Sei sulla pagina 1di 2

Dir. DB20.

00
Intestazione ASL [1]

Sett. DB20.17
Timbro Arpa

Allegato 9 - 2

CAMPIONAMENTO DI ALIMENTI PER ANALISI CHIMICHE [2]


VERBALE DI PRELIEVO N ______/________ DEL _________________ CAMPIONI DI________________________________________
LOTTO _________________ TMC ____________________________ N ALIQUOTE _____ U.C. PER ALIQUOTA _________________
PESO ALIQUOTE: a) _____ b) _____ c) _____ d) _____ e) _____ ANALISI RICHIESTA [3] ________________________________
CAMPIONAMENTO:
FISCALE DA PROGRAMMA NAZIONALE
FISCALE DA PROGRAMMA COMUNITARIO
CONOSCITIVO
[4]
TIPO DI CAMPIONAMENTO:
CASUALE (DA PRISA)
SU SOSPETTO
(esposti , allerte, ecc..) allegato ________________
SEQUESTRO PREVENTIVO DELLA PARTITA: NO
S (specificare motivazione) allegato ____________________________
In data ___/____/______, alle ore ____/____, il/i sottoscritto/i ________________________________________________________
personale di vigilanza ed ispezione, si /sono presentato/i presso ____________________________________________________
___________________________________ della Ditta _________________________________________________________________
nel Comune di ______________________________ (______) loc/via ___________________________________________________
telefono ____________________________ fax ____________________________ p.IVA/C.F. ______________________________
condott_ dal Sig. __________________________________ nato a _____________________________(______) il ___/____/______,
residente in_____________________________(______) loc/via ________________________________________________________
e, data conoscenza della qualit del motivo e della visita, ha/nno proceduto al prelevamento di un campione di[5]:
______________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________
[6]
[6]
PROVENIENZA CAMPIONE: REGIONALE
NAZIONALE
UE : _____________________
EXTRA-UE : ___________________
PUNTO DI PRELIEVO: IN CAMPO,
PRODUZIONE,
DISTRIBUZIONE,
ESPORTAZIONE,
RISTORAZIONE
altro __________________
PRODUZIONE: BIOLOGICA
NON BIOLOGICA
LOTTA INTEGRATA
TIPOLOGIA PRODOTTO: MERCE SFUSA
CONFEZIONI ORIGINALI INTEGRE
CONFEZIONI ORIGINALI APERTE
M ATERIALE IN CUI CONFEZIONATO IL PRODOTTO[7]: PLASTICA,
CARTA,
VETRO,
METALLO,
altro __________________
MERCE CONSERVATA/ESPOSTA IN: ____________________ a TEMPERATURA AMBIENTE,
REFRIGERATA (__C),
SURGELATA
MODALIT PRELIEVO: effettuato ai sensi di [8] _______________________________________________________________________
Da una partita di _________ Kg sono stati prelevati n ___ campioni elementari per formare un campione globale (peso___ g)
che viene omogeneizzato [9] S
NO e diviso in _____ aliquote immesse in buste di:
PLASTICA
CARTA
altro_____________ chiuse con sigilli e munite di cartellini identificativi, con bollo di Ufficio, opportunamente firmati.
Laliquota ___ e copia del Verbale sono stati consegnati a: Sig.______________________________________________________
nat_ a _____________________________(______) il ___/____/______, residente in _______________________________(______)
loc/via _________________________________________________ avente qualifica di _______________________ che, presente
alloperazione, ed in seguito a specifica domanda, ha dichiarato che:
tale merce, nella quantit di ______________ stata fornita da _____________________________________________________
_________________________________________ in data ___/____/______ con documento fiscale __________________________
ulteriori dichiarazioni: ________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________
NOTE:
Non stato possibile procedere al campionamento delle aliquote di legge in quanto il quantitativo rinvenuto pari a______________e
pertanto inferiore a quello previsto. Il prelievo effettuato pertanto da ritenersi costituito da aliquota unica non ripetibile.
Per aliquota unica: Arpa provveder ad avvisare della data e del luogo delle analisi [10]:
e/o

produttore (se confezione integra)

ragione sociale: ______________

tel ___________

fax _______________

distributore (se prodotto sfuso)

ragione sociale: ______________

tel ___________

fax _______________

Il trasporto alla Struttura Arpa di __________________________________________ avviene alla temperatura di _____________ C


