Sei sulla pagina 1di 135
“Insete bres capitol pt unvintrouzione, Nigel Warburton ese a dare unvea precisa dun numero impressionante di problem fo- Sofie i proposte di soluzione e di discussion, mantenendo al mi imo (ma non escludendo) | riferimenti storie. Si incontrevanno ‘quindl tt, qua tut tem canon, quell con cui samo ab tat a dentiere la lost ediasrazions de esistenza i Dio (ele Joo confutazion) it bene e il gusto, lo seetiisma e a eono- ‘seensa, uguaglanzs, ka democraza ei liberalism, problema del Finduzion, fe varie posizioni sul rapporto tra mente ecervell, la ‘qvestione della definizone delarte;e,aceanto a questi anche do- ‘mande forse meno prevedbil: he cosa vol dre che ia flosota & seifictes, ses debano punie | eriminale perc, qual i valore rtistico del fl, percié non possiamo fare a meno d presupporre ‘che la nostra memoria sin atone” Diego Marconi NIGEL WARBURTON FILOSOFIA. | GRANDI TEMI Sermde amen 6 FLOsoFIA. [GRAND THA imate LA FILSOFIA? FATEVELA DA VOL Dironte alle domande che Nigel Warburton, mi inrodusione «questo volume, lence per conincertd quant la fess vicina alle cose della vita, sembra di emie Veco delle parce ‘che Peter Hande scree perl fm ll cielo sopra Berlinoe dl Wim Wenders: «Quando if hanbino era bambino ~rectave a voce fri compo ~ rail tempo di qustedomonde: prché io sono fo, perc non sel: perché zo qi «perch nn sone "quando comincl i empo,e dove inc lo paca ta vite eto I sete forse solo un sogno? C'everamente it male? E gente ‘eramente catva? Come pu exer che i, che 00 Io, nom ‘10, € che un sina ohe sono io, on sardpld quelle che Diaccordo, Warburton om cot pirat. NEintene esserl.€ gueste ¢certament an repo perce, rinuciondo a qualungue velleid leteraria ese a parlarediretamente a ehungue sia ‘nerestat ala lesoi. Ada come suggerice Diego Macon, saa cord ilosofa de prima aono di Universit alae ra di chi vopia frst wide de problem filasfe ea ci Yost prendere sl seri idea dun nsegamento per prble: ‘ni nela suo secondaria ib Warburton otona in sete rev opt tem canons dla loaf le dimosraion dl exisenza di Dio (ete toro, ancor pi signicarv, con Lutazint: te reore moral (ma ance le diverse, comoverie. ‘insificazion per punire (criminal); le question pltche eta democraciae della liber: | problem dll etenca det s 6 ne Woon loro. 1 gon ot ‘mondo entero, del! dasone del metodo sinc, la reli. eta mentee cere la defncone deat Tea le rspostes moter che sono ben poche quelle che fanco- ‘nano, ma queso ¥ un trata della flesoia che non dovebbe ‘upr pit ditanto. i ia nonruciane a dimasrare Ves 28,64 i riacssio, spega Warburton, dovremma vnanclae denis ifnita bot, onnslenca, nmiperenen¢ inet Wart che non posite eer tl insieme seca con ‘radaiioe) Le varie eorie moral ~sopatuto se oppictea Problem speci! ~ tembrano fate aposta per tndcare i ‘ controddson:Katismo,uiltaremo, erie det din na onto venbrana mosrarc ana imi dell air, sere isionesoddifacenee definitive, bert s dene ‘rata prolferanot parades, soprano se voplame reer Inaleme.Conftre to scertico che nega a pou dr dimonras 16 Uestutena del mond externa @ asta pdartuo i goon Dotremmo persare:Vanica cor dieu! non possome fore meno, a quanto pare di fidareireclprocamenteperonene ella nesra memoria: alriment,suggerice anor, non orem imo neppure paar ergomenare-népotebbe fore lo een, ea cence nom ha rst de ate problens det neha ‘ne: Warburton sinprica pr Uenprocco pppevane ala man, dolegia delta scienca,ma non nenatcande le problematic tn ‘lesa dela mene casscodalamo mentecorp appara. ‘Hele da ijenere male dicot non mancenonepare pee tcore hrerrative. Quono alate, si provi a dinastrone che originate diam guar ha pla valor diana sua copteper ta! Bun exerci che lasciamo valent al letore che mae {10 libro over doen problema vari olution’ poutine, ‘om eauale, limpida ehiareren, anche | mel per demetna ec wanwaron 7 Invobucone oe nie ore sin eh aes —Lrtrt—~—trtr—=—