Sei sulla pagina 1di 11

Rita Beltrami

Divisione della scuola




Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 1
INCONTRO STAMPA
Campagna di collocamento a tirocinio, della Task force e dellazione PromoTir
gioved, 10 luglio 2014


Bilancio di fine giugno
Rapporto del 10 luglio 2014

1. Posti di tirocinio 2014
La novit del collocamento a tirocinio 2014 stato lanticipo dellinizio della campagna: a novembre e
non pi a febbraio come dabitudine. In questo modo si voluto favorire quelle aziende che iniziano con
buon anticipo la loro campagna di reclutamento e nel contempo aiutare i giovani nella ricerca, mettendo
a loro disposizione i posti liberi prima del solito. Inoltre, si voluto anche lanciare un segnale e sottoline-
are limportanza che riveste la formazione professionale duale.

Come detto, a novembre 2013 stato inviato un questionario alle 4992 aziende ticinesi abilitate a forma-
re apprendisti, per conoscere le loro esigenze in merito al numero di nuovi apprendisti che intendono
assumere nel nuovo anno scolastico.
A sette mesi dal lancio di questa indagine, ossia a fine giugno 2014, si constata la seguente situazione.

Figura 1
Rispondenza delle ditte allindagine 2014 e confronti con lo stesso periodo degli anni precedenti

Indagine
2014
Indagine
2013
Indagine
2012
Indagine
2011
Indagine
2010
Indagine
2009
N % N % N % N % N % N %
Risposte positive 1182 23.7 1200 23.5 1246 25.5 1316 26.4 1296 27.4 1306 25.1
Risposte negative 3705 74.2 3423 67.1 3276 67.1 3218 64.5 2933 62.1 3380 64.9
Non ancora rientrati 105 2.1 480 9.4 360 7.4 452 9.1 495 10.5 518 10.0
Totale formulari spediti 4992 100.0 5103 100.0 4882 100.0 4986 100.0 4724 100.0 5204 100.0

Il numero di aziende che finora hanno risposto positivamente all'indagine, ossia che hanno comunicato
di voler assumere nuovi apprendisti, diminuito di 18 unit rispetto a quello riscontrato nel medesimo
periodo dello scorso anno (nel 2013 erano 1200, oggi sono 1182).
A fine giugno non erano ancora rientrati 105 questionari d'indagine, pari al 2.1% dei formulari inviati. Lo
scorso anno il loro numero era maggiore (n=480); su questo dato incide lanticipo del lancio della cam-
pagna di collocamento, per cui le aziende sono state sollecitate pi volte in un lasso di tempo maggiore.

Le 1182 risposte positive pervenute finora dalle aziende corrispondono a unofferta totale di 2395 posti
di tirocinio destinati a nuovi apprendisti, come illustra la tabella seguente.

Figura 2
Situazione generale dei posti di tirocinio a fine giugno 2014*

Maschi Femmine Maschi/Femmine Totale
N % N % N % N %
Posti occupati 437 31.8 246 37.8 - - 683 28.5
Posti in trattativa 936 68.2 405 62.2 - - 1341 56.0
Posti liberi - - - - 371 100.0 371 15.5
Totale posti offerti 1373 57.3 651 27.2 371 15.5 2395 100.0

*I posti liberi sono rilevati senza distinzione di genere, questa la ragione per la quale questultimi appaiono solo nella colonna
Maschi/Femmine.



Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 2

Il 28.5% dei posti disponibili gi occupato e i relativi contratti di tirocinio firmati dalle parti in causa,
mentre il 56% in trattativa. A fine giugno risultano ancora liberi 371 posti di tirocinio (erano 374 nel
2013), corrispondenti al 15.5% del totale dei posti segnalati fino al 30 giugno.
Rispetto ai numeri effettivi la situazione rispecchia quella degli anni passati: i maschi scelgono in manie-
ra maggiore la via del tirocinio duale.

