Sei sulla pagina 1di 1

Terapia elettroconvulsiva

Categoria: Depressione Visualizza Altri articoli

Con i nuovi metodi e prove accumulate, questo trattamento sopravvive suoi critici. Passando una corrente elettrica attraverso il cervello per indurre un sequestro non l'idea di tutti di una procedura terapeutica. Quindi non c' da sorprendersi che la terapia elettroconvulsiva (ECT) stato controverso sin dalla sua invenzione nel 1938. I timori di abusi sono comuni, e movimenti di limitare o abolire la pratica hanno avuto un certo successo. Persiste solo perch a volte un trattamento efficace esclusivamente per una grave depressione e altre malattie mentali. Il familiare "terapia d'urto" termine pu essere fuorviante. Nella migliore delle prassi attuale, i pazienti non sentono scosse elettriche, perch sono inconsapevoli durante la procedura. Un termine pi esatto sarebbe "terapia sequestro". Lo scopo di energia elettrica quello di indurre una generalizzata crisi - una scarica rapida degli impulsi nervosi in tutto il cervello. Prima dell'avvento di ECT, le droghe sono state usate per lo stesso scopo, meno efficace e con pi gravi effetti collaterali. Anche la parola standard "elettroconvulsiva" non propriamente corretto oggi, perch un farmaco sopprime le convulsioni (forti contrazioni muscolari involontarie) che si verificano in una crisi generalizzata risultante da una disfunzione cerebrale (epilessia). Oggi ECT condotto in un ospedale o una clinica, di solito in presenza di due medici e il personale infermieristico. Il paziente messo a dormire con una breve durata d'azione barbiturici, poi immobilizzato con il miorilassante succinilcolina. Due elettrodi sono posizionati sul cuoio capelluto del paziente e una corrente passato tra loro da una macchina progettata per lo scopo. La corrente dura un secondo o due e il conseguente sequestro per 30 secondi a un minuto. Frequenza cardiaca, pressione sanguigna e la respirazione sono controllati in tutto per assicurarsi che non funzioni vitali vengono interrotte. I pazienti possono avere un leggero mal di testa o subire una certa confusione e disorientamento per alcuni minuti dopo ogni sessione. Il trattamento ripetuto due o tre volte alla settimana, per un totale di circa una dozzina di volte o fino al recupero - si verifica per primo. A volte i pazienti vengono ricoverati in tutto, a volte no.

Funziona?
In studi controllati, ECT sempre risultato essere efficace come i farmaci o di pi. Il tasso di risposta ai farmaci antidepressivi va dal 40% al 70%. ECT ha un tasso di risposta del 70% al 90%, anche se di solito non viene tentato finch altri trattamenti falliscono. I pazienti che non sono aiutati da farmaci spesso rispondono a ECT, e funziona pi veloce di farmaci - che richiede, in media, due o tre settimane, invece di 6-8 settimane per un miglioramento significativo. Cos spesso la prima scelta in caso di emergenza, specialmente quando il paziente psicotico, suicida, non mangiare, o incapace di alzarsi dal letto. Alcuni pensano che formale studi clinici dipingere un quadro troppo fiducioso. Uno studio della vita reale ECT trovato che il tasso di remissione (recupero da un episodio di depressione) stato solo il 30% al 45%. Gli autori dell'indagine ritengono che, in pratica, al contrario di studi clinici, il trattamento spesso interrotto troppo presto, quando i pazienti sono rimasti sintomi che li rendono pi inclini a ricadute. ECT ha meno effetti collaterali rispetto ai farmaci ed meno rischioso per le persone con malattie cardiovascolari, quindi potrebbe essere preferibile per le donne incinte, gli anziani, e il male fisicamente. L'Accademia Europea di Psichiatria Infantile e Adolescenza dice che ECT dovrebbe essere considerata per un adolescente quando i sintomi sono gravi o il paziente non ha risposto a due farmaci antidepressivi. Sia il paziente e il suo tutore legale deve dare il consenso. ECT pu anche essere usato per trattare la mania, l'euforia incontrollabile che si alterna con la depressione nel disturbo bipolare. Si raccomanda soprattutto quando al litio, anticonvulsivanti e gli antipsicotici, i trattamenti farmacologici standard, sono inefficaci o avere gravi effetti collaterali. Un ostacolo pratico che i pazienti maniacali possono essere pi riluttanti ad acconsentire a ECT. Nel trattamento delle psicosi, ECT utile soprattutto quando i sintomi gravi sviluppano improvvisamente in un paziente che stato in buona salute mentale. Pu anche essere raccomandato quando deliri, allucinazioni, agitazione o devono essere soppressi in fretta. Per ulteriori effetti duraturi nel trattamento della schizofrenia, si confronta solitamente sfavorevole con farmaci antipsicotici.

