Sei sulla pagina 1di 16

GEOGRAFIA 30-04-13 La cartografia Le geografia ho un linguaggio specifico : ho come instrumento la cartografia una representacione razionale , la representazione grafica parla

a da sola Parliamo della cartografia Partiamo dalla definizione di carta , una carta una rappresentazione ridotta simbolica ed approssimata della realt .Eassolutamente sbagliato il termine cartina ! : le dimensione della reppresentazione non centrano nulla. Caratteristica della carta Cosa Ridotta : la Carta ha una funzione ridotta perch noi debiamo studiare la terra , per questo debiamo ridotta , per farlo debiamo fare una scala ( rapporto numerico in base qua la realt stata rimpicciolita, una division ) Esiste una scala numerico 1 : 25000 diviso n di volte in qua e ridotto la scala

Ogni carta pubblicat debe ripportare la scala utilizata Che due tipi de scala : Escala numerica rapporto numerico ( rapporto numerico expresado numericamente) Scala grafica non che un rapporto numerico , solo se representa graficamente , ( el rapporto numerico che m e expresado numericamente ) importante geografia all ora di sceldere il libri che la scala buona. Cosa Simbolica: La carta e simbolica perch utilizza simboli in gran parte esplicati in un apposito spazio a bordo carta : la legenda ( splica non utti quanti simbolici represntati nella carta , solo le principali ). Che un simbolismo che non e mai splicato nella legenda , ma e importante e la representazione de rilievo , la representazione dell terreno. Un particolare simbolo constituito dalla modalit di rappresentazione del rilievo. E cio le isoipse o curve di livello .

Para representare il terreno se representa con il colore verde, la montagna con marrone e galou rappresenta 600m a livello di mare finisce la montagna e cominzia la colina. Carte topografica che una scala precisa , non si utiliza il colore sono bianco e nero e si se utiliza il sistema delle curve di livello o detto anche isoipse ( funziona rappresentando le montagna di forma diversa , e come si tagliate con un coltello la montagna . Il taglio si fa dependendo dell metro , vicino a ognuno taglio che un numerino che indica il metro (Il numero che si trova la quota sull livello dell mare ). la linee collegano punti che hanno la medesima quota sull livello del mare medio. una reppresentazione scientifica a livello mentale. La quota di rilievo si mide con referenzia dell livello di mare medio. Isobare : linee che si trovano sulla carta che hanno la stessa presione Isobate : linee che dipendeno dell livello dil mare Se si parla de una montagna si parla di altitudine e di quota ( la latezza un concepto geometrico ). Cosa Approssimata La terra un geoide , non propriamente rottonda. Approssimata perch dall punto di vista della geometria impossibile trasferire con precisione assoluta una superficie curva come quella terrestre. Per ridurre il margine di errore si ricorre perci alle proiezioni LE CARTE Le carte non sempre vien indicato donde in nord in alto , quasi sempre il nord in alto ma si non e in alto debe indicarsi obliigatoriamente. Le carte begono classificate in base alla scala : Sino a 1: 10.000 abbiamo PIANTE se la carta rappresenta aree urbane e mappe se essa rappresenta zone rurali Tra 1:10.000 e 1: 200.000 abbiamo carte topografiche Sopra 1: 200.000 abbiamo carte corografiche , carte geografiche e planisferi

INSTITUTO GEOGRAFICO MILITARE ( IGM)

