Sei sulla pagina 1di 11

CENTRO DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

DELLA SPEZIA
Il Centro Arte Moderna e Contemporanea (CAMeC) della Spezia stato inaugurato il 22 Maggio 2004
con la mostra: "Tinguely e Munari.Opere in azione", alla quale sono seguite altre importanti
esposizioni anche di livello internazionale (Biennale di Arte Contemporanea "Golfo della Spezia").
Il CAMeC ospita inoltre un'importante collezione civica permanente costituita da una selezione dei
primi premi e delle opere storiche della rassegna del "Premio del Golfo", ideato da Tommaso Filippo
Marinetti nel 1933, e dalle collezioni private, recentemente donate al Comune della Spezia da Giorgio
e Ilda Cozzani, Ferruccio e Annamaria Battolini.

Informazioni:
Il CAMeC aperto al pubblico dal Marted al Sabato,
dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00.
Domenica e i festivi, orario continuato
dalle 11,00 alle 19,00. Chiuso il Luned.
Il costo dell'ingresso . 6,00 biglietto intero,
. 4,00 biglietto ridotto
L'ingresso gratuito per gli allievi delle Scuole del Comune della Spezia.
Per qualsiasi informazione potete:
contattare il centralino allo 0187/734593
inviare un Fax al 0187/256773
scrivere una mail a camec@comune.sp.it.

In relazione alle esposizioni e da intendersi in ogni caso come attivit informative-formative sulle
esposizioni, le opere ed i linguaggi espressivi, vengono offerte dal CAMeC le seguenti proposte
istituzionali:

VISITE GUIDATE
Referente organizzativo Dott.ssa E. Cristiana Maucci
e-mail cristiana.maucci@comune.sp.it

IL CAMeC propone visite guidate all'interno delle sue collezioni dedicate particolarmente alle Scuole
Medie Inferiori e Superiori: la visita guidata costa . 25,00.
Accanto a tali consuete attivit il CAMeC propone per lanno scolastico 2005-2006 i seguenti moduli
formativi:

MODULI DIDATTICI

FARE PER MEGLIO COMPRENDERE


Visite Animate e laboratorio
1) VISITA ANIMATA
Per visita animata, si intende una visita guidata con una serie di giochi e strategie didattiche, usate per facilitare
la comprensione delle opere esposte e rendere l'incontro pi interattivo possibile
Attraverso un approccio ludico alle opere delle collezioni permanenti e la pratica sensoriale, i bimbi
vengono invitati ad osservare e a dar voce allopera darte.
Finalit di questa esperienza quella di far scoprire ai bambini la lingua dellarte, imparando le prime parole
del complesso vocabolario usato dagli artisti.
Tale proposta prevede una visita tematica alle collezioni ed una serie di esercizi pratici allinterno della sezione
didattica del Centro.
Tre i possibili percorsi:

Colore

Segno

Materiali

Destinatari:
Sono rivolte ai bambini della scuola dellinfanzia e alle classi prime e seconde della scuola primaria
inferiore.
La visita animata con laboratorio verr tenuta da Gabriele Landi e Valeria Tognoni in una unica giornata dalle
ore 9:00 alle ore 12:00; potranno partecipare non pi di 25 bambini.
E prevista la prenotazione obbligatoria almeno 20 giorni prima con i responsabili ai percorsi
Costi
Tariffa: 3,00 a bambino, insegnanti ed accompagnatori gratuito

2 ) LABORATORIO
Questa esperienza si effettua in un unico incontro della durata di ore 3 (tre) ed ha lo scopo di condurre anche i
pi giovani alla scoperta dellopera darte, in un coinvolgimento diretto e creativo.
Il laboratorio - come afferma Marco Dallari - luogo di ricezione e produzione di saperi e testi culturali. E ,
tuttavia, anche luogo di elaborazione-costruzione delle identit dei protagonisti.
Quattro i possibili percorsi:

Colore

Segno

Materiali

immagini

Destinatari
I laboratori sono rivolti a bambini e ragazzi dagli otto ai tredici anni.
Il laboratorio verr tenuto da Gabriele Landi e Valeria Tognoni in una unica giornata dalle ore 9:00 alle ore
12:00
Potranno partecipare non pi di 25 studenti
Prenotazione obbligatoria almeno 20 giorni prima con i responsabili (Gabriele Landi 349/1367557)
Costi
Tariffa: 3,00 a bambino, insegnanti ed accompagnatori gratuito

Il biglietto d'ingresso al Museo per frequentare le visite animate ed i laboratori gratuito per le Scuole
insistenti sul territorio del Comune della Spezia, mentre le Scuole non appartenenti al comprensorio comunale
potranno usufruire del biglietto d'ingresso ridotto speciale al costo di 3,00

Referente organizzativo
per le prenotazioni ed informazioni per le visite animate:
A.L..L.di Gabriele Landi - Via Valentini 234 F , 19021 Arcola (SP)
Tel 349 /1367557 e-mail landigab@tin.it
Partita Iva n 01136910112

