Sei sulla pagina 1di 35

RisparMio Reale Serie Opportunit

Reale Mutua per la persona e la famiglia Gestione del risparmio

Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili a premio unico ricorrente (Tariffa 486A)

Fascicolo informativo

Il presente FASCICOLO INFORMATIVO, contenente Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni di assicurazione, Glossario, modulo di Proposta, deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della Proposta.

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota informativa.

Mod. 8035 VIT -02/2014

SOMMARIO SCHEDA SINTETICA 1. INFORMAZIONI GENERALI 2. CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO 3. PRESTAZIONI E GARANZIE OFFERTE 4. COSTI 5. ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RENDIMENTO DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA 6. DIRITTO DI RIPENSAMENTO NOTA INFORMATIVA A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE B. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI E SULLE GARANZIE OFFERTE C. INFORMAZIONI SU COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE D. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO E. PROGETTO ESEMPLIFICATIVO DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1. CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO 2. PAGAMENTO DEI PREMI 3. COSTI 4. PRESTAZIONI 5. RIVALUTAZIONE 6. REGOLAMENTO DEL FONDO VALUTA REALE 7. RISCATTO 8. PRESTITI 9. OPZIONI DI CONTRATTO 10. INOLTRO DELLE COMUNICAZIONI A REALE MUTUA 11. INFORMATIVA CONTRATTUALE 12. DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER I PAGAMENTI 13. DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE E DELLASSICURATO 14. BENEFICIARI 15. DIRITTO PROPRIO DEL BENEFICIARIO 16. PERFEZIONAMENTO ED ENTRATA IN VIGORE DEL CONTRATTO 17. DIRITTO DI REVOCA DELLA PROPOSTA E RECESSO DAL CONTRATTO 18. IMPIGNORABILIT E INSEQUESTRABILIT 19. ONERI FISCALI 20. CESSIONE, PEGNO E VINCOLO 21. FORO COMPETENTE GLOSSARIO PROPOSTA

RisparMio Reale Serie Opportunit

SCHEDA SINTETICA SCHEDA SINTETICA La presente Scheda sintetica redatta secondo lo schema predisposto dallIVASS, ma il suo contenuto non soggetto alla preventiva approvazione dellIVASS. ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA INFORMATIVA PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO La presente Scheda sintetica volta a fornire al Contraente uninformazione di sintesi sulle caratteristiche, sulle garanzie, sui costi e sugli eventuali rischi presenti nel contratto e deve essere letta congiuntamente alla Nota informativa. 1. INFORMAZIONI GENERALI 1.a) Societ di assicurazione Societ Reale Mutua di Assicurazioni, Capogruppo del Gruppo Reale Mutua. 1.b) Informazioni sulla situazione patrimoniale dellImpresa Il patrimonio netto dellImpresa pari a 1.603 milioni di euro, di cui 60 milioni di euro relativi al Fondo di Garanzia e 1.543 milioni di euro relativi al totale delle riserve patrimoniali. Lindice di solvibilit riferito alla gestione Vita pari al 386,30%. Tale indice rappresenta il rapporto tra lammontare del margine di solvibilit disponibile e lammontare del margine di solvibilit richiesto dalla normativa vigente. 1.c) Denominazione del contratto RisparMio Reale Serie Opportunit 1.d) Tipologia del contratto Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili. Le prestazioni del presente contratto sono garantite dalla Societ e si rivalutano annualmente in base al rendimento di una gestione interna separata di attivi denominata Valuta Reale. 1.e) Durata Il Contraente, in relazione agli obiettivi perseguiti, sceglie la durata che pu variare da un minimo di 10 a un massimo di 15 anni. possibile esercitare il diritto di riscatto trascorso almeno 1 anno dalla data di decorrenza. 1.f) Pagamento dei premi Il contratto prevede il pagamento di un piano di premi unici ricorrenti. Il Contraente ha facolt di variare con le modalit indicate nelle Condizioni di assicurazione l'ammontare e la periodicit dei premi, nonch interrompere o riprendere i versamenti senza corrispondere gli arretrati. Il premio relativo al primo anno di durata del contratto dovuto per intero. Il primo premio deve essere versato dal Contraente alla sottoscrizione della Proposta o del contratto e gli altri alle successive ricorrenze in base alla periodicit di versamento scelta e con i limiti di premio minimo di seguito specificati: con periodicit mensile: 100,00 euro con periodicit trimestrale: 300,00 euro con periodicit semestrale: 600,00 euro con periodicit annuale: 1.200,00 euro L'importo massimo di premio annuo sul presente contratto pari a 30.000,00 euro. Non comunque possibile proseguire i pagamenti successivamente al decesso dellAssicurato.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 1 di 4

SCHEDA SINTETICA Se il contratto in regola con il pagamento dei premi, possibile effettuare versamenti aggiuntivi, purch sia trascorso almeno 1 anno intero dalla decorrenza del contratto e la durata residua non sia inferiore a 3 anni. Per ciascun versamento aggiuntivo limporto minimo di premio di 1.000,00 euro e limporto massimo deve essere tale per cui il cumulo dei premi versati (comprensivo dei premi ricorrenti e dei versamenti aggiuntivi) tra due ricorrenze anniversarie successive non sia superiore a 30.000,00 euro. Al fine di garantire lequilibrio e la stabilit della gestione interna separata Valuta Reale, ogni singolo Contraente (o pi Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi) non pu versare un cumulo di premi superiore a 8.000.000,00 di euro sul presente contratto o su altri collegati alla gestione interna separata Valuta Reale nellarco temporale di un anno. 2. CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO Il contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili prevede, a fronte dei premi versati dal Contraente, il pagamento ai Beneficiari designati del capitale iniziale, annualmente rivalutato. Il capitale rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali, verr corrisposto alla scadenza contrattuale, se lAssicurato sar in vita a tale epoca, altrimenti, nel caso di sua premorienza, in seguito alla comunicazione di decesso. Il prodotto soddisfa il bisogno di gestione del risparmio e pu essere sottoscritto con lobiettivo di accumulo finalizzato. Al fine di comprendere il meccanismo di partecipazione agli utili (rivalutazione), utile consultare il progetto esemplificativo dello sviluppo delle prestazioni e del valore di riscatto contenuto nella sezione E della Nota informativa. La Societ tenuta a consegnare al Contraente il progetto esemplificativo elaborato in forma personalizzata al pi tardi al momento in cui il Contraente informato che il contratto concluso. 3. PRESTAZIONI E GARANZIE OFFERTE Il contratto prevede le seguenti tipologie di prestazioni:
Definizione Descrizione della prestazione PRESTAZIONI IN CASO DI VITA DELL'ASSICURATO In caso di vita dell'Assicurato alla scadenza del contratto, pagamento ai Beneficiari designati dal Contraente del capitale (eventualmente comprensivo del bonus) Prestazione in caso di vita rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali. Alla fine del 5 anno, a condizione che il contratto risulti in regola con il piano di pagamenti programmato e che non siano stati effettuati riscatti parziali, riconoscimento di un bonus sotto forma di maggiorazione del capitale rivalutato, pari al prodotto del caricamento proporzionale al premio previsto (1,90%) per il cumulo dei premi versati pattuiti, esclusi eventuali incrementi di premio e versamenti aggiuntivi. Il contratto in regola con il piano Bonus al 5 anno di pagamenti programmato quando il pagamento dei premi non ha subito sospensioni o ritardi e non sono state effettuate diminuzioni dellimporto di versamento pattuito. In caso di incremento del premio resta invariato il diritto al riconoscimento del bonus, ma verr riconosciuto solo sul cumulo dei premi versati inizialmente pattuiti.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 2 di 4

SCHEDA SINTETICA
PRESTAZIONI IN CASO DI DECESSO DELL'ASSICURATO In caso di decesso dell'Assicurato nel corso della durata contrattuale, pagamento ai Beneficiari designati dal Contraente del capitale (eventualmente comprensivo del Prestazione in caso di decesso bonus) rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali.

II contratto prevede il riconoscimento di un tasso di interesse minimo garantito, consolidato annualmente, pari allo 0,00% su ciascun versamento (la rivalutazione annua delle prestazioni non pu di conseguenza risultare mai negativa). Le rivalutazioni riconosciute annualmente si aggiungono alle prestazioni maturate e restano acquisite in via definitiva sul contratto, al netto di eventuali riscatti parziali, per cui il capitale rivalutato di anno in anno non pu decrescere. In caso di riscatto, il Contraente sopporta il rischio di ottenere un importo inferiore ai premi lordi versati. Maggiori informazioni sono fornite in Nota informativa alla sezione B. In ogni caso le coperture assicurative e i meccanismi di rivalutazione delle prestazioni sono regolati rispettivamente dagli articoli 4 e 5 delle Condizioni di assicurazione. 4. COSTI Reale Mutua, al fine di svolgere l'attivit di collocamento e di gestione dei contratti e di incasso dei premi, preleva dei costi secondo la misura e le modalit dettagliatamente illustrate in Nota informativa alla sezione C. I costi gravanti sui premi e quelli prelevati dalla gestione interna separata riducono l'ammontare delle prestazioni. Per fornire un'indicazione complessiva dei costi che gravano a vario titolo sul contratto viene di seguito riportato l'indicatore sintetico "Costo percentuale medio annuo", che indica di quanto si riduce ogni anno, per effetto dei costi, il tasso di rendimento del contratto rispetto a quello di unanaloga operazione non gravata da costi. Il predetto indicatore ha una valenza orientativa in quanto calcolato su parametri prefissati. Il Costo percentuale medio annuo (CPMA) calcolato con riferimento al premio della prestazione principale e non tiene pertanto conto dei premi delle coperture complementari e/o accessorie. Il "Costo percentuale medio annuo" in caso di riscatto nei primi anni di durata contrattuale pu risultare significativamente superiore al costo riportato in corrispondenza del 5 anno. Gestione interna separata: VALUTA REALE Tariffa 486A Premio ricorrente: 1.500,00 euro Et: qualunque Tasso di rendimento degli attivi: 4% Durata operazione 5 10 15 Costo percentuale medio annuo 3,64% 1,50% 1,38%

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 3 di 4

SCHEDA SINTETICA 5. ILLUSTRAZIONE DEI DATI STORICI DI RENDIMENTO DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA Le prestazioni rivalutabili del contratto RisparMio Reale Serie Opportunit, sono collegate al rendimento della gestione interna separata, denominata VALUTA REALE. In questa sezione rappresentato il tasso di rendimento realizzato dalla gestione interna separata VALUTA REALE negli ultimi 5 anni e il corrispondente tasso di rendimento minimo riconosciuto agli Assicurati. Il dato confrontato con il tasso di rendimento medio dei titoli di Stato e con l'indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di impiegati e operai. Rendimento* realizzato dalla Anno gestione interna separata 2008 4,46% 2009 4,38% 2010 4,63% 2011 5,10% 2012 5,14% (*) medio annuo Rendimento minimo riconosciuto agli Assicurati 3,26% 3,18% 3,43% 3,90% 3,94% Rendimento medio dei titoli di stato 4,46% 3,54% 3,35% 4,89% 4,64%

Inflazione 3,23% 0,75% 1,55% 2,73% 2,97%

Attenzione: i rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. 6. DIRITTO DI RIPENSAMENTO Il Contraente ha il diritto di revocare la Proposta o di recedere dal contratto. Per le relative modalit leggere la sezione D della Nota informativa. La Societ Reale Mutua di Assicurazioni responsabile della veridicit dei dati e delle notizie contenuti nella presente Scheda sintetica. Il rappresentante legale
Firmato digitalmente da:

