Sei sulla pagina 1di 24

LIFE programme - Country Factsheet

ITALIA
Introduzione
Dal 1992, anno del suo avvio, il programma LIFE della Commissione europea ha finanziato in Italia, complessivamente, 676 progetti. Di questi, 409 riguardano linnovazione in campo ambientale, 252 la conservazione della natura e la biodiversit e dodici linformazione e la comunicazione. Tali progetti rappresentano un investimento totale di un miliardo di euro, di cui 443 milioni di euro erogati dallUnione europea. Ogni anno viene pubblicato un invito a presentare proposte per le tre componenti del programma: Natura e biodiversit, Politica e governance ambientali e Informazione e comunicazione. Per ulteriori dettagli su tali realizzazioni e su tutti i progetti LIFE attuati di recente in Italia, si rimanda agli elenchi allegati al presente documento.

Il presente documento delinea un quadro generale delle attivit del programma LIFE in Italia. Illustra gli esempi di successo e le iniziative in atto, indica come reperire ulteriori informazioni sui progetti e riporta in allegato un elenco dei progetti attualmente in corso.

Last update: 28/10/13

Page 1

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Politica e governance ambientali


Sino ad oggi, le componenti LIFE Ambiente e LIFE+ Politica e governance ambientali hanno cofinanziato in Italia 409 progetti, per un investimento complessivo di 684 milioni di euro, 267 milioni dei quali stanziati dallUnione europea. I progetti gi ultimati riguardavano principalmente ambiti quali le tecnologie pulite; la gestione integrata dellambiente; lassetto urbano, la mobilit e i trasporti; la qualit dellaria; la qualit e lapprovvigionamento delle risorse idriche; i prodotti ecocompatibili e la progettazione degli eco-prodotti (in particolare nel settore calzaturiero); la riqualificazione dei siti; i rifiuti industriali e pericolosi; la gestione delle aree sensibili; il turismo sostenibile; la valutazione dei rischi; gli imballaggi e i rifiuti plastici; gli scarti agricoli; il marchio di qualit ecologica; la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra e ladattamento ai cambiamenti climatici; il conferimento dei rifiuti in discarica; la contabilit ambientale e il trattamento dei reflui. I principali beneficiari erano enti regionali e locali, PMI, istituti di ricerca e aziende pubbliche, nonch universit, ONG, agenzie di sviluppo, parchi, grandi aziende, iimprese internazionali e organizzazioni di categoria. La durata dei progetti variava da 12 a 60 mesi, con una media di 24-48 mesi. Nellambito della componente Politica e governance ambientali del programma LIFE+ sono attualmente in corso in Italia 153 progetti che interessano unampia gamma di tematiche, in particolare: la gestione e riduzione dei rifiuti dei rifiuti (municipali, industriali, agricoli e pericolosi); ladattamento ai mutamenti climatici (riduzione delle emissioni di gas a effetto serra e risparmio energetico); lassetto urbano, la mobilit e i trasporti; il trattamento delle acque reflue; la gestione integrata dellambiente; la valutazione e la gestione dei rischi (in particolare nel settore dellassistenza sanitaria) e la lotta contro linquinamento; la gestione della qualit dellaria e labbattimento dellinquinamento acustico; le tecnologie pulite; lagricoltura; risorse idriche e qualit dellacqua: la produzione e lindustria (minerali non metalliferi, prodotti in cuoio e pellami, industrie alimentari e delle bevande, prodotti tessili, chimici e del legname); la gestione delle aree sensibili; la valutazione del ciclo di vita; i rifiuti provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e lapprovvigionamento energetico. I principali beneficiari sono essenzialmente istituti di ricerca, PMI, enti regionali e locali, universit, societ internazionali e grandi aziende, unagenzia di sviluppo, una ONG e un centro di formazione. La durata prevista dei progetti compresa tra 24 e 60 mesi, con una media di 36-48 mesi. Il riquadro sottostante illustra un esempio di progetto LIFE Ambiente realizzato con successo in Italia. Questa azione rappresenta uno dei 17 migliori progetti LIFE Ambiente ultimati nel 2012.

Strumento per la valutazione a scala regionale di tecniche di stoccaggio delle acque sotterranee in adattamento ai cambiamenti climatici (TRUST) LIFE07/ENV/IT/000357
Il progetto TRUST ha utilizzato tecnologie allavanguardia per individuare soluzioni volte ad assicurare un bilancio idrico sostenibile nellarea di studio, in previsione dei futuri cambiamenti climatici. A tale scopo, il progetto ha adottato una serie di misure per favorire la partecipazione dei soggetti portatori di interesse nella gestione a livello di bacino idrografico. stato istituito un tavolo tecnico composto da un gruppo di soggetti interessati nellambito della gestione e delluso delle risorse idriche sotterranee. Sono stati inoltre attivati contratti con le parti interessate per la raccolta dei dati e lattuazione di campagne di rilevamento e sperimentazioni specifiche sulla ricarica artificiale della falda. Si proceduto alla costituzione del database WebGIS, uno strumento nel quale confluiscono tutti i dati idrologici e idrogeologici utilizzati e prodotti nellambito del progetto, nonch i risultati delle modellazioni. Una volta termine il progetto, il beneficiario capofila e I soggetti interessati utilizzano il database per la pianificazione e la gestione delle risorse idriche nella pianura veneta e friulana. Il progetto ha inoltre condotto una serie di simulazioni sugli scenari di cambiamento climatico utilizzando un modello climatico CMCC. Tale modellazione ha evidenziato, nellaria di studio, la possibilit di un aumento della temperatura in prossimit della superficie di circa 5C entro la fine del secolo, in particolare nella stagione estiva, a cui sarebbe associata una diminuzione delle precipitazioni (circa ~ 0,5 mm/giorno verso la fine del secolo). Le previsioni degli scenari di cambiamento climatico sono state utilizzate per quantificare il deficit idrico entro la fine del secolo per lirrigazione estiva delle colture, utilizzando tecniche di telerilevamento e modellazione in ambiente GIS. Il progetto ha inoltre messo a punto un innovativo modello idrologico per valutare la portata dei fiumi che alimentano la falda nellarea di studio e le variazioni nel regime idrologico indotte da ipotetici scenari di clima futuro. emerso che le portate fluviali aumenteranno nei mesi invernali e diminuiranno in estate, primavera e autunno. stato sviluppato un modello delle acque sotterranee per analizzare le variazioni dellequilibrio idrogeologico. Nellambito del progetto stata altres testata lefficacia delle tecniche di ricarica artificiale della falda attivando sperimentazioni specifiche per verificare gli effetti delle diverse coperture boschive, della specifica litologia e delle tecniche irrigue. Le simulazioni hanno mostrato che entro la fine del secolo, la ricarica annuale della falda potrebbe ridursi del 7% in Veneto e dell11% in Friuli. Il progetto ha previsto lapplicazione di una metodologia di analisi di rischio regionale finalizzata ad identificare le componenti del territorio che potrebbero essere soggette a rischi di carenza idrica a fini irrigui e inquinamento da nitrati nelle falde acquifere. Lo strumento ha indicato che gli effetti sulla quantit di acqua disponibile per lirrigazione potrebbero essere sostanziali: il 50% delle aree agricole a rischio rientrava infatti nella categoria di rischio Elevato-molto elevato ed erano prevalentemente concentrate nella regione Friuli. Per ulteriori informazioni:
http://www.lifetrust.it/cms/
Last update: 28/10/13 European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 2

Natura e biodiversit
Sino ad oggi, le componenti LIFE Natura e LIFE+ Natura e Biodiversit hanno cofinanziato cofinanziato in Italia 250 progetti, per un investimento complessivo di 296 milioni di euro, 165 milioni dei quali erogati dallUnione europea. I progetti LIFE Natura gi ultimati in Italia hanno interessato tematiche quali gli habitat costieri, montani e dunali, i fiumi, le foreste, le zone umide, i prati e le paludi calcaree, rispecchiando cos le tipologie di biotopi da preservare per raggiungere uno stato di conservazione soddisfacente nel paese. I progetti vertevano inoltre sulla conservazione e il ripristino delle popolazioni di specie animali quali grandi carnivori (orso bruno e lupo), cetacei, chirotteri, rapaci e la tartaruga comune (Caretta caretta). I beneficiari dei progetti sono stati prevalentemente parchi e riserve, autorit regionali e locali, ONG, ma anche enti nazionali, aziende pubbliche, universit e agenzie di sviluppo. La durata dei progetti variava tra 24 e 66 mesi, con una durata media di 3648 mesi. Nellambito della componente Natura e biodiversit del programma LIFE+ sono attualmente in corso in Italia 80 progetti che interessano tematiche quali: la conservazione e il ripristino degli habitat (ad esempio praterie magre, zone umide costiere, dune e lagune, faggeti appenninici, pascoli e alpeggi, barene nella laguna di Venezia), leradicazione di specie invasive (ad esempio, gambero rosso della Louisiana) e la conservazione e il recupero di specie in via di estinzione (grandi carnivori, avifauna, cetacei, pesci cartilaginei, falco grillaio, uccelli pelagici, cervo sardo, coleottero Carabus olympiae Sella, trota Salmo macrostigma, Caretta caretta, tartarughe marine e palustri). Altri progetti si prefiggono obiettivi specifici quali: lo sviluppo di una rete ecologica pan-alpina; il monitoraggio degli insetti con il coinvolgimento del pubblico; il ripristino della percorribilit del fiume Po da parte dello storione cobice e della fauna ittica endemica mediante una connessione tra i grandi laghi subalpini; ed il coordinamento degli interventi transfrontalieri per la conservazione del lupo nellArco alpino (Italia, Francia e Slovenia). In tema di biodiversit, i progetti potranno vertere sulla creazione di un sistema di indicatori innovativo e di facile utilizzo per misurare landamento della biodiversit negli ecosistemi dipendenti dalle acque sotterranee; il controllo e leradicazione dellailanto, una specie arborea esotica altamente invasiva, nel Parco Nazionale dellAlta Murgia; la messa a punto di tecniche per ridurre gli effetti delle reti fantasma ed aumentare la biodiversit nelle aree costiere dellAlto Adriatico.. I beneficiari sono prevalentemente autorit locali ed enti parchi, nonch enti regionali e nazionali, ONG e universit, un istituto di ricerca, unazienda pubblica ed un centro di formazione. La durata prevista dei progetti compresa tra 30 e 85 mesi. Il riquadro sottostante illustra un esempio di progetto LIFE Natura realizzato con successo in Italia.

