Sei sulla pagina 1di 8

BANDO DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL

CONFERIMENTO DI ASSEGNI PER LINCENTIVAZIONE


DELLE ATTIVITA DI TUTORATO (art. 2, commi 3 e 4 del
D.M. n. 198/2003)
FACOLTA DI INGEGNERIA - A.A. 2014/2015
ART. 1 Oggetto delle selezioni
Sono indette selezioni per titoli riservate agli studenti dell'Universit Politecnica delle Marche
Facolt di Ingegneria come di seguito individuati, finalizzate al conferimento di n 25 assegni
per lincentivazione delle attivit di tutorato destinate agli studenti che frequentano gli
insegnamenti del primo e del secondo anno dei Corsi di Laurea e del Corso a ciclo unico in
Ingegneria Edile Architettura della Facolt di Ingegneria.
ART. 2 Definizione degli assegni
Gli assegni di tutorato conferiti dalla Facolt di Ingegneria sono individuati per le seguenti tre
AREE DI MATERIE DI BASE: matematica (comprendente gli SSD MAT/01, MAT/02,
MAT/03, MAT/05, MAT/06, MAT/07, MAT/08), chimica (comprendente lo SSD
CHIM/07), fisica (comprendente lo SSD FIS/01), alle quali corrispondono i seguenti
INSEGNAMENTI

AREA
matematica

Insegnamento

SSD

Corso di
Laurea *

Analisi Matematica 2

MAT/05

BIO

Analisi Matematica 1

MAT/05

BIO

Analisi Matematica 1

MAT/05

CA

Analisi Matematica 2

MAT/05

CA

Analisi Matematica

MAT/05

EDI

Metodi Matematici

MAT/05

EL

BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15

Analisi Matematica

MAT/05

EL

Analisi Matematica 2

MAT/05

INF

Analisi Matematica 1

MAT/05

INF

Algebra e Logica

MAT/02

INF

Meccanica Razionale

MAT/07

INF + MECC

Calcolo delle Probabilit e

MAT/06

INF

Analisi Numerica

MAT/08

INF

Analisi Matematica 1 (A/L)

MAT/05

MECC

Analisi Matematica 1 (M/Z)

MAT/05

MECC

Analisi Matematica 2 (A/L)

MAT/05

MECC

Analisi Matematica 2 (M/Z)

MAT/05

MECC

Matematica 1

MAT/01

GEST

Matematica 2

MAT/02

GEST

Calcolo Numerico

MAT/08

GEST

Analisi Matematica 1

MAT/05

EA

Analisi Matematica 2

MAT/05

EA

Geometria

MAT/03

CA

Geometria

MAT/03

EDI

Geometria

MAT/03

EL

MAT/03

INF

Geometria (A/L)

MAT/03

MECC

Geometria (M/Z)

MAT/03

MECC

Geometria

MAT/03

BIO

Geometria

MAT/03

EA

Chimica per Bioingegneria

CHIM/07

BIO

Chimica (A/L)

CHIM/07

CA

Chimica (M/Z)

CHIM/07

CA

CHIM/07

EDI

Statistica Matematica

Algebra

Lineare

Geometria

chimica

Chimica

delle

Tecnologie

BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15

Edili

fisica

Chimica (A/L)

CHIM/07

MECC

Chimica (M/Z)

CHIM/07

MECC

Chimica

CHIM/07

GEST

Fisica Sperimentale

FIS/01

CA

Fisica

FIS/01

EDI

Fisica Generale

FIS/01

EL

Fisica Superiore

FIS/01

EL

Fisica Generale 1

FIS/01

INF

Fisica Generale 2

FIS/01

INF

Fisica 1 (A/L)

FIS/01

MECC

Fisica 1 (M/Z)

FIS/01

MECC

Fisica 2 (A/L)

FIS/01

MECC

Fisica 2 (M/Z)

FIS/01

MECC

Fisica

FIS/01

GEST

Fisica Generale

FIS/01

EA

LEGENDA :

BIO = Ingegneria Biomedica


CA = Ingegneria Civile e Ambientale
EDI = Ingegneria Edile
EL = Ingegneria Elettronica
INF = Ingegneria Informatica e dellAutomazione
MECC = Ingegneria Meccanica
GEST = Ingegneria Gestionale
EA = Ingegneria Edile Architettura

BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15

Saranno attribuiti assegni di tutorato per 160 ore lanno.