Le carte topografiche dimostrano un territorio , tutta la italia stata tropografiche . Il insituto Geografico Militare (IGM) fa tutta la carteografie di italia . Queste insitutot si trova a Firenze. Solo apertire della carta cartografica nasce le atre regione della italia ( 1970) e doppo in ognuna regione ha un proprio ufficio cartografico regionale ma non sono officiale. Nomi di luogui ufficiale della regione della italia , tutto questo si posso vedere nella carta topografiche che fa la IGM GEOGRAFIA TOPONIME La cartografie IGM permette vedere il cambio della cartografie perch si posso vedere il anno a cui risale la carta , questo si chiama << levate >>. Il tutto il monod il insituto geografico e militare perch sempre hanno avuto guerre e si planificavano le guerre e sapia dove si posso difendere meglio , dove posso pi facilmente attraversare fuimi o montagne. La cartografie IGM si trova in tutti la libreria convenzionata , in ognuna della univerist ... Questa cartografie IGM si posso usare a scuola , per esmplio per fare vedere agli studenti il proprio territorio ritratto nella carte. E poi si vado in escursione fondamentale avere con me la carta del terriotrio , altrimenti faccio un semplice <<giro>>. La cartografie delle regione si chiama Le carte Tecniche Regionali ( CTR) , ognuna con regole proprie. Che una photografiche in questa cartografie. Oltre carte di base sono le carte tematiche repppresenta soppra una base topografiche un tema ( cio argomento ) , e questa carte si dividono in qualitative e quantitative. Carte tematiche qualitative reppresenta una qualit qualitative dell territotio. Se rappresentano una qualit oggettiva tangible , del terreno ( ad esemplio una carta geologica). Vado sull terreno cartografo Carte tematiche quantitative non mi reppresentano piu una qualit concreta perceptive , ma rappresenta un dato numerico , statico , astratto , intangibile ( ad esemplio la densit di popolazione). Vado a preocuopare dati estadistico a tabolino. CARTOGRAFIE STORICA Esistono inoltre carte pi antiche di quelle fatte dallGM che come abimao detto pubblica la cartografia italaina solo a apartire dallunit. Si tratta della cosiddetta LA cartografia storica , queste e tutto quello che prima de 1971 , questa carta e poco precise e non hanno il nord in alto, e non utilizzano il sistema metrico decimale , e

varie la misura locali ( miglia, pertiche , bracci, piedi...). ogni stato unitario usabano una misura diversa ( per esemplio il miglio bolognese....). Le cartegofrie storica utile per reconstriure le trasformazioni che sono avvenute in un territorio nel corso dei secoli. Uno posso vedere le carte con il passo del tempo come un album fotografico , e mostra tutto quello che si ved e in un territorio. Un esemplio di tutto questo : A Ravenna si posso vedere la peculiarit di che a nord e a surd scorrebono due Fiumi che finiabano in un unico fiuni. Questo fiumini hanno diventato problema perch posso provocare desbordamento del acqua. Doppo questo hanno fatto una foce per portare il fumi per altra parte doppo questo possiamo vedere che questa reconstruzione non sarebbe possibile senza la cartografie storiche. Anche si posso vedere la evoluzione del territorio attraverso il tempo , oltre che con la cartografie storica , si pu studiare anche confrontando vecchia cartografica IGM con cartografie attuale. La cartografie non il unico instrumento per conoscere il territorio anche si posso conoscere con le fotografie aeree. Il IGM cancella tutto quello spazio strategico per evitare bombardeo dell enemigo, per questo si posso frae una relazione de che lo hanno fatto un instituto militare. Altre fonte pu essere la imagine di satellite di tutta la Terra Google Earth. La tecnologie militare e esempre un passo di pi di quella che possiamo vedere noi.

Coordinate geografiche La terra considerata attraversata da linee immaginare ) il cosiddetto reticolo geografico): meriidiani e paralleli. Ogni luogho su la terra a un coodinate geografiche linee imaginarie meridiani e paralelo. Il meridiano fondamentale il meridiano 0 quello di Greenwich. In queste meridiano e dove si cominzia a contare le altre meridiano. Queste meridiano passaba per la inglinterra per Greenwich.

