Sei sulla pagina 1di 4

8 Giugno 2010 Res Novae INTIMO DANIELA

Res Novae

Periodico di informazione cronaca attualità cultura sport a distribuzione gratuita - ANNO I N°7 GIUGNO 2010 - Aut. del Tribunale di Napoli n° 81 del 9/12/2009
Alcuni dei nostri marchi:
Triumph Sloggi
Noi di Notte Disney
S.S.C.Napoli
Via R. Galluccio 11/13
Casoria (NA) imparziali ma non indifferenti
tel/fax: 0810609171

DISSERVIZI

Acqua sporca a Casoria


Acqua sporca dai rubinetti del Quartiere Stella: cosa accade? Tantissime segnalazioni arrivate in redazione dai cittadini del
quartiere Stella e non solo, i quali lamentano un “colore strano” dell’acqua negli ultimi mesi nonché un fortissimo odore di
ferro che fuoriesce dai rubinetti delle abitazioni. Prontamente ci siamo recati sul posto e dopo aver constatato di persona la
veridicità della segnalazione abbiamo contattato il dirigente competente, Salvatore Arcella. Lo stesso, molto cordialmente, ci
ha spiegato il fenomeno: “Effettivamente da qualche mese, a causa di lavori di manutenzione sul tratto napoletano
dell’acquedotto, si sta verificando questa situazione. Il ramo interessato dalla manutenzione è stato sostituito momentanea-
mente da un altro tratto” Potrebbe dunque dipendere da ciò l’origine di questi problemi. Alla domanda circa la potabilità e la
sicurezza chimica e biologica della acqua ci ha riferito: “Effettuiamo periodicamente dei controlli biologici, i quali sono ri-
sultati sempre tutti negativi e tutti i valori chimici sono nella norma. Proprio per questo non abbiamo dato alcuna comunica-
zione ai cittadini. Comunque nel giro di qualche settimana la tradizionale conduttura dovrebbe essere di nuovo in uso” Questa
la risposta dell’Amministrazione Comunale. Naturalmente invitiamo i cittadini ad ulteriori segnalazioni qualora il problema
dovesse persistere anche fra un mese, dopo il previsto ritorno alla normalità.
Guido Nuovo

Buone vacanze a tutti


E’ trascorso velocemente questo primo anno di vita della nostra giovane testata. Un anno faticoso ma anche denso di soddisfa-
zioni. Ricordo quando qualche anno fa parlando con l’attuale direttore gli proponevo l’idea di un piccolo giornalino del quar-
tiere Stella fatto e scritto solo dai ragazzi del quartiere. Doveva essere non solo un progetto editoriale ma soprattutto un modo
per fare uscire allo scoperto i tanti ragazzi che vivono nella periferia di una periferia, ai quali mai gli si offrono alternative.
Dopo poco mi presentò Antonio Di Napoli, il nostro “dentista”, valente professionista e ottimo grafico ed impaginatore. Par-
timmo così: con delle riunione a via Monte la Sila. Facemmo girare la voce su Facebook: in molti risposero pronti a darci una
mano. Subito capimmo la voglia che c’è nei ragazzi di misurarsi in nuove ed affascinati attività, lontani da quelle baronie e
quelle logiche clientelari che soffocano la nostra società e che non permettono ai tanti ragazzi comuni possibilità. Iniziammo
subito. Quattro pagine a colori il primo ed il secondo numero, gli sponsor ci diedero fiducia e riuscimmo a passare alle otto
pagine. Sempre fissi i nostri principi e le nostre linee guida: un giornale indipendente e libero, imparziale, nato per essere voce
dei cittadini e soprattutto fatto da soli ragazzi. Queste nostre scelte ci hanno in ogni numero pagato della fatica e dei tanti sacri-
fici. Tanti attestati di stima, tanta gente che ci scrive riempiendo la nostra e.mail e tanti che chiedono la nostra presenza.
continua a pag. 2...
2 Giugno 2010 Res Novae Res Novae Giugno 2010 7
MACELLERIA CRONACA STORIA DI CASORIA
di Vincenzo Abbate di Mormile Carmela