Si allega al presente verbale originale/copia di
Altre note

[11]

ETICHETTA

DOCUMENTI DI TRASPORTO

altro __________________________

________________________________________________________________________________________________
Per la ditta

VERBALE CAMPIONI CHIMICI ARPA.DOC

Il/I Verbalizzante/i

N.B.: le note per la compilazione sono sul retro del verbale

NOTE PER LA COMPILAZIONE:


[1] deve essere riportata chiaramente la sede territoriale e il recapito telefonico necessari a contattare i prelevatori per eventuali
chiarimenti (ad esempio: ASL XXX sede operativa di .)
[2] per i campioni di materiale a contatto con gli alimenti utilizzare il verbale previsto dalle Linee Guida per i MOCA
[3] per gli allergeni deve essere specificata la tipologia (nocciola, soia, arachide, glutine, solfiti); se sono richiesti i residui di
prodotti fitosanitari, precisare al punto di prelievo se il prelevamento in campo ovvero prima della raccolta
[4] specificare la motivazione allegando tutta la documentazione a disposizione
[5] informazioni necessarie:
per il glutine precisare se si tratta di un prodotto:
- ex D.L.vo 111/92 (alimento per celiaci)
- generico, etichettato senza glutine ai sensi del Reg. (CE) n. 41/2009
- generico, che non reca in etichetta lindicazione di alcun ingrediente contenente glutine (ex D. L.vo 114/2006)
per allergeni diversi (nocciola, soia, arachide, .) precisare se si tratta di prodotto:
- ex D.L.vo 111/92 (alimento per diete speciali)
- generico, che non reca in etichetta lindicazione di alcun ingrediente contenente lo specifico allergene (ex D. L.vo
114/2006)
per gli additivi puri necessario indicare il codice UE (E102, E223, ecc);
per il controllo dei residui di fitofarmaci su prodotti prelevati in campo, ovvero prima della raccolta, specificare eventuali
trattamenti effettuati;
per i prodotti che hanno unetichetta esposta sul luogo di prelievo, tutte le informazioni riportate devono essere
fotocopiate o trascritte sul presente verbale
per i MOCA specificare (se non presente etichetta) materiale e modalit previste di impiego
[6] specificare nazione
[7] per confezione si intende imballaggio primario (a contatto diretto con lalimento)
[8] norma di riferimento per il campionamento; a titolo di esempio:
fitofarmaci: DM 23/07/2003 e s.m.i.;
micotossine: Regolamento UE 401/2006 e s.m.i. (Regolamento UE) 105/2010;
metalli, IPA (benzo(a)pirene), acrilamide, ecc : Regolamento UE 333/2007;
alimenti generico: DPR 26 marzo 1980, n.327
n.b.: NON INDICARE PRISA (che indica cosa campionare e non come)
[9] la procedura di omogeneizzazione del campione globale :
obbligatoria e necessaria in alcuni casi (vedi riferimenti precedenti); in particolare per la ricerca di micotossine in alimenti
solidi. E pertanto opportuno aprire le confezioni e miscelare il prodotto prima di dividerlo in aliquote. La mancata
applicazione della procedura pu comportare la perdita di validit legale del campionamento.
vietata nel caso di ricerca di allergeni (per evitare contaminazioni) e di composti volatili quali anidride solforosa;
[10] compilare SOLO per aliquote uniche: negli altri casi la ditta non viene avvisata.
E necessario individuare la ditta responsabile (non necessariamente il negozio):

il produttore/importatore responsabile se la confezione integra

il distributore se il prodotto sfuso


Nel caso di analisi per la ricerca di residui di fitofarmaci, se il prodotto sfuso, tutti possono essere coinvolti, compresi i
distributori allingrosso.
Il recapito pu essere rilevato, a seconda dei casi, da etichetta, bolle di accompagnamento o altro.
[11] Indicare, ad esempio:

richiesta di restituzione delle aliquote di riserva (per MOCA nel caso di esito regolamentare, se non si utilizzato apposito
verbale.

VERBALE CAMPIONI CHIMICI ARPA.DOC