Figura 3
Evoluzione dei posti di tirocinio offerti a fine giugno, dal 2000 al 2014

2
2
6
8
2
5
2
7
2
3
8
5
2
2
1
7
2
2
1
0
2
3
4
9
2
5
1
4
2
5
0
2
2
5
3
7
2
4
1
3
2
3
6
7
2
6
0
2
2
5
4
2
2
5
1
8
2
3
9
5
2000
2200
2400
2600
2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
N
.

p
o
s
t
i

Nel 2014 le aziende offrono a fine giugno 2395 posti, 123 in meno rispetto allo scorso anno. Negli ultimi
quattro anni, con una leggera diminuzione in ognuno degli anni, la tendenza negativa, ma leggermente
migliore rispetto al biennio 2009 e 2010.

Figura 4
Evoluzione della situazione generale dei posti di tirocinio a fine giugno, dal 2000 al 2014
4
0
.
1
%
4
6
.
1
%
4
4
.
2
%
4
1
.
7
%
4
5
.
2
%
3
0
.
1
%
2
6
.
8
%
2
5
.
5
%
3
1
.
6
%
2
6
.
9
%
2
2
.
6
%
1
9
.
6
%
1
6
.
5
%
1
4
.
9
%
1
5
.
5
%
2
5
.
5
%
2
1
.
3
%
2
3
.
5
%
2
6
.
4
%
2
6
.
0
%
3
8
.
1
%
3
9
.
0
%
3
9
.
9
%
3
3
.
3
%
3
1
.
5
%
4
3
.
0
%
4
6
.
5
%
4
6
.
5
%
5
4
.
8
%
5
6
.
0
%
3
4
.
4
%
3
2
.
6
%
3
2
.
4
%
3
1
.
9
%
2
8
.
8
%
3
1
.
8
%
3
4
.
2
%
3
4
.
6
%
3
5
.
2
%
4
1
.
7
%
3
4
.
4
%
3
3
.
9
%
3
6
.
9
%
3
0
.
3
%
2
8
.
5
%
0%
20%
40%
60%
80%
100%
2000 2001 2002 20032004 2005 2006 20072008 2009 20102011 2012 2013 2014
Posti occupati
Posti in trattativa
Posti liberi




Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 3

Dal 2000 ad oggi la percentuale pi alta dei posti in trattativa la si ritrova questanno: lipotesi potrebbe
essere quella per cui sia pi difficile concretizzare il posto di apprendistato, sia per chi cerca sia per chi
offre.

Sul piano cantonale lofferta di posti di tirocinio presenta ovviamente differenze a livello regionale, come
mostrano i seguenti dati.

Figura 5
Posti di tirocinio offerti secondo la regione a fine giugno 2014
20.4%
14.8%
7.7%
49.0%
8.2%
Bellinzonese
Locarnese
Tre Valli
Luganese
Mendrisiotto

Dei 2395 posti di tirocinio offerti finora, il 49% si trova nel luganese, lo scorso anno questa percentuale si
attestava al 45.3%. Nel bellinzonese e nel locarnese sono stati segnalati rispettivamente il 20.4%
(20.3%, 2013) e il 14.8% (16.1%, 2013) del totale dei posti. Infine, il mendrisiotto, con l8.2% (8.6%,
2013) e la Regione Tre Valli, con il 7.7% (9.7%, 2013), sono quelle con le quote inferiori.
Il Sottoceneri, come negli anni passati, quindi un bacino pi grande di posti di tirocinio rispetto al So-
praceneri, rispettivamente il 57.2% (53.9%, 2013) e il 42.8% (46.1%, 2013). I due poli a Nord e a Sud
mostrano la minore offerta di posti di tirocinio, ma con motivazioni molto diverse: nelle Tre Valli si trova-
no meno aziende, mentre nel mendrisiotto sono presenti aziende poco attive nel reclutamento degli ap-
prendisti.
Figura 6
Situazione posti di tirocinio secondo la regione a fine giugno 2014

