Sei sulla pagina 1di 16

DOCUMENTO PROGRAMMATICO

<<... far il Sindaco a tempo pieno e a costo zero...>>

Sono onorato di rappresentare la lista Verso un Futuro Migliore composta da giovani studenti, professionisti e da operatori che si sono distinti nel settore del sociale e delle attivit sportive e ricreative, con un solo ed unico scopo, quello di dare servizi alla collettivit e non avere privilegi. Gli impegni fondamentali della lista Verso un Futuro Migliore sono riportati in dettaglio nel nostro documento programmatico; essi sono improntati ad un cambiamento dellattuale situazione e ad un miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini. La nostra azione sar improntata: al dialogo ed alla partecipazione con i cittadini; allefficienza e trasparenza dellazione amministrativa; alla giustizia sociale; allattenzione per le problematiche ambientali; allapertura verso le politiche comunitarie; allinnovazione tecnologica; allazione attiva nelle politiche del lavoro; al forte impegno per realizzazione di strutture per la 3 et.

Far il Sindaco a tempo pieno e a costo zero, rinunciando allindennit. Questo, insieme alleliminazione di due assessori e del Presidente del Consiglio (come previsto dal nuovo statuto comunale), comporter un risparmio di circa 55.000,00, che da subito destiner nel bilancio comunale, in quattro capitoli di spesa cos ripartiti: 1. 15.000,00 alle Associazioni sportive che impegnano i ragazzi dai 6 ai 12 anni; 2. 15.000,00 come contributo alle famiglie bisognose; 3. 15.000,00 per listituzione di Cooperative, in modo da alleggerire le difficolt dei giovani disoccupati e di chi ha perso il lavoro nel corso degli ultimi anni; 4. 10.000,00 per iniziative culturali di interesse provinciale. La lista Verso un Futuro Migliore si impegna sin dai primi cento giorni a: a) dare pi decoro a tutto il territorio comunale, tenendo in ordine e in sicurezza tutti gli spazi pubblici, soprattutto quelli frequentati da bambini; b) sistemare tutte le strade urbane e periferiche, compresa la ripulitura delle caditoie ed il lavaggio di tutti i cassonetti; c) sistemare la segnaletica verticale ed orizzontale al fine di migliorare il decoro urbano. Il programma di intervento verr attuato attraverso limpegno del personale comunale, con la creazione di una cooperativa di lavoro e lutilizzo di voucher. Sar compito dellAmministrazione far rispettare, per mezzo delle guardie Municipali, le regole fondamentali del buon vivere comune. Pertanto, Vi chiedo di avere fiducia, di votarci e farci votare: Verso un Futuro Migliore!

La lista Verso un Futuro Migliore si pone lobiettivo di realizzare i seguenti punti programmatici.
1. IL LAVORO E IL BENESSERE PRIMA DI TUTTO: CREARE OCCASIONI ED OPPORTUNITA DI LAVORO Lattuale congiuntura economica motivo di grande preoccupazione. Il Comune, pu e deve mettere in campo una serie di azioni capaci di sostenere leconomia del territorio e stimolarne la crescita, con lobiettivo di favorire la creazione di posti di lavoro. Per fare questo opportuno: sostenere le imprese attraverso uno Sportello Informativo dedicato alle imprese ed alle politiche comunitarie, in rete con la Regione Marche e improntato a professionalit ed efficienza. Lo Sportello garantir assistenza, consulenza e specifiche informazioni sulle opportunit e agevolazioni offerte dalle normative vigenti, anche per progetti di livello europeo; favorire limprenditoria femminile utilizzando in modo pi efficace anche i fondi europei e nazionali esistenti; creare un fondo comunale specifico per linnovazione, che finanzi e favorisca lavvio e il consolidamento di nuove imprese, la ricerca e la formazione, anche attraverso borse di studio per giovani laureati, e attraendo investimenti privati nel nostro territorio; creare una banca dati di aziende del territorio Provinciale, disponibili ad accogliere giovani studenti per progetti di stage anche per attivit di progetti di alternanza scuola lavoro da condividere con gli Istituti professionali del territorio. Promuovere, in collaborazione con i Comuni della Vallata, corsi di formazione professionale anche accedendo al Fondo Sociale Europeo; prevedere un bando che premi annualmente, in modo economicamente significativo, il miglior progetto di imprenditoria giovanile e femminile che si vuole avviare nel territorio comunale, mettendo a disposizione i progetti alla Comunit; trovare intese con gli Istituti Bancari, Cooperative di Garanzie, Fondazioni per facilitare laccesso al micro - credito; promuovere la cooperazione anche in collaborazione con altre cooperative esistenti, per alleviare il problema della disoccupazione dei giovani e di chi ha perso il lavoro a cinquantanni; utilizzare i voucher per interventi durgenza impegnando, per tali attivit, cittadini lamensi disoccupati, per lesecuzione di lavori di interesse comunale; supportare le attivit artigianali, agricole e commerciali mediante la semplificazione delle norme comunali in materia di SCIA.
3

