Sei sulla pagina 1di 12

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX

Panasonic
KX-TDA Hybrid IP-PBX Systems
Configurazione
schede VOIP (IP-GW)

Centrali Telefoniche KX-TDA 15/30/100/200


Informazione Tecnica N032

Panasonic Italia S.p.A.


Business Communication - PBX Section
Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
PREMESSA

La presente Nota tecnica descrive passo passo esclusivamente le programmazioni da effettuare sulla
centrale TDA e nelle schede TDA0484/3480 ( 4IP-GW) o TDA0490 (16IP-GW solo TDA100/200 vers 2.x
Official Release).
Il corretto funzionamento di una connessione VOIP tra due centrali TDA subordinato al tipo di rete
utilizzata (LAN/VPN) e alle sue caratteristiche. Si raccomanda pertanto di consultare il Vs. Amministratore di
Rete affinch venga rispettato quanto riportato nel manuale di installazione e nella Info TDA020 riguardo le
caratteristiche della rete.
Esempio

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Preparazione del PC

Per prepararsi alla prima programmazione delle schede IP-GW, configurare il proprio PC assegnando
temporaneamente un indirizzo IP della medesima rete della scheda, impostando correttamente le opzioni
nelle propriet internet.
Lindirizzo IP di default della scheda IP-GW 192.168.1.200 Subnet Mask 255.255.255.0
Dal Pannello di controllo del Vostro PC, accedere a Connessioni di Rete.
Aprire Propriet della Rete usando il tasto Destro del Mouse e in Protocollo TCP/IP impostare il nuovo
indirizzo IP (es. 192.162.1.100).

Cliccare OK per confermare la modifica.


Il primo collegamento alla scheda pu essere effettuata o utilizzando un cavo CROSS, oppure sfruttando
un Hub/Switch.
NOTA: verificare che il vostro PC non abbia impostato laccesso alle connessioni LAN tramite ProxyServer
(per dettagli chiedere al Vostro Amministratore di Rete)

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Collegamento alla scheda (STOP/RUN)

La programmazione della scheda VOIP viene effettuata tramite il Browser del Vostro PC (Microsoft Internet
Explorer 5.0 o superiori ). Avviare Microsoft Internet Explorer
1)

4)

2)

Inserire Username:
Administrator

3)

Inserire Psssword:
Administrator

Inserire l indirizzo, IP di
default della scheda
192.168.1.200

Premere LOGIN

Per poter effettuare modifiche ai settagli della scheda IP-GW, occorre modificare lo stato da RUN a STOP.
5)

Cliccare su 2.1 Change RUN/STOP status

6)

Impostare STOP e cliccare su OK

7)

Confermare per successive due volte con il tasto OK

8)

Cliccare su MENU per ritornare allelenco dei settaggi

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Assegnazione indirizzo IP/Subnet

1)

Cliccare sul men 1.1 Network Setting General

2)
3)

Inserire i nuovi parametri di rete della scheda che state programmando


Cliccare OK per accettare la modifica

4)
5)
6)

Cliccare nuovamente OK per salvare la modifica


Tornare al men principale cliccando MENU
Eseguire il REBOOT della scheda cliccando su REBOOT

7)

Attendere il riavvio della scheda

ATTENZIONE!!! Dal successivo riavvio in poi, ogni nuova connessione alla scheda IP-GW dovr essere
effettuata con il nuovo indirizzo IP appena impostato. In caso di errore possibile ripristinare lindirizzo IP di
default soltanto con la manovra di RESET CLEAR specifico della scheda IP-GW (vedi pag. 11 della info).
Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Assegnazione Hunt Pattern/Prefisso di Accesso (PBX Code)

Ad ogni centrale TDA collegata in VOIP, dovr essere assegnato un proprio PBX Code (vedi fig pag. 2)
Questo Codice di identificazione specifico per ogni centralino, dovr essere inserito sia nelle impostazioni
della scheda GW-IP (Hunt Pattern) sia nella tavola TieLine del PBX (Prefisso di Accesso).
Collegarsi alla scheda GW-IP con il browser e metterla in STOP prima di effettuare le programmazioni.
1)

Accedere al men 1.5 Hunt Pattern (for Incoming Call)

3
2)

Introdurre i parametri

Hunt Pattern N (1-16): lasciare ad 1 (si tratta di un semplice numero progressivo)

Receive Leading Number: inserire il PBX Code di questo stesso centralino

Hunt Group (Priority 1): lasciare di default

3)
4)
5)

Cliccare su ENTRY per confermare


Cliccare su OK per salvare i dati
Eseguire il REBOOT della scheda al termine delle programmazioni

Per lo stesso PBX


stesso PBX Code

6)

Il medesimo PBX Code dovr essere inserito anche nelle Tabelle TIE (men 9.TIE Line del PBX) di
questo stesso centralino tramite Maintenance Console.