Posti liberi Posti occupati Posti in trattativa Posti totali
N % N % N % N %
Tre Valli* 34 18.5 33 17.9 117 63.6 184 100.0
Bellinzonese 80 16.4 166 34.0 242 49.6 488 100.0
Locarnese* 64 18.1 135 38.1 155 43.8 354 100.0
Luganese 138 11.8 292 24.9 743 63.3 1173 100.0
Mendrisiotto 55 28.1 57 29.1 84 42.3 196 100.0
Ticino 371 15.5 683 28.5 1341 56.0 2395 100.0
Sopraceneri 178 17.3 334 32.6 514 50.1 1026 100.0
Sottoceneri 193 14.1 349 25.5 827 60.4 1369 100.0

*Distretto di Locarno, Vallemaggia
**Distretto di Blenio, Leventina e Riviera

Nel bellinzonese e nel locarnese, come lanno scorso, si rileva la percentuale pi alta di posti occupati,
mentre le Tre Valli, con il 17.9%, risulta essere la regione con il tasso pi basso. Il mendrisiotto ha la
quota pi elevata di posti liberi. In generale, il Sopraceneri raggiunge il 32.6% di posti occupati contro il
25.5% del Sottoceneri.



Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 4

Figura 7
Professioni in cui sono offerti pi di 20 posti di tirocinio a fine giugno 2014

21
26
28
32
41
44
50
52
50
67
74
169
282
0 50 100 150 200 250 300
Falegname
Assistente dentale
Installatore d'impianti sanitari
Pittore
Giardiniere AFC CFP
Parrucchiere AFC CFP
Impiegato/addetto in logistica
Cuoco e addetto di cucina
Muratore AF C e CFP
Meccanico di manutenzione per automobili
Installatore elettricista
Impiegato/assistente del commercio al dettaglio
Impiegato di commercio
N. posti

Limpiegato di commercio, con 282 posti, la professione in cui vengono segnalati pi posti di apprendi-
stato (284 nel 2013), seguita dallimpiegato/assistente del commercio al dettaglio, con 169 posti (173 nel
2013). Con pi di 49 posti offerti troviamo anche linstallatore elettricista, il meccanico di manutenzione
per automobili, il muratore, il cuoco/addetto di cucina e limpiegato/addetto di logistica.

Figura 8
Posti ancora liberi nelle professioni con pi offerte di tirocinio a fine giugno 2014

Posti liberi
N %
Impiegato di commercio 39 13.8
Impiegato/assistente del commercio al dettaglio 24 14.2
Installatore elettricista 23 31.1
Parrucchiere AFC CFP 12 27.3
Impiegato/addetto in logistica 8 16.0
Falegname 8 38.1
Pittore 7 21.9
Meccanico di manutenzione per automobili 6 9.0
Installatore d'impianti sanitari 6 21.4
Muratore 5 10.0
Assistente dentale 5 19.2
Cuoco e addetto di cucina 4 7.7
Giardiniere AFC CFP 2 4.9





Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 5
La professione dimpiegato di commercio offre a fine giugno ancora 39 posti, che rappresentano il 13.8%
dei posti in totale messi a disposizione in questa professione. Nel settore della vendita (impiega-
to/assistente del commercio al dettaglio) sono ancora disponibili 24 posti, equivalenti al 14.2% del totale
di quelli messi a disposizione.
Fra le professioni che a fine giugno hanno quasi ultimato la procedura di assunzione troviamo il giardi-
niere, 2 posti, il cuoco/addetto di cucina, 4 posti, il muratore e lassistente dentale con solo 5 posti anco-
ra a disposizione. Professioni questultime molto ambite dai giovani.

Sul numero dei posti liberi una precisazione d'obbligo: molte aziende hanno gi ricevuto numerose
candidature e pur segnalando i posti come ancora liberi in realt molte ditte sono quasi al termine della
procedura di selezione e non sono pi disposte a vagliare nuovi candidati.

