Sei sulla pagina 1di 9

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

1 di 9

Stagione Sportiva 2014/2015


Comunicato Ufficiale n 06
Decisione della Commissione Disciplinare dAppello
Decisione della Commissione di Prima Istanza Regionale
Coppa Toscana 2014/2015

Pag. 3
Pag. 5
Pag. 6

Firenze, 26 novembre 2014


Via de Vespucci (presso impianti La Trave) 50127 Firenze - tel. 055/432055 - fax 055/4249936

calcio.toscana@uisp.it

http://www.legacalciouisptoscana.it

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

2 di 9

ORGANIGRAMMA DI LEGA
Alessandro

BALDI

Comitato

Firenze

Daniele

BARTOLOZZI

Comitato

Terre Etrusco Labroniche

Selene

CASELLI

Comitato

Valdera

Federico

COCCHINI

Comitato

Empoli

Sergio

CORBELLI

Comitato

Terre Etrusco Labroniche

Sergio

COSCI

Comitato

Pisa

Giorgio

FUCINI

Comitato

Arezzo

Enrico

GHIZZANI

Comitato

Grosseto

Francesca

LENZI

Comitato

Piombino

Fabrizio

MARTINELLI

Comitato

Siena

Sabina

PICCIONI

Comitato

Prato

Riccardo

ROTESI

Comitato

Firenze

Gabriele

VETTORI

Comitato

Pistoia

Giorgio

BERTI

Comitato

Massa

Attilio

TADDEI

Comitato

Pisa

PRESIDENTE:
VICEPRESIDENTE:

ALESSANDRO BALDI
DANIELE BARTOLOZZI

DIREZIONE REGIONALE
Baldi Alessandro, Cocchini Federico, Fucini Giorgio, Lenzi Francesca, Piccioni Sabina
SEGRETERIA TECNICA
Segretario: Sgr Fabio

Luned e Mercoled 15:30 18:00

SETTORE ATTIVITA
Coordinatore
Taddei Attilio
Gruppo di Lavoro: Bartolozzi Daniele, Caselli Selene, Rotesi Riccardo.
SETTORE DISCIPLINA
Commissione Disciplinare DAppello:

Coordinatore

Piccioni Sabina

Giudici: Carlesi David, Cipollini Vasco.


Gruppo di Lavoro: Vettori Gabriele.
SETTORE TECNICO ARBITRALE
Coordinatore
Fucini Giorgio
Designatore Arbitrale: Bandinelli Franco.
Designatore Osservatori: Lenzi Luigi.
Gruppo di Lavoro: Corbelli Sergio, Cosci Sergio, Ghizzani Enrico, Martinelli Fabrizio.
SETTORE FORMAZIONE
Gruppo di lavoro: Giovanni De Luca

Coordinatore

Cocchini Federico

SETTORE COMUNICAZIONE

Coordinatore

Lenzi Francesca

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

3 di 9

DELIBERA n 5 anno 2014/2015


Ricorrente: ASD SLAP 74
Comitato UISP : PISA
gara del 01.11.2014 - C.U. n 12 del 06.11.2014

