Sei sulla pagina 1di 4

IL SUCCESSO

Per GRUEMP la parola SUCCESSO non sinonimo esclusivamente di ricchezza materiale o economica o di fama socialmente riconosciuta. Ci che interessa al nostro Team aiutare le persone a cercare dentro di s un proprio significato di successo, tenendo in considerazione i due ambiti principali di coinvolgimento delle persone: sfera della vita privata [...]

INVESTIRE NEL CAPITALE UMANO


Oggi nella societ della conoscenza, appare quantomeno necessario, oltrech utile e di fondamentale importanza, investire nella formazione, soprattutto nellarea delle cosiddette competenze soft o trasversali che divengono un valore aggiunto decisivo per migliorare nel lavoro e nella vita. Apportando significative innovazioni a sistemi, prodotti [...]

FORMANDO IL FUTURO
Passare dalla teoria alla pratica non mai semplice e nemmeno facile, figuriamoci farlo ottenendo anche dei risultati concreti e soprattutto misurabili. Dopo molti anni di applicazione quotidiana delle principali metodologie attive, che portano i partecipanti ad un corso di formazione ad imparare soprattutto dallesperienza, sono giunto alla realizzazione di un importante lavoro di [...]

Non una provocazione e nemmeno un nuovo marchio per un centro fitness. Quando nel lontano 1995 abbiamo ideato e iniziato a gestire il percorso formativo Avventura Vincente, abbiamo proposto ai nostri partecipanti lidea di vedere la formazione esperienziale sulle competenze trasversali, come una Palestra Formativa, proprio come lattivit che si fa per il fisico con pesi e attrezzi vari. La loro risposta a questa metafora fu sorprendentemente positiva anche per noi, e i risultati lo dimostrano sia per la longevit del nostro percorso che per i risultati che le persone dichiarano di ottenere. Da un po di tempo verifichiamo che molti formatori o coach italiani hanno adottato questo criterio metaforico per stimolare le persone a fare una formazione pratica, concreta, che alleni a migliori pensieri e comportamenti. Anche lintelligenza emotiva oggi divenuta un argomento quotidiano nella formazione e noi ne favoriamo il suo miglioramento gi dal 1995 con i nostri corsi dellarea Avventura Vincente (il famoso libro di Goleman sul tema uscito in Italia nel 1997). Sul modo di sviluppare le competenze trasversali... che dire? Noi proponiamo formazione per migliorare proprio queste competenze dai primi anni 90. Questo significa che siamo stati lungimiranti e in un certo senso pionieri nel fare formazione su questo tema, anche se ovviamente ognuno oggi tira lacqua al suo mulino, dicendo di essere stato il primo. Noi per amore di verit diciamo di essere stati tra i primi. Molti che oggi si propongono come top coach, ai nostri tempi nemmeno esistevano, altri formatori pi stagionati ed esperti solo da poco hanno intrapreso la strada della modernit, alcuni dicono di fare una formazione di tipo esperienziale e invece fanno informazione o motivazione, certi propongono addirittura eventi spettacolo pi vicini ai talk show televisivi che ad un momento intensamente formativo. Per noi limportante che, nel mondo della formazione, si stia cercando di trovare una linea comune da condividere per favorire sempre di pi lutilizzo di metodologie esperienziali. a cura di Claudio e Damiano Frasson

