Sei sulla pagina 1di 36

Comune di Pisa

TAVOLO PERMANENTE PER IL LITORALE PISANO

PROGRAMMA DELLE PRINCIPALI ATTIVITA MANUTENTIVE E DEI SERVIZI PREVISTI NEL PERIODO LUGLIO-DICEMBRE 2013

Convocazione del 19 Luglio 2013

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

Su iniziativa dellAmministrazione Comunale di Pisa, viene costituito il Tavolo permanente per il Litorale Pisano con lo scopo di promuovere a livello territoriale politiche condivise ed azioni sinergiche volte al potenziamento ed allo sviluppo del litorale.

La funzione principale del tavolo permanente quella di favorire forme di dialogo e condivisione tra i singoli Enti e portatori di interesse che, a diverso titolo, gestiscono settori strategici della vita del litorale governando fattori di pressione che hanno chiara influenza sullintera comunit. Attraverso il tavolo sar possibile, a partire dalle politiche di governo dellAmministrazione Comunale, un ampio confronto per attuare strategie di sviluppo e di manutenzione condivise studiando azioni congiunte volte al miglioramento della qualit della vita e del rilancio della fascia litoranea anche in ottica turistica.

A livello locale e con strategie condivise, il Tavolo si propone di considerare nellattivit di pianificazione delle singole attivit alcuni aspetti di particolare interesse collettivo tra cui: Urbanistica, piani di sviluppo e mobilit Lavori pubblici e politiche di bilancio per il litorale Servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria Igiene del territorio, cura e salvaguardia del patrimonio verde Strategie ambientali ed attivit sportive Politiche culturali e promozione turistica del territorio Politiche scolastiche e sociali Sicurezza urbana Attivit produttive e commerciali In accordo con le strategie condivise a livello Europeo gli obiettivi del lavoro del Tavolo, pur se non esaustivi, possono cos riassumersi: distribuire le pressioni sul litorale nellarco dellintera annualit riducendone i picchi a favore dellincremento della qualit della vita; coordinare modi e tempi per lesecuzione dei lavori e dei servizi manutentivi in funzione delle esigenze del litorale, agevolare la residenza di nuclei familiari nel territorio rendendo pi efficienti i servizi; favorire un flusso turistico sostenibile; migliorare la qualit e larmonia degli arredi urbani; favorire la creazione di aree verdi preservandone la qualit; diminuire le fonti di inquinamento; privilegiare lo studio e lo sviluppo di azioni di prevenzione; affrontare

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

le tematiche della sicurezza urbana; agire positivamente sui tempi e gli orari di fruizione della fascia costiera; concertare attivit di controllo sul territorio; attrarre finanziamenti per lo sviluppo della qualit urbana, della qualit della vita e del turismo; favorire la condivisione del patrimonio tecnico, scientifico e culturale; promuovere il litorale a livello nazionale ed Internazionale; organizzare momenti di confronto e di condivisione; facilitare linformazione dei portatori di interesse, dei cittadini e degli utenti della fascia costiera.

Il documento che viene proposto vuole rappresentare un primo tentativo di condividere le informazioni disponibili riferibili a servizi di manutenzione, lavori ed attivit.

Per la redazione di questa prima bozza di documento sono stati coinvolti, con i relativi uffici comunali: Assessore Andrea Serfogli (Lavori Pubblici, Patrimonio e Bilancio), Assessore Salvatore Sanzo (Ambiente, sicurezza e sport ), Assessore David Gay (Mobilit, commercio ed attivit produttive) ed Assessore Ylenia Zambito (Urbanistica).

Sono state poi coinvolte a diverso titolo le societ in house o aziende cui sono stati appaltati servizi sul territorio: Pisamo, SEPI, Geofor, AVR, Terra Uomini Ambiente, ATI EXECUTIVECLINNER ECORIGENERA 2001.

Il documento sar oggetto di integrazioni e modifiche nel corso dellandamento dei lavori del Tavolo andando a toccare anche altri aspetti strategici per la vita sul litorale a partire dalle politiche scolastiche, sociali, culturali e turistiche ed andando a coinvolgere tutti i settori dellamministrazione.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

1 PIANIFICAZIONE, PROGETTI, LAVORI, Di seguito si riporta lelenco delle principali attivit recentemente eseguite ed in corso sul litorale pisano. Si tratta di un quadro sintetico, certamente non esaustivo, che offre tuttavia unidea dellarticolazione del lavori previsti, delle questioni aperte ed in corso di definizione, delle pianificazioni a medio e lungo termine che richiedono un costante monitoraggio delle tempistiche. 1.1. Attivit strategiche e di carattere generale Attivazione del tavolo Parco-Regione-Comune per il trattamento di tutte le questioni strategiche in sospeso o da concludere. Intensificazione ulteriore dei rapporti con il Parco per accelerare liter per il Piano della mobilit del litorale. Perfezionamento del percorso per un piano di ascolto dei bisogni espressi dai cittadini del territorio attraverso assemblee dintesa con il CTP 1 lungo tutto lanno e con la presenza della Giunta sul litorale nel periodo estivo e degli assessori maggiormente coinvolti anche nel periodo invernale. A tal scopo, per la prima volta, stata affidata una delega specifica al Litorale Pisano. Predisposizione di specifica progettualit anche strutturale, partecipata con CTP1 e la comunit locale, per la riqualifica del Litorale pisano in ottica di ricerca di finanziamenti europei. Attuazione, dopo le delibere di giunta, del percorso per la definizione delloperazione di cessione del diritto di superficie delle aree comunali agli stabilimenti balneari. Definite le tariffe unitarie e deliberate le modalit generali per attivare le richieste. Individuazione dintesa con il CTP 1 dopo suo insediamento, di un piano annuale dinterventi prioritari, tramite i Global service, per leliminazione su tutto il litorale delle situazioni di degrado pi evidenti (illuminazione pubblica, marciapiedi, staccionate, verde, segnaletica ecc.). Apertura di un tavolo tecnico con la Provincia per la tenuta decorosa della rotatoria sul Viale DAnnunzio, allaltezza di S.Piero a Grado e verifica delliter per una possibile adozione, analogamente a quanto fa lAmministrazione Comunale. Monitoraggio e contrasto, dintesa anche con il Parco, degli insediamenti abusivi nei terreni boschivi. Rafforzamento durante il periodo estivo del distaccamento della PM con una dotazione almeno pari a quella del 2012. Attuazione delle azioni previste dal Patto per Pisa sicura contro labusivismo commerciale, in collaborazione con Prefettura e forze dellordine. Intensificazione dei controlli sullinsediamento Rom dellex campeggio della polizia e progressivo suo smantellamento. Coordinamento interforze per la sicurezza stradale, la gestione della viabilit. Cartellone unico Marenia delle iniziative sul litorale, in coordinamento con CTP 1, Provincia, Camera di Commercio, Proloco di Tirrenia, Ascom, Confesercenti e associazionismo del territorio, con comunicazione armonizzata di tutti gli eventi. Prosecuzione del coinvolgimento del CTP 1 nella pianificazione urbanistica, nella programmazione delle opere pubbliche, nella gestione delle segnalazioni con uso della piattaforma web degli interventi di manutenzione e pulizia. Valorizzazione delle attivit culturali, ricreative e sportive presenti sul litorale in continuit con quelle gi avviate nel 2012.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

Valorizzare la nuova norma che prevede lo sconto del suolo pubblico per i pubblici esercizi durante il periodo Ottobre Aprile e valutazione di altri incentivi che comportino riduzioni per impegni dei pubblici esercizi di stare aperti durante linverno.

