Sei sulla pagina 1di 1

Para el mircoles 11 de abril Traduzca al espaol el siguiente texto: Mia nonna materna si chiamava Sara e aveva i capelli neri,

anche a ottantasette anni, quando decise di andarsene in unalba settembrina e luminosa. Era una donna straordinaria, non solo perch non aveva bisogno della tinta. Per il suo ottantesimo compleanno organizzammo una grande festa. A un tratto, poco prima della torta che non avrebbe nemmeno assaggiato perch il cibo non le interessava affatto, lei sollev il suo sguardo candido e sornione su di noi, figli e nipoti. Guard, piccola, fragile ma indomita, la sua numerosa discendenza e scosse la testa. Cal il silenzio. Non posso credere che veniate tutti da me, disse. Poi sorrise. Forse, se rinascessi, non farei figli. Non ero fatta per fare la madre, io. Io sono fatta per leggere, studiare, poco altro. Leggera come una farfalla, dallalto delle celebrazioni di un compleanno rotondo, aveva lanciato la sua bomba sui congiunti: se ci avessi pensato bene, vi non sareste qui. E saremmo tutti molto pi tranquilli e, almeno io, pi intellettuali. Questo siparietto raggel i pi e fece molto ridere me, che lamavo incondizionatamente. Tuttavia mi chiesi, per la prima volta, che madre fosse e pensai che essere sua nipote fosse una fortuna, oltre che un privilegio.