Sei sulla pagina 1di 4

Cellulari e\Mi-fi:

E d E
I

=
E E

bambini arischio
or A l E xrs Mvnre l

Lacapacit di assorbimento di radiazioni elettromagnetiche nei bambini moltopi altarispetto agliadulti.Mentrein Francia e in altripaesi si adottano misure preventive, in ltaliaaccade tuttoil contrario. il momento di agirepertutelare Ia salute dei nostri figli.
telefoni cellulari danneggiano la salute, aumentano il rischio di tumori cerebralie di infertilit e )^ ^ --^ .-^ ^ t^ --: - ^*L: - : possono neibambini avere effetti debini, di non installare nuove anten- del loro cervello molto maggiore ne e di rinunciare al wi-fi, insomma: rispetto a quella degli adulti. di fare qualcosa di concreto per tfottftot i a: r r :r: : : FfanC -,- --: :r: e probabilissimi -,-^ --^ ,,:,-prevenire possibili

vastanti.L" l.tt.rrtrra scientifica p.obl.m gr"-ripe. gian partedella ormai ha prodotto numerosissimepopolazione. Ma i governinon ci evidenze,moltissimi esperti non sentono, gli entilocalinon hannoalhannopi dubbi, sempre pi asso- cunaintenzione di frenare la diffuciazioruchiedono ai governidi prendereprorwedimenti,di informare gli utenti, di regolamentarel'utilizzo di cellulari e cordlessalmeno nei bamsione di questi strumenti e i bambini sono quelli che pi ci rimettono, poich la capacitdi assorbimento delle radiazjoni elettromasnetiche

,, , niente cellulari a scuola conclusioni hannoindottoil Queste governo francese a vietare l'utilzzo dei cellularinelle scuolemedieed
elementari non solo da parte dei bambini ma anche daparte del personale dipendente; il provvedimenro fa parte di un pachetto di

UnasettimanaSenzacellulare
Peraiutarenoi stessia recuperare i[ sensodella reatte di ci che verapu essere menteimportante, utileun esperimento che per poterdareeleprotrarsi mentivalutabili, per almeno dovrebbe unasettimana. Eccone le fusi: 1. contattate famigtiari e amicie forniteloro i vostrinumeridi telefonofisso di casa,del tavoro,dei genirorie degtieventuati tuoghidove sietesotiti pi di frequente. fermarvi z. Spegnete i[ vostrotelefonocellulare, riponetelo J in un Lqr)rLU cassetto e d'r'urrt affron. "' u" tate ta giornatasenzadiesso. i movimenti di vostrofigtioo detvostropartner, chia. 3. se vi preoccupano matelosul telefonofisso del luogo dove si trova o dovrebbe trovarsi. fate un respiroprofondo,ignorateansie e pensieri 4. se non vi risponde, negativi e contihuate a concentrarvi prima. su queilochestavatefacendo ripensate alla giornatae fate un bilancio: 5. La sera,prima di coricarvi, quantodiversa potutaessere sarebbe se aveste tenuto LErrutu acceso dLLt5u it It LEttutdre cettutare? E poi: diversa in megrio o in peggio? 6. At termine deltasettimana fateun bilancio:nel 99o/odei casigiungerete alla

questo Commenta articolo!


oppure all'email lettere@aamterranuova.it

Xscriviarindirizzopoistaredelaredazi

60 non si escludono degenerazionia strutture nervose del ::lt",j:ttt , , , rt t. | Lt uonstgtto ^ otanctrese per Ia tuteLa' t::lly:rt-1-t-tt"d::1, 1:t!::!::::qroprotezlone IndePendentt'xpert Group hannoanchesegnalatochela barriera ematoencefalica'che proteggeil cervello' diventa permeabile in presenzadi campi elettromagnetici come quelli generati-dalla telefonia mobile' Lo studio di Divan et al del 20082'esaminando 1'3'169

