Sei sulla pagina 1di 1

Telefono

081.198.111.84
sms
340.1412.904
e-mail
napoli@ilnapoli.sm
Il Napoli
19 Giugno 2008 31 .

Napoli

Viabilità. Nessuna gara d'appalto per la manutenzione: 40 mezzi fermi in deposito Via Cilea

Niente soldi per l'officina «Cordolo


pericoloso»
i vigili restano senza moto no ai lavori
dai residenti
E POLIS

q Impossibiletrovare ■ «Quel cordolo non s'ha da


fare». Lo affermano i residenti
ipezzidiricambio:si di via Cilea, rappresentati da
smontanodaiveicoli Sabino Genovese, che ha scritto
al Comune e alla Municipalità
adueruotepiùrovinati vomerese dopo «aver avuto
conferma dall'Assessorato alla
Alessandro Migliaccio Mobilità che, su forte pressione
alessandro.migliaccio@epolis.sm del presidente di Municipalità,
Coppeto, e della Polizia Muni-
■ I vigili urbani di Napoli cipale è stato deciso di ripristi-
restano senza motociclette. O nare il cordolo in via Cilea». «I
meglio, ne hanno a disposizio- residenti nel triangolo dello
ne soltanto 16 su 56, dal mo- smog, ossia via Cilea, via Belve-
mento che 40 mezzi a due ruote dere e via Santa Maria della Li-
sono fermi perché andrebbero bera si riservano tutte le azioni
riparati ma ciò non avviene in possibili per tutelare la propria
quanto non c'è nessuno che si salute - spiega Genovese - per-
occupi della loro manutenzio- chè con il ripristino del cordolo,
ne. Proprio così, la Polizia mu- come già successo negli anni
nicipale non ha potuto bandire scorsi, il livello di inquinamen-
la gara d'appalto per le ripara- to acustico ed atsmosferico au-
zioni ai propri veicoli in quanto menterà perchè il traffico diver-
non ha ricevuto dal Comune la rà ancora più caotico». La de-
copertura economica per tale cisione di realizzare di nuovo il
servizio. Infatti, se per i primi cordolo spartitraffico in via Ci-
due anni la manutenzione delle 3Le moto dei vigili urbani comprate tre anni fa lea arriva improvvisa ed appare
56 motociclette comprate nel paradossale: solo poche setti-
2005, è stata garantita da un ac- fa gestiva 28 moto nuove e per- “spogliati” per reperire pezzi di mane fa, infatti, la carreggiata
cordo con la Bmw, per il 2008 Le chiavi fettamente funzionanti. Quello ricambio essenziali, dai freni al- era stata riaperta dopo i lavori
non è stata ingaggiata nessuna che fa più rabbia, però, oltre al le ruote, ed ora assomigliano al- con i quali era stato rimosso
officina per le riparazioni. fatto che non è stata nemmeno le tante carcasse abbandonate proprio il cordolo. ■ ALE. MIG.

1 Riparazioni: bandita la gara d'appalto per la nelle strade della città. Con la
E COSÌ, se manca un pezzo ad manutenzione di questi veicoli, differenza che queste moto so-
una moto, questo viene smon- non c'è il bando è che essi sono fermi nel depo- no state acquistate dal Comune
tato da un altro veicolo, in mo- ■■ Il Comune non garantisce sito di via Santa Maria del Pian- appena tre anni fa. E pensare
L'allarme di An
do da averne almeno uno fun- i soldi per la manutenzione to per piccoli guasti. Per esem- che ogni giorno dovrebbero es-
zionante. Il prolungarsi di que- pio, una ruota liscia da sostitui- sere in servizio in strada circa
Piazza
dei veicoli della Polizia
sta situazione di “arrangiamen- municipale. Non viene re, un filo della frizione da cam- 50 motociclisti della Polizia
to”, però, sta mettendo in crisi il emanato nessun bando. biare, una centralina elettrica municipale. «Senza motoci-
servizio (utilissimo) garantito
dai motociclisti della Polizia
da riparare oppure addirittura
un bauletto difettoso. Insom-
clette - afferma Agostino Ansel-
mi, responsabile dell'Area Poli- Garibaldi:
municipale di Napoli. Basti
pensare che il Settore Occiden-
2 I ciclomotori
fuori uso
ma, basterebbero pochi inter-
venti per restituire almeno
zia locale della Cisl - non pos-
siamo garantire quello che è un «Qui regna
tale ha a disposizione soltanto 7
motociclette, mentre quello
Orientale dispone di 9 ciclomo-
■■ Senza riparazioni, i veicoli
dei vigili non possono
gran parte dell motociclette ai
caschi bianchi, che hanno ri-
battezzato l'officina di via Santa
servizio molto importante per
la sicurezza dei cittadini. Dal
Comune non arrivano più soldi,
l'illegalità»
tori. All'appello mancano 40 circolare. Quaranta moto Maria del Pianto come un “ci- nemmeno per la benzina delle
mezzi a due ruote, laddove sono ferme in deposito. mitero degli elefanti”. Già trop- auto. E tutto ciò va a discapito ■ «Piazza Garibaldi è una
ognuno dei due settori due anni pi veicoli sono stati, pian piano, dei cittadini e dei turisti». ■ delle zone storico-culturali più
importanti di Napoli ma è im-
mersa nel degrado e nell'illega-
lità». L'allarme viene lanciato
Il caso. Denuncia della Ugl. Il segretario Falco: «Lavori fermi da un anno e soldi sprecati» dal consigliere di An alla quarta
E POLIS
Municipalità, Enrico Cella, il

«Via Marina, cantiere da chiudere»


quale sottolinea «lo stato di ab-
bandono e degrado di una zona
considerata “terra di nessu-
no”». «Nonostante la presenza
■ Lavori in via Marina, un tà per spreco di denaro pubbli- far chiudere il cantiere ed in- di importanti alberghi e centri
progetto fallito. Lo denuncia la co». In via Marina, infatti, i la- dividuare le responsabilità di commerciali - aggiunge Cella - e
Ugl che sottolinea che «in me- vori sono fermi da svariati mesi questo disastro che sta deter- nonostante sia il biglietto da vi-
rito all'intervento di riqualifi- e la strada è stata “sventrata” minando un grosso spreco di sita della città per i turisti, piaz-
cazione della grande arteria si- per l'apertura del cantiere. La denaro pubblico». «Dopo 15 za Garibaldi vive tra mercatini
tuata a ridosso del Porto, deve segreteria provinciale della Ugl mesi - commenta Falco - si re- illegali posizionati nelle sue tra-
intervenire il giudice per la ri- di Napoli, guidata da Francesco gistrano solo disagi per gli au- verse e balordi che rovinano i
soluzione del problema e l’ac- Falco, sollecita adesso l’inter- tomobilisti: un fallimento tota- giardinetti. Il Comune non può
certamento delle responsabili- vento della Magistratura «per le». ■ ALES. MIGL. 3L'apertura del cantiere far finta di niente». ■ A. M.