Sei sulla pagina 1di 3

)*(Stazione Celeste)

Talia
Emissario della Terra Interna
Canalizzata da Stefania Croce

Perdono e compassione
Cari amici e amiche. Ci incontriamo formalmente per unaltra chiacchierata J Quanta gratitudine sento emergere dai Vostri Cuori. Il desiderio di ascoltare le Nostre parole favorisce il passaggio vibrazionale tra la Nostra e la Vostra dimensione nutrendoci reciprocamente. Vi ringraziamo per gli sforzi che fate, siete meravigliosi. Preghiamo affinch le prove cui siete sottoposti Vi aiutino a sciogliere, sempre pi velocemente, il velo entro cui ancora trattenuta la coscienza dellindividuo e del pianeta. Ti chiedo, prima di iniziare, di centrarti attraverso il respiro e prendere contatto con il S superiore, con quella Scintilla di Luce che arde allinterno del petto. Chiudi gli occhi e inizia il viaggio per contattare la Tua Scintilla Divina. Allinterno di Essa c calma e silenzio. Nulla si muove eppure in eterno movimento e divenire. Ti chiedo di fare questo perch giunto il momento di non fuggire pi da Te stessa. Stai ferma e ascolta. Tutte le risposte alle mille e pi domande trovano qui accoglienza. Non hai bisogno di recarti da un guru, terapista, amico, genitore o altro ancora per trovare la soluzione ai Tuoi problemi. Tutte le risposte sono gi disponibili in quel centro Divino che non lontano o nascosto. Al contrario accessibile e sempre disponibile. Eppure la parte inferiore della mente non si arrende allevidenza e insinua il dubbio, dice: Figurati se pu essere cos facile! Chiudo gli occhi, compio pochi respiri, ascolto il Cuore e tutto si risolve. Non esiste. Io cosa sto qui a fare con tutte le idee, pensieri e soluzioni che produco? Allora non servo pi? Posso anche morire! E la mente non vuole. Teme pi di ogni altra cosa la morte. Non riesce a concepire il concetto di continuit oltre la morte. Proprio perch non conosce il concetto di infinito. Per questo motivo desidera essere coinvolta nella vita. Il problema che si nutre di problemi. Se non ce ne sono li crea, per sentirsi utile e quindi viva. Daltro canto se esiste la mente non puoi neppure fare finta che non ci sia, allora come agire? Semplice, lasciala parlare, non puoi tacitarla, come un fiume che scorre osserva lacqua proseguire la strada verso il mare. Sii testimone e stai centrata senza identificarti nei pensieri e nelle emozioni e anche nelle esperienze, qui sta il punto chiave:

Tu sei molto pi di tutto questo.