Come possibile ricaduta essere prevenuta?


Come per altri trattamenti per la depressione, ECT alcuna cura. Circa un terzo della ricaduta pi grave depressione dei pazienti entro quattro mesi e mezzo entro un anno. I tassi di recidiva elevati non sono sorprendenti, dato che la maggior parte delle persone che si sottopongono a ECT hanno sintomi particolarmente gravi che non sono state influenzate da farmaci e psicoterapia. Per prevenire le ricadute dopo ECT successo, i pazienti possono essere dato antidepressivi - a volte gli stessi farmaci che originariamente non riuscito. Un'altra soluzione la manutenzione o la continuazione ECT - trattamenti sequestro ulteriormente una volta alla settimana, una volta al mese, ogni pochi mesi, o quando i sintomi ricompaiono. Prove di efficacia sono rari. Uno studio ha confrontato i farmaci da soli alla manutenzione ECT pi farmaci per i pazienti che hanno recuperato con ECT. Dopo cinque anni, i tassi di recidiva sono del 27% per la manutenzione ECT, 82% senza di essa. Ma i pazienti non sono stati assegnati ai due gruppi in modo casuale, per cui la percentuale di successo avrebbe potuto essere causa di maggiore attenzione e un pi stretto monitoraggio. Altri studi hanno trovato alcuna differenza tra il trattamento farmacologico costante e ECT continua per i pazienti in generale, ma diversi pazienti possono richiedere approcci diversi.

Come funziona?
ECT stato paragonato a calci una macchina per avviarlo. L'immagine non pu essere lusinghiero e rassicurante, ma fa riflettere il fatto che il trattamento interessa molte vie cerebrali, i recettori nervosi, neurotrasmettitori, e sistemi endocrino. Non si sa quale di questi effetti sono terapeutici. Vi qualche evidenza che i pazienti hanno maggiori probabilit di recuperare se loro elettroencefalogrammi (EEG) sempre pi mostrano un modello noto come attivit ad onde lente durante il trattamento. Onde cerebrali ritornano al loro stato originario due mesi dopo la fine del trattamento. Altre sono speculazioni che ECT cambia la produzione di alcuni neurotrasmettitori o corregge uno squilibrio degli ormoni dello stress. Alcuni pensano che il cervello trae i suoi poteri per combattere la crisi e nel processo di conquista depressivi ed i sintomi psicotici come bene. Questo modello suggerisce come sia possibile per curare la depressione e la mania sia con ECT o con farmaci anticonvulsivanti, che apparentemente hanno effetti opposti. In realt, il pericolo di crisi spontanee cade durante ECT. Ma i farmaci antidepressivi non riduce il rischio di convulsioni, e le benzodiazepine, che non sopprimono crisi epilettiche, non sono un trattamento per la depressione. Molto probabilmente non c' una spiegazione unica per gli effetti terapeutici di ECT che si applica a tutti i pazienti.

Quali sono i pericoli?


Nonostante i timori comprensibili, ECT non causa alcun danno visibile sul scansioni del cervello, sia in esseri umani o in animali sottoposti ad attacchi elettrici molto pi prolungato. Il disturbo pi comune e la preoccupazione principale dei pazienti la perdita di memoria. I test dimostrano che la memoria, sia retrograda (ricordo di eventi che si sono verificati prima del trattamento) e anterograda (capacit di assorbire nuove conoscenze dopo) diminuisce con il procedere del trattamento. E di solito ritorna alla normalit in poche settimane - ma non necessariamente per tutti i pazienti e in tutti gli aspetti. Tutti concordano sul fatto che la maggior parte dei pazienti soffrono di una perdita permanente della memoria per gli eventi durante il trattamento e alcuni giorni o settimane prima. Dopo quell'esperienza, alcuni possono essere pi preoccupati per la dimenticanza di tutti i giorni e il normale declino della memoria con l'et. Il rischio di perdita di memoria pi serio e duraturo pacifico, ma la maggior parte degli studi indicano che non comune. In uno studio, per esempio, 20 pazienti trattati con ECT di manutenzione per un anno aveva i punteggi stesso test cognitivo di 10 pazienti che non hanno ricevuto ECT. Adolescenti trattati con ECT di depressione o disturbo bipolare sono stati trovati ad avere ricordi normali tre anni dopo. I ricercatori della New York State Psychiatric Institute ha condotto un attento studio a lungo termine degli effetti ECT sulla memoria e le funzioni intellettive. Prima e dopo il trattamento e di nuovo sei mesi dopo, diverse centinaia di pazienti sono stati somministrati test di memoria retrograda ed anterograda, tempo di reazione, l'attenzione, e in generale le funzioni cognitive. Hanno anche risposto a un questionario sulla memoria autobiografica. La maggior parte dei punteggi di test diminuito entro la fine del trattamento, poi recuperato. Sei mesi dopo, i pazienti sono stati segnando meglio di prima del trattamento - un riflesso di effetti dannosi grave depressione sulla mente. Ma molti ancora segnato poco al test della memoria autobiografica, e un po 'pi del 10% ha mostrato gravi deficit in questo test. Le donne e gli anziani erano pi sensibili. Il posizionamento degli elettrodi e del tipo di corrente elettrica fatto una grande differenza. In origine, gli elettrodi sono stati collocati presso i templi sui lati opposti della testa (posizionamento bilaterale). Un'alternativa sempre pi popolare quello di metterli entrambi sullo stesso lato (collocazione unilaterale), di solito a destra. Un'altra innovazione una macchina che produce brevi impulsi intermittenti invece di continua stimolazione elettrica. E la dose di energia elettrica pu essere regolato individualmente in modo che sia appena abbastanza forte da causare un attacco. I ricercatori di New York ha scoperto che seguendo queste procedure pi recenti notevolmente ridotto il rischio di perdita di memoria e tempi di reazione lenti. Alcuni operatori pensano ECT unilaterale e impulsi brevi sono meno efficaci di posizionamento bilaterale e la stimolazione continua, ma altri sono ormai convinti che se la dose di energia elettrica adeguata, questi metodi possono funzionare cos come i pi grandi, con molti meno effetti collaterali. Se i medici scelgono attentamente i pazienti e fare la procedura correttamente, il rischio di perdita di memoria serio e duraturo probabilmente bassa. Ma le medie non tengono conto di variazioni individuali e non possono essere rassicurante per le persone che hanno un senso soggettivo che la loro memoria meno nitida. I pazienti ei medici devono decidere quando i potenziali benefici superano i rischi.