Per lungui periodo sempre a detto che il meridiano Greenwich era quello principali , ma per esemplio in Italia aveba il suo meridiano proprio che passaba per Roma ( Meridiano Montenario), questo tutto nell anno 70. Tutti meridiano hanno la stessa lunguezza lineare pi o meno, il principale sono il di 20 gradi. Che altra linee imaginarie che riguardano il planeta si chiama il paralelo , il principale il Equatore , il pararleo pi lungo del mondo perch passa per la mezza di tutta la terra. Tutte le altre paraleli decreze Greenwich

Equatore

La latitudine e la longitudine sono le coordinate geografiche : servono per individuare un punto della terra La terra un geoide, si espressi in gradi , primi e secondi. Pu essere nord , o surd. LA LATITUDINE: la distanza angolare di un punto dal parallelo fondamentale ( equatore). Solo essite nord e surd, non est e oest L`Italia ha una latitudine di 44-45 N . Sta a la metta del Hemisferio Boreale che passa per il mondo mediterraneo , questo lo stesso in spagna, greccia. LA LONGITUDINE: la distanza angolare di un punto dal meridiano fondamentale . cio quello di Greenwich. Questa non posso essere nord o surd solo est e oest

GEOGRAFIA 8-05-13 Lingua Patrimonio inmateriale UNESCO , organizzazione dell ONU , che si ocupa della cultura. La principale famiglia della lingua indoeuropee in Europa sono: 1. La lingue neolatine ( italiano, sardo , catalano, rumeno 2. Lingue germaniche ( tedesco,inglese) 3. Lingue slave( ruso, croato, sloveno)

4. Lingue celtiche ( gallese gaelico, ecc tutte in declino) Storicamente che una lingua principali il latino ,doppo il latino si divide in tanti lingue e nascono tante lingue similare italiano, spagnolo, francese. Noi abbaimo inventado alfabeto latino , il moldavi ( che prima parlaba una linguaz neolatina ) e usa come alfabeti il cirillico poich come il de la russa. La lingua germanicha derivano dai barbari , poi si divide in tante lingua tedesco, inglese.. La lingua slave derivano sempre dell impero romano , pou di divide in tante lingue come russo , corato, sloveno , alcuno hanno presso il alfabeto cirillico come il russo, la servia, la bulgaria.

La lingua celtiche derivano della popolazione catiche . Questa lingua a persisto in quello spazio che non arrivarono le romani. Il gaelico la lingua originiaria dell irlanda. Il grado di differenze tra famiglie e famiglie puo variaire. Differenze tra indoeuropee e non indoeuropee Renfrew C. Ritiene che c stata ina diffusione delle lingue a causa dell spostamento ( espansione) dell `agricultura de medioriente all `europa . grazie alla comunicazioni tra contadini. MINORANZE LINGUISTICHE IN ITALIA L`italiano deriva dell dialetto toscano e si divide tutte in altre dialetti. Spesso della emigrazione derivano da una emigrazione di populi e vengono chiamamte minoranza etniche linguistiche, e sono storiche. Minoranze linguisticje : un tempo reppresse oggi tutelate ( vedi tedesco in italia catalano in spagna). Per esemplio in Alghero si parla catalano

GEOGRAFIA 9-05-13 Sigue tema popolazione Religioni

Grandi religioni monoteiste del pianeta ( cristianismo, Islam , ebraismo) essere cristiani non diche essere catolichi. Non confondere cristianesimo con cattolicesimo ( sono cristiani i cattolici , gli anglicani, i protestanti i valdesi, gli ortodossi ecc) Islam : non solo una prerrogativa areba , la grande fondamentale differenze tra islam sunnita e islam sciiti Islam sunnita--> che di piu di queste , non avete principio in comune per questo tra di loro non sono mai dacordo. I primi , molto pi numerosi , riconoscono tutti i successori di Mometto, i secondi ( limitati a Iran e Azerbaijan e poco altro) riconoscono come sucessori..... Iran sciita ,e en el irak che una pate minotaria di sciita, anche azerbaian . Quasi tutto le altre paese sono sunniti.

