Sei sulla pagina 1di 10

Indice

Perch la Luna
Il mondo negli anni '50 La corsa allo spazio

Il progetto Apollo
Wernher von Braun e il Saturno V Dalla Terra alla Luna L'Apollo

Materiali e documenti aggiuntivi


!na serie di lin" a materiali multimediali di appro#ondimento

Fonti
Wi"ipedia$ Il Saturn V Wi"ipedia$ Il programma Apollo %oonscape &ro'ect$ Blog di &aolo Attivissimo sul suo progetto di realizzare un documentario (D con i #ilmati originali restaurati) Tran*uillit+ Base$ !n ,log italiano sul progetto Apollo Siamo andati sulla Luna$ !n ,log sulla trattazione scienti#ica delle tesi complottiste

Perch la Luna
Il mondo negli anni '50
Dopo la guerra gli Stati !niti e l'!nione Sovietica si serrarono in una guerra #redda costituita principalmente da operazioni di spionaggio e propaganda) L'esplorazione spaziale e la tecnologia dei satelliti arti#iciali con#luirono in *uesta competizione su entram,i i #ronti$ l'e*uipaggiamento satellitare poteva in#atti spiare una nazione nemica mentre i successi spaziali potevano invece propagandare le capacit- scienti#iche ac*uisite e il potenziale militare) .li stessi missili che erano in grado di inviare un uomo in or,ita o colpire un particolare punto della Luna potevano anche inviare un'arma nucleare su una citt- nemica) .ran parte dello sviluppo tecnologico richiesto per i viaggi spaziali era applicato anche ai missili militari come i missili ,alistici intercontinentali) Analogamente alla corsa agli armamenti/ i progressi spaziali vennero interpretati come un indicatore delle capacit- economiche e tecnologiche/ dimostrando la superiorit- dell'ideologia appartenente ad una data nazione) La tecnologia spaziale 0 in#atti del tipo Dual1use/ essendo in grado di raggiungere sia o,iettivi paci#ici che militari) &er *uasi 20 anni le imprese spaziali #urono un nuovo teatro della .uerra 3redda/ una gara tecnologica senza risparmio di colpi cominciata u##icialmente il 4 otto,re 556 con il primo satellite arti#iciale/ lo Sputni" ) Il suo segnale/ dallo spazio/ segn7 il primo punto a #avore dell'!rss) 8uel ',ip' emesso dal satellite per 20 giorni consecutivi prese alla sprovvista gli Stati !niti) &er l'!rss #u un orgoglio nazionale e per il mondo segn7 l'inizio dell'era spaziale)

La corsa allo spazio


La corsa allo spazio 0 allo stesso tempo un capitolo dell'esplorazione spaziale del 9ovecento e uno degli aspetti che assunse la guerra #redda tra !SA e !:SS) Le due superpotenze si s#idarono nella rincorsa a sempre maggiori successi spaziali nel lancio di missili/ satelliti/ nella con*uista della Luna e di pianeti del sistema solare/ nel periodo compreso all'incirca tra il 556 e il 565/ cercando di prevalere l'uno sull'altro) &er *uanto le radici a##ondino nelle prime tecnologie missilistiche e nelle tensioni internazionali che seguirono la seconda guerra mondiale/ la corsa allo spazio inizi7 dopo il lancio dello Sputni" sovietico il 4 otto,re 556) 9eppure un mese pi; tardi/ il < novem,re 556/ l'!rss lanci7 lo Sputni" 2$ #u un altro primato perch0 a ,ordo c'era un essere vivente/ la cagnetta Lai"a) = poich0 Lai"a sopravvisse all'ingresso in or,ita ma poi mor> per lo stress e il surriscaldamento/ nel 5?0 l'esperimento si ripet0/ stavolta con successo/ con i cani Bel"a e Strel"a)