In data 10.11.2014, il sig. DEL SARTO NICOLA, titolare maglia n. 10 dellASD SLAP 74, propone ricorso ai sensi dellart.
62, lett. b) R.D. avverso la sentenza della Commissione Disciplinare di Primo Grado per la squalifica inflittagli per mesi
20, ovvero fino al 05.07.2016, per atteggiamenti minacciosi accompagnati da comportamenti gravemente intimidatori o
aggressivi ex art. 132 R.D. e per atti di violenza ripetuti posti in essere nella medesima occasione ex art. 137 R.D., con
laggravante speciale dellart. 26 R.D. per aver commesso latto illecito ai danni del D.G., a seguito della condotta tenuta
dallo stesso ricorrente in occasione della gara del 01.11.2014 fra la societ ASD SLAP 74 e la societ C.B. ULIVETO. Dalle
informazioni acquisite in atti risulta, infatti, che il soggetto suindicato ha tenuto nei confronti del D.G., oltre ad
atteggiamenti minacciosi e comportamenti intimidatori o aggressivi, anche atteggiamenti violenti, ovvero
comportamenti volontari unicamente tendenti a colpire e/o a ledere lintegrit fisica altrui, quando, al momento
dellespulsione di due dirigenti della societ C.B. ULIVETO, questi ultimi ritardavano luscita dal campo e, quindi, la
ripresa della gara, indisponendo i dirigenti ed i giocatori della squadra avversaria, mentre il D.G., non adottava nessun
provvedimento diretto a sanzionare tale comportamento evidentemente scorretto dei soggetti suindicati.
In particolare, espone il ricorrente come al 18 minuto del 2 tempo la gara veniva sospesa a causa dellespulsione di
due dirigenti della societ C.B. ULIVETO, che ritardavano la loro uscita dal campo, continuando a discutere con alcuni
giocatori avversari e, successivamente, rientravano pi volte sul terreno di gioco, ritardando ulteriormente la ripresa
della gara stessa ed indisponendo in tal modo i dirigenti ed i giocatori della squadra ASD SLAP 74.
Riconosce, allora, il ricorrente di aver proferito, in quanto innervosito dallatteggiamento posto in essere dai dirigenti
della societ C.B. ULIVETO, delle frasi offensive nei confronti del D.G., affinch questultimo prendesse i relativi
provvedimenti del caso, permettendo in tal modo la normale ripresa della gara; riconosce, altres, di aver
involontariamente colpito lo stesso D.G. nel tentativo di raggiungere i due dirigenti espulsi che ancora stazionavano
allinterno del campo. Pertanto, il ricorrente non contesta in alcun modo la sanzione inflittagli ai sensi di quanto
disposto dagli artt. 132 e 26 R.D., avendo lo stesso proferito parole offensive ed avuto atteggiamenti minacciosi nei
confronti del D.G.; tuttavia, impugna la sanzione comminatagli ex art. 137 R.D., sostenendo che la ricostruzione della
condotta tenuta dallo stesso e riportata sul referto ufficiale del D.G. non sia conforme al reale svolgimento dei fatti,
ovvero sostenendo di non aver mai in alcun modo posto in essere volontariamente un atto di violenza ai danni dello
stesso D.G.
Conclude, pertanto, il ricorrente chiedendo la revisione della sentenza impugnata, ritenendo sussistenti solo i
presupposti di cui agli artt. 132 e 26 R.D. e non anche quelli di cui allart. 137 del medesimo R.D.
Si legge, invece, nel richiamato referto arbitrale:
1) che, nella circostanza pi volte sopra meglio specificata, il Del Sarti Nicola si rivolgeva al D.G. in modo molto
agitato, dicendogli Cazzo, ci fai giocare? Stiamo perdendo tempo ;

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

4 di 9

2) che il D.G. richiamava, allora, il giocatore ad un comportamento pi corretto ricordandogli, inoltre, che lo stesso
era stato gi ammonito;
3) che linteressato, a questo punto, andava in escandescenza, dicendo al D.G. mi fai andare fuori di testa e
tenendo un atteggiamento aggressivo fino a colpirlo con una violenta pettata e facendolo barcollare;
4) che lo stesso colpiva nuovamente il D.G. con una seconda e violenta pettata, in particolare con la spalla
colpiva mento e bocca del D.G. procurandogli un taglio allinterno del labbro superiore e causandogli, inoltre, un
forte ed acuto dolore al collo con senso di vertigine;
5) che il soggetto continuava ad offendere e minacciare il D.G. con le seguenti parole: Bastardo, pezzo di merda, ti
aspetto quando esci.
Preso atto sia delle dichiarazioni rese dal ricorrente che del referto arbitrale, questa Commissione Disciplinare dAppello
ha in seguito chiesto ulteriori chiarimenti al D.G., il quale ha confermato, nel supplemento al referto arbitrale, quanto
gi detto in precedenza e, in particolare, la volont del giocatore Del Sarto Nicola di aggredirlo, specificando che per
colpirlo con le due pettate prendeva la rincorsa e poco prima di colpirlo faceva un salto proprio per aumentare la forza
dei colpi.
In considerazione di tutto quanto sopra esposto, la Commissione Disciplinare dAppello, valutate le motivazioni che
hanno spinto il Del Sarto Nicola (titolare, maglia n. 10) a ricorrere avverso la decisione di primo grado, effettuata
listruttoria necessaria ed analizzato leffettivo svolgimento dei fatti, cos come riportato nel referto arbitrale e nel
supplemento al referto arbitrale, nonch proceduto ad unulteriore approfondimento dei fatti, nonch tenuto conto di
tutti gli elementi probatori in suo possesso, ritiene che la sanzione comminata a DEL SARTO NICOLA e ivi impugnata sia
da giudicarsi congrua tanto nellentit (mesi 20 di squalifica) quanto nellinquadramento normativo di cui agli artt. 132,
137 e 26 R.D.
P.Q.M.
La Commissione Disciplinare dAppello, rigettando il ricorso presentato dal sig. DEL SARTO NICOLA (titolare, maglia n. 10
della societ ASD SLAP 74), conferma la squalifica per mesi venti, ovvero fino al 05.07.2016, nei confronti del medesimo
per atteggiamenti minacciosi accompagnati da comportamenti gravemente intimidatori o aggressivi ai sensi di quanto
disposto dallart. 132 R.D. e per atti di violenza ripetuti posti in essere nella medesima occasione ai sensi di quanto
disposto dallart. 137 R.D., con laggravante speciale dellart. 26 R.D. per aver commesso latto illecito ai danni del D.G.
Si dispone lincameramento della cauzione di cui allart. 77 R.D. per effetto del rigetto del ricorso.
Cos deciso in Firenze il 21.11.2014.