Figura 9
Professioni in cui sono offerti solitamente pi posti di tirocinio, dal 2010 al 2014

0 50 100 150 200 250 300 350 400
Falegname
Assistente dentale
Installatore d'impianti sanitari
Pittore
Giardiniere AFC CFP
Parrucchiere AFC CFP
Impiegato/addetto in logistica
Cuoco e addetto di cucina
Muratore AF C e CFP
Meccanico di manutenzione per automobili
Installatore elettricista
Impiegato/assistente del commercio al dettaglio
Impiegato di commercio
N. posti
2014
2013
2012
2011
2010

La leggera diminuzione dei posti di tirocinio totali rispetto allanno scorso si ripartisce un po su tutti i set-
tori, con pi professioni a saldo negativo.

2. Scelte dei giovani al termine della quarta media
Nel mese di maggio 2014 gli allievi di quarta media hanno compilato un questionario relativo alle loro
scelte al termine della scuola dellobbligo e grazie a questo rilevamento e a quelli intercorsi nel frattempo
si sono potute registrare le loro scelte.




Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 6
Il dato naturalmente ancora provvisorio poich fra desiderio ed effettiva possibilit non corre una linea
diretta, la scelta soggetta a condizionamenti esterni: la media scolastica, il posto di apprendistato da
trovare, ecc.. Pertanto solo a fine settembre si potranno avere dati relativamente certi rispetto alle scelte
intraprese dai giovani che hanno terminato a giugno la scuola media.

A fine giugno si presentava la seguente situazione.

Figura 10
Scelte scolastiche e/o professionali al termine della quarta media

In generale, dalle risposte fornite dagli allievi e dalle allieve, emerge che il 40.8% (41.8% nel 2013) vor-
rebbe frequentare una scuola media superiore, mentre il 52.6% (51.6% nel 2013) intraprendere un per-
corso professionale, di cui il 30.2% (30% nel 2013) nella forma dellapprendistato in azienda.
Per quanto concerne la scelta verso il medio superiore, la percentuale si scompone fra il 30.7% (29.7%,
2013) che sceglie di frequentare il liceo cantonale, il 7.3% (9.1%, 2013) che opta per la Scuola cantona-
le di commercio di Bellinzona e il restante 2.8% (stessa percentuale del 2013) che sceglie il liceo privato.

La seguente tabella mostra le differenze delle scelte tra ragazzi e ragazze.

Figura 11
Scelte scolastiche e/o professionali degli allievi e delle allieve al termine della quarta media


Maschi Femmine Totale
Confronto
2012/2013

N % N % N % %
Ripetono la IV media 23 1.3 16 1.0 39 1.2 1.4
Scuole medie superiori
pubbliche o private
641 36.7 729 45.3 1370 40.8 41.8
Scuole professionali a
tempo pieno
334 19.1 417 25.9 751 22.4 21.6
Tirocinio 657 37.6 359 22.3 1016 30.2 30.0
Altre scelte 93 5.3 90 5.6 183 5.4 5.1
Totale 1748 100.0 1611 100.0 3359 100.0 100.0

Come in passato, anche questanno le ragazze presentano il maggior divario fra chi sceglie
lapprendistato in azienda (22.3%) e una scuola media superiore (45.3%), con uno scarto percentuale di
23 punti. Considerando i ragazzi invece la scelta verso la formazione duale leggermente maggiore
(37.6%) rispetto a quella verso il medio superiore (36.7%).


Anche nelle scuole professionali a tempo pieno la differenza tra i due sessi marcata: i maschi si con-
centrano nel settore tecnico, mentre le ragazze si riversano massicciamente nel settore sanitario sociale



Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 7
e artistico. Il settore del commercio vede una situazione pi livellata, ma pure in questo ambito la per-
centuale delle ragazze maggiore.
Vale per la precisazione citata in apertura del capitolo, per cui per avere un quadro pi preciso biso-
gner attendere il mese di settembre.

Per quanto concerne la situazione dei giovani di fine quarta media che hanno optato per un apprendista-
to duale, qui di seguito vengono presentati i risultati emersi.