La risposta americana allo Sputni" arriv7 nel 55@ con il lancio dell'=Aplorer / su,ito seguito da parte sovietica dal primo volo umano nello spazio/ il 2 apr) 5? / *uando B)A) .agarin lasci7 la Terra sulla capsula Vosto" ) 8ualche settimana dopo/ il 5 maggio/ Alan Shepard #u il primo americano nello spazio/ a ,ordo di una %ercur+ </ in un volo su,or,itale) Il primo a raggiungere l'or,ita #u invece Bohn .lenn il 20 #e,,raio 5?2/ a ,ordo di una %ercur+ ?) Il 25 maggio del 5? / a una sessione speciale del Congresso il presidente americano B)3) Denned+ annunci7 che gli !SA avre,,ero mandato un uomo sulla Luna entro la #ine del decennio)

Il progetto Apollo
Wernher von Braun e il aturno !
Wernher von Braun 0 stato uno scienziato e ingegnere tedesco Epoi naturalizzato statunitenseF/ ritenuto il capostipite del programma spaziale americano) 3re*uent7 lGistituto di Tecnologia di Berlino e successivamente entr7 nel Verein #Hr :aumschi##ahrt ESociet- dei voli spazialiF dove assistette (ermann I,erth negli esperimenti sui razzi a motore con com,usti,ile li*uido) Dopo aver ricevuto il diploma entr7 allG!niversit- di Berlino) A causa di #orti pressioni/ von Braun nel novem,re 5<6 entr7 nel &artito 9azista e nel mese di maggio del 540 divent7 un u##iciale delle SS) 9ella primavera del 545/ con lGArmata :ossa giunta a ?0 "m da &eenemHnde/ von Braun riun> i suoi colla,oratori e chiese loro a chi avre,,ero voluto consegnarsi) %olti scienziati erano impauriti dai russi/ per cui Von Braun condusse 500 persone attraverso la .ermania distrutta dalla guerra per consegnarsi agli americani) Il 20 giugno 545/ il Segretario di Stato americano Cordell (ull ordin7 il tras#erimento sul suolo americano degli specialisti tedeschi #acenti capo a von Braun EJIperazione &aperclipsKF) Dopo aver girato alcune locazioni temporanee/ von Braun e altri 2? suoi colleghi/ si sta,ilirono a 3ort Bliss/ nel TeAas/ in una grande installazione militare a nord di =l &aso) 9el 550 von Braun ed il suo sta## vennero tras#eriti a (untsville/ in Ala,ama/ dove si sta,ilirono per ventGanni) 9ominato direttore della Divisione di Sviluppo dellGAB%A EJArm+ Ballistic %issile Agenc+KF/ condusse #ino al 55? la s*uadra di sviluppo dellGesercito alla creazione del razzo :edstone) 9el 5?0 la 9ASA apr> un nuovo centro spaziale/ il %arshall Space 3light Center/ nella citt- di (untsville/ in Ala,ama e tras#er> von Braun e il suo sta## dallGAB%A alla 9ASA) Von Braun #u il