Carni Italiane macellate


Disagi della periferia Enoteca - Coloniali
Vendita di vini sfusi e
imbottigliati delle migliori
Viaggio nella terra di Santi e di Beati
fresche e certificate
Via G. Filangieri 1 cittadina: il quartiere marche
Via Vitt. Emanuele, 38
Casoria (NA)
“Io farò sempre il catechismo, finché avrò un fil di vita”
Casoria (Na) La quinta tappa del nostro viaggio è dedicata alla Beata Giulia ore per istruire i piccoli e gli ignoranti, non deve misurare i sacrifi-
tel: 0817584104 Castagna tel: 081.758.54.10
www.ildivinobacco.com
Salzano; Giulia nasce a Santa Maria Capua Vetere in provincia di
Caserta, il 13 ottobre 1846 da Diego, capitano dei lancieri di Fer-
ci che richiede tale ministero, anzi dovrebbe desiderare di morire
sulla breccia, se così piacesse a Dio”. Un altro Beato, Ludovico da
Continuando il nostro viag- blemi di sicurezza e di dinando II Re di Napoli, e da Adelaide Valentino. Orfana di padre Casoria, quasi in tono profetico le predisse: “Bada di non farti
gio tra i quartieri cittadini igiene. L’attuale presi- a quattro anni, è affidata per la sua formazione alle Suore della venire la tentazione di abbandonare i fanciulli della nostra cara
ci siamo recati nel quartiere dente Ciro Galiero in- Carità nel regio Orfanotrofio di San Nicola La Strada, ove sta fino Casoria, perché la volontà di Dio è che tu viva e muoia in mezzo
Castagna, uno dei tanti vece evidenzia il proble- all'età di quindici anni. Conseguito il diploma magistrale, ha l'inca- ad essi”. E così fu. Morì il 17 maggio 1929. “Donna Giulietta”,
punti della nostra periferia. ma della microcriminali- rico di insegnare nella scuola comunale di Casoria, ove si trasferi- così chiamata dai cittadini di Casoria, lascando viva fama di santi-
Scarsa pulizia della zona, tà: furti, rapine, scippi sce con la famiglia dall'ottobre 1865. L'insegnamento è coniugato tà, tanto che il 29 gennaio 1937 fu iniziato il Processo di Canoniz-
sicurezza, carenze nei tra- sono oramai all’ordine
con un notevole interesse per il catechismo e per l'educazione alla zazione. Il 25 gennaio 1994 fu consegnata la Positio, un volumino-
sporti pubblici, poca atten- del giorno, tra
fede dei fanciulli, dei giovani e degli adulti, e coltivando la devo- so dossier sulla vita, le virtù e la fama di santità, presso la Congre-
zione per i giovani sono le l’indifferenza di alcuni
maggiori lacune evidenzia- abitanti e la mancanza di zione alla Vergine Maria. Unitamente alla Beata Caterina Volpi- gazione delle Cause dei Santi e il 23 aprile 2002 Giovanni Paolo II
te dalle interviste effettuate un servizio di sorve- celli propaganda l'amore e il culto al Sacro Cuore, vivendo il mot- ha disposto la pubblicazione del Decreto con il quale veniva rico-
in zona. Per Assunta Pagliuca, a lungo presidente del comitato glianza adeguato. Anna, una ragazza nata e cresciuta nel quartie- to:“Ad maiorem Cordis Iesu gloriam”. Per la sua costante preoccu- nosciuta l'eroicità delle virtù, attribuendo il titolo di Venerabile
Quartiere Castagna, il problema più sentito dai cittadini e troppe re, lamenta carenze nel servizio trasporti: la linea M22, l’unica pazione di far passare attraverso l'insegnamento e la condotta di alla Serva di Dio. Il 20 dicembre dello stesso anno ancora Giovan-
volte denunciato all’ Amministrazione Comunale senza avere che attraversa il quartiere, non sembra per nulla rispettare gli vita la dottrina e la vita di Gesù, nel 1905 fonda la Congregazione ni Paolo II firmò il Decreto con il quale viene riconosciuto il mira-
ancora concrete risposte è quello dell’emergenza rifiuti specie orari delle corse, nonostante queste ultime siano previste ogni 40 delle Suore Catechiste del Sacro Cuore. Condusse la sua vita nel colo attribuito all'intercessione di Giulia Salzano, dichiarandola
nelle aree dismesse. Queste ultime sono costituite da spazi inuti- minuti. Per di più gli studenti della zona, ma anche i lavoratori, carisma della catechesi e affermava: “Io farò sempre il catechismo, beata il 27 aprile 2003. Perciò per il suo carisma Giulia è designata
lizzati, come il terreno adiacente la chiesa di S. Iacopo, che sia lamentano i suoi continui ritardi che generano disagi su disagi.
finché avrò un fil di vita. E poi vi assicuro che sarei contentissima come Donna Profeta della Nuova Evangelizzazione, che le confe-
per l’inciviltà delle persone che, stando alle voci sentite nel quar- In ultimo, ma non in ordine di importanza, viene ricordata la
tiere, per l’indifferenza dell’Amministrazione, sono diventati mancanza di punti di aggregazione per i ragazzi che avvertono, di morire facendo il catechismo”. Allo stesso modo esortava le sue rirà il titolo di “Santa” il prossimo 17 ottobre da papa Benedetto
delle discariche a cielo aperto dove viene depositato di tutto: dai sin da piccoli, l’esigenza all’interno del proprio quartiere di spazi figlie: “La suora catechista deve sentirsi sempre pronta in tutte le XVI.
Francesco Scalamogna
sacchetti della spazzatura a bottiglie di vetro e siringhe infette, sicuri e attrezzati dove potersi incontrare e passare il tempo libe-
deturpando l’estetica del quartiere, ma soprattutto creando pro- ro. Marianna Caputo