Per essere facilitata in questo lavoro fondamentale la pratica meditativa. Noi

amiamo la semplicit. Basta essere consapevoli che, compiendo pochi atti respiratori e chiudendo gli occhi, puoi contattare lAmore Divino. Quellenergia piena e pulsante di cui abbiamo parlato nel precedente incontro. E facile e talmente disponibile che la mente non contempla questa possibilit. Tu adesso sai e quindi puoi agire di conseguenza. Oltre a questo argomento desidero affrontarne un altro. Affronter la dinamica del perdono e della compassione. Anche di questo se ne parlato largamente eppure da Moanja desideriamo farvi conoscere il Nostro punto di vista. Il perdono e la compassione sono due forze di guarigione tra le pi potenti nellUniverso. Sono due facce differenti della stessa moneta. Se non c luna non pu esistere laltra. La compassione nasce dal Cuore, o meglio dallAmore incondizionato. Se Voi poteste vedere come la compassione crea onde sonore, vibranti di colori meravigliosi che si espandono a macchia dolio da Voi allinfinito ne sareste, a dir poco, sorpresi. Come osservare nascere un enorme arcobaleno dal Cuore di una persona; si assiste ad un miracolo. Molti dei Vostri Santi guariscono e guarivano per puro atto compassionevole. Tale la commozione e partecipazione al dolore da suscitare un moto di Amore incondizionato, cos si sanano le ferite. In pratica attraverso le onde compassionevoli di puro Amore la persona, il luogo e la circostanza vengono circondati e saturati con queste frequenze che sostituiscono la dissonanza allarmonia. Il S Divino si risveglia e mantiene in vita lequilibrio a tutti i livelli. E pur vero che se esistono astio e rancore non si pu generare questa onda, in quanto si oppongono al fluire in questa beatitudine. Rimane bloccata dentro e non si esprime. Questa una delle sfide che Vi trovate ad affrontare. Perdonare per accedere alla compassione o Amore incondizionato. Cristo lesseno ne parlava ampiamente 2000 anni fa. I Suoi insegnamenti si basavano proprio su questo e la Sua vita una testimonianza. Puoi leggerne ancora, se vuoi, e ricordare i Suoi discorsi. Per quale motivo Ve ne parlo? Perch molti di Voi cerano a quei tempi. La Memoria evolutiva ne ha conservato il ricordo. Per questo faccio riferimento a quei tempi. S! Esiste una grande connessione tra quei tempi ed oggi. Tempi in cui Cristo lesseno era tra Voi. Se lasciate che la mente non prenda il sopravvento potete ascoltarvi e comprendere meglio quanto sto per dirvi, importante. Senza temere di generalizzare Vi dico che in ognuno esiste un senso di colpa latente. Per chi era presente al tempo del Cristo o anche per chi non cera ma in vite precedenti o successive a quella ha sviluppato un insano senso di espiazione per fatti, parole e pensieri. La conseguenza di non essersi assolti, dunque perdonati. Se, anche in minima percentuale, presente questo aspetto non potete accedere pienamente alla compassione. Dunque, il Mio suggerimento proprio quello di focalizzare le Tue energie su questo aspetto. Sciogli adesso quellarcaico senso di colpa. Come fare? Bene intanto puoi chiamarci. Noi Fratelli e Sorelle di Lemuria ci siamo attivati proprio per aiutarti a superare questo blocco. Io, Talia, Ti dico che meriti di essere felice, di essere al centro dellUniverso. E proprio per questo Ti propongo di visualizzarti al centro del Cosmo. Sei sospesa nel nulla, tutto

silenzio, respira e prendi contatto con il respiro, nulla di pi. Rimani cos per il tempo che senti utile e poi immagina che 12 Maestri si pongano in cerchio ad una certa distanza da Te. Puoi percepire la Loro Sacra presenza come se Ti avvolgessero in una calda e morbida coperta. Ti senti tranquilla e serena. Ed anche, dal centro del Loro spazio Sacro iniziano ad emettere un raggio luminoso che raggiunge il Tuo Cuore. Lascia che il Tuo Essere si saturi e tutte quelle parti di Te che ancora rispondono alla rabbia, risentimento, colpa, senso di inferiorit, di inadeguatezza e dolore si sciolgano in questa cascata di energia che sta risvegliando la Luce in Te. Accogli e respira. Respira e fluisci. Fluisci e abbandonati nelle mani di questi Emissari Sacri. Sono qui per Te. Prenditi tutto il tempo necessario. LAmore pervade ogni spazio del corpo e dello Spirito e continuer anche dopo aver ripreso contatto con il corpo. Questa una attivazione e come tale aiuta a riconnetterti alla Matrice Divina. E con ci Ti saluto insieme ai tanti che si sono riuniti insieme a Me. Ti giunga la calda energia di Moanja che Noi inviamo affinch che emani Un abbraccio colmo d'Amore una onda di Amore e Pace, allinfinito possa riflettersi, se Tu vuoi, attraverso le parole che proferisci, le azioni che compi e i pensieri

Talia

Object 1

Object 2