er GRUEMP la parola SUCCESSO non sinonimo esclusivamente di ricchezza materiale o economica o di fama socialmente riconosciuta. Ci che interessa al Team GRUEMP aiutare le persone a cercare dentro di s un proprio significato di successo, tenendo in considerazione i due ambiti principali di coinvolgimento delle persone: sfera della vita privata e sfera del lavoro. Spesso nei nostri corsi mettiamo l'accento sulla percezione che ognuno ha del proprio livello di qualit personale e professionale quindi, anche del successo. Ognuno nel proprio intimo dovrebbe riferirsi anche a quel livello di soddisfazione derivante dal coinvolgimento che ha in relazioni positive e costruttive, vissute con le altre persone. Perseguire unidea del tutto personale e soggettiva del Successo non quindi porsi, nei confronti della vita, con un atteggiamento sfrenato senza limiti o arrivista, qualcosa di pi. saper valutare i propri valori, credenze e presupposti, per poter poi progettare, in base alle proprie risorse materiali ed interiori, quali percorsi e strategie realizzare al fine di ottenere risultati equilibrati e soddisfacenti. "Esistono per due ostacoli principali al raggiungimento del successo personale e sono la debolezza di propositi e la mancanza di impegno". DEBOLEZZA DI PROPOSITI Essere privi di obiettivi non vincente per la nostra motivazione. Averne anche molti, ma poco chiari o addirittura non adeguati alla nostra realt di vita e alle nostre caratteristiche, fa s che questi diventino nel tempo sempre meno stimolanti e poco utili, impedendoci di raggiungere il livello di qualit che vorremmo. Averne troppi, e soprattutto non dimensionati

STRUMENTI DIVERSI PER COME OGNI PERSONA DIVERSA


rispetto alle nostre realistiche possibilit di riuscita, persino controproducente. Per superare la debolezza di propositi serve avere idee propositive, comportamenti proattivi e agire con fermezza prendendo decisioni ponderate. MANCANZA DI IMPEGNO Ecco il vero dramma dell'uomo pigro che si crede moderno. Senza impegno, senza determinazione, senza costanza, senza una dedizione profonda verso i nostri obiettivi non possiamo ottenere risultati soddisfacenti. solo sviluppando un impegno straordinario che otteniamo risultati eccellenti. Quindi se nella vita non state ottenendo risultati che vi soddisfano nei vari ambiti in cui siete coinvolti, chiedetevi subito: mi sto impegnando in modo straordinario? Cosa mi appassiona? Non possibile esprimere impegno e determinazione per situazioni, relazioni, attivit che non ci appassionano veramente. Il nostro motore motivazionale continuamente attivato anche dalla benzina del nostro sudore. a cura di Annalisa Tria Vissuto corporeo: questa metodologia esperienziale integra a livello psicofisico diversi approcci formativi centrati sull'esperienza. Si tratta di attivit verbali e non verbali di libera espressione della personalit che permettono al partecipante di entrare in contatto con situazioni di difficolt, nella fase di analisi dei punti deboli e con situazioni di positivit nella fase di analisi dei punti forti. Fantasia guidata: con l'aiuto dei formatori, ognuno percepisce delle proprie immagini mentali simbolico/metaforiche di riferimento, che gli consentono di interpretare varie situazioni della propria vita, diventando maggiormente consapevole delle strategie personali di pensiero cognitivo ed emotivo. Interattivit polimediale: il formatore stimola i partecipanti ad esprimere, con il disegno o con particolari descrizioni, concetti, situazioni, significati e riflessioni. Vengono proiettati filmati selezionati dall'archivio di GRUEMP come approfondimento sugli argomenti trattati. Si utilizzano inoltre stimoli esercitativi anche musicali, letture di testi con sottofondo melodico, per favorire la percezione dei vari concetti ad un livello di sintesi maggiormente consapevole. Coinvolgimento esperienziale: le attivit coinvolgono i partecipanti in prima persona e rappresentano mediante metafore la vita reale, da affrontare per in un ambiente protetto, dove importante mettersi in gioco per riconoscere e comprendere le proprie criticit e i propri punti di forza. Tale apprendimento richiede la compresenza di 5 fattori: Avventura, Metafora, Coinvolgimento Emotivo, Osservazione, Concretezza. Comunicazione interattiva dialogica e interpersonale: ogni partecipante, mentre vive l'esperienza diretta o dopo averla effettuata, esprime le sensazioni ed i pensieri provati, decidendo autonomamente il livello di apertura ed autenticit che vuole trasmettere. Durante questa fase si innesta il processo di riflessivit per parallelismo, in differenza o in similitudine, con le esperienze degli altri, favorendo l'assimilazione dei concetti. Rielaborazione intrapersonale, dialogica e interpersonale: la rielaborazione cos un momento in cui le persone hanno l'opportunit di rivedere criticamente determinate situazioni ed attribuire loro significati ulteriori, diversi o innovativi. Nei corsi in cui si favorisce lApprendimento Formativo Autodiretto, si attiva nel partecipante un processo volto all' autodirezione attraverso fasi di lavoro esperienziali (verbali, paraverbali e non verbali) che favoriscono l'integrazione e l'assimilazione dei concetti e dei contenuti. a cura di Fabio Bonaldo e metodologie e le tecniche da utilizzare in ambito formativo divengono utili solamente nella misura in cui riescono ad essere funzionali alle esigenze di apprendimento dei formandi. Leterogeneit dei gruppi formativi presuppone lutilizzo di un mix di strategie e modalit formative che vanno incontro ai diversi bisogni/desideri dei partecipanti alla formazione, seguendo il principio strumenti diversi, per bisogni/desideri diversi. Ecco qui di seguito alcuni dei principalil strumenti formativi utilizzati da GRUEMP per favorire lapprendimento. Role-playing: un esercizio di interpretazione della realt, e dei suoi diversi ruoli a seconda della situazione che si vuole analizzare e rielaborare, dove ognuno ha la possibilit di mettere in gioco sullargomento in oggetto.

