Sei sulla pagina 1di 8

1

Domanda 1 (punti 3)

La Deca Spa produce tre tipologie di complementi di arredo in legno: com, panche, e tavoli. Il processo
produce si svolge in due reparti:
Reparto Lavorazione: il legname viene tagliato in diverse forme e dimensioni mediante limpiego di
impianti altamente automatizzati. La capacit produttiva massima del reparto pari a 21.000 ore-
macchina al mese. Per la produzione di un com occorrono 0,8 ore-macchina, di una panca 0,75 ore-
macchina, di un tavolo 0,6 ore-macchina.
Il costo variabile unitario relativo alle materie prime (legno) pari a ! 300 per una com, ! 40 per
una panca, ! 80 per un tavolo.
Reparto Assemblaggio: le parti di materia prima sono successivamente assemblate da parte di
operatori specializzati. La capacit produttiva del reparto Assemblaggio pari a 75.000 ore-uomo al
mese. Per la produzione di un com occorrono 2,4 ore-uomo, di una panca 2 ore-uomo, di un tavolo
3 ore-uomo. La tariffa oraria della manodopera diretta pari a ! 30.
I prodotti sono venduti a negozi di arredamento attraverso una rete di agenti retribuiti a provvigione. Il
prezzo di vendita di un com pari a ! 700, di una panca a ! 250, di un tavolo ! 500. Le provvigioni,
espresse in valori percentuali sul prezzo di vendita di ciascun prodotto, sono pari al 4% per i com, 4% per
le panche e 6% per i tavoli. Il responsabile della produzione ha ricevuto le previsioni di vendita relative al
mese di marzo 2013:
15.000 com
10.000 panche
5.000 tavoli

Lazienda opera in assenza di scorte di semilavorati e di prodotti finiti.

Domande
a) Verificare la fattibilit tecnica del programma di produzione e vendita previsionale relativo al mese
di marzo 2013;

b) Elaborare il programma di produzione e vendita relativo al mese di marzo 2013 che massimizzi il
profitto aziendale di breve termine.

Soluzioni Domanda 1 a


!"#$%&% (#))%*%$%)+
),-"%-#

.,/#0)1
2!34.!56478

91:; <#"-=, >#?1$%
1C1ALL
C8L
voluml Cre/pdL Cre 1oLall voluml Cre/pdL Cre 1oLall voluml Cre/pdL Cre 1oLall

13,000 0.8 12,000 10,000 0.73 7,300 3,000 0.6 3,000 22,300

Cre-macchlna dlsponlblll: 21,000

nCn eslsLe capaclLa sufflclenLe


2
.,/#0)1
!@@8AB2!CC64

Com anche 1avoll
1C1ALL
C8L
voluml Cre/pdL Cre 1oLall voluml Cre/pdL Cre 1oLall voluml Cre/pdL Cre 1oLall

13,000 2.4 36,000 10,000 2 20000 3,000 3 13,000 71,000

Cre-uomo dlsponlblll: 73,000

LSlS1L capaclLa sufflclenLe

Soluzioni Domanda 1 b

!"#$%&% -1"?,"%,"D# ,-1"1:%-#



91:; <#"-=, >#?1$%
rezzo dl vendlLa unlLarlo
700

230 300
CosLl varlablll unlLarl



M
300

40 80
MCu (30 t/h)
72

60 90
rovv
28

10 30
MdCu
300

140 300
laLLore scarso
0.8

0.73 0.6
MdCu/laLLore scarso
373

186.67 300
Crdlne dl convenlenza
economlca
E F G


4.8
CapaclLa dlsponlblle 21,000
Allocazlone a 1avoll 3000
CapaclLa resldua (ore) 18,000

Allocazlone a Com 12,000
CapaclLa resldua (ore) 6,000

Allocazlone a anche 8,000


rogramma dl produzlone
1AvCLl 3,000
CCMC' 13,000
AnCPL 8,000


3
Domanda 2 (punti 5)

La Clavon SpA produce e commercializza prodotti per la cura dei capelli. Nel mese di dicembre 2012 il
controller della Clavon, a completamento dellelaborazione del Profit Plan aziendale, stava predisponendo il
preventivo finanziario al fine di stimare il fabbisogno finanziario per lanno a venire. Di seguito viene
fornito il prospetto di Stato Patrimoniale al 31 dicembre 2012 ed il prospetto di Conto Economico che, oltre
ai dati riferiti allesercizio trascorso, riporta i dati relativi al budget 2013.













