1.2 - Progetti conclusi e azioni svolte negli ultimi 12 mesi Completata la pista ciclabile di Calambrone. Risistemati i marciapiedi di via Don Mander Realizzazione area fitness a Tirrenia. In corso interventi manutentivi e di sostituzione dopo atti vandalici Completata la installazione delle stazioni ecologiche interrate a Marina e Tirrenia (in totale sono state installate 11 stazioni). Riasfaltatura di via della Bigattiera e di via dei Girasoli; in questultima sono state completate anche le opere fognarie e la sistemazione dei marciapiedi. Adeguata la spiaggia per cani a Calambrone, con ulteriori interventi che hanno reso la spiaggia agibile per lestate 2013. Rimossi dalle piazze di Marina i pali della illuminazione pubblica dismessi. Completamento degli uffici decentrati (sede del CTP 1, anagrafe, certificazioni di stato civile, Urp, sala per iniziative e della nuova sede del distaccamento della Polizia Municipale, ufficio boschi e litorale) con condivisione da parte del CTP rispetto alluso degli spazi della sede e ai servizi ai cittadini. E stato completato il trasloco anagrafe e stato civile. E in corso la sistemazione piazzale esterno. Lacquisto degli arredi per gli altri uffici sar completato entro febbraio 2014. Concluso il percorso di approfondimento giuridico nei confronti del concessionario per la riqualificazione della terrazza Belvedere di Tirrenia. Eventuale emissione dellordinanza.

1.3 Progetti in corso, attivit da monitorare Monitoraggio e controllo dello stato di attuazione delle grandi operazioni urbanistiche: a. Porto turistico: completamento ( inaugurato nel giugno 2013) b. Cosmopolitan: il piano di recupero suddiviso in UMI ed stato rilasciato il permesso a costruire per l'albergo, in corso di realizzazione e per il primo blocco degli edifici residenziali; c. Colonie: sono stati rilasciati i permessi a costruire per la ex colonia Firenze (lavori fermi) e della ex colonia Vittorio Emanuele (lavori in corso). Monitoraggio e controllo dello stato di tutti i piani attuativi, in particolare verifica dei tempi di attuazione degli interventi delle opere a scomputo e della cessione delle aree pubbliche con particolare riferimento alla interconnessione con gli interventi realizzati direttamente dalla amministrazione: d. Societ Mare Verde (scheda norma 40.1): lavori ultimati; e. Societ Lunasia, ex Emmetre (scheda 40.5): in corso di realizzazione. Occorrono investimenti per piantumazioni che saranno previsti nel bilancio 2014. f. Ex Sacro Cuore / Ex Marina Azzurra (scheda 40.4) da rilasciare permesso per opere di urbanizzazione. Criticit: in attesa parere urbanizzazione per la non realizzazione della strada prevista; g. Consorzio Urbanizzazione Nuovo Calambrone: in fase di realizzazione ma con ritardi rispetto le tempistiche comunicate.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

h. Stella Maris: firmata convenzione; i. Comava (Scheda 40.2): firmata la convenzione. Criticit: stata presentata solo la richiesta di permesso di costruire per le opere di urbanizzazione ma non ancora formalizzata in attesa della presentazione del permesso per gli edifici; attualmente vorrebbero presentare il progetto delle opere di urbanizzazione a stralci; j. Parco Centrale Tirrenia Mossetto (scheda 39.2). Sussitono ancora delle criticit: problemi patrimoniali che impongono un rinvio del Piano; Mantenimento dellorganizzazione del traffico su tre corsie del primo tratto di viale del Tirreno, venendo da Livorno, a Calambrone. Attuato il passaggio tra Anas e Salt della rotatoria a San Piero a Grado: secondo impegni assunti in sede dincontro in Prefettura Salt ha preso in carico la rotatoria ed ha assunto lincarico per i primi interventi di messa in sicurezza immediata dellincrocio con realizzazione della nuova rotatoria prevista nel 2014. Completamento del rilevamento rispetto alle riqualificazioni degli stabilimenti balneari e chiusura delle pratiche di condono sospese. Verifica delle competenze, in prospettiva, relative alle spiagge di ghiaia ed elaborazione di un progetto condiviso con il CTP 1 per la pulizia e la fruizione. Necessaria integrazione delle risorse di bilancio previste per la pulizia delle spiagge. Difesa a mare del centro abitato di Marina: interlocuzione continua con la Provincia di Pisa, competente in materia, in continuit con le azioni intraprese negli anni e in relazione a quanto previsto dal piano particolareggiato del lungomare. Riasfaltatura ampio tratto di Viale del Tirreno a Calambrone coinvolto in lavori ai sottoservizi (carico di Toscana Energia). Riqualificazione complessiva del parco La Camilla di Marina di Pisa, con oneri a carico di OLT. Risistemazione dei marciapiedi in via Daiberto. Viale daccesso al mare adiacente al villaggio Solidago: intervento per mitigare limpatto del transito dei veicoli, a carico del proprietario del villaggio. Firmata la convenzione. Intervento entro Ottobre 2013 con finanziamento anche dei privati. Rifacimento della illuminazione pubblica su largo Fratelli Pontecorvo e contestuale sistemazione, entro lestate 2015, della pavimentazione e degli arredi. Predisposizione del bando per un distributore carburanti a Marina di Pisa. Con le nuove norme possibile soprassedere rispetto conformit urbanistica. Il bando entro dicembre 2013. Elaborazione, dintesa con il CTP 1, di un piano di utilizzo di vie e piazze finalizzato al riordino delle concessioni delle aree per fiere, mercati, ambulanti, giostre ecc. Manutenzione delle alberature di via Milazzo e via dellOrdine di Santo Stefano finalizzata alla messa in sicurezza delle strade e alla migliore illuminazione pubblica. Al momento senza finanziamento che va ricercato. Lavori di manutenzione, in parte gi in corso, alla scuola primaria Viviani (giardino, verifica barriere architettoniche, cancello dingresso, imbiancature, palestra). Elaborazione nel croso dellanno 2014, di un progetto per la fruizione pubblica del giardino delle scuole Newbery. Valutazione di un progetto per lapertura di uno spazio di lettura sul Litorale in coordinamento con la nuova biblioteca comunale delle Piagge. Riqualificazione dei marciapiedi di via Belvedere a Tirrenia, con contestuale spostamento del mercato ambulante. Progettazione della pista ciclabile Pisa Litorale nellambito della cosiddetta ciclopista dellArno (prevista dalla Regione Toscana)

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

1.4 - Attivit in atto per progetti di pi lungo periodo Elaborazione del piano complessivo di risistemazione dei marciapiedi e dei piani viari di Marina e Tirrenia e programmazione in pi anni degli interventi. Immediatamente a seguire la conclusione dellopera di urbanizzazione in corso e della necessaria cessione al Comune: realizzazione servizi a supporto del teatro dellospedale americano: struttura bar e bagni. A regime per stagione estiva 2015. Immediatamente a seguire la conclusione dellopera di urbanizzazione in corso: avvio della realizzazione della riqualificazione del Viale del Tirreno di Calambrone (parcheggi, illuminazione, marciapiedi, strade, aree a verde, rotatoria). Primo lotto previsto (tratto che va dal Centro Servizi allintervento di Marina azzurra cio da via Monsignor Danilo Aiazzi a via dei Platani) per un importo pari a circa 2.000.000. Da definire progetto definitivo da mandare in gara entro fine 2014 come appalto integrato. Lavori per la fognatura nera di Marina (Bagno Lido via Arnino) per un importo pari a 2.230.000 . E stato finanziato il primo lotto (1.700.000 ) sottoscritta la convenzione e approvato il progetto esecutivo. Entro lanno il bando di gara. Approvazione del progetto esecutivo, definizione degli aspetti paesaggistici ed inizio dei lavori della fognatura nera di Tirrenia (via dei Castagni, via degli Alberi e via Pisorno), intervento interamente finanziato per 1.800.000 . Risolto il problema di acquisizione di terreni necessari allintervento. Lavori avviati entro Novembre 2013. Progettazione secutiva per il completamento della fognatura nera e bianca nel tratto compreso tra Via Pisorno, Via degli Alberi e Via dei Castagni. Due lotti prevedibili nel 2014 e 2015. Immediatamente dopo il via libera da parte della Regione Toscana: varo del Piano particolareggiato del lungomare gi approvato in sede di CTP 1. Sar adottato in Consiglio Comunale entro dicembre 2013. Avvio iter per la realizzazione del parcheggio scambiatore di Calambrone. Definizione di uno studio di fattibilit, acquisizione delle aree e gestione dei rapporti con il Parco per trovare adeguata soluzione. Acquisizione entro dicembre 2013 delle aree di Piazza Viviani dallazienda Ospedaliera; predisposizione di un percorso partecipato con il Ctp 1 per la sua riqualificazione mediante concorso di idee/progettazione nellambito del piano di riqualificazione del lungomare. Condivisione di un percorso con imprenditori, associazioni, Camera di Commercio ecc. per la realizzazione di un marchio del litorale pisano, per favorire la promozione e il marketing.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

