Per tutto l'anno sento attraverso la pelle il freddo gelido della gente...
che in confronto all'inverno polare non NIENTE !

NON IGNORARMI POESIA DI Fabio Mc Steel


Cara amica mia,
presto o tardi che sia
ti scrivo queste parole che ho nel cuore
volevo corteggiarti senza farti imbarazzare
e invece, sono riuscito a farti scappare
sono solo un uomo alla ricerca della felicit perduta
esco da una relazione che non mi piaciuta
lei mi aveva illuso, e alla fine mi ha usato e poi buttato
e ancora oggi va in giro a dire calunnie
in quanto se ne approfitta della mia fragile posizione
ed io mi ritrovo costretto a difendere la mia reputazione
io sopporto fino all'esasperazione
e poi agisco con i mezzi della giustizia...
come hai notato non sono un tipo vendicativo
sono innocuo e lascio fare al destino...
Mi chiedevo cosa starai facendo...
io ti sto pensando,
se anche per te lo stesso...
contempla il cielo adesso,
e guardalo tramutare...
finch il peso delle difficolt lo sentirai scivolare...
Se puoi, se lo vuoi,
non ignorarmi : io sono un angelo sceso sulla terra
al quale in molti invidiosi fanno la guerra...
molti mi emulano in poesia,
ma tu distingui la mia...o l'originale, il vero esemplare
Se puoi, se lo vuoi,
non ignorare un sole che attraversa l'infinito dandoci calore
facendoci esprimere la parte estroversa di un sorriso
Se puoi, se lo vuoi,
non smettere di credermi
sono importanti anche i miei anni
anche se ho da imparare dai tuoi vissuti
Se puoi, se lo vuoi,

non ignorare un mondo, il mio che non conosci...


ti porto in dono la raffinatezza di un cristallo
che sancisce come sono
sia all'interno, sia all'esterno...
e tu sei luce su di me, pronta a riflettere l'arcobaleno !

Titolo : La confessione
Autore : Fabio Mc Steel
Vedo solo te, vedo solo te in tutto quello che c'...
Sento il cuore tuo dentro al cuore mio,
mi sai dire cos' ?
Mi va giu' il morale, rotola dalle scale,
quando ti cerco dappertutto
e poi non ti trovo,
e mi esaurisco, mi stanco e son distrutto...
Ogni entusiasmo mio,
ha il nome tuo...
Ogni brivido mio,
ha il sapore tuo...
Forse ti videochiamo,
si ma poi per dirti cosa,
io non so il tedesco
la solita storia
e farei la figuraccia dell'affresco...
Forse ci incontriamo,
forse,
ma prima ti dovrei fare una confessione;
la mia vera identit questa qua:
vivo nella testa di un uomo
con il corpo femminile...
se lo puoi accettare,
se non ti fa male,
questa la verit.
E a quel punto chiss come reagirai,
magari sei sposata
e non te ne importa niente,
magari hai un convivente
oppure mi odierai,
e da me te ne andrai...
Dovrei dirti che di te ho davvero bisogno,

per regalarti di noi due un sogno,


ma uno inesauribile, perch
il mio sentimento immenso
e te lo rivolgo tutto quanto
perch se me lo tengo dentro ;
esplodo in un sol momento...
Adesso tocca a te,
scegliere di volerlo vivere con me !

Titolo del libro : Storie di ognuno di noi


Autore : Fabio Mc Steel
Edizioni : Lulu.com

Indice
1 ) Sensibilizziamoci
2) Io
3 ) Il mio viaggio
4) Grazie
5) Le professioni
6) Assatanato di te
7) Ironia sottile e velata
8 ) Senso di incompiuto

Poesia dal titolo Sensibilizziamoci


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Ad ogni stella nascente
ad ogni stella presente
ad ogni stella luminescente
ad ogni stella irraggiungibile
ad ogni stella insostenibile
ad ogni stella che si estinta
ad ogni stella che sembra dipinta
a due persone unite o da sole
nella buona sorte ricordiamoci degli altri
nella cattiva sorte spesso veniamo isolati
in salute ottimale rechiamoci da chi sta male
in salute precaria non basta solo l'aria
mentre ci dobbiamo curare
ci assistono medici competenti
che a volte devono sperimentare
per trovare l'antidotto gi testato
per farci ritornare in ottimo stato
non discriminate certe malattie
solamente le menti piccole
sono rinchiuse come certe vie
qualcuno esce indenne dall'ospedale
in altri casi ne esce morente
e cala il sipario sula regia
e arriva il becchino a portarci via
lui dar l'ultimo ritocco al nostro volto
ci sar il funerale
e poi l'accanimento da parte dei parenti
di quanti sono rimasti i nostri proventi