Ing Luigi Lana

Data ultimo aggiornamento: 05/02/2014

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 4 di 4

NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA La presente Nota informativa redatta secondo lo schema predisposto dall'IVASS, ma il suo contenuto non soggetto alla preventiva approvazione dell'IVASS. Il Contraente deve prendere visione delle Condizioni di assicurazione prima della sottoscrizione del contratto. A. INFORMAZIONI SULL'IMPRESA DI ASSICURAZIONE 1 Informazioni generali a) Societ Reale Mutua di Assicurazioni forma giuridica: societ mutua assicuratrice, Capogruppo del Gruppo assicurativo Reale Mutua, iscritto allAlbo dei gruppi assicurativi. b) Sede Legale e Direzione Generale: Via Corte dAppello 11, 10122 Torino (Italia). c) Recapito telefonico: +39 0114 311 111 fax: +39 0114 350 966; Sito internet: www.realemutua.it E-mail: buongiornoreale@realemutua.it d) Autorizzata allesercizio delle assicurazioni a norma dellarticolo 65 del R.D.L. 29/04/1923, n. 966 REA Torino, n. 9806. Iscritta al numero 1.00001 dellAlbo delle Imprese di assicurazione e riassicurazione. B. INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI E SULLE GARANZIE OFFERTE 2 Prestazioni e garanzie offerte Il Contraente, in relazione agli obiettivi perseguiti, sceglie la durata che pu variare da un minimo di 10 a un massimo di 15 anni. Il contratto prevede le seguenti prestazioni: in caso di vita dell'Assicurato alla scadenza del contratto Reale Mutua liquider ai Beneficiari, designati dal Contraente, il capitale (eventualmente comprensivo del bonus) rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali; alla fine del 5 anno, a condizione che il contratto risulti in regola con il piano di pagamenti programmato, e che non siano stati effettuati riscatti parziali, Reale Mutua riconoscer un bonus, sotto forma di maggiorazione del capitale rivalutato, pari al prodotto del caricamento proporzionale al premio previsto (1,90%) per il cumulo dei premi versati pattuiti, esclusi eventuali incrementi di premio e versamenti aggiuntivi. Il contratto in regola con il piano di pagamenti programmato quando il pagamento dei premi non ha subito sospensioni o ritardi e non sono state effettuate diminuzioni dellimporto di versamento pattuito. Si precisa, inoltre che, in caso di incremento del premio resta invariato il diritto al riconoscimento del bonus, ma verr riconosciuto solo sul cumulo dei premi versati inizialmente pattuiti. Per ulteriori precisazioni si rinvia agli articoli 2.1 e 2.2 delle Condizioni di assicurazione. in caso di decesso dell'Assicurato nel corso della durata del contratto Reale Mutua liquider ai Beneficiari designati dal Contraente il capitale (eventualmente comprensivo del bonus) rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali. Le rivalutazioni riconosciute annualmente e aggiunte al capitale iniziale, importo ottenuto sottraendo i caricamenti dai premi versati, costituiscono il capitale rivalutato, che, come meglio specificato allarticolo 7 delle Condizioni di assicurazione, viene riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali. II contratto prevede il riconoscimento di un tasso di interesse minimo garantito, consolidato annualmente, pari allo 0,00% su ciascun versamento (la rivalutazione annua delle prestazioni non pu di conseguenza risultare mai negativa).

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 1 di 10

NOTA INFORMATIVA Le rivalutazioni riconosciute annualmente si aggiungono alle prestazioni maturate e restano acquisite in via definitiva sul contratto, al netto di eventuali riscatti parziali, per cui il capitale rivalutato di anno in anno non pu decrescere. 3 Premi Il premio determinato in base al capitale iniziale. Il contratto prevede il pagamento di un piano di premi unici ricorrenti. Il Contraente ha facolt di variare con le modalit indicate nelle Condizioni di assicurazione, lammontare e la periodicit dei premi, nonch interrompere o riprendere i versamenti senza corrispondere gli arretrati. Il premio relativo al primo anno di durata del contratto dovuto per intero. Il primo premio deve essere versato dal Contraente alla data di sottoscrizione della Proposta o del contratto e gli altri alle successive ricorrenze in base alla periodicit di versamento scelta e con i limiti di premio minimo di seguito specificati: con periodicit mensile: 100,00 euro con periodicit trimestrale: 300,00 euro con periodicit semestrale: 600,00 euro con periodicit annuale: 1.200,00 euro L'importo massimo di premio annuo sul presente contratto pari a 30.000,00 euro. Se il contratto in regola con il pagamento dei premi, possibile effettuare versamenti aggiuntivi, purch sia trascorso almeno 1 anno intero dalla decorrenza del contratto e la durata residua non sia inferiore a 3 anni. Per ciascun versamento aggiuntivo limporto minimo di premio di 1.000,00 euro e limporto massimo deve essere tale per cui il cumulo dei premi versati (comprensivo dei premi ricorrenti e dei versamenti aggiuntivi) tra due ricorrenze anniversarie successive non sia superiore a 30.000,00 euro. Al fine di garantire lequilibrio e la stabilit della gestione interna separata VALUTA REALE, ogni singolo Contraente (o pi Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi) non pu versare un cumulo di premi superiore a 8.000.000,00 di euro sul presente contratto o su altri collegati alla gestione interna separata VALUTA REALE nellarco temporale di un anno. Non comunque possibile proseguire i pagamenti successivamente al decesso dellAssicurato. Il versamento dei premi potr essere effettuato con assegno circolare o bancario intestato a Reale Mutua e con clausola di non trasferibilit, con bollettino di conto corrente postale, con bancomat o carta di credito presso le agenzie abilitate, con bonifico bancario, con valuta fissa sul c/c intestato a Reale Mutua presso Banca Reale S.p.A., codice IBAN IT35J0313801000000010009702, indicando come causale: CODICE AGENZIA - RISPARMIO REALE SERIE OPPORTUNIT COGNOME CONTRAENTE. Si precisa che, nel caso in cui il Contraente effettui il pagamento con oltre 10 giorni di ritardo rispetto alla decorrenza del contratto o alle successive ricorrenze previste per il pagamento dei premi successivi al primo, la rivalutazione del capitale corrispondente verr calcolata tenendo conto del numero dei mesi interamente trascorsi dalleffettiva data di versamento. In caso di pagamento tramite addebito diretto SDD (SEPA Direct Debit), su conto corrente bancario o postale degli importi relativi ai premi pattuiti alle scadenze prestabilite, il Contraente deve compilare e firmare lapposito modulo con cui autorizza laddebito. Se la periodicit di versamento dei premi prescelta mensile, il Contraente deve, comunque, versare in unica soluzione alla sottoscrizione della Proposta o del contratto l'importo relativo ai premi del primo trimestre. Nel caso in cui il Contraente dovesse variare, per qualsiasi motivo, le coordinate RisparMio Reale Serie Opportunit pagina 2 di 10

NOTA INFORMATIVA del conto su cui addebitare i premi prelevati tramite SDD, dovr dare tempestiva notizia allAgenzia che provveder a far sottoscrivere il modulo di autorizzazione riportante le nuove coordinate bancarie. La variazione avr effetto al pi tardi dopo 2 mesi dalla data di richiesta, compatibilmente con la periodicit prevista per il pagamento dei premi. 4 Modalit di calcolo e di assegnazione della partecipazione agli utili A ogni anniversario della data di decorrenza del contratto il capitale maturato, relativo a ciascun premio netto versato, verr rivalutato in base al rendimento del fondo VALUTA REALE, come descritto allarticolo 5 delle Condizioni di assicurazione. Il tasso di rendimento del fondo cui far riferimento quale base per la rivalutazione quello relativo ai dodici mesi che precedono il 3 mese antecedente quello della ricorrenza annuale. Per l'intera durata contrattuale il rendimento annuo attribuito ai contratti pari al rendimento certificato del fondo VALUTA REALE, come descritto allarticolo 6 delle Condizioni di assicurazione, diminuito di una commissione di rivalutazione annua pari all1,20%. La rivalutazione a ciascuna ricorrenza anniversaria si ottiene moltiplicando il capitale maturato alla ricorrenza anniversaria precedente, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali, per il rendimento annuo attribuito. L'ultima rivalutazione verr riconosciuta alla ricorrenza anniversaria coincidente con la scadenza contrattuale. II contratto prevede il riconoscimento di un tasso di interesse minimo garantito, consolidato annualmente, pari allo 0,00% su ciascun versamento (la rivalutazione annua delle prestazioni non pu di conseguenza risultare mai negativa). Le rivalutazioni riconosciute annualmente si aggiungono alle prestazioni maturate e restano acquisite in via definitiva sul contratto, al netto di eventuali riscatti parziali, come dettagliatamente illustrato nella successiva sezione E, per cui il capitale rivalutato di anno in anno non pu decrescere. Casi particolari di rivalutazione Prima rivalutazione dei versamenti con periodicit sub-annuale o dei versamenti aggiuntivi: per tutti i pagamenti che decorrono da una data non coincidente con le ricorrenze anniversarie, il rendimento attribuito alla prima successiva ricorrenza anniversaria del contratto sar calcolato tenendo conto del numero dei mesi interamente trascorsi dalleffettiva data di versamento. Prima rivalutazione dei versamenti effettuati con ritardo: per tutti i pagamenti che avvengono oltre i 10 giorni di ritardo (come precisato al precedente articolo 3), il rendimento attribuito alla prima successiva ricorrenza anniversaria del contratto sar calcolato tenendo conto del numero di mesi interamente trascorsi dalla data di versamento. La Societ tenuta a consegnare il progetto esemplificativo elaborato in forma personalizzata al pi tardi al momento in cui il Contraente informato che il contratto stato concluso.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 3 di 10

NOTA INFORMATIVA C. INFORMAZIONI SU COSTI, SCONTI, REGIME FISCALE 5 Costi 5.1 Costi gravanti direttamente sul Contraente 5.1.1 Costi gravanti sui premi e sui versamenti aggiuntivi Caricamento per spese di emissione del contratto Caricamento per spese di emissione per versamenti successivi* e aggiuntivi Caricamento proporzionale al premio (compresi i versamenti successivi e aggiuntivi) 15,00 euro 2,00 euro
1,90% del premio netto fino alla fine del 5 anno 0,90% del premio netto a partire dallinizio del 6 anno

* in caso di periodicit di pagamento mensile, trimestrale o semestrale viene applicato su ogni singolo pagamento

Il premio netto si ottiene sottraendo il caricamento per spese di emissione dal premio versato. Il capitale iniziale pari alla differenza tra il premio netto e il caricamento proporzionale al premio. 5.1.2 Costi per riscatto Il riscatto, totale o parziale, possibile trascorso almeno 1 anno dalla data di decorrenza. Il costo di riscatto, totale o parziale, si ottiene moltiplicando la percentuale riportata nella tabella seguente per il capitale rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali, come meglio specificato allarticolo 7 delle Condizioni di assicurazione. Anni interamente trascorsi dalla decorrenza del contratto 1 2 3 4 5 6 7 8 o pi

% costo di riscatto 10,00% 10,00% 10,00% 7,00% 5,00% 3,00% 1,00% 0,00%

5.2 Costi applicati in funzione delle modalit di partecipazione agli utili Dal rendimento realizzato dal fondo VALUTA REALE vengono trattenuti dalla Societ i seguenti costi: Commissione di rivalutazione annua 1,20% del capitale rivalutato

La commissione di rivalutazione annua viene trattenuta dal rendimento certificato del fondo. -------La quota parte percepita dai distributori, con riferimento allintero flusso commissionale previsto dal contratto, pari al 26,73% (con riferimento ad un premio unico ricorrente di 1.500,00 euro e una durata contrattuale di 15 anni).