1.5 Sintesi Piano/Programma investimenti sul litorale Di seguito si riporta un elenco non esaustivo ma significativo per comprendere i principali investimenti previsti sul litorale. Realizzazione di fognatura nera su un tratto della via litoranea a Marina di 1.500.000,00 Pisa. 1 Lotto funzionale. Progetto esecutivo da approvare e finanziare. Realizzazione di fognatura nera su un tratto della via litoranea a Marina di 700.000,00 Pisa. 1 Lotto funzionale. Progetto definitivo da approvare e finanziare. Tratto di fognatura bianca lungo il Viale del Tirreno tra via della Selva e via delle Betulle. Appalto in corso Progetto depuratore del litorale pisano fognatura nera di Tirrenia completamento zona nord-est. 1 lotto. Lavori a carico di Acque S.p.A. Illuminazione pubblica. Manutenzione e adeguamento impianti. Progettazione da eseguire in lotti. Piani viabili e marciapiedi. Progettazione da eseguire in lotti. Viale del Tirreno. Riqualificazione. Progettazione da eseguire. Opere di urbanizzazione a scomputo ex Ospedale Americano. Lavori in corso. Opere di urbanizzazione a scomputo ex Colonia Santo Stefano. Opere completate. 35.000,00 660..000,00 500.000,00 500.000,00 2.000.000,00 790.000,00 140.000,00

Opere di urbanizzazione a scomputo realizzate dal Consorzio Calambrone 5.125.000,00 lungo il Viale del Tirreno. Lavori in corso. Zona artigianale commerciale a Tirrenia Via Giunchiglie. Lavori da iniziare. 500.000,00

1.300.000,00 Opere di urbanizzazione a scomputo ex Sacro Cuore, Calambrone. Opere di urbanizzazione a scomputo Mare Verde loc. Calambrone. Lavori 200.000,00 terminati in attesa di collaudo. Opere di urbanizzazione a scomputo Parco Centrale Tirrenia. 170.000,00 Lavori da iniziare. Opere di urbanizzazione a scomputo Ex colonia Stella Maris loc. Calambrone. Lavori da iniziare. 100.000,00

Opere di urbanizzazione a scomputo Centro Servizi Lunasia loc. 1.000.000,00 Calambrone. Lavori in corso realizzati all80%. Opere di urbanizzazione a scomputo Ex Colonia Goffredo Nannini loc. Calambrone. Lavori in corso (Problematiche con ditta esecutrice). Opere di urbanizzazione a scomputo Ex Colonia Rosello ed Ex Colonia Barellai loc. Calambrone. Lavori da iniziare. Opere di urbanizzazione a scomputo Comava loc. Calambrone. Lavori da iniziare. 55.000,00 220.000,00 560.000,00

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

2 SERVIZI E MANUTENZIONI PREVISTE Di seguito si riporta lelenco di tutti i servizi manutentivi previsti sul litorale e delle principali azioni strategiche che possono ricondursi alla tutela del territorio ed alla sicurezza estiva. I servizi e le attivit sono suddivisi in paragrafi come segue: 2.1 - Manutenzione aree verdi 2.2 - Pulizia stradale 2.3 - Svuotamento Cassonetti 2.4 - Rete di convogliamento e captazione delle acque meteoriche 2.5 - Taglio erba marciapiedi e zanelle 2.6 - Pulizia Spiagge libere e scogliere 2.7 Potenziamento del Servizio Antincendio 2.8 - Presidi per sicurezza in mare zona Marina di Pisa 2.9 - Interventi di derattizzazione 2.10 - Lotta alle zanzare 2.11 - Interventi sul patrimonio boschivo 2.12 - Interventi patrimonio edilizio (sede comunale decentrata Marina di Pisa)

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

2.1 - Manutenzione aree verdi Ditta esecutrice: Coop. Agr. For. Terra Uomini Ambiente Riferimento tecnico: Arch. Fabio Daole ( f.daole@comune.pisa.it ) Numero per segnalazione: 800 516999 Sito di riferimento: www.verdepisa.it Le aree verdi di competenza comunale inserite nel Global service del verde si suddividono in 4 fasce differenti a seconda della funzione e del pregio e, di conseguenza, anche dei livelli manutentivi previsti. Di seguito lelenco delle aree sul litorale suddivise per Livello con rispettive estensioni.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

10

Le varie attivit previste sul litorale, in funzione del livello manutentivo di contratto, sono riassunte nel prospetto seguente:

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

11

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

12

2.2 - Pulizia stradale Ditta esecutrice: AVR Riferimento tecnico: PISAMO Geom. Fernando Trafeli ( trafelif@pisamo.it ) Numero per segnalazione: 050502742 Sito di riferimento: www.pisamo.it 1 PULIZIA MERCATI Marina di Pisa invernale: Via Mander dal 1 martedi di Ottobre al Martedi precedente lultima Domenica di Maggio Marina di Pisa estivo: Via Repubblica pisana dallultima Domenica di Maggio allultima Domenica di Settembre Tirrenia estivo: Piazza dei Fiori dal Martedi successivo lultima Domenica di Maggio allultimo Martedi di Settembre Mercati straordinari: programma variabile di anno in anno Lorario dei servizi dalle 14.00 alle 16.00. Per mercati straordinari anche in periodo notturno in funzione degli orari stabiliti per i mercati. 2 SPAZZAMENTO MANUALE E MECCANIZZATO Il servizio consiste nello spazzamento manuale e meccanizzato delle strade, come descritto nei report allegati. Nel periodo invernale che va da ottobre a maggio il servizio avviene con una squadra di pulizia meccanizzata e due squadre di pulizia manuale. Nei giorni Lunedi, mercoledi, giovedi, sabato e domenica la pulizia avviene a Tirrenia e Calambrone. Il martedi e Venerdi la pulizia avviene a Marina di Pisa. Lorario di presenza di AVR sempre di mattina dalle 6 alle 12 tranne la domenica quando il servizio termina alle ore 11.00. Nel periodo estivo che va da Giugno a settembre il servizio avviene con maggiore articolazione: TIRRENIA E CALAMBRONE Dal lunedi alla domenica compresa presente una squadra per spazzamento meccanizzato cui si aggiunge una seconda squadra nelle giornate di mercoledi e giovedi. Nello stesso periodo sono presenti 3 squadre di spazzamento manuale che si riducono a 2 nel periodo 15 settembre30 settembre MARINA DI PISA E presente una squadra per spazzamento meccanizzato nei giorni di Lunedi, martedi, venerdi e sabato cui si aggiungono 3 squadre di spazzamento manuale in tutti i giorni della settimana compresa la domenica. Il Lunedi e Giovedi prevista una squadra aggiuntiva di spazzamento manuale presso i parcheggi gestiti da Pisamo. .