UOMO E AMBIENTTE, I PROBELAMI AMBIENTALI L`ambiente non e sinonimo di territorio . Ambiente un conceppto naturale si pu ussare come sinonimo BIOMA. L`ambiente in senso geografico il insieme delle condizioni naturali che circondano l`uomo. Del resto. Il corrispondente termine inglese environment lessicalmente legato al verbo to environ, circondare Territorio in senso politico ( ad es il territotto della Francia , il territotio del Comune di Ravenna). Questa storia di rapporto uomo ambiente a una dimensione cronologica ambientale . Sino al recente passato , l`impatto uamno sulla natura era dapprima nullo, poi irrilevante , poi basso La revoluzion indiustriale segna tante cose come per esmplio che la tecnologia sea in contra dell ambiente. Oggi molto pesante Italia se industrializa con la seconda guerra mundiale Le attivit antropiche a partire soppratutto... PROBLEMI AMBIENTALI DEL MUNDO CONTEMPORANEO

PROBLEMA COLLEGATI ALL `ATMOSFERA La terra malatta , in questa lezioni veremo il problemmi ambientali poi il problema sostenibile 1- Il buco nell`Ozono Uno della prima regole principali non si puo confundire cause con consecuenzia. La terra un pianetta che a sull antorno una atmosfera ( involutto di gas ) doppo tanti gas che altra fase invisibile ma esiste che e fatta de una sustanzia che si chiama ozono , molecula composta di tre atomi. Quando avete o3 e non o2 si chiama ozono e non e simeplemente oxigeno , o3 ha una altra funcione , a una funzione di filtarre le radiazioni solari ultraviolette ( UV). l `uomo tra anni 60 e 70 facco una sposione di determinante sustancia per semplio bombolette spray e anche apparecchi di riscaldamento e refrigerazione . Ma anche uso dell Cloro Fluoro carburi ( CFC) . Una volta giunti nella stratosfera distruggevano i legami chimici dell `ozono , transformandolo in Ossigeno moleculare ( O2) gtutto questo avanza in sustanzia de a foamto un bucco nella faccia stratosferica di ozono posizionato sopra il polo surd e se a iniziato a formare a partire del anno 80 del novencento Il polo surd e desabitato il pinguini non somo problemmi, ma il grande problemma dell bucco del ozono la grande cosecuenzia che queste bucco permite che quelli ( UV ) attraverse la atmosfera e posso avere un aumento vertiginosos di tumori alla pelle.
L`uomo ha cercato di porre rimedio a tale probelam ambientale : la maggioranza dei paesi ha vietato l`uso dei cfc ; negli ultimi anno si notato un restringimento del buco nella fascia d`ozono in altre parole , allo stato attuale questo probelma ambientale sotto controllo e anzi il << buco>> ha iniziato a regredire .

2..l`efetto serra Questo un problema troppo grande. L`anidride carbonica ( CO2) una delle componenti naturali dellptmosfera terrestre . Essa , assieme ad altri gas c.d. << serra>> ( ad es. il metano ), ha la proproet di far passare in entrata le radiazioni solari e di trattenerne una parte di quelle in uscita dopo che esse hanno raggiunto la superficie terrestre.