QUANDO LESPERIENZA INSEGNA...


Pu la formazione contribuire alla costruzione di una cultura partecipativa? Pu la formazione riuscire ad aiutare l'adulto ad uscire da un'ottica egocentrata e limitante? Pu aiutare le persone ad essere consapevoli della dinamica individuo-gruppo? Pu riuscire a motivare una persona o un gruppo facendo leva sull'esperienza stessa? Pu la formazione facilitare un apprendimento profondo e duraturo nelle persone? A tutte queste domande possiamo rispondere SI !

La formazione esperienziale pu essere strutturata e vissuta in ambienti indoor (aula), ma pu prendere anche le forme pi ampie di una formazione outdoor (all'aria aperta). In realt ogni volta che ci muoviamo in un contesto di formazione al di fuori dei nostri normali ambienti di vita e di lavoro siamo sempre in situazione outdoor. Le attivit formative di experiential learning o outdoor prevedono una permanenza fuori dal proprio ambiente di riferimento per pi di qualche giorno. Almeno 2 perch si crei un clima emotivo adatto a motivare i partecipanti al conseguimento di obiettivi-motivazionali sfidanti, da 3 a 5 quando le finalit sono quelle di favorire un effettivo cambiamento di atteggiamento delle persone, attivando tutte le risorse cognitivo

emozionali del partecipante, che si rivelino pi utili a tale scopo. Per favorire l'esperienzialit, la concentrazione e l'apprendimento spesso si scelgono strutture alberghiere adeguate: un orario full-immersion, con lavoro anche serale, pu incrementare i risultati ottenibili favorendo la sperimentazione e quindi il conseguente allenamento a gestire situazioni stressanti. Abitualmente le persone oppongono molte resistenze al cambiamento, difendendo ad oltranza i loro schemi e il loro linguaggio verbale e non verbale rifugiandosi in cosiddette "zone di confort" bloccando per, di fatto, il loro sviluppo e la loro crescita. In queste esperienze formative il "gruppo stesso" fattore essenziale per l'apprendimento. Nel corso delle attivit, i partecipanti rivalutano la propria realt con altri schemi, condividono posizioni e comportamenti anche problematici, comprendono le esigenze altrui, favoriscono l'integrazione reciproca, si orientano verso l'interfunzionalit e lo sviluppo di capacit relazionali. Le esercitazioni si sviluppano creando "piccole o grandi" sfide, dove entra in gioco l'autostima come elemento motivazionale. Questa per rimane sempre protetta all'interno di un processo formativo che abbia un obiettivo specifico, il far riflettere sull'esperienza e sugli elementi personali e di gruppo che hanno orientato le dinamiche di coinvolgimento durante il corso. a cura di Claudio Frasson