MY BOOK
PROGETTO DI LABORATORIO CREATIVO

INTRODUZIONE
Il progetto, rivolto ai bambini in et scolare e pre-scolare, tra i 3 e i 14 anni, ha
come obiettivo quello di promuovere la conoscenza dellarte
moderna
e
contemporanea, attraverso una molteplicit di sollecitazioni, prevalentemente visive e
manuali, fruibili allinterno di unesperienza laboratoriale.
Il laboratorio creativo si propone come spazio di ricerca, di progettazione,di produzione
e di ricostruzione di saperi, come spazio di intervento educativo basato sul fare e sul
sapere conquistato, come opportunit di imparare dallesperienza diretta e al tempo
stesso luogo di condivisione, di gioco e di divertimento

DESCRIZIONE ATTIVITA
Nell'ottica di un positivo recupero della propria individualit e di una valorizzazione
delle capacit creative, proponiamo un laboratorio che ha in essere la volont di
progettare un libro, ogni bambino ne produrr uno proprio, inteso non come strumento
cartaceo, di uso tradizionale e di forma stereotipata, ma come oggetto contenitore al
suo interno - esterno di una complessa operazione grafica, ma anche pittorica e
letteraria, capace di fondere testo e immagine in un rapporto di interdipendenza tra i
veri elementi che insieme creano loggetto libro come opera darte.
Si tratta di un genere di libro concepito per essere realizzato in unica copia,
attraverso una commistione di tecniche, stilemi e materiali, veicolo di una dimensione
comunicativa di tipo sensoriale ed artistico espressiva.
Il libro-oggetto pu essere misterioso, comodo da leggere e da maneggiare, cos come
da aprire,pu contenere al suo interno bassorilievi ma anche oggetti tridimensionali,
pu usare i testi come mera ricerca topografica, funzionale non solo alla lettura del
testo, ma capace di utilizzare il carattere come supporto visivo nel contesto di
unimmagine complessa

MODALITA OPERATIVE
Il laboratorio sar finalizzato principalmente allapprendimento di alcune tecniche di
base di tipo pittorico, plastico decorativo e di collage.
Si progetter tenendo conto della conoscenza delle carte e del loro potere di
versatilit, non trascurando il valore della serialit, delle textures, delle varianti
cromatiche e del rapporto spazio-immagine.
Si cercheranno i limiti dell'espressivit, la loro estensibilit, si indagheranno le
interrelazioni tra i segni diversi, da quelli di valore estetico a quelli di tipo semantico e
crittografico.
Sono previsti momenti teorici attraverso lezioni frontali, calibrate a seconda dellet
dei bambini/ragazzi coinvolti nel progetto, sullargomento il libro oggetto.
Il laboratorio si svolger allinterno di aula didattica presso il centro per larte
moderna e contemporanea (CAMEC).

OBIETTIVI SPECIFICI E TRASVERSALI

Sviluppare la capacita' di osservazione e relazione effettiva - emotiva con lopera


darte
Educare al lavoro di gruppo e alluso di tecniche negoziali per il raggiungimento di
obiettivi comunali
Favorire la conoscenza, la ricerca e la creativit individuale
Stimolare il bambino/ ragazzo alla riflessione sui diversi mezzi comunicativi espressivi
ed artistici
Ideare, sperimentare: e costruire il proprio libro oggetto

DURATA DEL PROGETTO

Il laboratorio prevede almeno cinque incontri della durata di tre ore ciascuno, il
primo dei quali sar dedicato alla visita del centro darte moderna e contemporanea

(CAMeC) seguito da una lezione frontale con proiezioni sullargomento.


I restanti incontri, allinterno di unaula didattica del CAMEC, prevederanno lo
svolgersi del laboratorio in tutte le sue fasi pratiche.

COSTO LABORATORIO

Euro 20,00 a bambino. Gruppi da un minimo di 20 ad un massimo di 25 bambini.

Dipartimento didattico
CAMeC
P.za C.Battisti, 1
I-19121 La Spezia SP
Italia
tel. 0187 734593
fax. 0187 256773
cristiana.maucci@comune.sp.it
www.comune.sp.it/citt/camec/camec.html

Dipartimento Didattico

Progetti formativi

Progetto di laboratorio creativo sullarte contemporanea per bambini di


scuola materna elementare media

Larte giocata. Itinerario didattico/giocato nellarte


contemporanea.
A cura di Catia Castellani.

