Sei sulla pagina 1di 1
GLOBAL REPORT — ANALISI GRAFICA ANCHE PULIRLO È UN’ARTE Per lavare il calice bisogna usare
GLOBAL REPORT — ANALISI GRAFICA
ANCHE PULIRLO È UN’ARTE
Per lavare il calice bisogna
usare solo acqua calda.
Non serve applicare
detergenti.
Per l’asciugatura occorre appoggiare
i calici a testa in giù
su un panno pulito.
2
1
Se si vuole
più lucentezza
si può usare
il vapore
dell’acqua
in ebollizione.
3
Per una lucidatura
a regola d’arte
procuratevi dei panni
speciali dotati di
due microfibre
diverse.
4
5 Prendere
6 Reggere
7
Fare attenzione
8
Avete seguito
il
calice
a
non effettuare
dalla base
il calice con la
mano sinistra
e
cominciare
lucidando
torsioni innaturali
tra la base e
tutte le istruzioni?
Il risultato non può
che essere perfetto.
la
fase della
con quella
destra.
la
coppa.
lucidatura.
Bicchiere
Vini rossi — L’Amarone desidera una coppa larga
Altri rossi
Rosé
Vini bianchi
Altri bianchi — Al Sauvignon piace allungato
Vini frizzanti
A
B
C
D
E
F
250
225
ragionato
200
200
175
175
150
150
125
125
100
100
Ogni vino si esalta se bevuto nel calice appropriato.
Non è una fissazione da sommelier, ma una verità
consolidata nei secoli. Coppe, flûte, “camini”:
75
75
50
50
25
25
ogni forma guida il vino in bocca. E dal contatto
con la lingua e con il palato si sprigionano gli aromi
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
270
mm • 860 ccm
216 mm • 350 ccm
235 mm • 590 ccm
248 mm • 620 ccm
248 mm • 1050 ccm
226
mm • 380 ccm
178 mm • 200 ccm
200 mm • 520 ccm
216 mm • 350 ccm
226 mm • 380 ccm
206 mm • 230 ccm
235 mm • 350 ccm
193 mm • 245 ccm
245
mm • 330 ccm
245
mm • 170 ccm
215
mm • 125 ccm
10-5/8” • 30-3/8 oz
8-1/2” • 12-3/8 oz
9-1/4” • 20-3/4 oz
9-3/4” • 21-7/8 oz
9-3/4” • 37 oz
8-7/8” • 13-3/8 oz
7” • 7 oz
7-7/8” • 18-5/8 oz
8-1/2” • 12-3/8 oz
8-7/8” • 13-3/8 oz
8-1/8” • 8-1/8 oz
9-1/4” • 12-3/8 oz
7-5/8” • 8-5/8 oz
9-5/8” • 11-5/8 oz
9-5/8” • 6 oz
8-1/2” • 4-3/8 oz
— di Francesco Franchi e Michele Weiss
illustrazioni di Laura Cattaneo
Grazie all’ampia coppa
si sposa con i rossi
molto strutturati
L’ideale per esaltare
gli aromi del vino
invecchiato
Dedicato al Syrah, è in
grado di rendere più
vellutati gli aromi
Espressamente creato
per i vini iberici, molto
forti e strutturati
La coppa più larga
è pensata per il
Borgogna e il Barolo
La Toscana e il
bouquet del Chianti
sono gli ispiratori
Il rosé, ben fresco,
deve arrivare sulla
punta della lingua
La larghezza serve
per ossigenare il
bouquet del vino
Per vini giovani,
aiuta a esprimere la
loro freschezza
Perfetto per la
finezza del Riesling
Grand Cru
Esalta il retrogusto
di mandorla tipico
del Pinot grigio
La forma allungata
è adatta a tutti i
Sauvignon bianchi
La sfericità libera
meglio i componenti
minerali del vino
Flûte speciale
che enfatizza la
cremosità sul palato
La forma classica
è appropriata per
champagne secchi
Trattiene il gas delle
bollicine. Adatta
ai cocktail e ai kir
DIVENTARE SOMMELIER. CON QUESTA RUOTA LA MISSIONE È PIÙ FACILE
I grandi conoscitori e gli amanti del vino forse non ne hanno più bisogno, ma è comunque utile
per provare a identificare i mille aromi che compongono il bouquet. La ricerca soggettiva prevede
un’associazione tra le prime sensazioni della degustazione. Quella negativa, invece, scatta quando la
prima fallisce e coincide con l’eliminazione passo dopo passo degli elementi presenti sulla ruota.