Lega Calcio Regionale Toscana

COMMISSIONE DISCIPLINARE DAPPELLO


Giudici: David Carlesi
Vasco Cipollini

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

5 di 9

COPPA TOSCANA 2014/2015

Ricorrente: APD VIA NOVA


Coppa Toscana gara del 20.11.2014

In data 21.11.2014, il sig. Morini Marco, in qualit di Presidente della societ APD VIA NOVA propone ricorso
allomologazione della gara di Coppa Toscana del 20.11.2014 fra la societ ASD LA LIBERT NARNALI CALCIO e la societ
APD VIA NOVA.
In particolare, viene richiesta la non omologazione del risultato determinatosi sul campo da gioco con la vittoria per 1
0 in favore della societ ASD LA LIBERT NARNALI CALCIO, in quanto ha partecipato alla gara il tesserato MONTAGNOLO
RENATO (titolare, maglia n. 13 della societ ASD LA LIBERT NARNALI CALCIO) oggetto di squalifica per 1 giornata per
offese ed ingiurie ai sensi di quanto disposto dallart. 129 R.D., come risulta dal C.U. n. 1 del 02.07.2014.
Conclude, pertanto, il ricorrente chiedendo lassegnazione della vittoria con il punteggio di 3 0 alla societ APD VIA
NOVA.
In considerazione di quanto sopra esposto, la Commissione di Prima Istanza Regionale, valutate le motivazioni del
ricorso ed effettuata listruttoria necessaria, riconosce lerrore materiale per cui, nel C.U. n. 1 del 02.07.2014, risultano
ancora attive la squalifica di 1 giornata ex art. 129 R.D. nei confronti del tesserato MONTAGNOLO RENATO e la squalifica
di 2 giornate ex art. 128 R.D. nei confronti del tesserato MARCHETTI MASSIMILIANO, rispettivamente titolare maglia n.
13 ed allenatore della societ ASD LA LIBERT NARNALI CALCIO; tuttavia, da approfondimenti istruttori risulta che tale
societ ha giocato altre tre partite (il 5, il 12 ed il 26 marzo), pertanto le squalifiche dei suindicati tesserati risultano gi
scontate.
P.Q.M.
La Commissione Di Prima Istanza Regionale, rigettando il ricorso presentato dal sig. Morini Marco, in qualit di
Presidente della societ APD VIA NOVA, conferma il risultato determinatosi sul campo da gioco con la vittoria per 1 0
in favore della societ ASD LA LIBERT NARNALI CALCIO.
Si dispone lincameramento della cauzione di cui allart. 77 R.D. per effetto del rigetto del ricorso.
Cos deciso in Firenze il 26.11.2014.

Lega Calcio Regionale Toscana

COMMISSIONE DI PRIMA ISTANZA REGIONALE


Giudice: Vasco Cipollini

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

RISULTATI
CAMPIGLIA EUROCOSTR. - SCALESE /LA SCALA
LE QUERCI REAL ISOLA
AGR. ERCOLANI COMBATTENTI S. FREDIANO
LAZZARETTO CITY MOBILI SACCHINI
FRANCO POLACCI ASD USAP
POOL 84 BUGIANI GAVENA CALCIO
LA LIBERTA NARNALI APD VIA NOVA

03
4-2
6-3
5-0
3-2
1-3
1-0

GIRONE 1
Giocate Vinte Pari Perse

Reti
fatte

Reti Differenza
Disciplina
subite
reti

Squadre

Punti

Lazzaretto City

+5

Le Querci

+2

Real Isola

-2

Mobili Sacchini

-5

GIRONE 2
Giocate Vinte Pari Perse

Reti
fatte

Reti Differenza
Disciplina
subite
reti

Squadre

Punti

Franco Polacci

+1

ASD USAP

-1

ACD Le Cerbaie

GIRONE 3
Giocate Vinte Pari Perse

Reti
fatte

Reti Differenza
Disciplina
subite
reti

Squadre

Punti

Scalese/La Scala

+3

Campiglia Eurocostr.