UN CAMBIAMENTO IRRINUNCIABILE
necessario, oltrech utile e di fondamentale importanza, investire nella formazione, soprattutto nellarea delle cosiddette competenze soft o trasversali, che divengono un valore aggiunto decisivo per migliorare nel lavoro e nella vita. Apportando significative innovazioni a sistemi, prodotti e servizi si ottengono cos pi alti risultati che incrementano il capitale umano. Come punto di riferimento rimangono molti valori culturali e organizzativi propri della nostra tradizione, che ci hanno permesso di distinguerci nel mondo per lelevata qualit, creando il famoso Made in Italy. utile avere chiari i concetti di capitale umano e di investimento, significati solo apparentemente intuitivi, ma che sono dei pilastri di un necessario cambiamento culturale da fare a tutti i livelli.

Oggi nella societ della conoscenza, appare quantomeno

Il capitale intellettuale o umano: tutto quel materiale intellettivo, sapere, informazione, capacit cognitive ed emozionali, esperienza, competenza, che possono essere messi a frutto per creare ricchezza. Leconomia doggi differisce radicalmente da quella di ieri. Nellera della conoscenza la ricchezza il prodotto del sapere e dellinformazione che sono diventati le principali materie prime delleconomia e dei suoi prodotti pi importanti: siamo passati dalla mano alla mente. Investimento: impegno di risorse personali, economiche, temporali, pratiche, per acquisire beni o servizi suscettibili di poter fornire, in tempi successivi, unutilit economica e/o un incremento di apprendimenti/risultati. Cosa fare? Investire nella formazione per sviluppare nelle persone un approccio di lifelong & wide learning (apprendimento lungo tutto larco della vita e in ogni luogo). Favorire un forte senso di coinvolgimento e la capacit di considerare diversi punti di vista attraverso il contesto pi formativo che esista: il gruppo. Creare presupposti per sviluppare un orientamento al miglioramento continuo e allinnovazione. Sviluppare le competenze di base tecnico-professionali e trasversali per favorire la gestione del cambiamento. a cura di Mascia Alberti

Da anni le maggiori autorit internazionali di ogni ambito

scientifico, promuovono la necessit di una svolta significativa nellera della conoscenza e nellepoca della societ liquida (Z. Baumann). In un mondo che va ad una velocit pazzesca, chi non ha pi stimoli, voglia e idee, segna il passo. Anche per questi motivi la nostra mission di aiutare le persone e le organizzazioni a gestire lincertezza di un continuo cambiamento, non solo stata unintuizione lungimirante, ma oggi appare anche come una delle strade maestre da percorrere a tutti i livelli. Per questo ogni metodica, ogni metafora, ogni approccio che vada nella direzione di semplificare la comprensione o lavvicinamento alla formazione da parte delle persone e delle aziende positivo. Ogni organizzazione o ente che si proponga con criteri trasparenti, qualitativi ed efficaci meriterebbe una menzione di merito, perch offre al sistema Italia quello che purtroppo spesso le istituzioni non sono pi in grado di dare. Oggi per viviamo ancora un momento di confusione e disorientamento anche nel mondo della formazione, perch gli utenti sono stimolati da numerosissime proposte che appaiono tutte simili o addirittura uguali, se si prendono in considerazione solo alcune parole utilizzate nelle proposte dei corsi. Ma dietro a queste parole le competenza e professionalit degli operatori del settore saranno tutte uguali? Difficile che lo siano. Star ai partecipanti ai corsi determinare, con i loro risultati e il loro passaparola positivo, la qualit e lutilit di organizzazioni e servizi di Formazione Consulenza e Coaching. a cura di Donato Frigotto