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

13

ORARIO SPAZZATRICE 4 MC LITORALE INVERNO OTTOBRE MAGGIO AUTISTA PAT -CAT B OPERATORE (soff) DAILY CON VASCA I.U. AUTISTA PAT -CAT B GIORNI FERIALI ORARIO 6-12 GIORNI FESTIVI ORARIO 6-11

N LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA SETTIMANE 1 1 1 2 2 34 34 34 34 34

ORARIO SPAZZATRICE 4 MC AUTISTA PAT -CAT B * LITORALE ESTATE GIUGNO SETTEMBRE SPAZZATRICE 4 MC AUTISTA PAT -CAT B DAILY CON VASCA I.U. AUTISTA PAT -CAT B * LITORALE ESTATE GIUGNO 15 SETTEMBRE DAILY CON VASCA I.U. AUTISTA PAT -CAT B GIORNI FERIALI ORARIO 13-19 GIORNI FESTIVI ORARIO 13-18 GIORNI FERIALI ORARIO 6-12 GIORNI FESTIVI ORARIO 6-11

N LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA SETTIMANE 1 1 1 1 4 4 1 1 18 18 18 18 18 18 18 18

LITORALE ESTATE GIUGNO AGOSTO PARCHEGGI PIASMO

DAILY CON VASCA I.U. AUTISTA PAT -CAT B

GIORNI FERIALI ORARIO 5-11 GIORNI FESTIVI ORARIO 5-11

1 1

18 18

Servizio a marina di Pisa Servizio a Tirrenia e Calambrone Squadra spazzamento manuale Squadra spazzamento meccanizzato

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

14

3 - PULIZIA PIAZZOLE (CASSONETTI) Il servizio consiste nella pulizia dellarea attorno alle isole ecologiche stradali con cadenze settimanali di seguito descritte. Il servizio avviene attraverso due squadre di cui una abilitata alla rimozione dei rifiuti ingombranti. SERVIZIO DI PULIZIA PIAZZOLE

ORARIO AUTOCARRO GRU CON AUTISTA AUTOCARRO CON SPONDA IDRAULICA AUTISTA PAT CAT B GIORNI FERIALI ORARIO 6-12 GIORNI FESTIVI I ORARIO 6-11 GIORNI FERIALI ORARIO 6-12 GIORNI FESTIVI INFRASETTIMANALI ORARIO 6-11

LUNEDI'

MARTEDI'

MERCOLEDI'

GIOVEDI' VENERDI

SABATO

DOMENICA

SETTIM

CIRCOSCRIZIONE 1

52

CIRCOSCRIZIONE 1 DA MAGGIO A SETTEMBRE (rimozione ingombranti)

1 1

22 22

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

15

2.3 - Svuotamento Cassonetti Ditta esecutrice: Geofor Riferimento tecnico: Dott. Roberto Papini (ambiente@comune.pisa.it) Numero per segnalazione: 800 981212 Sito di riferimento: www.ambiente.comune.pisa.it Il territorio del litorale caratterizzato da sei diverse specifiche, utenze domestiche non domestiche, tipologia e quantit di rifiuti urbani e assimilati, produzione per periodo dellanno, logistica di raccolta, picchi di produzione nellanno mensili e settimanali e nel periodo estivo nellarco della settimana (punte di produzione del fine settimana a seguito dellincremento turismo giornaliero comune di Pisa e limitrofi). Sei diverse aree, componente della zona turistica, che necessitano di uno specifico servizio di raccolta differenziata integrata in grado di coinvolgere le utenze e attivare servizi in alta quantit e qualit dei rifiuti differenziati raccolti, per il successivo avvio a recupero di materiale. Aree caratteristiche della zona turistica: 1. Club nautici e approdi natanti da diporto; 2. Marina di Pisa: area ad alta urbanizzazione multifamiliare; 3. Stabilimenti balneari con integrato bar e ristoranti e limitrofe piccole attivit del commercio di prodotti legati alla permanenza in spiaggia; 4. Tirrenia: area ad alta presenza di ville con parco; 5. Golf club e altre aree attrezzate sportive; 6. Calambrone: area a bassa urbanizzazione con forte presenza di altre strutture turistiche (campeggi, complessi marini, alberghi, residence, ecc.). Le sei zone, con la base militare di Camp Darby, rappresentano la quasi totalit delle utenze della Circoscrizione 1. Le restanti utenze sono presenti in piccole aree agricole perimetrali e strutture su parte del parco di San Rossore. La zona turistica si caratterizza per fortissimi scostamenti della produzione dei rifiuti urbani fra i quattro mesi periodo turistico (giugno, luglio agosto e settembre) e restanti mesi dellanno. In particolare si hanno picchi di produzione nei mesi di luglio e agosto e nei fine settimana. Tutta larea della Circoscrizione 1 si trova allinterno del Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli. Tutta larea turistica ai confini e intrecciata con il perimetro del Parco. Il servizio cos come erogato oggi cerca di mettere al primo punto questa specifica caratteristica ambientale e motore economico della citt, garantendo gli strumenti per conferire in modo differenziato. In sintesi il servizio strutturato principalmente attraverso lattuazione ed integrazione di tre tipologie di servizi: Raccolta stradale delle seguenti 4 frazioni: Indifferenziato, Carta, Multimateriale, Organico sia con cassonetti stradali che interrati. Raccolta presso gli stabilimenti balneari attraverso uno specifico servizio riservato a tutti coloro che hanno aderito al progetto Ecospiaggia, in cui oltre alle raccolte frazioni Indifferenziato, Carta, Multimaterile, Organico viene raccolta anche la frazione del vetro. Raccolta presso i centri di raccolta fissi e mobili con orari e modalit di seguito descritte.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

16

Raccolta Stradale

SERVIZIO COSA CHI COME

Raccolta differenziata
Il servizio gestito da Geofor SpA, prevede la raccolta dei rifiuti per frazioni omogenee. Il servizio rivolto: a tutti i cittadini alle utenze non domestiche comunali che producono rifiuti assimilabili agli urbani La raccolta differenziata si realizza conferendo i rifiuti per frazioni merceologiche omogenee. Consulta il rifiutometro di Geofor SpA Presso gli appositi cassonetti e contenitori Presso le stazioni ecologiche fisse e mobili Il conferimento presso i cassonetti stradali non ha limiti di orario. Il pagamento del servizio incluso nella TARES

DOVE ENTRO QUANTO INOLTRE

Raccolta presso i Centri Ambientali Mobili (CAM)


SERVIZIO COSA

Stazioni ecologiche mobili


Il servizio gestito da Geofor SpA, prevede la raccolta di rifiuti differenziati presso punti mobili assistiti. Il servizio rivolto a tutti i cittadini. Nelle stazioni ecologiche mobili possibile conferire i rifiuti ed altri materiali non conferibili ai normali cassonetti. Le stazioni ecologiche mobili sono 3 e si spostano sul territorio comunale andando ad occupare alternativamente 29 posizioni diverse Il pagamento del servizio incluso nella TARES. Il conferimento presso le stazioni ecologiche consentito ai cittadini in possesso della Tessera punti

CHI COME

DOVE

QUANTO INOLTRE

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

17

Orario CAM Mobili

Raccolta presso i Centri Ambientali Fissi


SERVIZIO COSA CHI COME

Stazioni ecologiche fisse


Il servizio gestito da Geofor SpA, prevede la raccolta di rifiuti differenziati presso aree fisse assistite. Il servizio rivolto: a tutti i cittadini, alle utenze non domestiche comunali che producono rifiuti assimilabili agli urbani Nelle stazioni ecologiche fisse possono essere conferiti i rifiuti ingombranti e gli altri materiali non conferibili ai normali cassonetti. Sul sito dellufficio ambiente del Comune di Pisa possibile vedere le tipologie di rifiuti conferibili presso le stazioni ecologiche fisse, raccolte in modo distinto a seconda che si parli di utenze domestiche (Ud) o utenze non domestiche (Und) Centro di raccolta (CDR) Via Pindemonte (zona parcheggio scambiatore di via di Pratale); CDR Via delle Giunchiglie - loc. Tirrenia; CDR zona Navicelli - Via Gargalone / Via Aurelia Sud; CDR Putignano, loc. Ponte alle Bocchette Pisa - Via Pindemonte Orario contin.: dal Lunedi al Sabato: dalle 8.30 alle 19.30 Pisa - Tirrenia - Via delle Giunchiglie, con ingresso da via Ligustri - dal Lunedi al Sabato: dalle 8.30 alle 19.30 Orario Continuato. Pisa - loc. Navicelli - Via Gargalone / Via Aurelia Sud: Luned, Gioved e Venerd: dalle 13.30 alle 18.45 Marted, Mercoled e Sabato: dalle 7.30 alle 12.45 Pisa - Putignano, loc. Ponte alle Bocchette. Orario: Marted, Mercoled e Sabato: dalle 7.30 alle 12.45 Luned, Gioved e Venerd: dalle 13.30 alle 18.45 Il pagamento del servizio incluso nella TARSU. Il conferimeno presso le stazioni ecologiche consentito ai cittadini in possesso della Tessera punti

DOVE

ENTRO

QUANTO INOLTRE

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

18

Tipologie di rifiuti conferibili presso i Centri Ambientali Fissi

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

19

Infine attraverso il link http://www.ambiente.comune.pisa.it/IsoleEcologiche/map.html possibile individuare il sito dove conferire le varie tipologie di rifiuti. Il sistema oltre ad individuare il luogo pi vicino dove conferire interfacciabile con sistemi di navigazione, creando un percorso che conduce lutente fino al sito di conferimento di interesse. Le isole presenti sullabitato di Marina sono 28.