Qual la posizione della ECT oggi?


Nonostante la sua efficacia, la terapia elettroconvulsiva non molto praticata. In Europa, circa 100.000 pazienti ricevono il trattamento ogni anno. Le procedure di autorizzazione restrittivo limitare il suo uso, specialmente per i pazienti che sono psicotici o meno incompetenti. Mancanza di strutture e la mancanza di esperienza anche per creare ostacoli. Nel 1993, fu approvata una legge nello stato del Texas che richiedono report dettagliati su ogni uso di ECT. In una revisione di record per il periodo 1993-1995, i ricercatori hanno trovato che il trattamento era disponibile solo in uno dei 13 ospedali dello stato mentale, e solo il 6% degli psichiatri lo ha autorizzato. Il novanta per cento di questi casi riguardava disturbi dell'umore gravi, e circa la met dei pazienti era di 65 anni. Un altro studio ha trovato che meno del 2% dei pazienti a New York negli ospedali psichiatrici di stato ricevuto ECT. Il trattamento viene prescritto pi spesso nelle istituzioni private e per i pazienti di razza bianca e di classe media. Se usato troppo o troppo poco contestata. Alcuni dicono che i neri, gli ispanici, i poveri vengono privati, altri dicono che sono stati risparmiati. La ricerca per dispositivi elettromagnetici che hanno la virt di ECT, ma ispirano meno paure irragionevoli o crea un minor numero di rischi reali. Nei primi mesi del 2007, l'FDA sar decidere se approvare o meno la stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (rTMS) come trattamento per la depressione. Questa tecnica sfrutta la capacit di forti campi magnetici per creare correnti elettriche. Una bobina tenuta in prossimit del cuoio capelluto. Quando elettrificata, il campo magnetico risultante abbastanza forte per attivare le cellule nervose nel cervello. Dal momento che interessa una zona molto piccola, rTMS ha effetti molto pi lievi e pi localizzati di ECT. Non richiede anestesia, ma ci sono informazioni limitate sulla sua efficacia. La terapia magnetica sequestro usa lo stesso apparecchio come rTMS - una bobina magnetica tenuto vicino al cuoio capelluto - ma il generatore abbastanza potente da causare un attacco. Come ECT, la terapia sequestro magnetico richiede anestesia, ma in teoria potrebbe avere effetti pi selettivi. A differenza di energia elettrica, energia magnetica non sparso dal cranio, quindi la corrente potrebbe essere diretto pi proprio per evitare regioni cerebrali che sono cruciali per la memoria. Allo stato attuale questo trattamento sperimentale. Nel frattempo, ECT continua a ripristinare la salute e, a volte salvare la vita delle persone con disturbi potenzialmente letale di grave depressione, mania e psicosi acuta. E 'stato paragonato a cardioversione, la procedura in cui un ripristina la corrente elettrica ritmi normali in un cuore vacillante. Per i pazienti che soffrono di pi con i disturbi dell'umore, niente di meglio che ECT stato ideato. Questa la ragione pi importante per la propria sopravvivenza attraverso quasi 70 anni di dubbi, paure e polemiche politiche.