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 4 di 10

NOTA INFORMATIVA 6 Sconti Non sono previsti sconti. 7 Regime fiscale (in vigore alla redazione del presente Fascicolo informativo) A) Regime fiscale dei premi Benefici fiscali I premi non sono detraibili ai fini Irpef. Imposta sui premi Non prevista l'applicazione di alcuna imposta sui premi B) Regime fiscale delle prestazioni Le somme corrisposte da Reale Mutua in dipendenza di contratti assicurativi sono: se corrisposte in caso di morte dell'Assicurato, esenti da Irpef (articolo 34 del D.P.R. 29/9/1973 n. 601); se corrisposte in caso di vita dellAssicurato, soggette a imposta sostitutiva del 20,00% sulla differenza fra la somma liquidata e l'ammontare del premi lordi versati. Nel caso in cui il Beneficiario percepisca la prestazione nellesercizio di attivit commerciale, l'imposta sostitutiva del 20,00% non applicata (D.Lgs. 47 del 18/2/2000, DL 138/2011 e successive modifiche e integrazioni). I rendimenti da assoggettare al 20,00% sono da ridurre della quota riferibile a titoli pubblici e equivalenti. Tale quota rilevata con cadenza annuale nel corso della durata del contratto sulla base dei rendiconti di periodo approvati, riferibili alla gestione assicurativa nella quale inserito il contratto, o, in mancanza, sulla base dellultimo rendiconto approvato. C) Oneri fiscali Gli oneri fiscali relativi al contratto sono a carico del Contraente o dei Beneficiari. D. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO 8 Modalit di perfezionamento del contratto Si rinvia allarticolo 16 delle Condizioni di assicurazione per le modalit di perfezionamento del contratto e la decorrenza delle coperture assicurative. 9 Sospensione e ripresa del pagamento dei premi Il Contraente pu sospendere i versamenti in qualsiasi momento e riprenderli, senza versare gli arretrati, compatibilmente con la periodicit di pagamento in vigore al momento dellinterruzione. Il premio relativo al primo anno di durata del contratto dovuto per intero. All'atto della ripresa dei pagamenti, il Contraente dovr indicare la modalit di pagamento scelta. Qualora decida di versare i premi tramite SDD, dovr compilare e firmare lapposito modulo con cui autorizza laddebito. Si precisa che, nel caso in cui il Contraente effettui il pagamento con oltre 10 giorni di ritardo rispetto alla decorrenza del contratto o alle successive ricorrenze previste per il pagamento dei premi successivi al primo, la rivalutazione del capitale corrispondente verr calcolata tenendo conto del numero dei mesi interamente trascorsi dalleffettiva data di versamento. Nel caso in cui la sospensione avvenga entro la fine del 5 anno dalla decorrenza del contratto decade il diritto di riconoscimento del bonus; in caso di ripresa del pagamento dei premi tale diritto non verr comunque ripristinato. 10 Riscatto Il contratto, su richiesta del Contraente, pu essere riscattato, totalmente o parzialmente, quando sia trascorso almeno 1 anno dalla data di decorrenza con le modalit riportate nelle Condizioni di assicurazione e con i costi espressi al precedente articolo 5.1.2. RisparMio Reale Serie Opportunit pagina 5 di 10

NOTA INFORMATIVA Il riscatto parziale lascia in vigore il contratto con il capitale residuo (come descritto allarticolo 7 delle Condizioni di assicurazione) e il suo valore viene determinato con gli stessi criteri stabiliti per quello totale. possibile effettuare i riscatti parziali per importi non inferiori a 500,00 euro. Non sono ammessi riscatti parziali che lascino il contratto in vigore con un valore di riscatto inferiore a 1.000,00 euro. Al fine di garantire lequilibrio e la stabilit della gestione interna separata VALUTA REALE, ogni singolo Contraente (o pi Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi) non pu effettuare riscatti parziali o totali per un importo superiore a 10.000.000,00 di euro sul presente contratto o su altri collegati alla gestione interna separata VALUTA REALE nellarco temporale di un anno. La riduzione, intesa come diminuzione delle prestazioni assicurate conseguentemente alla scelta operata dal Contraente di sospendere il versamento dei premi, non prevista. Se stato sospeso il pagamento dei premi, il Contraente ha la facolt di riprendere i versamenti, senza versare gli arretrati, come specificato allarticolo 2.1 delle Condizioni di assicurazione. Per una quantificazione del valore di riscatto possibile rivolgersi in agenzia oppure contattare il Servizio Buongiorno Reale: Indirizzo: Via Corte d'Appello 11, 10122 Torino Numero Verde: 800.320.320 (dal luned al sabato dalle 8 alle 20) Fax: 011.742.54.20 E-mail: buongiornoreale@realemutua.it Si rinvia al progetto esemplificativo rappresentato nella sezione E per l'illustrazione dell'evoluzione dei valori di riscatto; i valori puntuali relativi al contratto saranno contenuti nel progetto personalizzato. 11 Revoca della Proposta Prima della conclusione del contratto, il Contraente pu revocare la Proposta, inviando una raccomandata a Reale Mutua e, in tal caso, verr rimborsato, entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione di revoca, lintero ammontare del premio eventualmente versato. 12 Diritto di recesso Entro 30 giorni dalla data di decorrenza del contratto, il Contraente pu recedere dal contratto, inviando una raccomandata a Reale Mutua. Il recesso decorre dalla data di comunicazione quale risulta dal timbro postale di invio e ha leffetto di liberare entrambe le parti da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto stesso. Entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione del recesso, Reale Mutua rimborsa al Contraente il premio da questi corrisposto al netto del caricamento per spese di emissione del contratto effettivamente sostenute indicate al precedente articolo 5.1.1. 13 Documentazione da consegnare alla Societ per la liquidazione delle prestazioni e termine di prescrizione Si rinvia all'articolo 12 delle Condizioni di assicurazione nel quale viene indicata la documentazione che il Contraente o il Beneficiario sono tenuti a presentare per ogni ipotesi di liquidazione da parte della Societ. Reale Mutua mette a disposizione la somma dovuta entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione completa, comprensiva di quella necessaria all'individuazione di tutti i Beneficiari. Decorso tale termine e a partire dal medesimo, sono dovuti gli interessi moratori a favore dei Beneficiari. Alla scadenza del contratto, se ancora in vigore, anche in assenza di specifica richiesta, Reale Mutua invia allagenzia competente il mandato di pagamento per la liquidazione della prestazione prevista. Ogni pagamento viene effettuato tramite la competente agenzia, nel rispetto della normativa vigente.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 6 di 10

NOTA INFORMATIVA Si precisa che, ai sensi dell'articolo 2952 del Codice Civile, i diritti nascenti dal presente contratto di assicurazione si prescrivono nel termine di dieci anni dal giorno in cui si verificato il fatto su cui il diritto si fonda. Nel caso in cui lavente diritto non provveda entro tale termine alla richiesta di pagamento, trover applicazione la normativa di cui alla legge sui Rapporti dormienti, legge n. 266 del 23 dicembre 2005 e successive modifiche e integrazioni, con devoluzione delle somme al Fondo previsto dalla stessa. 14 Legge applicabile al contratto Al contratto che sar sottoscritto si applica la Legge italiana. 15 Lingua in cui redatto il contratto Il contratto, ogni documento allegato e le comunicazioni in corso di contratto vengono redatti in lingua italiana, salvo che le parti non ne concordino la redazione in unaltra lingua. 16 Reclami Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto al Servizio Buongiorno Reale, Societ Reale Mutua di Assicurazioni Via Corte d'Appello 11, 10122 Torino, Numero Verde 800.320.320 (dal luned al sabato dalle 8 alle 20), fax 011.742.54.20, e-mail buongiornoreale@realemutua.it. Qualora l'esponente non si ritenga soddisfatto dall'esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potr rivolgersi all'IVASS - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, Servizio Tutela del Consumatore, Via del Quirinale 21, 00187 Roma, telefono 06.42.133.1, corredando l'esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Societ. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni si ricorda che permane la competenza esclusiva dellAutorit Giudiziaria, oltre alla facolt di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. Qualora una delle parti del presente contratto intenda agire in giudizio per una controversia avente ad oggetto gli obblighi contrattuali dovr preliminarmente esperire la procedura di mediazione obbligatoria. Per la risoluzione delle liti transfrontaliere possibile presentare reclamo allIVASS o direttamente al sistema estero competente chiedendo lattivazione della procedura FIN-NET. Commissione di Garanzia Nella continua attenzione verso i propri Assicurati, Reale Mutua ha costituito un organismo indipendente, la "Commissione di Garanzia dell'Assicurato Reale Mutua" con sede in via Arcivescovado, 1 - 10121 Torino. La Commissione, composta da 3 personalit di riconosciuto prestigio, ha lo scopo di tutelare i diritti degli Assicurati nei contratti sottoscritti con Reale Mutua. La Commissione esamina gratuitamente i ricorsi e la decisione non vincolante per il Contraente. Se da questi accettata, invece vincolante per Reale Mutua. Possono rivolgersi alla Commissione gli Assicurati persone fisiche, le associazioni nonch le Societ di persone e di capitali, che abbiano sottoscritto un contratto assicurativo con Reale Mutua, con esclusione di quelli riguardanti i rami Credito e Cauzioni. Per un completo esame dei casi in cui possibile ricorrere alla Commissione si consiglia di consultare il Regolamento reperibile sul sito internet www.realemutua.it. 17 Informativa in corso di contratto Reale Mutua si impegna a trasmettere entro 60 giorni dalla ricorrenza anniversaria del contratto l'estratto conto annuale della posizione assicurativa con lindicazione dei premi versati, del capitale rivalutato e della misura della rivalutazione. La informiamo che su www.realemutua.it disponibile un Area Riservata che le permetter di consultare la Sua posizione assicurativa (come previsto dal Provvedimento IVASS n.7 del 16 luglio 2013) e di usufruire di altre comode funzionalit. Laccesso consentito gratuitamente seguendo le semplici istruzioni di registrazione presenti sul sito.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 7 di 10

NOTA INFORMATIVA 18 Conflitto di interessi La Societ dispone di procedure operative atte a individuare e a gestire le situazioni di conflitto di interesse originate da rapporti di gruppo o da rapporti di affari propri o di Societ del Gruppo. Tramite le funzioni preposte, effettua unattivit di monitoraggio sulla presenza di situazioni e/o operazioni in conflitto di interesse. In particolare la Societ ha predisposto che vengano mappate dette tipologie di conflitto di interesse in relazione sia allofferta dei prodotti alla clientela sia allesecuzione dei contratti con riferimento alla gestione finanziaria degli attivi a cui sono legate le prestazioni. Qualora non sia possibile evitare situazioni in cui la Societ abbia in via diretta o indiretta un conflitto di interesse, la Societ ha previsto ladozione di idonee misure organizzative volte a evitare e, se non possibile, a limitare tali conflitti operando in ogni caso in modo da non recare pregiudizio ai contraenti e nellottica di ottenere il miglior risultato possibile per gli stessi. E. PROGETTO ESEMPLIFICATIVO DELLE PRESTAZIONI La presente elaborazione viene effettuata in base a una predefinita combinazione di premio, durata e periodicit di versamenti. Gli sviluppi delle prestazioni rivalutate e dei valori di riscatto di seguito riportati sono calcolati sulla base di due diversi valori: a) il tasso di rendimento minimo garantito contrattualmente; b) unipotesi di rendimento annuo costante stabilito dall'IVASS e pari, al momento di redazione del presente Progetto, al 4,00%. I valori sviluppati in base al tasso minimo garantito rappresentano le prestazioni certe che la Societ tenuta a corrispondere, laddove il contratto sia in regola con il versamento dei premi, in base alle Condizioni di assicurazione e non tengono pertanto conto di ipotesi su future partecipazioni agli utili. I valori sviluppati in base al tasso di rendimento stabilito dall'IVASS sono meramente indicativi e non impegnano in alcun modo la Societ. Non vi infatti nessuna certezza che le ipotesi di sviluppo delle prestazioni applicate si realizzeranno effettivamente. I risultati conseguibili dalla gestione degli investimenti potrebbero discostarsi dalle ipotesi di rendimento impiegate.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 8 di 10

