Sei sulla pagina 1di 3

PROGETTO SICURETE XI/2

Scheda di presentazione del LabConfalonieri 2.0


Il Progetto Attraverso il Progetto Sicurete XI, sia nella prima che nella seconda
Sicurete XI fase, il Municipio Roma XI intende promuovere e sostenere azioni
integrate volte ad aumentare la vivibilità dei quartieri del Municipio
e prevenire fenomeni di devianza e di degrado ambientale,
attraverso lo sviluppo di due processi complementari: la
promozione di un uso razionale e rispondente alle esigenze di
sicurezza della cittadinanza degli spazi percepiti come
potenzialmente pericolosi e l’attivazione di meccanismi di
inclusione sociale e di educazione alla legalità. In coerenza con
l’approccio multidisciplinare e integrato sostenuto dal Municipio
Roma XI verso i temi della sicurezza, le attività promosse dal
Progetto sono realizzate e coordinate dall’Agenzia municipale per la
pianificazione di azioni contro il degrado sociale ed ambientale, che
svolge funzioni di analisi, di documentazione, di promozione e
organizzazione.

La prima Durante l’anno scolastico 2009/10, è stato attivato, all’interno


edizione del dell’Istituto Professionale di Stato “Teresa Confalonieri” (succursale
Laboratorio di via Alessandro Severo), un Laboratorio per la progettazione di
una sezione del sito web del Progetto, che ha coinvolto un gruppo
eterogeneo costituito da ragazzi di età compresa tra i 14 ei 18 anni.
Un’esperienza formativa che ha consentito loro di acquisire
competenze linguistiche e tecniche per la progettazione di siti web,
conoscere i principali elementi costitutivi di una pagina internet,
raccogliere e selezionare le notizie, gestire le informazioni
adattandole ai target di riferimento.
In coerenza con l’approccio multidisciplinare adottato dal Progetto
Sicurete XI, il gruppo di lavoro si è avvalso di professionalità diverse
che hanno curato i vari aspetti della comunicazione via web e della
sensibilizzazione ai temi della sicurezza: esperti di comunicazione,
di progettazione partecipata, operatori del servizio
psicopedagogico.
Il risultato concreto del Laboratorio è visitabile on line all’indirizzo
www.sicurete11.it/labconfalonieri/

Il Il contributo degli studenti dell’Istituto diventa importante anche


“LabConfaloni per il nuovo Progetto Sicurete XI/2: i ragazzi implementano la loro
eri 2.0” sezione del sito, affrontano i temi della sicurezza urbana con
particolare riguardo all’osservazione, alla conoscenza e
all’interpretazione degli spazi della città, applicano e sviluppano
tecniche di comunicazione legate alle innovazioni mediali
contemporanee.
L’impegno degli studenti è gestire una comunicazione rivolta ai loro
coetanei e dare evidenza ai momenti salienti del Progetto, nelle
modalità ritenute più idonee, tenendo conto degli strumenti
disponibili e della loro pertinenza (testi, fotografie, video, ecc.).
Nel tentativo di impostare una comunità attorno al Progetto
Sicurete XI e ai suoi “usi”, il LabConfalonieri 2.0 è impostato come
una brand community. Le brand communities sono composte,
solitamente, da un gruppo di persone che condivide degli interessi
legati a un’organizzazione, a un marchio, a un’idea: sviluppatesi
inizialmente in ambito commerciale, più volte esaminate in studi e
ricerche di sociologia, antropologia ed economia, esse sono le più
adatte al contesto e alla sensibilità dei media, sono quelle che si
sono sviluppate maggiormente con l’uso del computer e di internet,
e sono un prodotto tipico della società contemporanea. Questo ha
portato a considerare la possibilità di creare una comunità basata
sull’idea di Sicurete XI, e la fattibilità di tale proposta.
Il percorso laboratoriale fornisce ai partecipanti una formazione
approfondita e fertile, mettendoli a confronto con metodologie e
pratiche tipiche del mondo del lavoro nella società digitale, e
ponendo, inoltre, le basi per dotarli di una professionalità spendibile
sul mercato.

Modalità di Il Laboratorio si articola in 10 incontri della durata di 2 ore ciascuno,


svolgimento che si svolgeranno durante il pomeriggio del martedì, dalle 14.15
alle 16.15. Le date di svolgimento degli incontri – a cui partecipa
anche un docente dell’Istituto – sono fissate in accordo con le
disponibilità e le esigenze dell'Istituto e dei partecipanti.
La maggior parte delle attività si svolge nei locali della succursale di
via A. Severo; all’interno del Laboratorio sono previste, inoltre,
uscite in alcune aree del Municipio Roma XI, in cui i ragazzi avranno
la possibilità di scattare foto, girare video, effettuare ricerche sul
campo sul tema della sicurezza urbana.
Le attività del Laboratorio sono curate dal responsabile della
comunicazione e del sito web del Municipio Roma XI, dagli esperti
del servizio psicopedagogico dello stesso Municipio, da media
educator qualificati e facilitatori dell’Assistenza tecnica, offerta
dalla società Ecosfera SpA.
Il Municipio Roma XI rilascerà un attestato finale ufficiale agli
studenti coinvolti nel Laboratorio.

Gli eventi Al termine dell’esperienza, è prevista l’organizzazione, entro il 31


collegati marzo 2011, di un evento pubblico conclusivo presso la Casa del
Municipio – Urban Center Roma XI di via N. Odero 13, a cui sono
invitati i docenti, gli studenti coinvolti e i loro genitori. Prendono
parte all’evento anche gli studenti del Laboratorio 1 del Progetto
Sicurete XI/2, della Scuola Media Statale “Alessandro Severo”.

Interessi correlati