Sei sulla pagina 1di 2

Giulia Rodano - Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio -

http://www.giuliarodanocontroigiganti.com/

GIULIA RODANO: MI CANDIDO CON DI PIETRO, E’ LA


VERA ALTERNATIVA

Questa mattina Antonio Di Pietro, in una conferenza stampa


tenutasi presso la sede nazionale dell'Italia dei valori, ha
presentato la candidatura dell'assessore alla Cultura
uscente alla Regione Lazio, Giulia Rodano, che correrà tra
le fila dell'Italia dei valori per le prossime regionali nel Lazio.

"Una candidata - ha sottolineato il leader dell'Idv - che porta


con sé il suo mondo, un mondo di solidarietà, di impegno
professionale, culturale e politico svolto nel Lazio e non
solo. Il nostro partito si è assunto la responsabilità di dare
vita ad un'alternativa a questo governo, costruendo una
classe dirigente in grado di poter affrontare i nuovi impegni
e le nuove sfide che il Paese ci chiede di cogliere. Per
questo - ha proseguito - vogliamo che i candidati dell'Idv
possano lavorare esprimendo al meglio le proprie
professionalità". Antonio Di Pietro ha voluto sottolineare che
"l'Italia dei valori è un partito mezzo, piuttosto che un partito
fine, con l'obiettivo di portare all'interno delle istituzioni una
classe dirigente seria e capace e che si batta in difesa delle
fasce sociali più deboli, per l'affermazione del principio della
legalità e della trasparenza, per la difesa della Costituzione
e dei suoi principi". "Crediamo - ha aggiunto - che nel Lazio
ci sia bisogno di continuità con l'azione politica portata
avanti da una classe dirigente fatta di persone valide ed è
giusto che i migliori continuino a lavorare con serenità".

pagina 1
Giulia Rodano - Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio -
http://www.giuliarodano.eu

"Emozione e grande soddisfazione" sono stati i sentimenti


con i quali Giulia Rodano ha accolto le parole del leader
dell'Italia dei valori: "La mia non è una semplice
candidatura, ma un'adesione ad un progetto politico, che è
emerso compiutamente nel congresso dell'Idv, e che
consente ad una persona come me, che ha fatto della
politica la sua ragione di vita, di continuare a portare avanti
la propria battaglia per cambiare questo Paese". Rodano ha
concluso: "È assolutamente necessario costruire
un'alternativa di Governo" ed ha aggiunto di vedere "nell'Idv
una grande opportunità, uno degli strumenti per sconfiggere
i giganti che stanno soffocando questo Paese".

pagina 2

Interessi correlati