NOTA INFORMATIVA SVILUPPO DEI PREMI, DELLE PRESTAZIONI E DEI VALORI DI RISCATTO IN BASE A: I) TASSO DI RENDIMENTO MINIMO GARANTITO Tariffa 486A - Tasso di rendimento annuo minimo garantito riconosciuto annualmente: 0,00% - Durata: 15 anni - Et dellAssicurato: ininfluente - Frequenza di versamento: annuale Sospensione del pagamento dei premi Valore di Capitale Capitale riscatto Valore di rivalutato rivalutato alla fine riscatto alla alla fine alla dell'anno fine dell'anno dell'anno scadenza 1.311,11 2.633,70 1.311,11 1.456,79 1.456,79 3.956,29 2.633,70 2.926,33 2.926,33 5.454,82 4.088,15 4.395,87 4.395,87 7.103,54 5.572,13 5.865,41 5.865,41 8.693,06 7.253,08 7.477,42 7.477,42 10.341,97 8.872,30 8.961,94 8.961,94 11.930,96 10.446,44 10.446,46 10.446,46 13.415,48 11.930,96 11.930,98 11.930,98 14.900,00 13.415,48 13.415,50 13.415,50 16.384,52 14.900,00 14.900,02 14.900,02 17.869,04 16.384,52 16.384,54 16.384,54 19.353,56 17.869,04 17.869,06 17.869,06 20.838,08 19.353,56 19.353,58 19.353,58 -

Anni trascorsi 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 Scadenza

Premio versato 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00

Cumulo dei premi versati 1.500,00 3.000,00 4.500,00 6.000,00 7.500,00 9.000,00 10.500,00 12.000,00 13.500,00 15.000,00 16.500,00 18.000,00 19.500,00 21.000,00 22.500,00

Capitale rivalutato alla fine dell'anno 1.456,79 2.926,33 4.395,87 5.865,41 7.477,42 8.961,94 10.446,46 11.930,98 13.415,50 14.900,02 16.384,54 17.869,06 19.353,58 20.838,10 22.322,62

L'operazione di riscatto comporta una penalizzazione economica, come indicato al precedente articolo 5.1.2. Come si evince dalla tabella, il recupero dei premi versati non potr avvenire, sulla base del tasso di rendimento minimo contrattualmente garantito.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 9 di 10

NOTA INFORMATIVA II) IPOTESI DI RENDIMENTO FINANZIARIO Tariffa 486A - Tasso di rendimento finanziario: 4,00% - Durata: 15 anni - Et dellAssicurato: ininfluente - Commissione di rivalutazione annua: 1,20% - Tasso di rendimento retrocesso: 2,80% - Frequenza di versamento: annuale Capitale rivalutato alla fine dell'anno 1.497,58 3.050,19 4.646,28 6.287,06 8.116,27 9.869,60 11.672,04 13.524,93 15.429,72 17.387,84 19.400,78 21.470,08 23.597,34 25.784,18 28.032,22 Valore di riscatto alla fine dell'anno 1.347,82 2.745,18 4.181,65 5.846,96 7.710,46 9.573,53 11.555,31 13.524,92 15.429,74 17.387,86 19.400,80 21.470,10 23.597,35 25.784,20 Sospensione del pagamento dei premi Valore di riscatto alla fine dell'anno 1.385,56 2.822,03 4.442,02 6.139,95 8.093,22 10.044,48 11.998,83 13.903,65 15.861,77 17.874,71 19.944,01 22.071,26 24.258,11 Capitale rivalutato alla fine dell'anno 1.539,51 3.135,59 4.776,37 6.463,10 8.343,51 10.145,95 11.998,84 13.903,64 15.861,75 17.874,69 19.944,00 22.071,26 24.258,09 Capitale rivalutato alla scadenza 2.204,43 4.367,58 6.471,81 8.518,73 10.697,63 12.654,30 14.557,68 16.409,22 18.210,33 19.962,37 21.666,69 23.324,59 24.937,32 -

Anni trascorsi 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 Scadenza

Premio versato 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00 1.500,00

Cumulo dei premi versati 1.500,00 3.000,00 4.500,00 6.000,00 7.500,00 9.000,00 10.500,00 12.000,00 13.500,00 15.000,00 16.500,00 18.000,00 19.500,00 21.000,00 22.500,00

Le prestazioni indicate nelle tabelle sopra riportate sono al lordo degli oneri fiscali. La Societ Reale Mutua di Assicurazioni responsabile della veridicit e della completezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota informativa. Il rappresentante legale
Firmato digitalmente da:

Ing. Luigi Lana

Data ultimo aggiornamento: 05/02/2014

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 10 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 1. CARATTERISTICHE DEL CONTRATTO RisparMio Reale Serie Opportunit un prodotto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili; i rendimenti sono legati alla gestione interna separata VALUTA REALE. Il prodotto soddisfa il bisogno di gestione del risparmio e pu essere sottoscritto con lobiettivo di accumulo finalizzato. L'et dell'Assicurato alla decorrenza del contratto deve essere almeno pari a 18 anni, mentre l'et massima a scadenza non superiore a 95 anni. Il Contraente, in relazione agli obiettivi perseguiti, sceglie la durata che pu variare da un minimo di 10 un massimo di 15 anni. 2. PAGAMENTO DEI PREMI Il premio determinato in base al capitale iniziale. Il contratto prevede il pagamento di un piano di premi unici ricorrenti. Il Contraente ha facolt di variare con le modalit indicate al successivo articolo 2.1, lammontare e la periodicit dei premi, nonch interrompere o riprendere i versamenti senza corrispondere gli arretrati. Il premio relativo al primo anno di durata del contratto dovuto per intero. Non comunque possibile proseguire i pagamenti successivamente al decesso dellAssicurato. Il primo premio deve essere versato dal Contraente alla data di sottoscrizione della Proposta o del contratto e gli altri alle successive ricorrenze in base alla periodicit di versamento scelta e con i limiti di premio minimo di seguito specificati: con periodicit mensile: 100,00 euro con periodicit trimestrale: 300,00 euro con periodicit semestrale: 600,00 euro con periodicit annuale: 1.200,00 euro L'importo massimo di premio annuo sul presente contratto pari a 30.000,00 euro. Se il contratto in regola con il pagamento dei premi, possibile effettuare versamenti aggiuntivi, purch sia trascorso almeno 1 anno intero dalla decorrenza del contratto e la durata residua non sia inferiore a 3 anni. Per ciascun versamento aggiuntivo limporto minimo di premio di 1.000,00 euro e limporto massimo deve essere tale per cui il cumulo dei premi versati (comprensivo dei premi ricorrenti e dei versamenti aggiuntivi) tra due ricorrenze anniversarie successive non sia superiore a 30.000,00 euro. Al fine di garantire lequilibrio e la stabilit della gestione interna separata VALUTA REALE, ogni singolo Contraente (o pi Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi) non pu versare un cumulo di premi superiore a 8.000.000,00 di euro sul presente contratto o su altri collegati alla gestione interna separata VALUTA REALE, nellarco temporale di un anno. Il versamento dei premi potr essere effettuato con assegno circolare o bancario intestato a Reale Mutua e con clausola di non trasferibilit, con bollettino di conto corrente postale, con bancomat o carta di credito presso le agenzie abilitate, con bonifico bancario, con valuta fissa sul c/c intestato a Reale Mutua presso Banca Reale S.p.A., codice IBAN

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 1 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE IT35J0313801000000010009702, indicando come causale: CODICE AGENZIA - RISPARMIO REALE SERIE OPPORTUNIT COGNOME CONTRAENTE. Si precisa che, nel caso in cui il Contraente effettui il pagamento con oltre 10 giorni di ritardo rispetto alla decorrenza del contratto o alle successive ricorrenze previste per il pagamento dei premi successivi al primo, la rivalutazione del capitale corrispondente verr calcolata tenendo conto del numero dei mesi interamente trascorsi dalleffettiva data di versamento. Il contratto pu essere riscattato trascorso almeno 1 anno dalla data di decorrenza. In caso di pagamento tramite addebito diretto SDD (SEPA Direct Debit) su conto corrente bancario o postale degli importi relativi ai premi pattuiti alle scadenze prestabilite, il Contraente deve compilare e firmare lapposito modulo con cui autorizza laddebito. Se la periodicit di versamento dei premi prescelta mensile, il Contraente deve, comunque, versare in unica soluzione, alla sottoscrizione della Proposta o del contratto, l'importo relativo ai premi del primo trimestre. Nel caso in cui il Contraente dovesse variare, per qualsiasi motivo, le coordinate del conto su cui addebitare i premi prelevati tramite SDD, dovr darne tempestiva notizia allAgenzia che provveder a far sottoscrivere il modulo di autorizzazione riportante le nuove coordinate bancarie. La variazione avr effetto al pi tardi dopo 2 mesi dalla data di richiesta, compatibilmente con la periodicit prevista per il pagamento dei premi. 2.1 Flessibilit di versamento dei premi ricorrenti Il Contraente pu richiedere le seguenti variazioni riguardanti i versamenti successivi al primo. Variazione di importo: in qualsiasi momento pu essere variato limporto del premio su base annua, sia in aumento sia in diminuzione; dovranno, comunque, essere rispettati i limiti sopra riportati allarticolo 2. La variazione avr effetto almeno 2 mesi dopo la data di richiesta, compatibilmente con la periodicit dei versamenti. Nel caso in cui la diminuzione del premio avvenga entro la fine del 5 anno dalla decorrenza del contratto decade definitivamente il diritto al riconoscimento del bonus. In caso di incremento del premio resta invariato il diritto al riconoscimento del bonus, ma verr riconosciuto solo sul cumulo dei premi versati inizialmente pattuiti. Variazione di periodicit: in qualsiasi momento pu essere variata la periodicit dei versamenti a scelta tra mensile, trimestrale, semestrale o annuale. La variazione avr effetto almeno 2 mesi dopo la data di richiesta, compatibilmente con la periodicit dei versamenti. Ritardato versamento dei premi: nel caso in cui il Contraente effettui il pagamento con oltre 10 giorni di ritardo rispetto alla decorrenza del contratto o alle successive ricorrenze previste per il pagamento dei premi successivi al primo, la rivalutazione del capitale corrispondente verr calcolata tenendo conto del numero dei mesi interamente trascorsi dalleffettiva data di versamento. 2.2 Sospensione e ripresa del pagamento dei premi Il Contraente pu sospendere i versamenti in qualsiasi momento e riprenderli, senza versare gli arretrati, compatibilmente con la periodicit di pagamento in vigore al momento dellinterruzione. Il premio relativo al primo anno di durata del contratto dovuto per intero. All'atto della ripresa dei pagamenti, il Contraente dovr indicare la modalit di pagamento scelta. Qualora decida di versare i premi tramite SDD, dovr compilare e firmare lapposito modulo con cui autorizza laddebito. Si precisa che, nel caso in cui il Contraente effettui il pagamento con oltre 10 giorni di ritardo rispetto alla decorrenza del contratto o alle successive ricorrenze previste per il pagamento dei premi successivi al primo, la rivalutazione del capitale corrispondente verr calcolata tenendo conto del numero dei mesi interamente trascorsi dalleffettiva data di versamento. Nel caso in cui la sospensione avvenga entro la fine del 5 anno dalla decorrenza del contratto decade il diritto di riconoscimento del bonus; in caso di ripresa del pagamento dei premi tale diritto non verr comunque ripristinato.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 2 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 3. COSTI Di seguito vengono elencati i costi prelevati dai premi versati, dai rendimenti della gestione interna separata a cui legato il contratto, dagli importi liquidati in caso di riscatto. Costi sui premi e sui versamenti aggiuntivi Caricamento per spese di emissione del contratto Caricamento per spese di emissione per versamenti successivi* e aggiuntivi Caricamento proporzionale al premio (compresi i versamenti successivi e aggiuntivi) 15,00 euro 2,00 euro
1,90% del premio netto fino alla fine del 5 anno 0,90% del premio netto a partire dallinizio del 6 anno

* in caso di periodicit di pagamento mensile, trimestrale o semestrale viene applicato su ogni singolo pagamento