@)#)1 <#)0%:1"%#$, #$ FG H%-,:*0, EIGE
!))%?1 JKIII <#&&%?1 JKIII
1. Cassa e 8anca 691 1. ueblLl v/fornlLorl 2830
2. CredlLl commerclall 6240 2. ueblLl v/ banche 2732
3. (l.do sval. CredlLl) -320 3. ueblLl v/dlpendenLl 1144
4. 8lmanenze 3090 4. ueblLl v/erarlo 370
LM >4>!28 !>>634 94..87>8 9701
3. CuoLa flnanzlamenLl a m/l
Lermlne
312
NM >4>!28 <!@@634 94..87>8 7628
6. lmplanLl e macchlnarl 11372


7. (l.do amm.Lo) -3136 7. llnanzlamenLl a m/l Lermlne 3384
8. CredlLl verso conLrollaLe 3200 8. londo 1l8 2730
OM >4>!28 !>>634 P6@@4 78>>4 11436
OM >4>!28 <!@@634 ! AK2
>8.A678
6334



10. CaplLale soclale 4480
11. 8lserve sLaLuLarle 263
12. uLlll non dlsLrlbulLl 680
13. uLlle/perdlLa d'eserclzlo 1732
GQM >4>!28 <!>.6A4764 78>>4 7173



>4>!28 !>>634 21137 >4>!28 <!@@634 8 78>>4 21137

4





















































91")1 8-1"1:%-1 RJKIIIS EIGE BTHU,) EIGF
G .%-#?% H% ?,"H%)# 26300 34800
E 91&)1 H,$ ?,"HT)1 16310 21666
3 AcqulsLl M e componenLl 6400 8940
4 Lavoro dlreLLo 4800 6120
3 AlLrl cosLl lndusLrlall 3430 6816
6 8lmanenze lnlzlall (mp + pf) 2730 3090
7 8lmanenze flnall (mp + pf) -3090 -3300
8 A!.C678 24.V4 10190 13134
9 SLlpendl comm.ll e amm.vl 2836 3120
10 AlLrl cosLl commerclall e amm.vl 1680 2136
11 AccanLonamenLo 1l8 600 700
12 AccanL londo Sval CredlLl 180 280
13 AmmorLamenLo lmplanLl e macch. 930 1030
14 .8VV6>4 4<8.!>634 3924 3848
13 Cnerl flnanzlarl 780 1344
16 rovenLl flnanzlarl 120 60
17 .8VV6>4 V6 94A<8>875!
3264 4364
18 ComponenLl SLraordlnarl 0 0
19 .8VV6>4 !7>8 6A<4@>8
3264 4364
20 lmposLe sul reddlLo 1612
2234
21 .8VV6>4 78>>4
1632 2310

5
Il piano delle attivit per il 2013 viene riportato di seguito (!/000).

1 Incassi relativi ai crediti in essere al 31 dicembre 2012 e alle vendite effettuate nel
2013
33.300
2 Perdite su crediti che si prevede matureranno nel 2013 300
3 Pagamenti relativi a: debiti di fornitura in essere al 31 dicembre 2012, acquisti MP e
componenti programmati per il 2013, altri costi industriali programmati per il 2013

15.840
4 Pagamento di salari e stipendi dellesercizio e di debiti v/dipendenti in essere al 31
dicembre 2012

9.800
5 Liquidazione di Indennit di Trattamento di Fine Rapporto (TFR) prevista
nell'esercizio 2013

640
6 Gli altri costi commerciali e amministrativi vengono interamente pagati nell'esercizio.
7 I debiti v/Erario in essere al 31 dicembre 2012 vengono interamente pagati nell'esercizio 2013.
8 Acquisto di impianti e macchinari per ! 1.300, di cui ! 900 pagati al fornitore nell'esercizio
2013

9 Riscossione parziale di crediti verso controllate in essere al 31 dicembre 2012 600
10 Rimborso quota finanziamento a medio/lungo termine in essere al 31 dicembre 2012 1.000
11 Accensione di nuovo finanziamento a medio termine per ! 360, con contestuale incasso (la prima
quota di rimborso prevista nel 2014)


12 Pagamento di dividendi su utili 2012

780
13 Accantonamento a riserva statutaria del 40% del reddito d'esercizio 2012

14 Liquidit immediate (cassa e banche) programmate a fine 2013

300

15 Le imposte sul reddito di competenza del periodo vengono interamente pagate nel periodo

16 Oneri e Proventi finanziari vengono accreditati/addebitati sui conti bancari nel periodo di competenza



Domanda
Sulla base delle informazioni a disposizione si quantifichi la variazione dellindebitamento finanziario a
breve della Clavon Spa relativo allesercizio 2013 impiegando il metodo indiretto.





