Sei sulla pagina 1di 4
La traduzione: teorie e metodi Capitoio 1: Tradurre, [termine che definisce Fatto del tadume ha subito un'e voluzione lungo i seco in tutte le culture. Tgreci utlizayeno le traduzione per fini pratici(scambi commercial, rapport politic), pid ticea era terminologia nel mondo latino che la sfruttava per nece ssitéculturalee politica; Yoperazione tadutiva ton era solo finalizata alla divulgazione dei testi ma anche a finidellz comprensione del periods. Sideve a Cicerone la dfferenza ta taduzione liber leterale dete sto ‘Un momenti fondamentale é I avvento del cristianesiro. La Bibbia diviene un passo importante pet Ja divalgazione delle ingue volgarie per lo siluppo dell’ermentutica (tori dell interpretazione dei est). Nel medioe vo !operazione del tradue assume una complessti nuova, la traduzione diviene pi soggettiva einfluenzats dale selte del traduttoe. La traduzione é un proce sso che ‘rasforma un testo, detto prototeste, in un altro testo, detto metaesto in unalta lingua. 11 ‘radattore é colui che ha il difficile compito di fare da mediatoe tra la lingua d‘origine e quella @arive. Secondo lakobson esistono diversi modi di tadume: cmdusione intalinguiica che consiste nell interpretazione dei segni linguistci per mezzo di alti segni della tessa lingua; qudusione incertinguistce , interpretazone dei segni linguistci per mezzo di n‘alte lingua, traduzione interseniotica, interpre‘azione dei segni linguistci per mez di sstemi non linguistic Lacosa che accomuna quest te concett é lmpossibilta ct amtvare ad ur equivalenza tm te io di partenza test d’arivo La taduzione oltread essere una medizziom: linguistica anche una rmediazione culturle. Il tradutore, nel processo di traduzione, h la possbiliti di aggiungere un proprio contributo di imnovazione Tl processo tradutivo ¢ I insieme delle eperazioniche porno al rmetate sto, én ato creativo, La prima fase é la lettua,seguitadallanalisie infine alinterpreazione nella quale il taduttore de ve fare delle scelte di upo linguistic. L’equivalenza ‘tale traduzioni é relativae dipence da traduttore@ traduttore. Il testo tradotto s aricchisce di elementiche nella prime lingua non ci ono, per questo avviene una contaminazone stmenticc. Secondo Jakobson, la parte pri importante, sllaquale si fonda un testo ¢la dominante 1a caratteristica dalla quale si parte per cape come trasformare un prototesto in metatesto, I testo ‘madotto s muove verso Vadeguatesaa.c Vaccettabiliti .L “importante & che il esto sadotto restiuisca il senso, gran pare del senso, dell’orginale Capitolo 2: Teoria e sworiade | madurre Sin dal'antichiti stato compre so come la taduzione fosse necessara alla ta smissione, ma anche alla scpravvivenza delle grandiopere. Le figure dell'interprate (cle traduce a onlmeate) eel. traduttore (che raduceva sulla lingua sexta) sono presenti gid nelle ciiltaarcaiche. A pattie da Cicerone vennew gettate le basi teoriche delle problematiche del tadure: trdure parol per parola niportare il senso dell orginale. Sen Gerolano, per esempio, diceva che una buona taduzione non deve necesariamente ripetere Yordine delle parole ma deve evere come scopo, le ricchezza del contenuto € a grazie dello stile Con la cadutadelTimpero romano, che avera cercato di import i Intino come lingua dominante, riene a mancare I unt’ liguistica con la conseguente diffusione elle ingue volgar (che andranno a fornare I Lingue romanze), La chiesa diviene unica custode lla diffusione della cultura scritta tramite gliamanuensi Nel medioevo , oi, i defmiranno due ‘tpologie tmdutive: taduzione letterariae traduzione sacra. La consapevolezza dell’importanza lle ingue volgar, pass anche attaverso le taduzionie I impegno del tradune si focalizz sula ‘vasmissione dei content pi che sillacorrettezza della traduziore. Le operazione del tradurre cominciano a farsi pi complesse (si va cal rfcimento al cako, al'imitazione fino alla trasformazione del testo). Tn Talia Vativitd waduttivaé molto importante, ealuta alla diffusione della cultura non sob ecclesiastica. Un grande monento culturale ¢'Umanesimo, con|a riscoperta det classice un progressivo aumento dellaturiti taduttiva, In seguito all mvenzione cella stampa nel 1467, ¢ con inizi delle scoperte geografche, il ruolo della treduzione sibi notevoli cambiamenti, i periodo elabor una teoria e un repetorio terminologico molto vasto in materia di ‘raduzione | Bri, Ficino ecc grandi letterat-tradattor Ore che in Talia anche in Oland, Germania e Frencia, !Unanesimo ba grende sviluppo. La traduzione dive nfa