Il premio netto si ottiene sottraendo il caricamento per spese di emissione dal premio versato. Il capitale iniziale pari alla differenza tra il premio netto e il caricamento proporzionale al premio. Costi prelevati dal rendimento della gestione interna separata Dal rendimento realizzato dal fondo VALUTA REALE vengono trattenuti dalla Societ i seguenti costi: Commissione di rivalutazione annua 1,20% del capitale rivalutato Costi per riscatto Il costo di riscatto, totale o parziale, si ottiene moltiplicando la percentuale riportata nella tabella seguente per il capitale rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali, come meglio specificato al successivo articolo 7. Anni interamente trascorsi dalla decorrenza del contratto 1 2 3 4 5 6 7 8 o pi % costo di riscatto 10,00% 10,00% 10,00% 7,00% 5,00% 3,00% 1,00% 0,00%

4. PRESTAZIONI Il contratto prevede le seguenti prestazioni: in caso di vita dell'Assicurato alla scadenza del contratto Reale Mutua liquider ai Beneficiari, designati dal Contraente, il capitale (eventualmente comprensivo del bonus) rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali; alla fine del 5 anno, a condizione che il contratto risulti in regola con il piano di pagamenti programmato, e che non siano stati effettuati riscatti parziali, Reale Mutua riconoscer un bonus, sotto forma di maggiorazione del capitale rivalutato, pari al prodotto del caricamento proporzionale al premio previsto (1,90%) per il cumulo dei premi versati pattuiti, esclusi eventuali incrementi di premio e versamenti aggiuntivi. Il contratto in regola con il piano di pagamenti programmato quando il pagamento dei premi non ha subito sospensioni o ritardi e non sono state effettuate diminuzioni dellimporto di versamento pattuito. Si precisa, inoltre che, in caso di incremento del premio resta invariato il

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 3 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE diritto al riconoscimento del bonus, ma verr riconosciuto solo sul cumulo dei premi versati inizialmente pattuiti. Per ulteriori precisazioni si rimanda ai precedenti articoli 2.1 e 2.2; in caso di decesso dell'Assicurato nel corso della durata del contratto Reale Mutua liquider ai Beneficiari designati dal Contraente il capitale (eventualmente comprensivo del bonus) rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali. Le rivalutazioni riconosciute annualmente e aggiunte al capitale iniziale, importo ottenuto sottraendo i caricamenti dai premi versati, costituiscono il capitale rivalutato, che, come meglio specificato al successivo articolo 7, viene riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali. II contratto prevede il riconoscimento di un tasso di interesse minimo garantito, consolidato annualmente, pari allo 0,00% su ciascun versamento (la rivalutazione annua delle prestazioni non pu di conseguenza risultare mai negativa). Le rivalutazioni riconosciute annualmente si aggiungono alle prestazioni maturate e restano acquisite in via definitiva sul contratto, al netto di eventuali riscatti parziali, per cui il capitale rivalutato di anno in anno non pu decrescere. 5. RIVALUTAZIONE A ogni anniversario della data di decorrenza del contratto, il capitale maturato verr rivalutato in base al rendimento certificato del fondo VALUTA REALE. Il tasso di rendimento del fondo cui far riferimento quale base per la rivalutazione quello relativo ai dodici mesi che precedono il 3 mese antecedente quello della ricorrenza annuale. Per l'intera durata contrattuale il rendimento annuo attribuito ai contratti a ogni ricorrenza anniversaria pari al rendimento certificato del fondo VALUTA REALE, come descritto allarticolo successivo, diminuito di una commissione di rivalutazione annua pari all1,20%. La rivalutazione del capitale maturato viene effettuata in regime di capitalizzazione composta al tasso di rendimento annuo attribuito. In caso di anticipata estinzione del contratto, per riscatto o decesso dellAssicurato, nel calcolo della rivalutazione si terr conto del numero di mesi trascorsi dallultima ricorrenza anniversaria. Il capitale rivalutato viene riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali. Limporto cos determinato viene utilizzato per il calcolo del capitale caso morte, del capitale a scadenza e del valore di riscatto. II contratto prevede il riconoscimento di un tasso di interesse minimo garantito, consolidato annualmente, pari allo 0,00% su ciascun versamento (la rivalutazione annua delle prestazioni non pu di conseguenza risultare mai negativa). Le rivalutazioni riconosciute annualmente si aggiungono alle prestazioni maturate e restano acquisite in via definitiva sul contratto, al netto di eventuali riscatti parziali, per cui il capitale rivalutato di anno in anno non pu decrescere. L'ultima rivalutazione verr riconosciuta alla ricorrenza anniversaria coincidente con la scadenza contrattuale. Alla scadenza viene liquidato ai Beneficiari un importo pari al capitale rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali. Casi particolari di rivalutazione Prima rivalutazione dei versamenti con periodicit sub-annuale o dei versamenti aggiuntivi: per tutti i pagamenti che decorrono da una data non coincidente con le ricorrenze anniversarie, il rendimento attribuito alla prima successiva ricorrenza anniversaria del contratto sar calcolato tenendo conto del numero di mesi interamente trascorsi dalleffettiva data di versamento. Prima rivalutazione dei versamenti effettuati con ritardo: per tutti i pagamenti che avvengono oltre i 10 giorni di ritardo (come precisato al precedente articolo 2.1), il rendimento attribuito alla prima successiva ricorrenza anniversaria del contratto sar calcolato tenendo conto del numero di mesi interamente trascorsi dalla data di versamento. RisparMio Reale Serie Opportunit pagina 4 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 6. REGOLAMENTO DEL FONDO VALUTA REALE I) Costituzione e denominazione del Fondo A fronte degli impegni assunti da Societ Reale Mutua di Assicurazioni con i contratti a prestazioni rivalutabili, viene attuata una speciale forma di gestione degli investimenti separata da quella delle altre attivit di Societ Reale Mutua di Assicurazioni, che viene contraddistinta con il nome VALUTA REALE (di seguito Fondo). La valuta di denominazione del Fondo leuro. Il valore delle attivit gestite non sar inferiore allimporto delle riserve matematiche costituite per i contratti la cui rivalutazione legata al rendimento del Fondo. La gestione del Fondo conforme alle norme stabilite dal Regolamento n 38 del 3 giugno 2011 emesso dallIstituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo e si atterr ad eventuali successive disposizioni. Il presente Regolamento parte integrante delle Condizioni di assicurazione. II) Verifica contabile del Fondo La gestione del Fondo mensilmente sottoposta a verifica da parte di una Societ di Revisione iscritta allalbo previsto dalla normativa vigente, la quale, in particolare, attesta la corretta consistenza e la conformit dei criteri di valutazione delle attivit attribuite alla gestione allinizio e al termine del periodo, la corretta determinazione del rendimento del Fondo, quale descritto al seguente punto IV) e ladeguatezza dellammontare delle attivit rispetto agli impegni assunti da Societ Reale Mutua di Assicurazioni sulla base delle riserve matematiche. III) Obiettivi e politiche di investimento La finalit della gestione risponde alle esigenze di un soggetto con bassa propensione al rischio. Societ Reale Mutua di Assicurazioni privilegia gli investimenti volti a favorire la crescita e la conservazione nel tempo del capitale investito, nonch l'adeguata diversificazione degli attivi e dei relativi emittenti nell'ottica di contenimento dei rischi. Le risorse del Fondo sono investite esclusivamente nelle categorie di attivit ammissibili alla copertura delle riserve matematiche previste dalla normativa vigente. Si privilegiano gli investimenti con rating investment grade e i cui emittenti sono Stati membri dellUnione Europea o appartenenti allOCSE. In ogni caso non sono consentiti acquisti su titoli obbligazionari per gradi di rating inferiori a Baa3 (non investment grade). La composizione degli investimenti orientata verso obbligazioni e altri titoli a reddito fisso in misura superiore al 50% del portafoglio complessivo, suddivisi tra obbligazioni governative, sovranazionali e societarie (c.d. corporate). Inoltre, per la diversificazione degli attivi e per una maggiore redditivit del portafoglio, gli investimenti possono essere rappresentati da: titoli di capitale nel limite del 20% del portafoglio complessivo; altre attivit patrimoniali nel limite del 30% del portafoglio complessivo. Tali attivi sono rappresentati prevalentemente da quote di OICR (organismi di investimento collettivo del risparmio) e liquidit o altri strumenti del mercato monetario. Societ Reale Mutua di Assicurazioni pu investire in strumenti finanziari derivati o in OICR che ne fanno uso, nel rispetto delle condizioni per lutilizzo previste dalla normativa vigente, in coerenza con le caratteristiche del Fondo e in modo da non alterare il profilo di rischio, con lo scopo sia di pervenire a una gestione efficace del portafoglio, sia di coprire le attivit finanziarie per ridurne la rischiosit. Gli investimenti possono anche essere effettuati in attivit finanziarie non denominate in euro e potranno essere effettuate operazioni di copertura del rischio di cambio. Societ Reale Mutua di Assicurazioni si riserva la facolt di investire il patrimonio anche in: strumenti finanziari innovativi di cui, in corso di contratto, la normativa vigente consentisse lutilizzo; parti di OICR o altri strumenti finanziari emessi dalle controparti di cui allarticolo 5 del Regolamento ISVAP 27 maggio 2008 n. 25 (operazioni infragruppo) nel limite del 10% del portafoglio complessivo, assicurando comunque la tutela del Contraente da possibili situazioni di conflitto dinteresse.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 5 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE IV)Determinazione del rendimento Il periodo di osservazione, inteso come esercizio amministrativo del Fondo, per la determinazione del tasso medio di rendimento decorre dal 1 gennaio al 31 dicembre. Il tasso medio di rendimento del Fondo si ottiene rapportando il risultato finanziario di competenza del suddetto periodo alla giacenza media delle attivit del Fondo stesso. Il risultato finanziario del Fondo pari ai proventi finanziari di competenza (compresi gli scarti di emissione e di negoziazione, gli utili e le perdite di realizzo) al lordo delle ritenute di acconto fiscali e al netto delle spese unicamente consentite: a) spese relative allattivit di verifica contabile effettuata dalla Societ di Revisione; b) spese sostenute per lacquisto e la vendita delle attivit della gestione separata. Gli utili realizzati comprendono anche quelli derivanti dalla retrocessione di commissioni o di altri proventi ricevuti da Societ Reale Mutua di Assicurazioni in virt di eventuali accordi con soggetti terzi e riconducibili al patrimonio della gestione. Gli utili e le perdite di realizzo vengono determinati con riferimento al valore di iscrizione delle corrispondenti attivit nel Fondo e cio al prezzo di acquisto per i beni di nuova acquisizione e al valore di mercato allatto delliscrizione nel Fondo per i beni gi di propriet di Societ Reale Mutua di Assicurazioni. Per giacenza media del Fondo si intende la somma delle giacenze medie nel periodo di osservazione dei depositi in numerario, degli investimenti e di ogni altra attivit del Fondo. La giacenza media annua dei titoli e delle altre attivit viene determinata in base al valore di iscrizione nel Fondo. Allinizio di ogni mese viene determinato, con le medesime modalit, il tasso medio di rendimento del Fondo realizzato nei dodici mesi immediatamente precedenti ed attribuito al Contraente in funzione della ricorrenza anniversaria del contratto. V) Modifiche al regolamento Societ Reale Mutua di Assicurazioni si riserva di apportare al regolamento quelle modifiche che si rendessero necessarie a seguito delladeguamento della normativa primaria e secondaria vigente o a fronte di mutati criteri gestionali con esclusione, in tal ultimo caso, di quelle meno favorevoli per il Contraente. VI) Fusione o incorporazione con altri Fondi Societ Reale Mutua di Assicurazioni si riserva in futuro la possibilit di effettuare la fusione o incorporazione del Fondo con unaltra gestione separata solo qualora detta operazione persegua linteresse degli aderenti coinvolti e non comporti oneri o spese per gli stessi. Le caratteristiche delle gestioni separate oggetto di fusione o incorporazione dovranno essere similari e le politiche di investimento omogenee. Societ Reale Mutua di Assicurazioni provveder ad inviare a ciascun Contraente, nei termini previsti dalla normativa vigente, una comunicazione relativa alloperazione in oggetto che illustrer le motivazioni e le conseguenze, anche in termini economici, e la data di effetto della stessa, oltre che la composizione sintetica delle gestioni separate interessate alloperazione. 7. RISCATTO Il contratto, su richiesta del Contraente, pu essere riscattato, totalmente o parzialmente, trascorso almeno 1 anno dalla data di decorrenza. La rivalutazione del capitale tiene conto dei mesi interamente trascorsi dallultima ricorrenza anniversaria alla data di richiesta del riscatto. Il rendimento del fondo utilizzato quello che si applica ai contratti con ricorrenza annuale nel mese in cui viene richiesto il riscatto. Il valore di riscatto si ottiene moltiplicando la percentuale, riportata nella tabella seguente, per il capitale rivalutato, riproporzionato in presenza di eventuali riscatti parziali.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 6 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Anni interamente trascorsi dalla decorrenza del contratto 1 2 3 4 5 6 7 8 o pi % capitale rivalutato 90,00% 90,00% 90,00% 93,00% 95,00% 97,00% 99,00% 100,00%