primo direttore del centro/ dal 5?0 al #e,,raio del 560) Il primo importante progetto al %arshall Center #u lo sviluppo del Saturn V/ un razzo in grado di portare astronauti sulla Luna) Il Saturn V 0 senza du,,io una delle macchine pi; imponenti mai create dall'uomo) =' un razzo multistadio a com,usti,ile li*uido/ non riusa,ile/ usato dalla 9ASA nei programmi Apollo e S"+la,) L il modello #isicamente pi; grande mai prodotto della #amiglia di razzi Saturn sviluppata sotto la direzione di Wernher von Braun e di Arthur :udolph al %arshall Space 3light Center) !n totale di < Saturn V #urono lanciati tra il 5?6 e il 56< e tutti i lanci si conclusero con successo) Il carico principale per cui *uesti razzi #urono utilizzati #u la serie di missioni Apollo/ che port7 alcuni astronauti sulla Luna) Tutti i Saturn V #urono lanciati dal Launch CompleA <5/ appositamente costruito al Bohn 3) Denned+ Space Center) Il controllo della missione veniva tras#erito al Bohnson Space Center di (ouston ETeAasF non appena il razzo lasciava la rampa di lancio) Alto 0/? m e largo 0/ con una massa totale superiore a <)000 t/ il Saturn V 0 stato l'oggetto pi; grande mai #atto volare dall'uomo/ paragona,ile per stazza ad una Mnave volanteM/ in#atti era talmente pesante che la sua massa nel momento del decollo era pari a *uella di una piccola nave da ,attaglia) 8uando veniva lanciato dal Cape Denned+/ generava piccole scosse sismiche percepi,ili dai sismogra#i di tutto il paese e le vi,razioni erano tali che/ anche a 5 "m di distanza/ chi assisteva al lancio veniva scosso da *ueste) Il razzo/ nelle missioni Apollo/ #u sempre composto in tre stadi ES1 IC/ S1II e S1IVBF e una zona dedicata alla strumentazione di controllo) Tutti e tre gli stadi utilizzavano l'ossigeno li*uido ELINF come ossidante) Come propellente/ inoltre/ il primo stadio utilizzava cherosene E:&1 F/ mentre il secondo e il terzo idrogeno li*uido EL(2F) I tre stadi #urono anche dotati di piccoli motori a com,usti,ile solido/ utilizzati per dare una spinta aggiuntiva della durata di pochi secondi al razzo per #avorire la separazione degli stadi durante il lancio e garantire che i propellenti li*uidi #ossero sempre in #ondo ai ser,atoi in modo da avere un corretto #unzionamento delle pompe)

"alla #erra alla Luna


LGApollo era un veicolo che rim,alzava #ra la Terra e la Luna s#ruttando i rispettivi campi di attrazione$ il vero grande s#orzo autonomo 0 *uello iniziale per strapparsi alla gravit- terrestre) %a da *uel momento in avanti lGastronave era vincolata alle regole della meccanica celeste e le s#ruttava in pieno) Lasciando lGor,ita terrestre e dopo che il terzo stadio del razzo vettore gli aveva impresso una velocit-

di circa 40)000 Dm lGora/ lGApollo si avviava sulla rotta lunare per #orza di inerzia/ nessun propulsore era acceso) LGApollo/ rallentava gradatamente) A un certo punto addirittura si sare,,e #ermato e sare,,e stato riacchiappato dalla Terra sulla *uale sare,,e #inito per ricadere) %a prima che la sua velocit- si #osse annullata/ lGApollo veniva preso in carico dalla #orza di gravit- lunare che intorno ai <00)000 Dm dalla Terra diventa prevalente Ein senso locale/ perch0 si ricordi che la Luna a sua volta 0 prigioniera della #orza di gravit- terrestreF) &erci7 lGApollo cadeva verso la Luna accelerando gradualmente/ tanto che poi doveva accendere il suo motore di servizio per rallentare sino alla velocitor,itale lunare) Al ritorno succedeva la medesima cosa$ un colpo di motore per accelerare sino a vincere la gravitlunare e poi una lunga caduta verso la Terra) Il viaggio verso la Luna si svolgeva con i veicoli agganciati in un treno spaziale/ costituito da$ la navicella spaziale Apollo ECS%/ Command and Service %oduleF con gli astronauti/ il modulo di servizio ES%/ che conteneva il motore principale/ i sistemi per l'energia/ i sistemi per la comunicazione radio e am,ientaliF ed il modulo lunare o L=%) 8uest'ultimo era costituito a sua volta da due moduli) Il modulo di risalita Euna ca,ina pressurizzata contenete gli astronauti ed i sistemi di navigazione e risalita dalla LunaF e il modulo di discesa Econ *uattro zampe ammortizzate/ destinate a sostenere il modulo di risalita durante l'atterraggio e la #ase di decolloF) =sso conteneva il motore di discesa e #ungeva al ritorno come ,ase di lancio) La missione prevedeva/ oltre il primo aggancio tra CS% e L=% all'inizio del viaggio/ un rendezvous/ cio0 incontro con aggancio dei veicoli/ al ritorno dei due astronauti dalla Luna in or,ita lunare/ sempre tra L=% e CS%/ sul *uale era rimasto uno dei tre astronauti dell'e*uipaggio) Il rendezvous in or,ita lunare #u una intuizione dell'ingegnere della 9asa Bohn (ou,olt/ che lo propose a #ronte di progetti molto pi; complicati/ costosi o impossi,ili) 9el complesso la missione Apollo si svolgeva con i seguenti passaggi$ Lancio del complesso Apollo da Cape Canaveral tramite razzo vettore Saturn VO Distacco del P stadio S 1C/ accensione del 2P stadio S12) A,,andono della torre di salvataggio L=SO Distacco del 2P stadio e accensione del <P stadio S14B per alcuni minuti) Spegnimento e inserimento in or,ita terrestre di parcheggio) Test della navicella e taratura della strumentazione di navigazioneO Accensione del <P Stadio S14B ed iniezione in traiettoria translunare ETLIF) Dopo lo spegnimento/ separazione del CS% dal <P stadio ed estrazione del L=% dalla carenatura1adattatore a cono che lo sovrastaO Correzioni di rotta) Si a,,andona la traiettoria di ritorno li,eroO

