Sei sulla pagina 1di 25

Mercati finanziari e reali:

il modello IS-LM
Obiettivi
analizzare le interrelazioni fra mercati dei beni e mercati
finanziari
determinare simultaneamente loutput e il tasso di
interesse di equilibrio

Dal mercato dei beni alla curva IS


Linvestimento non pi considerato costante ma dipende da:

livello delle vendite

tasso di interesse,

.pertanto:

I (Y , i )
( , )

Ricordiamo che...
Lequilibrio nel mercato dei beni impone
con

C (Y T ) I G

I (Y , i ) ,

dunque

C (Y T ) I (Y , i) G

Domanda, Z

Interazione tra i e Y nel mercato dei beni

ZZ (i)
a
ZZ (i > i)
b

45

Produzione, Y

Domanda, Z

ZZ (i)

ZZ (i > i)

45

Output, Y

Interesse, i

La curva IS:
costruzione

A
A

IS
Y
Y

Output, Y

IS, analiticamente
Diamo una funzione per la domanda di investimento:

I
con

d1

d1Y

d 2i

che misura la sensibilit della domanda di investimenti

al reddito

d2

che misura la sensibilit della domanda di investimenti al

tasso di interesse

Il moltiplicatore diviene:

1
1 c1 d1

IS, analiticamente (2)


Partiamo dalla relazione di equilibrio

C (Y T ) I (Y , i) G

sostituendo:

c0 c1 (Y T ) I d1Y d2i G

La IS :

1
( A d 2i )
1 c1 d1

La IS lineare: graficamente
Lequazione della IS :

i
inclinazione:

intercetta:

A
d2

A
d2

1
Y
1 c1 d1

1 c1 d1
d2

Spostamenti della IS
Tasso di interesse, i

Un aumento di G

Un aumento di G, a parit di i,
sposta la IS a destra
i

IS (G > G)
IS (G)
Y

Output, Y

Spostamenti della IS (2)

Tasso di interesse, i

Un aumento di T

Aumenti nelle tasse


spostano la IS a sinistra

IS (T)

IS (T > T)
Y

Output, Y

Aumenti nella spesa

Domanda, Z

Spostamenti
della IS (3)

ZZ (i)

ZZ (i)

Intercetta (A,i)

autonoma*

reddito

A>A
45

Interesse, i

moltiplicatore

determinano aumento del

Intercetta (A,i)

Output, Y

* Aumenti di G, c0, I
e diminuzioni di c1T

IS
Y

Y
Output, Y

IS

Spostamenti della IS, analiticamente


Lo spostamento orizzontale :

1
A
1 c1 d1

maggiore il moltiplicatore, pi ampio lo spostamento

orizzontale
ci avviene quanto pi elevati sono c1 e d1

Inclinazione IS: analiticamente


inclinazione:

1 c1 d1
d2

IS piatta, se:
alto

d2

alto

moltiplicatore

I mercati finanziari: la LM
Il tasso di interesse determinato dalluguaglianza tra

domanda e offerta reale di moneta


Domanda reale di moneta:

Md
P

M
Offerta reale di moneta:
P
Relazione LM:

M
P

L(i ) Y

L(i ) Y

La relazione Y-i contenuta nella LM


d

Se aumenta

aumenta

M
P

Allora si crea un eccesso di domanda di moneta che

determina vendita di titoli,


diminuisce

aumenta

PT

Relazione positiva fra

ed

LM, graficamente

Tasso di interesse, i

Ms

Tasso di interesse,
i
i

LM (M/P)

Md (per Y > Y)
Md (per Y)

M/P
Moneta (reale), M/P

Y
Reddito, Y

LM, analiticamente
d
M
Domanda reale lineare:
P

M
equilibrio:
P

esplicitando: Y

f1Y

f 2i

1 M
f1 P

f2
i
f1

f1Y

f 2i

LM, rappresentazione grafica


per la rappresentazione grafica:

intercetta:

1 M
f2 P

pendenza:

f1
f2

1 M
f2 P

f1
Y
f2

Posizione e spostamenti della LM


Politiche monetarie espansive spostano la LM a destra

Tasso di interesse, i

Ms

Tasso di interesse, i

Ms

LM (M/P)

LM
(M/P > M/P)

i
i2

i2

a
Md (per Y)

M/P M/P

M/P

Inclinazione LM
LM piatta se:
alto

basso

f2
f1

Equilibrio reale e finanziario

Tasso di interesse, i

Soddisfatti entrambi gli equilibri: IS = LM


LM

i & Y la sola combinazione


fra tasso di interesse e
reddito che produce un
equilibrio simultaneamente
sul mercato finanziario e su
quello dei beni

IS

Output, Y

Equilibrio, analiticamente
IS=LM

1
( A d 2i )
1 c1 d1

= Y

1 M
f1 P

f2
i
f1

risolvendo:
Moltipl. Pol. Fiscale > 0

Y
i

Moltipl. Pol. Monetaria > 0

f2
d2
M
A
(1 c1 d1 ) f 2 d 2 f1
(1 c1 d1 ) f 2 d 2 f1 P
1 c1 d1
M
f1
A
(1 c1 d1 ) f 2 d 2 f1 P (1 c1 d1 ) f 2 d 2 f1

I moltiplicatori
LM

Molt. Pol. fiscale:


i

i
IS

IS
Y Y
LM

Molt. Pol. monetaria:

M
P

Y
i

LM
i
i

IS
Y Y

I moltiplicatori (2)
Molt. Pol. fiscale:

(1 c1

f2
d1 ) f 2

d 2 f1

alto valore, se LM piatta:


se basso

(1 c1 d1 )

se basso

d2

LM

i
i

se basso
se grande

f1

f2

IS

A
IS
Y

I moltiplicatori (3)
Molt. Pol. Monetaria:

d2
d1 ) f 2

(1 c1

d 2 f1

alto valore, se IS piatta:


LM

se basso

(1 c1 d1 )
LM

se basso

f2
i

se basso

f1

se grande

d2

IS
Y

M
P

Tasso di interesse, i

Trappola della liquidit ed inefficacia della


politica monetaria
IS
LM

i
i

Output, Y

LM