Sei sulla pagina 1di 1

Diacronia

Vocabolario on line - stampa diacrona s. f. [comp. di dia- attraverso e gr. tempo, coniato sul modello di sincronia]. Termine introdotto nella linguistica dal glottologo svizzero F. de Saussure (1857-1913), in contrapp. a sincronia, per indicare il fattore tempo che nellesistenza di una lingua permette a questa di variare continuamente e di farsi attuale in una serie indefinita di espressioni linguistiche; anche, il metodo di studio che considera la lingua in tale prospettiva storica, individuandone i mutamenti e i modi dellalterazione: analisi, esame di una lingua (o di un dialetto) in diacronia.