-3

G.S. San Donato 1981

GIRONE 4
Giocate Vinte Pari Perse

Reti
fatte

Reti Differenza
Disciplina
subite
reti

Squadre

Punti

Agr. Ercolani

+3

Cobattenti S. Frediano

-3

Lets Go Vico

6 di 9

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

7 di 9

GIRONE 5
Giocate Vinte Pari Perse

Reti
fatte

Reti Differenza
Disciplina
subite
reti

Squadre

Punti

Gavena

+2

84 Bugiani

-2

Capriola S.D.

GIRONE 6
Giocate Vinte Pari Perse

Reti
fatte

Reti Differenza
Disciplina
subite
reti

Squadre

Punti

Narnali/La Libert

+1

APD Via Nova

-1

A.C. Ferruzza ASD

SANZIONI DISCIPLINARI
NOME

SQUADRA

SANZIONE

GARA DEL

MOTIVAZIONE

AMMONIZIONI
BUTINI MICHELE
CIPRIANI TOMMASO
BACCHI LUCA
TOGNOZZI LUCA
PISANI NICOLA
CIOFFI MATTEO
PISCIOTTA MASSIM.
CAVATAIO ROBERTO
GUARDINI ANDREA
SALINI LUCA
MASSETTI MATTEO
TADDEI GIACOMO
GIUSTI FRANCESCO
DALESSANDRO PAT.
DE LUCA ALFONSO
DE LUCA DANIELE
FALCONE SACHA
UGOLINI ROBERTO
KOLA KRISTIAN
KERTUSHA FABIOL
CAVALIERI FRANCES.

CAMPIGLIA EUROCOSTR.
CAMPIGLIA EUROCOSTR.
SCALESE/LA SCALA
LE QUERCI
LE QUERCI
LE QUERCI
LE QUERCI
REAL ISOLA
REAL ISOLA
FRANCO POLACCI
USAP
84 BUGIANI
84 BUGIANI
VIA NOVA
VIA NOVA
VIA NOVA
VIA NOVA
NARNALI/LA LIBERTA
NARNALI/LA LIBERTA
LAZZARETTO CITY
MOBILI SACCHINI

19/11/2014
19/11/2014
19/11/2014
19/11/2014
19/11/2014
19/11/2014
19/11/2014
19/11/2014
19/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014
20/11/2014

SQUALIFICHE
BERSOTTI ENRICO

CAMPIGLIA EUROCOSTR.

2 gg

19/11/2014

Art. 131 R.D.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI SOCIETA


SQUADRA

SANZIONE

GARA DEL

MOTIVAZIONE

LE QUERCI
COMBAT. S. FREDIANO
GAVENA

Ammenda 25,00
Ammenda 5,00
Ammenda 25,00

19/11/2014
19/11/2014
20/11/2014

Art. 117 R.D.


Art. 98 R.D.
Art. 117 R.D.

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

8 di 9

PROGRAMMAZIONE 2 TURNO
SQUADRA
Real Isola
Mob. Sacchini

SQUADRA

DATA
ORA
Mar
Lazzeretto City
21,30
02/12/2014
Mer
Le Querci
21,15
03/12/2014

Le Cerbaie

Franco Polacci

Scalese/La Scala

S. Donato 1981

Lets Go Vico

Agr. Ercolani

Gavena

Capriola SD

Ferruzza

Narnali /
La Libert

Mer
03/12/2014
Gio
04/12/2014
Gio
04/12/2014
Gio
04/12/2014
Mer
03/12/2014

21,30
21,15
21,00
21,15
21,15

CAMPO
S. Donato /sintetico
Comune S. Miniato
Maltraverso/erboso
Comune Poggibonsi
Comunale Stabbia
Via del Lupo /erboso
Cerreto
Via Trento/erboso
La Scala/S. Miniato
Vico dElsa/sterrato
Barberino V. Elsa
Monteboro/sintetico
V.Monteboro/Empoli
Chiesina Uzzanese
V D. Alighieri/erboso

Il Presidente
Alessandro Baldi

Comunicato Ufficiale Lega Calcio UISP Toscana

CU 06 S.S. 2014/2015

pag.

