Sei sulla pagina 1di 56

Universit degli Studi di Siena

Facolt di Economia

Richard Goodwin

Ragioneria Generale ed Applicata


Corso 00-49 Lezione 12
Prof.ssa Anna Paris
paris@unisi.it

La conversione in valore economico delle risorse finanziarie disponibili Acquisti di beni e servizi La diffusione nell'ambiente del valore creato Vendita di beni e di servizi
2

La conversione in valore economico delle risorse finanziarie disponibili

Acquisto di fattori durevoli Acquisto di fattori di attivazione Anticipi ai fornitori Rettifiche dei costi di acquisto 3

Acquisto di fattori durevoli


Il 02/03 Beta S.p.A. acquista un macchinario al prezzo di 2.000 + IVA 20% (Il 02/03 riceve una fattura di acquisto relativa ad un macchinario per 2.000 + IVA 20%); il regolamento prevede il pagamento tramite c/c bancario dopo sei mesi.

Acquisto di fattori durevoli


Il 02/03 Beta S.p.A. acquista un macchinario al prezzo di 2.000 + IVA 20% (Il 02/03 riceve una fattura di acquisto relativa ad un macchinario per 2.000 + IVA 20%); il regolamento prevede il pagamento tramite c/c bancario dopo sei mesi. Fase di diritto

02/03
5

Acquisto di fattori durevoli


Il 02/03 Beta S.p.A. acquista un macchinario al prezzo di 2.000 + IVA 20% (Il 02/03 riceve una fattura di acquisto relativa ad un macchinario per 2.000 + IVA 20%); il regolamento prevede il pagamento tramite c/c bancario dopo sei mesi. Fase di diritto

Diversi Macchinari Iva a credito

02/03 a Debiti v/forn.


2000

2.400 400
6

Acquisto di fattori durevoli


Fase di fatto????????????

Acquisto di fattori durevoli


il regolamento prevede il pagamento tramite c/c bancario dopo sei mesi.
Fase di fatto 2/09/n

Acquisto di fattori durevoli


il regolamento prevede il pagamento tramite c/c bancario dopo sei mesi.
Fase di fatto 2/09/n

Debiti v/fornitori

Banca X c/c 2.400


9

Acquisto di fattori durevoli


Il 2 marzo Beta S.p.A. acquista un macchinario al prezzo di 2.000 + IVA 20%; gli oneri accessori (spese di installazione) ammontano a 100 + IVA 20%; il regolamento a sei mesi tramite c/c bancario.

10

ONERI ACCESSORI
GLI ONERI ACCESSORI INCREMENTANO IL COSTO DEL BENE CUI SI RIFERISCONO (IMM.NE MATERIALE, IMM. IMMATERIALE, PARTECIPAZIONI, TITOLI, MERCI, MATERIE PRIME). SOLITAMENTE RISULTANO NELLA STESSA FATTURA DI ACQUISTO DEL BENE. TUTTAVIA, POTREBBERO RISULTARE IN UNA DISTINTA FATTURA. IN QUESTO CASO, IL PROBLEMA E LA QUALIFICAZIONE DI COSTI ACCESSORI. 11

Acquisto di fattori durevoli


Il 2 marzo Beta S.p.A. acquista un macchinario al prezzo di 2.000 + IVA 20%; gli oneri accessori (spese di installazione) ammontano a 100 + IVA 20%; il regolamento a sei mesi tramite c/c bancario. Fase di diritto

02/03

12

Acquisto di fattori durevoli


Il 2 marzo Beta S.p.A. acquista un macchinario al prezzo di 2.000 + IVA 20%; gli oneri accessori (spese di installazione) ammontano a 100 + IVA 20%; il regolamento a sei mesi tramite c/c bancario. Fase di diritto Diversi Macchinari Iva a credito

02/03 a Debiti v/forn.


2.100 420

2.520
13

Acquisto di fattori durevoli


Fase di fatto????????????

14

Acquisto di fattori durevoli


Fase di fatto il regolamento a sei mesi tramite c/c bancario

02/09
Debiti vs/forn. a Banca X c/c 2.100 15

Acquisti di servizi
Il 3/09/... lazienda riceve la fattura n. relativa a spese di manutenzione ordinaria pari a 800 +IVA; regolamento a 2 mesi tramite assegno bancario.

16

Acquisti di servizi
Il 3/09/... lazienda riceve la fattura n. relativa a spese di manutenzione ordinaria pari a 800 +IVA; regolamento a 2 mesi tramite assegno bancario. Fase di diritto

3/09/n
Diversi Spese di manut ordinaria Iva a credito a Debiti v/forn. 800 160
17

960

Acquisti di servizi
Il 3/09/... lazienda riceve la fattura n. relativa a spese di manutenzione ordinaria e straordinaria su immobili, rispettivamente, pari a 800 (+Iva) e 1000 (+IVA); regolamento a 2 mesi tramite assegno bancario.