6
Soluzioni Domanda 2

FLUSSO DI CASSA




8eddlLo operaLlvo 3848

AmmorLamenLl 1030

Acc.Lo 1l8 700

uLlllzzo 1l8 640

Acc.Lo sval. CredlLl 280

uLlllzzo f.do sval. CredlLl 300



FLUSSO CCN 6938
- var. credlLl lordl -1300
+
SLralclo C8Lul1l 300
- var. magazzlno -210
+
var. deblLl v/fornlLorl -84
+ var. deblLl v/forn. c/lmplanLl 400
+
var. deblLl v/dlpendenLl -360
+ var. deblLl v/erarlo -370
-
var. credlLl v/conLrollaLe 600




FLUSSO CASSA GESTIONE CARATT. 3314
- AcqulsLo lmplanLl -1300
-
pagamenLo lmposLe -2234
+ Accenslone muLuo 360
-
8lmborso muLuo -1000
- ulsLrlb. ulvldendl -780
-
Cnerl flnanzlarl -1344
+ rovenLl flnanzlarl 60




FLUSSO DI CASSA NETTO -744
varlazlone Cassa 391
VARIAZ. INDEB. BREVE (aumenta) 333















7

Domanda 3 (punti 4)

La SuperToy Srl produce giocattoli. Lazienda realizza in particolare due tipi di prodotto: trenini e bambole.
Alla fine dellesercizio 2012 il controller della societ aveva redatto il conto economico consuntivo per
analizzare la performance ottenuta rispetto a quanto pianificato in sede di budget. Il forte scostamento
rilevato sul reddito operativo lo aveva indotto ad approfondire lanalisi articolandola rispetto ai due prodotti.

Domanda
Utilizzando le informazioni riportate nelle tabelle sottostanti, si calcoli la varianza di prezzo di vendita e la
varianza di mix della SuperToy Srl relative allesercizio 2012.


































V#)% JKIII BTHU,) 91"&T")%?1 @-1&)#:,")1
8lcavl dl vendlLa t 9,300,000 t 9,130,000 -170000
CosLo varlablle del venduLo t 4,300,000 t 4,362,300.00 -262300
A#0U%", H% -1")0%*TD%1", t 3,000,000 t 4,367,300 t 92,300
CosLl flssl lndusLrlall t 2,300,000 t 2,660,000 -t 160,000
CosLl commerclall t 1,300,000 t 920,000 t 380,000
Spese generall e amm.ve t 730,000 t 780,000 -t 30,000
.,HH%)1 1/,0#)%?1 t 230,000 t 207,300 -t 297,300

BTHU,) 91"&T")%?1

>0,"%"% B#:*1$, >0,"%"% B#:*1$,
voluml dl vendlLa 300.000 200.000 290.000 193.000
rezzo unlLarlo dl vendlLa t 13 t 24 t 14 t 26
CosLo varlablle unlLarlo t 7 t 11 t 8 t 11.3
CuoLa dl mercaLo planlflcaLa 23 23

varlazlone del mercaLo servlLo

3 3

8

Soluzioni Domanda 3


3#0%#"D# H% /0,DD1 H% ?,"H%)#

>0,"%"% B#:*1$, >4>
rezzo dl budgeL

t 13 t 24
voluml effeLLlvl

290,000 193,000
8lcavl a voluml effeLLlvl e prezzl dl budgeL

t 4,330,000 t 4,680,000 t 9,030,000
8lcavl a voluml effeLLlvl e prezzl effeLLlvl

t 4,060,000 t 3,070,000 t 9,130,000
VARIANZA DI PREZZO DI VENDITA

-t 290,000 t 390,000 t 100,000

3#0%#"D# H% :%W

>0,"%"% B#:*1$, >4>
Marglne dl conLrlbuzlone medlo ponderaLo dl budgeL

t 10.00
Marglne dl conLrlbuzlone unlLarlo dl budgeL

t 8 t 13
ulfferenza marglne dl conLrlbuzlone

-t 2.00 t 3.00
volume dl budgeL

t 300,000.00 t 200,000.00 t 300,000.00
volume effeLLlvo

t 290,000.00 t 193,000.00 t 483,000.00
ulfferenza voluml

-t 10,000.00 -t 3,000.00 -t 13,000.00
VARIANZA DI MIX

t 20,000.00 -t 13,000.00 t 3,000.00