Gestione della Rete di SIC e ZPS nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano (CILENTO IN RETE) LIFE06/NAT/IT/000053
Il progetto CILENTO IN RETE riuscito a mettere a punto un sistema coordinato di Piani di gestione per tutti i 29 siti Natura 2000 presenti nel territorio del Parco Nazionale del Cilento. I Piani sono stati successivamente approvati dalla regione Campania. Sono state inoltre attuate con successo varie misure di conservazione quali: interventi di avviamento e formazione di boschi vetusti per il rafforzamento delle popolazioni di specie animali rare legate ai faggeti degli Appennini; la protezione degli habitat dunali tramite recinzioni e percorsi obbligati; utilizzo di griglie metalliche a protezione delle grotte abitate da colonie di pipistrelli; diradamento selettivo nelle pinete costiere e piantagione di specie della vegetazione locale per il ripristino e il consolidamento delle dune; riduzione degli effetti di degrado delle praterie di Posidonia (allinterno di vari siti sono state installate boe di delimitazione per contenere i danni causati dallancoraggio delle imbarcazioni e sono state istituite aree utilizzabili per la fruizione turistica). Il beneficiario del progetto ha inoltre installato pannelli informativi allinterno del parco nazionale nellambito di un programma di sensibilizzazione sulle problematiche ambientali della zona. Lapprovazione ufficiale da parte della Regione Campania dei piani di gestione relativi alla totalit dei siti dovrebbe garantire anche in futuro la continuit delle azioni e il consolidamento dei risultati conseguito nellambito del progetto. Per ulteriori informazioni: http://www.riservaditorreguaceto.it/intsites/habicoast/

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 3

Informazione i Communicazione
I progetti finanziati nellambito di questa componente del programma mirano alla diffusione dellinformazione e ad una maggiore visibilit dei temi ambientali. Prevedono altres lattivazione di corsi di formazione e azioni di sensibilizzazione sulla prevenzione degli incendi boschivi. Sino ad oggi, quattro progetti sono stati ultimati in Italia nellambito della componente LIFE+ Informazione e comunicazione. Un progetto (GPPinfoNET) ha promosso lattivit di rete tra amministrazioni pubbliche locali di nove regioni per colmare le carenze di informazione e condividere soluzioni e strategie volte a favorire una maggiore diffusione degli acquisti pubblici verdi. Il progetto LIFE Olico+ ha invece sensibilizzato gli operatori del settore oleario sui danni ambientali causati dallo smaltimento incontrollato dei residui di frantoio avviando inoltre un costruttivo dialogo tra centri di ricerca, industria e responsabili decisionali sulladozione di tecnologie sostenibili sia dal punto di vista economico che ambientale. Il terzo progetto, RACES, ha coinvolto con successo insegnanti, studenti e cittadini di cinque citt italiane (Firenze, Trento, Modena, Potenza e Bari) sensibilizzandoli sul tema del cambiamento climatico e del relativo impatto, promuovendo stili di vita e modelli di consumo pi sostenibili oltre a veicolare su larga scala linformazione sulla strategia europea 20-20-20. Nellambito dellultimo progetto, PROMISE, sono state realizzate quattro campagne di comunicazione per sensibilizzare i soggetti in grado di ridurre gli effetti ambientali dei prodotti e della loro produzione, distribuzione, utilizzo e smaltimento. Questi progetti hanno previsto un investimento complessivo di 5,5 milioni di euro, di cui 3 milioni di euro erogati dallUnione europea. I progetti sono stati coordinati da unautorit regionale, due enti locali e un istituto di ricerca. La loro durata variava da 26 a 28 mesi. Attualmente vi sono otto progetti in fase di realizzazione che fruiscono di finanziamenti a titolo di questa componente. Tra gli obiettivi prefissati: favorire la gestione sostenibile delle risorse idriche in area urbana; incentivare la raccolta differenziata creando a tal fine un modello di collaborazione innovativo tra pubblica amministrazione e settore privato; predisporre interventi per limitare leccessivo sfruttamento delle risorse marine e affrontare il problema degli scarti della pesca, promuovendo un utilizzo pi sostenibile del mare e tutelando maggiormente la biodiversit marina nel Mediterraneo; sostenere lattuazione della politica europea in materia di biodiversit e la strategia e gli obiettivi 2020, favorendo una maggiore sensibilizzazione, comprensione e supporto tra i soggetti interessati e i cittadini che risiedono e/o lavorano nelle zone rurali ed agricole della rete Natura 2000; ridurre le barriere che ostacolano laccessibilit di soluzioni innovative, efficaci e viabili per il trattamento delle acque reflue; trasferire alla comunicazione sul cambiamento climatico lesperienza e la conoscenza acquisite nella comunicazione professionale sulla percezione e la prevenzione dei rischi; contrastare luccisione illegale di avifauna protetta in tre paesi del bacino mediterraneo, ossia Italia, Grecia e Spagna e attuare azioni di sensibilizzazione sulle aree naturali protette e i siti della rete Natura 2000 del Lazio nonch sullimpatto del comportamento dei cittadini sulla biodiversit. Il bilancio complessivo per questi progetti ammonta a 11 milioni di euro, 5,7 milioni dei quali saranno erogati dallUnione europea. I progetti sono promossi da due Comuni, due istituti di ricerca, unautorit regionale, ununiversit, due ONG e una PMI. Il riquadro sottostante illustra un esempio di progetto LIFE Natura realizzato con successo in Italia.

Campagna europea di sensibilizzazione per una gestione sostenibile degli scarti della lavorazione delle olive (Olico+ ) LIFE07/INF/IT/000438
Il progetto LIFE Olico+ ha sensibilizzato gli operatori del settore oleario in merito al danni ambientali causati dallo smaltimento incontrollato dei residui della molitura delle olive avviando inoltre un costruttivo dialogo tra centri di ricerca, industria e decisori politici sulladozione di soluzioni sostenibili sia dal punto di vista ambientale che economico. Il progetto ha creato un database di 146 soluzioni tecnologiche per lo smaltimento e la valorizzazione di tali scarti. Le tecnologie sono state testate sotto il profilo tecnico, economico e ambientale, nonch tenendo conto delle capacit offerte in termini di gestione dei residui di frantoio. Sono state selezionate otto tecnologie eco-compatibili promosse nel quadro di quattro campagne di sensibilizzazione condotte in Italia, Spagna, Portogallo e Grecia. Le campagne sono inoltre servite per illustrare ai proprietari di frantoio gli impatti ambientali dello smaltimento incontrollato dei residui della molitura sul suolo agricolo, le acque superficiali e lambiente marino. Questi effetti negativi per lambiente sono stati ampiamente discussi in occasione delle campagne di sensibilizzazione, rendendo cos gli operatori del settore oleario consapevoli delle problematiche ambientali. Le campagne erano inoltre destinate alle agenzie ambientali delle Regioni e ai ministeri dellAmbiente e dellAgricoltura dei paesi interessati dal progetto. In base ai risultati di tali attivit, il consorzio Olico+ ha prodotto un documento di analisi su raccomandazioni normative, con contributi delle istanze nazionali ed europee, e su possibili soluzioni per eliminare le barriere che ostacolano lintroduzione di tecnologie ecocompatibili. Il progetto ha aperto un canale diretto per lo scambio di informazione tra i soggetti del settore oleario, che ha portato ad una maggiore consapevolezza dei responsabili decisionali in merito alle barriere che si frappongono alla diffusione dellinnovazione e ad una migliore informazione degli imprenditori sulle nuove tecnologie volte a garantire una migliore gestione dei residui della molitura. La cooperazione tra Spagna, Italia, Grecia e Portogallo ha reso possibile condividere le esperienze e le conoscenze tecniche, nonch individuare criticit comuni nella gestione dei residui di frantoio. Per ulteriori informazioni: http://www.lifeoleicoplus.it/

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 4

Per saperne di pi sul programma e i progetti LIFE


Sito Internet LIFE
Il sito internet LIFE offre ampie informazioni sul programma: http://ec.europa.eu/life/

Banca dati dei progetti LIFE


Per ulteriori informazioni sui progetti LIFE in Italia o sui progetti LIFE in generale, consultare la banca dati LIFE disponibile in linea. http://ec.europa.eu/environment/life/project/Projects/index.cfm La banca dati LIFE di agevole consultazione ed una fonte autorevole di informazioni sui progetti LIFE gi conclusi e in fase di realizzazione. La banca dati fornisce inoltre informazioni sui beneficiari, sui referenti e sui siti internet dei progetti.

Punto di Contatto nazionale per lItalia


Nome: Indirizzo:

Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Dott.ssa Giuliana Gasparrini Direttore Divisione V Via Cristoforo Colombo, 44 I - 00147 Roma +39 06 57228252 / +39 06 57228274 N/A lifeplus@minambiente.it

Tel: Fax: E-mail: Sito internet: http://www.minambiente.it/home_it/menu.html?mp=/menu/menu_attivita/&m=LIFE_.html&lang=it

Gruppo di monitoraggio per lItalia ASTRALE EEIG - TIMESIS


Via Niccolini 7 I-56017 San Giuliano Terme Tel: (39) 050 818800 Fax: (39) 050 818801 E-mail: timesis-env@astrale.org / timesis-nat@astrale.org

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 5

Politica e governance ambientali Progetti recenti in Italia


Denominazione del progetto
Alleanza locale per la Responsabilit climatica (LACRe) No vetro in discarica: dimostrazione di tecnologie innovative per il recupero integrale di scarti di vetro attualmente destinati a discarica (NOVEDI) Migliorare le politiche rispetto ai mercati locali e volontari del carbonio per la mitigazione del cambiamento climatico (CARBOMARK) Dimostrazione dell'introduzione di Poliuretano Rinnovabile come materiale innovativo nella produzione di calzature di alta qualit e top design (GREEN FOOTPRINT) Recupero, riciclaggio, risorsa. Valorizzazione dei reflui dellindustria olearia recuperando bioprodotti ad alto valore aggiunto (RE -WASTE) Miscela di metano e idrogeno per autobus per il trasporto pubblico cittadino: applicazione tecnica dimostrativa e strategie politiche (MHyBus) Trattamento avanzato di reflui industriali tramite il processo combinato di filtrazione a membrana e ultrasuoni (PURIFAST) La contabilit locale per il conseguimento degli obiettivi di Kyoto (LAKS) Sviluppi avanzati di riciclo per evitare il conferimento in discarica (ARIEL) Strumento per la valutazione e valorizzazione a scala regionale delle acque sotterranee per adattarsi ai cambiamenti climatici (TRUST) Gestione sostenibile del bacino del fiume Esino per prevenire lintrusione salina nellacquifero costiero in considerazione dei cambiamenti climatici (SALT) Conformit ambientale basata sullesperienza dei cluster e sugli approcci orientati alle PMI locali (E.C.C.E.L.S.A.) La serra sostenibile: azione dimostrativa per una sericoltura intensiva a zero emissioni
Last update: 28/10/13

Progetto n.

Sito internet

Per la sintesi del progetto, cliccare sullicona

Durata del progetto

LIFE07 ENV_IT_000357 LIFE07 ENV_IT_000361

http://www.lacre.eu 01/2009> 12/2010 http://www.provincia.biella.it/online/Home/Progetti/NovediNOVEtroinDIscarica.html

01/2009> 06/2011

LIFE07 ENV_IT_000388

http://www.regione.veneto.it/Econo mia/Agricoltura+e+Foreste/Foreste +ed+Economia+Montana/Carbon+ Mark.htm http://www.dow.com/renuva/market s/footwear.htm

01/2009> 12/2011

LIFE07 ENV_IT_000412

01/2009> 12/2011

LIFE07 ENV_IT_000421

http://www.re-wasteproject.it/ 01/2009> 12/2011

LIFE07 ENV_IT_000434

http://www.mhybus.eu/ 01/2009> 12/2011

LIFE07 ENV_IT_000439

http://purifast.tecnotex.it/ 01/2009> 12/2011

LIFE07 ENV_IT_000451 LIFE07 ENV_IT_000474 LIFE07 ENV_IT_000475

http://www.municipio.re.it/laks 01/2009> 12/2011 http://www.life-ariel.eu/en/ 01/2009> 12/2011 http://www.lifetrust.it/cms/ 01/2009> 12/2011

LIFE07 ENV_IT_000497

http://www.lifesalt.it/ 01/2009> 12/2011

LIFE07 ENV_IT_000515

http://www.eccelsalife.it/ 01/2009> 12/2011 http://www.sustgreenhouse.eu/

LIFE07 ENV_IT_000516

02/2009> 01/2012

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 6

(SUSTGREENHOUSE) Armonizzazione delle strategie per la riduzione del rumore nell area urbana e lelaborazione di piani dazione (H.U.S.H.) Catena innovativa per il recupero di energia dai rifiuti nei parchi naturali (RELS) Gestione eco-sostenibile delle acque meteoriche e reflue nelle comunit rurali (ECOMAWARU) Realizzazione di un prototipo di nastro trasportatore con componenti in plastica riciclata e dimostrazione di applicazioni per lutilizzo della plastica riciclata nella costruzione di elementi strutturali (RePlaCe) Valutazione della qualit e delle pressioni ambientali in Europa: la rete LTER in quanto sistema integrato e condiviso per il monitoraggio degli ecosistemi (EnvEurope) Turismo rurale eco-compatibile in aree protette per uno sviluppo sostenibile a zero emissione di gas ad effetto serra (ECORUTOUR) Introduzione diffusa di zone umide artificiali per la depurazione delle acque reflue nellAgro Pontino (REWETLANDS) Sviluppo di un sistema di supporto alle decisioni per la conservazione del suolo e la gestione del paesaggio (SOICONS-WEB) Innovativa schiuma poliuretanica per sistemi di refrigerazione per unecoprogettazione efficiente in termini di costi e un maggiore risparmio energetico (ENERGICE) Idromorfologia locale, habitat e Piani di gestione: nuove misure per migliorare la qualit ecologica in fiumi e laghi nel sud Europa (INHABIT) Valorizzazione delle scorie e delle ceneri prodotte dagli inceneritori (VALIRE) Azioni istituzionali e politiche per labbattimento delle emissioni di CO 2 valorizzando il calore ad alto contenuto energetico di processi industriali altamente energivori (H-REII) Ambiente e salute: biomonitaraggio a livello nazionale degli effetti dellesposizione agli inquinanti organici persistenti sulle donne in et fertile (WOMANBIOPOP)
Last update: 28/10/13

LIFE08 ENV_IT_000386

http://www.hushproject.eu/it/index.html

01/2010> 12/2012

LIFE08 ENV_IT_000388 LIFE08 ENV_IT_000390 LIFE08 ENV_IT_000393

http://www.life-rels.org/ 01/2010> 12/2012 http://www.ecomawaru.it 03/2010> 02/2013 http://www.replaceproject.eu/ 01/2010> 06/2012

LIFE08 ENV_IT_000399

http://www.enveurope.eu/ 01/2010> 12/2013

LIFE08 ENV_IT_000404

http://www.ecorutour.netsons.org/ 01/2009> 12/2011

LIFE08 ENV_IT_000406

http://www.rewetland.eu/life/ 01/2010> 06/2013 http://www.agricoltura.regione.cam pania.it/life/home_life.html 01/2010> 12/2014

LIFE08 ENV_IT_000408

LIFE08 ENV_IT_000411

http://www.dow.com/energice/ 01/2010> 03/2013

LIFE08 ENV_IT_000413

http://www.life-inhabit.it./ 04/2010> 03/2013

LIFE08 ENV_IT_000421 LIFE08 ENV_IT_000422

http://www.sasil-life.com/ 01/2010> 12/2013 http://www.hreii.eu/it/index.php 01/2010> 12/2012

LIFE08 ENV_IT_000423

http://www.iss.it/womenbiopop/ 04/2010> 10/2012

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 7

Sotto il sole etrusco Sistemi di mobilit ecocompatibili per ridurre i fattori antropici che concorrono al cambiamento climatico (ETRUSCAN) Approccio coordinato per il trattamento dei sedimenti ed il loro proficuo riutilizzo in reti di interconnessione tra piccoli porti (COAST-BEST) Monitoraggio per la protezione del suolo (SOILPRO) Miglioramento dei gas di discarica per ridurre le emissioni di CO 2 (UPGAS-LOWCO25) Promuovere azioni su scala regionale e locale per il conseguimento degli obiettivi dellUE definiti nel Piano dAzione sul Clima 20-20-20 (FACTOR20) Uso sostenibile dei fumiganti per il contenimento dei patogeni terricoli in orticoltura (SustUse Fumigants) Utilizzo di silice colloidale per la realizzazione di un processo di inertizzazione delle ceneri leggere: il caso degli inceneritori di rifiuti (COSMOS) Valutazione di metodi alternativi alla sperimentazione animale per le sostanze in ambito REACH (ANTARES) Adattamento tempestivo ai cambiamenti climatici (ACT) Maggior riutilizzo e maggiore riciclo (Mo.re. & Mo.re) Acquifichiamo la pianificazione territoriale: includere le condizioni future di gestione dellacqua potabile per adattarsi al cambiamento climatico (WIZ) Gestione integrata ed ecosostenibile dei residui spiaggiati di posidonia (P.R.I.M.E.) Modello integrato per una gestione sostenibile della mobilit nei distretti industriali (I.MO.S.M.I.D.) Gestione sostenibile della floricoltura nella Riviera occidentale (SUMFLOWER) Prevenzione e riduzione dei rifiuti nella zona del Chianti (WASTE-LESS in CHIANTI) Nuovo sistema per il trattamento sostenibile della frazione organica dei rifiuti: attuazione e promozione di un sistema per il trattamento e il
Last update: 28/10/13

LIFE08 ENV_IT_000425

http://www.lifeetruscan.eu/ 01/2010> 01/2013

LIFE08 ENV_IT_000426

http://www.coast-best.eu/ 01/2010> 12/2012

LIFE08 ENV_IT_000428 LIFE08 ENV_IT_000429 LIFE08 ENV_IT_000430

http://www.soilpro.eu/en/home http://www.upgas.eu/

01/2010> 12/2013

01/2010> 06/2012 http://factor20.cestec.eu/home 01/2010> 12/2012

LIFE08 ENV_IT_000432

http://www.sustainablefumigation.e u/

01/2010> 12/2012

LIFE08 ENV_IT_000434

http://www.cosmos.csmt.eu/ 01/2010>01/2013

LIFE08 ENV_IT_000435

http://www.antares-life.eu/ 01/2010> 12/2012 http://www.actlife.eu/IT/index.xhtml http://www.lifemoreandmore.eu/moreandmore/ http://www.wiz-life.eu 09/2010> 08/2013

LIFE08 ENV_IT_000436 LIFE08 ENV_IT_000437 LIFE09 ENV_IT_000056

01/2010> 06/2012

01/2010> 07/2012

LIFE09 ENV_IT_000061

http://www.lifeprime.eu/ 09/2010> 09/2013 http://www.imosmid.it 09/2010> 08/2013 http://www.giardinihanbury.com/ha nbury4/index.php?option=com_cont ent&view=article&id=131&lang=e n http://www.wasteless-in-chianti.it 09/2010> 12/2013 http://www.lifenowaste.it 09/2010> 12/2013

LIFE09 ENV_IT_000063

LIFE09 ENV_IT_000067

09/2010> 09/2013

LIFE09 ENV_IT_000068 LIFE09 ENV_IT_000070

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 8

compostaggio di rifiuti organici domestici (N.O.WA.S.T.E.) Partenariato "GAIA" sugli spazi verdi urbani (GAIA) AQUA. Adozione di un modello di utilizzo di qualit delle risorse idriche nel settore agroindustriale (AQUA) Gestione delle risorse forestali per il conseguimento di obiettivi multipli: produzione, biodiversit e benessere socioeconomico (ManFor C.BD) Esposizione della popolazione ai composti di idrocarburi poliaromatici (EXPAH) Politica e tutela di specie arboree sporadiche nei boschi toscani (P.Pro.SPO.T.) Metodologia integrata di valutazione per la pianificazione di politiche sulla qualit dellaria efficienti in termini di costo a sostegno di azioni nazionali ed europee (OPERA) Utilizzo di iniezioni di liquidi per un innovativo sistema di controllo dei livelli di umidit dei rifiuti organici per migliorare la produzione di biogas in discariche destinate a rifiuti pretrattati (Bio.Lea.R.) Misure innovative e dimostrative per labbattimento dellinquinamento acustico e azioni informative destinate al pubblico (NADIA) Utilizzo di tecnologie ambientali ad opera di piccole imprese operanti in aree produttive territoriali (ETA-BETA) Distribuzione ad emissione zero di merci refrigerate allinterno delle aree urbane (EFRUD) Piastrelle isolanti per pavimentazione ad alte prestazioni e porosit controllata mediante luso di geopolimeri per una drastica riduzione del riscaldamento globale (EnerGeo) ELBA Sistema avanzato di mobilit integrata ecocompatibile per persone e merci in isole di ridotte dimensioni (ELBA) Strumenti di governance per la definizione di azioni locali in campo ambientale (SUN EAGLE) Progetto pilota industriale per un ciclo di processo integrato finalizzato alla produzione ecosostenibile di componenti a base di magnesio altamente performanti (GREEN
Last update: 28/10/13

LIFE09 ENV_IT_000074 LIFE09 ENV_IT_000075

http://www.lifegaia.eu http://www.life-aqua.eu

10/2010> 04/2013

01/2011> 06/2013 http://www.manfor.eu 10/2010> 09/2015

LIFE09 ENV_IT_000078

LIFE09 ENV_IT_000082 LIFE09 ENV_IT_000087 LIFE09 ENV_IT_000092

http://www.ispesl.it/expah/ 10/2010> 12/2013 http://www.pprospot.it 09/2010> 12/2012 http://www.operatool.eu 01/2009> 12/2011

LIFE09 ENV_IT_000101

http://www.biolear.eu 09/2010> 06/2014

LIFE09 ENV_IT_000102

http://www.nadia-noise.eu 10/2010> 12/2013

LIFE09 ENV_IT_000105

http://www.progettoetabeta.eu 09/2010> 04/2013 http://www.efrud.info 10/2010> 09/2013 http://www.gardenia.it/eco/eco.php? MID=1628 10/2010> 09/2013

LIFE09 ENV_IT_000107 LIFE09 ENV_IT_000108

LIFE09 ENV_IT_000111

http://www.elba-lifeplus.eu 10/2010> 09/2013

LIFE09 ENV_IT_000115 LIFE09 ENV_IT_000117

http://www.suneagle.eu 09/2010> 12/2013 http://www.greenmetallurgy.polimi.it/ 09/2010> 08/2013

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 9

INNOVATION) TRY (anno tipico di riferimento) ambientale per analisi dinamiche sullambiente e lenergia (ET IDEA) Eco-Design per la Nautica (E.N.A.) Gestione delle perdite e degli impianti di pompaggio (PALM) Accessibilit turistica nei piccoli centri urbani (T.A.SM.A.C.) Recupero dei sedimenti portuali di Ravenna e produzione del silicio (SEDI.PORT.SIL) Nuova tecnologia pulita di galvanizzazione per un prolungato stoccaggio delle vergelle di acciaio (Ultra Crash Treatment) Nuovo processo ecologico per il trattamento superficiale dei prodotti con anima in metallo (MDPATC) Valorizzazione dei fanghi a scopo energetico e industriale (Sludge's Wealth) Modello di cooperazione in campo ambientale per cluster (ECO-CLUSTER) Misure delle autorit locali per il conseguimento degli obiettivi di Kyoto (LAIKA) Raggiungere un buon livello qualitativo dellacqua nelle aree di allevamento intensivo (AQUA) Approccio strategico integrato per la mitigazione delle emissioni dei gas ad effetto serra nelle aziende lattierocasearie (GAS-OFF) Sperimentazione di autobus a idrogeno + metano (H2POWER) NO WASTE (NO.WA) Dal depuratore municipale ad una piattaforma integrata e sostenibile di raffinazione dei reflui (WW-SIP) Servizio per la raccolta di rifiuti a richiesta e con meccanismo premiante (CREWSOD) Riduzione dellinquinamento dellacqua e risparmio idrico grazie alluso di un ciclo delle zeolititi naturali (ZeoLIFE) Riduzione dellutilizzo di pesticidi in agricoltura: dimostrazione di uninnovativa tecnologia di lotta integrata (PURA4IPM) LIFE09 ENV_IT_000124 http://www.testreferenceyear.it 09/2010> 12/2012 http://www.progettoena.it http://www.leakagemanagement.eu http://www.tasmac.eu 11/2010> 12/2013 http://www.lifesediportsil.eu/ 09/2010> 08/2012 http://www.cavatorta.it/ 10/2010> 09/2013

LIFE09 ENV_IT_000125 LIFE09 ENV_IT_000136 LIFE09 ENV_IT_000146 LIFE09 ENV_IT_000158 LIFE09 ENV_IT_000174

09/2010> 08/2014 09/2010> 08/2013

LIFE09 ENV_IT_000185

http://www.cavatorta.it 09/2010> 12/2013 http://www.coomi.it/life.html 09/2010> 12/2013 http://www.ecocluster/it 10/2010> 03/2014 http://www.life-laika.eu 10/2010> 09/2013 http://aqua.crpa.it 01/2010> 03/2014 http://www.gasoff.eu 09/2010> 12/2013

LIFE09 ENV_IT_000186 LIFE09 ENV_IT_000188 LIFE09 ENV_IT_000200 LIFE09 ENV_IT_000208 LIFE09 ENV_IT_000214

LIFE09 ENV_IT_000216 LIFE10 ENV_IT_000307 LIFE10 ENV_IT_000308

http://www.h2power.it http://www.comune.re.it/nowaste http://www.lifewwsip.it/

09/2010> 10/2013 01/2012> 12/2014

01/2012> 12/2015 http://www.crewsod.it 09/2011-> 08/2014 http://www.zeolife.it/ 09/2011> 02/2015 N/A 09/2011> 02/2015

LIFE10 ENV_IT_000314 LIFE10 ENV_IT_000321

LIFE10 ENV_IT_000324

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 10

Nuove tecnologie e materiali per assorbenti femminili con conseguente riduzione dei rifiuti (SUSTABS) Dimensione e composizione delle particelle nei Paesi del Mediterraneo: variabilit geografica ed effetti a breve termine sulla salute (MEDPARTICLES) Valutazione partecipata degli impatti sanitari, ambientali e socioeconomici derivanti dal trattamento di rifiuti urbani (HIA21) Reimpiego di olio vegetale esausto per la cogenerazione di energia elettrica e calore (RECOIL) Green Site : tecnologie ad impiego di fluidi allo stato supercritico per la decontaminazione di sedimenti marini e fluviali derivanti dallescavo di canali (GREEN SITE) Recupero e trattamento dei fanghi provenienti dalla lavorazione degli agglomerati lapidei per la sostenibilit ambientale (SASIES) Granuli a base di urea (fertilizzante azotato) rivestiti da zeolite per una drastica riduzione dellinquinamento da azoto (UNIZEO) Gestione eco-compatibile dei rifiuti di cartongesso e gesso per ledilizia (Gy.Eco) Sostituzione dei clorosolfonati con prodotti naturali ecocompatibili nella fase di ingrassaggio del processo di concia (ECOFATTING) Utilizzo delle deiezioni avicole nella fase di macerazione del processo di concia (PODEBA) Crociera sostenibile Prototipi e approcci per una migliore gerarchia dei rifiuti a bordo e relativa certificazione (Sustainable cruise) Valutazione del ciclo di vita dei porti in Europa (LCA) (LCA4PORTS) Mercato locale di prodotti riciclati (LOWaste) Implementazione di una strategia partecipata di risparmio idrico e ricarica artificiale per il riequilibrio quantitativo della falda dell'alta pianura vicentina (AQUOR)

LIFE10 ENV_IT_000325

http://www.sustabsproject.eu/ 09/2011> 09/2014 http://www.epidemiologia.lazio.it/m edparticles/index.php/en/ 09/2011> 08/2013

LIFE10 ENV_IT_000327

LIFE10 ENV_IT_000331

http://www.hia21.eu 09/2010> 10/2013

LIFE10 ENV_IT_000341

http://www.recoveringoil.eu 09/2011> 02/2015 http://www.green-site.net/ 10/2011> 09/2013

LIFE10 ENV_IT_000343

LIFE10 ENV_IT_000346

http://www.sasies.com 09/2011> 03/2014

LIFE10 ENV_IT_000347

http://www.unizeo.com 09/2011> 03/2015

LIFE10 ENV_IT_000356 LIFE10 ENV_IT_000364

http://www.gyeco.it 09/2011> 11/2014 http://www.pi.iccom.cnr.it/ecofatting / 01/2012> 12/2013

LIFE10 ENV_IT_000365 LIFE10 ENV_IT_000367

http://www.podeba.eu 01/2012> 06/2014 http://www.sustainablecruise.eu 09/2011> 06/2014

LIFE10 ENV_IT_000369 LIFE10 ENV_IT_000373 LIFE10 ENV_IT_000380

http://www.lca4ports.eu 11/2011> 11/2015 http://www.lifelowaste.eu/ http://www.lifeaquor.org 09/2011> 09/2013

09/2011> 06/2014

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 11

Integrazione di dati su traffico e ambiente per migliorare le politiche verdi della citt di Bolzano (INTEGREEN) Sviluppo e implementazione di tecnologie innovative e sostenibili per lutilizzo del poverino da pneumatici fuori uso (PFU) nelle pavimentazioni stradali (TyRec4LIFE) Impatto delle polveri desertiche sulla qualit dellaria mediante modellizzazione predittiva e dispositivi avanzati di rilevamento (DIAPASON) SISTEMA INTEGRATO DI TRACCIABILIT, IDENTIFICAZIONE E SEPARAZIONE DEI RIFIUTI DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE (IDENTIS WEEE) Regolazione della ricarica artificiale delle falde acquifere: tecnologie innovative per una gestione sostenibile delle risorse idriche (WARBO) Sistema integrato di recupero del calore e depurazione dei fumi nei processi industriali altamente energivori (H-REII DEMO) Istituzione di una rete di monitoraggio per la valutazione delle foreste di pianura ed urbane in Lombardia e delle foreste urbane in Slovenia (EMoNFUr) Recupero ambientale di un suolo degradato e desertificato mediante una nuova tecnologia di trattamento di ricostituzione del terreno (New Life) Cortili ecologici per la razionalizzazione delle risorse con tecnologie e stili di vita intelligenti (ECO Courts) Recupero dei rifiuti organici. Un nuovo sistema integrato per eliminare la frazione organica nella grande distribuzione organizzata (NOW) Individuazione e gestione delle zone urbane silenziose nei piani dazione (QUADMAP) Conversione di rifiuti della metallurgia del rame in elementi termici e smalti nanoceramici semiconduttori (Waste3) Miglioramento della normativa per la valorizzazione dellEmas (B.R.A.V.E.) Sostituzione di composti piombici tossici con agenti
Last update: 28/10/13

LIFE10 ENV_IT_000389

http://www.integreen-life.bz.it 09/2011> 02/2015 http://www.provincia.torino.gov.it/a mbiente/rifiuti/programmazione/tyr ec4life/index

LIFE10 ENV_IT_000390

09/2011> 08/2014

LIFE10 ENV_IT_000391

http://www.diapason-life.eu 09/2011> 09/2014

LIFE10 ENV_IT_000393

http://identisweee.net 10/2011> 05/2015

LIFE10 ENV_IT_000394

http://www.warbo-life.eu 01/2012> 06/2014

LIFE10 ENV_IT_000397

http://www.hreii.eu/demo 01/2012> 12/2013

LIFE10 ENV_IT_000399

http://www.emonfur.eu/ 10/2011> 09/2014

LIFE10 ENV_IT_000400

http://www.lifeplusecosistemi.eu 10/2011> 10/2016

LIFE10 ENV_IT_000401

http://www.life-ecocourts.it/ 10/2011> 11/2014 http://www.nowlife.eu 10/2011> 12/2014

LIFE10 ENV_IT_000404

LIFE10 ENV_IT_000407 LIFE10 ENV_IT_000419

http://www.quadmap.eu 09/2011> 09/2014 http://www.fondovalle.it/pagina.php ?id=26 10/2011> 09/2014

LIFE10 ENV_IT_000423 LIFE10 ENV_IT_000427

http://www.braveproject.eu/ 10/2011> 01/2015 http://www.ascot.it/en/lifeplus/progr amme

09/2011> 08/2013

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 12

sostitutivi atossici nella fabbricazione di smalti policromi (LEAD-COLOURED LEAD-FREE) Utilizzo di grafite e biolubrificanti stabilizzati da superfici attive appositamente costruite per il flussaggio di trasmissioni e sistemi di ingranaggi (Clash Oil) Strade pulite: affrontare il problema dellinquinamento ambientale prodotto dallutilizzo del sale sulle strade (CLEAN-ROADS) Interventi per il miglioramento della qualit delle acque e degli habitat nella Valle del Lambro (Lambro vivo) SERVIZI DI PARCHEGGIO VERDE PER MIGLIORARE LAMBIENTE NELLE CITT STORICHE (PERHT) Sussidiariet degli enti locali per favorire gli interventi in campo energetico (MuSAE) Conciliare agricoltura e ambiente: una nuova gestione delle acque meteoriche nelle zone costiere rurali (WSTORE2) Valorizzazione dei rifiuti inerti e loro riconversione in rivestimenti da muro e pavimento per una drastica riduzione del consumo di energia non rinnovabile (Low resources Low energy) Bioreattori a letto rotante per una rimozione sostenibile dellidrogeno solforato (Biosur) Produzione di plastiche composite rinforzate da rifiuti di fibra di carbonio (CFRP) mediante un sistema di sformatura rapida a spruzzo ad alta pressione (CRESIM) HEO Uninnovativa tecnologia di smaltatura ecocompatibile per forni ad alta efficienza (HEO) Utilizzo di un sorbente innovativo a costi inferiori per la rimozione del mercurio dalle emissioni gassose (SOREME) Eliminazione dei prodotti di scarto e riduzione del consumo dacqua mediante una rivoluzionaria tecnologia per la finitura di marmo, pietra e piastrelle (W-LAP) Sistema integrato innovativo per il ripristino e il monitoraggio biochimico dei suoli degradati (BIOREM) LIFE10 ENV_IT_000428 http://www.argotractors.com/sectio ns/it/20122/LIFE.aspx 10/2011> 09/2014

LIFE11 ENV_IT_000002

http://www.clean-roads.eu 09/2012> 01/2016

LIFE11 ENV_IT_000004

http://www.progettolambro.it 06/2012> 12/2017 http://www.perht-lifeplus.com 10/2012> 09/2015 http://www.life-musae.it 09/2012> 06/2015 http://www.wstore2.eu/ 10/2012> 10/2015 http://www.majorca.it/progetto-life 07/2012> 06/2014

LIFE11 ENV_IT_000015

LIFE11 ENV_IT_000016 LIFE11 ENV_IT_000035

LIFE11 ENV_IT_000036

LIFE11 ENV_IT_000075 LIFE11 ENV_IT_000095

http://www.biosurproject.eu 07/2012> 12/2015 http://www.life-cresim.com 08/2012> 01/2016

LIFE11 ENV_IT_000103

http://www.highefficientoven.eu 06/2012> 12/2015 http://www.pi.iccom.cnr.it/soreme/ 01/2013> 12/2014 http://www.fondovalle.it/pagina.php ?id=33 09/2012> 08/2014

LIFE11 ENV_IT_000109

LIFE11 ENV_IT_000110

LIFE11 ENV_IT_000113

http://www.biorem.ise.cnr.it/ 01/2013> 03/2015

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 13

BLUE AP Piano di adattamento locale per Bologna per una citt resiliente ai cambiamenti climatici (BLUE AP) Modello di riutilizzo delle acque reflue per lirrigazione di colture di qualit (ReQpro) PORRE LA GOVERNANCE PARTECIPATIVA AL CENTRO DI NATURA 2000 (MAKING GOOD NATURA) Processo e soluzioni innovativi per ridurre il peso dei contenitori in PET e incrementare la diffusione di modelli dacquisto ecocompatibili (LIGHT PET) REsiLIenza al cambiamento climatico nelle FOReste MEDiterranee (RELIFORMED) Riqualificazione integrata idraulico-ambientale dei rii appartenenti alla fascia pedemontana dellEmilia Romagna (LIFE RII) Metodo per lestrazione di silice colloidale dalle ceneri di lolla di riso per rendere inerti i rifiuti solidi (COSMOS- RICE) IMPLEMENTAZIONE DI PROTOCOLLI PER LA BONIFICA ECOSOSTENIBILE DEI SUOLI AGRICOLI NEL SIN LITORALE DOMITIO-AGRO AVERSANO (ECOREMED) Progetto pilota per il recupero dei rifiuti a partire dai flussi di rifiuti ingombranti (PRISCA) Valutazione delle sostanze chimiche nellambito dei regolamenti in vigore per migliorare la documentazione e un utilizzo sicuro dei metodi in silico (CALEIDOS) Prototipi per monitorare i flussi e ridurre le emissioni agricole di N2O (IPNOA) Titimetria online per il controllo di processo biologico per ridurre limpronta di carbonio negli impianti di trattamento di acque reflue (LIFE BIOCLOC) Accrescere e tutelare la biodiversit attraverso la produzione del legno (LIFE+ InBioWood) Promuovere lutilizzo dei metodi in silico nellindustria (LIFE PROSIL) Strategie per la riduzione dei rifiuti marini e la prevenzione dellinquinamento marino nelle zone costiere (LIFE SMILE)

LIFE11 ENV_IT_000119

http://www.blueap.eu/site 10/2012> 09/2015

LIFE11 ENV_IT_000156 LIFE11 ENV_IT_000168

http://reqpro.crpa.it 02/2012> 02/2015 http://www.lifemgnserviziecosistemici.eu

09/2012> 06/2016

LIFE11 ENV_IT_000184

http://www.lifeplus-lightpet.com 06/2012> 12/2014

LIFE11 ENV_IT_000215 LIFE11 ENV_IT_000243

http://www.resilformed.eu 06/2012> 06/2016 http://ambiente.regione.emiliaromagna.it/life-rii/temi/progettolife-rii

09/2012> 03/2016

LIFE11 ENV_IT_000256

http://cosmos-rice.csmt.eu 01/2013> 12/2015 http://www.ecoremed.it/ 06/2012> 05/2017

LIFE11 ENV_IT_000275

LIFE11 ENV_IT_000277 LIFE11 ENV_IT_000295

http://www.progettoprisca.eu 09/2012> 06/2015 http://www.caleidos-life.eu 01/2013> 06/2015

LIFE11 ENV_IT_000302 LIFE12 ENV_IT_000120

http://www.ipnoa.eu 06/2012> 05/2016 Non disponible 09/2013> 02/2017

LIFE12 ENV_IT_000153

Non disponible 09/2013> 06/2018 Non disponible 10/2013> 09/2016 Non disponible 07/2013> 07/2016

LIFE12 ENV_IT_000154 LIFE12 ENV_IT_000289

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 14

PROCESSO INNOVATIVO DI INERTIZZAZIONE DELLE FIBRE DI AMIANTO E RIUSO MEDIANTE SHS (LIFE FIBERS) Sistema di resinatura ad alta pressione (LIFE HPRS) Filiera biometano in EmiliaRomagna (BioMethER LIFE+) Molecole anti-infettive ecocompatibili per la lotta ai batteri fitopatogeni per la riduzione dei trattamenti a base di sali di rame (Life After-Cu) Sostituzione dei coloranti commerciali usati in conceria con coloranti naturalizzati ecosostenibili e riciclo delle acque (Life BioNaD) Utilizzo di fertilizzanti innovativi prodotti da rifiuti urbani organici, agricoli e biochar in sostituzione dei fertilizzanti chimici (Life RESAFE) Metodo innovativo di rimozione di inquinanti plastici per una efficiente produzione di panelli da legno riciclato (Life Plastic Killer) Sperimentazione a livello territoriale dellimpronta ambientale del prodotto (Life PREFER) Riduzione delle emissioni di gas effetto serra da parte dei sistemi agricoli della Regione Emilia-Romagna (LIFE+_Climate changE-R) Incremento del Recupero di Materia e della Sostenibilit Ambientale per Sistemi di Gestione dei Rifiuti di piccole dimensioni (LIFE EMaRES) Ridurre drasticamente lenorme consumo dacqua nelle operazioni di taglio dei grossi blocchi di pietra naturale (LIFE of water is man life) Riduzione delluso di colla a base d petrolchimici e del consumo energetico nei processi di fabbricazione dei prodotti igienici assorbenti (LIFE GLUELESS) Strategie di cottura per piastrelle di ceramica a zero emissioni per ossicombustione e sequestro di CO2 con riciclaggio dei sottoprodotti (LIFE ZEF-tile) Test 1.0 dellindustria chimica per unorganizzazione globale
Last update: 28/10/13

LIFE12 ENV_IT_000295

Non disponible 07/2013> 07/2016 Non disponible Non disponible Non disponible 01/2014> 12/2015

LIFE12 ENV_IT_000307 LIFE12 ENV_IT_000308 LIFE12 ENV_IT_000336

07/2013> 12/2015 10/2013> 03/2018

LIFE12 ENV_IT_000352

Non disponible 01/2014> 06/2016

LIFE12 ENV_IT_000356

Non disponible 01/2014> 12/2015

LIFE12 ENV_IT_000374

Non disponible 07/2013> 06/2017

LIFE12 ENV_IT_000393

Non disponible 10/2013> 12/2016 Non disponible 07/2013> 12/2016

LIFE12 ENV_IT_000404

LIFE12 ENV_IT_000411

Non disponible 12/2013> 06/2016

LIFE12 ENV_IT_000419

Non disponible 07/2013> 06/2016

LIFE12 ENV_IT_000423

Non disponible 072013> 12/2016

LIFE12 ENV_IT_000424

Non disponible 07/2013> 12/2015

LIFE12 ENV_IT_000436

Non disponible

10/2013> 09/2015

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 15

sostenibile simbiosi industriale e basso consumo idrico e energetico (LIFE Sustainable Mission) Trasformazione delle lane di scarto in fertilizzanti organici mediante idrolisi con acqua surriscaldata (LIFE+GREENWOOLF) Tecnologia di bonifica elettrocinetica per il trattamento dei sedimenti contaminati da metalli pesanti (SEKRET Life) Migliorare I suoli e ladattamento al cambiamento climatico attraverso sostenibili tecniche di agricoltura conservativa (LIFE HelpSoil) Definizione di un originale processo di nobilitazione e riciclaggio dei rifiuti GFRP per riprodurre nuovi GFRP in sostituzione di elementi da costruzione ad alta intensit energetica (LIFE Enrich a poor waste) Monomeri e polimeri UV/termotrattabili bio-ispirati (LIFE BiMoP) Valorizzazione altamente efficiente dei rifiuti generati da prodotti assorbenti per ligiene con un nuovo sistema integrato autoclave e gassificazione (LIFE+ - VIRGIN) Monitoraggio degli effetti dellinquinamento atmosferico sui bambini a supporto di interventi di Sanit pubblica (MAPEC_LIFE) Valutazione in silico/in vitro di sostanze chimiche idonee alla sostituzione di composti disgregatori delle funzioni endocrine per applicazioni industriali (LIFE EDESIA) Approccio innovativo e integrato per lutilizzo di sedimenti fluviali decontaminati in vivai e costruzione di strade (LIFE CLEANSED) Gestione ottimizzata dei nutrienti dei reflui zootecnici in Alto Adige 2012 (LIFEOPTIMAL2012) Riciclo di polveri esauste di termospruzzatura in prodotti sinterizzati (LIFE ReTSW-SINT) LIFE+ GLEE "Batterie Li-ion verdi tramite deposizione di elettrodo in assenza di corrente" (LIFE+ GLEE) LIFE12 ENV_IT_000439 Non disponible 07/2013> 06/2016

LIFE12 ENV_IT_000442

Non disponible 01/2014>12/2016

LIFE12 ENV_IT_000578

Non disponible 07/2013>06/2017

LIFE12 ENV_IT_000579

Non disponible

07/2013>06/2016

LIFE12 ENV_IT_000600 LIFE12 ENV_IT_000611

Non disponible 10/2013>09/2015 Non disponible 07/2013>12/2015

LIFE12 ENV_IT_000614

Non disponible 01/2014>12/2016

LIFE12 ENV_IT_000633

Non disponible 07/2013>06/2016

LIFE12 ENV_IT_000652

Non disponible 10/2013>03/2016

LIFE12 ENV_IT_000671

Non disponible 07/2013>12/2017 Non disponible 07/2013>06/2016 Non disponible 09/2013>03/2016

LIFE12 ENV_IT_000678 LIFE12 ENV_IT_000712

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 16

Tecnologie per la stabilizzazione del carbonio organico del suolo, la produttivit delle aziende agricole, la valorizzazione delle biomasse residuali e la mitigazione del cambiamento climatico (LIFE CarbOnFarm) Produzione di lavelli compositi a basso impatto ambientale con materie prime riciclate in sostituzione delle materie prime organiche e delle cariche minerali (LIFE GREEN SINKS) Indagini sullo stato di salute nel Mediterraneo: sistema di sorveglianza degli effetti dellinquinamento atmosferico a lungo termine sulla salute (LIFE MED HISS) Recupero integrale di pannelli fotovoltaici a fine vita (LIFE FRELP) Misure primarie innovative per ridurre la formazione di NOx e il consumo energetico nei forni da vetro (LIFE PRIME GLASS) Rete di sensori wireless per il monitoraggio a distanza dellinstabilit del terreno (WiGIM Life) Applicazione per la gestione integrata nelle zone costiere che implementa la direttiva INSPIRE, il Sistema comune di informazioni ambientali e il programma Copernicus (LIFE + IMAGINE) WEEENMODELS Nuovo modello logistico per la raccolta dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (WEEENMODELS life) Produzione di ceramica sanitaria: uso di rottame di vetro per il risparmio di energia e risorse (LIFE SANITSER)

LIFE12 ENV_IT_000719

Non disponible

07/2013>07/2018

LIFE12 ENV_IT_000736

Non disponible 07/2013>07/2015

LIFE12 ENV_IT_000834

Non disponible 07/2013>06/2016

LIFE12 ENV_IT_000904 LIFE12 ENV_IT_001020

Non disponible 07/2013>06/2017 Non disponible 07/2013>03/2017 Non disponible 01/2014>03/2017 Non disponible 07/2013>07/2016

LIFE12 ENV_IT_001033

LIFE12 ENV_IT_001054

LIFE12 ENV_IT_001058

Non disponible 09/2013>12/2016

LIFE12 ENV_IT_001095

Non disponible 07/2013>03/2017

Componente Natura e biodiversit Progetti recenti in Italia


Denominazione del progetto
Lampreda di mare e ripristino della continuit fluviale (P.A.R.C.) Azioni di gestione per la conservazione della gallina prataiola (*Tetrax tetrax) nelle steppe della Sardegna (M.As.Co.T.T.S.S.)

Progetto n.

Sito internet

Per la sintesi del progetto, cliccare sullicona

Durata del progetto

LIFE07 NAT_IT_000413 LIFE07 NAT_IT_000433

http://www.lifeparc.eu/ 01/2009 > 12/2011 http://life.provincia.prato.it/ENG/Spe cie_cottus_gobio.php 04/2009 > 04/2014

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 17

Una nuova strategia contro l'avvelenamento dei grandi carnivori e dei rapaci necrofagi (ANTIDOTO) Individuazione e conservazione dellalto valore naturalistico degli oliveti secolari nella regione mediterranea (CENT.OLI.MED) CONSERVAZIONE ED AMPLIAMENTO DEI BOSCHI UMIDI APPARTENENTI ALL' HABITAT 91E0*Foreste alluvionali (Alno-Padion, Salicion albae) (S.T.A.R.) Interventi per l'avifauna di interesse comunitario nei siti Natura 2000 della bassa pianura parmense (Pianura parmense) Miglioramento dello stato di conservazione di grandi carnivori Trasferimento delle migliori pratiche (EX-TRA) Interventi di conservazione per l'avifauna prioritaria nell'Oasi Lago Salso (LIFE+ AVIFAUNA DEL LAGO SALSO) Conservazione e ripristino di habitat dunali nei siti delle Province di Cagliari, Matera, Caserta (PROVIDUNE) Interventi urgenti di conservazione della natura nella ZPS e nei SIC dell'area Tolfetana Cerite Manziate (MONTI DELLA TOLFA) Incremento della biodiversit a rischio di estinzione nelle aree agricole e seminaturali: un modello di gestione a finalit dimostrativa (DINAMO) Sviluppo di misure coordinate per la protezione del lupo nell Appennino (WOLFNET) Azioni pilota per le salvaguardia degli anfibi, rettili e chirotteri del SIC Monte Calvo-Piana di Montenero (Fauna di Montenero) Misure per la conservazione della chirotterofauna e dell'avifauna nell'Italia centrale (SAVE THE FLYERS) Convalida di strumenti di gestione dei rischi per le piante geneticamente modificate nelle aree protette e sensibili dItalia (MAN-GMP-ITA) Orientanese terra di acque: una rete per la gestione condivisa dei SIC/ZPS costieri della sardegna centrooccidentale (ORISTANESE)

LIFE07 NAT_IT_000436

http://www.lifeantidoto.it/ 01/2009 > 12/2013 http://www.lifecentolimed.iamb.it/ 02/2009 > 04/2012

LIFE07 NAT_IT_000450

LIFE07 NAT_IT_000498

http://www.starlifenatura.it/ 01/2009 > 12/2012

LIFE07 NAT_IT_000499

http://www.parchi.parma.it/page.asp ?IDCategoria=599&IDSezione=175 48

01/2009 > 12/2012

LIFE07 NAT_IT_000502

http://www.lifextra.it/ 01/2009 > 03/2013 http://www.lifelagosalso.it/ 01/2009 > 12/2013 http://www.providune.it/ 01/2009 > 06/2013 http://www.comune.manziana.rm.it/ life+/index.html 01/2010 > 12/2013

LIFE07 NAT_IT_000507

LIFE07 NAT_IT_000519

LIFE08 NAT_IT_000316

LIFE08 NAT_IT_000324

http://www.life-dinamo.it/index.php 01/2010 > 12/2012

LIFE08 NAT_IT_000325 LIFE08 NAT_IT_000326

http://www.lifewolf.net/ 01/2010 > 12/2013 http://www.lifemontenero.it/ 01/2010 > 01/2014

LIFE08 NAT_IT_000332

http://www.lifesavetheflyers.it/ 01/2010 > 12/2014 http://www.man-gmp-ita.eu 01/2010 > 06/2013

LIFE08 NAT_IT_000334

LIFE08 NAT_IT_000339

http://www.lifeoristanese.it/ 01/2010 > 12/2012

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 18

Sviluppo di un indice sintetico di monitoraggio quale strumento per valutare limpatto ambientale delle colture transgeniche (DEMETRA) Conservazione e recupero dellAustropotamobius pallipes (gambero di fiume) nei siti italiani Natura 2000 (CRAINat) Montecristo 2010: eradicazione di componenti florofaunistiche aliene invasive e tutela di specie e habitat nell'Arcipelago Toscano (Montecristo 2010) Azioni di conservazione, miglioramento degli habitat e delle specie e salvaguardia delle naturalit del Sic colli berici (COLLI BERICI NATURA 2000) Gypsum: tutela e gestione degli habitat associati alle formazioni gessose dellEmiliaRomagna (GYPSUM) Ricostituzione di boschi a dominanza di faggio con Abies alba nellappennino toscomarchigiano (RESILFOR) Azioni urgenti di salvaguardia degli anfibi e rettili della gravina di Matera (ARUPA) Risaie del vercellese: programma integrato per la riqualificazione ambientale e la gestione sostenibile dellagroecosistema risicolo (ECO-RICE) Eradicazione e controllo dello scoiattolo grigio: azioni di tutela della biodiversit negli ecosistemi boschivi (ECSQUARE) Misure urgenti di conservazione dellAlectoris graeca whitakeri (SICALECONS) Conservazione di habitat e specie nei siti Natura 2000 del Delta del Po (Natura 2000 nel Delta del Po) Ripristino e conservazione delle praterie aride in Italia centro meridionale (RICOPRI) Conservazione e ripristino di habitat e specie nel Parco Regionale Bosco dell'Incoronata (LIFE+ BOSCO INCORONATA) Interventi di conservazione degli habitat delle zone umide costiere nel SIC Zone umide della Capitanata (ZONE UMIDE SIPONTINE)

LIFE08 NAT_IT_000342

http://www.life-demetra.eu 01/2010 > 12/2012

LIFE08 NAT_IT_000352

http://www.lifecrainat.eu 01/2010 > 12/2013 http://www.islepark.it/index.php?opti on=com_inform&view=article&id= 315&lang=it

LIFE08 NAT_IT_000353

01/2010 > 06/2014

LIFE08 NAT_IT_000362

http://www.vicenzanatura.org/it/p91.il_progettolife_colli_berici_natur a2word.html

01/2010 > 12/2013

LIFE08 NAT_IT_000369

http://www.lifegypsum.it 01/2010 > 12/2014 http://www.liferesilfor.eu/ 01/2010 > 12/2013 http://www.arupalife.it/?page_id=39 01/2010 > 01/2014

LIFE08 NAT_IT_000371

LIFE08 NAT_IT_000372 LIFE09 NAT_IT_000093

http://www.ecorice.it 09/2010 > 09/2013

LIFE09 NAT_IT_000095

http://www.rossoscoiattolo.eu 09/2010 > 08/2014

LIFE09 NAT_IT_000099 LIFE09 NAT_IT_000110

http://www.coturnicedisiciliaprogettolife.net/ http://www.parcodeltapo.it/er/life.na tura2000.po.delta/index.php

09/2010 > 09/2013

09/2010 > 07/2014

LIFE09 NAT_IT_000118 LIFE09 NAT_IT_000149

http://www.lifericopri.it 01/2011 > 06/2014 http://www.lifeboscoincoronata.it 01/2011 > 03/2015

LIFE09 NAT_IT_000150

http://www.lifezoneumide.eu/ 09/2010 > 06/2016

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 19

Conservazione dell'orso bruno: azioni coordinate per l'areale alpino e appenninico (ARCTOS) Misure urgenti di conservazione delle *Praterie di Posidonia del Lazio settentrionale (POSEIDONE) Sviluppo di misure coordinate di protezione del Camoscio appenninico (Rupicapra pyrenaica ornata) (COORNATA) Sistemi per la conservazione del tursiope nel mar Ligure (ARION) Conservazione di habitat e specie nelle faggete del SIC Massiccio del Taburno (LIFE+ FAGGETE DEL TABURNO) Approccio integrato per la conservazione di una comunit di impollinatori: una proposta a scopo dimostrativo (PP-ICON) Riqualificazione delle Sorgenti del Fiume Bacchiglione e degli habitat della ZPS IT3220013 e del SIC IT3220040 (SORBA) Ripristino delle lagune costiere della riserva naturale Sentina (Re.S.C.We.) Conservazione e valorizzazione degli habitat del SIC Spina Verde (C.I.SPI.VE.HAB.) Azioni urgenti per salvare Zelkova sicula dallestinzione (Zelkov@zione) Eradicazione del gambero rosso della Louisiana e protezione dei gamberi di fiume del Friuli Venezia Giulia (RARITY) TIB - Trans Insubrica Bionet. Connessione e Miglioramento di Habitat Lungo il Corridoro Ecologico Insubrico Alpi - Valle del Ticino (TIB - TRANS INSUBRIA BION) Ripristino delle praterie aride (Magredi) in quattro siti di importanza comunitaria della pianura friulana (LIFE MAGREDI GRASSLANDS) LIFE+ STagni e Recupero Ambientale e Naturalistico di Casaraccio (ST.e.R.N.A.) La valle del Marangone, un territorio da difendere e da vivere: conservazione dellavifauna nellarea nordovest della ZPS IT6030005 (VAL.MA.CO) Ripristino e gestione ambientale delle saline e delle lagune costiere del Mediterraneo (MC-SALT)
Last update: 28/10/13

LIFE09 NAT_IT_000160 LIFE09 NAT_IT_000176

http://www.life-arctos.it 09/2010 > 08/2014 http://www.lifeposeidone.eu 12/2010 > 09/2014 http://www.coornata.eu 09/2010 > 09/2014 http://www.arionlife.eu 09/2010 > 08/2013 http://www.faggetedeltaburno.eu 10/2010 > 12/2014 http://www.pp-icon.eu/ 01/2011 > 06/2015 http://lifesorba.vicenzanatura.org/ 01/2011 > 12/2013 http://www.life-rescwe.it 09/2010 > 03/2013 http://www.spinaverde-lifeproject.it/ 09/2011 > 04/2013 http://www.zelkovazione.eu/ 10/2011 > 03/2016 http://www.life-rarity.eu 09/2011 > 08/2014

LIFE09 NAT_IT_000183

LIFE09 NAT_IT_000190 LIFE08 NAT_IT_000198

LIFE09 NAT_IT_000212

LIFE09 NAT_IT_000213

LIFE09 NAT_IT_000608 LIFE10 NAT_IT_000224 LIFE10 NAT_IT_000237 LIFE10 NAT_IT_000239

LIFE10 NAT_IT_000241

http://www.lifetib.it/ 10/2011 > 12/2015

LIFE10 NAT_IT_000243

http://www.magredinatura2000.it/ 01/2012 > 12/2015

LIFE10 NAT_IT_000244 LIFE10 NAT_IT_000247

http://www.comune.stintino.ss.it/cul tura/cultura.asp?id=22&ln=IT http://www.lifeagraria.it

09/2011 > 08/2015

09/2011 > 06/2014

LIFE10 NAT_IT_000256

http://www.parcodeltapo.it/er/life.na tura2000.po.delta/newsdettaglio.ph p?id=15072

10/2011 > 03/2016

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 20

Azioni MirAtE al ripriSTino e alla conservazione degli habitat dunali e RetrodunAli in MoLisE (MAESTRALE) Azioni pilota per la riduzione della perdita del patrimonio genetico del lupo in Italia centrale (IBRIWOLF) Azione urgenti di conservazione dei pesci cartilaginei nei mari italiani (SHARKLIFE) Sviluppare la strategia per la gestione integrata della rete Natura 2000 della Regione Lombardia (GESTIRE) Azione integrata per la conservazione del Falco grillaio nella ZPS "Alta Murgia" (Un Falco per Amico) Migliori pratiche di intervento per la conservazione del lupo nelle zone dellEuropa Mediterranea (MED-WOLF) Conservazione della pi grande popolazione europea di berta maggiore ed altre specie di uccelli pelagici nellarcipelago delle isole Pelagie (Pelagic birds) Controllo delle specie alloctone invasive per il ripristino di habitat minacciati nelle zone umide interne della Toscana settentrionale (SOS Tuscan Wetlands) FAGUS Faggeti degli Appennini: buone pratiche per uno sfruttamento sostenibile dei faggeti (FAGUS) Interventi di ripristino degli habitat nellarea SIC "Fiume Ofanto e Lago di Capacciotti" (LIFE AUFIDUS) T.E.N. (Trentino Ecological Network): punto di contatto per una rete ecologica pan-alpina (TEN) Ripristino della percorribilit del fiume Po da parte dello storione cobice e di dieci specie ittiche riprese nellAllegato II (CON.FLU.PO.) Conservazione del cervo sardo in Sardegna e Corsica (Un cervo due isole) Tutela conservazione di habitat di specie per il consolidamento della popolazione di Carabus olympiae in Valsessera (CARABUS)

LIFE10 NAT_IT_000262

http://www.lifemaestrale.eu 09/2011 > 06/2017 http://www.ibriwolf.it/ 09/2011 > 02/2015 http://www.ctsassociazione.it/sharkl ife

LIFE10 NAT_IT_000265

LIFE10 NAT_IT_000271

10/2011 > 12/2014

LIFE11 NAT_IT_000044

http://www.life-gestire.eu 10/2012 > 09/2015 http://www.unfalcoperamico.it 10/2012 > 04/2017 http://www.medwolf.eu 09/2012 > 03/2017 http://www.pelagicbirds.eu 06/2012 > 12/2016

LIFE11 NAT_IT_000068

LIFE11 NAT_IT_000069

LIFE11 NAT_IT_000093

LIFE11 NAT_IT_000094

http://www.lifesostuscanwetlands.eu 08/2012 > 05/2017

LIFE11 NAT_IT_000135

http://www.fagus-life-project.eu 09/2012 > 02/2016 http://www.lifeaufidus.it/ 09/2012 > 12/2017 http://www.lifeten.tn.it 07/2012 > 12/2016 http://www.agricoltura.regione.lomb ardia.it/cs/Satellite?c=Redazionale_ P&childpagename=DG_Agricoltura %2FDetail&cid=1213590798859& pagename=DG_AGRWrapper http://www.onedeertwoislands.eu/ 09/2012 > 03/2018 http://www.lifecarabus.eu 06/2012 > 12/2015

LIFE11 NAT_IT_000175

LIFE11 NAT_IT_000187

LIFE11 NAT_IT_000188

12/2012 > 06/2017

LIFE11 NAT_IT_000210 LIFE11 NAT_IT_000213

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 21

Ripristino degli habitat dunali nel paesaggio serricolo del golfo di Gela per la salvaguardia di Leopoldia gussonei (Leopoldia) Azioni urgenti per la conservazione delle praterie e dei pascoli nel territorio del Gran Sasso e dei Monti della Laga (LIFE PRATERIE) Monitoraggio degli insetti con la partecipazione di volontari (MIPP) Recupero dell habitat 1150* (Lagune costiere) per il ripristino delle praterie di fanerogame acquatiche. Un nuovo approccio strategico per rispondere agli obiettivi della HD & WFD (LIFE-SeResto) Strategia per limplementazione di Natura 2000 in Sicilia (SPIN4LIFE) Eradicazione della fauna ligure invasiva per il ripopolamento della testuggine palustre Emys orbicularis (LIFEEMYS) Tutela della maggiore popolazione mondiale di Puffinus yelkouan e contenimento/eradicazione di specie alloctone invasive (LIFE Puffinus Tavolara) IL LUPO NELLE ALPI: IMPLEMENTAZIONE E COORDINAMENTO DI INTERVENTI DI CONSERVAZIONE DELLA SPECIE LUPO IN AREE CHIAVE E NON SOLO (LIFE WOLFALPS) Conservazione e recupero delle praterie xero-termiche della Valle di Susa mediante la gestione pastorale (LIFE Xerograzing) Riduzione della mortalit della tartaruga marina nelle attivit di pesca professionale (TARTALIFE) Recupero delle popolazioni di Salmo macrostigma in Italia centrale (LIFE+TROTA) Conservazione dellultima popolazione italiana di otarda minore (LIFE+ Tetrax) Approccio integrato alla conservazione sostenibile delle barene nella Laguna di Venezia (LIFE VIMINE) INTERVENTI IN MARE E SULLA TERRA FERMA PER LA CONSERVAZIONE DELLA Caretta caretta NELLA PRINCIPALE AREA DI NIDIFICAZIONE IN ITALIA
Last update: 28/10/13

LIFE11 NAT_IT_000232

http://www.leopoldia.eu 10/2012 > 04/2016

LIFE11 NAT_IT_000234

http://www.lifepraterie.it 11/2012 > 12/2017

LIFE11 NAT_IT_000252 LIFE12 NAT_IT_000331

http://mipponeiros.rhcloud.com/index.jsp Non disponibile

06/2012 > 12/2015

01/2014 > 04/2018

LIFE12 NAT_IT_000370 LIFE12 NAT_IT_000395

Non disponibile 09/2013 > 11/2016 Non disponibile 07/2013 > 06/2016 Non disponibile 07/2013 > 11/2017

LIFE12 NAT_IT_000416

LIFE12 NAT_IT_000807

Non disponibile 09/2013 > 05/2018

LIFE12 NAT_IT_000818

Non disponibile 07/2013 > 06/2018

LIFE12 NAT_IT_000937

Non disponibile 10/2013 > 09/2018 Non disponibile 11/2013 > 01/2018 Non disponibile 09/2013 > 09/2020 Non disponibile 09/2013 > 09/2017 Non disponibile 10/2013 > 12/2017

LIFE12 NAT_IT_000940 LIFE12 NAT_IT_001052 LIFE12 NAT_IT_001122

LIFE12 NAT_IT_001185

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 22

(CALABRIA IONICA) (LIFE Caretta Calabria) Migliorare la biodiversit degli ecosistemi acquatici di alta quota (BIOAQUAE) Dimostrazione di un sistema per la gestione e riduzione delle collisioni veicolari con la fauna selvatica (LIFE STRADE) Controllo ed eradicazione della specie vegetale esotica invasiva Ailanto nel Parco nazionale dellAlta Murgia (LIFE Alta Murgia) Creazione di un sistema di indicatori innovativi e di facile utilizzo per misurare landamento della biodiversit negli ecosistemi dipendenti dalle acque sotterranee (AQUALIFE) Tecniche per ridurre gli effetti delle reti fantasma ed aumentare la biodiversit nelle zone costiere dellAlto Adriatico (LIFE Ghost) LIFE11 BIO_IT_000020 LIFE11 BIO_IT_000072 http://www.bioaquae.eu/ 09/2012 > 08/2017 http://www.lifestrade.it 01/2013 > 12/2017 Non disponibile 10/2013 > 12/2017

LIFE12 BIO_IT_000213

LIFE12 BIO_IT_000231

Non disponibile 07/2013 > 06/2016

LIFE12 BIO_IT_000556

Non disponibile 01/2013 > 12/2017

Componente Informazione e comunicazione Progetti recenti in Italia


Denominazione del progetto
GPPinfoNET. La rete di informazione sugli acquisti verde della amministrazione pubblica (GPPinfoNET) Campagna europea di sensibilizzazione per una gestione ecosostenibile dei residui di frantoio (Olico+) Azioni di sensibilizzazione sul cambiamento climatico e il risparmio energetico destinate agli insegnanti, alle famiglie e ad altre parti interessate (R.A.C.E.S.) Gestire lacqua per fronteggiare il cambiamento climatico. Gestione sostenibile delle risorse idriche nelle aree urbane (WATACLIC) Sostenibilit dei principali impatti dei prodotti attraverso leco-comunicazione (PROMISE) Informazioni sugli alimenti e tutela di habitat. Un approccio al consumo sostenibile in ambiente locale (FISH SCALE) Uninnovativa collaborazione tra enti pubblici e soggetti privati per il recupero dellolio vegetale esausto (P.P.P.4I.RE. COLL)

Progetto n.

Sito internet

Per la sintesi del progetto, cliccare sullicona

Durata del progetto

LIFE07 INF_IT_000410 LIFE07 INF_IT_000438 LIFE07 INF_IT_000487

http://www.gppinfonet.it/ 02/2009 > 01/2012 http://www.lifeoleicoplus.it/ 01/2009 > 12/2011 http://liferaces.eu/ 01/2009 > 04/2011

LIFE08 INF_IT_000308

http://www.wataclic.eu/ 01/2010 > 12/2012

LIFE08 INF_IT_000312 LIFE09 INF_IT_000076 LIFE09 INF_IT_000123

http://www.lifepromise.it 01/2010 > 06/2012 http://www.fishscale.eu/ 10/2010 > 09/2013

http://www.riciclolio-life.it

01/2011 > 04/2014

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 23

Fare Rete per Natura 2000 in Italia (FA.RE.NA.IT) SHOWW Favorire la diffusione e la riproduzione sul campo delle migliori soluzioni per il trattamento e la gestione delle acque reflue (SHOWW) Aree sicure per lavifauna: modificare gli atteggiamenti verso il bracconaggio nel Mediterraneo settentrionale per la tutela della biodiversit in Europa (Safe Haven for Wild Birds) Stili di vita pi rispettosi dellambiente per la riduzione delle emissioni di CO2 (EcoLife) Life Go Park (Life Go Park)

LIFE10 INF_IT_000272 LIFE10 INF_IT_000282

http://www.farenait.it http://www.showwproject.eu/wiki

11/2011 > 10/2014

09/2011 > 08/2014

LIFE11 INF_IT_000253

Non disponibile 08/2012 > 01/2016

LIFE12 INF_IT_000465 LIFE12 INF_IT_000571

Non disponibile 10/2013 > 09/2016 Non disponibile

07/2013 > 06/2016

Last update: 28/10/13

European Commission, DG Environment LIFE E.3 & E.4 Units (http://ec.europa.eu/life/)

Page 24