2. AMBIENTE E ARREDO URBANO necessario porre particolare attenzione principalmente alla raccolta differenziata. Gli obiettivi sono quelli di riqualificare lambiente ed alleggerire il peso dellimposta sui rifiuti ai cittadini, nonch prevedere tempi precisi per il lavaggio periodico dei cassonetti, soprattutto nel periodo estivo; in riferimento allampliamento della 6 vasca di Relluce, la lista Verso un Futuro Migliore dice NO, senza se e senza ma; consideriamo fondamentale procedere alla riqualificazione del territorio avviando unopera di riprogrammazione della segnaletica stradale e di manutenzione straordinaria ed ordinaria di tutti gli spazi pubblici frequentati dai giovani, dai ragazzi e dagli anziani; nostra intenzione, inoltre, realizzare dei percorsi pedonali lungo le strade poderali gi individuate dal Piano Regolatore. 3. ATTIVIT SPORTIVE, CULTURALI E RICREATIVE Consideriamo tali attivit come elementi fondamentali della crescita mentale e fisica delle persone e, soprattutto, dei giovani; proprio per questi motivi, la lista Verso un Futuro Migliore si propone di sostenere, con il massimo impegno, tutte le Societ sportive, ricreative e culturali, mettendo a disposizione le strutture disponibili ed i mezzi comunali, oltre ad un contributo economico; ulteriore obiettivo quello di collaborare con le Associazioni, in modo particolare con quelle di Castel di Lama, al fine di creare un comitato permanente che coordini le attivit sportive, culturali e ricreative; organizzare incontri per programmare le iniziative sportive, ricreative, culturali con tutte le Associazioni e/o programmare eventi al fine di migliorare lutilizzo delle strutture e la qualit delle iniziative, tenendo conto della riduzione dei costi. 4. LAVORI PUBBLICI La lista Verso un Futuro Migliore dar un grande impulso per completare tutti i lavori avviati dalla precedente amministrazione, a cominciare dalla Piazzetta di Piattoni, la cosidetta rimessa attrezzi dietro il Comune, lampliamento di tutti i marciapiedi dei centri abitati, come pure lampliamento della rete gas-metano, lilluminazione pubblica e, non ultima, lestensione della rete dellacqua agricola, tanto richiesta per lirrigazione degli orti e dei giardini. Sar compito della lista realizzare due spazi recintati, nella zona alta e nella zona bassa di Castel di Lama, per il

passeggio e la ricreazione degli animali domestici; realizzeremo un parcheggio nella zona alta di via Diaz, nonch un raccordo che permetta il collegamento della stessa via Diaz con la Transcollinare; lo spogliatoio di via Vign (campo da tennis di Sambuco) sar riconvertito in una piccola struttura ad uso sociale con la relativa trasformazione del campo da tennis in una piazzetta con annessi parcheggi pubblici; altres, nostro compito ristrutturare i capannoni della sede Proloco; ci proponiamo di realizzare un parcheggio a Villa Chiarini, come pure due parcheggi a Sambuco, uno tra via Genova e Fra Marcellino, laltro in via Folicara; effettuare la manutenzione ordinaria di tutte le strade urbane e periferiche con la relativa ripulitura delle caditoie; Verso un Futuro Migliore chieder un forte impegno ed una piena collaborazione ai privati per realizzare una palestra ad uso pubblico nella zona del campo sportivo e una struttura polifunzionale nella zona V2.