Gusto Express
Menu fisso 6€
...continua da pag. 1 Non sono mancati i problemi: ci siamo dovuti confrontare con una realtà giornalistica dura e molto radi-
cata sul territorio. Immediatamente ci siamo accorti che il nostro giornale nelle edicole del centro cittadino non solo non era distribuito
Si effettuano forniture per feste,
ma non veniva neanche esposto al pubblico, alcuni non ci hanno mai annoverato nell’elenco delle testate giornalistiche casoriane e
molto spesso ci hanno anche predetto solo un anno di vita. Bene, abbiamo resistito a tutto. A settembre ricominceremo ancora più pro-
cerimonie, meeting, scuole, primo + secondo +
contorno + pane +
cene, mense.
positivi e con tanti nuovi progetti compreso quello di un sito Internet. Sono orgoglioso di questa esperienza e sono orgoglioso di aver
APERTI LA DOMENICA
traghettato un così valente gruppo di giovani vivaci e preparati. Il mio lavoro non si sarebbe mai potuto concretizzare senza di loro. Un
grazie particolare al Direttore Responsabile Antonio, amico leale ed onesto, instancabile giornalista che mai si è sottratto anche alla
con varietà di contorni
acqua
distribuzione del nostro giornale; al Capo Redattore Otello ed ai suoi preziosissimi consigli; ad Antonio impareggiabile grafico e impa-
Specialità Gastronomiche
ginatore; a Francesco insuperabile nell’approccio con gli sponsor e nella risoluzione delle problematiche commerciali; a Laura ed alle
Pasta fresca - Crocchè di patate -
due Marianna nostre belle e valenti pubbliciste. Un grazie ai nostri sponsor che hanno permesso la realizzazione di questo progetto
Tutto di Nostra Produzione
nonché ad Antonio e Marco, amici sinceri, responsabile della Morgan School, sempre pronti ad ospitarci ed a sostenere le nostre ini- Piatti caldi pronti
ziative. Infine un particolare ringraziamento alle uniche due testate che ci hanno augurato buon lavoro (Nuova Dimensione e Napoli- anche da asporto
Nord): è stato importante il riconoscimento avvenuto da chi da tanti anni condivide questa passione. Non mi rimane che augurare a tutti
un meritato riposo con la speranza che a Settembre possiamo tutti ritrovare una migliore Casoria e migliori condizioni sociali.
In collaborazione con
Consegna a domicilio
Il Direttore Editoriale Avv. Guido Nuovo Ambiente Climatizzato “Gusto Event-Catering&Banqueting"
Sala per Feste