conctusione che senza cetrutare sivive bene comunque, forse anche megrio.B:nffiilfrffiTfi:::?,:T,T:di energia elettromagnetica all'interno della testa di un bambino" spiegail Ctcu ..di gran lunga superiore rispetto a quanto si verificanell'adulto;ilcervellodeibambinihauna maggioreconducibilit, pi piccolo, la consistenzadelle componenti minore e ridotta anchela diossee stanzacomplessivarispetto all'antenna. Inoltre l'organismo dei bambini risulta in generale pi sensibile rispetto a quello degli adulti e il cervello infantile soffre in misura pi marcata l'effetto cumulativo di diversefonti inquinanti quando si trova in una situazione di irradiazione cronica. C' dunque il rischio che si concretizzino disturbi della memoria e dell'attenzione, diminuita capacit d'apprendimento e di riflessione,maggioreirritabilit,problemi rattivit e disturbi del comportamenro a carico di bambini nati da madri dedite all'uso del telefonino duranre la gravidanza. "Ci sono innegabili effetti biologici e clinici derivanti dall'uso dei cellulari sugli adulti e a maggior ragione sui bambini" spiegail professor Giancarlo Spadanuda,ingegnere elettronico, specialistainiampi elettromagnetici, consulentetecnico d'ufficio della magistr aturain tema di elettrosmog e gi docente alla scuola di speciilizzazioneposrlaurea in ingegnria ambiental all'Universit di Reggio Calabria. .Organi quali ad esempiogli occhi, che sno tra i meno vaicolarizzati, e anche il SistemaNervoso Centrale e il sistema emopoietico sono organi bersaglio per Ia radiazione a RF (radiofrequenza, cos come sono le onde

misure che puntano a ridurre i pericoli di inquinamento ambientale soprattutto per i pi piccoli. Purtroppo, mentre in Francia il governo adotta misure preventive, in Italia accadetutto il contrario con enti locali e territoriali che fanno a gara,achr installa pi ripetitori e reti wi-fi a maggiore estensione,arrivando a coprire con il segnale i parchi pubblici, le bibliotechee le scuole. Da pi parti per ormai salela richiesta di una maggiore tutela e di una maggiore prudenza. Apprezzabile in questadirezione la campagna di sensibihzzazione che in Alto Adige viene portara avanti dal Centro Twtela Conswmatori Utentil n collaborazionecon gruppi analoghi che operano in Austria, nSvizzera e in Germania (buergerwelle.de).

fattori di stresse disposizione a ma- di epidemiologici e le osservazioni Il Ctcu impegnato in un'intensa nifestare epilessia. Pi tardi,versoi sperimentali hanno evidenziato opera di diffusione delle informazioni 25-30 anni possibileche si verifi- come I'esposizionea RF possaconsui rischiderivantidall'usodei cel- chinotumoril cervello e neurinomi durre a patologie che colpiscono il nL'assorbimentodelnervo lularinei bambini. acusrico, mentre verso i 50- sistema nervoso centrale, Ia vista, I'apparato uditivo, il sangue,l'apparato cardiovascolare e la cuter.

Gli effetti sui bambini

del sonno, maggioresensibilita emesse dai telefonini, nda).Gli stu-

Gli effetti non termici


"Sel'industria e la ricercalegataaIl'industrianon hannotrovato evidenzesuglieffettidannosi delleradiazioni da telefonia mobile, perchnon le hanno cercate,affermail professor Karl Hecht3, gi docente di neurofisiologia all'Accademia dellescienze nellaDDR e autore di oltre 800 pubblicazioni
Fonte: Tutela Centro Consumatori Utenti . dicembre Terra Nuova zooq p

scientifiche."Finora ci si concentrati sugli effetti termici di breve pea preocriodo" spiegaHecht, <<ma cuparesono gli effetti non termici, quelli che le onde o i campi elettromagnetici hanno sui sistemi biologici. Questi effetti sono dimostrati, e senzaombradi dubbio, gi da decenni. E non importa dopo quanto tempo e nell'organismo di chi: questi effetti compromettono la salute. Quando si salesu qualunque aereo bisogna tenere il cellulare spento, oerch non interferiscacon la strumentazionedi bordo. Ma allanostra "strumentazione elettronica di bordo" non vogliamo prestare attenzione.Dovrebbe apparirechiaro a tutti invece che i processielettromagnetici che alwengono nel nostro cervello e nel nostro corpo possono subire delle interferenzea causadei campi innaturali, artificialmente generati. In particolare a rischio il nostro sistmanervoso centrale'r. A sottolineare la grande mole di evidenza scientifica a supporto dei pericoli dei telefoni cellulari anche 1'Elraromagnetic Radiation Researclc Trwst, organizzazionescientificaindipendente che raccoglie esperti illustri e che ha redatto un documen<Gli interessantea. to estremamente