Limporto liquidato in seguito a richiesta di riscatto parziale rappresenta una parte del valore di riscatto totale ed uguale a quello richiesto dal Contraente al netto di eventuali oneri fiscali, tenendo conto dei vincoli sotto descritti. I riscatti parziali lasciano in vigore il contratto per il capitale residuo che si calcola nel seguente modo: a ogni riscatto parziale il capitale viene diminuito della stessa misura percentuale espressa dal rapporto tra limporto richiesto e il valore di riscatto totale antecedente la richiesta. E' possibile effettuare i riscatti parziali per importi non inferiori a 500,00 euro. Non sono ammessi riscatti parziali che lascino il contratto in vigore con un valore di riscatto inferiore a 1.000,00 euro. Al fine di garantire lequilibrio e la stabilit della gestione interna separata VALUTA REALE, ogni singolo Contraente (o pi Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi) non pu effettuare riscatti parziali o totali per un importo superiore a 10.000.000,00 di euro sul presente contratto o su altri collegati alla gestione interna separata VALUTA REALE nellarco temporale di un anno. Con il riscatto totale si determina limmediato scioglimento del contratto. 8. PRESTITI Non sono consentiti prestiti. 9. OPZIONI DI CONTRATTO Non sono previste opzioni di contratto. 10. INOLTRO DELLE COMUNICAZIONI A REALE MUTUA Le comunicazioni di revoca della Proposta, di recesso dal contratto, di cessione del contratto, devono essere inviate dal Contraente alla Direzione Tutela della Persona e Risparmio di Reale Mutua a mezzo raccomandata. Per linoltro delle richieste di riscatto, di variazione di premio, di variazione della designazione dei Beneficiari, di comunicazione di decesso dellAssicurato, il Contraente o i Beneficiari (nei casi di accettazione del beneficio o di decesso dell'Assicurato quando coincide con il Contraente) possono rivolgersi allagenzia competente; la data di riferimento quella di presentazione della richiesta stessa. In alternativa, la comunicazione dovr avvenire a mezzo raccomandata alla Direzione Tutela della Persona e Risparmio di Reale Mutua e, in questo caso, la data cui far riferimento quella del ricevimento della comunicazione da parte di Reale Mutua. 11. INFORMATIVA CONTRATTUALE Reale Mutua si impegna a trasmettere entro 60 giorni dalla ricorrenza anniversaria del contratto l'estratto conto annuale della posizione assicurativa contenente le seguenti informazioni minimali: cumulo dei premi versati dal perfezionamento del contratto e valore della prestazione rivalutata alla data di riferimento dell'estratto conto precedente; dettaglio dei premi versati nell'anno di riferimento, con evidenza di eventuali premi in arretrato e un'avvertenza sugli effetti derivanti dal mancato pagamento; RisparMio Reale Serie Opportunit pagina 7 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE valore dei riscatti parziali rimborsati nell'anno di riferimento; valore della prestazione rivalutata alla data di riferimento dell'estratto conto; valore di riscatto maturato alla data di riferimento dell'estratto conto; tasso annuo di rendimento finanziario certificato della gestione, come specificato al precedente articolo 6, aliquota di retrocessione del rendimento riconosciuta, tasso annuo di rendimento retrocesso con evidenza di eventuali rendimenti minimi trattenuti dalla Societ, tasso annuo di rivalutazione delle prestazioni.

12. DOCUMENTAZIONE RICHIESTA PER I PAGAMENTI Verificatosi uno degli eventi previsti dal contratto, affinch Reale Mutua possa procedere al pagamento, dovranno essere consegnati i documenti necessari a: verificare leffettiva esistenza dellobbligo di pagamento; individuare con esattezza gli aventi diritto. Vengono di seguito elencati i documenti richiesti per ogni ipotesi di liquidazione. Riscatto Richiesta sottoscritta dal Contraente. Decesso Certificato anagrafico di morte dellAssicurato nel quale sia anche indicata la data di nascita; scheda ISTAT delle cause di morte ed eventuale referto autoptico; relazione del medico curante attestante la causa del decesso presa visione del quale Reale Mutua si riserva di richiedere ulteriore documentazione sanitaria (cartelle cliniche, accertamenti sanitari, verbali di commissioni di invalidit ecc.); verbale delle autorit competenti in caso di morte violenta o accidentale dellAssicurato; atto di notoriet redatto in Tribunale o dal Notaio, dal quale risulti: - se l'Assicurato abbia lasciato o no testamento e, in caso affermativo, che il testamento (i cui estremi sono indicati nell'atto) sia l'unico o l'ultimo e non sia stato impugnato. Nel caso in cui vi sia testamento, copia autentica del relativo verbale di pubblicazione; - chi siano gli eredi legittimi dell'Assicurato al momento del decesso, in caso di Beneficiari designati in modo generico; dati anagrafici dei Beneficiari; nel caso di Beneficiari minori o incapaci, decreto del giudice tutelare che autorizzi il legale rappresentante a riscuotere la prestazione. Scadenza Certificato di esistenza in vita dellAssicurato soltanto nel caso in cui i Beneficiari siano diversi dallAssicurato stesso. Ricordiamo che, per ogni liquidazione, necessario disporre, relativamente ai Beneficiari del pagamento, di: documento didentit valido; codice fiscale; indirizzo completo. Nel caso di contratti gravati da vincoli o pegni, indispensabile il consenso del vincolatario o del creditore pignoratizio. Verificata la sussistenza dellobbligo di pagamento, Reale Mutua mette a disposizione la somma dovuta entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione completa, comprensiva di quella necessaria all'individuazione di tutti i Beneficiari. Decorso tale termine e, a partire dal medesimo, sono dovuti gli interessi moratori a favore dei Beneficiari. Ogni pagamento viene effettuato tramite la competente agenzia, nel rispetto della normativa vigente. Si precisa che, ai sensi dellarticolo 2952 del Codice Civile, i diritti nascenti dal presente contratto di assicurazione si prescrivono nel termine di dieci anni dal giorno in cui si verificato il fatto su cui il diritto si fonda.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 8 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE 13. DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE E DELLASSICURATO Le dichiarazioni rese dal Contraente e dall'Assicurato devono essere esatte e complete; dichiarazioni inesatte o reticenti relative a circostanze che influiscano sulla valutazione del rischio possono comportare la perdita totale o parziale del diritto alle prestazioni, nonch la cessazione del rapporto contrattuale ai sensi degli articoli 1892, 1893 e 1894 del Codice Civile. 14. BENEFICIARI Il Contraente designa i Beneficiari e pu, in qualsiasi momento, revocarli o modificarli rivolgendosi allagenzia competente o tramite raccomandata a Reale Mutua o per testamento. La designazione dei Beneficiari non pu essere revocata o modificata nei seguenti casi: dagli eredi, dopo la morte del Contraente; dopo che, verificatosi l'evento assicurato, i Beneficiari abbiano dichiarato, tramite raccomandata a Reale Mutua, di volersi avvalere del beneficio; dopo che il Contraente e i Beneficiari abbiano dichiarato, tramite raccomandata a Reale Mutua, rispettivamente, la rinuncia al potere di revoca e laccettazione del beneficio (clausola di beneficio accettato). In questi casi, le operazioni di riscatto, pegno o vincolo richiedono l'assenso scritto dei Beneficiari. 15. DIRITTO PROPRIO DEL BENEFICIARIO Ai sensi dell'articolo 1920 del Codice Civile, il Beneficiario di un contratto di assicurazione sulla vita acquisisce, per effetto della designazione fatta a suo favore dal Contraente, un diritto proprio ai vantaggi del contratto. Questo significa, in particolare, che le prestazioni corrisposte a seguito di decesso dellAssicurato non rientrano nellasse ereditario e non sono soggette all'imposta di successione. 16. PERFEZIONAMENTO ED ENTRATA IN VIGORE DEL CONTRATTO Il Contraente deve: compilare e firmare il Questionario per la valutazione dell'adeguatezza del contratto; compilare e firmare il Modulo per lidentificazione e ladeguata verifica della clientela, nei casi previsti dalla normativa in vigore; compilare e firmare la Proposta fornendo i propri dati anagrafici e quelli dellAssicurato, designando i Beneficiari e indicando lammontare del premio che vuole versare; compilare e firmare il modulo SDD se viene scelta questa forma di pagamento; sottoscrivere il contratto; versare il premio. Il contratto concluso nel giorno in cui la polizza sottoscritta dal Contraente e da Reale Mutua. La decorrenza del contratto coincide, in genere, con la data di sottoscrizione, ma pu essere successiva a questa su richiesta del Contraente. Il contratto entra in vigore, a condizione che sia stata pagata la prima rata di premio, alle ore 24 del giorno in cui il contratto concluso oppure alle ore 24 del giorno di decorrenza, se successivo. Se il versamento della prima rata di premio effettuato dopo tali date, il contratto entra in vigore alle ore 24 del giorno di detto pagamento, ferme restando le date di scadenza delle rate di premio indicate in polizza. 17. DIRITTO DI REVOCA DELLA PROPOSTA E RECESSO DAL CONTRATTO Prima della conclusione del contratto, il Contraente pu revocare la Proposta, inviando una raccomandata a Reale Mutua e, in tal caso, verr rimborsato, entro 30 giorni dalla revoca stessa, lintero ammontare del premio eventualmente versato. Entro 30 giorni dalla data di decorrenza del contratto, il Contraente pu recedere dal contratto, inviando una raccomandata a Reale Mutua. Il recesso decorre dalla data di comunicazione quale risulta dal timbro postale di invio e ha leffetto di liberare entrambe le parti da qualsiasi obbligazione derivante dal contratto stesso. Entro 30 giorni dalla ricezione della comunicazione del recesso, Reale Mutua rimborsa al Contraente il premio da questi corrisposto, al netto del

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 9 di 10

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE caricamento per spese di emissione del contratto effettivamente sostenute indicate al precedente articolo 3. 18. IMPIGNORABILIT E INSEQUESTRABILIT Ai sensi dell'articolo 1923 del Codice Civile le somme dovute da Reale Mutua in dipendenza di contratti di assicurazione sulla vita non possono essere sottoposte ad azione esecutiva o cautelare e quindi non sono pignorabili n sequestrabili. 19. ONERI FISCALI Gli oneri fiscali relativi al contratto sono a carico del Contraente o dei Beneficiari. Gli importi relativi a tutte le liquidazioni si intendono al lordo degli oneri fiscali, ove previsti. 20. CESSIONE, PEGNO E VINCOLO Il Contraente pu cedere ad altri il contratto, nonch vincolarlo o darlo in pegno. Tali atti diventano efficaci solo quando Reale Mutua, a seguito di raccomandata del Contraente, ne faccia annotazione sul contratto o su unappendice dello stesso. In caso di pegno o vincolo, qualsiasi operazione che pregiudichi l'efficacia delle garanzie prestate richiede l'assenso scritto del creditore titolare del pegno o del vincolatario. 21. FORO COMPETENTE Il foro competente esclusivamente quello del luogo di residenza-domicilio del consumatore (Contraente, Beneficiari o loro aventi diritto).