Figura 12
Situazione collocamento a tirocinio degli allievi e delle allieve provenienti dalla quarta media
37.9%
31.7%
49.7%
19.1%
24.0%
9.7%
43.0%
44.3%
40.6%
0%
20%
40%
60%
80%
100%
Totale Allievi Allieve
Collocati
In trattativa
Senza posto

Quasi la met del totale dei giovani che hanno deciso dintraprendere un tirocinio ha stipulato un contrat-
to con un datore di lavoro (43%, 44.3% nel 2013), poco meno di un quinto invece in trattativa per un
possibile posto. 385 giovani, ossia il 37.9%, ancora alla ricerca di unopportunit per intraprendere un
apprendistato (370 nel 2013; 367 nel 2012; 357 nel 2011). Sono pi i maschi ad aver gi firmato un con-
tratto rispetto alle ragazze: 44.3% gli allievi contro il 40.6% delle allieve.
Questo dato riguarda unicamente i giovani che hanno lasciato la scuola media a giugno 2014 e non tie-
ne in considerazione il potenziale di altri giovani e adulti intenzionati a iniziare questanno un apprendi-
stato.
Grazie ai contatti con questi giovani e con le rispettive famiglie in corso lopera di segnalazione dei po-
sti ancora vacanti. In stretta collaborazione con la Divisione della formazione professionale e con le as-
sociazioni professionali, si cercher di trovare un collocamento ai richiedenti quando la scelta corrispon-
de a criteri di fattibilit. Pertanto, nel corso dei mesi di luglio e agosto, parecchi di questi giovani potran-
no essere collocati nella professione che intendono abbracciare o in una professione affine. In questa
fase oltremodo importante il costante contatto tra i servizi dello Stato preposti al collocamento a tiroci-
nio (Ufficio dellorientamento scolastico e professionale e Divisione della formazione professionale), i da-
tori di lavoro e le rispettive associazioni professionali e i giovani interessati a trovare un posto di tirocinio.








Figura 13



Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 8
Evoluzione dei giovani ancora senza posto di tirocinio, dal 1990 al 201
0% 10% 20% 30% 40% 50%
1990
1992
1994
1996
1998
2000
2002
2004
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013
2014
Totale giovani senza posto
Allieve senza posto
Allievi senza posto

Confrontando la situazione negli anni, si rileva che la percentuale di femmine ancora senza posto pra-
ticamente sempre maggiore rispetto a quella dei colleghi maschi. Questanno tale divario corrisponde a
17 punti percentuali in favore dei ragazzi, lo scorso anno era 18.1. Nel 2012 la differenza si attestava sui
14 e nel 2011 8.7 punti percentuali.
Si conferma ancora una volta la regola per la quale le ragazze scelgono meno la via del tirocinio e fati-
cano di pi a trovare il posto, poich facendo spesso una scelta con logiche di gender il ventaglio delle
possibilit per loro si restringe su meno professioni.

Figura 14
Situazione collocamento a tirocinio degli allievi e delle allieve provenienti dalla quarta media secondo la
regione

Senza posto In trattativa Collocati Totale
M F N. tot
%
tot.
M F N. tot
%
tot.
M F N. tot % tot. M F N. tot
%
tot.
Tre Valli* 19 17 36 32.7 26 5 31 28.2 24 19 43 39.1 69 41 110 100
Bellinzone-
se
44 35 79 41.4 25 7 32 16.8 54 26 80 41.9 123 68 191 100
Locarne-
se**
41 29 70 35.2 24 8 32 16.1 67 30 97 48.7 132 67 199 100
Luganese 87 82 169 42.9 49 17 66 16.8 108 51 159 40.4 244 150 394 100
Mendrisiot-
to
20 11 31 25.4 27 6 33 27.0 42 16 58 47.5 89 33 122 100
Ticino 211 174 385 37.9 151 43 194 19.1 295 142 437 43.0 657 359 1016 100
Sopracene-
ri
104 81 185 37.0 75 20 95 19.0 145 75 220 44.0 324 176 500 100
Sottoceneri 107 93 200 38.8 76 23 99 19.2 150 67 217 42.1 333 183 516 100

*Distretto di Blenio, Leventina e Riviera
**Distretto di Locarno, Vallemaggia




Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 9
Sono soprattutto i giovani domiciliati nel luganese e nel bellinzonese ad essere ancora alla ricerca di un
posto di apprendistato. Nel locarnese e nel mendrisiotto emerge invece la percentuale pi alta di collo-
cati.