18

Acquisti di servizi
Il 3/09/... lazienda riceve la fattura n. relativa a spese di manutenzione ordinaria e straordinaria su immobili, rispettivamente, pari a 800 (+Iva) e 1000 (+IVA); regolamento a 2 mesi tramite assegno bancario. Fase di diritto 3/09/n Diversi a Debiti v/forn. 2.160 1000 Immobili Spese di manut 800 ordinaria 19 360 Iva a credito

- Regolamento a 2 mesi tramite assegno bancario


Fase di fatto

3/11/n

20

- Regolamento a 2 mesi tramite assegno bancario


Fase di fatto

Debiti v/fornitori

3/11/n a Banca X c/c

2.160

21

Acquisti di servizi
Il 23/12/... lazienda riceve la fattura n. , relativa a spese di manutenzione straordinaria (oppure di ristrutturazione) su un immobile di terzi di cui affittuaria, per 3.000 +Iva; regolamento a 1 mesi tramite assegno bancario.

22

Acquisti di servizi
Il 23/12/... lazienda riceve la fattura n. , relativa a spese di manutenzione straordinaria (oppure di ristrutturazione) su un immobile di terzi di cui affittuaria, per 3.000 +Iva; regolamento a 1 mesi tramite assegno bancario. Fase di diritto

23/12
Diversi a Spese di manut straordinaria Iva a credito Debiti v/forn. 3000 600 3.600

23

Acquisto di fattori di attivazione


Il 12/02/n ricevute: - fattura n. .. del fornitore PRISMA SrL relativa allacquisto di materie prime al prezzo di 500 (+IVA); - fattura n. .. del fornitore TRASNPORT Soc. coop ... relativa alle spese di trasporto delle materie prime pari a 50 (+IVA); Il regolamento di entrambe le fatture immediato tramite c/c bancario.
24

Acquisto di fattori di attivazione


12/02/n

Diversi Materie c/acquisti Iva a credito

Debiti v/fornitori 500 100

600

12/02/n

Diversi Spese di trasporto Iva a credito

Debiti v/fornitori 50 10

60

25

Acquisto di fattori di attivazione


12/02/n

Debiti v/forn.

Banca X c/c n. ...

600

12/02/n

Debiti v/forn

Banca X c/c n. ...

60

26

Anticipi ai fornitori
Beta S.p.a. stipula con un fornitore un contratto di acquisto di materie prime per un importo complessivo di 20.000+IVA 20%. Alla stipulazione, in data 14 marzo, viene dato ordine alla banca di riferimento di accreditare al fornitore 7.200 (6.000 + IVA 20%) a titolo di acconto (a). La fattura dellacconto viene ricevuta 2 giorni dopo (b). Lemissione della fattura a saldo avviene al 21 marzo, data della consegna delle materie prime e ricevuta la stessa data (c).
27 Il pagamento della fattura a saldo tramite banca a fine mese (d).

Anticipi ai fornitori
a) concessione dellanticipo sullacquisto e conseguente versamento tramite banca

28

Anticipi ai fornitori
a) concessione dellanticipo sullacquisto e conseguente versamento tramite banca

DEBITI VS/ FORNITORI A BANCA X C/C

7.200

29

Anticipi ai fornitori
b) Ricevimento della fattura relativa allacconto per 6.000 + IVA

30

Anticipi ai fornitori
b) Ricevimento della fattura relativa allacconto di 6.000 +IVA

DIVERSI

A DEBITI VS/ FORNITORI

7.200 6.000

ANTICIPI A FORNITORI IVA A CREDITO

1.200
31

Anticipi ai fornitori
c) Ricevimento della fattura a saldo relativa allacquisto di materie prime per 20.000

32

Anticipi ai fornitori
c) Ricevimento della fattura a saldo relativa allacquisto di materie prime per 20.000

DIVERSI

A DIVERSI 20.000 2.800

22.800

MATERIE PRIME C/ ACQUISTI IVA A CREDITO A ..

33

Anticipi ai fornitori
c) Ricevimento della fattura a saldo relativa allacquisto di materie prime per 20.000

DIVERSI

A DIVERSI

22.800

MATERIE PRIME C/ ACQUISTI 20.000 IVA A CREDITO 2.800 A ANTICIPI A FORNIT. 6.000 A DEBITI VS/FORN. 16.800

34

d) Pagamento della fattura a saldo tramite banca

31/03/n

Debiti v/fornitori

Banca X c/c 16.800


35

Rettifiche dei costi di acquisto


- Resi su acquisti - Premi su acquisti - Abbuoni attivi
36

Resi su acquisti

In data 20/01/n lazienda Beta S.p.A. riceve da un fornitore una fattura di acquisto di merci per 500 +IVA. Il regolamento delloperazione stabilito in data 28/02/n. Dopo cinque giorni dal ricevimento della fattura vengono restituite al fornitore merci per il valore di 100 +IVA in quanto avariate. 37