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Programmazione DN2IP (Gateway)

In ogni TDA connessa in Voip, occorre inserire nellapposita tabella(GW Entry), TUTTI gli indirizzi IP delle
centrali presenti nella rete.
Collegarsi alla scheda GW-IP con il browser e metterla in STOP prima di effettuare le programmazioni.
1)

Accedere al men 1.6 DN2IP (Dialed Number to IP Address Translation)

2)

Cliccare su 1.6.1 GW Entry.

3)

Introdurre i parametri relativi a ciascuna centrale esistente nella rete:

GW N (0-512): numero Gateway (indice progressivo di


riferimento della tabella Gateway per ciascun PBX)
Comment: inserire un commento (Es. TDA30 Ufficio B)
IP Address: indirizzo IP di ciascuna centrale nella rete
Group N: lasciare di default 0 (zero)

4)
5)

Cliccare su ENTRY per confermare


Cliccare su OK per salvare i dati

6)
7)

Ripetere loperazione inserendo tutti gli indirizzi IP dei centralini presenti in rete
Eseguire il REBOOT della scheda al termine delle programmazioni

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Programmazione DN2IP (Leading Number)

Una volta memorizzati gli indirizzi IP di TUTTE le centrali, occorre associare ciascun indirizzo al rispettivo
PBX Code e relativo piano di numerazione utilizzato.
Collegarsi alla scheda GW-IP con il browser e metterla in STOP prima di effettuare le programmazioni.
1)
2)

Accedere al men 1.6 DN2IP (Dialed Number to IP Address Translation)


Cliccare su 1.6.2 DN2IP Entry

3)

Introdurre i parametri relativi alle altre centrali esistenti nella rete:

Leading Number: inserire il PBX Code (Hunt Pattern es. 02) seguito dalla prima cifra del
piano di numerazione (es. 3 in quanto numerazione interna 3xx)
Remainig Number of Digits: numero di cifre rimanenti
GW N/Group N Selection: lasciare selezionato GW
GW N/Group N: inserire il numero del Gateway di riferimento (vedi pag.7 punto 3)

DETTAGLIO:
Alla voce Leading Number inserire il PBX Code (es.02) + la prima cifra degli interni (es. 3)

Numero di cifre
rimanenti in base al
piano di numerazione
interni utilizzato

Selezionare GW

Alla voce GW N/Group N inserire il numero del Gateway (vedi pag.7 punto 3) relativo al
PBX per il quale si sta programmando il Leading Number.
Riferirsi alla tabella precedente DN2IP. (vedi pag.7 punto 4)

4)
5)
6)
7)

Cliccare su ENTRY per confermare


Cliccare su OK per salvare i dati
Ripetere loperazione inserendo tutte le numerazione relative a tutti i centralini presenti in rete.
Effettuare il REBOOT della scheda alla fine di tutte le programmazioni.

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Assegnazione FascioVOIP (programmazioni su PBX)

Raggruppare le linee Voip in un fascio differente dalle altre linee urbane.


Accedere al men 10.Esterne e Gestione Chiamate Entranti >> 1.Esterne

Assegnare un fascio
specifico a TUTTI i
canali VOIP della
vostra scheda GW-IP

Esclusione Fascio Voip dalla ricerca automatica (programmazioni su PBX)


Per evitare di accedere al fascio VOIP quando si impegnano le linee con lo 0 [zero], occorre escluderlo
dallimpegno automatico (Priorit di Accesso Linee)

Accedere al men 3.Gruppi >> 1.Fasci linee Esterne >> 2.Priorit di Accesso Linee

Per cancellare il Fascio VOIP dallelenco, aprire il men a tendina e selezionare il campo bianco (vedi
dettaglio)

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Piano di numerazione (programmazioni su PBX)