9 di 9

UISP LEGA CALCIO COMITATO REGIONALE TOSCANA


Leghe Territoriali
AREZZO

Tel. 0575 295475 - Fax. 0575 28157


e-mail arezzo@uisp.it

CARRARA

Tel. 058573171 - Fax. 058573171


e-mail carrara@uisp.it

EMPOLI

Tel. 0571 711533 - Fax. 0571.711469


e-mail calcio.empolivaldelsa@uisp.it

ETRUSCOLABRONICHE

Tel. 0586 631273 - Fax. 0586 633376


e-mail calcio.etruscolabroniche@uisp.it

FIRENZE

Tel.055 4369017 - Fax 055.4249936


e-mail calcio@uispfirenze.it

FIRENZE
MUGELLO
FIRENZE
VALDARNO

Tel. 055 8458653 - Fax. 0558458307


e-mail borgo@uon.it
Tel. 055 9156085 - Fax. 055 9156086
e-mail legacalciouispvald@libero.it

GROSSETO

Tel. 0564 417756 - Fax. 0564 417759


e-mail grosseto@uisp.it

LUCCA

Tel. 0583418310 - Fax. 0583 418310


e-mail uisplucca@virgilio.it

LUCCA VERSILIA

Tel. 0584 53590 - Fax. 0584 430137


e-mail luccaversilia@uisp.it

LUCCA
GARFAGNANA

Tel. 0583 666497 - Fax. 0583 666497


e-mail uispgarfagnana@eutelia.com

MASSA

Tel. 0585 488086 Fax. 0585 488086


e-mail massa@uisp.it

PIOMBINO

Tel. 0565 225644 - Fax. 0565 225645

I. DELBA

e-mail legacalciouisp.piombino@gmail.com

PISA

Tel. 050 2209478 - Fax. 050 20001


e-mail legacalcio.pisa@uisp.it

PISTOIA

Tel. 0573 451143- Fax. 0573 22208


e-mail pistoia.calcio@uisp.it

PISTOIA VALDINIEVOLE

Tel. 0572 950460 - Fax. 0572 950437


e-mail uisp@pistoia.it

PRATO

Tel. 0574 691301 - Fax. 0574 461612


e-mail calcio.prato@uisp.it

SIENA

Tel. 0577 271567 - Fax. 0577 271907


e-mail calcio.siena@uisp.it

SIENA VALDELSA
SIENA VALDICHIANA

Tel. 0577 920835 - Fax. 0577920835


e-mail uispvaldelsa@alice.it
Tel. 0578 799147 - Fax. 0578 799798
e-mail valdichiana.siena@uisp.it

VALDERA

Tel. 0587 57807 - Fax. 0587 55347


e-mail legacalcio@uispvaldera.it

ZONA DEL
CUOIO

Tel. 0571 480104 - Fax. 0571 480250


e-mail cuoio@uisp.it

Via Catenaria 12,


52100 Arezzo
Via Nuova 6 C,
54033 Carrara
Via XI Febbraio28/A,
50053 Empoli (FI)
Vicolo degli Aranci 8,
57023 Cecina (LI)
Via dei Vespucci c/o C.S La Trave
50145 FIRENZE
Via P. Caiani, 20 c/o Centro Piscine
50032 Borgo S. Lorenzo (FI)
Via B. Pampaloni 51,
50063 Figline Valdarno (FI)
Viale Europa 161,
58100 Grosseto
Viale Puccini 351
55100 S. Anna di Lucca (LU)
Via Petri
55049 Viareggio (LU)
Via S. Giovanni 53,
55036 Pieve Fosciana (LU)
Via Alberica 6,
54100 MASSA
Via Lerario 118,
57025 Piombino (LI)
Viale Bonaini 4,
56125 Pisa
Via Gentile 40,
51100 PISTOIA
Via Mazzini 143,
51015 Monsummano Terme (PT)
Via Galeotti 33,
59100 PRATO
Strada Massetana Romana 18,
53100 Siena
Via Liguria 2,
53034 Colle Val dElsa (SI)
Loc. S. Albino, c/o Centro Civico
53045 Montepulciano (SI)
Via Indipendenza N 12- 56025
Pontedera (PI)
Via Prov. Francesca Nord 224,
56022 Castelfranco di Sotto (PI)