Sei sulla pagina 1di 1

Vita di suddito Sol | % | Mi- | % | Do | % | Re7 | % La stella gi alta all'orizzonte e gente comune a lavorare il sole le batte sulla fronte

ohi noi quant' !uro lo cam"are# $ntorno tutto in !ivenire e c' ancora chi c'ha il tem"o "er !ormire tra i filari un conta!ino far nott "er riem"ire !i fatica la sua botte# %na mamma s'affretta a "re"arare quel "oco che ci resta !a mangiare a bottega c' chi im"ara un mestiere e chi invece esercita il "otere# %n gallo esor!isce nel cantare& la giornata "u' !avvero cominciare nel "alazzo monta l'attesa "er il risveglio !i chi non fa la s"esa "er il risve(La-)glio !i chi non fa la s"esa mentre il mo(Do-)n!o resta in atte(Sol)sa Due sarti | Re La | La Re | Re Sol | Re La Re * | +ffi!are le sorti !ell'im"ero +! un magico tessuto assai leggero ,on !ue sarti venuti !a lontano Merlo"oli& citt !al nome strano Del vestito chi non coglie la virt.ciambellano& !'ora in "oi sei servit-/0 $l regnante ci casca e ne va fiero 1el tra(La)nello ca!uto tutto inte(Re)ro 1el tra(La)nello ca!uto tutto inte(Re)ro 1el tra(La)nello ca!uto tutto inte(Re)ro

L'apparenza M$- (Secon!a strofa La- Mi-) 1essuno ha mai avuto qualcosa !a ri!ire 8uan!o il ca"o sbaglia non "ossiamo !issentire ,' chi non sa cos' il !iritto !i "arola 1oi siamo tutti servi& oggi come allora ,he il suo sba!i(La-)glio "iaccia non so(Mi-)lo un'o"inione :ericolo maggiore se lui !i malumore Se scen!e !al suo letto con il "ie!e sbagliato +ttenti cortigiani il !estino gi segnato ----- 6; Una truffa imperiale Do | Sol7 | % | Do 3ccolo& signori arrivato il re !i niente vestito 1essuno che osi "arlare men che meno "unti il !ito 8ualcuno gri!a .sei un mito0& altri lo gri!ano al vestito 3 i "ochi stu"iti e contrariati& rischiano !i essere isolati# Rischiano !i essere isolati## Rischiano## !i essere isolati La bocca della verit Sol7 | Do | (variarione e7! ,' chi non sa& !i un bambino !ove sta La migliore qualit& che si chiama verit S< !'accor!o a letto "resto& e a scuola sem"re attento Sa contare sino a cento## (Re7) 3 la bugia non sa cos' ## ,hi !ice che& in fon!o male non $l vestito !el re& che in realt non c' %n bambino non lo inganni e quan!o "arla "u' far !anni Dice tutto com' & non fa mica come te## 5h 5h 5h 5h## 6 9

Il dubbio Sol7 | Do7 | 2 R37 "er 4$1+L$ 5h 5h 5h 5h## 6 7 1on "otreste immaginare mai le facce Se non aveste la fortuna !i ve!erle 4acce lise !i signori e cortigiani ,hiamati a controllare sarti e loro mani Mani intente a lavorar sul niente Mentre l'ora !i sfilare gi s'a""ressa $l toc-toc sta "er risuonare 8uan!o un !u(Re7)bbio mi inva!e la testa 5h 5h 5h 5h## 6 7 5ltre il ve!ere e il non ca"ire e il non ve!ere 3 il ca"ir "oco e a volte il ca"ir male Lo sai tra il !ire e il fare c' !i mezzo il mare $l !ubbio nasce quan!o meno te l'as"etti 8uan!o !i niente ti vesti e "oi ti s"ecchi 8uan!o nel nulla riconosci !elle rose 3 nel !ubbio !ici .Son s"inose0 5h 5h 5h 5h## 6 9