Salvatore Franzese Porta questo COUPON ed in


OMAGGIO avrai un contorno
VIA PIO XII 82
"Gusto Express"
CASORIA (NA) di Irollo Veronica
Via San Rocco 47, 80026 Casoria (Na)
TEL 081.192.73.803 Tel. 0817573280
4 Giugno 2010 Res Novae Res Novae Giugno 2010 5
Testamento biologico: EMERGENZA
istituito un apposito registro presso ri dopo determinate fasce orarie: “non si è ormai più pa-
il nostro comune I CITTADINI droni della propria vita e delle proprie cose”. Sulla stessa
strada sono spesso bersaglio di questi delinquenti anche
Approvata dal nostro Consiglio Comunale l’istituzione di un numerose coppiette, in tanti hanno dovuto affrontare
registro comunale relativo al testamento biologico. La dichia-
razione anticipata di trattamento (detta anche testamento bio-
SEGNALANO... situazioni del tutto spiacevoli. Ormai i cittadini sono
stanchi di dover convivere con una perenne paura, scatu-
logico) è l'espressione della volontà da parte di una persona, Continuano inces- santemente rita dal fatto che si è poco tutelati. La colpa però non è
fornita in condizioni di lucidità mentale, in merito alle terapie
senza tregua scippi e rapine lungo il territorio caso- da attribuire neanche alle forze dell’ordine: quest’ultime
riano. Proprio sul nostro giornale ad Aprile aveva- sono presenti ma poche sono le risorse umane a loro di-
che intende o non intende accettare nell'eventualità in cui mo segnalato l’allarme criminalità nel centro sto- sposizione e nonostante tutto ciò sono in grado di com-
dovesse trovarsi nella condizione di incapacità di esprimere il rico a danno dei commercianti e una rac- piere brillanti operazioni. Una delle ultime li ha visti
proprio diritto di acconsentire o non acconsentire alle cure colta firme per una maggiore tutela. protagonisti dello smantellamento di una cosca locale
proposte. La questione è particolarmente delicata. Nella sedu- Da quel momento sono stati pro- prio al- che gestiva il racket delle agenzie immobiliari. Il proble-
ta del 26 marzo scorso il Senato ha approvato il testo di legge cuni nostri lettori vittime di rapine a descriverci altre ma sta nel fatto che bisogna ascoltare maggiormente
vicende analoghe. Come da loro indicato le zone a mag- quelli che sono i problemi descritti dai cittadini. Le isti-
in materia di alleanza terapeutica, consenso informato e di- gior incidenza sono proprio le periferie, le cosiddette tuzioni locali e regionali non devono solo promettere
chiarazioni anticipate di trattamento. Legge che si attendeva “zone cuscinetto”, a minor controllo da parte delle forze durante le campagne elettorali, ma dimostrare le loro
da tempo,anche alle luce degli eventi che si sono verificati I signori Massimo Ferrara e dell’ordine e che sono a confine con i quartieri noti per capacità operative. Non bisogna attendere “che ci scappi
negli ultimi anni. La questione è però anche di ordine etico. Ambrosino Vincenza convole- l’alto tasso di criminalità organizzata e non. Ha colpito il morto” per prendere dei provvedimenti. Altresì e ri-
La Chiesa riconosce l’esistenza di un vuoto da colmare e apre la testimonianza di un giovane ragazzo vittima di una scontrare l’omertà di alcuni cittadini che non collabora-
ranno a nozze il 27 Luglio rapina di pochi euro. In Via Taverna Rossa, a confine tra no per il bene di se stessi e degli altri. In attesa che sia
a una legge sul «fine vita», cioè sul testamento biologico, con
regole certe e confini etici precisi a regolamentarla. Viene
2010 e tutta la redazione Casoria e Casavatore, accerchiato da circa 4 ragazzi, nel completato un servizio di videosorveglianza programma-
reagire ha subito la rottura del setto nasale e varie esco- to ormai da anni. Una momentanea soluzione potrebbe
richiesto, in particolare, di salvaguardare il rapporto fra medi- di Res Novae augura loro i riazioni sul corpo. Nel raccontare la triste vicenda, il gio- essere l’intervento dell’esercito affinché si possa riporta-
co e paziente , che venga esclusa dal provvedimento più sinceri auguri di una vane con aria rassegnata ha lamentato che si è poco sicu- re l’ordine e la sicurezza in una città dove regna il caos.
Antonio Errichiello
l’interruzione di idratazione e alimentazione. Senza nessun lunga vita insieme.
“abbandono terapeutico”. Diversa ovviamente la posizione
dei non credenti. Secondo Rodotà il testamento biologico non
deve servire ad allargare guerre ideologiche ma a fissare le
regole che consentano di accertare con precisione se, nel mo- Editore
Associazione Res Novae
mento in cui stendeva il documento, la persona era capace. Direttore editoriale
Rodotà vede nella centralità della persona, garantita dalla Avv. Guido Nuovo
Direttore responsabile
costituzione italiana, un punto fermo. L’iniziativa a Casoria è
Dott. Antonio Errichiello
stata fortemente voluta dal consigliere comunale PSE Maria- Graphic manager
no Marino, dichiaratosi orgoglioso di un atto che non è ob- Antonio Di Napoli
Comitato di redazione
bligatorio e consente al singolo individuo di far prevalere la
Via Matteotti n° 82, Casoria Veasco
propria volontà su quella dei medici o di parenti prossimi. Stampa di Bruno Paolo
Questa dichiarazione consente inoltre a chi voglia usufruirne RQ2 Print - Via Napoli 42/A Casoria Vendita e Assistenza di
Contatti di redazione e per la tua
il risparmio economico delle spese notarili, sicuramente supe- pubblicità su Res Novae computer e periferiche
resnovae.giornale@gmail.com Via P.Casilli 41,
riori a quelle dell’iscrizione nel registro comunale. Casoria(Na)
Questo numero è stato chiuso il 23
Marianna Sorgente giugno 2010. Tiratura 1000 copie.