Inserimento in or,ita lunareO Due astronauti scendono nel L=% e si preparano per la discesa) !no resta nel CS% ad attenderliO Separazione del L=% dal CS%) Inizia la #ase di atterraggioO 3ase di discesa) Il motore 0 acceso e regola la velocit- sino all'allunaggioO Allunaggio) Attivit- =Atra Veicolari degli astronautiO Decollo dalla super#icie lunare) Il modulo di discesa resta sulla Luna per #ungere da ,ase di lancio allo stadio di risalita con gli astronautiO 3ase di inseguimento tra L=% e CS% in or,itaO :endez1Vous) .li astronauti del L=% tornano nel CS% con il loro ,ottino di pietre lunariO Lo stadio di risalita del L=% viene a,,andonato in or,ita lunare per poi precipitare sulla LunaO Accensione del potente razzo S&S del CS%) Si a,,andona l'or,ita lunare in direzione della TerraO &oche ore prima dell'ammaraggio/ si a,,andona il modulo di servizio) Lo scudo termico della navicella necessario al rientro viene cos> li,eratoO Inizio della #ase di ingresso nell'atmos#era) Apertura dei paracadute principali) Ammaraggio e recupero degli astronautiO

Il programma Apollo inizi7/ purtroppo/ con una tragedia$ la morte dell'e*uipaggio dell'Apollo ) L'AS1204 Eil nome in codice della missione/ che poi/ in onore degli astronauti periti/ #u denominata Apollo F doveva essere il primo volo di prova dotato di e*uipaggio con un %odulo di Comando e di Servizio ECS%F in or,ita intorno la Terra lanciato su un razzo Saturn IB) L'incidente avvenne sulla rampa di lancio durante una esercitazione) L'e*uipaggio si stava distendendo nei rispettivi sedili orizzontali/ completando la chec"list) Improvvisamente/ una voce grid7 M3ireQ We've got #ire in the coc"pitQM cio0 M3uocoQ C'0 del #uoco nella ca,inaQM) L'ultima registrazione ha avuto luogo 6 secondi dopo il primo messaggio di allerta con la #rase MWe're ,urning upQM cio0 MStiamo ,ruciandoQM) La trasmissione si concluse con un grido di dolore) L'e*uipaggio non e,,e la possi,ilit- di #uggire/ dato che il portello con apertura interna poteva aprirsi solo con la capsula non pressurizzata) 9el migliore dei casi sare,,ero occorsi almeno 50 secondi per aprirla/ mentre l'e*uipaggio mor> in appena 5 secondi) Si ritiene che il #uoco a,,ia avuto origine da una scintilla scoccata in un preciso punto dei 50 "m di cavi presenti nella navicella/ ed a,,ia avuto una com,ustione molto accelerata a causa dell'atmos#era d'ossigeno pressurizzato presente nella capsula)

L'Apollo $$
Apollo #u la missione spaziale che per prima port7 gli uomini sulla Luna/ gli statunitensi 9eil