Poesia dal titolo Io


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Io so di essere pregiato
io so di essere difettato
io so di essere limitato
io so di essere generoso
io so di essere grintoso
io so di essere perspicace
io so di essere audace
io so improvvisare
io so di essere testardo
io so di non essere un codardo
io so di essere mediamente trasgressivo
per sentirmi pienamente vivo
io so fluire
io so interagire
io so ragionare in modo coerente
io so che non faro' mai il presidente
io so la portata delle mie azioni
io so di essere lunatico
io so di essere selvatico
io so di essere versatile
come un notelbook portatile
io so di essere timido
io so di essere mitico
io so di essere elegante
io so di essere brillante
io so di avere gusti raffinati
io so che non mi piacciono gli scellerati
io so di starmene bene in silenzio
ascolto me stesso, e il mondo esterno
io so di essere esagerato
io so di essere illimitato

e sembra una contraddizione


ma non c' logica in amore

Poesia dal titolo Il mio viaggio


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com

Ho girato lintero mondo e mi ha amplificato la visione del mio pensiero,


sono un uomo con un esperienza acquisita
non sono il solo portatore di verit ASSOLUTE
Semmai sono uno qualunque che ha voluto in cimentarsi
In tutte le realt, entrando a far parte di ogni societ
Il mio cuore non ha lucchetti
detesto tra i furbi i furbetti dogni circostanza
quelli che rendono pomposo un argomento privo di rilevanza
detesto i giri di parole a vuoto
detesto gli scherzi di pessimo gusto
sono un appassionato od estimatore od un modesto divulgatore
Ho visto luoghi paradisiaci dove sconfinare con la fantasia
danneggiati dai signori colonizzatori di altre civilt minori
Ho visto baraccopoli dove regnava la magia del focolare
accogliente di una famiglia povera ma unita e sorridente
Ho visto in molte Nazioni la fine della democrazia
decretata dallalta borghesia
Ho visto e fotografato intere localit stracolme di cultura
dove la gente si suddivideva in tante categorie

capaci di darsi senza riserve come io e te


che pur di fare fuochi dartificio con la nostra adrenalina cercavamo
un posto appartato per farlo
e loroscopo mi aveva preventivato avventure sessuali
in agguato
per te per scommessa e per sconfiggere listinto della paura
mi sono tuffato dalle cascate del Niagara.
Io che con te ho fatto il giro in Harley Davison per lintera California
Io per te mi sono buttato con il paracadute dallaeroplano
E mentre ero in sospeso nellaria ti ho letto una mia poesia e mi sono
ripreso.
Io che per te ho smontato la parola noia
Rapportandomi sempre come un essere imprevedibile.
Con una sonda ho percorso lintero universo
Fino a giungere al big bang
Uno scenario stratosferico, dove a destinazione vi uno stato
apocalittico
Tornando al tema che mi rasserena
Noi ci divertiamo mentre sdrammatizziamo su ogni
problema che ci coglie a sorpresa.

Poesia dal titolo Grazie !


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Grazie a chi mi ha donato la vita
grazie a chi ha reso possibile
che i miei sogni li potessi condividere
e sopratutto realizzare
grazie a chi mi stato vicino
con un semplice gesto d'affetto,
un pensiero, un ora di conversazione
grazie per avermi concesso di crescere
grazie di avermi permesso di maturare
grazie di avermi perdonato ogni piccolo errore
grazie infinite a chi ha voluto investire in me
e non ha mai mollato
neanche nei momenti in cui avevo la morte che mi stringeva il petto
grazie al cuore dell'umanit
il mio senso di esistere non svanir !

Poesia dal titolo Le professioni


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
Tutte le professioni sono dignitose
se svolte responsabilmente.

Poesia dal titolo Assatanato di te


Autore Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com

Io sono un tipo sciallato


della tua vita assatanato
mio incantesimo istantaneo
adesso sono pronto per dichiararmi
mia moraceae unico esemplare di donna che voglio
accanto a me
appena ti vedo bella e travolgente
lambisce la brama di te
la sola eccellenza per me
fiamma che divampa in una stanza
i nostri corpi sanno esattamente come intrattenersi
a lungo termine nelle manifestazioni del sibaritico
perch a noi piace concederci una notte intera
dedicata al giovare del fare lamore al naturale
senza complicazioni di sorta
senza nessun impegno contrattuale
senza nessun legame
siamo liberi da schemi prefissati

siamo indipendenti e non ci siamo registrati.

Poesia dal titolo Ironia sottile e velata


Testo di Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com
sminuisci la negativit
producendo pensieri divertenti
Idealizzando una soluzione alternativa
E anche se non passer
Il tuo stato danimo ne beneficer !

Poesia dal titolo Senso di incompiuto


Testo di Fabio Mc Steel
Edizioni Lulu.com

Ho la netta sensazione
In questo mio periodo di transizione
di sopravvivere da quattro anni a questoggi a mezze giornate
la malattia mi disabilita parecchio
sono spesso stanco e spento
il mio corpo provato da quindici anni di psicofarmaci
e da altrettanti dieci anni di segregazione in manicomio
recepisco un senso di incompiuto
ma non desisto
vado avanti e insisto
la mia vita rappresentata dalle mie poesie
con senso di uguaglianza
e da chi le legger
e da chi le divulgher.