Per poter chiamare gli interni di una centrale remota digitando direttamente il numero dellinterno, occorre
che ciascun PBX venga configurato con un differente piano di numerazione, es.:
TDA 100 Ufficio A piano di numerazione 2xx (da 200 a 299)
TDA 30 Ufficio B piano di numerazione 3xx (da 300 a 399)
NOTA: Qualora si rendesse necessario mantenere una numerazioni simile in pi centrali , COMUNQUE
possibile chiamare tramite i fasci Voip utilizzando il Codice Accesso Linee TIE Line (default cifra 7).
Predisporre il piano di numerazione come richiesto e cancellare tutti i numeri dinterno che non verranno
utilizzati localmente, al fine di recuperare le cifre che occorrono per la gestione dei PBX remoti.
Accedere al men 2.Sistema >> 6.Piano di Numerazione >> 1.Interni

Numerazione
2xx locale

Cancellare le
cifre (es.3 e 4)
necessarie per
Numerazione
remota.

ATTENZIONE: per permettere la cancellazione delle cifre, indispensabile provvedere PRIMA alla
cancellazione dei singoli numeri da ciascun men di programmazione. (Interni, Gruppi, Messaggi, Modem,
VoiceMail ecc..)

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

10

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
Configurazione TIE Line (programmazioni su PBX)

1)

Inserire le cifre del piano di numerazione remoto, come Cifre Accesso Altro PBX:

Accedere al men 2.Sistema >> 6.Piano di Numerazione >> 3.Codice Accesso TIE Line
Numerazione
Centrale Remota B

Numerazione
Centrale Remota C

2)

Compilare la tabella TIE Line per la ricerca automatica del fascio VOIP:

Accedere al men 9.TIE Line >> 1.Tabella TIE

3)

Introdurre i parametri relativi a ciascuna centrale esistente nella rete:

A)
B)
C)
D)
E)

Prefisso di Accesso: inserire il PBX Code della centrale locale (vedi anche pag. 7 Hunt Pattern)
Cifre: inserire la cifra iniziale del piano di numerazione degli altri PBX remoti
Rimuovi: lasciare a 0 per le chiamate verso gli interni
Aggiungi: inserire il PBX Code del PBX remoto
Fascio: selezionare il fascio predisposto per le linee Voip (es. Fascio 2)

Esecuzione chiamate Voip


Per effettuare una chiamata verso un interno della centrale remota possibile procedere i tre differenti modi:
1)

accedere al fascio voip e di seguito digitare il PBX Code seguito dallinterno.

Es. 802+02+301

2)

accedere alle TIE Line con il prefisso daccesso (default cifra 7) e proseguire con il numero dinterno

Es. 7+301 oppure 7+402 ecc

3)

chiamare direttamente linterno avendo correttamente programmato il piano di numerazione.

Es. 301, 402 ecc.

Per poter sfruttare le linee urbane di una centrale remota tramite VOIP, vedere Info Tecnica TDA033

Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

11

Panasonic

PIT-TDA-IP-PBX
RESET SCHEDA VOIP GatewayIP

In caso abbiate perso per esempio lindirizzo IP o la Password daccesso, occorre resettare la scheda
Gateway seguendo la procedura qui descritta per riportare i settagli ai valori default di fabbrica
Nota: Resettando la scheda tutti i parametri (non solo lindirizzo IP e la Password) verranno portati ai valori
di default: in particolare lindirizzo IP torner ad essere 192.168.1.200 Subnet Mask 255.255.255.0.

1. Installare la scheda nella TDA ed alimentare il centralino

2. Usando il Maintenance Console, verificare che la scheda sia in servizio (INS).

3. Spostare linterruttore System di inizializzazione sulla posizione INITIALIZE"

ATTENZIONE
Non premere assolutamente il tasto RESET o spegnere lalimentazione mentre linterruttore System di
inizializzazione in posizione INITIALIZE. Questo provocherebbe linizializzazione dellinero PBX

4. Utilizzando il Maintenance Console, modificare lo stato della scheda in OUS, attendere qualche istante e
riportarlo in modalit INS.

5. Attendere che la scheda ritorni in servizio


6. Riportare linterruttore Initialize Switch in posizione "NORMAL".
NB: Panasonic Italia SpA si riserva il diritto di modificare il contenuto del presente documento senza alcun
preavviso.
Rif No. PITPBX-IT0106 TDA prog VOIP rev 1

12