Figura 15
Giovani di fine obbligo scolastico ancora alla ricerca di un apprendistato e posti ancora liberi secondo la
regione

34
80
64
138
55
36
79
70
31
55
0 50 100 150
Tre Valli
Bellinzonese
Locarnese
Luganese
Mendrisiotto
N. giovani / N. posti
Giovani senza posto
Posti ancora liberi


I posti a disposizione stanno esaurendosi: esclusa la regione del luganese dove sembra esserci ancora
un certo margine di manovra, nelle altre regioni il saldo rispetto ai posti ancora liberi minimo, nullo o
negativo.
Questo un dato quantitativo per cui non necessariamente i posti offerti corrispondono alle attese dei
giovani e viceversa il profilo di chi cerca interessante per le aziende.
Quando si effettuano questi confronti molto importante tenere presente che i posti comunicati dalle a-
ziende non sono unicamente a disposizione dei giovani che hanno terminato questanno la quarta me-
dia, ma anche di chi proviene da altri percorsi formativi o professionali. Questi ultimi rappresentano soli-
tamente il 60% del totale di chi inizia un nuovo apprendistato, per cui la ricerca di unopportunit profes-
sionale da parte dei giovani che hanno terminato la quarta media si fa pi difficile.
La figura seguente indica le professioni a cui sono interessati i giovani senza ancora un posto di tirocinio
ed il numero di posti ancora liberi in queste professioni.
















Figura 16



Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 10
Giovani alla ricerca di un apprendistato e posti ancora liberi secondo la professione
3
1
8
3
0
0
3
1
2
5
0
1
0
1
5
1
1
1
4
0
1
1
1
1
1
4
3
2
0
1
5
3
2
9
0
1
5
2
0
0
8
4
4
0
0
0
6
26
4
8
7
1
2
12
2
4
2
7
28
0
39
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
2
3
3
3
3
3
3
3
3
4
4
5
5
6
6
7
7
7
8
9
9
9
10
10
10
16
21
24
26
32
33
44
0 10 20 30 40 50
Agricoltore
Assistente d'ufficio
Carpentiere
Costruttore stradale
Fotografo
Geomatico
Impiegato d'albergo
Meccanico di macchine edili
Meccanico di motoveicoli
Op. per la comunicazione alla clientela
Operatore sociosanitario
Orologia pratico
Orticoltore
Parrucchiere CFP
Polimeccanico
Specialista in fotografica
Tecnico alimentarista
Assistente al commercio al dettaglio
Assistente di manutenzione per auto
Disegnatore (architettura d'interni)
Fiorista
Impiegato di economia domestica
Impiegato di ristorazione
Macellaio-salumiere
Meccatronico di automobili
Metalcostruttore
Op. promoz. dell'attivit fisica e della salute
Piastrellista
Poligrafo
Viticoltore
Carrozziere verniciatore
Costruttore stradale
Disegnatore (ingegneria civile)
Elettricista di montaggio
Elettronico
Elettronico multimediale
Installatore d'impianti sanitari
Operatore in automazione
Addetto alle cure sociosanitarie
Grafico
Falegname
Laboratorista
Muratore
Selvicoltore
Assistente di studio veterinario
Disegnatore (architettura)
Panettiere-pasticciere-confettiere
Installatore elettricista
Assistente dentale
Impiegato in logistica AFC
Pittore
Estetista
Giardiniere
Parrucchiere AFC
Informatico
Cuoco
Assistente di studio medico
Meccanico di manutenzione per auto
Impiegato del commercio al dettaglio
Assistente di farmacia
Impiegato di commercio
N. giovani / N. posti
Giovani senza posto
Posti ancora liberi

Dalla figura 16 si evince che per alcune professioni il numero dei giovani che ha concluso questanno la
quarta media e cerca un tirocinio, supera quello dei posti attualmente a disposizione. Le maggiori diffi-
colt di collocamento si rilevano soprattutto per lassistente di farmacia dove troviamo 33 giovani inte-
ressati e nessun posto disponibile. Anche per chi interessato alle professioni di meccanico di manu-
tenzione per auto, assistente di studio medico, cuoco, informatico, giardiniere, estetista e altre a seguire,
la ricerca difficile se non quasi conclusa.







