Sei sulla pagina 1di 3

PATTO PER LA MOBILITA' CICLISTICA per Prato 2014-2019

Caro futuro candidato sindaco,

i cittadini pratesi che vivono tutti i giorni il problema del traffico e vorrebbero contribuire a rendere Prato pi vivibile e rispettosa dellambiente attraverso un sistema di mobilit sostenibile, che privilegi il trasporto pubblico e la ciclabilit, una citt smart proiettata verso il futuro vorrebbero, caro candidato, che tu prendessi nel momento in cui chiedi il loro voto alcuni semplici impegni programmatici.

! !

Nessuno vuol fare una battaglia fine a se stessa contro luso dellautomobile, ma non concepibile che a met ormai del secondo decennio del 2000 si continui a pensare il futuro di Prato fondato sulla centralit dellauto e del trasporto privato. I cittadini pratesi che si apprestano a scegliere il loro Sindaco per i prossimi cinque anni chiedono quindi una risposta e un impegno personale su alcuni punti programmatici che sono indispensabili per recuperare il troppo tempo perso da tutte le Amministrazioni che si sono succedute nel corso degli anni e costruire insieme una citt amica delle persone e dellambiente, pi bella e pi vivibile, al centro come in periferia.

Aderendo a questo patto, la coalizione di liste che sostengono la tua candidatura si impegna formalmente a sostenere fermamente la promozione della mobilit ciclistica a Prato, in senso generale e in modo puntuale secondo quanto di seguito specificato in una lista obiettivi. La forza politica riconosce inoltre il ruolo del network Prato Citt in Bicicletta (e quindi di tutti coloro che ne fanno parte) come soggetto tecnico e di rappresentanza civica con cui confrontarsi nellindividuare i percorsi pi efficienti di promozione della mobilit ciclistica. Nel dettaglio il soggetto firmatario si impegna a realizzare ed essere conseguentemente valutato nel suo operato, relativamente ai seguenti interventi prioritari, secondo i dettagli e le tempistiche indicate.

! ! !

!
Entro 1 ANNO 1. Programmazione finanziaria del bilancio pluriennale che riservi il almeno il 15% del totale delle risorse di investimento disponibili nel comparto viabilit/trasporti/mobilit del bilancio comunale per la realizzazione di interventi strutturali per la mobilit ciclistica, indipendentemente dagli eventuali vincoli di spesa imposti a livello nazionale 2. Creazione di un settore di promozione culturale per la mobilit sostenibile a Prato per la promozione diffusa della mobilit sostenibile nelle scuole, nelle aziende, nelle istituzioni e nel commercio locale. Istituzione di una giornata annuale della mobilit sostenibile" (ad esempio nella seconda domenica di maggio). 3. Priorit alla realizzazione di collegamenti/percorsi ciclabili tra i principali attrattori di mobilit ed i quartieri della citt. Tra tutte queste zone quella del nuovo Ospedale di Prato merita unattenzione particolare. 4. Esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria dei percorsi ciclabili gi esistenti, con ripristino della sede ciclabile, ripristino della segnaletica orizzontale con particolare attenzione agli attraversamenti stradali e messa in sicurezza soprattutto nei tratti in sommit degli argini. 5. Realizzazione della segnaletica verticale per i percorsi ciclabili tramite cartelli di indicazione delle direzioni dei percorsi ciclabili urbani. A tal proposito, consigliamo di fare riferimento alla segnaletica proposta dalla Fiab e conforme al codice della strada. 6. Promuovere l'installazione di rastrelliere per biciclette di tipologia che consenta il bloccaggio del telaio, come per esempio, ad U rovesciato. 7. Potenziare il servizio di marchiatura delle biciclette coinvolgendo gli operatori privati del territorio e le forze dell'ordine. Diffondere il servizio con la finalit primaria di deterrente al furto delle biciclette. Diffusione in ambito pubblico del servizio di bikemessanging (corrieri in bicicletta). 8. Messa a disposizione in rete di tutti i progetti relativi alla viabilit pratese, comprensivi di dettaglio tecnico e risorse economiche ad essi allocati.

!
Entro 3 ANNI 9. Realizzazione ed approvazione del piano per la mobilit ciclistica (BICIPLAN). Il piano dovr essere integrato al PUM (Piano Urbano della Mobilit) e prevedere la realizzazione di una serie di collegamenti ciclabili principali tra i vari quartieri centrali della citt e tra questi e le frazioni (quartieri periferici). Definendo questa prima

macro-rete con percorsi ciclabili continuativi, senza interruzioni e attraversamenti stradali sicuri. 10. Promuovere lo sviluppo di una rete di servizi di noleggio biciclette gestito da operatori privati e contestualmente promosso in collaborazione tra gli stessi e la pubblica amministrazione.Tale forma di noleggio dovr assumere la forma di bikesharing. 11. Formalizzazione delle Zona 30 e inizio di realizzazione con interventi di moderazione del traffico all'interno dei quartieri centrali della citt (Centro Storico, Soccorso, Grignano, Zarini, ecc.) e dei centri delle frazioni (San Paolo, Galciana, Vergaio, Badie, Colonica, Mezzana, ecc.). Pianificazione temporale degli interventi in max 10 anni. 12. Realizzazione del ciclodromo intorno alla pista di atletica di Chiesanuova. 13. Costruzione di un adeguato parcheggio bici presso la Stazione Centrale FFSS.

!
Entro 5 ANNI 14. Applicazione completa del piano per la mobilit ciclistica (BICIPLAN), attraverso la realizzazione di almeno il 70% dei collegamenti sia tra quartieri centrali che tra questi e quelli periferici (frazioni). Lobiettivo sar considerato raggiunto solo in presenza di collegamento continuo, senza interruzioni e con attraversamenti ciclabili sicuri. Completamento di almeno il 50% degli interventi di moderazione del traffico attraverso l'attuazione delle "Zone 30".

! !

Il presente documento sar inviato contestualmente a tutti i candidati sindaci di Prato, alla stampa locale e pubblicato sui social network di pi ampia diffusione cos da poter essere visionato e commentato da tutti i cittadini pratesi. Prato Citt in Bicicletta qui a chiederti un impegno pubblico tramite la stampa locale, canali web ufficiali o tramite incontro pubblico.

! Aspettando questo riscontro facciamo i nostri migliori auguri per la campagna elettorale. ! !

Il network Prato Citt in Bicicletta pratoinbicicletta@gmail.com