Le isole presenti sullabitato di Tirrenia sono 51


Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale 20

Le isole presenti sullabitato di Calambrone sono 15


Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale 21

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

22

Di seguito si riporta uno schema tabellare con le frequenze delle diverse tipologie di raccolte nelle diverse parti dellanno. Raccolta stradale con mono-operatore: periodo dal 1/1 al 14/6 e dal 1/10 al 31/12
06-12 06-12 06-12 LUNED RSU RSU CARTA LUNED RSU RSU CARTA MARTED RSU MERCOLED RSU GIOVED RSU CARTA MARTED RSU RSU MERCOLED RSU RSU GIOVED RSU RSU CARTA VENERD RSU RSU SABATO RSU RSU DOMENICA RSU RSU VENERD RSU SABATO RSU RSU DOMENICA

periodo dal 15/6 al 30/9


06-12 06-12 06-12

Servizio di svuotamento isole ecologiche interrate: periodo dal 1/6 al 30/9


LUNED RSU ORGANICO MARTED CARTA MULTIM. MERCOLED RSU GIOVED RSU CARTA ORGANICO VENERD RSU MULTIM. SABATO RSU CARTA DOMENICA RSU

Periodo dal 1/4 al 31/5 e dal 1/10 al 31/10


LUNED RSU ORGANICO LUNED RSU MARTED CARTA MULTIM. MARTED CARTA MULTIM. MERCOLED GIOVED RSU ORGANICO VENERD CARTA SABATO RSU DOMENICA

Periodo dal 1/1 al 31/3 e dal 1/11 al 31/12


MERCOLED GIOVED RSU ORGANICO VENERD SABATO RSU DOMENICA

Servizio di raccolta presso gli stabilimenti balneari: periodo dal 1/5 al 31/5
LUNED RSU LUNED RSU MARTED MERCOLED RSU MERCOLED RSU GIOVED VENERD SABATO RSU SABATO RSU DOMENICA

Periodo dal 1/6 al 30/9


MARTED RSU GIOVED RSU VENERD RSU DOMENICA RSU

Periodo dal 1/6 al 15/9


LUNED MARTED MERCOLED GIOVED VENERD SABATO DOMENICA ORGANICO ORGANICO ORGANICO ORGANICO ORGANICO ORGANICO ORGANICO CARTA CARTA CARTA VETRO VETRO VETRO MULTIM. MULTIM.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

23

2.4 - Rete di convogliamento e captazione delle acque meteoriche Ditta esecutrice: AVR Riferimento tecnico: PISAMO Geom. Gabriele Baldoni ( baldonig@pisamo.it ) Numero per segnalazione: 050502742 Sito di riferimento: www.pisamo.it

Per rete di convogliamento e captazione delle acque meteoriche si intende linsieme costituito da tutti i punti di captazione superficiali delle acque piovane presenti su strade e pertinenze di propriet comunale. Come ad esempio: caditoie stradali, bocche di lupo, pozzetti di decantazione e tubazioni di allaccio (fognoli). Sono esclusi dal servizio i collettori principali della rete fognaria sia essa bianca che nera o mista. Il mantenimento o il ripristino della funzionalit degli elementi sopra descritti, viene eseguito attraverso operazioni che consistono principalmente in attivit di pulizia, spurgo e disostruzione di norma eseguite con macchina operatrice (autospurgo). Sul litorale il numero dei punti circa 4000 . Sul litorale gli interventi sono stati eseguiti e completati nei mesi di marzo, aprile e maggio , in quanto sul litorale si prevede un intervento completo prima della stagione estiva . A seguito di eventi eccezionali o comunque ogni qualvolta se ne ravvisano gli estremi, possibile attivare la procedura fuori programma. Ogni mese ci sono al massimo 4 giornate di fuori programmata, nelle quali possibile intervenire su segnalazioni inoltrate dai cittadini.

2.5 - Taglio erba marciapiedi e zanelle Ditta esecutrice: AVR Riferimento tecnico: PISAMO Geom. Gabriele Baldoni (baldonig@pisamo.it ) Numero per segnalazione: 050502742 Sito di riferimento: www.pisamo.it

Il taglio riguarda le erbe infestanti che crescono sia tra il muro degli edifici ed il marciapiede che tra il marciapiede e sede stradale. Nellarco dellanno sono previsti 3 tagli lungo tutto il litorale. Effettuati e completati due tagli sul litorale nei mesi di aprile, maggio e giugno. Previsto il terzo taglio ad ottobre .

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

24

2.6 - Pulizia Spiagge libere e scogliere Ditta esecutrice: Coop. Agr. For. Terra Uomini Ambiente Riferimento tecnico: Dott. Massimo Geloni (m.geloni@comune.pisa.it) Sig.ra Alessandra Stefani (a.stefani@comune.pisa.it) Numero per segnalazione: tel. 050 34047 fax 050311703 Sito di riferimento: www.comune.pisa.it siti degli uffici bosco e litorale

Spiagge oggetto delle operazioni di pulizia


N 01 LOCALITA MARINA DI PISA UBICAZIONE SPIAGGIA PIAZZA DELLE BALEARI TIPOLOGIA ARENILE (MQ) SABBIA 2.100 mq. GHIAIA 19.030 mq. SABBIA 3.500 mq. SABBIA 700 mq. GHIAIA 10.253 mq. SABBIA 1.000 mq. SABBIA 650 mq. SABBIA 1.850 mq. SABBIA 2.540 mq. SABBIA 2.030 mq. SABBIA 4.625 mq. SABBIA 1.950 mq. SABBIA 6.190 mq. SABBIA 6.745 mq. SERVIZI VARI - DOCCIA - SCALA METALLICA - BACHECA - BACHECA - DOCCIA - SCIVOLO/RAMPA BACHECA

02

MARINA DI PISA MARINA DI PISA

PIAZZA GORGONA PIAZZA SARDEGNA PIAZZA SARDEGNA SPIAGGIA A NORD BAGNO LA RIVA TRA RISTORANTE FORESTA E RISTORANTE ROCA DE MAR SPIAGGIA EX NISSIM TRA C.IF. (REGINA MUNDI) E ISTITUTO SUORE GESU REDENTORE FRA ISTITUTO SUORE GESU REDENTORE E STELLA MARIS FRA UNIONE ITALIANA CIECHI E PROTEZIONE CIVILE FRA CONCESSIONE BALFIN E IL PAGURO FRA CONCESSIONE IL VICIENTE E BAGNO ARCI TRA IMMOBILIARE PISA E SOLARIS TRA IL FABBRICONE E S. FRANCESCO STIMMATIZZATO TRA ENTE S. FRANCESCO STIMMATIZZATO E SOC. REGINA DEL MARE TRA BAGNO RONDINE E CIRCOLO WINDSURF E TRA CIRCOLO WIND SURF E FOCE DELLO SCOLMATORE

03

04 05 06 07

MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA A) CALAMBRONE

08 09 10 11 12 13

B) CALAMBRONE C) CALAMBRONE D) CALAMBRONE E) CALAMBRONE F) CALAMBRONE G) CALAMBRONE

14

H) CALAMBRONE

15

I) CALAMBRONE

SABBIA 9.485 mq

Il tutto per complessivi 72.648,00 mq. circa

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

25

Calendario delle operazioni di pulizia degli arenili


MAGGIO 2013
SPIAGGE 01 Baleari 02 Gorgona/Sardegna ghiaia 03 Sardegna 04/05 Arnino ghiaia e Nord Riva 06 Ex Nissim 07 08 09 10 11 12 15 Calambrone A) Calambrone B) Calambrone C) Calambrone D) Calambrone E) Calambrone F) Calambrone H) e I)
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A C C C C C C C C C