Soluzione
- Fase di diritto
__________________20-01-n ___________________

Diversi a Debiti vs/forn. 600 Merci c/ acquisti 500 Iva a credito 100

38

Soluzione
- Fase di diritto
__________________20-01-n ___________________

Diversi a Debiti vs/forn. 600 Merci c/ acquisti 500 Iva a credito 100
- Fase di diritto
__________________25-01-n___________________

Debiti vs/forn.

a Diversi 120 a Resi su acquisti100 a Iva a credito 20 39

Soluzione
Fase di fatto
28-02-n

Debiti vs/ fornitori

Banca

480

40

La diffusione nellambiente del valore creato


- Vendita di beni fabbricati/servizi resi - Anticipi dai clienti - Resi su vendite
41

Vendita di beni fabbricati o di merci


ln data 8 novembre ALFA S.p.A procede alla fatturazione di una vendita di prodotti pari ad 300 + IVA 20%. Il regolamento immediato tramite assegno bancario.

42

Vendita di beni fabbricati o di merci


ln data 8 novembre ALFA S.p.A procede alla fatturazione di una vendita di prodotti pari ad 300 + IVA 20%. Il regolamento immediato tramite assegno bancario.
Fase di diritto

Crediti v/clienti

08-11 a Diversi a Ricavi dalle vendite a Iva a debito

360 300 60 43

Vendita di beni fabbricati o di merci


ln data 8 novembre ALFA S.p.A procede alla fatturazione di una vendita di prodotti pari ad 300 + IVA 20%. Il regolamento immediato tramite assegno bancario.
Fase di fatto

Banca X c/c

08-11 a Crediti v/clienti

360

44

Vendita (fornitura) di servizi


ln data 8 novembre ALFA S.p.A procede alla fatturazione della fornitura di servizi effettuata nei giorni 18-20 ottobre per 500 + IVA 20%. Il regolamento immediato tramite assegno bancario.

45

Vendita (fornitura) di servizi


ln data 8 novembre ALFA S.p.A procede alla fatturazione della fornitura di servizi effettuata nei giorni 18-20 ottobre per 500 + IVA 20%. Il regolamento immediato tramite assegno bancario.
Fase di diritto

08-11

Crediti v/clienti

Diversi Ricavi dalle prestazioni Iva a debito

500 100

600
46

Vendita (fornitura) di servizi


ln data 8 novembre ALFA S.p.A procede alla fatturazione della fornitura di servizi effettuata nei giorni 18-20 ottobre per 500 + IVA 20%. Il regolamento immediato tramite assegno bancario.
Fase d fatto

08-11

Banca X c/c

Crediti v/clienti

600

47

Anticipi dai clienti


In data 5 luglio n lazienda ALFA S.p.A., per una vendita di merci da consegnarsi fra venti giorni ed avente un importo economico di 15.000, riscuote un anticipo (acconto) di 3.000+IVA. La fattura dellacconto viene datata 5 luglio e quella di vendita per l'importo a saldo (12.000 + IVA) il 31 luglio. Il regolamento previsto alla fine del mese successivo tramite banca.
48

Soluzione
a) Riscossione dellanticipo 05-07-n Banca X Crediti c/c a v/clienti 3.600

49

Soluzione
a) Riscossione dellanticipo 05-07-n Banca X Crediti c/c a v/clienti
b) Emissione della fattura dellanticipo 05-07-n Crediti a Diversi v/clienti a Anticipi da clienti 3.000 600 a IVA a debito

3.600

3.600

50

c) Consegna delle merci e della relativa fattura


31-07-n

Diversi a Diversi Anticipi da clienti Crediti v/clienti a Ricavi dalle vendite a Iva a debito

17.400 3.000 14.400 15.000 2.400

51

d) Fase di fatto

31/08/n

Banca X c/c

Crediti vs/ clienti

14.400
52

Resi su vendite
Il 17/05/n lazienda Alfa S.p.A. riceve resi per un valore di 400+IVA su una vendita di importo pari a 2.000+IVA, effettuata (fatturata) tre giorni prima della restituzione della merce. Il regolamento delloperazione avviene tramite assegno bancario a fine mese.
53

Soluzione
- Fase di diritto
__________________

14-05 ___________________

Crediti vs/clienti a Diversi 2.400 a Merci c/vend. 2.000 a Iva a debito 400

54

Soluzione
- Fase di diritto
__________________

14-05 ___________________

Crediti vs/clienti a Diversi 2.400 a Merci c/vend. 2.000 a Iva a debito 400
- Fase di diritto
__________________

17-05 ___________________

Diversi a Crediti vs/clienti 480 Resi su vendite 400 Iva a debito 80 55

Soluzione
- Fase di fatto
__________________

31-05 ___________________

Banca X c/c

a Crediti vs/clienti 1.920

56