FUTUROTTICA
PER I TUOI OCCHI TROVI I
NEGOZI FUTUROTTICA S.A.S.
A CASORIA IN VIA R.GALLUCCIO
5/7, TEL.0817364157
VIENI A TROVARCI CON UNA COPIA DI QUE-
A CASAVATORE IN VIA S.ROSA STO GIORNALE E AD OGNI ACQUISTO, AN-
9, TEL.08119352193 CHE MINIMO, TI REGALEREMO A SCELTA U-
A SECONDIGLIANO IN CORSO NA COPPIA DI LENTI A CONTATTO COLORA-
SECONDIGLIANO 72,
TE OPPURE UN OCCHIALE DA LETTURA.
TEL.3280015069
6 Giugno 2010 Res Novae Res Novae Giugno 2010 3
RUBRICHE DISSERVIZI

Girovagando... BASTA PERDERE TEMPO IN FILA


I CITTADINI VOGLIONO
SERVIZI PIU’ EFFICIENTI
Turismo Gay: dalla Svizzera all’Italia La disorganizzazione di molti servizi pubblici cittadini sta raggiun-
gendo livelli davvero oltre ogni limite di sopportazione. Il tempo
che i cittadini devono perdere per lunghe code in fila per inefficien-
Lo spunto di riflessioni ci che Roma si ritaglia la sua za di chi ha in concessione importanti servizi pubblici e’ davvero a
viene dalla vicina Svizzera, fetta in questo segmento gra- prova di pazienza. Gli esempi più negativi nella nostra città vengo-
dove la città di Zurigo si zie all’offerta straordinaria no sicuramente dalle Poste e dall’Equitalia. “Vado spesso per moti-
imporrà nei prossimi mesi dei locali storici nel centro
vi di famiglia nel basso Lazio” ci riferisce un nostro lettore. “Sono
come vera e propria capitale della Città Eterna, come il
del turismo gay europeo. Mucca Assassina, reso fa- andato a pagare un conto corrente di pomeriggio, in un giorno di
Ricettività, con hotel e bed moso dal patrocinio del Ma- pagamento pensioni e di stop dei servizi per guasto ai terminali. Ho
and breakfast gay friendly rio Mieli e dalla lunga dire- fatto una fila di poco più di mezz’ora. A Casoria, soprattutto in via
ma anche cultura a 360 gra- zione artistica di Vladimir Cavour, di pomeriggio funziona solo la metà degli sportelli, e se sei
di nella più grande città del- Luxuria. Roma, con gli ami- fortunato trovi il numero e attendi almeno due ore. Non ne parliamo
la Svizzera che alla sua gui- ci di B&B Roma Network, se c’e’ pagamento pensioni o qualche guasto. Ma il più delle volte il numero non lo trovi. Questo significa che devi an-
da ha nominato una donna propone una gamma di B&B
dare la mattina per prendere il numero e tornare il pomeriggio. Per chi lavora, magari fuori città, è francamente impossi-
sindaco, dichiaratamente Roma Gay Friendly, copren-
lesbica. Divertimento, locali do un mercato da troppo bile sostenere questi ritmi indegni della quarta città della Campania”. Ancor più desolante il racconto di chi si reca agli
notturni, moda e gastrono- tempo ignorato da altri com- uffici Equitalia sempre di via Cavour. “Per sperare di entrare devi andare a prendere il numero alle prime luci dell’alba e
