Sei sulla pagina 1di 3

VERDURE AL FORNO Prendete una pirofila da forno (noi ne abbiamo utilizzata una di 30 x 24 cm) e ungetela con poco olio,

posizionatevi quindi le verdure a pezzetti molto vicine tra loro (5-6). Distribuite sulla teglia gli spicchi daglio tagliati a met. In un ciotolino mescolate il pangrattato, il pecorino e il prezzemolo tritato (7) e distribuiteli sulle verdure (8), salate, pepate e concludete con un filo dolio (9). Infornate per 60 minuti a 180C e di tanto in tanto, se dovesse servire, aggiungete qualche cucchiaio di brodo per evitare che le verdure si asciughino troppo. Gli ultimi 10 minuti accendete il grill del forno e alzate la temperatura a 200C. Servite la teglia di verdure al forno ben calda! POLPO ALLA LUCIANA Per preparare il polpo alla Luciana iniziate con la pulizia dei polpi (eventualemnte potete acqusitarli gi puliti), aprite la sacca lateralmente e svuotandola. Utilizzando delle forbici o un coltellino dalla punta affilata, togliete gli occhi e il dente (cliccate qui per vedere come fare); lavate i polpi molto bene sotto lacqua corrente per eliminare ogni residuo di sabbia, specialmente tra le ventose dei tentacoli. Pulite bene anche linterno della testa che servir per la farcitura. Lavate i pomodorini, tagliateli a met e lasciateli scolare (4). In unaltra pentola intanto scaldate poco olio, 2/3 spicchi daglio tritati e fate soffriggere, poi aggiungete lacqua di vegetazione dei pomodorini (5). Dopo pochi minuti di cottura aggiungete i pomodori e salate leggermente (6), lasciate cuocere per 20 minuti circa, schiacciandoli perch perdano lacqua (7). Trascorso il tempo di cottura iniziale per il polpo, quando ormai tenero, aggiungere le olive e i capperi rimasti e una manciata di prezzemolo (8); poi circa a met cottura dei pomodori unirli nella pentola col polpo e continuare a cuocerlo per altri 20/25 minuti (9). A questo punto preparate i crostini di pane: tagliate diagonalmente le fette di pane da baguette e tostatele in forno a 180 gradi per 5/7 minuti. Servite il polpo alla Luciana in un piatto fondo, coperto dalla sua salsa accompagnandolo con le fette di pane tostato.

Flan di carote
1 kg carote 50 g burro 2 uova 100 g di parmigiano grattugiato 100 g di pangrattato 25 g di zucchero pepe e sale

Mondare le carote, tagliarle a fette e cuocerle per 15 minuti in acqua leggermente salata. Scolarle, metterle in una padella con il burro e terminare di cuocere mescolando spesso. Unire lo zucchero, sale e poco pepe quindi passarle al setaccio, unire le uova sbattute, il formaggio e il pangrattato. Mescolare bene e versare in uno stampo con foro al centro imburrato. Cuocere in forno caldo a 200 per 30 minuti.

Vellutata di lenticchie
200 g di lenticchie verdi 200 g di lenticchie rosse 200 ml di panna

1 cipolla 1 spicchio d'aglio 1 pizzico di noce moscata timo sale pepe

Lasciate le lenticchie a bagno per 3 ore in acqua fredda. Mettete sul fuoco una pentola con l'aglio schiacciato, il timo e le cipolle tagliate a met. Aggiungete le lenticchie scolate,ricoprite d'acqua fredda, salate e cuocete coperto a fiamma bassa per 40 minuti, mescolando di tanto in tanto. A cottura ultimata eliminate gli aromi e l'aglio. Mettete da parte 4 cucchiai di lenticchie, scolate le altre e frullatele sino a ridurle a crema. Versate la crema ottenuta in una zuppiera e, amalgamatevi la panna. Insaporite con sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Aggiungete le lenticchie intere e servite.

Carbonara strana
1) Cuoci 320 g di linguine in abbondante acqua bollente salata. Mentre la pasta cuoce, frulla nel mixer il pancarre privato della crosta e spezzettato. Sbriciolalo e mettilo da parte. Frulla non troppo finemente 100 g di gherigli di noce e mettili da parte. 2) Rosola 100 g di bacon a dadini in una grande padella antiaderente per circa 2 minuti, finche sara croccante e tienilo da parte. Pulisci 1rametto di timo, asciugalo e fai rosolare le foglioline con le briciole di pancarre per circa 2 minuti nella padella antiaderente dove hai dorato il bacon. 3) Frulla 1 dl di panna fresca con 40 g di stracchino , 2 tuorli e 30 g di parmigiano reggiano grattugiato, in modo da ottenere una crema omogenea. Unisci al composto meta delle noci e mescola. 4) Scola la pasta al dente, tenendo da parte 1 mestolino di acqua di cottura. Versala nella padella e, lontano dal fuoco,unisci il composto, aggiungendo, se ce ne fosse bisogno, una cucchiaiata di acqua di cottura della pasta. Distribuisci sulla pasta i dadini di bacon, il pancarre, il timo e le noci rimaste e servi le linguine caldissime. 100 g Noci Gherigli qb Pancarre' 100 g Pancetta Affumicata O Bacon 30 g Parmigiano 320 g Pasta Di Semola 40 g Stracchino 1 rm Timo 2 n Tuorlo

CALAMARI RIPIENI
Ingredienti 800 gr di calamari pane raffermo

prezzemolo latte 1 uovo 1 pomodoro di media grandezza bicchiere di vino bianco 2 filetti di acciughe olio sale, pepe

Preparazione Pulire bene i calamari separando la testa. In una casseruola con poco olio far rosolare le teste dei calamari sfumando con del vino bianco. A cottura ultimata far raffreddare e tritare le teste insieme alle acciughe, aggiungere prezzemolo tritato, il pomodoro a cubetti senza semi, il pane raffermo ammollato nel latte gi strizzato leggermente e luovo, mescolando il tutto aggiustando di sale e pepe. Prendere i calamari e farcirli con il ripieno ottenuto, fermare la base del calamaro con uno stuzzicadenti e cuocerli in forno per circa 15-20 a 170 gradi.

Salmone al forno
Lavate, sbucciate e tagliate a spicchi le patate e affettate la cipolla. Pulite il salmone, evisceratelo, sciacquatelo sotto l'acqua corrente ed asciugatelo tamponando con carta da cucina. Aprite il salmone e strofinatelo con lo spicchio d'aglio, irroratelo con poco olio, salatelo, pepatelo ed infilatevi il timo. Ungete una pirofila, sistematevi il salmone, spolverate di sale e pepe, bagnatelo con olio di oliva e mettetelo in forno per circa 1 ora. Cuocete per 20 minuti, toglietelo dal forno, unite le patate, la cipolla affettata e gli scalogni e riprendete la cottura bagnandolo di tanto in tanto con il vino. Trasferite il salmone su di un piatto di portata, irroratelo con il sugo di cottura, circondatelo con le patate, la cipolla e gli scalogni e servite.