Compenso orario lordo percepiente pari a 9.00 Euro.
Ammontare del compenso: 1.440 Euro lanno.
Le incompatibilit degli assegni di tutorato sono disciplinate dallart. 2 del Regolamento
Assegni per lincentivazione delle attivit di tutorato approvato con D.R. 1092 del 05/05/2004 e
successive modifiche. In particolare, il tutore si impegna a non svolgere, contestualmente al
periodo di valenza del contratto, alcuna attivit lavorativa, in via subordinata o non subordinata,
il cui reddito superi il limite di euro 2.840,51 lorde.
ART. 3 - Requisiti di partecipazione alla selezione
Per partecipare alla selezione i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
iscritti a corsi di dottorato di ricerca Scuola Scienze dellIngegneria, ovvero ai Corsi di
Dottorato in Ingegneria Industriale, Ingegneria dellInformazione, Ingegneria Civile,
Ambientale, Edile e Architettura, nella.a. 2014/2015, con sede amministrativa presso
l'Ateneo;
studenti iscritti nella.a. 2014/2015 alla laurea magistrale (2 e 1 anno) dei Corsi di
Laurea della Facolt di Ingegneria, ovvero studenti iscritti alla laurea a ciclo unico in
Ingegneria Edile Architettura (5 e 4 anno di corso).

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la
presentazione delle domande.
ART. 4 Criteri per la selezione e priorit
Agli assegni per attivit di tutorato avranno accesso le sottoindicate categorie di studenti
elencate secondo il seguente ordine di priorit:
a) agli iscritti a corsi di dottorato di ricerca - Scuola Scienze dellIngegneria, ovvero ai Corsi di
Dottorato in Ingegneria Industriale, Ingegneria dellInformazione, Ingegneria Civile,

BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15

Ambientale, Edile e Architettura nella.a. 2014/2015 con sede amministrativa presso


l'Ateneo meritevoli e senza borsa di studio;
b) gli iscritti a corsi di dottorato di ricerca Scuola Scienze dellIngegneria, ovvero ai Corsi di
Dottorato in Ingegneria Industriale, Ingegneria dellInformazione, Ingegneria Civile,
Ambientale, Edile e Architettura nella.a. 2014/2015 con sede amministrativa presso
l'Ateneo meritevoli gi assegnatari di borsa di studio;
c) studenti iscritti al 5 anno di corso di laurea a ciclo unico in Ingegneria Edile Architettura e
fuoricorso da non pi di 2 anni, nonch studenti iscritti al 2 anno di una laurea magistrale
della Facolt di Ingegneria e fuoricorso da non pi di 1 anno in condizioni di merito;
d) studenti iscritti al 4 anno di corso di laurea a ciclo unico in Ingegneria Edile Architettura,
nonch studenti iscritti al 1 anno di una laurea magistrale della Facolt di Ingegneria in
condizioni di merito.

Condizioni di merito:
per gli iscritti a corsi di dottorato di ricerca - Scuola Scienze dellIngegneria, ovvero ai
Corsi

di

Dottorato

in

Ingegneria

Industriale,

Ingegneria

dellInformazione,

Ingegneria Civile, Ambientale, Edile e Architettura, nella.a. 2014/2015 con sede


amministrativa presso lAteneo di cui ai punti a) e b) la graduatoria sar predisposta
valutando prioritariamente le domande degli iscritti allultimo anno dei corsi di cui
trattasi e indi, in ordine decrescente, relativamente allanno di iscrizione, le domande
degli altri candidati sino agli iscritti al primo anno. Qualora due candidati siano a pari
condizioni, la Facolt stabilir la precedenza in graduatoria in base al voto di ammissione
al Corso di Dottorato. In caso di ulteriore parit, si sceglier il candidato pi giovane
det;
per gli studenti iscritti al 5 anno del corso di laurea a ciclo unico Ingegneria Edile Architettura e fuoricorso da non pi di 2 anni, e al 2 anno degli altri corsi di laurea
BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15

magistrali della Facolt di Ingegneria e fuoricorso da non pi di 1 anno, le condizioni di