mia che impongono una petitors. I bed and breakfast ti conviene rimanere in zona se non vuoi essere scavalcato dal “furbo” di turno. E” ci dice un anziano appena uscito e-
breve analisi dello stato di gay friendly potranno essere sausto da ore in fila nell’ufficio, unico in una città di centomila abitanti, viene anche gente dai comuni vicini, perché
salute (al momento buono) del turismo gay in Italia, prenotati direttamente sul sito dei B&B Roma cen- l’Equitalia ha recentemente ridotto il numero delle filiali” Una situa-
che fa di tutto per non rimanere indietro in questo tro oppure chiamando l’ apposito numero dell’ assi-
zione davvero vergognosa. Se un ente vuole effettuare servizi al pub-
interessante segmento, nonostante le pigrizie e le stenza clienti. Anche l’ Emilia Romagna investe nel
blico deve, in una società civile, organizzarsi per offrire un servizio
negligenze della politica nell’ ambito dei diritti civi- turismo gay friendly con la sua amatissima Coop,
li. E così anche la prossima estate le mete del turi- attiva da pochissimo nel settore viaggi con “Travel veloce ed efficiente. Altrimenti deve rinunciare o chi gli affida questi
smo gay tradizionali verranno riconfermate e poten- Friendly”: una serie di pacchetti di viaggio nelle più servizi deve revocarglieli. Se l’Equitalia non intende ampliare un
ziate. A partire dalla Versilia, dove sorgeranno nuo- importanti mete del turismo gay disponibili nei pun- servizio inadeguato per l’ampiezza abitativa della nostra città il no-
vi locali del divertimento (Buddy, Bigodini, Stupid! ti Robintour a Bologna e Modena. Speriamo che a stro Comune ha il dovere di toglierli l’affidamento del servizio ri-
A e Ciao Bello). Una movida gay che darà un im- premiare sia il coraggio impiegato anche in quel set- scossione tributi per inadempienza. Ci auguriamo che l’appello dei
pulso significativo alla provincia di Lucca e che tore dove invece l’ Italia resta purtroppo indietro,
nostri lettori giunga a chi di dovere e finalmente ci sia un trattamento
consentirà alternative valide ai tanti giovani turisti quello dei diritti civili.
che trascorreranno le loro vacanze in Toscana. An- Laura Paino più decoroso e civile nei confronti della cittadinanza casoriana e non
solo. Otello Salice

Arredo Bagno Via F.lli Cervi, 12


PRESENTACI UNA Casoria (NA)
Igienico Sanitari COPIA DI QUESTO tel: 333 70 12 696
Box Doccia
GIORNALE E AVRAI
Nuova sede
UN MESE DI DANZA
Via Nazario Sauro, 100
Vasche Idromassaggio IN OMAGGIO! Casoria (NA)
tel: 320 84 71 983
Rubinetteria e Accessori
Dir. Artistica di Pina Terracciano