Proprio come avviene all `interno di una serra Il resulatto di questo processo un modesto aumento della temperatura sulla terra. L`uomo a partire dalla Rivoluzione Industriale ed in misura maggiore nel secondo dopoguerra , ha esponenzialmente potenziato tale meccanismo , daa un lato immettendo nell`atmosfera enormi quantit di anidride carboniva legate ai processo di combustione ( auto, energia , termoelettrica , riscaldamento domestico ecc), dall`altro disboscando le foreste . le quali , attraverso la fotosintesi , assorbono anidride carbonica rilasciando ossigeno. Il risultato finale quello che biene detto global warming o riscaldamento globale . cio un progressivo innalzamento della temperatura media del pianeta Le possibili conseguenze di tale problema ambientale protrebbero rivelarsi devastanti : un innalzamento della temperatura media nei prossimo decenni anche solo di pochi gradi centigradi causerebbe lo scioglimento delle grandi masse ghiazziate artiche ed antartiche , portando ad un innalzamento del livello marino di alcuni metri. Vaste aree costiee ( le zone pi densamente abitate del pianeta , dove si concentrano industrie , metropoli, agricoltura, ecc) ed interio arcipelaghi verrebbero sommersi. Sciogliendosi u ghiazzi dei poli , una enorme quantit ddi acqua dolce si riverserebbe nelloceano. La salinit complessiva degli oceani dunque diminuirebbe , e con essa cambierebbero gli ecosistemi , le specie ittiche , le correnti marine ( ad es. corrente del golfo , guidata da clima ma anche salinit) Cosa`ha fatto l`uomo per porre rimedio all`effetto serra? In realt. Le nostre principali fonti energetiche continuano ad essere fossili ( petrolio , metano, carbone) : per ``produrre energia , devono cio essere bruciate, liberando nell`atmosfera , come ogni combistione , anidride carbonica. Incidono ancora poco le fonti di energia rinnovabile ( eolica, solare, idroelettrica ecc.) Nel 1997 i grandi della terra si ritrovarono a kyoto , in Giappone , per cercare soluzioni comuni all`effetto serra. Ne nacquero i cosiddetti Protocolli di Kyoto che prescrivevevano ai paesi firmatari di ridurre del 5% le immissioni di gas-serra nell`atmosfera entro il 2012.

Alcuni paesi per non hanno ratificato l`accordo ( USA): altri ( tra cui l`italia) , pur avendolo ratificato non lo hanno rispettato ; altri paesi ( ad esemplio la Cina) a Kyoto non erano nemmeno presenti. L`italia lo ha firmato e ratificato ma non lo a cumplito. Ad oggio l`effetto serra generalmente considerato il pi grave pericoloso ed impellente probelma ambientale da risolvere. Tutto il problema lo possiamo dividere in : Cause .........consecuenze....... devolenzia politica 3. Altre problema ambientali legati all`atmosfera . Smog altre problemi ambientali legati al atmosfera : tipicamente un problema della cit , una nebia ( dentro dello smoge si puo trovare benzene. . Piogge acide : metto nella atmosfera anidrdida solforica , si forma una nube e ha certo punto inizia a piovere e non piove acqua sino acida. Piove acqua ligeralmente solforochica, o solforosa. . Polveri sottili : polvere troppo piccola . E un probelma sopratutto urbano . Per esemplio lo produrre il freno della maquina ( PM10 questa la sostanzia ) . Pu produrre problema al pulmone ALTRE PROBLEMA AMBIENTALI 1. La deforestazione CAUSE Le foreste pi grandi ed ecologicamente importanti sono poste sulla Terra nelle zone (equatoriali e tropicali ) sono le principali importanti tiene sotocrontollo la terra. Negli ultimi 30 anni, ogni anno circa 20 milioni di ettari di questi boschi sono stati abbattuti per sfruttarne il legname , per far posto a terreni agricoli, pascoli ( la cosiddetta hamburgerconnection quando non avete carne sufficente , desfoestan una parte della foresta e questa carne solo e del paese ), inustrie , infraestrutture. Circa l`agricoltura , pu essere un taglio svolto per attivit tradizionali ( agricoltura itinerante ) o per fine speculativi ( un latifondista si compra un pezzo di foresta e la abbatte per fare posto ai suoi nuovi grandi campi )