1ti (!ailanza .
. 5e venitea sapere il servivuoleinstallare doverisiedete che il Comune metprotestate a[ sindaco, scrivendo una tettera zio wi-fi in tuoghipubblici, presente modo, che,in questo dei rischi e facendogli tendolo a conoscenza di danniatta esposizione at rischio si renderesponsabite di unamaggiore saluteper i cittadini che lo hannoeletto. r Scrivete a fronte de[[asaluteaffinch, una lettera o un'e-maiI al ministro mobile, detla telefonia di rischio insitenell'utilizzo dellecrescenti evidenze (ministro della promotore dei timitidi esposizione si faccia di unarevisione Roma, o6 Veneto ootS1 tel via salute Maurizio Sacconi, 5994t - ur56, pminsalute@sa nita.it) r Cercate in cui risiedete sol' det territorio di sensibilizzare le associazioni pubblici delteistituzioni; si interventi sui mediae nei confronti lecitando possono il movimento dei consumatori, a difesa contattare le associazioni Cittadinanzatfiva, i gruppi locatidei Meetupdi BeppeGrilloecc. attuali limiti di esposizione"si legge nel docurnento fal"si basanosulla sapremessa che solo gli effetti termici siano pericolosi, ma non cos, quindi oggi le popolazioninon sono protutelate.Peraltro sono gli stessi duttori ad aver dimostrato, senza per informarne gli utenti, che i cellulari causanotumori al cervello e i danni maggiori sono a carico dei bambini. Leradiazioni dovute ai telefonini danneggiano il DNA, indeboliscono la membrana che protegge il cervello e causanoproblemi alla ferdlits. Per questo chiediamo che vengano proibite le campagne pubblicitarie rivolte ai r agazzini; chiediamo anche,sulla basedel principio di precauzione, che vengano fornite prove di sicur ezza prima di immettere i prodotti sul mercato. Occorre poi rivederei limiti di e sposi zi one,studi are i n maniera indipendente ed acq)ratatutti gli effetti negativi sulla salute, creare mappe che consentanoalla popolazione di individuare le zone a maggiore esposizionee applicaresui prodotti etichetteche ne indichino la pericolosit". almeno un metro di distanza dal corpo utilizzando I'auricolare; impedirne l'uso ai bambini al di sotto dei 12 anni; non urihzzarlo nelle vicinanzei bambini; cambiare spesso orecchio e fare telefonatebrevi. Ma si tratta di espedientiche non permettono di risolvere il problema n di eliminarela fonte delbericolo. A1lora, fermiamociun attlmo a riflettere e domandiamoci: il telefono cellulare veramenteindispensabiimle per me o per i miei figli? Posso maginarla una vita senza cellulare, coscom'erafino a una ventinad'anni fa? Quanto vitale per me? Pi della salutestessa? o

.9 I

Note via Utenti, 1. Centro Tutela Consumatori 2, 397ooBolzano, IeI o4lt Dodicivitte 975597- o47r 94t465,i nfoconsum @ www.centroconsucentroconsumatori.it. matori.it HA,Kheifets L, ObelC,Otsen z. Divan 1., <Prenatal to cetl and postnatal exposure phone problems in chil useandbehavioral (Q:523dren>, Ep idemiology zooS;r9 529 pubblicata risutla da un'intervista 3.Tratto r<ProvoKant>. inteVersione vistatedesca grale in italiano sulsitowww.centroconsudi Hecht si chiamatori.it. lt gruppo di tavoro zum Schutzvon ma Kompetenziniziative (lniziatiundDemokratie Mensch, Umwelt a tutela de[['essere va di competenze democrazia): dell'ambiente e della umano, di gruppo di medici e scienziati unesempio conspirito etico, nonperprofitto. impegnati mondiale col sito: C'un coordinamento Ma veramente . 1. 1.1 a . www.biolnitiative.org lnolspensaDllei 4. www.radiationresearch.org Sono anchestateformula5. Lo studio www.plosone.org/articte/ te regoe e suggerimenti, info:doi/ro.r3Zr/journat.pone. inooo6446 come per esempio parlare chi oda dei dann i chi unque al t' evi denza ^^ i 5lu sPC r +^ i lr^ diL U ZU l , - ^ ^ .".mantenendoil cellularead d

