Sei sulla pagina 1di 12

Elettronica: sistemi digitali

Introduzione
Introduzione
Roberto Roncella

Il docente:
presentazione
presentazione

Roberto Roncella

Professore associato di elettronica

Dipartimento di ingegneria dellinformazione

Indirizzo: Via Caruso, 16 - primo piano ufficio C1!"#

$elefono: %&%-""1'66( &11 centralino#

)-mail: roberto!roncella*iet!unipi!it

+eb: roncella!iet!unipi!it

,rario di rice-imento

Per studenti: .io-ed/ 1&-10

Per tesisti: Venerd/ 1&-10

Presso il mio studio,


in dipartimento

Per appuntamento e-mail, tel#

1lot di 2% - 3iste sul sito 4eb



Il docente:
impegni didattici
impegni didattici

)lettronica
)lettronica

6 cfu#

3aurea in ingegneria biomedica "5#

Costruzioni elettronic6e
Costruzioni elettronic6e

6 cfu#

3aurea in ingegneria elettronica 25#

3aboratorio di progettazione di dispositi-i


3aboratorio di progettazione di dispositi-i
elettromedicali
elettromedicali 7!& cfu#

3aurea magistrale in ingegneria biomedica "5#

1istemi embedded
1istemi embedded 1!& cfu#

3aure magistrale in ingegneria elettronica "5#



Il docente:
attivit di ricerca
attivit di ricerca

8pplicazioni inno-ati-e dei sistemi elettronici

)lettronica per lautomobile e le 9due ruote:

1istemi di monitoraggio e gestione di batterie

Controllo del -eicolo e del motore

)lettronica per l;energia

1mart grid

)lettronica per la medicina

1istemi per tomografia a emissione di positroni

8usili tecnologici per persone di-ersamente abili

Progettazione integrata

8rc6itetture per elaborazione di segnali numerici

Dela< loo=ed loop D33#



Il corso: obiettivi formativi (1)

>etodologici
>etodologici

Comprendere il funzionamento di un
microcontrollore e la programmazione in
linguaggio macc6ina

8c?uisire i concetti alla base della realizzazione


degli attuali sistemi digitali

8c?uisire le conoscenze di base e gli strumenti di


analisi dei circuiti dell;elettronica digitale

Il corso: obiettivi formativi (2)

Informati-i
Informati-i

Conoscere una famiglia di microcontrollori di


grande diffusione

@amiglia 8VR 0A16 b#

8$B>).82" della 8tmel

Conoscere il lessico tipico del mondo digitale

Conoscere le principali tecnologie per la


realizzazione di circuiti digitali

R$3, $$3, C>,1



Il corso: obiettivi formativi (3)

,perati-i
,perati-i

Realizzare semplici programmi assembl<

1intesi di reti combinatorie a poc6i ingressi

1intesi di macc6ine a stati

1trutturata e ad 6oc

8nalizzare praticamente circuiti logici elettronici

Valutazione dei parametri elettrici delle porte

Interfacciare porte logic6e

Risol-ere semplici circuiti elettronici digitali



Riferimenti bibliografici (1)

In generale

>ateriale didattico preparato dal docente

Per la parte relati-a al microcontrollore

>ateriale bibliografico del produttore

Per la parte di reti logic6e

D! D! .i-one, Digital Principles and Design, >c.ra4


Cill, 1ed! "%%2 capp! 2-0#

Per la parte di elettronica digitale

Ibidem, app! 8#

D! >illman, 8! .rabel, P! $erreni, )lettronica di >illman,


>c.ra4-Cill Italia, 7ed! "%%&

Lesame di Elettronica

3esame E costituito dalla somma degli esami,


indipendenti, relati-i ai due moduli

1istemi digitali
1istemi digitali ed
)lettronica analogica
)lettronica analogica

,gnuno dei due pre-ede pro-a scritta e orale

Per ciascuna pro-a E necessario iscri-ersi

Con una e-mail contenente i -ostri dati

Cognome Fome matricola

>odulo e tipo di esame da sostenere

)ntro le 1" del giorno precedente la pro-a scritta

)scluso il sabato e i giorni festi-i

3a lista E pubblicata sul mio sito



!odalit di svolgimento

Pro-a scritta di
1istemi digitali
1istemi digitali

$est composto da & esercizi a punti

$empo: 6% min G&#

3a sufficienza allo scritto E necessaria per


presentarsi allorale

,rale di 91istemi digitali:

)ntro 6 mesi dalla data dello scritto

Fon prorogabile

ValiditH del risultato parziale di una parte

1 anno estendibile, su ric6iesta moti-ata#



"alutazione

Pro-a scritta

Voto -alido da 1'!& a 22

Pro-a orale

Voto da % a 22

Voto del modulo

>edia pesata tra le -alutazioni conseguite

Voto totale -erbalizzato

>edia m del -oto dei due moduli, con


arrotondamento

Per la lode occorre c6e sia m 21!&



La logistica

Il corso E distribuito su 1% settimane

Dal "6A( all;11A11I dal "0A11 al 16A1"

,rario delle lezioni

>arted/ %0:2%-1%:2% 8"!0#

>ercoled/ 16:2%-1':2% @&#

Venerd/ %0:2%-1%:2% C"!1#

)sercitazione

Jn;ora settimanale aggiunti-a in orario e aula da


determinare