Armstrong e Buzz Aldrin/ il 20 luglio 5?5 alle 20$ @ !TC) Armstrong #u il primo a mettere piede sul suolo lunare/ sei ore pi; tardi dell'allunaggio/ il 2 luglio alle ore 02$5? !TC) Armstrong trascorse due ore e mezza al di #uori della navicella/ mentre Aldrin un po' meno ) Insieme raccolsero 2 /5 "g di materiale lunare che riportarono a Terra) !n terzo mem,ro della missione/ %ichael Collins/ rimase in or,ita lunare/ pilotando il modulo di Comando che riport7 gli astronauti a casa) La missione termin7 il 24 luglio/ con l'ammaraggio nell'Iceano &aci#ico) La prima passeggiata lunare #u trasmessa in diretta televisiva per un pu,,lico mondiale) Armstrong *uando mise il piede sulla super#icie lunare descrisse l'evento come$ R That's one small step #or SaT man/ one giant leap #or man"ind) U R 8uesto 0 un piccolo passo per un uomo/ ma un ,alzo da gigante per l'umanit-) U Apollo #u lanciato da un razzo vettore Saturn V dalla piatta#orma di lancio <5A/ parte del complesso di lancio <5 del Denned+ Space Center/ il ? luglio/ 5?5 alle <$<2$00 !TC ed entr7 in or,ita terrestre dodici minuti pi; tardi) Dopo un'or,ita e mezza/ il motore &W: B12 del terzo stadio S1IVB spinse la navetta sulla sua traiettoria verso la Luna grazie alla manovra Trans Lunar In'ection ETLIF iniziata alle ?$22$ < !TC) Circa <0 minuti pi; tardi la coppia modulo di comandoVmodulo di servizio si separarono dall'ultimo stadio del saturno V e compirono la manovra per agganciarsi al %odulo Lunare rimasto ancora nel suo adattatore posto in cima al terzo stadio) Dopo che il %odulo Lunare #u estratto/ il vicolo spaziale com,inato continu7 il suo viaggio verso la Luna/ mentre il terzo stadio ormai a,,andonato #u messo in un'or,ita eliocentrica) Il 5 luglio alle 6$2 $50 !TC/ Apollo pass7 dietro la Luna e accese il motore di servizio per entrare in or,ita lunare) 9elle trenta or,ite che e##ettu7/ l'e*uipaggio e,,e modo di osservare il luogo previsto per il loro atterraggio nel sud del %are della Tran*uillit-) Il sito di atterraggio era stato scelto in parte perchW era ritenuto avente una con#ormazione relativamente piatta e liscia) Il 20 luglio 5?5 il modulo lunare chiamato M=agleM venne separato dal modulo di comando/ detto MColum,iaM) Collins rimase a ,ordo del Colum,ia/ mentre l'=agle con Armstrong e Aldrin/ scendeva sulla super#icie) Dopo un attento controllo visivo/ =agle accese il motore e inizi7 la discesa) Appena iniziata la manovra di discesa/ vari allarmi del computer di MallunaggioM segnalarono un guasto al sistema di guida automatico dovuto all'esaurimento di tutta la memoria del computer) 8uesto #u causato da un errore dell'e*uipaggio che attiv7 il rendezvous radar/ utile in caso di annullamento dell'atterraggio/ che satur7 tutta la memoria necessaria per i calcoli del so#tXare di allunaggio) L'errore #u prontamente riscontrato e risolto senza conseguenze dagli astronauti)