Dolci
Fortificati — L’equilibrio del Porto
Brandies
Grappe — Ciascuna ha il suo aroma
Amari
G
H
I
L
M
200
175
175
T
E
A
R
C
150
150
R
I
A
M
I
125
125
H
C
100
100
75
75
Castagno in fiore
Violetta
Acacia
Rosa
Noce
Nocciola
Geranio
Tabacco verde
Mandorla
Tartufo
nero
Piante
Sambuco in fiore
Fiori
Piante
tropicali
Tabacco
Noci
Marzapane
Noci acerbe
Stalla
Pompelmo giallo
Miele
Urina
Limone
di gatto
Fieno
Cera d’api
A
50
50
Carne
rossa
Arancio
Agrumi
Burro
Carciofo
Piante essicate
Cavallo
Animali
Mandarino
Paraffina
Asparago bianco
I
Grassi
Muschio Bianco
Verdure
Fragola
Cioccolato
Cavolo
25
25
G
Carne
cotta
Lampone
Cacao
Asparago
verde
Cuoio
Mirtillo
Scorza di vaniglia
O
Pepe verde
Crauti
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
Ribes
Cannella
Erba tagliata
Formaggio
Sambuco
L
Latticini
Cedro
200
mm • 390 ccm
172 mm • 250 ccm
162 mm • 250 ccm
211 mm • 190 ccm
165 mm • 170 ccm
6-1/2” • 6 oz
165
mm • 160 ccm
115 mm • 200 ccm
4-1/2” • 7 oz
211 mm • 190 ccm
8-1/4” • 6-3/4 oz
200 mm • 160 ccm
200 mm • 180 ccm
200 mm • 125 ccm
200 mm • 130 ccm
200 mm • 110 ccm
200 mm • 190 ccm
196
mm • 170 ccm
288
mm • 60 ccm
182
mm • 210 ccm
Eucalipto
Bacche
Erbe
7-7/8” • 13-3/4 oz
6-3/4” • 8-3/4 oz
6-3/8” • 8-3/4 oz
8-1/4” • 6-3/4 oz
6-1/2” • 5-5/8 oz
7-7/8” • 5-5/8 oz
7-7/8” • 6-3/8 oz
7-7/8” • 4-3/8 oz
7-7/8” • 4-5/8 oz
7-7/8” • 3-7/8 oz
7-7/8” • 6-3/4 oz
7-3/4” • 6 oz
11-3/8” • 2-1/8 oz
7-1/8” • 7-3/8 oz
Latticello
Aiuola
Legni esotici
Menta
Matita
O
Latte
La forma inusuale lo
Finezza e acidità:
O
Pompelmo rosa
Melissa
Scatola di sigari
I
T
rende perfetto per i
Lievito
in fiore
A
Uva
spina
vini dolci e i Sauterne
Quercia
Vaniglia
Per il Porto Vintage
è preferibile una
silhouette snella
il Porto Tawny ha
bisogno di equilibrio
Lo Sherry migliore
va gustato solo con i
calici di Jerez
Riesce a eliminare
gli aromi in eccesso
dell’invecchiamento
La dimensione
esalta tutti gli
aromi del Cognac
Libera il sapore
del puro malto nei
whiskey d’annata
Il calice ideale della
Tequila messicana
Reposado
I liquori ai frutti neri
preferiscono una
forma a tulipano
Il “camino” esalta la
fragranza dei liquori
di ciliegia e susine
La curvatura
trasmette al meglio
gli aromi di mela
Per deliziare sia il
naso che il palato
con le acquaviti
Gli aromi della
grappa esigono una
forma unica
Dolce e amaro
insieme, per Fernet
e liquori digestivi
Il Vermouth ha
bisogno di un calice
ad hoc per gli aromi
L’ideale per
rilasciare i 43 aromi
dell’Underberg
L’oliva vuole il suo
spazio in un vero
Martini coktail
T
B
Biscotti
T
Melissa
Abete
Lievito
Cannella
S
Legno
U
Pane
O
Ausbruch
G17
Brandy
I22
Corton-Charle-magne
Freisa
Mela
Granny
Smith
D9
B6
Hermitage Blanc
D9
Malt Whisky
I23
Mourvèdre
A3
Pinot Nero
B5
Romanée St. Vivant
B5
Shiraz
A3
Trollinger
B6
P
Pino
Noce moscata
R
Auslese
G17
C
Côte Rotie
A3
Fronsac
A1
J
Malvasia
H19
Müller-Thurgau
E13
Pomerol
A1
Rosé
C7
Single Malt Whisky
I23
U
Pera verde
Pasta
lievitata
E
R
Fumo
B
A1