Rita Beltrami
Divisione della scuola


Collocamento a tirocinio 2014 Conferenza stampa del 10 luglio 2014 11
Le aziende che segnalano posti liberi hanno gi ricevuto molte candidature e i posti sono occupati anche
da giovani provenienti da altri iter scolastici o formativi, per cui la situazione per alcuni dei giovani che
hanno terminato a giugno la scuola dellobbligo si fa particolarmente critica, soprattutto se si focalizzano
soltanto su ununica soluzione professionale.
Linvito quello di rivedere la situazione e con laiuto degli orientatori sviluppare altre piste e progetti
formativi.

3. Conclusioni

I posti segnalati dalle aziende a disposizione di nuovi apprendisti sono 2395, mentre i giovani che hanno
concluso questanno la quarta media con lintenzione di intraprendere un apprendistato sono 1016. Soli-
tamente questi ultimi rappresentano il 40% del totale delle persone che iniziano un nuovo apprendistato.
Il rimanente 60% costituito da giovani e adulti provenienti da altri settori scolastici, che hanno interrotto
gli studi o altre formazioni e desiderano proseguire con una formazione duale, che cambiano professio-
ne, ecc. Quindi si stima che per far fronte al bisogno complessivo di posti di tirocinio, questi ultimi do-
vrebbero aumentare avvicinandosi alla quota di 3000, perch verosimilmente questo il numero dei
nuovi apprendisti che inizieranno la loro formazione questanno. Bisogna per considerare che i 3000
posti offerti non soddisferanno necessariamente i desideri professionali dei giovani, per quanto concerne
sia il tipo di professione sia il luogo di lavoro.

Per permettere lo svolgimento ottimale delle operazioni di collocamento, nel corso delle prossime setti-
mane dovrebbero essere messi ancora a disposizione circa 600 posti supplementari, in modo da giunge-
re alle circa 3000 unit in grado di soddisfare le richieste delle persone alla ricerca di un posto di ap-
prendistato.

Un appello ai giovani e ai datori di lavoro

Ai giovani per i quali lapprendistato in azienda rappresenta una valida opportunit formativa e che risul-
tano tuttora senza un collocamento, si raccomanda loro di restare in contatto con gli uffici regionali
dellorientamento scolastico e professionale, che in collaborazione con la Divisione della formazione pro-
fessionale, offrono un sostegno in questo percorso di ricerca.

Per facilitare lopera di collocamento a tirocinio indispensabile unottimale collaborazione tra tutti gli
operatori in campo, in particolare tra i datori di lavoro, i giovani alla ricerca del posto e le autorit canto-
nali competenti. In questo senso determinante il tempestivo interscambio di informazioni tra gli attori
interessati per aggiornare costantemente la situazione relativa ai posti di tirocinio ancora liberi e la situa-
zione dei giovani ancora alla ricerca di un posto.
Le aziende sono inoltre invitate a spedire al pi presto alla Divisione della formazione professionale i
contratti di tirocinio e a segnalare alla direzione dell'Ufficio dell'orientamento, o ai suoi centri regionali, gli
eventuali nuovi posti che intendono mettere a disposizione degli apprendisti.
Per consentire a tutti gli interessati una visione realistica e aggiornata del mercato dei posti di tirocinio,
lUfficio dellorientamento scolastico e professionale pubblica quotidianamente i dati relativi ai posti liberi
di tirocinio su internet, agli indirizzi www.ti.ch/bacheca (bacheca over 15) oppure
www.orientamento.ch alla rubrica Ricerca/Posti di tirocinio.