un’ arma politica per gli Siti Nazionali che volevano indebolic il potere ecclesinsico. Un esempio é V'espenen=n tedesca diLutero, la cui tedusione delle Bibbia diviene caus dello scisma tra chit sa tedescae la chieda di Rome. L’iitazione del modell classici rappresenta nella culture de] Rinascine nto elemento fondante del sistema morale ed estetico. Tradure in questo periodo significe assolverea ‘un peciso bisogno cultunle diimnovazione. Il traduttore compie una " tasmigrazione” del testo onginale, avorandoal pari dello scritoreoriginario, Pratica diffusa é quella di rife brani classici eadeguati allo stile del tempo, Trai grandi trduttor: Wyatt e Suney, Etienne Dolet Quest ultimo insise sulcompito del traduttoe, che deve avere chiara la valutazione culture del test di parienza e deve avere la consapevolezza della posizione che andra ad occupa nel sistema d arivo. Perquante riguarda il Seizente, soprattuto in Francia, va diffondendo idea di belles infidéles le opere chassche venivato trasformate scondo le esigenze della cultura francese, il treduttore sifa auto, aggiungendoe togliendo o amplizndo il testa suo piacere, naturlizandolo. A queso si oppone I'slea di Huet che sostene lt dotvina di una via di mezzo tra la fedelia al sgnificato e allo she dell‘cnginale In ares mglese si traduce dalle ingueantiche eda quelle modeme;Dryden espone nelle prefazioni delle sue version di opere classche, le metodologie usate perl traduzione rmetafras,resadi parla per paola; parafrasi, secondo il senso; imitazione, cuando il taduttore st alloniana dal testo originale e suggerisce infine un criter di moderazione o via di mezzo tra fedelt alforginale« libertaimpulsiva. Il Setecento, si apre con la dicotomia tra fedelté allo ‘pins o alla leera dell crigirale. La novia rappre senata dalla prima legge inglese sul copyright. (1708), grazie alla quali le traduzioni sono considerate opere indipende nt. Importante diviene la trasmissione delle idee dal genio i ogni lingua, nel senso dela facolta ceatira che ogni lingua ‘manifesta in mpports al carattere della nzzione. [Tilia allinea alle teore francesie all assunzione del conceto di genio come paramet per redure, Figur di spicco€ quia dh ‘Melchior Cesarott che espone gli effets bereficidelletraduzione sulle lingue, aicckendole dell‘Ottocento i romanticitedeschi dediceno grande spazio alla traduzione, considerata un mezan di conttto€ proetesso delle varie culture. Goe the consider Ia traduzione un’are che ermette In Capitol 3: Probiemi e forme dei radurre. Uno dei dibatitiaccesigim atiomo al tema dell intaducibli de testo le terri, specialmente quello poetco. Secondo Susan Basmett- Mcguire, i pregiudizio dellitradvcibilitt viene abbattuto ss intende la taduzone non come ricerca di equivalenze semaniche ma come scambio comuricatiro, ta lingue diverse o anche nel!'ambito della stessa lingua. I! primo problema della traduzione letemaria € relativo ell'alio gredo di polisemia del test lettrario, ogni seguo he un x10 significato, ogni parola un uogo preciso. Non si pub patlare di lingua tterara in quanto non. fesstono punt di rifeimento peril tadutore, che &costetto alla Lbertie alla erativita, Ancor rmaggioredifficolta presenta la traduzione del testo poe tco, dove ogni parols, ogni piccolo ckmento contiene in & un insieme di connotecionidifficlmente tasfenbili La poesia é un linguaggio che oltre i Linguaggio ei live del discorso (me tico- ritmico,semantico - lessicale fonolozico e sntattcol. non solo sono tut portator i stnificato. ma anche ste tamente ‘taduce, dal greco, latino e italiano, edifende I'imitazione Tala fine del Settecento Y'inizio condiionai tra loro. Compito del treduttore & quello di interpretare(funcione ermene uica) ¢ poi radu. L’atto taduttivo serve quindia sioglere le ambiguita perrestiuire !interpretazione Processi di traduzione di un tes portico: aduzione lettrale il esto radotioé la rippduzione eloriginale, pola per paola (disborsone senso e sintassi); cudurione meta tesuale. st sccompagra al esto originale un appara critco che chiarfica il valore semantico dell originale; tmadusione d’auore si affida ad un poets; temduzione cutumle él stategia di ch ritene di ssere in grado dicercare un equivalent culturale o temporale da unlingwa all ali, caduzione. fonemica ,iltesio tadotto cerca di riprodare il suozo del’ originale; radusiane mataica_, ‘uproduzione metica dell originale; unduzione in prosa_ il treduttore si preoccupe del senso, interpensazane. viene conserva a sostanza el testo, ma cambiat la forma; eadusiane. interlineare_ Toury espone, in uno dei suoi trata, ana troria normativa delle critica treduttiva, aiconosce i requisii per cui un testo a quilifce come treduzione: deve esistere un testo font, i ‘esto deve essere tradoto tami trasferimento ; deve e ister rapporto ta testo originale e ‘taduzione. Ci ono limit oltre i qualilatraduzione non é piit tale ma diventa parodia o falsificazione, adattamento. In quest ultimo caso, diversi possono essere i motivi per cui si prcede a trasformare il testo: le esigenze delcontesto d'arriro, a posiione e il iargetdel lettre, la aielaborazione per far funzionare il t sto in un gener divers o in un contesto cultural diverso Fondementle per le modeme torte traduttologiche ¢ Yatenzione al sist ma di artvo della ‘raduzione,cioé al problema della rezone del testo. sti tadoti vengono regolati dalle conveazionie dalle norme delle cultura d'arrivo, dovré quinch fare i cont con il sistema le veraio elle culture con le quali testi intergiscono, Capitolo 4: Sudi e prospe tive recenti del radurre. Tennslation studies sono nati come disciplina negli anni setanta del Novecento esi sono sriluppati rmoltissimo nei recenti anni. L’cbietvo @ quello didescrivere i fenomeni della trauzione che viene una forma dicomunicazione interulturae imperiatasul'inter sistema della cultura ricevente. L'opera di Basnett-MeGuire he aun il merito di define con chiarezz il valore del ielattsto come opera autonona e son secondatiasspettoalYoriginale Insieme a Lefevere i ‘inno promotor: di una svoltacultuale, con laqual: gli studi traduttologic entra in ste to ‘mpportocon i cultural studies che analizzano le produzionicultuali dt wn’area nazionale nel sto insieme e rei rapport conle alte culture Si comincia considera la raduzione come atte ermene utico ~creativo, con una vita propria nel sistemaculturale darrivo. Lefevere gnmnge a ‘iconoscere nella traduzione una continua riscttur del testo originale, opera portatrce di un valore edi ur'ideologia propre. Il taduttore non pué limitarsi alla semplice analisilingnistica del testo da tradurre, ma deve essere aconoscenza delle relazioni tra quel teste i sistema culturale al quale & estinato, Concetti di traduzione: uaumnlizanme., < tenta di age volare a lettre de testo annullsndo le diferenze culture al fine di renderlo scorrevole erendendo il tradutor:invisbile; exraniante. Yobiettivo é quello di mantenere la distanza cultural per far conoscere a lettre la cultura di yartenza, portare alla superficie le diversi per Iaricchimento dei soggett il tradutore ven visbile.A partve daglianni tents, gli studi postoloniali si som adoperaia pone Taccento sai problemi derivant dai rapport i potee ta culture e sui loro risvolti politi, con particolare Inere sw al problema dell traduzione. Nello spectfico qu st stuc hanno avato € hanno il compito i valorizzae i paesiche eranoex colonie ¢ le omunitdetniche minoriarie, Tradurre come colonizzare poteva diventare un ato violento se da part dei colonzzatnr I traduzione & vista come uno strumento di difesae affermazione di una differenza egemone. La teoria posteoloniale ‘ole quindi rendere importante Iatvits dei tradutori che possono coxtibuire al mantenimento 0 all'anaullame no dele diversita cultural di cui sono portato i tsi. La traduzione viene intsa come un ato i iberazione dal potere del originale, anche atvaverso una nuove cultura di autodeterminazione. Tedure significa aprirs, dalogare con Yestraneo, vale adire confondere la piopria con quella dello per tram arricchimento, Gli studi postcolonial di sono mess in ‘ebazione anche con icultural studies dando avvio a movimenticultuali che mettono in discussione ilrwlo egemone della cultura europea e nordamericana. A parte dai primi anni setantail femminismo ba inteccuto le prope fle ssion con campicultuali divers, elaborando apprecci critici multidiscipliar, Nascono i cosidde tt women ond gender studies. studi femminilie di gener), che sioceupano dela eat-goris essunle e dei sui significa e delle differenze di geneve. 1] mondo degli studi radutologic ta trorato nel pensiero femminile un tereno fertile: nello specifico i feministnmnslation studieshanro dab important contributiallelaborazione di teorie che timetiono in discussione il rwolo della raduzione in repporto al genere, Le teorie feminist, da sempre impegnate nel decostruire il pensiero maschilsta, trovano nella realizaziore di una ‘tadizione al femmunile, a possiblita di faremergere la nascita di na scrttura al femmiaile.La ‘raduzione diviene una sorta tivendicazione della propria identitésessunle