merito sono accertate in relazione al numero di esami sostenuti e, in caso di parit, in
relazione ai crediti formativi acquisiti al momento della presentazione della domanda. In
caso di parit, la condizione di merito accertata in relazione al numero degli esami
sostenuti nelle materie di base nella laurea triennale, e in caso di ulteriore parit, in
relazione alla media della votazione conseguita nelle materie stesse. In caso di ulteriore
parit, si sceglier il candidato pi giovane det;
analogamente, per gli studenti iscritti al 4 anno del corso di laurea a ciclo unico in
Ingegneria Edile - Architettura e al 1 anno degli altri corsi di laurea magistrali della
Facolt di Ingegneria, le condizioni di merito sono accertate in relazione al numero di
esami sostenuti e, in caso di parit, in relazione ai crediti formativi acquisiti al momento
della presentazione della domanda. In caso di parit, la condizione di merito accertata
in base al numero degli esami sostenuti nelle materie di base, e in caso di ulteriore
parit, in base alla media della votazione conseguita nelle materie stesse. In caso di
ulteriore parit, si sceglier il candidato pi giovane det.
ART. 5 Commissione giudicatrice
La selezione sar effettuata da apposita Commissione Giudicatrice, composta dal Preside o suo
delegato, da due membri del Consiglio di Facolt designati dal Preside di Facolt e da ununit
di personale tecnico-amministrativo con funzioni di segretario verbalizzante.
ART. 6 - Domande e scadenza
La domanda di ammissione alla selezione redatta in carta libera, su modello predisposto,
disponibile sul sito internet della Facolt di Ingegneria o in subordine presso la Presidenza della
Facolt di Ingegneria, indirizzata al Preside, pena l'esclusione, deve essere presentata o fatta
pervenire a mano, per posta ordinaria (fa fede la data del timbro postale) o tramite posta
certificata (preside.ingegneria@pec.univpm.it), a partire dal giorno 03/12/2014 ed entro e
non oltre le ore 13.00 del giorno 22/12/2014 alla Presidenza della Facolt di
BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15

Ingegneria, con il seguente orario: dal luned al venerd dalle ore 11.00 alle ore
13.00 e il mercoled dalle ore 15.30 alle ore 17.00. Una copia dellallegato A deve essere

inviato via email allindirizzo a.schito@univpm .it (NB: una copia dellallegato A va comunque
inserita nella domanda).
Nel caso di spedizione per posta ordinaria o di delega per la consegna, alla domanda va
allegata copia fronte retro di un documento didentit in corso di validit.

Non vengono accolte le domande pervenute dopo tale termine.


La firma dello studente in calce alla domanda non soggetta ad autenticazione qualora sia
apposta in presenza del funzionario della Presidenza addetto a riceverla, o sia presentata da
terzi unitamente a copia fotostatica, ancorch non autenticata, di un documento di identit del
sottoscrittore (art. 38 comma 3. DPR 445/2000), ovvero sia inviata tramite posta certificata.

Nella domanda, al fine dellattribuzione dellassegno, il candidato si render disponibile per


tutte le tre aree delle materie di base, esprimendo la preferenza con un ordine di
priorit, che sar soddisfatta secondo la posizione in graduatoria.

ART. 7 - Graduatoria
La graduatoria sar approvata con decreto rettorale tenendo conto dei criteri enunciati allart. 4
e sar resa pubblica mediante affissione nelle bacheche e nel sito Internet della Facolt di
Ingegneria. Gli studenti della graduatoria saranno convocati per una riunione preliminare
allinizio della loro attivit di tutorato.

BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15

ART. 8 - Modalit di espletamento del servizio e liquidazione degli assegni


L'assegno di tutorato disposto con apposito contratto firmato dal Rettore e dal tutore.
Lattivit di tutorato viene svolta nelle strutture individuate dal Preside della Facolt di
Ingegneria.
Le ore di attivit dovranno essere espletate entro lanno di riferimento.
La collaborazione non configura in alcun modo un rapporto di lavoro subordinato e non d
luogo ad alcuna valutazione ai fini dei pubblici concorsi.
Il rapporto pu essere risolto in qualsiasi momento qualora sussistano motivate ragioni.
Lassegno sar di norma corrisposto in due soluzioni come segue:
- il 50% allatto della stipula del contratto a seguito di dichiarazione di inizio attivit da parte,
del Preside della Facolt di Ingegneria;
- il 50% a saldo dietro presentazione di un registro delle presenze riportante il numero delle ore
e lindicazione dei giorni dellavvenuta prestazione dellattivit di tutorato. Tale registro dovr
essere vistato dal Preside della Facolt di Ingegneria.

Ancona l 02/12/2014

F.to IL PRESIDE
FACOLTA DI INGENERIA
Prof. Ing. Dario Amodio

BANDO ASSEGNI TUTORATO INGEGNERIA 2014/15