assare dalla teoria alla pratica non mai semplice e nemmeno facile, figuriamoci farlo ottenendo anche dei risultati concreti e soprattutto misurabili. Dopo molti anni di applicazione quotidiana delle principali metodologie attive, che portano i partecipanti ad un corso di formazione ad imparare sopratutto dallesperienza, sono giunto alla realizzazione di un importante lavoro di ricerca che successivamente sfociato in una significativa e qualificata pubblicazione dal titolo Allenare le competenze trasversali, che viene presentata qui a lato. La soddisfazione oggi senzaltro tanta, soprattutto per essere riuscito a dare concretezza e visibilit, in modo scientifico, pratico e comprensibile da tutti, agli innumerevoli risultati che i partecipanti ai corsi GRUEMP dellarea AVVENTURA VINCENTE ottengono da sempre. Verificare e monitorare i risultati che la formazione, sopratutto quella esperienziale, offre alle persone e alle aziende indubbiamente un impegno titanico, dovuto non tanto agli strumenti di valutazione utilizzabili, ma allampia soggettivit che i risultati ottenuti dai formandi hanno, soprattutto quando legati alla particolarit del proprio contesto di vita.

Questi risultati sono importanti e significativi, non solo per i partecipanti ai corsi dellultima ora, ma anche e ancor di pi per quelle lungimiranti persone, manager, imprenditori, impiegati, liberi professionisti, insegnanti ed educatori, che hanno saputo investire su se stessi, non soltanto nel breve termine, ma anche nel medio e lungo periodo. La ricchezza economica viene generata nel tempo e spesso si devono fare grandi investimenti oggi per avere dei risultati domani. Con il capitale umano accade la stessa cosa, su presupposti diversi. Chi ha saputo investire un p di tempo ogni anno e poche migliaia di euro nellarco di tre, cinque o pi anni, oggi si ritrova con una straordinaria valorizzazione delle proprie potenzialit, con un miglioramento delle proprie competenze, con un migliore benessere personale e professionale. Ma questo non accaduto per miracolo. Saper cogliere limportanza che ha oggigiorno imparare ad allenare questo tipo di abilit, facendolo con impegno e costanza, rende merito a chi ha intravisto il futuro prima di altri e che ha saputo cogliere lopportunit di formarsi, con GRUEMP, diventando miglior protagonista della propria vita a cura di Damiano Frasson

Alcuni argomenti trattati nel corso mensile post seminar A.MI.CO. T1 dellarea AVVENTURA VINCENTE
T1 - GENERARE IDEE (le strategie PNI e CTF) Quante volte ci si pu trovare di fronte a situazioni da analizzare, problemi da risolvere o idee da valutare? Seguendo lapproccio di un maestro del pensiero creativo, Edward De Bono, possiamo allenare le competenze di flessibilit, creativit, e capacit di analisi attraverso queste due tecniche specifiche. Come i muscoli di un eccellente atleta, le nostre abilit possono essere rese pi elastiche e potenti attraverso lesercizio. Acquisire queste strategie aumenta la probabilit di uscire dagli schemi abituali, dove di solito ci si accomoda al proprio e spesso limitato punto di vista. Ecco perch Considerare Tutti i Fattori di una situazione, e valutarne gli aspetti Positivi, Negativi ed Interessanti, pu creare molte pi alternative nelle decisioni da prendere e pi tranquillit nel gestirne le conseguenze.

T1 - MANOVRE DIFENSIVE Saper comprendere le nostre reazioni quando comunichiamo con le altre persone pu risultare molto importante per sviluppare maggiormente il nostro Senso di Autostima. Quando, nel confronto con gli altri, ci sentiamo non ok (a disagio, inadeguati, in difficolt) rischiamo di mettere in atto alcuni atteggiamenti che dovrebbero avere lo scopo di difendere la nostra sensibilit e il nostro valore. Purtroppo, per, molte volte lesito di tali atteggiamenti non positivo, perch spesso parte dalla sensazione di sentirsi attaccati. Riflettere sulle situazioni della propria vita per applicare le strategie di comunicazione pi costruttive, aiuta ad evitare, prevenire e gestire eventuali conflitti.

Un grande successo della nuova iniziativa editoriale di GRUEMP che in soli 4 mesi ha gi raggiunto un numero considerevole di copie vendute (oltre 650). Ringraziamo tutti i nostri clienti abituali e le altre persone, che stanno utilizzando questo nuovo strumento per approfondire importanti concetti formativi e per rimotivarsi nel lavoro e nella vita. Un audiolibro che stimola le persone su importanti concetti formativi, pu essere unidea regalo veramente molto innovativa e utile non solo per le persone ma anche per molte aziende.

