Sei sulla pagina 1di 1

www.fiscoediritto.

it

CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA 11 FEBBRAIO 2010, N. 3185

Svolgimento del processo


La curatela del fallimento della (ABC) ricorre per cassazione avverso la sentenza della Corte
d'appello che ha dichiarato inammissibile l'appello proposto dal legale rappresentante della società
avverso la sentenza con la quale il tribunale ne ha dichiarato il fallimento in data 24 luglio 2006 in
esito ad un ricorso presentato nell'aprile dello stesso anno.
Nessuno si è costituito per le società intimate.
La ricorrente ha depositato memoria illustrativa.

Motivi della decisione


Con l'unico motivo di ricorso si deduce violazione e falsa applicazione degli artt. 18 della I. fall, e
dell'art. 150 del d.lgs. n. 5/2006 sostenendosi, contrariamente all'assunto della Corte territoriale che
ha ritenuto applicabile la previgente normativa e quindi esperibile il rimedio dell'opposizione, che,
in base alla citata norma transitoria, il rito da applicarsi al procedimento di impugnazione di una
sentenza di fallimento emessa dopo il 16 luglio 2006 e quindi nel vigore della riforma dettata dal
richiamato decreto legislativo sarebbe quello riformato che comporta l'appello anche nell'ipotesi in
cui la sentenza sia stata emessa in esito a ricorso proposto anteriormente alla data menzionata.
Il ricorso è inammissibile per carenza di interesse in capo al ricorrente fallimento. (………….)

°°°°°°°°°°°°
LA VERSIONE INTEGRALE E’ DISPONIBILE AL SEGUENTE LINK:

http://www.fiscoediritto.it/page/CORTE-DI-CASSAZIONE---SENTENZA-11-FEBBRAIO-
20102c-N-3185.aspx

°°°°°°°°°°°°

Tutto il materiale contenuto nel presente documento è reperibile gratuitamente in Internet in siti di libero accesso.
FiscoeDiritto.it offre un servizio gratuito ai propri visitatori, così come gratuito è tutto il materiale presente.
FiscoeDiritto.it vuole crescere ed offrire servizi sempre migliori. Abbiamo quindi bisogno anche del tuo aiuto: visitando
i siti sponsor parteciperete al sostentamento di questo sito. Se invece vuoi vedere il tuo banner sulle pagine di questo
sito contattaci a info@fiscoediritto.it