5. SCUOLA La lista si impegna a studiare attentamente la proposta di legge che in itinere in Parlamento per poter utilizzare al meglio i Fondi Nazionali riferiti allampliamento e la messa a norma di tutte le scuole comunali; nostra premura realizzare una classe elementare sperimentale a tempo pieno; istituire Borse di Studio per studenti lamensi meritevoli; favorire progetti di orientamento scolastico con la Scuola media. Un miglior orientamento dei giovani nella scelta del percorso scolastico rappresenta lo strumento fondamentale per limmissione nel mondo del lavoro e ridurre la dispersione scolastica. 6. SERVIZI SOCIALI nostro compito riorganizzare al meglio i servizi sociali, allo scopo di aumentare lefficienza e ridurre i costi, pur mantenendo la massima funzionalit; istituire un numero verde per la segnalazione dei disagi sociali; potenziare il distretto sanitario di via Indipendenza, con il contributo della Asur, instituendo anche delle convenzioni con i giovani infermieri, in collaborazione con la Croce Rossa di Castel di Lama e con le Farmacie, per i prelievi, per i servizi sanitari con la possibilit di fare consegna di farmaci a casa.

nostra intenzione realizzare un punto sanitario nella zona alta di Castel di Lama; promuoveremo insieme ai Comuni della Vallata e ad investitori privati, la realizzazione di una residenza per la 3 et, accedendo a fondi Nazionali ed Europei; ci adopereremo per avere la Casa della Salute a Castel di Lama; ci proponiamo di creare un comitato per il volontariato, in collaborazione con le parrocchie, per affidare lorganizzazione di un banco alimentare che distribuisca generi di prima necessit alle famiglie nei periodi di bisogno; nostra intenzione, realizzare lampliamento dellasilo nido di Via Adige, e studiare la possibilit con la collaborazione dei privati di realizzare un nuovo asilo nido adiacente alla scuola materna di via Carrafo, al fine di eliminare la lista di attesa.

7. LUNIONE DEI COMUNI necessario migliorare il rapporto tra i partecipanti dellUnione dei Comuni allo scopo di progettare iniziative comuni onde ottenere le risorse regionali ed europee, anche per realizzare nuove infrastrutture nel territorio; occorrer, allinterno dellUnione, procedere necessariamente ad una fusione dei servizi allo scopo di ottenere forti risparmi sui costi; proporre, allUnione dei Comuni, la creazione di corsi di formazione per la riqualificazione del personale, per la sicurezza sul lavoro nonch corsi di lingue straniere e iniziative per nuove professioni. 8. TRASPORTO La lista Verso un Futuro Migliore intende migliorare il trasporto scolastico esistente e verificare la possibilit di estendere il servizio urbano di Ascoli Piceno dalla zona industriale a Castel di Lama, passando per la zona alta (Piattoni); verificare la possibilit di inserire due corse estive di autobus Castel di Lama - San Benedetto del Tronto e viceversa, per agevolare i residenti al raggiungimento della costa. 9. IL PERSONALE nostro compito rivedere i carichi di lavoro dei dipendenti comunali al scopo di migliorare il servizio, ottimizzando la pianta organica tesa ad una gestione pi efficace ed efficiente al fine altres di una riduzione dei costi.
6