A1 A1 A1 A1 A1 A1 A1 A1 A1 A1 A1
A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A A C C C

13/14 Calambrone G)

GIUGNO 2013
SPIAGGE 01 Baleari 02 Gorgona/Sardegna ghiaia 03 Sardegna 06 Ex Nissim 07 08 09 10 11 12 15 Calambrone A) Calambrone B) Calambrone C) Calambrone D) Calambrone E) Calambrone F) Calambrone H) e I)
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B

04/05 Arnino ghiaia e Nord Riva B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B


B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B

13/14 Calambrone G)

LUGLIO 2013
SPIAGGE 01 Baleari 02 Gorgona/Sardegna ghiaia 03 Sardegna 06 Ex Nissim 07 08 09 10 11 12 15 Calambrone A) Calambrone B) Calambrone C) Calambrone D) Calambrone E) Calambrone F) Calambrone H) e I)
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B

04/05 Arnino ghiaia e Nord Riva B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B


B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B

13/14 Calambrone G)

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

26

AGOSTO 2013
SPIAGGE 01 Baleari 02 Gorgona/Sardegna ghiaia 03 Sardegna 06 Ex Nissim 07 08 09 10 11 12 15 Calambrone A) Calambrone B) Calambrone C) Calambrone D) Calambrone E) Calambrone F) Calambrone H) e I)
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B

04/05 Arnino ghiaia e Nord Riva B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B


B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B A A B B A A B B A A B B A A B B A A B B A A B B A A B B A A B

13/14 Calambrone G)

SETTEMBRE 2013
SPIAGGE 01 Baleari 02 Gorgona/Sardegna ghiaia 03 Sardegna 06 Ex Nissim 07 08 09 10 11 12 Calambrone A) Calambrone B) Calambrone C) Calambrone D) Calambrone E) Calambrone F)
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B
DE DE DE DE DE DE DE DE

E E E E

E E E E

E E E E

E E E E

E E E E

E E E E

E DE E
DE

E DE E DE

04/05 Arnino ghiaia e Nord Riva B B B


B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B B

13/14 Calambrone G) 15 Calambrone H) e I)

LEGENDA:
A - Pulizia straordinaria inizio stagione e Pulizia straordinaria nei giorni di Ferragosto c/o Calambrone A1 - Bonifica dellarenile posto a nord del Bagno ARCI Calambrone ed eventuale posizionamento di transenne metalliche lungo il perimetro delle strutture in cemento. B - Pulizia ordinaria degli arenili, verifica pennoni, segnaletica, bacheche ed eventuale ripristino C - Montaggio e sistemazione delle attrezzature: rampe di accesso metallico spiagge 01 - 03 bacheche metalliche spiagge 01 02 03 Bacheca in legno, staccionate e segnaletica spiaggia per cani docce spiagge 01 - 03 e spiaggia cani portarifiuti tutte verifica pennoni (n 7) ed eventuale ripristino D - Smontaggio delle attrezzature e loro trasporto c/o magazzino: bacheche metalliche e legno spiagge 01 02 - 03 e spiaggia cani docce spiagge 01 - 03 e spiaggia cani portarifiuti tutte staccionate e segnaletica spiaggia cani E verifica pennoni ed eventuale ripristino

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

27

2.7 Potenziamento del Servizio Antincendio Associazione esecutrice: ANPAS Riferimento tecnico :Dott.ssa Katiuscia Maffei (protezione civile@comune.pisa.it ) Numero per segnalazione: 1515 (Corpo Forestale dello Stato) 800-425425 (Sala Operativa Unificata Permanente Regione Toscana) Sito di riferimento: www.comune.pisa.it/protciv

Il Comune di Pisa ha sottoscritto una convenzione anche per lanno 2013 con ANPAS Toscana al fine di garantire una serie di servizi di potenziamento del Servizio di Antincendio boschivo. Rimangono inalterate le competenze del Corpo Forestale dello Stato e, in caso di incendio con minaccia dellabitato, linterfaccia con il Corpo Provinciale dei Vigili del Fuoco. Il servizio attivo dal 15 giugno al 12 ottobre, h24.

Attivit e Luogo del servizio: La convenzione prevede i seguenti servizi: Avvistamento, prevenzione e repressione degli incendi di bosco finalizzati alla difesa delle zone boschive di propriet del Comune di Pisa con n. 12 (dodici) unit operanti sul Litorale Pisano e nella zona boschiva di Coltano che si articolano in turni per garantire un'operativit h24 pattugliamento del territorio del Litorale Pisano e bosco di Coltano con n.2 mezzi fuoristrada estinzione degli incendi in atto e bonifica dell'area sinistrata ogni volta che si dovessero verificare incendi boschivi (in accordo col coordinamento Provinciale o Regionale); interventi mirati alleliminazione di ostacoli al transito dei veicoli all'interno del bosco

Tutti i mezzi utilizzati per il pattugliamento sono dotati, a cura dell'Ufficio Protezione Civile, di apparati radio portatili digitali (comunicazione in fonia e invio automatico delle posizioni) al fine di migliorare linterazione tra le squadre A.N.P.A.S. e lUfficio Protezione Civile.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

28

2.8 - Presidi per sicurezza in mare zona Marina di Pisa Associazione/enti coinvolti: Croce Rossa Italiana Comando Provinciale Vigili del Fuoco Riferimento tecnico: Dott.ssa Katiuscia Maffei ( protezionecivile@comune.pisa.it ) Numero per segnalazione: 1530 Sito di riferimento: www.comune.pisa.it/protciv

La costa di Marina di Pisa, nel tratto compreso tra la foce del fiume Arno e lo stabilimento balneare Stella Polare escluso, caratterizzata da spiagge di sabbia che si alternano a spiagge di ghiaia e a dighe foranee. Il moto ondoso del mare, interagendo con questa variegata morfologia della costa, crea situazioni differenti da zona a zona soprattutto dal punto di vista delle correnti marine. Ad esempio la presenza delle dighe foranee, anche in caso di mare poco mosso, genera delle correnti sia superficiali che profonde che tendono a portare i bagnanti lontano dalle spiagge e contro le scogliere. Per favorire comportamenti prudenti, anche questanno il Comune di Pisa associa alla campagna "Un Tuffo con la Testa un'attivit di presidio sulla spiaggia di Tullio Crosio e sulle spiagge di ghiaia di Piazza Gorgona. Il servizio attivato tramite convenzione con Croce Rossa e Corpo Provinciale dei Vigili del Fuoco ed previsto sabato, domenica e festivi dal 15 giugno al 15 settembre, dalle ore 9.00 alle ore 19.00

La Convenzione con la Croce Rossa prevede un presidio a terra in localit Marina di Pisa in corrispondenza di Via Tullio Crosio e delle spiagge di ghiaia celle 6 e 7 (nord Piazza Sardegna). Ogni presidio costituito da n. 2 volontari di cui almeno uno con brevetto di cui allart.4.2 dellOrdinanza N51/2011 della Capitaneria di Porto La Convenzione con i VV.F prevede, invece, un posto di vigilanza composto da 2 operatori in possesso di abilit e capacit operative nel settore acquatico con adeguate risorse strumentali per la vigilanza dell'area costiera in localit Marina di Pisa compresa tra Bocca dArno e le spiagge di ghiaia fino a piazza Sardegna

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

29

2.9 - Interventi di derattizzazione Ditta esecutrice: ATI EXECUTIVECLINNER ECORIGENERA 2001 Riferimento tecnico:Dott. Andrea Sbrana (ambiente@comune.pisa.it) Numero per segnalazione: 800 981212 Sito di riferimento: www.ambiente.comune.pisa.it Attivit. Il programma degli interventi di derattizzazione prevede un piano di controllo mensile per il territorio urbano durante tutto lanno. Per il contenimento dei roditori previsto luso di esche rodenticide a base di Brodifacoum. Le esche vengono collocate in erogatori protetti oppure in caditoie stradali dove sia stata evidenziata la presenza di infestazione. Il problema del controllo dei ratti che spesso possono sfruttare e colonizzare nuove zone che sono al di fuori della rete di interventi e quindi sfuggire allazione dellesca. Il posizionamento degli erogatori subisce nel tempo degli aggiornamenti in seguito al rinvenimento di nuove situazioni e criticit. Attualmente sono attivi circa 50 punti esca (erogatori o caditoie) per il litorale.