Il sasso nel blu


Questo progetto si propone di avvicinare bambini ai luoghi darte in modo ironico ma non per questo meno
serio, non ortodosso e giocato, vissuto e partecipato.
Attraverso un percorso e una didattica giocosa, i bambini troveranno piacevole ed interessante la visita
ad un Museo di Arte Contamporanea e avranno modo di confrontarsi e di esprimere la propria creativit
attingendo al loro ricco immaginario creativo, senza essere sottoposti a nessun giudizio di valore
estetico/visivo.
Artisti darte contemporanea attingono a piene mani dalluniverso creativo proprio dellinfanzia: larte va
giocata, masticata, annusata, toccata, rimaneggiata, fatta propria.
I percorsi avranno un unico filo conduttore, il gioco e i partecipanti ai laboratori verrano stimolati
allutilizzo di materiali anomali (come rami e stoffa, plastica e filo di rame, terra e rete), non
strettamente accademici e alluso di tecniche espressive che si contaminano tra loro (il pastello che si
sporca con la foglia oro, la matita sfregata sul legno, il ritaglio e laccartocciamento, il segno liberatrio e
le linee nette e rigide della china).
Il motivo conduttore il facciamo finta che, il narrare una storia la propria- attraverso i propri segni,
i propri colori, le proprie forme.
Avvicinarsi allarte contemoporanea senza pregiudizi consente ad ognuno di guardare con occhi diversi i
segni dellaltro, ad accogliere in maniera democratica e condivisa i vissuti creativi, le altrui idee visive, a
conoscerle.
Le opere darte presenti nel CAMeC saranno delle accompagnatrici che ci condurranno allinterno del luogo
dellimmaginario, diventeranno pretesto per dare parola alle spinte creative di ciascuno.

QUANDO SI SVOLGERANNO I LABORATORI?


Al pomeriggio (dalle 14 alle 16), al sabato mattina e in unaltra mattinata (ancora da definire).
Il laboratorio avr la durata di un ora e mezza circa.

COME SI ARTICOLA IL PROGETTO?


Si affronteranno vari percorsi visivi come la trasparenza, la carta, le cose stropicciate, le cose in
movimento, le cose che si vedono ma si nascondono, i grandi formati, il segno grande su strutture grandi,
segni piccini in formati mini
opportuno prevedere due incontri per ogni classe.

COSTO DEL PROGETTO:


Il costo del laboratorio, per ogni partecipante, di 4 euro ad incontro.

QUANTI SIAMO NEL LABORATORIO?


I gruppi saranno formati da circa 20 bambini, con date da concordare telefonicamente.

Dipartimento didattico

CAMeC

P.za C.Battisti, 1
I-19121 La Spezia SP
Italia
tel. 0187 734593
fax. 0187 256773
cristiana.maucci@comune.sp.it
www.comune.sp.it/citt/camec/camec.html

Dipartimento Didattico
Progetti formativi

Progetto formativo per insegnanti di scuola materna ed elementare sulle attivit


creative nellinfanzia e sullarte contemporanea.
A cura di Catia Castellani.

Cosa prevede il progetto


Il percorso verter particolarmente sulle tecniche creative operative ma anche
sullutilizzo creativo degli spazi come luogo di presentazione e di esposizione di
esperienze visive.
Si creeranno situazioni visive atte a contenere percorsi visivi e diventando esse
stesse opere darte, situazioni creative.
Partendo dalla mostra in atto al CAMeC si sottoporranno alle insegnanti tutta una serie
di stimoli e sollecitazioni creative che dovranno dare luogo ad un coinvolgimento e ad un
interessamento vero e motivato.
Larte contemporanea, cos vicina allimmaginario infantile sar il filo conduttore del
corso e le insegnanti verranno coinvolte personalmente a produrre e a comprendere il
linguaggio e lalfabeto di tali percorsi.
Troppo spesso ladulto educatore non esercita e non vive su di s lesperienza che poi
passa al bambino.
In questo caso deve proprio avvenire ci: una sorta di risonanza che parte dalladulto
fruitore e protagonista per arrivare al bambino e con il bambino continuare il viaggio
creativo.
Gli incontri si svolgeranno al CAMeC e avranno come filo conduttore le opere esposte
nel museo.
Il tutto si svolger alcuni sabato mattina e qualche pomeriggio dalle 16.30 alle 18.30

I PERCORSI DEL LABORATORIO


il segno
il colore
la forma
la forma destrutturata
la trasparenza
i materiali anomali
la tridimensionalit
lassemblaggio
le figure speculari
gli arabeschi
disegni dacqua e di aria
i labirinti
il corpo
narrazioni
QUANTI SIAMO NEL LABORATORIO?
Gruppi di circa dieci persone
QUANTO DURA IL LABORATORIO?
Il laboratorio dovrebbe avere frequenza settimanale della durata di un ora e mezza,
per 8 incontri.
COSTO DEL PROGETTO
8 incontri con una spesa complessiva di 850 euro iva inclusa.

Dipartimento didattico
CAMeC

P.za C.Battisti, 1
I-19121 La Spezia SP
Italia
tel. 0187 734593
fax. 0187 256773
cristiana.maucci@comune.sp.it
www.comune.sp.it/citt/camec/camec.html

Interessi correlati