]Q

T e na Nu o va.d i ce mb rezooq

ll
,

$a

Fonte: Centro TutelaConsumatori Utenti

s
o

.9 I o

. non lasciare mai il telefonino acceso nel carrozzino. n lasciarlo per giocarci aI bambino .non i mpi egare babyphon funzi onanti secondo l o standardDECT/GAP o WLAN .se si utilizza un babyphon analogico, mantenere unadistanza di rispetto di almeno due metridatta cuttao dat tettino rse si utilizza personalmente un telefonino, durantela conversazione benemantenere una certadistanza rispettoad altrepersone, soprattutto se bambini .appenapossi bi l e, spegnere del tutto i I cel l utare Ragazzi e giovani Qu a s i t ut t i i c or dle s sfu n z i o n a n ti c o n l o s ta n d a r d DECT/GAP e tutti i collegamenti internet senza fi[i operanti E gli standard secondo W-LAN, UMTS, EDGE irradiano di 3 o continuo ondeelettromagnetiche pulsate. Sonotecnologie che andrebbero o assotutamente escluse datl'impiego in asiti, scuole e abitazioni. Leradiazioni oltrepassano con .9 I facilit te pareti, tanto da disturbare anchei vicini. r per musica, foto e film si possono = utilizzare apparecchi diversi dal telefonino E r p e r im piant t i elef on i ce i i n s ta l l a z i o n p re n i te rn e t, in c derein considerazione solo telefoni col cavoe reti in= * formatiche cabtate . tenerecontoche anchei computer portatiti emettono forti disturbiradioetettrici duranteta connessione con ln viaggio meta[[ica (automobile, retisenza fili, ad esempio delt'abitacolo usando le chiavette USBper Lastruttura autobus, treno) e [e superfici iI collegamento vetrate a internet ad etevato isolamento termico per le radiazioni . se si opta per una connessione emesse daItelefonino un W-LAN, fareattenzione rappresentano tantoda richiedere un funzionamento a spegnere a[[a il modem o disinserire quando serioostacolo, la smartcard potenza, massima non solo durante la trasmissione n o n sonoin us o vera propria per e conversazioni o messaggi in arrivo o per utilizzare e in parun telefonino si pu collegare un auricotenza, ma anche i n condi zi oni quando di standby, su di tare(headset) det tipo a bassa irradiazione. stanze medio lunghe deve propria comunicare posila o evitare di riporre it telefonino acceso nella tasca dei panzione atleantenne detl'area di riferimento. guidatore Sia it talonio deltagiacca chei passeggeri si trovano immersi in un intenso camoo . per la realizzazione di aule informatiche va data asso- elettromagnetico, e neppure il dispositivo vivavoce rapluta preferenza a impianti cablati e alimentazione elet- presenta un aiuto,se non provvisto di antenna esrerna. tricaschermata, senza tecnologie wireless C onvi ene atl oraspegnere compl etamente i I tetefoni no . impegnarsi perch a scuota si curi['informazione sui ri- pri madi sal i re i n auto,trenoo autobus. schisanitari legatiatlatelefonia mobilee ailetecnologie senza fili.

rc

{ib

Baby & Co. soprattutto nei confronti dei feti ancora nelventrematerno,dei lattantie dei bambiniin generate che le radiazioni provocare elettromagnetiche risultano tutta una serie di effetti biologiciimportanti, in particotare nerI'a mbit o neur ologic Se o . n e d o v re b b e te n e re c o n toe v i ee s p o s i z i o n ta n d oil pi pos s ibit l' i ttefo n ti de e i p i c c o la di irraggiamento. . nel periodo dellagravidanza, non portare mai con s, neppure in borse a contatto colcorpo, un telefonino acceso,e starsene it pi lontanopossibite da qualsiasi fontedi onderado(W-LAN, cordtess, stazioni radiobase)

.9 o E I

TerraNuova dicembreZoog !1,