Disposizione dei punti esca

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

30

Elenco dei principali punti di erogazione


TAG/CODICE stazione 3509 3521 3524 3583 1000001 1000002 1000003 1000004 1000005 1000006 1000007 1000010 1000011 1000012 1000013 1000014 1000015 1000016 1000017 1000018 1000019 1000020 1000021 1000022 1000023 1000024 1000025

MACROAREA AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO

ZONA

VIA/CIVICO/ESPONENTE

INDICAZIONI

MARINA DI PISA P.zza Giuseppe Viviani, 11 b pisa MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA P.zza Giuseppe Viviani, 14 pisa P.zza Giuseppe Viviani, 14 pisa P.zza Giuseppe Viviani, 13 pisa Repubblica Pisana, 49 pisa Repubblica Pisana, 57 pisa Repubblica Pisana, 63 pisa Repubblica Pisana, 35 pisa Repubblica Pisana, 61 pisa Repubblica Pisana, 67 pisa Repubblica Pisana, 49 pisa via Tullio Crosio, 13 pisa via Repubblica Pisana, 73 pisa via Tullio Crosio, 8 pisa via Tullio Crosio, 13 pisa via Tullio Crosio, 15 pisa via Tullio Crosio, 30 pisa lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare rifiuti rifiuti palina guardia costiera Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare dopo Toto

MARINA DI PISA Terrazza Fratelli Pontecorvo pisa MARINA DI PISA Terrazza Fratelli Pontecorvo pisa MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA via Repubblica Pisana, 2 pisa via Repubblica Pisana, 4 pisa via Repubblica Pisana, 6 pisa via Repubblica Pisana, 15 pisa via Repubblica Pisana, 17 pisa via Repubblica Pisana, 25 pisa via Repubblica Pisana, 27 pisa via Repubblica Pisana, 43 pisa

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

31

1000026 1000027 1000028 1000029 1000030 1000031 3510 3520 3521 3532 3542 3543 1000046 1000047 1000048 1000049 1000050 1000051 1000052 1000053 1000054

AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT AU_LT

MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA MARINA DI PISA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA CALAMBRONE CALAMBRONE CALAMBRONE CALAMBRONE CALAMBRONE

via Repubblica Pisana, 45 pisa via Repubblica Pisana, 69 pisa via Repubblica Pisana, 69 pisa via Repubblica Pisana, 71 pisa via Repubblica Pisana, 15 pisa via Repubblica Pisana, 15 pisa via Pisorno, 18 pisa via dei Biancospini 21 pisa via dei Biancospini pisa via Pisorno 60 pisa via dei Biancospini 7 pisa via dell'edera 1 G pisa via dell'edera 15 pisa viale del Tirreno 259 pisa viale del tirreno 223 pisa viale del Tirreno pisa viale del Tirreno 94C pisa viale del Tirreno 98C pisa Via dei Frassini pisa viale del Tirreno 345 pisa viale del Tirreno 108C pisa

Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare Lato mare

inizio strada

1000055

AU_LT

CALAMBRONE

via Porcari pisa

inizio,tra cantiere edile e cassonetti

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

32

2.10 - Lotta alle zanzare Ditta esecutrice: ATI EXECUTIVECLINNER ECORIGENERA 2001 Riferimento tecnico: Dott.Andrea Sbrana (ambiente@comune.pisa.it) Numero per segnalazione: 800 981212 Sito di riferimento: www.ambiente.comune.pisa.it Attivit. Il programma degli interventi di derattizzazione prevede un piano di controllo mensile per il territorio urbano da aprile ad ottobre. Nei confronti delle zanzare previsto un trattamento con prodotti insetticidi nelle caditoie e nei fossi stradali con prodotti a base di Diflubenzuron e Bacillus thuringiensis. Alcune aree umide presenti nelle aree di bosco, causa di fenomeni primaverili, sono fuori dai nostri ambiti di intervento. Mentre limpatto delle presenza di zanzara tigre determinato anche dalla presenza dei piccoli ristagni peridomestici in orti e giardini privati sui quali non possibile fare un intervento diretto pubblico. Elenco strade interessati agli interventi
AU_LITO CALAMBRONE AU_LITO CALAMBRONE AU_LITO CALAMBRONE AU_LITO CALAMBRONE AU_LITO CALAMBRONE AU_LITO CALAMBRONE DEI PLATANI DEI GLICINI DEI PORCARI DEL TIRRENO (anche Tirrenia) DELLE GARDENIE DELLE MIMOSE 0 0 1 0 4 0 AU_LITO AU_LITO AU_LITO TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA ABETELLE + Pioppi ACACIE AGAVI AGRIFOGLIO ALBERI ALLORI BETULLE BIANCOSPINI BIGATTIERA BOSSOLO CAPELVENERE CASTAGNI CEDRINE EDERA ERICHE FELCI FIORI FRASSINI GATTICI GELSI GIACINTI GINEPRI GINESTRE GIRASOLI GLADIOLI GLICINI LECCI LIGUSTRI MAGNOLIE MANDORLI MARGHERITE MORTELLE 147 23 37 11 12 62 4 2 0 0 10 12 0 6 31 28 44 0 62 27 0 2 8 1 11 1 25 0 5 0 13 3 16 0 1 0 7 1 0 4 2 9 0 0 0 9 2 1 1 0 3 0 0 0 4 11 0 6 1 0 0 2 8 0

170 234 AU_LITO 12 0 10 42 25 6 13 13 6 0 1 1 11 1 3 5 38 68 58 9 13 24 26 7 23 32 15 20 0 0 13 0 57 18 49 0 17 10 14 4 0 3 23 0 0 86 0 12 4 10 0 0 8 7 10 4 AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO

AU_LITO MARINA DI PISA ARNINO AU_LITO MARINA DI PISA AGOSTINO DA MONTEFELTRO AU_LITO MARINA DI PISA ANDO' AU_LITO MARINA DI PISA BARBOLANI AU_LITO MARINA DI PISA BETTI + Largo BETTI AU_LITO MARINA DI PISA CABOTO AU_LITO MARINA DI PISA CAGLIARITANA AU_LITO MARINA DI PISA CIURINI AU_LITO MARINA DI PISA CORSANI AU_LITO MARINA DI PISA CROSIO AU_LITO MARINA DI PISA CURZOLARI AU_LITO MARINA DI PISA DAIBERTO AU_LITO MARINA DI PISA DA VERRAZZANO AU_LITO MARINA DI PISA DELLA FOCE AU_LITO MARINA DI PISA DELLA REPUBBLICA PISANA AU_LITO MARINA DI PISA DELL'ORDINE DI S.STEFANO AU_LITO MARINA DI PISA DIACONO AU_LITO MARINA DI PISA DON FELICI AU_LITO MARINA DI PISA DUODI AU_LITO MARINA DI PISA FRANCARDI AU_LITO MARINA DI PISA GUALDUCCIO AU_LITO MARINA DI PISA GUIDI AU_LITO MARINA DI PISA GUSMARI AU_LITO MARINA DI PISA INGHIRAMI AU_LITO MARINA DI PISA IVIZZA AU_LITO MARINA DI PISA LANFREDUCCI