CONSECUENZE 1-Il disboscamento ha effetti molto negativi: l terreno , denudato dal suo manto vegetale, si inaridisce rapidamente e diventa soggetto ad erosione e desertificaczione. 2-L`effetto serra potenziato poich viene ridotto il numero delle piante che participano all fotosintesi clorofilliana( assunzione di anidride carboniva, emissione di ossigeno) 3-Inoltre , deforestando con fuoco , tutta la CO2 immagazzinata per secoli dalle piante con la fotosintesi liberata tutta in una volta nell`atmosfera. IMPLICAZIONI L`ecosistema della foresta inoltre si endebolisce portando as una diminuzione della biodiversit ( cio la diversit biologica ), tema centrale della nostra epoca. Il 2010 stato l`anno internazionale della biodiversit La biodiversit importante non tanto o non solo perch gli animali o le piante sono << belli>> : essi hanno anche una valenza applicativa e utilitaristica ( principi attivi vegetali per le medicine : ecosistemi equilibrati hanno bisono di pochi insetticidi ) MASSIMA FUNDAMENTALE Questo per dire delle difficolt politiche si salvaguardare la natura a livello nondiale : i paeso sviluppati hanno riaggunto il benessere e si preoccupano ( in parte ) per il piantea , se hai probelmi di fame , l`ecologia non la tua priorit E le massime ricchezze naturali , le pi grandi foreste , la pi alta biodiversit si trova nei paesi in via di sviluppo. 2. Desertificazione Si tratta di una progressica espansione dei deserti verso l mbiente con essi confinanti, e cio le steppe. La desertificazione pu essere direttamete indotta dall `uomo : per esemplio consumo dell tutto il acqua di un oasi o devio un fiume in un `area arda , il deserto avanzer. O anche la cause pu essere indirette del uomo ; se sfrutto troppo il pascolo nella seteppe, a lungo andare gli arbusti non ci saranno pi e la steppa sar diventata un deserto e doppo non cresce.

Oppure ancora puo essere perche il clima cambia e piove di meno in aree subdesertiche . Ma spesso oggi il clima cambia per colpa dell`uomo ( effetto-serra ) La desertificazione implica la inmigrazione che costano , che sono difficile di gestire Il acqua altro tema elementare La tecnologia non puo creare l acqua per questo alcune paese che hanno troppo problema de acqua transforman l acqua maritima in acqua con la desalinizzazione. Ma questo processo costissimo. L `inquinamento delle acque Le risorse idriche possono essere contaminate sotto varie forme: Inquinamento batteriologico: legato all`assenza di depuratori e fogne . Le acque nere scaricno direttamente nell`ambiente . Inquinamento chimico : le insdustrie scaricano spesso direttamente nelle acque senza filtri o senza trattamenti . Il metalli pesanti ( ad es, mercurio , cadmio , cromo, ecc) possono contaminare le falde acquifere ed entrate nella catena alimentare e sono pericolosissimi per la salute Si mango questo metali pesanti si produrre una bioaccumulazione nel corpo. GEOGRAFIA 16-05-13 Case Rurali Tradizionali Il bomm economico degli anni 50-60 , lo spopolamento della montagna , la nascita di enorme ( e brutte ) periferie urbane ecc. Ha fatto declinare la casa tradizionali in Italia. Molte sono abbandonate Ma sono importanti : Legame con l`ambiente Sono da considerare un vero e proprio valore culturale

Forte ripensamiento tra archotetti, geografi, sociologi, sul futuo dell`insediemnto : continuare a cementificare e construire nuove case dozzinali e pco duratore , o recuperare solo quanto gi costruito?

A scuola , far riflettere sul tipo di casa del territorio in cui insegnamo: Quale suo legame con l`ambiente ? Sono ancora abitate o abbandonate ? Cosa si coltiva? Da quanti miembri era composta la famiglia tipo? Villanova di bagnacavallo aree humedo le case fatta di erva , si chiama etnoparco della civilt di valle. In questo caso si cerca di salvare un patrimonio MATERIALE Nell lago Titicaca ( Per) vivere a alta quaota difficile . Le case di questo lago sono construita in isola non di terra sino galleggianti ( erva paluste ) in questa situazioni che un legame casa rurale-ambiente .