Côtes de Provence
C7
Fumé Blanc
E13
Jerez
H20
Maraschino
L26
Muscadet
E13
Pommard
B5
Rosé Champagne
Roter Veltliner
F14
Slivovitz
L26
Underberg
Spezie
M32
F
Chiodo di
garfano
Z
Barbaresco
B5
A1
Jurançon Moelleux
G17
Marc
L29
E11
Ciliegia
Toast
orenepeP
I
C
Barbera
A3
A2
Côtes du Rhône
C7
G
Jurançon Sec
D9
Margaux
A1
Muskat-Ottonel
E13
Porto Vintage
H18
E13
St. Emillon
A1
Vermouth
M31
Susina
Bardolino
B6
I22
Marsannay
C7
Rotgipfler
Rülander
D9
St. Estèphe
A1
Vernaccia
D9
A
Aromi tostati
Caramello
ecinA
I
Barolo
B5
B6
Coulée de Serrant
E12
Gewürztraminer
E13
Kerner
E13
Marsanne
D9
N
Pouilly-Fumé
E12
S
St. Joseph
D9
Vin de Corse
B6
T
Albicocca
di caffè
Barsac
G17
D9
Martini
M33
Sancerre
E13
Semi
aiziriuqiL
M
O
Beaujolais Cru
B5
Cabernet Franc
Cabernet Sauvignon
Cahors
Calvados
Carignan
Chablis
Champagne
Chardonnay
F15
D
Ginepro
L28
Kräuterbrand
L30
Médoc
A1
Neuberger
E13
Priorato
A3
Sangiovese
B6
Stone Fruit
L26
Vins Liquoreux
G17
Pesca
Moka
Beaujolais Nouveau
B6
D8
Melon de Bourgogne
E13
Sangiovese Grosso
A1
aiziriuqilecidaR
Alberi
da
frutto
Pera William
A
Beerenauslese
G17
Chasselas
Châteauneuf du Pape
E12
Dolcetto
B6
Grappa
L29
Lagrein
A2
Merlot
Meursault
A1
Q
Santenay
B5
T
Vodka
L28
Acquavite
L28
Funghi
Bitters
L30
A3
D8
Sauternes
G17
ROSSO
BIANCO
Ajaccio
B6
Blauburgunder
B5
E13
Dornfelder
B5
Graves Rouge
A1
Loupiac
G17
Cotognata
Tè freddo
Per cogliere l’armonia
del vino le forme e
le misure dei calici
determinano un
diverso impatto del
La particolare forma della
flûte è realizzata così
allungata per enfatizzare
tutta la finezza e la
ricchezza del bouquet dello
Blauer Portugieser
B6
Chenin Blanc
Chianti
B6
Monbazillac
Montagny
G17
Sauvignon Blanc
D9
Tempranillo
A4
Close de Vougeot
B5
D9
Sauvignon Sémillon
D9
Mela Golden
I
Aligoté
E13
Blush
C7
I22
Échezeaux
B5
Grignolino
B6
Loire
E12
Montepulciano
B6
Patrimonio Rosso
B6
Recioto di Soave
G17
Scheurebe
E11
Tequila Reposado
I24
Weißherbst
C7
Delicious
Umidità
Bordeaux
Muschio
A1
Cognac V.S.O.P.
Cognac XO
I21
Montrachet D8
Schilcher
C7
V
Mela rossa
R
Amarone
A3
Bordeaux Bianco
E12
Colheitas
Cornas
H19
Gutedel
E13
Madeira
Morillon
Pauillac
Ribolla Gialla
Foglie bagnate
H19
D9
A1
E11
Sekt
F16
Tinto Reserva
A4
Williams
L27
Borgogna
B5
A3
Moulin à vent
B5
Sémillon
E12
E
A
B
C
vino nella bocca.
A
B
C
champagne sul palato.
Armagnac
I21
Borgogna Bianco
D8
Cortese
E13
Fernet
L30
Hermitage
A3
Malbec
A3
Moulis
A1
Pinot
D9
Rioja
A4
Sherry
H20
Trebbiano
D9
Zinfandel
O
B6
Fico
Terra bagnata
G
I
Ananas
fresco
Gesso
F
E
Minerali
Melone
Selce
T
Banana
A
Petrolio
Lychee
Frutta
tropicale
L
Asfalto
Mango
E
Bitume
Sulfureo
Ananas in scatola
Gomma
Papaia
Fenolo
Bacche di rosa
canina
Uova
marce
Uva
passa
Frutta
secca
Sudore
Prugna
Chimici
Liquore
cattivo
Liquore
Aceto
Acido
Acetone
B
A
L
S
A
M
I
C
O

52

% è il grado alcolico minimo dell’Armagnac

FONTE PRINCIPALE — Il catalogo per Sommeliers di Riedel, l’azienda di una famiglia di vetrai boemi fondata nel 1678

53