Data ultimo aggiornamento: 05/02/2014

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 10 di 10

GLOSSARIO

GLOSSARIO ADEGUATEZZA Caratteristica individuata dalla normativa in base alla quale la societ, tramite i suoi intermediari, tenuta ad acquisire dal Contraente, in fase precontrattuale, informazioni utili a valutare quale sia il prodotto adatto alle sue esigenze e propensione al rischio. ALIQUOTA DI RETROCESSIONE Percentuale di rendimento, conseguito dalla gestione interna separata degli investimenti, che la societ riconosce ai contratti. ANNO ASSICURATIVO Periodo che intercorre tra due ricorrenze anniversarie della decorrenza contrattuale. ASSICURATO Persona fisica cui si fa riferimento per le prestazioni previste dal contratto, determinate in funzione dei suoi dati anagrafici e degli eventi attinenti alla sua vita. BENEFICIARIO Persona fisica o giuridica, designata dal Contraente, a cui sono erogate le prestazioni previste dal contratto. BONUS Maggiorazione del capitale rivalutato riconosciuto dalla Societ a una data prestabilita secondo una misura prefissata in base alle condizioni contrattuali. CAPITALE INIZIALE Premio versato al netto dei caricamenti (come sotto definiti), ove previsti. CAPITALE RIVALUTATO O MATURATO Somma degli importi determinati, per ogni premio versato, dal capitale iniziale rivalutato come previsto nelle Condizioni di assicurazione. CARICAMENTI Costi prelevati dal premio destinati a coprire le spese commerciali e amministrative della societ. COMMISSIONE DI RIVALUTAZIONE Percentuale del rendimento certificato del fondo trattenuta dalla societ destinata a coprire le spese commerciali e amministrative. COMPOSIZIONE DEL FONDO O DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA Insieme degli strumenti finanziari, contraddistinti ad esempio in base alla valuta di denominazione, alle aree geografiche, ai mercati di riferimento, in cui investito il patrimonio del fondo o della gestione interna separata. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO Evento che sancisce l'avvenuto accordo tra le parti. Generalmente coincide con la sottoscrizione del contratto da entrambe le parti. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Insieme degli articoli che disciplinano il contratto di assicurazione. CONFLITTO DI INTERESSI Insieme di tutte quelle situazioni nelle quali l'interesse della societ pu risultare in contrasto con quello del Contraente. CONSOLIDAMENTO Meccanismo in base al quale il rendimento attribuito secondo la periodicit stabilita dal contratto (annualmente, mensilmente, ecc.) e, quindi, la rivalutazione delle prestazioni, sono definitivamente acquisiti dal contratto e conseguentemente le prestazioni stesse non possono mai diminuire, in assenza di riscatti e di eventuali liquidazioni previste (cedole, capitale caso morte, anticipazioni,). CONTRAENTE Persona fisica o giuridica, che sottoscrive il contratto di assicurazione e si impegna al versamento dei premi alla societ. CONTRATTO CON PARTECIPAZIONE AGLI UTILI Contratto di assicurazione sulla vita caratterizzato da meccanismi di accrescimento delle prestazioni, quali ad esempio la partecipazione al rendimento di una gestione interna separata o agli utili di un conto gestione. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Contratto di assicurazione con il quale la societ si impegna a pagare al Beneficiario un capitale o una rendita quando si verifichi un evento attinente alla vita dellAssicurato, quali il decesso, linvalidit o la RisparMio Reale Serie Opportunit pagina 1 di 6

GLOSSARIO

sopravvivenza a una certa data. Nellambito dei contratti di assicurazione sulla vita si possono distinguere varie tipologie quali caso vita, caso morte, miste, vita intera, capitale differito, rendita immediata o differita. COPERTURA Garanzia di ricevere una prestazione al verificarsi di determinati eventi a fronte di un rischio. DATA DI DECORRENZA Data a partire dalla quale entrano in vigore le prestazioni previste dal contratto. ESTRATTO CONTO ANNUALE Riepilogo annuale aggiornato alla data di riferimento dei dati relativi alla situazione del contratto, quali il valore delle prestazioni, i premi versati e quelli in arretrato, il valore di riscatto e gli eventuali riscatti parziali eseguiti. Per i contratti collegati a gestioni separate, il riepilogo comprende il tasso di rendimento finanziario realizzato dalla gestione interna separata, laliquota di retrocessione riconosciuta e il tasso di rendimento retrocesso con levidenza di eventuali minimi trattenuti. Per i contratti con altre forme di partecipazione agli utili, il riepilogo comprende gli utili attribuiti al contratto. Per i contratti unit linked il riepilogo comprende il numero e il valore delle quote assegnate, eventuali informazioni su costi per copertura di puro rischio e prestazioni garantite, i dati storici dei fondi aggiornati. Per i contratti index linked il riepilogo comprende i valori degli indici di riferimento a cui sono collegate le prestazioni, il valore della prestazione eventualmente garantito, i dati storici relativi allobbligazione strutturata. ET ASSICURATIVA Et dellAssicurato, espressa in anni interi, a una data di riferimento, arrotondando per eccesso le eventuali frazioni d'anno superiori a 6 mesi. FASCICOLO INFORMATIVO Insieme della documentazione informativa da consegnare al potenziale Socio-Assicurato, composto da: - Scheda sintetica (per le polizze con partecipazione agli utili); - Nota informativa; - Condizioni di assicurazione, comprensive del regolamento della gestione interna separata (per le polizze con partecipazione agli utili); - Glossario; - Proposta. FORO COMPETENTE Autorit giudiziaria competente per la risoluzione di eventuali controversie. GESTIONE INTERNA SEPARATA Fondo appositamente creato dalla societ di assicurazione e gestito separatamente rispetto al complesso delle attivit, in cui confluiscono, al netto dei costi, i premi versati dai Contraenti che hanno sottoscritto polizze rivalutabili. IMPOSTA SOSTITUTIVA Imposta applicata alle prestazioni che sostituisce quella sul reddito delle persone fisiche; gli importi ad essa assoggettati non rientrano pi nel reddito imponibile e quindi non devono venire indicati nella dichiarazione dei redditi. INTERMEDIARIO Soggetto che esercita a titolo oneroso attivit di presentazione o proposta di contratti assicurativi svolgendo atti preparatori e/o conclusivi di tali contratti, ovvero presta assistenza e consulenza finalizzate a tali attivit. IVASS Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, succeduto allISVAP in tutti i poteri, le funzioni e le competenze, che svolge funzioni di vigilanza nei confronti delle societ di assicurazione sulla base delle linee di politica assicurativa determinate dal Governo. LIQUIDAZIONE Pagamento ai Beneficiari della prestazione dovuta al verificarsi dellevento relativo alla prestazione stessa. MAV Bollettino di pagamento con cui il Contraente pu effettuare il versamento dell'importo prestampato presso qualsiasi sportello, sia bancario sia postale.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 2 di 6

GLOSSARIO

MEDIAZIONE Attivit svolta da un soggetto terzo ed imparziale, finalizzata ad assistere due o pi soggetti sia nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia, sia nella formulazione di una proposta per la risoluzione della stessa. NOTA INFORMATIVA Documento redatto secondo le disposizioni IVASS che la societ deve consegnare al potenziale Contraente prima della sottoscrizione del contratto assicurativo, e che contiene informazioni relative alla societ e alle caratteristiche assicurative e finanziarie del contratto stesso. OPZIONE Clausola del contratto assicurativo secondo cui il Contraente pu scegliere che la prestazione liquidabile sia corrisposta in una modalit diversa da quella originariamente prevista o sia differita nel tempo. PERFEZIONAMENTO DEL CONTRATTO Momento in cui viene effettuato il pagamento del premio. PERIODO DI COLLOCAMENTO Periodo durante il quale possibile aderire al contratto. POLIZZA Documento che fornisce la prova dellesistenza del contratto assicurativo. PREMIO (PREMIO COMPLESSIVO O PREMIO LORDO) Importo complessivo, eventualmente rateizzabile, da versare alla societ quale corrispettivo delle prestazioni previste dal contratto assicurativo. PREMIO DI RIFERIMENTO Importo del premio che viene preso a riferimento per calcolare determinate prestazioni o altri valori rilevanti per le Condizioni di assicurazione. PREMIO NETTO Importo corrisposto dal Contraente al netto del caricamento per spese di emissione. PREMIO O VERSAMENTO AGGIUNTIVO Importo che il Contraente ha facolt di versare a integrazione dei premi previsti originariamente al momento della conclusione del contratto. PREMIO UNICO RICORRENTE Importo che il Contraente si impegna a corrispondere per tutta la durata del pagamento dei premi; ciascun premio concorre a definire, indipendentemente dagli altri, una frazione di prestazione assicurata. PRESCRIZIONE Estinzione del diritto per mancato esercizio dello stesso entro i termini stabiliti dalla legge. I diritti derivanti dai contratti di assicurazione sulla vita e di capitalizzazione si prescrivono nel termine di dieci anni dal giorno in cui si verificato il fatto su cui il diritto si fonda. PRESTAZIONE ASSICURATA Somma pagabile sotto forma di capitale o di rendita che la societ garantisce ai Beneficiari al verificarsi degli eventi previsti dal contratto. PROFILO DI RISCHIO Indice della rischiosit finanziaria del contratto, variabile a seconda della composizione del fondo a cui il contratto collegato e di eventuali garanzie finanziarie. PROGETTO PERSONALIZZATO Ipotesi di sviluppo, effettuata in base al rendimento finanziario ipotetico indicato dallIVASS, delle prestazioni assicurate e dei valori di riduzione e riscatto, redatta secondo lo schema previsto dallIVASS e consegnato al potenziale Contraente. PROPOSTA Documento o modulo sottoscritto dal Contraente ed eventualmente dall'Assicurato che attesta la volont di concludere il contratto con la societ in base alle caratteristiche ed alle condizioni espresse nel Fascicolo informativo. QUIETANZA Documento che prova lavvenuto pagamento del premio, rilasciato su carta intestata della societ in caso di pagamento in contanti o con assegno (bancario, circolare o di traenza), costituito invece dall'estratto di conto corrente bancario, in caso di accredito alla societ tramite SDD bancario, ovvero dalla ricevuta in caso di pagamento tramite conto corrente postale.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 3 di 6