10. LA SICUREZZA Per migliorare la sicurezza nel nostro territorio proponiamo di sviluppare una pi proficua sinergia tra le guardie municipali dellUnione dei Comuni e le forze dellordine, prendendo anche in considerazione la possibilit di prevedere delle convenzioni con i vigilantes notturni. 11. MARKETING TERRITORIALE E SVILUPPO LOCALE Il turismo unimportante fonte economica del nostro territorio, fondamentale puntare sulla sinergia tra il Comune di Castel di Lama ed il territorio che lo circonda per fare in modo che il turista sia invogliato, coinvolto e incuriosito di scoprire quello che il territorio offre. E nostra volont lavorare ad un progetto mirato a valorizzare, organizzare e promuovere le risorse turistiche locali, partendo dalla necessit di scoprire, raccontare ed unire le peculiarit, che ne definiscono il carattere ambientale, antropico, storico, culturale e geoturistico. Nello specifico: valorizzare la produzione tipica locale legata al settore vinicolo, agricolo e alimentare (compresi corsi di cucina tipica), apistico, larte del ricamo, merletto al tombolo, uncinetto, attivit ludiche del folk, ecc, con una maggiore promozione di tali attivit, che conferisca identit alla nostra storia economica e culturale; creare la prima Fabbrica Marchigiana Contadina Digitale della Vallata del Tronto: un portale web permanente delleccellenza agroalimentare PicenamarchigianaItaliana, concepito come piattaforma digitale di riferimento per la narrazione, valorizzazione e promozione in Italia e allEstero del patrimonio di gusti, sapori e tipicit locali, agricole alimentari e non; creare insieme ai comuni limitrofi, un nuovo Brand Turistico, promozionale che identifichi tutti i comuni della Vallata del Tronto; in questo modo possibile avere la forza per essere attrattivi e reperire risorse da fondi Regionali ed Europei per incentivare la presenza unita, insieme alla Regione, nelle fiere ed esposizioni Italiane ed Estere del settore turistico, valorizzando il nostro territorio e tutte quelle tipicit alimentari e non di ogni comune; potenziare il turismo sportivo con manifestazioni, eventi e percorsi tematici organizzati direttamente da associazioni locali o ospitate; interagire con le varie realt economico sociali del territorio al fine di trovare la migliore soluzione per la gestione delle manifestazioni principali e per il corretto svolgimento degli eventi quali, il Carnevale, la Fiera del Ss. Crocifisso, la Rievocazione Storica; ovvero per il migliore sfruttamento delle infrastrutture

anche con il coinvolgimento delle scuole, come per esempio la Biblioteca, il Museo e lArchivio di Castel di Lama. 12. ASSETTO DEL TERRITORIO Nostro obiettivo quello di analizzare le criticit del territorio in modo da intervenire con azioni mirate alla riqualificazione eco sostenibile del paesaggio; nostra convinzione evitare laumento della volumetria del piano regolatore, pertanto necessario promuovere la politica di sviluppo e di ricucitura delle nostre frazioni; ci proponiamo di fornire aiuti concreti alle giovani coppie per lacquisto della prima casa, a cui verranno ridotte per i primi 3 anni imposte comunali secondo un regolamento che verr predisposto; verranno messi a disposizione dei cittadini appezzamenti di terreno (attualmente incolti), con lobiettivo di favorire un utilizzo di carattere ricreativo, destinato alla sola coltivazione di ortaggi, frutti e fiori ad uso del concessionario. Lassegnazione risponde a diversi obiettivi per la citt: riqualificazione di aree di territorio inutilizzate, funzione sociale, funzione didattica, funzione ambientale e funzione educativa. Lidea che ci spinge quella di un mondo diverso, pi pulito, pi solidale, pi sincero; ci sar il nostro impegno per migliorare i rapporti tra Villa S.Antonio e Castel di Lama, per una migliore organizzazione e fruibilit dei servizi pubblici. 13. I SERVIZI AL CITTADINO Potenziare ed estendere la rete Wi Fi esistente nelle aree pubbliche; realizzare un piano antenne; creare una pagina web informativa aggiornata quotidianamente; prestare una particolare attenzione al ruolo della Protezione Civile; migliorare il servizio cimiteriale con la relativa chiusura serale. 14. LA PARTECIPAZIONE Verranno costituite tutte le commissioni previste dallo Statuto del Comune di Castel di Lama; sar nostro compito fare le Assemblee Pubbliche almeno due volte lanno per raccogliere le esigenze e le proposte dei cittadini, elaborarle, sintetizzarle e dunque ripresentarle alla cittadinanza stessa per lapprovazione, rendendo cos i cittadini parte attiva della gestione pubblica.
8

10

11

12

13

14

UN FUTURO MIGLIORE

VERSO

VERSO UN FUTURO MIGLIORE


Domenico Re Sindaco

VISITA LA NOSTRA PAGINA WEB

www.versounfuturomigliore.it

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK