Sei sulla pagina 1di 2

COME ALLENARE LA MEMORIA

Esistono molti esercizi per migliorare la memoria. Vi chi ha riscontrato un miglioramento grazie alla meditazione o al metodo Silva. Test eseguiti presso il National Institute of Mental Health di Bethesda, nel Maryland, hanno dimostrato lefficacia di supplementi dietetici di colina (un mediatore che agisce sulle sinapsi). Alcuni soggetti, ai quali erano stati somministrati 10 g di colina, erano in grado di memorizzare una lista di parole senza relazione tra loro molto pi velocemente che in precedenza. La colina una sostanza che lorganismo produce e trasforma in acetilcolina, a sua volta essenziale per la trasmissione degli impulsi nervosi. Le persone colpite dal morbo di Alzheimer presentano un deficit dellenzima che produce lacetilcolina, da cui emerge la relazione apparentemente stretta tra la colina e la memoria. La lecitina, una sostanza grassa contenuta talvolta nei complessi vitaminici B, la principale fonte dietetica di colina. presente nella soia, nel mais, nel tuorlo duovo e nel fegato. Si consiglia di assumerla sotto forma insatura, come quella derivata dalla soia e disponibile in granuli o capsule. In alternativa, se ne consiglia lassunzione di uno o due cucchiai al giorno, mescolati ai cibi o alle bevande. (La lecitina possiede inoltre la propriet di dissolvere i depositi di colesterolo, quindi pu anche giovare in caso di disturbi cardiaci e CALCOLI BILIARI). Evitate il fumo, lalcol e tutti i farmaci che non siano indispensabili La memoria pu essere paragonata a uno schedario, a uno scaffale, a un archivio: un luogo dove importante che regni un ordine metodico. La ricerca di un dato o di uninformazione diventa altrimenti difficoltosa, se non impossibile. Utilizzate il metodo dellassociazione. Per esempio, associate unimmagine piacevole a ciascun numero da 0 a 9. Dovrebbe risultare pi semplice ricordare limmagine che non i numeri e quindi essere in grado di ricordare pi facilmente le cifre corrispondenti. Quando vi viene presentata una persona, cercate di immaginare qualcosa a cui associarla, in modo da riuscire a ricordarla in futuro: per esempio, pensate a una penna nel caso si tratti di uno scrittore, oppure una luce verde qualora si chiamasse Verdi di cognome. Cercate di associare cose che possano essere ricordate in gruppo. Potrebbe risultare pi facile ricordare la lista della spesa, associando i singoli prodotti secondo la loro disposizione sugli scaffali del supermercato: questo metodo vi consentir anche di risparmiare tempo. Cercate di immaginare le cose in un contesto che corrisponda a un altro, gi impresso nella memoria. Associatele con eventi felici o con qualcosa di gradevole.

1/2

Queste immagini non devono necessariamente essere visive; possono essere la riproduzione di suoni, sensazioni, stati danimo o gesti. Sarete in grado di ricordare con maggiore facilit eventi gradevoli se riuscirete a essere in uno stato danimo lieto. Al contrario, episodi poco felici ritorneranno alla mente pi facilmente se si affronteranno con animo triste. In qualunque modo decidiate di procedere, saranno sempre le associazioni pi strane e sgradevoli quelle che riuscirete a richiamare alla mente con maggiore facilit e quanto pi vi eserciterete in questo metodo, tanto migliori saranno i risultati. Anche la ripetizione mnemonica, in formule o rime, pu risultare daiuto alla memoria. Lultimo consiglio riguarda la corrispondenza del training della memoria con il trascorrere delle ore. La memoria a breve termine peggiora con il passare della giornata, probabilmente a causa dellaumento della stanchezza, mentre migliora la memoria a lungo termine. Wikiharmony portale del benessere e della salute di coppia https://www.facebook.com/pages/Wikiharmony/360910154035530 https://myspace.com/wikiharmony http://www.reddit.com/user/wikihamony/ http://wikiharmony.tumblr.com/ https://twitter.com/wikiharmony http://wikiharmony.blog.com/ http://wikiharmony.livejournal.com/ http://wikiharmony.org/come-allenare-la-memoria/

2/2
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)