GLOSSARIO

REINVESTIMENTO Operazione che prevede il versamento di capitali provenienti da altri contratti assicurativi scaduti. RENDICONTO ANNUALE DELLA GESTIONE INTERNA SEPARATA Riepilogo aggiornato annualmente dei dati relativi al rendimento finanziario conseguito dalla gestione interna separata e allaliquota di retrocessione di tale rendimento attribuita dalla societ al contratto. Importo predeterminato o variabile pagabile periodicamente finch l'Assicurato in vita. RIATTIVAZIONE Facolt del Contraente di riprendere, entro i termini indicati nelle Condizioni di assicurazione, il versamento dei premi a seguito della sospensione del pagamento degli stessi. RICORRENZA ANNUALE (O ANNIVERSARIA) Ogni singolo anniversario della data di decorrenza del contratto assicurativo. RIDUZIONE Diminuzione della prestazione inizialmente assicurata conseguentemente alla scelta effettuata dal Contraente di sospendere il pagamento dei premi, determinata tenendo conto dei premi effettivamente pagati. RISCATTO Diritto del Contraente di interrompere anticipatamente il contratto, richiedendo la liquidazione della prestazione risultante al momento della richiesta e determinato in base alle Condizioni di assicurazione. RISCATTO PARZIALE Diritto del Contraente di riscuotere anticipatamente una parte del valore di riscatto calcolato alla data della richiesta. RISERVA MATEMATICA Importo che deve essere accantonato dalla societ per far fronte agli impegni assunti contrattualmente nei confronti degli Assicurati. La legge impone alla societ particolari obblighi relativi a tale riserva e alle attivit finanziarie in cui essa viene investita. RIVALUTAZIONE Maggiorazione delle prestazioni assicurate attraverso l'attribuzione di una parte del rendimento delle attivit finanziarie in cui investita la riserva matematica relativa al contratto, secondo la periodicit (annuale, mensile, ecc.) stabilita dalle Condizioni di assicurazione. SCADENZA Data in cui cessano gli effetti del contratto. SCHEDA SINTETICA Documento informativo sintetico redatto secondo le disposizioni dellIVASS che la societ deve consegnare al potenziale Contraente prima della conclusione del contratto, descrivendone le principali caratteristiche in maniera sintetica per fornire al Contraente uno strumento semplificato di orientamento, in modo da consentirgli di individuare le tipologie di prestazioni, le garanzie di rendimento, i costi e gli eventuali dati storici di rendimento delle gestioni separate a cui sono collegate le prestazioni. SDD (SEPA DIRECT DEBIT) Strumento di incasso pre-autorizzato in sostituzione del sistema di addebito RID che presuppone un mandato di addebito rilasciato dal debitore a favore del suo creditore. Laddebito diretto SEPA consente anche incassi transfrontalieri nellarea unica dei pagamenti in Euro, denominata SEPA. SINISTRO Verificarsi dellevento di rischio assicurato oggetto del contratto e per il quale viene prestata la garanzia ed erogata la relativa prestazione assicurata, come ad esempio il decesso dellAssicurato. SOCIET O IMPRESA O COMPAGNIA (DI ASSICURAZIONE) Societ autorizzata allesercizio dellattivit assicurativa, definita alternativamente anche compagnia o impresa di assicurazione, con la quale il Contraente sottoscrive il contratto assicurativo. SOCIET DI REVISIONE Societ diversa dalla societ di assicurazione, prescelta nellambito di un apposito albo cui tali societ possono essere iscritte soltanto se godono di determinati requisiti, che controlla e certifica i risultati della gestione interna separata.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 4 di 6

GLOSSARIO

SOSTITUTO DIMPOSTA Soggetto obbligato, allatto della corresponsione di prestazioni in denaro, alleffettuazione di una ritenuta relativa alle imposte previste, che pu essere a titolo di acconto o a titolo definitivo, e al relativo versamento all'Agenzia delle Entrate. TASSO MINIMO GARANTITO Rendimento finanziario che la societ di assicurazione garantisce alle prestazioni. Pu essere gi conteggiato nel calcolo delle prestazioni iniziali (tasso tecnico), riconosciuto anno per anno, conteggiato alla scadenza o in caso di decesso.

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 5 di 6

GLOSSARIO

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 6 di 6

PROPOSTA
Societ Reale Mutua di Assicurazioni - Fondata nel 1828 Sede Legale e Direzione Generale: Via Corte dAppello 11, 10122 Torino (Italia) tel. +39 0114 311 111 fax +39 0114 350 966 Registro Imprese Torino, Codice Fiscale e N. Partita IVA 00875360018 - R.E.A. Torino N. 9806 Iscritta al numero 1.00001 dellAlbo delle imprese di assicurazione e riassicurazione - Capogruppo del Gruppo assicurativo Reale Mutua, iscritto allAlbo dei gruppi assicurativi

RisparMio Reale Serie Opportunit


GESTIONE DEL RISPARMIO

PER LA PERSONA E LA FAMIGLIA

Contratto di assicurazione sulla vita rivalutabile in base alla gestione interna separata VALUTA REALE

PROPOSTA RisparMio Reale Serie Opportunit

Agenzia di ________________________________

Cod: |__|__|__|

Sub. Ag. N: |__|__|__|

Proposta N: |__|__|__|__|

Cod. Intermediario Mod. 7B: ______________ DATI ANAGRAFICI DEL CONTRAENTE

Cod. Intermediario 3: _____________

Cognome e Nome (o ragione sociale) _________________________________________________________ Sesso _________ Data di nascita ____/____/____ Residenza (o domicilio) Indirizzo______________________________________Localit_____________________________ Cap___________ Prov______ LEGALE RAPPRESENTANTE e/o SOGGETTO DELEGATO AD OPERARE PER CONTO DEL CONTRAENTE Nominativo_______________________________________________Cod. fiscale______________________________________ Data di nascita ____/____/____ Residenza (o domicilio) Indirizzo________________________________________ Localit____________________________Cap______ Prov_______ Attivit economica__________________________________________________________________________________________ Recapiti telefonici _________________________________________________________________________________________ Indirizzi e-mail ___________________________________________________________________________________________ Tipologia del documento di identificazione ______________________I___________________________I____/____/____I_________________________I____/____/____/ tipo documento numero di documento rilasciato il luogo di rilascio data scadenza Luogo di nascita ___________________________________________________________ Luogo di nascita __________________________________________________________ Codice fiscale (o partita iva)_________________________________________________________________________________

DATI ANAGRAFICI DELL'ASSICURATO (se diverso dal Contraente) Cognome e Nome _________________________________________________ Data di nascita ____/____/____ Sesso _________ Codice fiscale ____________________________________________________________________________________________ Residenza (o domicilio) Indirizzo______________________________________Localit_____________________________ Cap___________ Prov______ Tipologia del documento di identificazione ______________________I___________________________I____/____/____I_________________________I____/____/____/
tipo documento numero di documento rilasciato il luogo di rilascio data scadenza

BENEFICIARI Beneficiari designati caso vita ________________________________________________________________________________


Beneficiari designati caso morte ______________________________________________________________________________

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 1 di 3

PROPOSTA
DATI DEL CONTRATTO Tariffa 486A Mista rivalutabile a premio unico ricorrente 15,00 = Premio versato Decorrenza _____/_____/_____ Periodicit dei versamenti successivi: Caricamento per spese di emissione Durata del contratto in anni ____ ANNUALE SEMESTRALE Premio netto Scadenza _____/_____/_____ TRIMESTRALE MENSILE

Coordinate bancarie per pagamento tramite SDD (SEPA Direct Debit) Nome intestatario del conto ________________________________________________________________________ Codice IBAN : Codice Paese

CIN

ABI

CAB

Numero di conto corrente

Dichiarazione in caso di reinvestimento Il Contraente dichiara di reinvestire il contratto n _________________ sul contratto oggetto della presente Proposta

Revoca della Proposta: il Contraente pu revocare la presente Proposta prima della conclusione del contratto. In questo caso, Reale Mutua, entro 30 giorni dalla data di ricezione della comunicazione di revoca, rimborser quanto previsto dalle Condizioni di assicurazione. Recesso dal contratto: il Contraente pu recedere dal contratto entro 30 giorni dalla data di decorrenza del contratto. In questo caso Reale Mutua, entro 30 giorni dalla data di ricezione della comunicazione di recesso, rimborser quanto previsto nelle Condizioni di assicurazione. Il Contraente dichiara di aver ricevuto il Fascicolo informativo (Mod. 8035 VIT - 02/2014) composto da: Scheda sintetica, Nota informativa, Condizioni di assicurazione comprensive del Regolamento della gestione interna separata, Glossario, modulo della presente Proposta; di avere sottoscritto le informazioni fornite nel Questionario per la valutazione delladeguatezza del contratto; di avere sottoscritto il rifiuto a fornire le informazioni richieste nel Questionario per la valutazione delladeguatezza del contratto. di non avere collegamenti anche attraverso rapporti partecipativi con altri soggetti che abbiano stipulato, nellultimo anno, contratti in forma rivalutabile abbinati alla gestione interna separata VALUTA REALE tali da superare limporto massimo previsto in ingresso (infatti, come indicato nella documentazione contrattuale, al fine di garantire lequilibrio e la stabilit della gestione separata VALUTA REALE, ogni singolo Contraente, o pi Contraenti collegati ad un medesimo soggetto anche attraverso rapporti partecipativi, non pu versare un cumulo di premi superiore a 8.000.000,00 di euro sul presente contratto o su altri collegati alla gestione interna separata
VALUTA REALE nellarco temporale di un anno).

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 2 di 3

PROPOSTA
IL CONTRAENTE ________________________,l______________ ________________________ LASSICURATO (se diverso dal Contraente) ____________________

SOCIETA REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI LAgente Procuratore Firma dellIntermediario: _________________________ Il pagamento del premio viene effettuato tramite: [] assegno circolare (1 giorno valuta) o bancario (3 giorni valuta) intestato a Societ Reale Mutua di Assicurazioni con clausola di non trasferibilit [] bollettino di conto corrente postale (addebito immediato) [] bonifico bancario (1 giorno valuta) CAUSALE: CODICE AGENZIA - RISPARMIO REALE SERIE OPPORTUNITA - COGNOME CONTRAENTE [] bancomat o carta di credito, presso le sole agenzie abilitate (addebito immediato per il bancomat e dalla fine del mese alla met del mese successivo a seconda della carta di credito) [] reinvestimento del mandato di liquidazione n.________________ relativo al contratto n.____________________ ATTENZIONE: non possibile effettuare pagamenti con mezzi diversi da quelli sopra indicati. Si d quietanza, salvo buon fine del mezzo di pagamento utilizzato, dellimporto di euro_____________________ LAgente, il Procuratore o lEsattore _______________,l__________ Nome e Cognome____________________ Firma___________________________ INFORMATIVA AI SENSI DELL'ARTICOLO 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196/2003 Ai sensi dell'art. 13 del decreto legislativo n. 196/2003 (di seguito denominato Codice), La informiamo che il trattamento dei Suoi dati personali sar effettuato con o senza lausilio di mezzi elettronici ed avverr in modo tale da assicurare la Sua riservatezza e garantirLe la possibilit di far valere i Suoi diritti. La raccolta dei Suoi dati, anche sensibili e/o giudiziari, rappresenta una condizione necessaria per l'assunzione del rischio, pertanto la mancata autorizzazione da parte Sua ci impedir di compiere tale valutazione e conseguentemente di fornirLe unadeguata proposta e stipulare un eventuale futuro contratto. I Suoi dati saranno trattati dalla struttura agenziale di riferimento, nonch, dai dipendenti e collaboratori esterni nellambito delle rispettive funzioni e in conformit delle istruzioni ricevute, sempre e solo per il conseguimento delle specifiche finalit indicate nella presente informativa. Titolare del trattamento dati la Societ Reale Mutua di Assicurazione con sede in Torino Via Corte d'Appello n. 11. I suoi dati non saranno diffusi n saranno soggetti a comunicazione. Per l'esercizio dei diritti di cui all'art. 7 del Codice (tra cui quelli di ottenere laggiornamento, la rettificazione, lintegrazione dei dati nonch opporsi, per motivi legittimi, al loro utilizzo) Lei potr rivolgersi al Servizio Buongiorno Reale (Numero Verde 800.320.320 e-mail buongiornoreale@realemutua.it) presso la sede indicata al comma che precede. Il medesimo Servizio altres competente per chiarimenti sul testo dell'informativa o del Codice medesimo, sulle modalit del trattamento, nonch sull'elenco completo dei responsabili o su qualunque altra informazione ritenuta necessaria. Preso atto dellinformativa di cui sopra, Le ricordiamo che il conferimento dei dati richiesti strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attivit sopra descritte. Precisiamo che senza i Suoi dati e il Suo consenso al trattamento mediante lapposizione della Sua firma in calce - non potremo dar seguito alle Sue richieste. Nome e cognome dellinteressato (leggibili) ____________________________________ Luogo e data _______________________________ _______________________________________

Data ultimo aggiornamento: 05/02/2014

Proposta Mod. 8036 VIT 02/2014

RisparMio Reale Serie Opportunit

pagina 3 di 3