II SETTORE PRIMARIO I settori economici ( 3 tradizionall+ 2 da poco riconoscluti) : nel mundo anglosagine che un settori primario , secondario terziario ( servizi basilare ) che ser dividire in un quaternario ( servizi di livello e quinario ( servizio di vanguardia ). Questi tre settore hanno avuto una loro evoluzione istorica in termini di inzidenzia sull la mano di obra. L `incidenzia del settore primario nelle economie nazionali e mondiale ha avuto un`evoluzione storica ben precisa Rotura dipendenza andamento hiperbolico ( cambiamento di su a gu) Evoluzione del numero di impiegati , LIMITAMENTE AI PAESI SVILUPPATI DALL 700 AD OGGI Punti nodali ; Rovoluzione Industriale . Era digitale Progressiva riduzione di imporrabza del settore primario ; recente ascesa del Terziario

Se il settore primario indica basso che non lavora tanta gente eprche che la indistria che fa la agricoltura Trattare del settore primario significas parlare di economia , ma anche di tanti altri aspetti : paesaggio agrario , tecniche di coltivazione, strutture socuale delle comunit che praticano l`agricoltora Il sistema di coltivazione : policoltura , monocoltura, rotazione agraria( cambiare la cultivazione, anoo per anno per mantenere alto nivele di fertilit ) , agricoltura intensiva e agricoltua estensiva. Fondamentale differenze policoltura ( in europa domina questa ) , monocoltura ( , extra europea, una solo coltuvazione ) Le tecniche agricole : Irrigazione- Bonifica- Terrazzamenti Meccanizzazione . Anti parassiti, pesticidi, erbicidi ecc. Concimi chimici selezione artificiale Ingegneria genetica : OMG Le strutture sociali e politico economiche : La propiet e le locazioni agrarie , le riforme agrarie Essitono oggi due grandi tipi di agricoltura . pi un terzo , l`agricoltura pianificata , un tempo tipico dei paesi comunisti e oggia in via di scomparsa Agricoltura di sustintenza io cultivo lo che io mango Agriculturaa di mercato cultivo per verderlo GEOGRAFIA 20-05-13 CENTURAZIONE ( TEMA IMPORTANTE ) La centuriazione poteva essere di 2 tipi : secundum coelum, cio orientata astronomicamente come nel caso della pianura cesenate. Oppure secundum naturam adattandosi cio alle naturali pendenze dei luoghi , come nel caso della pianura imolese.

O della pianura faentina IL PAESAGGIO DEL`OPENFIELD Tipico della Franzia orientale , germani , polonia occidentale , e de origine medievale , un campi aperti assenza di insediamento sparso. La Popolazione si concentra in un vilaggio centrale . la lettere A, B, C dello schema a sinistra rimandano alla rotazione triennale IL PAESAGGIO DEL BOCAGE Tipico della Francia atlantica , i campi sono recintati da siepi, insediamento sparso nei campi. IL PAESAGGIO MEDITERRANEO Paesaggio delle aree caratterizzate da clima mediterraneo ( caldo e secco d`estate ; mite in inverno Quindi zone costiere dell`italia meridionali . Ma solo zone costiere ; as es nell `internii della calabria non c`e il clima mediterraneo , e non troviamo un paesaggio agrario mediterraneo ....... Pessagio mediterraneo :Sviluppo terrazamento , come il terrazo di mani ( grecia ) , scvari nella montagna , un lavoro manuale ( non animali non macchine ). Sempre nell paesaggio mediterraneo , muretti a secco che recintano campi o pascoli , sempre connessi allo spietramento LA PIANTATA PADANA Si tratta di un paesaggio agrario tipico di tutta l `area padana , caraterrizzatp da filari di viti maritate a olmi , salici , pioppi e aceri. Si tratta di un sistema c.d a sostengo vivo : successivamentre subentrer il sostengo morto ( pali di legno , paletti in cemento)

Tale sistema nasce secondo alcuni in e`ta prototostorica continua sino al Medioevo , ha un vero e proprio picco un et moderna , quando tutta la pianura emiliana ne era ricoperta.