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

33

AU_LITO MARINA DI PISA LORI AU_LITO MARINA DI PISA LUNGOMARE+LITORANEA AU_LITO MARINA DI PISA MAGELLANO AU_LITO MARINA DI PISA MAIORCA AU_LITO MARINA DI PISA MANDER AU_LITO MARINA DI PISA MASCA AU_LITO MARINA DI PISA MILAZZO AU_LITO MARINA DI PISA MINORCA AU_LITO MARINA DI PISA MORICONI AU_LITO MARINA DI PISA ORLANDI LAMBERTO AU_LITO MARINA DI PISA ORLANDI ILDEBRANDO AU_LITO MARINA DI PISA P.ZZA BALEARI AU_LITO MARINA DI PISA P.ZZA GORGONA AU_LITO MARINA DI PISA P:ZZA S.MARIA AUSILIATRICE AU_LITO MARINA DI PISA P.ZZA SARDEGNA AU_LITO MARINA DI PISA P.ZZA VIVIANI AU_LITO MARINA DI PISA SALVINI AU_LITO MARINA DI PISA SIRENETTA AU_LITO MARINA DI PISA TOSCANELLI AU_LITO MARINA DI PISA USODIMARE AU_LITO MARINA DI PISA VECCHIANI AU_LITO MARINA DI PISA VIVALDI

27 94 0 2 2 12 6 12 99 27 24 8 12 0 20 4 2 0 5 5 12 21

0 20 0 17 19 15 58 1 66 3 6 6 0 7 2 14 8 21 0 0 13 0

AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO AU_LITO

TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA TIRRENIA

MUGHETTI NARCISI OLEANDRI ONTANI ORCHIDEE ORNELLO ORTENSIE P.ZZA BELVEDERE PIOPPI + Abetelle PISORNO QUERCIOLE ROSE S. GUIDO SALICI

20 0 31 20 0 15 7 31 147 27 5 3 29 35

0 0 0 16 19 0 0 0 16 0 13 4 0 0

AU_LITO TIRRENIA SALVIE AU_LITO TIRRENIA SELVA AU_LITO TIRRENIA SELVASTRELLE AU_LITO TIRRENIA TIGLI

20 20 17 0

11 0 0 3

AU_LITO TIRRENIA TIRRENO (anche Calambrone) 170 234 AU_LITO TIRRENIA TULIPANI AU_LITO TIRRENIA VANNINI AU_LITO TIRRENIA VIOLE 5 7 4 0 1 4

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

34

2.11 - Interventi sul patrimonio boschivo Ditta esecutrice: Coop. Agr. For. Terra Uomini Ambiente Riferimento tecnico: Dott. Massimo Geloni (m.geloni@comune.pisa.it) Sig.ra Alessandra Stefani (a.stefani@comune.pisa.it) Numero per segnalazione: tel. 050 34047 fax 050311703 Sito di riferimento: www.comune.pisa.it siti degli uffici bosco e litorale - bosco Cosa il Matsucoccus La Cocciniglia corticicola del Pino marittimo, Matsucoccus feytaudi, un piccolo insetto che passa gran parte della propria vita nascosto sotto le squame delle cortecce di fusti e rami. La Cocciniglia si nutre della linfa delle piante che assorbe grazie ad un apparato boccale conformato come un lungo e sottile ago, utilizzato non solo per alimentarsi ma anche per immettere nei pini sostanze tossiche. La Cocciniglia originaria della costa atlantica ed stata introdotta a partire dagli anni 50 nella Francia di sud-est e in seguito in Liguria e Toscana (in provincia di Pisa per la prima volta nel 1999 nellarea della Riserva Naturale di Montefalcone), dove ha dato origine ad una vera e propria invasione biologica, con conseguenze devastanti per decine di migliaia di ettari di bosco. Nelle pinete infestate i primi sintomi sono osservabili dopo 2-3 anni (colature di resina sui fusti e arrossamenti delle chiome). Nellarco di 3-5 anni il fenomeno si estende a gran parte delle piante, con disseccamenti e morie diffuse che caratterizzano la Fase di generalizzazione in cui sono coinvolti anche vari insetti xilofagi (Scolitidi e Cerambicidi). Nelle pinete di Tombolo, appartenenti al Comune di Pisa e ricadenti sotto il vincolo ambientale del Parco, linsetto fu ritrovato per la prima volta nel 2004 (in una trappola messa dalla Regione Toscana nellambito del monitoraggio estensivo delle foreste). Subito dopo il Parco ha intensificato il monitoraggio ed iniziato, con il coordinamento scientifico del centro di ricerche per lagrobiologia, ex Istituto di Zoologia Agraria di Firenze), una campagna intensiva di cattura degli insetti (14 milioni catturati nel 2007). Catture cos massicce hanno certamente tamponato lattacco, che sarebbe stato altrimenti molto pi esteso. Nonostante ci nelle pinete di Calambrone dove linsetto era presente gi da tempo, e pi recentemente anche di Tirrenia con minimi interessamenti verso Marina di Pisa (la progressione dellinfestazione da sud verso nord) molti pini sono seccati ed stato necessario procedere al taglio pur se selettivo. Le pinete secche infatti sono estremamente infiammabili, inoltre tagliando i pini secchi si favorisce la lecceta sottostante e quindi la ripresa della macchia mediterranea tipica delle nostre coste. Il taglio stato e sar in futuro selettivo interessando solo gli esemplari cosiddetti morti in piedi. Gruppi di pino marittimo ancora sani sono restati e resteranno comunque in piedi. Nelle radure che si verranno a creare con il taglio verr fatto un rimboschimento con latifoglie, pino domestico (il pino da pinoli che non viene attaccato dal Matsucoccus) e, quando disponibili, con pini marittimi appositamente selezionati come resistenti allinsetto. Intervento di taglio e ripiantumazione Dal 2009 al 2010 nellarea del Calambrone sono stati tagliati, in modo selettivo, seimila pini marittimi e sono state ripiantate 16.000 esemplari di varie specie (pino domestico, leccio, frassino, farnia) di circa due anni di et: su unarea campione di 54 ettari si potuto verificare che su 7230 piante censite ne sono attecchite 4869. Nella primavera 2012 stato necessario procedere ad un nuovo intervento di tagli, questa volta nella pineta di Marina e di Tirrenia. Sono stati cos tagliati ulteriori 5851 pini marittimi,di cui alcuni

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

35

allinterno degli stabilimenti balneari. Al loro posto sono gi state poste a dimora 5855 nuovi esemplari ed altri 5000 ne saranno piantati a partire dal mese di Ottobre. Le piante abbattute sono state tutte censite con tecnologia GPS e riportate su cartografia digitale e lo stesso censimento verr effettuato anche per le piantine di nuova messa a dimora per verificarne lo stato di attecchimento. Esempio di cartografia digitale con inserimento dei pini abbattuti.

2.12 - Interventi sul patrimonio edilizio (sede comunale decentrata Marina di Pisa) Ditta esecutrice: Varie Riferimento tecnico: Ing. Fabrizio Ciampa (f.ciampa@comune.pisa.it) Geom Riccardo Cini (r.cini@comune.pisa.it) Numero per segnalazione: CTP1 tel. 050 36307 fax 050310875 (ctp1@comune.pisa.it) Sito di riferimento: www.comune.pisa.it siti degli uffici CTP1 1) Area Esterna: pulizia dello spazio antistante alla sede e rimozione di materiali di cantiere completamento e sistemazione del parcheggio interno con stesura degli autobloccanti completare il marciapiede perimetrale della sede collocazione di 3 pensiline da posizionare sopra lingresso uffici dellAnagrafe e della Polizia Municipale e della Sala Riunioni esterna alla sede. posizionare un totem allingresso con le indicazioni degli uffici Anagrafe, Stato Civile, URP, CTP1, Polizia Municipale, Ufficio Boschi Litorale 2) Sede: completare con almeno 30 sedie nella Sala Riunioni esterna alla sede destinata ad uso istituzionale e/o associativo. messa in funzione dellascensore con definizione del contratto di assistenza e manutenzione istallazione della centralina della linea ISDN 05036307 per dotare gli uffici CTP1 di numeri dedicati e dotazione di n. 3 nuovi apparecchi telefonici ripresa di parti di muro che presentano infiltrazioni di umidit nelle varie stanze stanze (Anagrafe, Stato Civile, URP, Polizia Municipale, Sala Riunioni esterna,... collegare il campanello del cancello di via guidi con 2 citofoni da istallare 1 al piano terra (Anagrafe) e laltro al 1 piano CTP1. completare il trasferimento nella nuova sede del distaccamento della Polizia Municipale e dellUfficio Boschi e Litorale Redigere la Relazione Prevenzione Rischi.

Rel. Vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al Litorale

36