Fai un regalo
ai tuoi collaboratori, ai tuoi fornitori, ai tuoi clienti o ai tuoi amici.
Hanno gi fatto questa scelta alcune nostre aziende clienti ed per questo motivo che proponiamo una speciale e vantaggiosa promozione in occasione delle prossime festivit di fine anno. Laudiolibro pu dare un valore aggiunto e una personalizzazione speciale e innovativa anche alle tradizionali ceste natalizie o ad altri omaggi. Prezzo base cad. 28,60 (Iva assolta alla fonte) Acquista 10 pz. sconto del 10% Acquista da 11 a 30 pz. sconto del 15% Acquista da 31 a 50 pz. sconto del 20% Acquista da 51 a 100 pz. sconto del 25% Acquista da 101 a 150 pz. sconto del 30% Acquista oltre 150 pz. sconto del 35% Chiama lo 049.80.25.103 e ordina in anticipo le tue copie o segnala il tuo interesse alla promozione a servizioclienti@gruemp.it

T1 - APPRENDIMENTO FORMATIVO AUTODIRETTO stato ampiamente dimostrato che le persone adulte imparano di pi e meglio quando fanno in maniera autonoma piuttosto che nel momento in cui qualcun altro spiega loro cosa fare. Attraverso una modalit molto interattiva e creativa, questo incontro del Corso A.MI.CO. T1 offre lopportunit ad ognuno di sperimentarsi e co-costruire lapprendimento dei concetti di miglioramento e responsabilit individuale. Attraverso il processo di pensiero, che si basa su domande e risposte, e stimolati dalla ricchezza di esperienza e di punti di vista che il gruppo usualmente fornisce, i partecipanti possono riflettere su s stessi e confrontarsi con altri, in modo da acquisire considerazioni pratiche e immediatamente applicabili alla propria realt di vita. Ogni incontro T1 che stato e che sar erogato ha la finalit di favorire lo sviluppo nei partecipanti di specifiche Competenze. Questa azione avviene attraverso momenti di informazione, di sensibilizzazione, di motivazione e soprattutto grazie alla sperimentazione pratica di metodi o strumenti che ognuno pu poi abitualmente usare nella propria vita professionale o personale. Le competenze trasversali bersaglio di questi incontri T1 appartengono, in varia misura, alle tre categorie base: realizzative, relazionali, gestionali. a cura di Donato Frigotto

AVVENTURA VINCENTE
CORSA NELLA LUCE - 4 gg. Leadership, ascolto, comunicazione, intelligenza emotiva. 183^ ed. dal 13 al 16 Ottobre 184^ ed. dal 09 al 12 Novembre 185^ ed. dal 07 al 10 Dicembre SQUADRA VINCENTE - 2 gg. Gestire le dinamiche di gruppo e costruire un team. 10^ ed. 06 - 07 Ottobre FILOSTRATA - 2 gg + 1 g. Valori e metodi per lazione formativa. LA SCELTA - 2 gg. Problem solving, creativit, gestione delle relazione umane. 32^ ed. 25 - 26 Novembre MOTIVATI PER MOTIVARE - 2 gg. Obiettivi, performance, gestione dellenergia, risultati. 36^ ed. 28 - 29 Ottobre

UOMINI ECCELLENTI
- ERO, SONO...SAR - 2gg. - VUOI VENDERE? COMUNICA! 2gg. - LEADERSHIP ASSERTIVA 1g - MANAGEMENT & QUALIT 2 gg - CLIENTE IN LINEA 1 g - BUONGIORNO... E POI? 2 gg

Per iscrizioni alle date programmate dei nostri corsi interaziendali, dellarea AVVENTURA VINCENTE e UOMINI ECCELENTI telefona allo 049.80.25.103 oppure scrivi a infoamico@gruemp.it