Durante *uesta #ase/ gli astronauti si accorsero che il sito dell'allunaggio era molto pi; roccioso di *uanto avessero indicato le #otogra#ie) Armstrong prese il controllo semi1manuale del modulo lunare/ che #ece allunare alle 20$ 6$40 !TC E22$ 6$40 ora italianaF con ancora soli 25 secondi di car,urante) La 9ASA considerata la modesta *uantit- di car,urante rimasta/ di gran lunga in#eriore rispetto ai precedenti test/ aument7 in modo considerevole la *uantit- di com,usti,ile disponi,ile sul L=% per i voli #uturi) Sei ore e mezza dopo aver toccato il suolo/ alle 2$56 !TC E4$56 italianeF/ Armstrong comp> la discesa sulla super#icie e #ece il suo grande passo per l'umanit-) Aldrin lo segu>/ e i due astronauti trascorsero 2 ore e < minuti a #otogra#are la super#icie lunare e raccogliere campioni di roccia) Dopo le attivit- sulla super#icie lunare/ Aldrin rientr7 nell'=agle per primo) Con non poche di##icolt-/ gli astronauti caricarono i #ilm e due sacchi contenenti pi; di 22 "g di materiale lunare dallo sportello del %odulo Lunare/ grazie ad un sistema a puleggia chiamato MLunar =*uipment Conve+orM) &oi Armstrong salt7 sulla scaletta ed entr7 nel L=%) Dopo la chiusura del L=% accesero il motore di ascesa per rientrare in or,ita) Completata l'ascesa/ spensero il motore e raggiunsero %ichael Collins a ,ordo del C% Colum,ia che si trovava in or,ita lunare) I due %oon1Xal"ers lasciarono sulla Luna apparecchiature scienti#iche *uali un prisma retrori#lettente usato per l'esperimento Lunar Laser :anging) Lasciarono/ inoltre/ una ,andiera americana e una placca con i disegni dei due emis#eri terrestri/ un'iscrizione/ le #irme degli astronauti e del presidente 9iAon) I tre astronauti ritornarono sulla Terra il 24 luglio/ accolti come eroi) Il punto dell'ammaraggio #u a < gradi 5 primi 9/ ?5 gradi 5 primi W/ cio0 <@0 "m a sud dell'Atollo Bohnston e 24 "m dalla nave di recupero/ la !SS (ornet) A partire dalla missione Apollo 5/ sulla Luna #u trasportato un veicolo elettrico a *uattro ruote ELunar :oving VehicleF/ che espanse di molto la capacit- degli astronauti di esplorare la super#icie lunare) Le prime missioni Esprovviste del roverF in#atti si limitarono a compiere *ualche ,alzo a piccola distanza dal %odulo Lunare/ dato che l'ingom,rante tuta spaziale non permetteva agli astronauti molto altro) Il rover lunare viaggiava #ino a < "mVh/ ma per via della elevata pericolosit- Econ un sesto della gravitterrestreF/ di##icilmente superava i 415 "mVh) 9ell'ultima missione Apollo 6 gli astronauti percorsero in totale/ con il rover/ circa <5 "m) Dopo aver svolto il suo dovere/ il :over veniva a,,andonato sulla Luna/ dove si trova tuttora)

Materiali e documenti aggiuntivi


!na ottima simulazione di tutta la missione Apollo con la ,ase musicale del #ilm MApollo <M) Il video contiene alcuni ,rani audio originali delle trasmissioni radio tra astronauti e centro di controllo$ http$VVXXX)+outu,e)comVXatchYvZAS5([znzX1"

Il #ilmato originale della partenza del Saturn V con Apollo http$VVXXX)+outu,e)comVXatchYvZ30[d1.AB\8%

dalla rampa di lancio$

Il video/ usato nel progetto %oonscape di &aolo Attivissimo/ che mostra l'allunaggio del L=% dalla camera di ,ordo con l'audio originale degli astronauti$ http$VVXXX)+outu,e)comVXatchYvZ@n['cl(aLl%

!na presentazione completa dell'allunaggio/ parola per parola e immagini originali$ http$VVXXX)#irstmenonthemoon)comV

Dalla 9ASA la raccolta audio delle trasmissioni originali della missione/ in %&<$ http$VVXXX)nasa)govVmission\pagesVapolloV40thVa \audio\d,)html

I disegni tecnici dei veicoli del progetto Apollo sul sito della 9ASA$ http$VVXXX)h*)nasa)govVo##iceVpaoV(istor+VdiagramsVapollo)html