Sei sulla pagina 1di 2

Quali sono le erbe per aumentare e migliorare la memoria?

Le erbe per la memoria sono utili per stimolare il cervello e promuovere la sua funzione dando risultati promettenti nel contribuire a prevenire e curare la perdita di memoria; inoltre, considerate come rimedi naturali per la scarsa concentrazione quando non si riesce a ricordare anche le cose pi semplici. La memoria definita in psicologia come la capacit della mente nel memorizzare, conservare e, successivamente, ricordare le informazioni ricevute. Purtroppo, questa funzione cerebrale pu subire un declino nel tempo e questo fenomeno pu essere legato a diversi fattori. Generalmente i problemi di memoria sono strettamente collegati allinvecchiamento, ma i danni e lazione di certe sostanze chimiche possono contribuire al fenomeno. La perdita della memoria, conosciuta anche come amnesia, pu derivare da problemi di natura fisiologica (danni al cervello, trauma o malattia, luso di alcuni farmaci come i sedativi,) e da fattori funzionali (meccanismi di difesa psicologica). Alcune erbe per la memoria aiutano a migliorare la funzionalit dei neurotrasmettitori del cervello, altre invece a migliorare il flusso di sangue al cervello, fornendo i nutrienti di cui ha bisogno. Tali erbe contengono dei potenti antiossidanti che combattono i pericolosi radicali liberi che nel cervello possono causare gravi danni cellulari. I sintomi dei disturbi di memoria variano di persona in persona. Alcuni pazienti hanno lievi problemi nel trovare le parole e nel ricordare i nomi, altri hanno problemi pi gravi come lincapacit di ricordare conversazioni oppure incontri con altre persone. Le cause pi comuni di problemi di memoria sono la depressione (rallenta i processi mentali), lo stress (colpisce la capacit di memorizzare e richiamare la memoria) ed infine linvecchiamento. Una certa perdita di memoria pu verificarsi anche dopo un colpo forte alla testa, ma nel giro di 3-6 mesi le funzioni cerebrali dovrebbero migliorare. La medicina alternativa propone l'uso di una combinazione di radici ed erbe che aiutano a migliorare la funzione mnemonica del cervello; ecco le pi note: Ginkgo biloba: efficace nel ripristinare il funzionamento del sistema circolatorio e migliora il flusso di sangue al cervello. una delle erbe per la memoria pi popolare, contiene antiossidanti, che neutralizzano i radicali liberi pericolosi. Il Ginkgo migliora la memoria e la prontezza mentale. Ashwaganda o Ginseng Indiano: modifica il modo in cui il cervello utilizza lacetilcolina, cio la sostanza chimica che trasmette i segnali da una cellula nervosa allaltra, migliorando di conseguenza la funzione cerebrale. Calamo Aromatico: contiene componenti attivi che aiutano a proteggere i tessuti del cervello dai radicali liberi tossici rilasciati quando c un eccesso di ossigeno. Noto in erboristeria anche per le sue propriet digestive, aumenta la capacit comunicativa, di coordinamento della parola e la concentrazione. Rosmarino: da sempre conosciuto come lerba del ricordo. Il rosmarino produce unazione guaritiva sul sistema circolatorio e migliora il flusso di sangue al cervello. Biancospino: ripulisce dalle tossine presenti nel cervello e rafforza i vasi sanguigni e i tessuti, inoltre facilita il trasporto di ossigeno e nutrienti al cervello. Pu migliorare la capacit intellettuale, la concentrazione e la memoria, cos come abbreviare i tempi di apprendimento. Centella asiatica: in erboristeria molto nota per le sue propriet che migliorano la circolazione, ma la centella asiatica utilissima anche per aiutare a migliorare le prestazioni mentali, sia per quanto

riguarda la memoria che per la concentrazione generale. Eleuterococco o Ginseng Siberiano: utile nella debolezza, lesaurimento fisico e lo stress. Contiene vitamina A ed E (migliorano laspetto della pelle) ed il lignami (prevengono i danni del fegato, ne stimolano il recupero e regolano il rilascio degli acidi gastrici). Inoltre stimola il sistema nervoso centrale, aumenta i riflessi, aiuta nella depressione, utile in caso di mal di testa, aumenta le capacit cognitive e migliora la memoria e la concentrazione mentale. Brahmi (Bacopa monnieri): unerba ayurvedica usata da secoli nei casi di scarsa memoria e mancanza di concentrazione. E molto utile in molte malattie mentali e sembra che il suo uso regolare aiuti anche nei casi di stress, ansia, pressione arteriosa, allucinazioni ed epilessia. considerato tre le migliori erbe per migliorare la memoria. Shankhpushpi (pluricaulis Convolvulus): aiuta a migliorare la capacit di ricordare, allevia lo stress mentale, tiene sotto controllo la pressione sanguigna e migliora anche la capacit di concentrazione. Liquerizia: ottima come anti-ulcera e la cultura ayurvedica laddita come una delle migliori cure per migliorare la memoria e lintelletto. Ha anche altre propriet interessanti perch ad esempio aiuta a migliorare tosse, il raffreddore e previene e cura le ulcere gastriche.